Author Topic: Settimana 15-21 Giugno (vari gli news)  (Read 1037 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 398681
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15-21 Giugno (vari gli news)
« Reply #8 on: 06/15/20, 13:49 »
Petrachi e la Roma ai ferri corti. Fiorentina? Barone spegne l’idea con una telefonata

Stamattina sembra che Petrachi si presenterà a Trigoria per un chiarimento e anche per non dare estremi a un licenziamento

Approfondimento de La Gazzetta dello Sport sul probabile divorzio tra la Roma e Gianluca Petrachi, dirigente accostato alla Fiorentina nel corso dell’ultima settimana. La frizione appare definitiva ma il possibile approdo in viola appare difficile: ieri lo stesso Joe Barone ha contattato i giallorossi per dire no. A questo punto, la Roma valuta se intentare un licenziamento per giusta causa, visto che l’intervista rilasciata la scorsa settimana a Sky aveva fatto arrabbiare proprio tutti, dalla dirigenza alla squadra.

Al netto delle scivolate lessicali e comportamentali a cui il d.s. aveva abituato tutti nell’ultimo anno, la società gli rimprovera soprattutto una crescita enorme dell’autoreferenzialità e alla totale sparizione durante il lockdown. Stamattina sembra che Petrachi si presenterà a Trigoria per un chiarimento e anche per non dare estremi a un licenziamento, senza prendere i due anni di contratto che vanta, ma la ricucitura sarà complicata. A questo punto, anche grazie alla presenza di Baldini, il traghettatore sembra essere Morgan De Sanctis.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 398681
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15-21 Giugno (vari gli news)
« Reply #9 on: 06/15/20, 13:49 »
Chi resta, chi parte: tutto ruota intorno a Chiesa. Più certezze a centrocampo

Vlahovic, Castrovilli, la conferma di Caceres, ma anche tanti giocatori con le valigie in mano: è già tempo di “restyling”

I prossimi due anomali mesi serviranno alla Fiorentina per capire come approcciarsi alla nuova finestra di mercato che andrà in scena dal 1° settembre al 5 ottobre. Come scrive l’edizione fiorentina di Repubblica, la rosa viola si divide già tra chi è sicuro di restare (o di partire) e tra chi rimane in quel limbo tra conferma e addio. In porta non ci saranno scossoni, con Dragowski e Terracciano confermatissimi. In difesa con Caceres c’è già un accordo tra le parti per continuare insieme, così come non si muoveranno Lirola e Igor. In dubbio Venuti e Ceccherini, mentre per Dalbert si parlerà con l’Inter per allungare il prestito di un anno (stesso discorso per Biraghi).

A centrocampo l’addio di Badelj è quasi una certezza: il croato tornerà alla Lazio e verrà girato alla Lokomotiv Mosca. Resteranno invece Duncan e Pulgar, arriverà Amrabat e tutto ruoterà attorno a Castrovilli, sempre più al centro del progetto viola con uno stipendio da giocatore top e contratto fino al 2025. Da capire invece cosa ne sarà di Agudelo. L’attacco gira invece al nome di Chiesa: 70 milioni sono troppi per Inter e Juve, ma la società viola non vuole prendere in considerazione contropartite tecniche. I “sicuri” gioielli saranno Ribery, Kouamé e Vlahovic, con la Fiorentina che crede molto anche in Cutrone. Ghezzal invece non ha convinto e rientrerà al Leicester, mentre per Sottil si sono fatte avanti Benevento, Sassuolo, Verona e Genoa.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 398681
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15-21 Giugno (vari gli news)
« Reply #10 on: 06/15/20, 13:50 »
Pezzella-Milenkovic, si punta a trattenerli. Ma se arriva l’offerta giusta…

Manchester United e Valencia sono avvertiti, i due centrali viola non sono incedibili

Il reparto che rischia di subire il restyling più pesante nel prossimo mercato viola è la difesa, in particolare là in mezzo. Come scrive Repubblica, il futuro di German Pezzella e Nikola Milenkovic non è ancora del tutto chiaro. Entrambi vorrebbero restare, e anche la Fiorentina non sta spingendo per cederli, ma in caso di offerte allettanti la società è pronta a privarsene. Il serbo ha il contratto in scadenza nel 2022 e in ponte c’è l’idea di prolungarlo, ma se dovessero arrivare i milioni del Manchester United la sua permanenza non è scontata. Stesso discorso per il capitano, che la società valuta 20 milioni: il Valencia è avvertito.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 398681
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15-21 Giugno (vari gli news)
« Reply #11 on: 06/15/20, 13:50 »
Sottil/2: “Grazie Montella e… Ribery. Ma devo ancora migliorare tanto”

Sottil si racconta al Corriere dello Sport: dai compagni ai mister, fino al padre Andrea che lo consiglia e lo bacchetta

Nella lunga intervista al Corriere dello Sport – Stadio, Riccardo Sottil si sofferma anche sulle qualità dei compagni di squadra. Dalla crescita non del tutto completata da parte di Federico Chiesa, ai numeri di Vlahovic “può diventare un elemento decisivo“, fino a Ribery, vera fonte di ispirazione: “A lui posso rubare segreti. In più, cerca di darmi i giusti suggerimenti per migliorare nella mia performance“. Un fenomeno dentro e fuori dal campo che – sottolinea Sottil – rappresenta un punto di riferimento per i giovani, e ha sempre risposto presente nonostante il lungo infortunio. Come il francese, l’uno contro uno e le accelerazioni sono il suo punto di forza, mentre gli aspetti da migliorare sono “sull’attacco alla porta e nei movimenti senza palla“.

E i tecnici? Con Pioli è arrivato l’esordio, Montella “mi ha fatto sentire subito grande grande fiducia“. E Iachini ha le idee molto chiare. Un altro allenatore Riccardo ce l’ha in casa, ossia suo padre Andrea, ex difensore viola che adesso lo consiglia: “Sa spronarmi e al tempo stesso mi aiuta a crescere. Confrontarsi con una persona che ha percorso la tua stessa strada è un vantaggio, specie se hai l’intelligenza e l’umiltà di accettare tutto, consigli e rimproveri“.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 398681
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15-21 Giugno (vari gli news)
« Reply #12 on: 06/15/20, 13:51 »
La salvezza della Fiorentina passa dalla difesa: mister Iachini si guarda alle spalle

I numeri della retroguardia viola non mentono: dall’arrivo di Iachini in panchina la svolta è evidente. Il confronto con la gestione Montella

Come riporta La Nazione, Iachini ha utilizzato le prime prove tattiche di squadra anche per limare le certezze che hanno permesso alla Fiorentina di cambiare passo. Tra queste, ci sono i movimenti della difesa, settore dal quale il tecnico vuole ripartire per centrare l’obiettivo salvezza già nelle prime settimane di luglio. E in effetti, numeri alla mano, l’operato dell’allenatore sul rendimento di Pezzella e compagni si è visto eccome dalla prima uscita del 2020 a Bologna al pari di Udine, in quanto il reparto difensivo ha subito 8 gol in 9 turni di campionato, pari ad una media di 0,88 reti a gara. Uno score più redditizio della gestione Montella, quando in 17 giornate la squadra viaggiava a una media di 1,65 gol ogni 90’. Bene anche i clean sheet di Dragowski: 4 con Iachini, 3 con Montella.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 398681
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15-21 Giugno (vari gli news)
« Reply #13 on: 06/15/20, 13:52 »
Campionati europei: adesso tocca alla Premier. I risultati di Bundes e Liga

Dopo Bundesliga e Liga si appresta a tornare in campo la Premier League

Di seguito la situazione della ripresa delle competizioni nazionali nelle 5 più importanti nazioni europee:
– dal 16 maggio BUNDESLIGA
– dal 9 maggio  COPPA DI GERMANIA [semifinali]
– dall’11 giugno   LIGA
– dal 12 giugno   COPPA ITALIA  [semifinali]
– 17 giugno   PREMIER LEAGUE
– 17 giugno   SERIE B
– 20 giugno  SERIE A
– 27 giugno   F.A. CUP  [1/4 finale]
– da stabilire  COPA DEL REY [finale]
– sospesa        COPPA DI FRANCIA  [finale]
– interrotta    LIGUE 1

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 398681
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15-21 Giugno (vari gli news)
« Reply #14 on: 06/15/20, 13:52 »
Milan, quale futuro per Rebic? Attenzione alla clausola Fiorentina

Su Rebic pesa la clausola del 50% della futura rivendita che l’Eintracht Francoforte deve corrispondere alla Fiorentina

Il futuro di Ante Rebic sarà al Milan? Difficile dirlo. Il contratto del croato con l’Eintracht Francoforte scadrà nel 2022 e la società rossonera deve decidere se riscattarlo dal prestito o no. Tra l’altro, come scrive Tuttosport, sul suo nome pesa la clausola del 50% della futura rivendita che i tedeschi devono corrispondere alla Fiorentina. Un problema non da poco se si considera che lo scambio deve convenire sia al Milan che all’Eintracht. André Silva, anche lui in scadenza il 30 giugno 2020, al termine di questo anno di bilancio sarebbe ancora a carico per 13,8 milioni, ma con il suo reale valore che è decisamente superiore a quella cifra.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 398681
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15-21 Giugno (vari gli news)
« Reply #15 on: 06/15/20, 13:53 »
Dragowski allontana le sirene di mercato. Fiorentina pronta ad allungare il contratto

L’analisi di Tuttosport sul portiere polacco, che può rinnovare fino al 2024

Una sfida vinta dalla Fiorentina e, soprattutto, grazie sua perseveranza. Bartolmiej Dragowski si è preso a suon di parate la porta viola, e come scrive Tuttosport, la società potrebbe già rivedere l’accordo che lega il portiere polacco al club fino al 2023. Il contratto del n° 69 può essere allungato di un anno, fino al 2024 – come Castrovilli -, per allontanare le sirene di mercato dall’estremo difensore. A Dragowski ci ha pensato il Milan (in caso di addio di Donnarumma) ma anche alcune squadre di Premier e Bundesliga. La Fiorentina ha però deciso: sarà lui a difendere i pali anche nella prossima stagione, quella dell’attacco all’Europa.
 
Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task