Author Topic: UDINESE CALCIO - ACF FIORENTINA 1:1  (Read 457 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378473
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
UDINESE CALCIO - ACF FIORENTINA 1:1
« on: 02/03/19, 00:08 »
Stryger Larsen apre, Edimilson pareggia

UDINESE: Musso - De Maio, Troost-Ekong, Stryger-Larsen, Nuytinck - Fofana, Behrami (c), Mandragora, D'Alessandro - De Paul (74' Okaka), Pussetto (84' Lasagna). A disp.: Nicolas, Perisan, Opoku, Ter Avest, Wilmot, Zeegelaar, Ingelsson, Mićin, Teodorczyk. All.: Nicola

Indisponibili: Samir, Badu, Barák, Sandro
Squalificati: -
Decisione del tecnico: Varešanović
Altri: -
Diffidati: Fofana, Opoku

FIORENTINA: Lafont - Laurini (83' Ceccherini), Milenković, Pezzella (c), Biraghi - Gerson (59' Pjaca), Veretout, Edimilson - Chiesa, Muriel, Mirallas (46' Simeone). Ławka: Terracciano, Brancolini, Hancko, Nørgaard, Dabo, Graiciar. All.: Pioli

Indisponibile: V. Hugo
Squalificato: Benassi
Decisione del tecnico: -
Altri: Montiel, Vlahović (Primavera)
Diffidati: Pezzella, Milenković

Arbitro: Orsato (Schio)

Reti: 56' Stryger-Larsen - 65' Edimilson

Ammoniti: Mandragora, Pussetto, Behrami - Milenković, Laurini, Gerson

Spettatori: 15.000



90' + 3' Finisce qui: Udinese-Fiorentina 1-1.
90' + 3' Stacca Pezzella, Musso si oppone.
90' + 2' Corner per la Fiorentina.
90' Assegnati tre minuti di recupero.
87' Chiesa prova a sfondare sulla destra, ma D'Alessandro è ancora una volta puntuale in chiusura.
84' Secondo cambio nell'Udinese: dentro Lasagna al posto di Pussetto.
83' Pioli si gioca l'ultimo cambio a disposizione: dentro Ceccherini, fuori Laurini, in sofferenza su Okaka.
80' Si rivede in avanti l'Udinese, prima con Okaka che calcia verso Lafont trovando una deviazione della retroguardia viola, poi con Pussetto che si lancia sulla ribattuta senza però inquadrare la porta.
79' Ammonito Behrami, reo di aver atterrato Pjaca interrompendo una ripartenza della Fiorentina.
76' Doppia chance per Chiesa! Il 25 viola calcia una prima volta e trova la risposta di Musso, si lancia sulla ribattuta con il mancino ma non inquadra lo specchio. Viola in pressione.
74' Primo cambio per Nicola: entra Okaka al posto di De Paul.
74' Ammonito Pussetto per proteste.
70' Contropiede potenzialmente pericoloso dei viola, che ripartono con Edimilson servito da Chiesa. Lo svizzero porta il pallone per venti metri, poi serve Pjaca che lo invita ad un dai-e-vai, senza successo.
68' Pjaca, intanto, continua a sembrare in grande difficoltà.
65' Gran botta da fuori area del centrocampista svizzero: Musso battuto alla sua destra e gara che torna in parità.
65' Gran botta da fuori area del centrocampista svizzero: Musso battuto e gara che torna in parità.
65' GOOOOOOOLLLL DELLA FIORENTINAAA! FERNANDES! 1-1 ALLA DACIA ARENA!
64' Pjaca azzarda un dribbling in area, ma D'Alessandro è ancora una volta attento e lo ferma.
61' Simeone recupera un pallone prezioso e si lancia palla al piede lungo la linea laterale, ma viene rimontato senza fallo e l'Udinese può ripartire.
59' Secondo cambio per la Fiorentina: dentro Pjaca al posto di Gerson.
59' Secondo cambio per la Fiorentina: dentro Pjaca al posto di Gerson.
58' Doppia ammonizione tra le file viola: Edimilson e Gerson finiscono sul taccuino dell'arbitro.
56' Nasce tutto da un errore di Veretout, ultimo uomo su corner a favore: il francese controlla male il pallone e favorisce la ripartenza bianconera con Pussetto, che giunto dalle parti di Lafont calcia trovando una deviazione e finendo per assistere l'inserimento di Stryger Larsen, che batte a rete indisturbato.
56' Ha segnato l'Udinese, gol di Stryger Larsen.
53' Ci prova Fofana dalla lunga distanza, ma la sua conclusione è poco coordinata e finisce in curva.
50' Numero in area di Chiesa, che mette poi al centro col mancino: il suo traversone viene nuovamente rimpallato dalla retroguardia friulana.
47' Tentativo timido da parte di Muriel da fuori area col mancino: il tiro del colombiano viene rimpallato da un difensore bianconero.
46' Primo cambio per la Fiorentina: entra Simeone al posto di Mirallas.
46' Inizia il secondo tempo!
45' Squadre al riposo dopo un minuto di recupero: Udinese-Fiorentina 0-0.
44' La Dacia Arena reclama un rigore per un presunto intervento scomposto ai danni di Pussetto, ma il direttore di gara non è d'accordo e lascia proseguire.
43' Durante una pausa di gioco Pioli chiama a sé Muriel e Chiesa per fornire loro alcune indicazioni. Sin qui hanno toccato entrambi pochi palloni.
40' Ci prova ancora l'Udinese, stavolta con Stryger Larsen che cerca Pussetto, ma invano. Arrivano i primi applausi da parte dei tifosi bianconeri.
39' Occasione Udinese! Pussetto calcia con forza in area da posizione defilata verso Lafont, ma trova soltanto l'esterno della rete.
35' Tutt'altro che una partita gradevole quella andata in scena sin qui alla Dacia Arena.
34' Fallo di Veretout ai danni di Pussetto.
28' Piovono fischi intanto da parte dei tifosi friulani, delusi dalla gara della squadra e più in generale per la stagione condotta sin qui.
26' Miracolo di Musso! Milenkovic svetta più in alto di tutti su corner e impatta di testa, ma il portiere bianconero si oppone.
25' Tentativo di Chiesa che prova a incrociare col mancino, De Maio interviene e mette in corner.
24' Fase della gara piuttosto confusa.
19' Mischia in area viola, con Ekong che riesce ad arrivare sul pallone, ma calcia male e Lafont blocca.
19' Dubbio fallo fischiato a Pezzella, che tocca il pallone e ferma una azione pericolosa di Fofana
17' Primo giallo per la Fiorentina, è Nikola Milenkovic a ricevere il cartellino da Orsato, dopo una sportellata un po' ruvida contro De Paul
17' Si presenta al match Federico Chiesa, che corre sulla fascia e prova ad inserirsi, portandosi dietro due difensori. L'area di rigore purtroppo è però vuota, e il giovane viola senza soluzioni perde il possesso
13' Minuto tredici, tutto lo stadio ricorda Davide Astori con il consueto coro. Lungo applauso di tutti i presenti per il capitano viola.
13' Occasionissima Udinese, con De Paul che duetta benissimo con Pussetto, in area sterza benissimo saltando Milenkovic e va alla conclusione, che finisce vicinissima al palo. Fiorentina un po' sulle gambe in questo momento
11' Prima giocata dell' Udinese, con De Paul che mette un bel pallone per D'Alessandro, che trova però la perfetta opposizione di Pezzella, che chiude perfettamente
10' Avvio di match molto complesso, la Fiorentina tiene il pallone e cerca di trovare qualche varco, anche se la squadra di Nicola è molto chiusa in difesa
8' Inizio non positivo per Gerson ed Edimilson, che con l' Udinese molto chiuso nella sua area di rigore hanno difficoltà nel fraseggio e sbagliano qualche passaggio di troppo
6' Si vede anche l'Udinese in avanti, che prova timidamente un contropiede, ma Laurini blocca bene il cross di Fofana e Lafont può bloccare
5' Prima, brutta, conclusione della Fiorentina, con Veretout che arriva su un pallone sporco e calcia molto alto
4' Prima occasione viola, spiove un pallone in mezzo all'area friulana, ma Muriel è ingabbiato in mezzo a due difensori, e non riesce a controllare il pallone
2' Iniziale fase di studio tra le due squadre, che provano a prendere il controllo iniziale del campo
1' Inizia la sfida della Dacia Arena, primo pallone dei viola, oggi con i pantaloncini bianchi
Squadre sul terreno di gioco, tutto pronto per l'inizio del match
14:55 Le squadre stanno per rientrare dagli spogliatoi: il fischio d'inizio è in programma per le 15.
14:45 Pioli propone Laurini dal primo minuto e Mirallas in avanti in sostituzione di Hugo (out per un lieve problema muscolare) e Simeone. Non c'è nemmeno Benassi, reduce dal rosso rimediato al Bentegodi: al suo posto torna Gerson dall'inizio.
14:30 Amici di Violanews, buon pomeriggio e bentrovati da parte di Simone Torricini, alla Dacia Arena per raccontarvi la gara odierna tra Udinese e Fiorentina.

Simone Torricini
@TorriciniSimone
« Last Edit: 02/03/19, 16:55 by Chiesa »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378473
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: UDINESE CALCIO - ACF FIORENTINA Domenica ore 15.00
« Reply #1 on: 02/03/19, 00:08 »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378473
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: UDINESE CALCIO - ACF FIORENTINA Domenica ore 15.00
« Reply #2 on: 02/03/19, 13:33 »
Federico Chiesa, emblema del sogno viola

Il giovane attaccante rappresenta il simbolo delle speranze gigliate di questa stagione

Chiamatelo trascinatore, o come volete. Se qualcuno avesse avuto ancora dei dubbi sul ruolo di leader di Federico Chiesa per i pochi gol segnati nella prima parte di stagione si è dovuto ben presto ricredere. La Gazzetta Dello Sport lo mette quest’oggi al centro della seconda parte del campionato viola: due doppiette e una tripletta fra Serie A e Coppa Italia fanno sette reti nel mese di gennaio appena concluso, la doppia cifra raggiunta e il più giovane ad andare a segno per due volte nella stessa gara. Chiesa è cresciuto ulteriormente ed è finalmente trascinatore: con quel modo tutto suo di tenere il campo e con una posizione che gli permette di svariare in molte zone del campo grazie alla sua velocità. E allora toccherà ancora a lui suonare la carica in Friuli, specie perché contro l’Udinese non ha ancora mai segnato. I bianconeri sono avvisati.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378473
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: UDINESE CALCIO - ACF FIORENTINA Domenica ore 15.00
« Reply #3 on: 02/03/19, 13:34 »
Riecco Muriel, l’ex terribile: è lui il più atteso in Friuli. E l’Udinese trema

Con la maglia della Samp, il colombiano ha già segnato ai bianconeri, così come con quella viola ai blucerchiati

Diciamolo pure: il vizietto del gol dell’ex, Luis Muriel, ce l’ha nel sangue. Il caso vuole, del resto, che il colombiano, al debutto in campionato con la Fiorentina, abbia segnato subito alla Sampdoria, club salutato nel 2017 per approdare al Siviglia. E come ricorda il Corriere dello Sport, quella, per lui, non è stata la prima volta. Già con la maglia dei blucerchiati, infatti, Muriel aveva trafitto l’Udinese, squadra che lo ha lanciato nel grande calcio dopo l’esperienza leccese. Ma se due settimane fa al Franchi il neo-centravanti viola non aveva esultato per la doppietta ai liguri, nel caso del gol ai bianconeri lo aveva fatto eccome, considerando che con la piazza friulana Muriel non si è lasciato proprio benissimo.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378473
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: UDINESE CALCIO - ACF FIORENTINA Domenica ore 15.00
« Reply #4 on: 02/03/19, 13:35 »
Ritorno a Udine, (quasi) un anno dopo. Una ferita che fa ancora male

Quasi un anno fa la morte di Astori in albergo

Oggi è passato quasi un anno da quando è morto Davide Astori, ma nessuno lo vuole dimenticare. Come scrive il Corriere Fiorentino, dal 4 marzo 2018 Udinese ha un significato unico per chi vive l’universo Fiorentina. La ferita fa ancora male, è troppo presto per ricordare solo i momenti belli e cancellare quelli dolorosi, che probabilmente non se ne andranno mai. Oggi la squadra partirà verso Trieste in aereo, poi lo spostamento in pullman verso la sede del ritiro: un paio d’ore in totale, nelle quali inevitabilmente riaffioreranno mille pensieri. «Davide salirà sul pullman con noi e scenderà in campo, lo fa tutti i giorni e lo farà anche domenica», ha detto il mister viola Stefano Pioli a Dazn.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378473
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: UDINESE CALCIO - ACF FIORENTINA Domenica ore 15.00
« Reply #5 on: 02/03/19, 13:35 »
Qui Udinese: i bianconeri si preparano, tra dubbi di formazione ed il silenzio dei tifosi

Il club friulano è stato tra i più attivi nella finestra di mercato invernale, ma alla Dacia Arena domani ci sarà lo sciopero della curva

I sette acquisti targati gennaio non sono bastati a tranquillizzare il popolo bianconero, che domani, contro la Fiorentina, resterà in silenzio per tutti i 90′ in segno di protesta, come racconta il Corriere dello Sport. Del resto l’Udinese è pienamente invischiata nella lotta per non retrocedere ed i tifosi hanno paura di dover lottare fino alla fine per la salvezza. Dal canto suo, Davide Nicola può finalmente scegliere su quali giocatore puntare, un po’ grazie al mercato e un po’ anche perchè alcuni infortunati sono stati recuperati. Contro la Fiorentina è molto probabile il debutto tra i titolari dell’ex gigliato Sebastien De Maio, mentre per essere impiegato come partner di Stefano Okaka è in vantaggio Rodrigo De Paul rispetto all’acciaccato Lasagna.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378473
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: UDINESE CALCIO - ACF FIORENTINA Domenica ore 15.00
« Reply #6 on: 02/03/19, 13:36 »
Udinese-Fiorentina è su DAZN: come attivarlo. C’è anche il Superbowl

La nuova piattaforma dà la possibilità di acquistare abbonamenti mensili facilmente disdicibili

Se non avete ancora approfittato del mese di prova gratuito abbonandovi per la prima volta a DAZN, lo potete fare entro domenica mattina e potrete guardare gratuitamente Udinese-Fiorentina mentre il 17 sempre di febbraio sarà visibile SPAL-Fiorentina. E se vi siete già abbonati riattivando l’abbonamento con soli 9,99 euro potrete vedere tre partite della Fiorentina in solo tre settimane.

Per gli appassionati di Football Americano DAZN trasmetterà dalle 0,30 di lunedi in diretta il Superbowl LIII tra New England Patriots e Los Angeles Rams

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 378473
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: UDINESE CALCIO - ACF FIORENTINA Domenica ore 15.00
« Reply #7 on: 02/03/19, 13:36 »
Da Udine: accoglienza calda per l’ex Muriel. E l’ultima volta finì con un’aggressione

Domani sarà fischiato e spernacchiato ma non gli salteranno i nervi com’è accaduto un anno e mezzo fa, scrive Il Messaggero Veneto

Sulle pagine sportive del Messaggero Veneto oggi in edicola si legge del ritorno a Udine da ex di Luis Muriel. L’ultima volta finì con un gol e l’aggressione di Danilo che gli mise le mani al collo dopo l’esultanza provocatoria, ricorda il quotidiano. Era il 21 maggio 2017. Sarà proprio lui il pericolo numero uno per la squadra allenata da Nicola. Lui che con Udine non era riuscito a trovare il giusto feeling, tanto da andarsene a gennaio puntando i piedi.

A Firenze ha iniziato alla grande, ma dovrà dimostrare capacità di continuità di rendimento – si legge -. Pioli crede in lui, lui dovrà dimostrare di essere cambiato davvero. Domani sarà fischiato e spernacchiato (nonostante lo sciopero del tifo?), ma non gli salteranno i nervi com’è accaduto un anno e mezzo fa. Ecco perché è ancora più pericoloso, velenoso. Stavolta dovrà essere l’Udinese a stare attenta a non farsi mettere le mani al collo da lui.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO