Author Topic: Tutti commenti dopo la gara vs Spal  (Read 118 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401979
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Tutti commenti dopo la gara vs Spal
« on: 01/14/20, 02:29 »
Pezzella: “Non abbiamo giocato una buona partita, per fortuna è arrivata la vittoria. Dopo Bologna…”
Autore del gol che ha regalato tre punti vitali alla Fiorentina, il capitano viola German Pezzella ha commentato la vittoria viola a Sky Sport: "Questa vittoria ci voleva, per il mister e per tutti. E’ un momento difficile e bisogna lavorare, oggi abbiamo sofferto e non abbiamo giocato una gran partita ma abbiamo preso i tre punti e ce n’era tanto bisogno. Il momento? Non è facile, siamo giovani e nelle difficoltà bisogna tirare fuori quello che c’è dentro. A Bologna avevamo giocato una buona partita e un mio errore ci aveva fatto perdere tre punti. Ho sofferto tanto in settimana per quei due punti persi. Oggi per fortuna li abbiamo guadagnati e serviranno per lavorare con la stessa cattiveria e la consapevolezza che se si fa bene si può andare avanti. Il mister è da poco con noi, ogni allenamento cerchiamo di capire cosa vuole".

Commisso/1: “Ho avuto paura. Partita della svolta? Lo spero, con le piccole abbiamo fatto schifo”
Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha parlato in zona mista dopo la vittoria contro la Spal per 1-0: "Ho avuto paura. A Bologna abbiamo avuto sfortuna. I ragazzi si sono liberati di questa paura che avevano. Speriamo che il 2020 sia migliore del 2019. Sul piano del gioco abbiamo visto dei miglioramenti, ma ci vuole tempo, Iachini sta lavorando assai. Ci tengo a fare bene per i tifosi che adorano la Fiorentina. Ho una grande responsabilità. Non si può andare sempre in campo con la paura. Sono venuto dall’America domandandomi quando mai avremmo vinto la prima. L’ultima volta che abbiamo vinto qui al Franchi è stato quando c’era il cardinale (si riferisce alla vittoria contro il Cittadella quando in tribuna c’era anche l’arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori, ndr). Chiesa? Ho parlato un po’ con lui, lo vedo sfortunato. Si sbloccherà in futuro. Cutrone? Si buttava dentro. Partita della svolta? Lo spero. Abbiamo fatto bene con le grandi squadre e schifo con le piccole. Oggi abbiamo trovato la svolta, speriamo di continuare così, dobbiamo vincere questo tipo di partite".

Commisso/2: “A fine primo tempo mi sono arrabbiato. Coro per Cutrone? Inglesi si dovrebbero prendere in giro”
Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso ha parlato anche a Rai Sport dopo la vittoria contro la Spal per 1-0: "La coppia Cutrone-Vlahovic mi ha esaltato, ma non vuol dire che Chiesa ha giocato male, è un po’ sfortunato. Dopo il primo tempo sono entrato negli spogliatoi e mi sono arrabbiato. Nel secondo tempo si sono svegliati ed è arrivata anche un po’ di fortuna. Il coro degli inglesi per Cutrone? Perché gli inglesi non prendono in giro se stessi vista tutta la birra che bevono e per come si ubriacano? Pensino a tutto lo zucchero che mangiano. Non aver ceduto Chiesa in estate? Non sono pentito. In vita mia non sempre ho cominciato al meglio. Mi devono dare tempo, anche per quanto riguarda lo stadio".

Iachini: “Cutrone-Vlahovic un’opzione, ma solo quando Chiesa sarà al top. Oggi contava vincere”
Nel post partita di Fiorentina-Spal, il tecnico viola Beppe Iachini ha parlato così a Sky Sport: “Ringrazio i tifosi per l’accoglienza, stiamo vivendo un momento delicato altrimenti non ci sarebbe stato bisogno del cambio. Stiamo lavorando da 12 giorni, c’è disponibilità e voglia di crescere. Ci dobbiamo conoscere di più, oggi abbiamo iniziato bene poi quando abbiamo sbagliato qualche passaggio è subentrata la paura. In certi momenti della stagione è meglio giocare fuori che in trasferta, al Franchi abbiamo un eccessivo timore ma miglioreremo anche in questo. Ci interessava solo vincere, perché erano diversi mesi che non vincevamo al Franchi ed è un’iniezione di fiducia per la squadra. Sui singoli: Chiesa? Va solo ringraziato, ci mette impegno. Il ragazzo viene dall’infortunio alla caviglia, sta recuperando dopo aver saltato alcuni allenamenti. Nella prima partita riesci a sopperire ai problemi, vogliamo riportarlo presto al massimo. Boateng-Vlahovic? In settimana l’ho visto più affaticato rispetto alla scorsa che portava a Bologna. Da allenatore devo preparare una prima partita e una seconda (quella di mercoledì): mi sono tenuto un asso nella manica visto che Cutrone non aveva i 90 minuti nelle gambe. Entrando nella ripresa Vlahovic poteva incidere con la sua freschezza. Giocare con due punte? Avevo pensato anche a Chiesa sulla fascia e due punte, ma lo farò solo quando Federico starà bene fisicamente. Strada facendo magari avremo opportunità di fare qualcosa di diverso: oggi devo navigare a vista”.

Iachini: “Contano i punti, in futuro saremo più bellini. Dovevamo vincere in tutte le maniere”
Il tecnico della Fiorentina, Giuseppe Iachini, ha commentato in conferenza stampa la vittoria contro la Spal per 1-0: "Nervoso? Sono qui da pochi giorni, non ho la bacchetta magica, la squadra sta dimostrando solidità. Non ho la presunzione di dire che questa è la mia Fiorentina. Nei primi minuti abbiamo giocato discretamente, poi siamo andati un po’ in ansia. Non si vinceva da mesi al Franchi, per questo si creano delle pressione. Tutto diventa più pesante per i giocatori che perdono le certezze assimilate nei pochi giorni in cui siamo stati insieme. Dovevamo prendere i tre punti in tutte le maniere. Abbiamo dimostrato solidità, abbiamo creato le nostre occasioni su cui cercheremo di migliorare. Erano importanti i tre punti per tirare fuori la testa dalla sabbia. Non abbiamo fatto nulla, abbiamo margini di miglioramento. Il presidente negli spogliatoi a fine primo tempo? Non l’ho visto. Boateng titolare? In settimana avevo visto Dusan con la gamba pesante. Io preparo più partite. Nella prima mi dovevo tenere qualche freccia in più. Se fossi partito con Dusan, nella seconda parte della gara sarebbe potuto calare e non so quanta minuti nelle gambe avrebbe avuto Cutrone. Non siamo stati bellissimi, ma abbiamo portato a casa tre punti fondamentali. Dobbiamo ritrovare la nostra compattezza, poi avremo modo di migliorare sulle linee di passaggio. Cutrone? Domani faremo dei test per capire il suo minutaggio. Mi devo basare sui test fisici che non potevo fare prima della patita di oggi. Grazie a quelli capiremo come farlo arrivare al top. Oggi è è entrato col piglio giusto. Cosa mi sta piacendo di più? Dovevamo ritrovare solidità. Cominciamo a costruire ferro per diventare una squadra tosta. In due partite abbiamo rischiato pochissimo, è stata compatto, non abbiamo lasciato spazio alle ripartenze. Dobbiamo capire che non possiamo dare il fianco agli avversari. Dobbiamo lavorare per ritrovare le nostre certezze. Sottil? Ringrazio lui e Federico che si sta impegnando tanto. E’ rimasto fermo per via dell’infortunio, oggi ha patito un po’ sul piano fisico. Sia Chiesa che Sottil potranno darci una mano in fascia. Oggi dobbiamo accorciare il campo a Federico. Sottil lo sto valutando, sta imparando dei movimenti. Con un altro giocatore offensivo probabilmente avremmo lasciato il fianco agli avversari. Oggi dobbiamo portare a casa i punti, ci sarà tempo per essere più bellini. La Spal aveva vinto contro il Torino e la Lazio, in Serie A non è mai facile vincere. La Spal si esprime bene in trasferta. In casa, come noi, ha qualche pressione di troppo. Dedica? Dedico la vittoria ai tifosi, alla squadra, al presidente e ai direttori che mi hanno dato fiducia. Dobbiamo crescere ancora. Oggi avevamo tutto da perdere, dovevamo giocare con testa. Potevamo avere due punti in più. A Bologna abbiamo avuto le occasioni per raddoppiare. Con la società sto valutando la possibilità di inserire degli elementi per rendere la rosa più omogenea. In questa fase dobbiamo riorganizzarci ed essere compatti. Non mi accontento di 40 punti, voglio andare ancora più su. Il pallonetto di Valoti? Penso che Dragowski abbia toccato il pallone”.   

Castrovilli: “Vittoria che dà morale, non dobbiamo ascoltare i fischi. Futuro? Fiorentina ed… Europeo”
Ai microfoni di Sky Sport ha parlato il centrocampista viola Gaetano Castrovilli: "Il mio valore? Non lo so, io lavoro sul campo e cerco di migliorarmi e fare bene per me stesso e per i compagni. Vittoria scaccia paura? Sì, ci mette su di morale, ora abbiamo un’altra partita e ringraziamo il pubblico che ci dà una spinta in più. Sta a noi e alla nostra testa non pensare in negativo. I primi 20 minuti abbiamo giocato bene, poi ci siamo abbassati ma abbiamo meritato la vittoria. Io il migliore? Mia mamma dice che ho carattere, sento l’appoggio dei compagni e adesso pensiamo alle partite di mercoledì e quella di Napoli. Un po’ di paura c’è stata perché venivamo da risultati negativi, a Bologna abbiamo perso due punti ma non dobbiamo ascoltare i fischi e così arriveranno i risultati. Io sono sempre lo stesso, un ragazzo di strada che vuole realizzare i suoi sogni. Ora penso solo alla Fiorentina. All’Europeo ci penso, voglio mettere in difficoltà il ct Mancini".

Gaetano Castrovilli ha aggiunto a Radio Bruno Toscana: "Il presidente  arrabbiato negli spogliatoi? Vuole che vinciamo, ci ha detto: ‘Date tutto quello che avete e nessuno vi dirà nulla. La spensieratezza mi aiuta, non penso a nulla, penso solo al pallone. Le voci di mercato? Non leggo mai i link che mi mandano, penso solo alla Fiorentina, partita dopo partita. La Coppa Italia? Come ho già detto, dobbiamo pensare una partita alla volta".
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401979
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Tutti commenti dopo la gara vs Spal
« Reply #1 on: 01/14/20, 02:30 »
Semplici: “Meritavamo qualcosa in più del pareggio”. Poi annuncia Dabo: “Uno come lui ci mancava”
A Sky Sport ha parlato il tecnico della Spal Leonardo Semplici, che ha commentato così la sconfitta contro la “sua” Fiorentina: "Se sbagli quei gol, diventa difficile vincere. La squadra aveva giocato bene, senza mai buttare via la palla ma purtroppo usciamo un’altra volta sconfitti. Dispiace, perché ci vuole qualità per venire a Firenze contro una squadra diversa dalla nostra e fare questo tipo di partita. Non dobbiamo mollare di un centimetro, possiamo uscire da questa situazione ma bisogna darsi una smossa. Mi sono un po’ arrabbiato, in altre occasioni non meritavamo mentre oggi abbiamo giocato con coraggio. Se dopo diciotto partite siamo il peggior attacco, sicuramente delle problematiche ci sono: anche oggi è stato questo che ci ha precluso il risultato finale.

In sala stampa il tecnico aggiunge: "Oggi la partita l’abbiamo interpretata bene contro una squadra partita con un obiettivo diverso dal nostro. Abbiamo creato i presupposti per vincerla, e abbiamo fatto tutto noi nel bene e nel male e dispiace: sbagliare certi gol ti può punire, stiamo a commentare un’altra sconfitta che non meritavamo. Quando è entrato Floccari abbiamo avuto l’occasione migliore con Valoti: dovevamo buttare anche il portiere in porta, ma non è stata una mossa spregiudicata. Per la personalità che abbiamo avuto non posso recriminare nulla. Dabo? E’ un giocatore che possa dare una mano importante, ha delle caratteristiche che mi mancavano, è un ragazzo disponibile un bel professionista, mi auguro che da mercoledì ci possa dare una mano".
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401979
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Tutti commenti dopo la gara vs Spal
« Reply #2 on: 01/14/20, 02:31 »
VIDEO VN – Commisso: “Cutrone mi è piaciuto, oggi può essere la svolta per un motivo”

Le parole del presidente dopo la vittoria sulla Spal


Iacopo Nathan
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401979
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Tutti commenti dopo la gara vs Spal
« Reply #3 on: 01/14/20, 02:32 »
VIDEO VN – Commisso: “Ci voleva, non si può andare sempre in campo con paura. Chiesa sfortunato”

Le parole del presidente dopo la vittoria sulla SPAL


Iacopo Nathan
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401979
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Tutti commenti dopo la gara vs Spal
« Reply #4 on: 01/14/20, 02:33 »
VIDEO VN – Commisso: “Meglio a Bologna, ma sono felice che i ragazzi abbiano scacciato la paura”

Le parole del presidente dopo la vittoria con la SPAL


Iacopo Nathan
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401979
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Tutti commenti dopo la gara vs Spal
« Reply #5 on: 01/14/20, 02:34 »
VIDEO VN – Iachini: “Altro che 40 punti, vogliamo farne di più”

Il Mister parla in sala stampa


Pier F. Montalbano
@____MONTY___
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401979
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Tutti commenti dopo la gara vs Spal
« Reply #6 on: 01/14/20, 02:34 »
VIDEO VN – Iachini: ”Cutrone? Non gioca da tre mesi, domani faremo dei test per capire la sua autonomia”

Il Mister parla del suo nuovo attaccante in sala stampa


Pier F. Montalbano
@____MONTY____
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401979
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Tutti commenti dopo la gara vs Spal
« Reply #7 on: 01/14/20, 02:35 »
VIDEO VN – Iachini: ”Dopo 12 giorni non ho la presunzione che sia la mia Fiorentina”

Il tecnico ammette che c’è ancora lavoro da fare


Pier F. Montalbano
@____MONTY___
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Warning: this topic has not been posted in for at least 30 days.
Unless you're sure you want to reply, please consider starting a new topic.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task