Author Topic: Davide Astori... un anno dopo  (Read 9895 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 432391
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Davide Astori... un anno dopo
« Reply #80 on: 04/02/21, 17:06 »
Processo Astori: sentenza fissata il 3 maggio, chiesti 18 mesi per Galanti

All’udienza, al Palazzo di Giustizia, era presente la vedova di Davide Astori, Francesca Fioretti

16:45 – Infine ai microfoni della stampa si è fermato anche Alessio Mazzoli. L’avvocato che cura gli interessi di Francesca Fioretti.

16:30 – Arrivano le parole di Sigfrido Feynes, l’avvocato difensore di Giorgio Galanti si aspettava la richiesta di condanna.

16:10 – L’udienza per la sentenza di primo grado è fissata per il 3 Maggio, alle ore 11. Questo quanto apprende il nostro inviato presso il Palazzo di Giustizia di Firenze. Ricordiamo che l’unico imputato è Giorgio Galanti, a cui si ascrive il reato di omicidio colposo.

13:30 – Emergono le prime informazioni dall’interno dell’aula giudiziaria. Un anno e sei mesi la richiesta fatta dal Pm per Giorgio Galanti, ex responsabile di medicina sportiva di Careggi ed unico imputato nel processo per la morte di Davide Astori. Lo riporta Lady Radio.

11:10 – La foto del nostro inviato ritrae l’arrivo di Francesca Fioretti all’udienza che fa luce sulla morte di Davide Astori. La vedova del capitano della Fiorentina non ha voluto rilasciare dichiarazioni una volta arrivata al Palazzo di Giustizia. Presente anche la società viola col legale Antonio D’Avirro.

Federico Targetti
@fedetarge
« Last Edit: 04/02/21, 17:37 by Chiesa »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 432391
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Davide Astori... un anno dopo
« Reply #81 on: 04/02/21, 17:37 »
VIDEO VN – Avv.Fenyes: “La richiesta di condanna era nell’aria”

Le parole dell’avvocato del Professor Galanti oggi all’uscita dall’udienza per la morte di Davide Astori

Federico Targetti
@fedetarge

https://www.violanews.com/video/video-vn-avv-fenyes-la-richiesta-di-condanna-era-nellaria/
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 432391
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Davide Astori... un anno dopo
« Reply #82 on: 04/02/21, 17:38 »
Avv. Mazzoli (Fioretti): “Ottenuto rinvio dell’udienza”

E’ la volta dell’avvocato Alessio Mazzoli che rappresenta Francesca Fioretti la compagna di Davide Astori

Federico Targetti
@fedetarge

https://www.violanews.com/video/avv-mazzoli-fioretti-ottenuto-rinvio-delludienza/
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 432391
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Davide Astori... un anno dopo
« Reply #83 on: 04/03/21, 11:23 »
Processo Astori, Galanti accusato di omicidio colposo: difesa e accusa a confronto

Presenti in aula Francesca Fioretti e Bruno Astori. Assente Giorgio Galanti, accusato di omicidio colposo. L’udienza per la sentenza di primo grado è fissata per il 3 Maggio, alle ore 11

Si è svolta ieri a Firenze l’udienza per fare luce sulla morte di Davide Astori, avvenuta il 4 marzo 2018. Il pm Antonino Nastasi, che ha chiesto una condanna di 1 anno e 6 mesi per il professor Giorgio Galanti, ex direttore del centro di medicina dello sport di Careggi ed ex consulente sportivo della Fiorentina, accusato di omicidio colposo.

Le conclusioni del pm

«Errore diagnostico» e «la mancanza di approfonditi accertamenti e dell’holter», per questo la cardiomiopatia aritmogena che affliggeva il capitano della Fiorentina sarebbe progredita fino a portarlo alla scomparsa. Questa la conclusione del pm, che ha ricordato come Galanti, che visitò Astori nel luglio 2016 e nel luglio 2017, non lo sottopose all’holter, esame previsto dai protocolli cardiologici di idoneità sportiva, che gli avrebbe probabilmente consentito di individuare le aritmie sospette e quindi disporre ulteriori indagini.

Richiamata anche la superperizia del prof. Gaito e del dr. Bruno, assurta a prova, nella quale si stabilì che l’holter avrebbe potuto individuare, seppure «non con alta probabilità», quelle aritmie sospette, giungendo alla conclusione che la morte del giocatore non poteva essere evitata: solo l’impianto di un defibrillatore avrebbe potuto salvargli la vita, terapia non prevista dalle linee guida allo stadio asintomatico della malattia. Lo riporta il Corriere Fiorentino.
La replica della difesa

«Non c’è certezza che l’holter avrebbe evidenziato la patologia», dice l’avvocato Sigfrido Fenyes, legale di Galanti. Come si riporta su La Nazione, la risposta si poggia sulla perizia dei consulenti del gip, Antonio Pezzutti, che ridimensiona la centralità del ruolo dell’holter in questa. Infatti, il «grading» della malattia di Astori non è così scontato che sarebbe emerso effettuando questo accertamento, a causa della variabilità delle aritmie che sino a quel momento aveva mostrato il cuore di Astori.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task