Author Topic: Le curiosità di Sampdoria-Fiorentina  (Read 37 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 386704
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Le curiosità di Sampdoria-Fiorentina
« on: 02/13/20, 00:52 »
5 cose da sapere su Sampdoria-Fiorentina

Museo Fiorentina per Violachannel, le 5 curiosità su Sampdoria-Fiorentina:

1) Sampdoria-Fiorentina, a Marassi, si è giocata in tutto 64 volte. Lo score vede in vantaggio i blucerchiati con 27 vittorie, 25 pareggi e 12 sconfitte. 100 i gol fatti, 68 quelli subiti.

2) La Sampdoria ha assunto l'attuale denominazione solo nel 1946. Dalla fusione tra Sampierdanerese ed Andrea Doria nacque infatti l'Unione Calcio Sampdoria. In precedenza l'altra squadra della Lanterna (oltre al Genoa) si era chiamata anche Dominante e Liguria. Bisogna quindi aspettare il 31 dicembre 1961 per assistere alla prima vittoria viola esterna contro la Samp, un 3-1 firmato Milani, Petris e Hamrin. Al termine di quella stagione la Fiorentina si piazzerà al 3° posto.

3) Dal 12 ottobre 2019 sulla panchina doriana, al posto di Eusebio Di Francesco, siede Claudio Ranieri. Il tecnico romano è quindi un doppio ex, avendo allenato anche la Fiorentina dal 1993 al 1997. Nelle quattro stagioni in riva all'Arno, Ranieri ottenne una promozione dalla B alla A nel 1994, una coppa Italia ed una supercoppa italiana nel 1996. Allo stesso modo Beppe Iachini, attuale allenatore viola, è stato anche tecnico della Sampdoria, anche lui con successo: correva la stagione di serie B 2011-2012 e Iachini, dopo aver rilevato Gianluca Atzori alla 16esima giornata, raggiungerà la promozione dopo aver conquistato il sesto posto nella stagione regolare (ultimo utile per accedere ai play-off) e aver battuto successivamente Sassuolo in semifinale e Varese in finale.

4) A conferma che la trasferta di Genova, sponda Samp, non è mai stata facile, ricordiamo come in entrambe le stagioni che hanno portato allo scudetto i viola non siano riusciti ad espugnare il Luigi Ferraris: il 20 maggio 1956 Sampdoria-Fiorentina finì 0-0, con i gigliati aritmeticamente campioni d'Italia già da tre giornate. Il 16 marzo 1969, invece, Sampdoria-Fiorentina finì 1-1, con reti di Mario Frustalupi ed Ugo Ferrante. Ironia della sorte, quella Sampdoria era allenata da Fulvio Bernardini, tecnico viola del primo scudetto.

5) L'ultimo Sampdoria-Fiorentina, datato 19 settembre 2018, terminò con il risultato di 1-1, grazie ai gol di Simeone e Caprari. Fu questa la quarta partita di campionato disputata dai viola, dopo le vittorie casalinghe su Chievo ed Udinese e la sconfitta di Napoli. Ricordiamo che, da calendario, Sampdoria-Fiorentina era prevista nella prima giornata (19 agosto 2018) che ahimè fu rinviata a causa della tragedia del ponte Morandi. Per questo la partita si potè giocare solo un mese dopo. L'ultima vittoria viola in trasferta contro la Sampdoria, invece, risale all'8 novembre 2015: fu un 2-0 firmato Ilicic su rigore e Kalinic. Con quei tre punti la squadra di Paolo Sousa si confermò in cima alla classifica con 27 punti dopo 12 giornate.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 386704
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Le curiosità di Sampdoria-Fiorentina
« Reply #1 on: 02/15/20, 00:41 »
• Nella gara d’andata la Fiorentina ha ritrovato il successo contro la Sampdoria in Serie A che mancava dal novembre 2015 - non vince sia andata che ritorno contro i blucerchiati nella competizione dal 2008/09, con Cesare Prandelli in panchina.

• Sia Sampdoria che Fiorentina hanno trovato la rete in tutte le ultime otto sfide di Serie A: 26 reti nel parziale, una media di 3.3 a incontro.

• La Fiorentina ha subito cinque gol nelle ultime due sfide (3 v Juventus e 2 v Atalanta): non registra almeno tre gare di fila con due o più reti al passivo dall'agosto 2017.

• In questo campionato la Sampdoria non ha ancora vinto due gare di fila: dopo il successo sul Torino nello scorso weekend, potrebbe riuscirci per la prima volta dal marzo 2019.

• La Sampdoria ha il peggior attacco del campionato per quanto riguarda i primi tempi (sei gol): infatti i blucerchiati sono la formazione che effettua in percentuale meno tiri nei primi 45 minuti di gioco (40% - 136 sui 339 totali).

• I migliori marcatori della Fiorentina in questa Serie A sono Chiesa e Vlahovic con quattro reti: nessuna squadra di questo campionato conta meno gol con il proprio capocannoniere (anche il Verona a quattro con Pazzini).

• Nessuna squadra conta meno marcatori differenti della Sampdoria in questa Serie A: sette, meglio solo di Maiorca e Leganes (entrambi sei) nei maggiori cinque campionati europei.

• La Fiorentina è la vittima preferita di Fabio Quagliarella in Serie A (11 reti, al pari di Atalanta e Chievo) - il 57% dei suoi gol in questo campionato sono arrivati dal dischetto (4/7), percentuale più alta per l'attaccante della Sampdoria in una singola stagione della competizione.

• Nell'ultimo turno contro il Torino, Gastón Ramírez della Sampdoria ha realizzato la sua prima doppietta in Serie A - sono tre le sue reti contro la Fiorentina, sua vittima preferita nella competizione al pari di Cagliari e Genoa.

• Dopo la rete del momentaneo vantaggio nella gara contro l’Atalanta lo scorso weekend, l’attaccante della Fiorentina Federico Chiesa potrebbe segnare in due presenze consecutive di Serie A per la seconda volta in carriera, la prima nel gennaio 2017.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task