Author Topic: Settimana 12-18 Ottobre (vari gli news)  (Read 1256 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410063
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 12-18 Ottobre (vari gli news)
« Reply #8 on: 10/12/20, 15:52 »
Pezzella, in gruppo da domani per tornare con lo Spezia. Poi sarà tempo per il rinnovo

L’argentino vuole lasciarsi alle spalle la brutta parentesi degli ultimi giorni di calciomercato

Oltre al debutto di Callejon, la Fiorentina attende con impazienza: quello di German Pezzella. Per Iachini il rientro del capitano assume una valenza prioritaria in vista dello Spezia che riapre il cammino e, forse, anche per lo stesso Pezzella perché rappresenterebbe il modo migliore per chiudere gli scossoni di mercato e i dubbi sollevati da quanti non conoscono la professionalità del difensore ex Betis. Questo quanto troviamo scritto nell’edizione odierna del Corriere dello Sport. Per lo Spezia sarà recuperato? Ancora è troppo presto per sbilanciarsi, ma il tempo sicuramente gioca a favore del numero 20 viola. L’obiettivo è di aggiungerlo gradualmente ai compagni di squadra da domani, così da verificare i progressi e fare le prove necessarie per la convocazione anti-Spezia.  Chi sicuramente farà di tutto per esserci è proprio il capitano viola. Dopo le polemiche esplose dopo la conferenza stampa di Daniele Pradè (Leggi la risposta dell’argentino all’accusa del DS viola), la trasferta di domenica può essere l’appuntamento giusto per chiudere definitivamente ogni discorso ed iniziare una nuova storia. Poi, più avanti, l’argentino e la Fiorentina valuteranno se proseguire insieme oltre il 2022, scadenza attuale del contratto. Quel che è certo è che i viola proporranno  l’allungamento al suo capitano riconoscendone il valore tecnico e morale.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410063
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 12-18 Ottobre (vari gli news)
« Reply #9 on: 10/12/20, 15:53 »
Di Gennaro e la fascia: “Tocca a Ribery, leader nato. Poi sarà di Castrovilli”

L’ex viola parla della fascia incriminata a Chiesa e di quella in bilico per Pezzella, con uno sguardo al futuro

Intervistato da La Nazione, l’ex viola Antonio Di Gennaro ha fatto il punto a 360° sulla tanto dibattuta fascia di capitano in casa Fiorentina: “Sono rimasto sorpreso, perplesso, quando ho visto Federico Chiesa capitano ma con una fascia che non era quella vera della Fiorentina, ho capito che c’era qualcosa che strideva e mi sono chiesto perché fosse stata presa la decisione di consegnare al capitano una fascia neutra”. E se la fascia di capitano avesse rappresentato l’omaggio per la fine del percorso di Chiesa con la Fiorentina, secondo l’ex viola questa crescita e maturazione si è interrotta troppo presto. “Poteva finire meglio – dice -, ricordate quando Montolivo andò al Milan?”. Adesso la fascia è tornata sul braccio di Pezzella, altro giocatore in bilico: “Ai miei tempi veniva data a giocatori simbolo. Pradè su Pezzella e Milenkovic ha detto un paio di cose molto chiare sul loro futuro…” e allora la scelta dell’ex viola ricade sul leader, un capitano nato come Franck Ribery: “Quando ha saputo che aveva chiamato Mandzukic per farlo venire a Firenze, mi sono detto: benedetti giocatori di questo tipo…”. Chi non è ancora pronto per questa investitura è invece Gaetano Castrovilli. Secondo l’ex centrocampista è troppo giovane per questo ruolo delicato, ma può imparare da uno come Ribery ad essere un punto di forza per tutto lo spogliatoio su cui tutti “allenatore compreso, si possono appoggiare”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410063
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 12-18 Ottobre (vari gli news)
« Reply #10 on: 10/12/20, 15:53 »
Chiesa, il silenzio sta per terminare. E rivolgerà un pensiero ai tifosi viola

Dopo un anno di silenzi, Federico Chiesa tornerà a parlare (da giocatore bianconero)

Per sentir parlare Federico Chiesa, bisognerà attendere il giorno della presentazione con la maglia della Juventus. Fino ad ora, zero interviste o commenti social, l’ex viola si è chiuso nel silenzio dopo l’ultimo contatto (e gli insulti ricevuti davanti alla clinica fiorentina dove ha svolto le visite mediche) con la sua ex città. Una strategia low profile che non aveva mai mascherato la delusione per la mancata cessione dell’anno scorso. Adesso sono arrivati anche gli insulti social al fratello Lorenzo, ma come scrive La Nazione, l’ormai ex viola avrebbe intenzione di rivolgere un pensiero specifico ai tifosi della Fiorentina: alcuni di loro, i più vicini e in confidenza con l’attaccante, sono rimasti in contatto con lui anche dopo la cessione. Chiesa comunque citerà direttamente i tifosi, per manifestare – per quanto possibile – la sua posizione nei confronti di Firenze.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410063
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 12-18 Ottobre (vari gli news)
« Reply #11 on: 10/12/20, 15:55 »
Borja Valero/2: “Fiorentina, quanti leader! Non voglio smettere. E Chiesa professionale fino all’ultimo”

Borja Valero, le parole dello spagnolo al Corriere Fiorentino

Una chiacchierata a 360°, dal suo ritorno a Firenze (LEGGI QUI) alle prospettive viola per la stagione e non solo: Borja Valero al Corriere Fiorentino ha toccato tanti temi, dalla consapevolezza di non essere più titolare indiscusso “Non ho perso la voglia di giocarmi il posto, con i cinque cambi tutti serviranno” al parallelo tra questo centrocampo e quello del 2012/13 “noi avevamo qualcosa in più sulla tecnica, il secondo è più muscolare”. Sull’addio di Federico Chiesa, lo spagnolo non entra nel merito, ma ribadisce: “Tutti hanno visto fino all’ultimo minuto dell’ultima partita quale sia stato il suo contributo. Professionalmente non gli si può imputare niente”. E Callejon è l’uomo giusto per sostituirlo, sia per le gare importanti giocate in carriera che per l’esperienza accumulata tra Real Madrid e Napoli. In poche parole un leader, come lo stesso Borja o come Ribery, ma “ci sono tanti calciatori che fanno sentire il loro peso nello spogliatoio. Ci sono più leader, oltre al nostro capitano Pezzella“. Esperienza significa anche un’età professionalmente avanzata, ma è ancora presto per pensare al ritiro: “Mi sento un calciatore e voglio dimostrarlo”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410063
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 12-18 Ottobre (vari gli news)
« Reply #12 on: 10/12/20, 15:56 »
Castrovilli, Rocco punta su di lui per dimenticare Chiesa

Rinnovo lunghissimo e stipendio rivisto. Le ambizioni di Rocco per convincere Castrovilli

Del rinnovo di Gaetano Castrovilli se n’è già parlato, sul Corriere Fiorentino se ne parla come “l’anti-Chiesa”. Se il n° 10 non basta per legarlo alla Fiorentina, la società è intenzionata a rendere sempre più solido con «Gaetà». Commisso lo chiama così, e più avanti fisserà un incontro con l’agente, l’ex viola Michelangelo Minieri, per buttare le basi per un nuovo accordo: obiettivo prolungare la scadenza (l’accordo attuale scade nel 2024) e rivedere al rialzo l’ingaggio da 1,5 milioni annui (più bonus). Un riconoscimento economico che avrà il valore di una gratifica ma allo stesso tempo il significato di un’investitura – scrive il quotidiano – per legare un big ai colori viola. La Fiorentina negli ultimi anni è stata per troppe volte una società di passaggio prima di spiccare il volo altrove. Europa, Nazionale, entusiasmo, le ambizioni di Rocco Commisso: così Gaetano è pronto a dire ancora sì a Firenze.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410063
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 12-18 Ottobre (vari gli news)
« Reply #13 on: 10/12/20, 15:57 »
Obiettivi: Izzo esubero del Torino, può andare in una big in cambio di un ex viola

A gennaio potrebbe arrivare uno scambio imporante di prestiti

Ne avevano già parlato ad inizio mercato estivo, Torino e Inter. Avevano ipotizzato un possibile scambio alla pari tra Izzo e Vecino. Poi, però, per tutta una serie di circostanze la trattativa si è fermata. Torino e Inter, infatti, speravano di fare cassa. Izzo interessava a diverse società: Fiorentina, Roma (che si portava dietro il dubbio Smalling) e Lazio. I nerazzurri, dal canto loro, avevano imbastito un discorso importante con il Napoli che è caduto nel vuoto a perdere. Il tutto con una certezza: sia Izzo sia Vecino non rientrano nei piani dei loro allenatore e sono considerati degli esuberi “importanti” sotto ogni punto di vista. Dall’ingaggio (con bonus quasi 2 milioni il granata, 2,5 milioni il nerazzurro) alla difficoltà nel gestirli tra le riserve. Alla luce di quello che è successo, Torino e Inter si sono ripromesse di rivedersi per cercare di trovare una soluzione che accontenti tutti. Questa l’analisi di questo possibile scambio che troviamo su Tuttosport. I due club, quindi, potrebbero a gennaio prestarsi a vicenda i giocatori per sei mesi in maniera da non sminuire ulteriormente il valore economico dei cartellini; anzi, con l’obiettivo di rivalorizzarli. Il Torino pagherebbe l’ingaggio di Izzo e l’Inter quello di Vecino. Poi a giugno ne riparlerebbero. Ma c’è un’altra opzione da non escludere. Torino e Inter, scambiandosi i giocatori ad una cifra molto alta (dai 20 ai 25 milioni) potrebbero mettere a bilancio delle plusvalenze importanti.
 
Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410063
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 12-18 Ottobre (vari gli news)
« Reply #14 on: 10/12/20, 15:58 »
Massimo Mauro: “Chiesa è uno sfrontato, può imporsi nella Juventus”

L’opinione del noto commentatore sportivo

Nelle pagine dell’edizione odierna del Corriere dello Sport, troviamo un’intervista esclusiva a Massimo Mauro, noto commentatore sportivo italiano. In un analisi approfondita sulla Juventus trova spazio anche il neo acquisto bianconero, Federico Chiesa. Ecco il suo pensiero: “Nonostante la crisi, la Juve ha condotto un mercato all’insegna del futuro, svecchiando di molto la rosa e inserendo giovani interessanti. Sono curioso di vedere giocare Chiesa, che è uno sfrontato e ha bisogno di sfogare il suo istinto. Lui e Kulusevski, che deve trovare maggiore sicurezza da esterno, hanno tutte le caratteristiche per imporsi in una grande squadra”

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410063
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 12-18 Ottobre (vari gli news)
« Reply #15 on: 10/12/20, 15:59 »
La Serie A studia le alternative: dalla “bolla” ai playoff

I club valutano le ipotesi in caso di stop al campionato per i troppi contagiati

Il campionato di Serie A è appeso al filo dei contagi e per evitare il fallimento dell’intero sistema esiste solo una strada: continuare a giocare. E allora stanno nascono varie idee tra cui l’ipotesi “bolla” come scrive La Repubblica. Tutte le squadre chiuse in ritiro — sul modello della Nba — anche solo per due settimane, uscendo solo per giocare, con test ogni 4 giorni. Nel frattempo, però, sempre più società sembrano ventilare la possibilità di non giocare, in caso di assenze: se poi il Giudice sportivo decidesse per il rinvio di Juve-Napoli sarebbe quasi un liberi tutti. E con pochissime date per recuperare i match, sempre più società stanno aprendo a una vecchia suggestione che in passato avevano invece bocciato: decidere il campionato attraverso i play-off.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task