Author Topic: Il fine settimana delle giovanili viola (30.11-01.12)  (Read 77 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 377611
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Dutu: “Seguo Nesta e Ramos, ascolto Ribery e sogno la Serie A”

Eduard Dutu, difensore della Primavera, ha parlato a Violachannel: “La mia esperienza alla Fiorentina è molto positiva. Dopo essere stato alla Lazio volevo provare una nuova realtà. La mia squadra del cuore fin da piccolo è la Lazio. Mutu? È un giocatore da cui prendere spunto per cercare di fare una carriera simile.

Modelli di riferimento? Alessandro Nesta e Sergio Ramos. Della prima squadra apprezzo Castrovilli. Ribery? Aiuta tanto i giovani, dà molti consigli e quando deve sgridarti lo fa. Hobby? Play station, tennis e paddle.
Primavera? Nel gruppo sto bene, i ragazzi stranieri possono darci una mano sul piano della mentalità. Nazionale? Sceglierei l’Italia. Ho i genitori rumeni, ma sono nato a Roma e mi sento italiano. Sogno da realizzare nei prossimi cinque anni? Esordire in Serie A“.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 377611
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re del Gol 2019/20 – Senè allunga in testa. La classifica completa

Chi sarà il Re del Gol del settore giovanile della Fiorentina? Lo scopriremo grazie alla rubrica settimanale di CanteraViola, che settimana dopo settimana stilerà la classifica dei giovani bomber viola. Alla fine della stagione sarà eletto vincitore il miglior marcatore della classifica generale.

CLASSIFICA GENERALE

13 Senè
7 Gori
5 Presta
4 Padilla Mendoza, Petronelli
3 Duncan, Falconi, Ievoli, Koffi
2 Ancora, Aprili, Gaeta, Lovisa, Masi, Messini, Mignani, Milani
1 Aliboni, Barducci, Baroncelli, Cellai, Favasuli, Frison, Giulianelli, Graziani, Hanuljak, Krastev, Masini, Mignani, Milli, Montiel, Neri, Pedro, Pierozzi E., Pierozzi N., Simic, Ungheria, Vigiani, Vlahovic

PRIMAVERA

3 Duncan, Koffi
2 Lovisa
1 Hanuljak, Montiel, Pedro, Pierozzi E., Pierozzi N., Simic, Vlahovic

UNDER 18

2 Gaeta, Masi, Mignani, Milani
1 Frison, Neri

UNDER 17

13 Senè
4 Petronelli
2 Ancora
1 Aliboni, Barducci, Krastev, Masini

UNDER 16

7 Gori
3 Falconi
2 Aprili, Messini
1 Cellai, Favasuli, Giulianelli, Siena, Ungheria, Vigiani

UNDER 15

5 Presta
4 Padilla Mendoza
3 Ievoli
1 Baroncelli, Graziani, Mignani, Milli

EDIZIONI PRECEDENTI

2015/16: Samuel Bertolucci
2016/17: Lorenzo Gori
2017/18: Lorenzo Gori e Gabriele Gori
2018/19: Fallou Senè e Chidiche Ofoma
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 377611
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Sottil, il malumore e le scuse. E adesso bastone o carota?

“Sottil ha avuto una reazione scomposta,che non si fa. Ha sbagliato e lo ha riconosciuto, ha chiesto scusa a me, ai compagni e ai presidente, il caso è rientrato. Dovesse riaccadere sarebbe un altro discorso. Aveva smania di essere protagonista perché aveva giocato poco ultimamente, ma deve avere pazienza come ce l’abbiamo noi“.

Così Vincenzo Montella ha commentato nell’immediato post di Fiorentina-Cittadella di Coppa Italia il malumore dell’attaccante viola al momento della sostituzione, avvenuta alla mezz’ora per cause di forza maggiore. Leggi alla voce: espulsione di Venuti e necessità di risistemare la formazione. Dunque fuori Sottil, autore di una buona prova e anche di un assist, e non Ghezzal, fino a quel momento evanescente.

Un episodio commentato anche da chi conosce bene il giocatore e l’ambiente viola. Come Andrea Sottil, ex difensore viola e padre di Riccardo, che a Radio Bruno Toscana ha detto: “Si è subito pentito del suo gesto, è stato di delusione momentanea, aspettava di tornare titolare da tanto e voleva dare il suo contributo per avere ancora spazio. In quel preciso momento, lo dico io che lo conosco bene, si è sentito mancare il terreno sotto i piedi“.

Di tutt’altro avviso un altro ex gigliato, Daniele Carnasciali, che a Radio Sportiva non usa mezzi termini: “Deve avere più rispetto quando c’è un cambio. Fossi l’allenatore il primo discorso che faccio è: chi fa una cosa del genere prende una multa di 100 mila euro“.

E, quindi, adesso bastone o carota?
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task