Author Topic: Settimana 02-08 Novembre (vari gli news)  (Read 1344 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414545
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 02-08 Novembre (vari gli news)
« Reply #568 on: 11/08/20, 23:58 »
Serie A: 7ª giornata
Atalanta 1-1 Inter (A. Miranchuk 79' - L. Martínez 58')

Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci al prossimo turno di Serie A!
Nel prossimo turno di campionato dopo la sosta per l'Atalanta impegno in trasferta contro lo Spezia, l'Inter giocherà in casa contro il Torino.
Finisce in parità il match tra Atalanta e Inter (1-1). Dopo un primo tempo senza grandi emozioni, succede tutto nella ripresa: apre al 58' Lautaro di testa su assist di Young, Miranchuk al 79' pareggia i conti. Occasioni nitide per Vidal e Muriel.
90'+4'
Fine partita: ATALANTA-INTER 1-1 (58' Lautaro Martinez, 79' Miranchuk).
90'+3'
Rimpallo in area dopo un cross di Hakimi, Sportiello in uscita anticipa Lukaku.
90'+1'
Sugli sviluppi di un corner, tiro di destro di Barella: pallone in curva.
90'+1'
L'arbitro Doveri ha concesso tre minuti di recupero.
90'
Sostituzione ATALANTA: entra Mojica esce Ruggeri.
89'
Il cross di Ruggeri viene deviato, Handanovic blocca senza problemi.
86'
Resta in avanti l'Atalanta dopo la chiara occasione da rete di Muriel.
84'
OCCASIONE ATALANTA! Cross di Freuler, Muriel di testa da distanza ravvicinata non trova la porta.
83'
Sostituzione INTER: entra D'Ambrosio esce Young.
83'
Sostituzione INTER: entra Hakimi esce Darmian.
82'
Brozovic verticalizza, velo di Young, pallone controllato da Sportiello.
79'
GOL! ATALANTA-Inter 1-1! Rete di Miranchuk. Conclusione angolata dal limite dell'area di Miranchuk, nulla da fare per Handanovic.
77'
Corner di Miranchuk, tocca di testa Lukaku, spazza Perisic.
74'
Sostituzione INTER: entra Lukaku esce Lautaro.
74'
Sostituzione INTER: entra Perisic esce Sanchez.
73'
Sostituzione ATALANTA: entra Lammers esce Zapata.
73'
Sostituzione ATALANTA: entra Muriel esce Toloi.
71'
Cambio forzato per Conte, problemi fisici per Vidal dopo il contrasto con Gomez.
70'
Sostituzione INTER: entra Gagliardini esce Vidal.
69'
Ammonito VIDAL per gioco scorretto su Gomez.
68'
Corner di Gomez, Skriniar di testa libera l'area di rigore.
65'
OCCASIONE INTER! Sportiello si supera due volte: prima su Vidal lanciato a rete, poi sul tentativo seguente di Barella.
64'
Destro a giro di Young da fuori area, il pallone termina largo.
61'
Barella resta a terra dolorante dopo un contrasto con Toloi.
59'
Sostituzione ATALANTA: entra Pessina esce Pasalic.
59'
Sostituzione ATALANTA: entra Miranchuk esce Malinovskyi.
58'
GOL! Atalanta-INTER 0-1! Rete di Lautaro Martinez. Cross preciso di Young, stacco di testa vincente di Lautaro Martinez.
57'
Bastoni si sgancia in avanti, ma non riesce a crossare verso l'area.
55'
Azione confusa in area, tiro di Lautaro murato.
54'
Traversone di Hateboer, Ruggeri di testa sul secondo palo non arriva sul pallone.
52'
Lukaku si alza dalla panchina e inizia il riscaldamento.
50'
Pressing alto di Hateboer su Vidal, giudicato falloso dall'arbitro.
48'
Lautaro cerca il dialogo con Sanchez, si intromette Romero.
46'
Inizio secondo tempo di ATALANTA-INTER. Nessun cambio durante l'intervallo.
Nel secondo tempo potrebbero essere decisive le panchine per dare una scossa al match.
Regna l'equilibrio tra Atalanta e Inter, primo tempo senza reti: occasione per Vidal, padroni di casa pericolosi con un tiro-cross di Freuler.
45'
Fine primo tempo: ATALANTA-INTER 0-0. Si va al riposo senza reti.
45'
Calcio di punizione di Malinovskiy, il pallone sbatte sulla barriera.
44'
Ammonito DE VRIJ per gioco scorretto su Freuler.
43'
Lautaro si aiuta con il braccio per controllare il pallone, nulla di fatto per l'Inter.
41'
Brozovic dalla bandierina, Djimsiti di testa allontana.
39'
Tiro di destro dal limite di Malinovskiy, respinto da Bastoni.
37'
Young mette al centro per Sanchez, Djimsiti concede un corner.
35'
Duro contrasto tra Darmian e Ruggeri, si riparte da una punizione per gli ospiti.
33'
Ammonito DJIMSITI per gioco scorretto su Sanchez.
30'
Ammonito LAUTARO MARTINEZ per gioco scorretto su Freuler.
29'
Zapata salta Skriniar e crossa verso l'area, spazza De Vrij.
27'
Lancio da dietro di Bastoni, Romero anticipa tutti.
25'
OCCASIONE INTER! Colpo di testa di Vidal su cross di Bastoni, pallone non distante dalla porta.
23'
Chance per Malinovskiy da dentro l'area di rigore, conclusione di sinistro sballata.
22'
Fallo in attacco di Hateboer su Young, si spegne l'azione dell'Atalanta.
20'
Sanchez scatta alle spalle di Djimsiti e mette al centro, Lautaro non riesce a domare la sfera.
19'
Risponde l'Inter: Sanchez serve Lautaro, l'argentino conclude in modo impreciso da posizione favorevole.
18'
Atalanta pericolosa: tiro-cross velenoso di Freuler, Handanovic recupera la posizione e smanaccia.
16'
Cross di Freuler, sponda di Hateboer, pallone raccolto da Handanovic.
15'
De Vrij non riesce ad anticipare Gomez, il difensore olandese commette anche fallo.
13'
Lautaro ci prova di destro dalla distanza, pallone altissimo.
11'
Traversone di Pasalic, troppo lungo per Hateboer.
10'
Romero chiude bene su Sanchez e fa anche ripartire l'azione dell'Atalanta.
8'
Cross di Darmian, decisivo l'anticipo in scivolata di Romero su Lautaro.
8'
Piccolo problema muscolare prima dell'inizio di gara per Lautaro, l'argentino è comunque in campo.
7'
Calcio di punizione battuto da Gomez, pallone sulla barriera.
6'
Fallo di Darmian su Zapata, punizione per l'Atalanta dal limite dell'area.
5'
Lungo possesso palla dell'Atalanta, l'Inter attende nella propria metà campo.
3'
Vidal stende Malinovskiy, punizione dalla trequarti per l'Atalanta.
2'
Primo duello tra Lautaro e Romero, contrasto energico ma regolare per l'arbitro.
1'
Inizio primo tempo di ATALANTA-INTER. Dirige il match l'arbitro Doveri.
L'Atalanta ha vinto solo una delle ultime sette sfide di Serie A contro l'Inter.
Le scelte di Conte: in avanti il tandem Lautaro-Sanchez, Lukaku parte dalla panchina. Brozovic in regia, Darmian a destra, in difesa c'è Skriniar. Out Kolarov e Ranocchia.
Le scelte di Gasperini: Zapata punta centrale, Gomez e Malinovskiy a sostegno. Freuler e Pasalic in mediana, Hateboer e Ruggeri gli esterni. In panchina Muriel e Ilicic.
Panchina INTER: Radu, Stankovic, D’Ambrosio, Hakimi, Eriksen, Nainggolan, Perisic, Pinamonti, Lukaku, Gagliardini, Moretti.
Panchina ATALANTA: Gollini, Rossi, Sutalo, Scalvini, Depaoli, Mojica, Pessina, Ilicic, Miranchuk, Lammers, Muriel, Traore.
Formazione INTER (3-4-1-2): Handanovic - Skriniar, De Vrij, Bastoni - Darmian, Vidal, Brozovic, Young - Barella - Lautaro, Sanchez.
Formazione ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello - Toloi, Romero, Djimsiti - Hateboer, Pasalic, Freuler, Ruggeri - Malinovskiy, Gomez - Zapata.
Manca poco all'inizio di Atalanta-Inter. Entrambe le squadre in cerca di riscatto dopo le sconfitte rimeditate in Champions League.
Benvenuti alla diretta della partita della 7^ giornata di Serie A, si affrontano Atalanta e Inter.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414545
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 02-08 Novembre (vari gli news)
« Reply #569 on: 11/08/20, 23:58 »
Serie A: 7ª giornata
Genoa 1-3 Roma (M. Pjaca 50' - H. Mkhitaryan 47', H. Mkhitaryan 66', H. Mkhitaryan 85')

Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci alle prossime partite del campionato di Serie A.
Tre punti preziosi per i ragazzi di Fonseca che raggiungono la terza posizione in classifica mentre prosegue il momento difficile del Genoa che rimane invischiata nelle zone pericolose della graduatoria. Nel prossimo turno, dopo la pausa per le nazionali, i rossoblù giocheranno sul campo dell'Udinese mentre i giallorossi ospiteranno il Parma.
Vittoria convincente dei giallorossi che espugnano il Ferraris grazie alla tripletta di Mkhitaryan che vanifica il momentaneo pareggio di Pjaca. Partita intensa e vivace con la Roma padrona del campo nel primo tempo e brava a contenere l'ottimo avvio di ripresa del Genoa che però dopo il secondo gol di Mkhitaryan perde definitivamente contatto col match.
90'+4'
Finisce qui! Genoa-Roma 1-3.
90'+3'
Finale comunque orgoglioso del Genoa che rimane in partita fino all'ultimo.
90'+1'
Ancora Destro protagonista con una conclusione in area da posizione defilata che non crea particolari problemi a Lopez.
90'+1'
Quattro minuti di recupero.
90'
Gol annullato per fuorigioco a Destro che aveva controllato in area e battuto Lopez in uscita.
89'
Ultimi minuti di gioco con la Roma che ora gioca sul velluto.
87'
Sostituzione nella Roma, entra Villar ed esce Pellegrini.
85'
GOL! Genoa-ROMA 1-3! Rete di Mkhitaryan. Cross di Pedro e mezza rovesciata a centro area di Mkhitaryan che supera Perin e vale la personale tripletta.
84'
Cartellino giallo a Maran per proteste.
82'
Primo spunto di Destro che si libera poco dentro l'area di rigore e prova un destro a giro sul secondo palo. Para a terra Lopez.
81'
Cambio nel Genoa, spazio per Badelj in luogo di Zajc.
81'
Sostituzione nel Genoa, entra Destro ed esce Lerager.
79'
Cross profondo di Biraschi che termina direttamente tra le braccia di Lopez. Inizia a gestire un po' anche il cronometro la squadra di Fonseca.
77'
Possesso palla del Genoa che prova a fare la partita ma rischia nelle frequenti ripartenze dei giallorossi in campo aperto.
75'
Scamacca per Pandev che entra in area e cade dopo un contatto con Ibanez. Irrati lascia correre.
73'
Occasione Roma! Pellegrini imbuca per Cristante che si presenta a tu per tu con Perin ma calcia incredibilmente sul fondo.
72'
Chiusura errata di Smalling che pressato da Pandev concede il corner. Sugli sviluppi Karsdorp e Pellegrini fanno buona guardia.
70'
Cambo per il Genoa, dentro Pellegrini al posto di Radovanovic.
70'
Sostituzione nel Genoa, entra Ghiglione ed esce Masiello.
68'
Tutto da rifare per la squadra di Maran colpita dai giallorossi in un momento tutto sommato favorevole.
66'
GOL! Genoa-ROMA 1-2! Rete di Mkhitaryan. Inserimento in area di Bruno Peres che mette al centro per l'accorrente Mkhitaryan, destro al volo dell'armeno che supera Perin e riporta in vantaggio i giallorossi.
64'
Occasione Roma! Veretout sfonda centralmente e allarga in area per l'accorrente Bruno Peres che calcia di prima intenzione trovando la risposta di Perin.
63'
Cambio di Fonseca che ridisegna il suo reparto offensivo ora composto da Pellegrini e Pedro alle spalle di Mkhitaryan riferimento avanzato.
61'
Primo cambio nel Genoa, entra Pandev ed esce Pjaca.
61'
Sostituzione nella Roma, entra Cristante ed esce Mayoral.
60'
Prosegue il prolungato possesso palla dei rossoblù che ora giostrano bene e con personalità.
58'
Scamacca si libera in area e cerca un destro di punta sul palo lontano, pallone che termina sul fondo.
57'
Cross dal fondo di Lerager troppo lungo per Scamacca che però combatte con Karsdorp e guadagna il fallo laterale.
55'
Avvio di ripresa positivo figlio anche del cambio tattico di Maran che ha arretrato Radovanovic tra i centrali di difesa e alzato Biraschi e Criscito sulla linea dei centrocampisti.
53'
Problemi per Karsdorp che rimane a terra dolorante dopo un contrasto con Criscito. Piccola pausa per le due squadre.
52'
Buon momento dei rossoblù che hanno preso fiducia dalla rete appena realizzata.
50'
GOL! GENOA-Roma 1-1! Rete di Pjaca. Scamacca imbuca per Pjaca che scappa centralmente e una volta in area di rigore lascia partire un destro rasoterra che si insacca alle spalle di Lopez.
49'
Rovella serve Scamacca tra le linee, la punta di Maran controlla bene ma sbaglia la successiva imbucata per Pjaca.
47'
Occasione Roma! Mkhitaryan premia l'inserimento di Bruno Peres in area di rigore, destro a mezza altezza che esalta le qualità di Perin.
45'
Inizia il secondo tempo! Primo pallone giocato dal Genoa.
Roma propositiva ma in difficoltà nel trovare soluzioni tra le linee anche se il vantaggio potrebbe aprire nella ripresa spazi in campo aperto mentre il Genoa fatica ad accompagnare il reparto offensivo e la soluzione Pandev potrebbe essere una chiave a gara in corso per provare a recuperare l'incontro.
Roma che va al riposo in vantaggio grazie alla rete di Mkhitaryan maturata nell'ultima azione della frazione. Predominio territoriale dei giallorossi che fanno la partita e oltre al gol vanno vicini alla rete in precedenza con la traversa dello stesso Mkhitaryan mentre il Genoa crea poco e si limita ad un'attenta fase difensiva.
45'+3'
Finisce il primo tempo, Genoa-Roma 0-1.
45'+2'
GOL! Genoa-ROMA 0-1! Rete di Mkhitaryan. Corner di Veretout e colpo di testa vincente di Mkhitaryan, bravo ad anticipare Biraschi e battere Perin da distanza ravvicinata.
45'
Un minuto di recupero.
43'
Mkhitaryan scucchiaia per Mayoral che si libera in area ma sbaglia la conclusione. Pallone che per poco non diventa buono per Pedro, anticipato in corner da Criscito.
42'
Chiusura attenta di Masiello in anticipo su Pellegrini, giallorossi che rimangono in possesso ma costretti a ripartire dalle retrovie.
40'
Fasi finali del primo tempo con la Roma a fare la partita e Genoa a difendere la propria trequarti.
38'
Veretout per Mkhitaryan che controlla male al limite dell'area e perde il possesso della sfera. Fatica a trovare spazi e soluzioni la squadra di Fonseca.
36'
Cross sul secondo palo di Bruno Peres per Karsdorp che si libera per la conclusione ma si vede ribattere l'esecuzione da Criscito, bravo ad immolarsi a protezione della porta.
34'
Azione in velocità dei giallorossi che arrivano al limite dell'area con Veretout ma poi, complice il buon posizionamento della difesa rossoblù, si vedono costretti a riprendere il fraseggio dalle retrovie.
32'
Bruno Peres entra in area dalla sinistra, converge verso il centro e lascia partire un rasoterra debole e centrale che non crea pericoli a Perin.
30'
Mezz'ora di gioco al Ferraris col risultato sempre bloccato sullo zero a zero.
28'
Sortita offensiva di Mancini che opera un traversone a centro area su cui è attento Bani in gioco aereo.
26'
Corner di Pellegrini che non produce esiti significativi. Roma che però rimane in possesso palla.
24'
Ibanez porta palla sulla trequarti e calcia verso la porta senza troppa convinzione. Destro centrale che Perin blocca in sicurezza.
22'
Destro a giro di Scamacca dal limite dell'area che inquadra la porta ma non impensierisce Lopez, attento a protezione dei suoi pali.
19'
Traversa per la Roma! Sinistro dal limite dell'area di Mkhitaryan che Perin devia sulla traversa con un grande intervento in tuffo.
18'
Lerager guadagna il fondo e crossa a centro area dove però è attento Smalling in anticipo.
16'
Ritmo basso in questa fase con le squadre che si affrontano prevalentemente in zona mediana.
14'
Cambio obbligato per la Roma, entra Bruno Peres ed esce Spinazzola.
14'
Pellegrini controlla sulla trequarti e complice la modesta opposizione calcia verso la porta di Perin. Pallone che termina alto sopra la traversa.
13'
Qualche problema per Spinazzola con Fonseca che manda precauzionalmente a scaldarsi Bruno Peres.
12'
Alza il baricentro il Genoa anche se il ritmo del fraseggio non impensierisce la Roma.
10'
Potenziale occasione sciupata da Ibanez che controlla palla nei pressi del secondo palo ma complice l'opposizione della difesa non crea pericoli a Perin.
9'
Pressione alta della Roma che rende difficoltoso il possesso palla dei ragazzi di Maran un po' in affanno in questi primi minuti di gioco.
7'
Errore dei rossoblù in impostazione che favorisce la ripartenza della Roma sciupata però da un destro a giro di Ibanez che non inquadra lo specchio della porta.
5'
Cartellino giallo per Zajc, autore di un intervento falloso in gioco pericoloso ai danni di Karsdorp.
5'
Ripartenza di Mkhitaryan che entra in area dalla sinistra e cerca una conclusione da posizione defilata che termina sul fondo.
3'
Prime battute di gioco con la Roma subito a gestire il possesso palla.
1'
Inizia il match! Primo pallone giocato dalla Roma.
Le squadre terminano le operazioni di riscaldamento e rientrano negli spogliatoi. Pochi minuti al fischio d'inizio del signor Irrati.
Senza Dzeko, out per la positività al Covid, Fonseza opta per Mayoral punto di riferimento offensivo con Pedro e Mkhitaryan a supporto. A centocampo Pellegrini e Veretout a formare la cerniera centrale mentre in difesa, davanti a Lopez, spazio per Mancini e Ibanez ai lati di Smalling.
Cinque cambi per Maran rispetto all'undici sconfitto dal Torino mercoledì; difesa completamente rinnovata con Biraschi e Criscito sulle fasce e Bani-Masiello coppia centrale mentre a centrocampo cabina di regia affidata a Radovanovic, preferito a Badelj. Tutto confermato invece nel reparto offensivo con Zajc e Pjaca alle spalle di Scamacca.
La Roma si schiera con un 3-4-2-1: Lopez - Mancini, Smalling, Ibanez - Karsdorp, Pellegrini, Veretout, Spinazzola - Pedro, Mkhitaryan - Mayoral. A disposizione: Farelli, Mirante, Cristante, Juan Jesus, Villar, Fazio, Kumbulla, Peres, Darboe, Providence, Podgoreanu.
Formazioni ufficiali e Genoa in campo col 4-3-2-1: Perin - Biraschi, Masiello, Bani, Criscito - Lerager, Radovanovic, Rovella - Zajc, Pjaca - Scamacca. A disposizione: Marchetti, Paleari, Goldaniga, Ghiglione, Pellegrini, Czyborra, Badelj, Melegoni, Parigini, Behrami, Destro, Pandev.
Statistiche recenti favorevoli ai giallorossi che hanno portato a casa il precedente del Ferraris della scorsa stagione e collezionato tre vittorie e due pareggi nelle ultime cinque sfide disputate contro i rossoblù.
Reduce dal netto successo in Europa League contro il Cluj la Roma riprende il cammino in campionato con l'obiettivo di dare continuità all'ottimo ruolino intrapreso che ha fruttato dieci punti nelle ultime quattro giornate; umore differente in casa Genoa che non vince dalla prima giornata contro il Crotone e ha raccolto solo un punto, nel derby, nelle ultime tre partite disputate.
Benvenuti alla diretta scritta della partita tra Genoa e Roma, incontro valido per la settima giornata del campionato di Serie A.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414545
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 02-08 Novembre (vari gli news)
« Reply #570 on: 11/08/20, 23:58 »
Serie A: 7ª giornata
Torino 0-0 Crotone

Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci al prossimo turno di Serie A!
Il Torino con questo punto si porta a cinque lunghezze agganciando il Genoa in classifica, mentre il Crotone, ancora a secco di vittorie in campionato, rimane all'ultimo posto a due punti.
Finisce il parità la sfida dell'Olimpico di Torino. Pareggio giusto tra due squadre che hanno creato poco per gran parte della gara, ma che nel secondo tempo hanno provato a portare a casa i tre punti. Nel Crotone espulso Luperto per doppia ammonizione.
90'+5'
Fine partita: TORINO - CROTONE 0-0.
90'+1'
Belotti recupera palla sulla trequarti, entra in area e serve Bonazzli che prova a piazzarla rasoterra, palla di pochissimo alla sinistra di Cordaz.
90'
Ci saranno 4 minuti di recupero.
89'
Nel Torino spazio per Ansaldi, esce Linetty.
88'
Cambio immediato nel Crotone, entra Cuomo per Siligardi.
87'
Altro giallo per Luperto, fallo su Belotti. Rosso inevitabile.
84'
Entra anche Siligardi per Vulic.
84'
Cambio nel Crotone, entra Rispoli per Pereira.
83'
Torino vicino al gol! Tiro crosss di Gojak deviato da Luperto, la palla carambola sul palo e per poco beffa Cordaz.
81'
Cartellino giallo per Pereira, fallo su Belotti.
80'
Entra anche Bonazzoli per Verdi.
80'
Sostituzione nel Torino entra Gojak per Meïté.
78'
Ammonito Belotti, fallo su Magallan a metà campo.
75'
Ancora Messias ci prova questa volta di testa, spizza ma manda alto sopra la traversa.
75'
Messias trova spazio in area e prova la botta da posizione defilata, Sirigu respinge con i pugni.
70'
Buona progressione di Lukic ma arrivato al limite serve Belotti in maniera errata, la palla si spegne sul fondo.
67'
Nel Crotone dentro Petricione per Cigarini.
66'
Entra Murru per Rodriguez.
65'
Doppia sostituzione nel Torino, entra Singo per Vojvoda.
64'
Anche in questa prima parte di ripresa mancano le occasioni da rete, una costante della partita.
59'
Cartellino giallo per Rodríguez, entrata fuori tempo su Pereira.
58'
PILLOLA STATISTICA: L’ultima volta che il Torino ha effettuato solo un tiro nel primo tempo di una partita di Serie A, risale al settembre 2019 contro il Milan.
56'
Cartellino giallo per Luperto, fallo su Belotti a metà campo.
50'
Grande pressione in questo avvio da parte del Crotone, Torino sulla difensiva.
47'
Ci prova Messias dai trenta metri, tiro alto e fuori dallo specchio della porta.
46'
Inizia il secondo tempo di TORINO - CROTONE. Si riparte senza sostituzioni.
Un primo tempo che ha detto molto poco e con un solo tiro nello specchio della porta da parte del Crotone nel finale. Uniche altre note da segnalare sono i due ammoniti, uno per parte, Vulic e Verdi.
45'+2'
Fine primo tempo: TORINO - CROTONE 0-0.
45'+1'
Squillo Crotone! Sinistro in diagonale di Pereira da fuori area, Sirigu si fa trovare pronto e manda in angolo.
45'
Ci saranno 2 minuti di recupero.
41'
Cartellino giallo per Verdi, contrasto a metà campo su Messias.
40'
Calcio d'angolo per il Torino, Verdi alla battuta, pallone teso in area, ma Simy da difensore aggiunto scaccia via di testa.
35'
Cigarini e Benali a metà campo provano ad inventare ma non riescono a trovare guizzi interessanti.
30'
Mezz'ora di gioco, partita bloccata e fino ad ora senza emozioni.
28'
PILLOLA STATISTICA: Per la prima volta in questa stagione, il Crotone non ha tentato neanche una conclusione nel corso dei primi 20 minuti di gioco in una gara di Serie A.
24'
Punizione dai trenta metri per il Crotone, parte Cigarini ma manda alto sopra la traversa.
18'
Non prende quota la partita dopo un avvio promettente. Le due squadre continuano a studiarsi senza, per il momento, affondare.
13'
Il Torino sta cercando di guadagnare terreno negli ultimi minuti, ma ancora non ci sono stati tiri in porta.
8'
Crotone in proiezione offensiva in questo avvio ma il Torino si difende bene.
5'
Cartellino giallo per Vulic, simulazione in area granata.
3'
Partita ripresa con un gran giropalla del Torino, l'azione si spegne però sul fondo.
2'
Belotti a terra dopo un contrasto a metà campo con Magallan. Gioco fermo.
1'
FISCHIO D’INIZIO DI TORINO - CROTONE. Arbitra Fourneau.
Nel Torino, Verdi vince il ballottaggio con Bonazzoli per un posto in avanti accanto al ristabilito Belotti. In difesa spazio a Bremer e solo panchina per Nkoulou. Crotone con la coppia d'attacco Messias-Simy. Formazione quasi confermata in toto rispetto ad una settimana fa, con un solo cambio che riguarda il rientro dalla squalifica di Cigarini, che prende il posto di Zanellato in mezzo al campo.
Formazione CROTONE (3-5-2): Cordaz - Magallan, Marrone, Luperto - Pereira, Benali, Cigarini, Vulic, Reca - Messias, Simy. A disposizione: Djidji, Golemic, Rispoli, Cuomo, Zanellato, Petriccione, Rojas, Henrique, Crociata, Siligardi, Festa, Crespi.
Formazione TORINO (4-3-1-2): Sirigu - Vojvoda, Lyanco, Bremer, Rodriguez - Meité, Rincon, Linetty - Lukic - Verdi, Belotti. A disposizione: Nkoulou, Buongiorno, Ansaldi, Murru, Singo, Gojak, Edera, Segre, Zaza, Bonazzoli, Milinkovic Savic, Rosati.
Torino reduce dalla vittoria infrasettimanale nel recupero contro il Genoa, dove ha conquistato i suoi primi 3 punti stagionali. Nell'ultima sfida in Serie A tra le due squadre, risalente al 2018, vittoria per i granata per 4-1.
Importante punti salvezza nella sfida tra Torino e Crotone, due delle tre squadre (dopo il Benevento) con le difese più perforate in questo avvio di Serie A.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414545
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 02-08 Novembre (vari gli news)
« Reply #571 on: 11/08/20, 23:59 »
Serie A: 7ª giornata
Bologna 0-1 Napoli (V. Osimhen 23')

Da Bologna - Napoli é tutto, alla prossima sfida di Serie A!
Il Napoli ha vinto cinque delle prime sei trasferte stagionali in tutte le competizioni dopo aver chiuso il 2019/20 con un solo successo nelle ultime sei gare esterne (1N, 4P).
Bologna troppo passivo per piú di un'ora, molto meglio nel finale quando, con una triplice occasione, ha sfiorato il gol del pareggio.
Il Napoli porta a casa tre punti fondamentali per la corsa alla vetta e risponde alla sconfitta con il Sassuolo ritrovando la vittoria in campionato. Partenopei perfetti per almeno 70 minuti, gol di Osimhen e rete annullata dal VAR a Koulibaly.
90'+5'
FINISCE BOLOGNA - NAPOLI! 0-1 il finale, decide il gol di Osimhen.
90'+4'
Napoli ancora con la difesa altissima per non lasciare spazio al Bologna, lancio lungo che Ospina blocca in presa alta.
90'+3'
Barrow punta sulla sinistra Di Lorenzo e cerca il fondo, ultimo tocco della punta con il Napoli che riparte dalla rimessa dal fondo.
90'+2'
PALACIO! Diagonale ad incrociare del Trenza, Ospina si distende e respinge.
90'+1'
Intervento molto duro di Schouten su Zielinski, il mediano ha rischiato il secondo giallo.
90'
Saranno cinque i minuti di recupero.
88'
Doppio sombrero di Orsolini che supera Hysaj e Bakayoko, arriva peró Elmas che gli ruba il pallone.
87'
Espulso anche un componente della panchina del Napoli, nervosismo in questo finale.
86'
TRIPLICE OCCASIONE PER IL BOLOGNA! Orsolini calcia da due passi su Ospina, Palacio con il tap in manda su Manolas, Svanberg dal limite tira sul fondo!
85'
Petagna riceve in area e prova a girarsi per il tiro: Danilo con il fisico difende l'uscita bassa di Skorupski.
84'
Fuorigioco di Palacio, linea del Napoli all'altezza della metà campo per mantenere la pressione sui portatori di palla del Bologna.
83'
Sostituzione NAPOLI: esce Victor Osimhen, entra Andrea Petagna.
83'
Sostituzione NAPOLI: esce Lorenzo Insigne, entra Eljif Elmas.
81'
Ospina esce fuori dalla sua area e allontana di testa per anticipare Palacio: il portiere cade amale e rimane a terra.
80'
Orsolini rientra sul sinistro e calcia, Koulibaly é attento e allontana con il piattone.
79'
BARROW! Angolo forte a giro sul secondo palo, Ospina con la mano aperta prolunga in corner!
78'
Manolas in chiusura su Barrow: il Bologna rischia ma sta alzando molto il baricentro in questi ultimi minuti.
77'
Contropiede Napoli, Fabian serve Zielinski che calcia di prima intenzione, colpendo peró Danilo.
76'
Sostituzione NAPOLI: esce Dries Mertens, entra Piotr Zieliński.
76'
Sostituzione NAPOLI: esce Hirving Lozano, entra Matteo Politano.
75'
Ci prova Barrow dai 35 metri, pallone semplice per Ospina che blocca a terra.
74'
Vignato trova il fondo e crossa per Orsolini sul secondo palo: attento Hysaj che allontana di testa.
73'
Fabian Ruiz finta il tiro e cerca l'assist per Insigne: pallone con il destro troppo profondo per il compagno.
71'
Bologna super offensivo, 3-5-2 con Orsolini e Vignato da quinti di centrocampo.
70'
Sostituzione BOLOGNA: esce Stefano Denswil, entra Emanuel Vignato.
70'
Insigne controlla in area e calcia di prima intenzione, Danilo mette in angolo. Bologna alle corde.
69'
Bakayoko ci prova di potenza dal limite, si sacrifica Schouten che respinge con la schiena.
67'
Mertens prova il cross basso sul primo palo, Danilo mette in out: Napoli alla ricerca del secondo gol che chiuderebbe la partita.
66'
Koulibaly punta De Silvestri e prova a superarlo con un elastico, l'ex Toro é attento e non si fa superare.
65'
Allontanato un componente della panchina del Bologna dopo le proteste per un fallo non fischiato a Barrow.
64'
Contropiede Napoli, Osimhen entra in area e calcia di potenza, Danilo é attento e mette in angolo.
63'
INSIGNE! Punizione del fantasista che calcia alla barriera, palla che termina di poco alta sopra la traversa.
62'
Sostituzione BOLOGNA: esce Nico Domínguez, entra Mattias Svanberg.
61'
AMMONITO Jerdy Schouten. Palla persa del mediano davanti alla sua area, il centrocampista stende Osimhen per evitare la ripartenza.
61'
INSIGNE! Conclusione di destro sul primo palo, Skorupski é attento e blocca a terra.
60'
Angolo per il Napoli: Insigne mette al centro, Osimhen sfiora soltanto di testa non indirizzando verso la porta di Skorupski.
59'
Altra azione in velocità di Lozano, il messicano con cerca con l'esterno Insigne ma non riesce nel filtrante.
58'
Azione in velocità del Napoli, il cross di Osimhen é toccato da Danilo quanto basta per mandare fuori giri Mertens.
57'
Palacio reclama un tocco di mano di Di Lorenzo in area: Pasqua, molto vicino, indica che la palla ha colpito il petto.
56'
Danilo di fisico su Osimhen, il centrale resiste sulla corsa e protegge bene il pallone dalla pressione della punta partenopea.
55'
Schouten prova la conclusione potente dai 30 metri, palla altissima sopra la traversa.
54'
Cross di De Silvestri, Orsolini cerca lo stop a seguire in area ma Koulibaly mette in out.
52'
Si salva il Bologna, la squadra di Mihajlovic sta faticando tantissimo ad entrare in partita in questo secondo tempo.
51'
ANNULLATO IL GOL A KOULIBALY! Il difensore insacca di potenza l'angolo di Insigne, Pasqua prima conferma, poi annulla dopo aver visto le immagini del VAR per un tocco di mano di Osimhen.
49'
Lozano crossa dal fondo, Denswil in estirada manda in angolo: salgono le torri partenopee dalla difesa.
48'
Lozano libera Di Lorenzo, cross di prima intenzione deviato da Danilo: blocca il pallone Skorupski.
47'
Bologna che sembra essere tornato a quattro in difesa anche in fase di possesso, con De Silvestri e Denswil stretti e vicini alla coppia centrale.
46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO DI BOLOGNA - NAPOLI! Si riparte dal 0-1 della prima frazione.
Hirving Lozano ha finora segnato quattro reti e servito un assist in questa Serie A, in sei presenze: esattamente lo stesso bottino di gol e passaggi decisivi che nello scorso campionato in 26 partite.
Il Bologna ha provato ad aggredire fin da subito la squadra di Gattuso ma ha faticato soprattuto contro un Lozano in grande spolvero: del messicano l'assist del vantaggio partenopeo.
Napoli in vantaggio dopo 45´, partenopei che hanno trovato il gol con Victor Osimhen ma che potevano tranquillamente trovare almeno altre due reti.
45'
FINISCE IL PRIMO TEMPO DI BOLOGNA - NAPOLI! 0-1 il risultato parziale, decide il gol di Victor Osimhen.
44'
INSIGNE! Il fantasista prova la conclusione dal limite a giro, palla che termina alta sopra la traversa.
43'
Cross di De Silvestri, Manolas anticipa Soriano subendo anche il fallo del trequartista.
42'
Rischia molto Dominguez con un intervento duro su Bakayoko: il mediano del Bologna é giá ammonito.
41'
Scontro aereo tra Denswil e Lozano, ha la peggio il difensore del Bologna che peró si rialza prontamente nonostante il forte colpo subito.
40'
Orsolini salta secco Hjsay e punta Koulibaly, l'esterno si dimentica peró il pallone cadendo da solo in area.
39'
Conclusione di Hysaj che colpisce in pieno De Silvestri: il terzino del Bologna si stende a terra per prendere respiro, anche se fa segno che puó continuare la partita.
38'
Chiusura in area di Tomiyasu che anticipa a pochi passi dalla porta Osimhen, dopo che Di Lorenzo lo aveva cercato in area.
37'
Bologna che sta faticando a reagire dopo il gol del Napoli, partenopei che gestiscono la partita.
35'
Velo di Mertens al limite dell'area, Fabian Ruiz é sorpreso con Schouten che recupera.
34'
Palacio, dalla sinistra, crossa forte al centro: Hjsay anticipa Ospina ma non ne approfitta nessun giocatore rossoblu.
33'
Cross teso di Di Lorenzo dopo l'ottimo tocco di Lozano, Skorupski con i pugni allontana.
32'
MERTENS! Altro destro a giro del belga, palla che termina di poco alta sopra la traversa.
30'
Cross di Fabian Ruiz che cerca sul secondo palo Osimhen, palla troppo lunga per l'ariete dei partenopei.
29'
Osimhen ha lo spazio per l'uno contro uno con Danilo ma prova un cross per Insigne, Tomiyasu mette in out.
28'
Lozano fuori dal campo, il messicano viene soccorso dallo staff medico dopo la botta durissima subita da Danilo.
27'
AMMONITO Danilo. Entrata molto dura del difensore che travolge un Lozano che si era lanciato sulla fascia.
26'
Nonostante il gol non cambia il piano partita del Bologna, con difesa molto alta e 3-4-3 in fase di possesso.
25'
AMMONITO Nico Domínguez. Il mediano trattiene Bakayoko che si era lanciato palla al piede verso la porta di Skorupski.
24'
Azione nata da un recupero e da una discesa palla al piede di Lozano, scatenato in questo inizio partita e mai limitato da Denswil.
23'
GOL! Bologna - NAPOLI 0-1! Rete di Victor Osimhen. Cross di Lozano perfetto sul secondo palo, colpo di testa vincente della punta che, da pochi passi, insacca indisturbato.
21'
Grandissimo intervento in scivolata di Koulibaly in area: il centrale ferma Orsolini al momento del tiro.
20'
Danilo richiama l'arbitro, pallone sgonfio: Gattuso chiama subito i raccattapalle per non fermare troppo il gioco.
19'
MERTENS! Tiro a giro sul secondo palo del belga, palla di pochissimo a lato.
18'
Bologna che prova a sfondare sulla destra con De Silvestri, scambio per Orsolini che crossa peró troppo arretrato.
17'
LOZANO! Il messicano supera facilmente Denswil e conclude di sinistro, attento Skorupski che blocca in due tempi.
16'
INSIGNE! Cross di Lozano, sponda sul secondo palo di Mertens che rimette in mezzo per il suo fantasista: la conclusione finisce di pochissimo a lato anche per una deviazione.
16'
Angolo di Insigne che taglia tutta l'area piccola, senza che nessun compagno o avversario sfiori il pallone.
15'
Insigne calcia l'angolo sul primo palo, é Palacio a spazzare il pallone lontano.
14'
Osimhen prova l'uno contro uno con Danilo, cross al centro ma ritorno del difensore che mette in angolo.
13'
Percussione palla al piede di Koulibaly, il difensore con il tacco serve Mertens con il belga che perde l'attimo per il cross.
12'
Soriano conclude sulla scivolata di Manolas, il trequartista travolge poi il difensore commettendo fallo.
10'
Fuorigioco di Palacio: entrambe le squadre altissime, 20 giocatori concentrati in meno di 40 metri.
9'
Bologna con la difesa in tre in fase di possesso, molto alta la posizione di De Silvestri con Orsolini che si accentra alle spalle di Palacio.
8'
uscita di Ospina al limite della sua area, il portiere anticipa Barrow che aveva tagliato alle spalle di Di Lorenzo.
7'
Koulibaly esce palla al piede e lancia in profondità Lozano: Danilo parte prima ed intercetta il pallone.
6'
Il Bologna non ha paura di far girare il pallone, con Palacio e Barrow che spesso si scambiano la posizione da punta centrale.
5'
Lozano si lancia in velocità sul pallone, contatto con Denswil: per Pasqua si puó continuare a giocare.
4'
OSIMHEN! Conclusione dal limite della punta, palla che termina tra le braccia di Skorupski.
3'
Un pallone vagante in area favorisce la conclusione di Mertens: il belga colpisce male e manda a lato, Skorupski blocca prima che la palla esca sul fondo.
2'
Punizione battuta da Barrow che cerca il palo lontano, attento Fabian che mette in out.
1'
Palla persa di Bakayoko che é costretto a fermare con le cattive Soriano. Punizione dalla trequarti per il Bologna.
1'
INIZIA BOLOGNA - NAPOLI! Primo pallone per gli ospiti.
Dirige il match l'arbitro Fabrizio Pasqua.
Nessuna sorpresa per Gattuso che schiera Osimhen da prima punta con Lozano, Mertens e Insigne alle sue spalle. Hysaj terzino sinistro con Di Lorenzo a destra, tribuna per Ghoulam e Mario Rui. Coppia in mediana formata dalla fisicità di Bakayoko e la fantasia di Fabian Ruiz.
Mihajlovic schiera una formazione decisamente offensiva con Palacio supportato dal trio Orsolini, Soriano e Barrow; in mediana Dominguez vince il ballottaggio con Svanberg. In difesa solo panchina per il gioiellino Hickey, al suo posto Denswil dal primo minuto.
A disposizione del NAPOLI: Meret, Contini, Maksimovic, Rrahmani, Demme, Elmas, Lobotka, Zielinski, Petagna, Politano.
La formazione del NAPOLI: 4-2-3-1 anche per Gattuso, Ospina - Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj - Fabian Ruiz, Bakayoko - Lozano, Mertens, Insigne - Osimhen.
A disposizione del BOLOGNA: da Costa, Ravaglia, Hickey, Paz, Calabresi, Baldursson, Svanberg, Vignato, Rabbi; Arnofoli, Khailoti, Luci, Micheal, Pagliuca.
Sono ufficiali le formazioni del match: BOLOGNA che si schiera con il 4-2-3-1, Skorupski - De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Denswil - Schouten, Dominguez - Orsolini, Soriano, Barrow - Palacio.
Dopo sei sconfitte consecutive registrate tra il 2016 e il 2018, il Bologna è rimasto imbattuto nelle ultime tre sfide di Serie A contro il Napoli, grazie a due successi e un pareggio.
Rossoblu che sembrano aver messo alle spalle il cattivo inizio di stagione ma che hanno bisogno di punti per raddrizzare una classifica non certo rosea: sei i punti in sei giornate, frutto di quattro sconfitte e due vittorie (l'ultima con il Cagliari).
Il Napoli alla ricerca di una reazione dopo la sconfitta con il Sassuolo viaggia a Bologna per affrontare la squadra di Mihajlovic: punti importanti in palio, con gli azzurri che, in caso di vittoria, possono agguantare il terzo posto.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414545
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 02-08 Novembre (vari gli news)
« Reply #572 on: 11/08/20, 23:59 »
Serie A: 7ª giornata
Milan 2-2  (G. Magnani (AG) 27', Z. Ibrahimovic 93' - A. Barak 6', D. Calabria (AG) 19')

Da San Siro è tutto, buon proseguimento di serata. Alla prossima.
Dopo la pausa per le Nazionali, match clou per la squadra di Pioli in casa del Napoli mentre Juric sfiderà De Zerbi.
Gara ricca di episodi, veemente reazione dei rossoneri che riescono a recuperare due gol di svantaggio, i gialloblu calano alla distanza, Silvestri para quasi tutto: Ibrahimovic sbaglia un rigore, colpisce un incrocio dei pali e pareggia in pieno recupero tre minuti dopo una rete di Calabria, annullata dal VAR.
90'+7'
FINITA! Milan-Verona 2-2, triplice fischio di Guida.
90'+5'
Cross di Rebic, Calabria in acrobazia, Silvestri blocca in due tempi.
90'+4'
PILLOLA STATISTICA: Zlatan Ibrahimovic è diventato, a 39 anni, il primo giocatore del Milan ad andare a segno in sette presenze consecutive in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria.
90'+3'
GOL! MILAN-Verona 2-2! Rete di Ibrahimovic. Silvestri salva sul destro di Ibrahimovic, Brahim Diaz rimette in mezzo, il bomber rossonero insacca di testa.
90'+2'
Guida dopo aver rivisto le immagini annulla il pareggio rossonero: fallo di mano di Ibrahimovic.
90'+1'
Guida è richiamato dal VAR, c'è un tocco di braccio di Ibrahimovic.
90'
Sei minuti di recupero.
90'
AMMONITO Tameze per proteste.
89'
GOL ANNULLATO MILAN! Traversone di Rebic, torre di Ibrahimovic, Calabria al volo infila Silvestri, Guida annulla per fallo di mano di Ibrahimovic.
87'
SOSTITUZIONE MILAN. Pioli aumenta il carico offensivo: Hauge per Calhanoglu.
87'
Assedio al limite dell'area gialloblu, Cetin spazza.
85'
Cross di Lazovic, Colley e Dimarco liberi sul secondo palo si ostacolano, occasione sprecata.
84'
Rebic allarga per Calabria, Dimarco fa buona guardia.
83'
Torre di Ibrahimovic, Udogie recupera su Brahim Diaz.
82'
Lancio per Colley, pescato in fuorigioco.
80'
Punizione di Dimarco, Kjaer domina l'area.
78'
SOSTITUZIONE MILAN. Rafael Leao zoppica, Pioli si gioca la carta Brahim Diaz.
78'
Sempre Ibrahimovic da angolo, colpo di testa a lato.
77'
OCCASIONE MILAN! Ancora Ibrahimovic sugli sviluppi del corner, colpo di testa ravvicinato, Silvestri reattivo.
76'
TRAVERSA MILAN! Da corner, Ibrahimovic svetta in area, incrocio dei pali pieno.
76'
Ibrahimovic duetta con Calhanoglu, Ceccherini lo ferma in angolo.
74'
Traversone di Calabria, Rafael Leao sorpreso, Ceccherini libera l'area.
73'
SOSTITUZIONE VERONA. Uno stremato Magnani lascia il campo a favore di Cetin.
71'
PILLOLA STATISTICA: Ibrahimovic è il giocatore dei top-5 campionati europei 2020/21 con più rigori sbagliati in tutte le competizioni (tre).
70'
Cross di Calabria, Ibrahimovic di testa non inquadra la porta.
69'
SOSTITUZIONE VERONA. Udogie prende il posto di Ilic.
68'
Barak a terra, gioco fermo per qualche istante.
67'
Ibrahimovic dal limite, destro sporcato in angolo da Tameze.
66'
RIGORE SBAGLIATO! Pessimo penalty di Ibrahimovic, corpo indietro, palla in curva.
65'
RIGORE MILAN! Lovato in ritardo su Kessie, Guida indica il dischetto.
64'
OCCASIONE VERONA! Theo Hernandez scambia con Rebic, miracolo di Silvestri.
64'
SOSTITUZIONE VERONA. Esce uno spento Kalinic, spazio a Colley.
63'
SOSTITUZIONE VERONA. Problemi per Dawidowicz, è il momento di Tameze.
62'
Ibrahimovic dai 20 metri, rasoterra spazzato da Dawidowicz.
60'
Calhanoglu servito in area da Ibrahimovic, raddoppiato, tiro innocuo, Silvestri raccoglie la sfera.
59'
Da corner, Calhanoglu svirgola, Kessie disturbato da Zaccagni di testa tocca a lato.
58'
Punizione di Calhanoglu, Barak anticipa Ibrahimovic in angolo.
56'
Rebic dai 25 metri, destro in orbita.
54'
AMMONITO Bennacer, sbracciata su Ilic.
52'
Guida conferma la decisione dopo il check del VAR.
51'
GOL ANNULLATO MILAN! Destro di Rafael Leao, flipper in area gialloblu, Calhanoglu segna in posizione di offside.
50'
OCCASIONE VERONA! Zaccagni lascia nuovamente sul posto Calabria, Dimarco di destro da ottima posizione si divora il gol.
50'
Calhanoglu tocca dietro per Bennacer, il suo sinistro non gira, palla a lato.
48'
Kessie in verticale per Rafael Leao, Dawidowicz è ben posizionato.
46'
Silvestri rischia con i piedi, Rebic in pressing colpisce con il braccio.
46'
COMINCIA LA RIPRESA. Milan-Verona 1-2, manovra dei rossoneri.
46'
SOSTITUZIONE MILAN. Saelemaekers rimane negli spogliatoi, Pioli inserisce Rebic.
Era da marzo che i rossoneri non chiudevano la prima frazione in svantaggio, Pioli ha bisogno di velocizzare il giro palla bypassando il pressing degli attaccanti gialloblu; Juric deve evitare cali di ritmo e di baricentro.
I gialloblu partono forte, pressing ultraoffensivo, i rossoneri faticano e pagano su piazzato: Barak deposita in rete da corner, dopo una traversa di Ceccherini, Zaccagni finalizza sugli sviluppi di una punizione grazie ad una deviazione di Calabria. Il Milan reagisce creando occasioni, Magnani segna nella propria porta, Silvestri salva su Theo Hernandez e Rafael Leao.
45'
FINE PRIMO TEMPO. Milan-Verona 1-2, Barak e Zaccagni sorprendono i rossoneri.
45'
Da corner, colpo di testa di Kjaer, alto.
44'
Calhanoglu si fa spazio ai 20 metri, tiro smorzato da Magnani, Dimarco prolunga in angolo.
42'
Ibrahimovic dalla lunga distanza, conclusione da dimenticare.
42'
AMMONITO Lovato, in ritardo su Rafael Leao.
41'
Possesso dei rossoneri, è calato il pressing dei gialloblu.
39'
Ripartenza di Ibrahimovic che non s'intende con Saelemaekers e l'azione sfuma.
38'
Punizione di Dimarco, Kjaer allontana di testa.
36'
Filtrante di Rafael Leao, Ibrahimovic recuperato da Lovato, palla in angolo.
34'
Punizione di Calhanoglu, Kjaer impatta malamente di testa.
33'
AMMONITO Ceccherini, incrocio di gambe con Saelemaekers.
32'
Saelemaekers di tacco per Kessie, intercetta Magnani.
30'
OCCASIONE MILAN! Saelemaekers libera Thero Hernandez a tu per tu con Silvestri, il portiere gli chiude lo specchio.
29'
PILLOLA STATISTICA: Terzo autogol di cui beneficia il Milan nel 2020 in Serie A, tutti arrivati nel post-lockdown.
27'
GOL! MILAN-Verona 1-2! Autorete di Magnani. Cross di Saelemaekers, ottimo inserimento di Kessie, zampata deviata da Magnani oltre Silvestri.
26'
Rafael Leao rientra sul destro, tiro a giro ampiamente a lato.
25'
Punizione di Calhanoglu, direttamente sul fondo.
24'
Sugli sviluppi del corner, colpo di testa di Gabbia oltre il montante.
23'
OCCASIONE MILAN! Ripartenza di Rafael Leao che si accentra dalla sinistra, destro teso, Silvestri ci arriva con la punta delle dita.
23'
Cross di Lazovic, Gabbia salta più in alto di Kalinic.
22'
Punizione di Dimarco, Kjaer anticipa anche Donnarumma, Theo Hernandez spazza.
21'
Pressing alto dei gialloblu, rossoneri in difficoltà.
20'
PILLOLA STATISTICA: Il Milan non subiva due gol entro i primi 20 minuti di gioco in una partita di Serie A dal gennaio 2017, in casa, contro il Napoli.
19'
GOL! Milan-VERONA 0-2! Rete di Zaccagni. Punizione di Dimarco, la palla arriva a Zaccagni, destro al volo dal limite deviato da Calabria, Donnarumma è spiazzato.
18'
Ilic si guadagna una punizione da posizione favorevole, fallo di Kessie.
17'
Ibrahimovic nel corridoio per Rafael Leao che manca il controllo in area.
16'
Saelemaekers addomestica per Calhanoglu, destro inguardabile.
14'
Calabria triangola con Ibrahimovic, Dimarco si rifugia in angolo.
13'
Calhanoglu ruba palla a Dawidowicz, il suo tiro cross taglia tutta l'area senza trovare compagni.
12'
Rafael Leao punta l'area, Dawidowicz non si fa superare.
10'
Bennacer in area per Ibrahimovic, sponda verso Rafael Leao, Magnani spazza.
9'
Leao scende sulla fascia, cross messo in angolo da Lovato.
8'
OCCASIONE MILAN! Saelemaekers riceve ai 25 da Ibrahimovic, destro violento, Silvestri risponde coi pugni.
7'
PILLOLA STATISTICA: Quella di Barak (5:03) è la rete più veloce del Verona in Serie A da quella di Lazovic (1:41) contro l'Inter lo scorso luglio.
6'
GOL! Milan-VERONA 0-1! Rete di Barak. Da corner, colpo di testa di Ceccherini, il montante salva Donnarumma, Barak è il più lesto nel tap-in.
5'
OCCASIONE VERONA! Zaccagni imprendibile sulla sinistra, centro per Kalinic, Donnarumma respinge d'istinto.
4'
Zaccagni sfonda sulla sinistra, cross basso, Magnani non trova lo spazio per concludere.
3'
Ibrahimovic chiama l'uno-due a Calhanoglu, Magnani si frappone.
2'
Da corner, girata di Ibrahimovic, destro alto.
1'
Subito Rafael Leao in avanti, Ceccherini concede il primo angolo della gara.
1'
INIZIA Milan-Verona, palla ai gialloblu.
Terminano le fasi di riscaldamento, a breve l'inizio della gara diretta da Guida.
Juric apporta un paio di modifiche schierando a sorpresa Dawidowicz in mediana al posto di Tameze, Magnani in difesa preferito ad Empereur, in attacco continuità all'ex Kalinic.
Problemi durante il riscaldamento per Romagnoli, gioca Gabbia. Pioli aveva confermato lo stesso XI iniziale vincente a Udine: Ibrahimovic supportato da Saelemaekers, Calhanoglu e Rafael Leao.
3-4-2-1 per il Verona: Silvestri - Lovato, Magnani, Ceccherini - Lazovic, Dawidowicz, Ilic, Dimarco - Barak, Zaccagni - Kalinic. A disp.: Borghetto, Pandur, Amione, Cetin, Empereur, Udogie, Cancellieri, Tameze, Terracciano, Colley, Di Carmine, Salcedo.
Ecco le formazioni. Milan con il 4-2-3-1: Donnarumma - Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez - Kessie, Bennacer - Saelemaekers, Calhanoglu, Rafael Leao - Ibrahimovic. A disp.: Donnarumma A., Tatarusanu, Conti, Dalot, Duarte, Krunic, Tonali, Rebic, Castillejo, Brahim Diaz, Hauge.
I rossoneri, ancora imbattuti, vogliono allungare in vetta; di fronte, i gialloblu, autori di un ottimo inizio di campionato e alla ricerca del primo successo esterno.
A San Siro tutto pronto per Milan-Verona, settima giornata di Serie A.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414545
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 02-08 Novembre (vari gli news)
« Reply #573 on: 11/08/20, 23:59 »
Our biggest win in Europe 🌟
How did Fiorentina-Elfsborg end? ✍️
La vittoria più larga in Europa ⚜️
Ricordate il risultato finale? 👇
#OnThisDay in 2007 📅
#ForzaViola 💜 #Fiorentina #UEL





« Last Edit: 11/09/20, 00:32 by Chiesa »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414545
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 02-08 Novembre (vari gli news)
« Reply #574 on: 11/08/20, 23:59 »
HAPPY SUNDAY! ☀️
#ForzaViola 💜

« Last Edit: 11/09/20, 00:17 by Chiesa »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414545
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 02-08 Novembre (vari gli news)
« Reply #575 on: 11/09/20, 00:20 »
Tutto 👍?
#ForzaViola 💜
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task