Author Topic: CAGLIARI CALCIO - ACF FIORENTINA 5:2  (Read 868 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 375720
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: CAGLIARI CALCIO - ACF FIORENTINA 5:2
« Reply #128 on: 11/10/19, 18:18 »
Centrocampo in difficoltà: tra Badelj e Pulgar uno è di troppo? E l’attacco…

Durante la sosta in casa viola si dovrà lavorare per continuare la crescita come gruppo iniziata a settembre

Dopo il ciclo di ferro che il calendario aveva regalato alla Fiorentina ad inizio campionato, alla ripresa dalla sosta di metà ottobre i viola avrebbero dovuto confermare i progressi dal punto di vista della crescita come squadra, considerando una serie di gare alla portata (tranne quella con la Lazio), specie dopo il trittico di successi ottenuto contro Samp, Milan ed Udinese. Ed invece da Brescia ad oggi la squadra ha ottenuto cinque punti in altrettante gare, facendo emergere i suoi limiti attuali. Limiti che erano da mettere in conto, per carità, considerando tutte le varie attenuanti del caso che anche oggi Daniele Pradè e Vincenzo Montella hanno ricordato ai microfoni nel post-partita di Cagliari.
Bisogna, però, sottolineare che contro Nainggolan e compagni la squadra ha dimostrato una tenuta insufficiente del campo specie nella sua linea mediana, con un Pulgar non pervenuto ed una Badelj ancora una volta in grande difficoltà. Il problema è che lì nel mezzo alternative non ce ne sono, in più il cileno ex Bologna viene impiegato troppo spesso nell’arco delle partite in un ruolo non suo ed il play croato, tranne che a Milano con i rossoneri, ha sempre deluso. Siamo sicuri che i due insieme possano davvero giocare sempre e comunque? E menomale che c’è Castrovilli…
Capitolo attacco: Montella ha già detto (oggi a Dazn, rispondendo a precisa domanda dell’ex viola Massimo Gobbi) che al rientro di Ribery difficilmente si potrà giocare col francese, Chiesa, Vlahovic e Castrovilli tutti in campo, e che quindi uno è di troppo. Anche su questo si potrebbe aprire un bel dibattito, di certo c’è che la Fiorentina non può più permettersi prestazioni come quella di oggi. Primo obiettivo, allora: dimenticare Cagliari quanto prima e voltare pagina.

Alessandro Bracali
@alebracali9
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 375720
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: CAGLIARI CALCIO - ACF FIORENTINA 5:2
« Reply #129 on: 11/10/19, 18:23 »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 375720
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: CAGLIARI CALCIO - ACF FIORENTINA 5:2
« Reply #130 on: 11/10/19, 19:56 »
Pisacane: “Contro la Fiorentina sarà sempre un match speciale, in ricordo di Davide”

Il pensiero del difensore rossoblù affidato ad un post su Instagram


fabiopisacane
Contro la Viola per noi è un match speciale. E oggi l’abbiamo onorato dando spettacolo. Felicissimo anche per il gol. Che dedico a Davide Astori, a mio figlio Andrea che domani compirà gli anni e a mio fratello Dino. È a loro che ho pensato, ed è con loro che sento di condividere questa grande gioia ❤ #CagliariFiorentina 5-2 💙#forzaCasteddu ⚽ #DA13 💜

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 375720
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: CAGLIARI CALCIO - ACF FIORENTINA 5:2
« Reply #131 on: 11/10/19, 22:05 »
Il paradosso di Vlahovic: una giornata da incorniciare, anzi no

La giornata particolare del giovane attaccante viola

Si sa, per un attaccante fare gol è quanto di più importante ci sia: segnare aiuta a segnare, cresce l’autostima, parallelamente anche il minutaggio, per non parlare della fiducia di compagni e allenatore e – ancora più – del valore economico. Un conto è poi trascinare la formazione Primavera, un altro è misurarsi – e riuscire – anche con i grandi.

È questo qui il paradosso di Dušan Vlahovic: l’attaccante viola non partiva titolare dalla prima giornata e dalla sconfitta con il Napoli, prima di subentrare altre sei volte mettendo insieme poco più di cento minuti fino ad oggi. A Cagliari ecco di nuovo quella grande occasione: chiesto a gran voce dai tifosi, scelto da Montella a culmine di un a serie di partite ravvicinate. E lui risponde segnando, togliendosi un peso grande così come il gol tanto desiderato in Serie A, non contento centrando in pochi minuti anche la prima doppietta in quel mondo dei campioni. Una giornata indimenticabile, non c’è dubbio, perché la prima volta non si scorda mai. In negativo, purtroppo. Perché mai gol furono più inutili, la Fiorentina esce con un netto 5-2 dalla Sardegna Arena e incassa le parole di Pradè sull’immediato futuro.

Lo ha ammesso lo stesso Vlahovic nel post partita: sarebbe stato meglio segnare la settimana scorsa contro il Parma, ma il calcio è questo. Però non è tutto da buttare: i gol restano, la fiducia anche. Coraggio, Dušan, ora si alza l’asticella: obiettivo realizzare un gol decisivo e vivere davvero una giornata del tutto indimenticabile.

Federico Gennarelli
@F_Genna88
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 375720
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: CAGLIARI CALCIO - ACF FIORENTINA 5:2
« Reply #132 on: 11/10/19, 22:06 »
FOTO – Simeone e un gol speciale, con dedica a Davide

Il Cholito ha espresso le sue sensazioni via social

Giovanni Simeone ha segnato quest’oggi alla Fiorentina un gol di tacco beffardo quanto importante per il Cagliari, raccontando poi le sue sensazioni per una partita speciale. Ma sul proprio profilo Instagram ha dedicato poi la rete anche a una persona speciale, quel Davide Astori oggi celebrato in maniera fantastica alla Sardegna Arena.


simeonegiovanni
Per te 🙏🏼 #DA13...
Per me 🇦🇷...
Per questo popolo ❤️💙...
Per un sogno @cagliaricalcio 💭...

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 375720
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: CAGLIARI CALCIO - ACF FIORENTINA 5:2
« Reply #133 on: 11/11/19, 12:46 »
Qual è il vero obiettivo della Fiorentina? La sonora sconfitta di ieri deve far riflettere tutti

Ci si interroga su quale sia la vera realtà ed i veri obiettivi della squadra viola in questa stagione. Alibi a parte, una sconfitta come quella di ieri a Cagliari è difficile da comprendere e giustificare

Dopo la sonora sconfitta di ieri della Fiorentina in terra sarda contro il Cagliari, questa mattina La Repubblica si interroga sul perchè di una tale sconfitta netta. Sul piano tecnico c’è poco da spiegare visto che la squadra di Maran è stata decisamente più in palla della squadra viola guidata da Montella. Come si chiede il quotidiano però, c’è da capire cosa vuol fare la Fiorentina della sua stagione e quali sono i suoi obiettivi. Tralasciando che per la prossima trasferta, il tecnico viola dovrà ridisegnare un nuovo centrocampo (complice le due squalifiche di Castrovilli e Pulgar), è bene che la squadra e la società siano a conoscenza dei propri obiettivi stagionali. Perdere come ieri contro il Cagliari ci può stare se intendi rimanere a metà classifica. Diversamente se ambisci a posizioni più alte con obiettivi in palio come un possibile piazzamento europeo. In quel caso.. la sconfitta, la prestazione e il non gioco di ieri dei singoli e del collettivo non sono permesse.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 375720
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: CAGLIARI CALCIO - ACF FIORENTINA 5:2
« Reply #134 on: 11/11/19, 12:48 »
Come una scolaresca in gita: Fiorentina inguardabile. E Vlahovic è una magra consolazione

Il commento della rosea

Cagliari-Fiorentina 5-2, il commento de La Gazzetta dello Sport: “La Fiorentina sembrava una scolaresca in gita, e ci spiace che non abbia trovato bel tempo. Ma gran parte del merito è dei Maran boys. Perché la Viola è stata inguardabile fino a quando il Cagliari non ha tolto il piede dall’acceleratore, cioè dopo il 5-0, trovando la doppietta della magra consolazione con Vlahovic. Inguardabile prima di tutto nell’atteggiamento: non c’è mai stata con la testa, incapace di reagire ai ricami e alla superiorità tecnica-tattica dei rivali. Il Cagliari è stato davvero uno spettacolo”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 375720
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: CAGLIARI CALCIO - ACF FIORENTINA 5:2
« Reply #135 on: 11/11/19, 13:30 »
Che vergogna: passo indietro devastante. Commisso, delusione e nuovi dubbi

Il commento de La Nazione

Cagliari-Fiorentina 5-2, il commento de La Nazione: “La devastante prestazione della Fiorentina, che si è svegliata solo quando il Cagliari ha rallentato avendola già abbondantemente fatta a pezzi arrivando in porta anche senza volere, apre nuovi scenari sull’evoluzione del gruppo e del rapporto con l’allenatore. Perché proprio Rocco spolvera la patina di serenità globale che ha avvolto finora l’avventura viola. Può essere la spia di qualcosa che non funziona a livello di fiducia nei confronti dell’allenatore? Gli avverbi nella comunicazione hanno un valore e quindi ne prendiamo atto, non avendo fin qui Rocco sbagliato una mossa a livello di immagine nei rapporti con la tifoseria. Entra dunque in gioco la leadership di Montella, al quale vanno per onestà riconosciuti alcuni meriti, perché i giganteschi flop possono evidenziare un malessere rimasto sottotraccia. Dopo 12 partite la Fiorentina ha un punto in meno dell’anno scorso; il punto è l’evoluzione che non c’è stata principalmente per gli equivoci in attacco“.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO