Author Topic: Settimana 25 Novembre-01 Dicembre (vari gli news)  (Read 942 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378262
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15 Novembre-01 Dicembre (vari gli news)
« Reply #24 on: 11/25/19, 15:09 »
Graziani:”Chiesa deve dare il massimo per la Fiorentina, il contratto conta”

Le parole dell’ex gigliato

Ai microfoni di Radio Sportiva ha parlato Francesco Graziani per commentare i temi di attualità in casa Viola:

    Chiesa non ha mai detto pubblicamente di voler andare via dalla Fiorentina. Se decide di andarsene, e ci sono squadre interessate se ne può parlare, altrimenti c’è un contratto ed io società voglio le massime prestazioni da lui in questo momento.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378262
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15 Novembre-01 Dicembre (vari gli news)
« Reply #25 on: 11/25/19, 15:10 »
Televiola – A Pranzo col Pentasport di Radio Bruno in diretta

Il programma radiofonico più amato dai tifosi viola, in diretta streaming grazie alla nostra webcam negli studi di Via Aretina



Redazione VN

- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378262
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15 Novembre-01 Dicembre (vari gli news)
« Reply #26 on: 11/25/19, 15:11 »
Tafferugli di Fiorentina-Atalanta, 28 ultrà bergamaschi denunciati dopo i disordini

La Digos ha notificato il provvedimento per possesso di oggetti atti a offendere

Ricordate il travagliato post di Fiorentina-Atalanta di Coppa Italia? Lo scorso 27 febbraio non passarono inosservati alcuni disordini con tanto di scontro fra tifosi prima e dopo la partita finiti co il tentativo di sequestro di un pullman e il ferimento di due agenti. La Digos della questura di Firenze ha disposto la denuncia per 28 – al momento – ultras bergamaschi con l’accusa di possesso di oggetti atti a offendere e travisamento. Per due di essi c’è anche l’istigazione a delinquere. L’indagine ha portato a determinare che da subito gli ultras atalantini avrebbero mostrato segni di marcata e ostentata aggressività.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378262
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15 Novembre-01 Dicembre (vari gli news)
« Reply #27 on: 11/25/19, 15:11 »
FdI: “Speriamo che il Franchi non diventi una cattedrale nel deserto”

La reazione del capogruppo di Fratelli d’Italia a Palazzo Vecchio Alessandro Draghi

“Oggi mentre si votava la variante urbanistica dell’area Mercafir, in vista della costruzione del nuovo stadio della Fiorentina, ho presentato alcuni atti che ponevano attenzione sulla ridestinazione del vecchio Artemio Franchi – dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia Alessandro Draghi – affinché non diventi l’ennesima cattedrale nel deserto e una raccomandazione a valutare l’impatto sul traffico del nuovo stadio in zona Novoli; l’area della Mercafir sarà in grado di sopportare le partite serali di campionato e mi auguro di coppa? Il partito democratico al governo della città ha realizzato una tramvia che non passa di fronte allo stadio e ha promesso una stazione ferroviaria che sarà costruita alle “calende greche” cioè chissà quando. È naturale pensare che i veicoli dei tifosi all’uscita di una partita serale vadano ad incrociarsi con i camion che vanno a scaricare alla Mercafir”.
“Nardella – conclude l’esponente di destra – dopo che si è fatto abbindolare dai fratelli Della Valle per anni, ha strumentalizzato e preso in giro Firenze e i fiorentini; la giunta non ha una rotta chiara ma naviga a vista. In questo caso la politica faccia un passo indietro e lasci decidere a Commisso dove fare lo stadio, sia messo in condizione di non scappare a Campi Bisenzio e il Comune pensi alle soluzioni conseguenti”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378262
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15 Novembre-01 Dicembre (vari gli news)
« Reply #28 on: 11/25/19, 15:12 »
Ora Chiesa non diventi un alibi: alla dirigenza il compito di rianimare la squadra

Non solo Chiesa, la crisi viola è più ad ampio raggio

Problema fisico o mentale? Una delle due opzioni, sicuramente, ha condizionato Federico Chiesa nella giornata di ieri. La Nazione prova ad approfondire il caso che si è aperto al Bentegodi, ma provando a stigmatizzare il comportamento del giocatore: “Avrà i suoi difetti, un carattere ombroso e poco socievole, in Nazionale aveva ritrovato il sorriso che ha puntualmente perso una volta tornato in zona Campo di Marte. Solo coincidenza, o il malessere va ricondotto a qualcosa di più ampio, che comprende anche il prossimo incontro con tema il rinnovo?Nella speranza di non assistere un’altra volta alla sceneggiata del pullman viola con dentro un Chiesa in crisi, vorremmo sapere dai dirigenti cosa intendono fare per rianimare una squadra così malridotta”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378262
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15 Novembre-01 Dicembre (vari gli news)
« Reply #29 on: 11/25/19, 15:13 »
Il padre di Pezzella invoca il Giudice Sportivo: “Fallo antisportivo da analizzare”

Le parole di Miguel Angel Pezzella

Miguel Pezzella, padre del capitano gigliato e della nazionale argentina, ha espresso il proprio rammarico sui social dopo l’infortunio del figlio in Hellas Verona-Fiorentina, affidandosi ad un commento nella nostra pagina Instagram:

    Spero che molti siano d’accordo con me. Credo serva una valutazione del Giudice Sportivo che analizzi bene la situazione avvenuta in Hellas Verona-Fiorentina, nel momento che ha provocato l’uscita dal campo anzitempo di German. Penso che (Di Carmine ndr) debba restare fuori fino a quando German non tornerà in campo. Per me è stata una mossa antisportiva. Un saluto a Firenze!


 
Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378262
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15 Novembre-01 Dicembre (vari gli news)
« Reply #30 on: 11/25/19, 15:17 »
Toni intervista Ribery: “Che tifo fantastico a Firenze”

Toni e Ribery, amici sempre e talvolta rivali in campo. Luca intervista Franck tra passato e presente

Vi proponiamo un estratto dell’intervista esclusiva rilasciata ai microfoni di DAZN, nella quale Luca Toni veste i panni del giornalista per un confronto con Franck Ribery tra presente e passato della Fiorentina.

TONI: I tifosi della fiorentina possono stare tranquilli? Rimarrai qui tanti anni?
RIBERY: Ora posso dire che sono davvero felice qui a Firenze. E’ felice la mia famiglia. Ho firmato per due anni, poi vediamo. Qui il tifo e’ fantastico, si vive per il calcio, per questo vorrei riuscire a vincere qualcosa qui a Firenze. Anche per loro. Non mi aspettavo che venissero in così tanti all’aeroporto a prendermi.

TONI: Castrovilli e Chiesa?
RIBERY: Sono forti, giovani e forti. Mi ascoltano quando parlo e questo è importante, perché io da giovane ho giocato con gente come Zidane, Henry, Vieira ed è stato importante per me ascoltare campioni come loro. Cerco di trasmettergli la mentalità. ad esempio: abbiamo vinto giocando benissimo a Milano col Milan, sei contento, ci pensi la sera stessa, ma poi basta. Dal giorno dopo devi già pensare alla partita dopo. Non puoi fermarti a pensare a quella partita fino al mercoledì successivo. Castrovilli mi ha dedicato il gol vs Sassuolo perché prima della partita gliel’avevo predetto: segnerai e farai il 7 con le dita. Detto fatto.

TONI: Io e Frank siamo andati d’accordo da subito, avevamo entrambi quella sensazione di venire dalla strada. Da fuori sembriamo sempre pronti a scherzare, ma poi quando c’era da far battaglia, eravamo in prima fila. Il Bayern ce lo disse dal primo giorno: con voi torneremo a vincere. Diciamo che con i nostri scherzi un po’ abbiamo cambiato la classica mentalità tedesca.

RIBERY: Un allenatore che mi è rimasto nel cuore è Jupp Heynckes. Lui è fantastico nelle relazioni personali, sa sempre come prenderti. Alla fine per vincere ad un allenatore servono i giocatori, altrimenti come fai?

TONI: Sai che non sapevo che sul gol di Materazzi a Berlino, tu fossi sulla linea.
RIBÉRY: Sono troppo basso, abbiamo preso gol per quello (ride). Comunque no, è stata una bellissima finale, peccato averla persa.

TONI: Beh dai poi tu almeno hai vinto tanto altro, io poco.
RIBERY: Eh ma quella era la Coppa del Mondo, mica un trofeo qualunque.

TONI: Io ho giocato anche con Robben, Frank rispetto a lui pensava di più all’assist…
RIBERY: Si perché sono fatto così. Anche fuori dal campo, mi fa star bene fare qualcosa che faccia star bene una persona cui voglio bene. Se io e Luca giochiamo insieme, io gliela passo e lui fa gol, sono contento.


Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378262
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 15 Novembre-01 Dicembre (vari gli news)
« Reply #31 on: 11/25/19, 15:18 »
Le pagelle del giorno dopo: dal 10 a Rocco allo 0 per la squadra

Le valutazioni ad ampio spettro redatte da Luca Calamai

10) A Rocco Commisso per i suoi 70 anni. Tanti auguri di cuore. E ce ne vuole molto di cuore per sopportare di questi tempi una Fiorentina che dello spirito di Rocco non ha niente.
9) Ai quattromila tifosi viola che giustamente hanno fischiato una squadra imbarazzante.
8.) Al Badelj uomo che ha ammesso con grande onestà che ci sono problemi in questa Fiorentina. Parole da vero leader che devono preoccupare tutti.
7) A Ribery che spesso lotta anche contro i suoi compagni di squadra.
6) A Dragowski: la Fiorentina ha indovinato a puntare su di lui e a cedere in prestito Lafont.

5) A Lirola che parte in panchina e finisce giocando male il finale di gara. Cominciamo a pensare che sia stato un investimento sbagliato.
4) Al Badelj calciatore. Uno dei casi aperti di questa Fiorentina.
3) A Cristoforo. Lo avevamo dimenticato. A Verona ci ha ricordato quanto sia modesto.
2) A Chiesa che non se la sentiva… Che storia antipatica è questa. Purtroppo la verità è che quando un giocatore vuole andare via deve essere ceduto subito.
1) A Montella che era soddisfatto della prova dei suoi allievi. Ma che partita ha visto?
0) A una squadra senz’anima. E, a differenza della canzone di Cocciante (Bella senz’anima), pure brutta.

Luca Calamai
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task