Author Topic: Settimana 16-22 Setttembre (vari gli news)  (Read 1209 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 371585
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
FOTO – La Fiorentina Women’s accoglie Commisso

L’immagine proveniente dal profilo social del capitano viola


 
Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 371585
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 16-22 Setttembre (vari gli news)
« Reply #1 on: 09/16/19, 16:51 »
La classifica aggiornata: Inter unica a punteggio pieno, il Milan raggiunge la zona Champions

I felsinei sono protagonisti di un ottimo inizio di campionato

Redazione VN

https://www.violanews.com/statistiche/la-classifica-aggiornata-inter-unica-a-punteggio-pieno-bologna-secondo/
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 371585
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 16-22 Setttembre (vari gli news)
« Reply #2 on: 09/16/19, 16:55 »
B. Ferrara scrive: “La grande sfida di Montella: alla ricerca delle sicurezze perdute”

L’articolo di Benedetto Ferrara sull’allenatore viola Vincenzo Montella

Vi proponiamo un estratto del pezzo di Benedetto Ferrara per Repubblica. L’edizione integrale all’interno del quotidiano in edicola oggi:

    In tanti se lo chiedono: ma Vincenzo Montella, oggi, chi è? Forse anche lui se lo sta domandando, perché ci sono passaggi della vita che impongono nuove certezze.
    Quando arrivò a Firenze la prima volta, l’aeroplanino era il nuovo che avanzava con le sue idee di calcio e di coraggio. Un rampante in ascesa, un tecnico bravo a imporre un possesso palla capace di affascinare perfino il Barcellona, che su quella scuola e sui suoi campioni aveva costruito il suo marchio di grandezza.
    Vincenzino aveva studiato l’arte della leadership sui libri di scuola, aveva l’istinto del bomber e la voglia di diventare grande. Firenze le cose belle non le dimentica, ma il calcio non ama troppo i cavalli di ritorno, perché se torni vuol dire che sei andato via. E questo crea sempre un velo di diffidenza.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 371585
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 16-22 Setttembre (vari gli news)
« Reply #3 on: 09/16/19, 16:56 »
Contro la Juventus è diventato grande: il magic moment di Castrovilli

Castrovilli ha convinto tutti: e ora Mancini lo può portare in Nazionale

Repubblica Firenze dedica l’apertura a Gaetano Castrovilli, il talento viola che è stato protagonista della gara contro la Juventus. E’ uscito fra gli applausi di tutto lo stadio dopo aver giocato un’ottima partita. La sua è la storia di un ragazzo partito da lontano, che con la qualità sta riuscendo ad imporsi. Sabato scorso al Franchi lo ha visto anche il Ct Roberto Mancini, chissà che non lo voglia chiamare per i prossimi appuntamenti azzurri.
 
Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 371585
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 16-22 Setttembre (vari gli news)
« Reply #4 on: 09/16/19, 16:57 »
Da mentalista a trasformista: la metamorfosi di Montella

Il cambiamento di Montella e della Fiorentina nella gara contro la Juventus

Da mentalista a trasformista: Vincenzo Montella ha cambiato la Fiorentina, nella gara più difficile. Contro la Juventus ha effettuato delle modifiche che hanno portato la squadra a prendere un punto prezioso. La difesa a tre, Castrovilli quasi trequartista per oscurare Pjanic. E ha funzionato, tant’è che il gioco della squadra è apparso fluido. Da ora in avanti – scrive Il Corriere dello Sport – potrà adattare la Fiorentina a seconda delle qualità dell’avversario. Contro la Juve, grazie ai giocatori che ha scelto, ha anche alzato l’età media di un paio di anni rispetto alla prima giornata. Ma ora l’obiettivo è tornare a vincere.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 371585
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 16-22 Setttembre (vari gli news)
« Reply #5 on: 09/16/19, 16:58 »
Fiorentina, cosa succede oggi

Il programma giornaliero

Squadra libera, obiettivi puntati su Atalanta-Fiorentina in programma domenica prossima alle 18

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 371585
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 16-22 Setttembre (vari gli news)
« Reply #6 on: 09/16/19, 17:01 »
Antognoni: “Castrovilli deve solo fare più gol. Mio erede? Se lo dice Montella…”

Antognoni dice la sua su Castrovilli, l’uomo del momento in casa Fiorentina

Giancarlo Antognoni ha affidato a Il Corriere dello Sport il suo giudizio su Castrovilli. “Deve solo fare più gol, ha tante qualità. Mio erede? Se lo dice Montella…” il suo virgolettato. Il quotidiano poi si sofferma sulla prova del centrocampista nella gara contro la Juventus. Grazie alla copertura di Badelj e Pulgar si è spinto in avanti, alla fine è stato il giocatore che ha corso di più. Oltre alla sostanza, Castrovilli c’ha messo qualità. Adesso la Fiorentina lo vuole blindare.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 371585
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 16-22 Setttembre (vari gli news)
« Reply #7 on: 09/16/19, 17:30 »
Voglia matta e umiltà. Altro che turista, Ribery si è preso gli applausi anche dalla Juve

Una partita mostruosa sabato, la voglia nonostante la sconfitta con il Genoa: Ribery si è già preso Firenze

Mentre la Fiorentina era sotto per 2-0 contro il Genoa, Franck Ribery sbuffava, cercava Montella con lo sguardo verso la panchina. Insomma, nonostante la partita si fosse messa in salita e una condizione ancora precaria voleva precipitarsi nella mischia, a 36 anni suonati. “Straricco ma non satollo, quando ha deciso di lasciare il Bayern” – scrive La Nazione – Ribery non è venuto qui per fare il turista e non è stato solo un investimento mediatico. Straordinariamente umile, nonostante tutte le sue vittorie, ancora non si è tuffato nella vita fiorentina – vive in maniera piuttosto blindata nel suo albergo in attesa che venga individuata la casa giusta – e aspetta che la moglie Wahiba e il resto della sua numerosa banda arrivino in città. E sabato, dopo una prestazione maiuscola, ha ricevuto i complimenti dai giocatori dalla Juventus.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task