Author Topic: Coppa Italia 1/4 finale: Fiorentina-Roma 7:1  (Read 568 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Di Francesco: “Noi e la Fiorentina siamo simili. Spero che Muriel non sia in giornata”

Le parole di mister Di Francesco alla vigilia di Fiorentina-Roma

Alla vigilia di Fiorentina-Roma di Coppa Italia (tabellone) arrivano anche le parole di Eusebio Di Francesco a Roma Tv: “A Bergamo abbiamo fatto una grande primo tempo, con un secondo tempo deficitario sotto tutti i punti di vista. Non ce lo possiamo permettere. Bisogna capire che dobbiamo crescere in questo senso, specialmente in una gara secca come quella di domani abbiamo pochissimi margini di errore. Come primo pensiero non ho il Milan, ho la Fiorentina. Teniamo a tutte le competizioni e cercheremo di andare in semifinale, sapendo anche che giochiamo fuori casa davanti a tantissimi tifosi viola”.

Sulla Fiorentina: “Siamo un po’ simili ultimamente perchè segniamo tanto ma concediamo qualcosa dietro. A volte siamo stati un po’ troppo distratti per quella che invece deve essere l’attenzione di una squadra che ambisce ad arrivare in Champions. Muriel? E’ quel giocatore che accende l’entusiasmo per le sue giocate. Io l’ho avuto a Lecce alle prime armi, era un giocatore giovanissimo però ha delle grandissime potenzialità. Se è in giornata è veramente un giocatore straordinario. Mi auguro che non lo sia domani”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
La Fiorentina ci riprova, ma il bilancio nella gestione Della Valle è il peggiore di sempre

I numeri e le statistiche storiche della Fiorentina in Coppa Italia

La Fiorentina si prepara ad affrontare i quarti di finale di Coppa Italia, manifestazione in cui la Fiorentina della gestione Della Valle ha dimostrato spesso una certa difficoltà nell’affrontarla.

I numeri storici e le statistiche, sotto questo aspetto, non lasciano molto spazio a considerazioni positive in tal senso, dato che, a livello di risultati positivi conseguiti in Coppa Italia (cioé gare vinte e pareggiate anche nei minuti regolamentari), l’attuale gestione è la peggiore della storia gigliata, come dimostra la tabella sottostante:

88% risultati positivi (21 su 24 gare) gestione BAGLINI
86% (12 su 14) MELLONI
83% (40 su 48) UGOLINI
83% (15 su 18) BEFANI
83% (54 su 65) CECCHI GORI
76% (56 su 74) PONTELLO
73% (8 su 11)  LONGINOTTI
68% (15 su 22) RIDOLFI
66% (33 su 50) DELLA VALLE

Non solo.
In quella che sarà la 51° gara della Fiorentina dei Della Valle in Coppa Italia, la squadra viola contro la Roma dovrà anche cercare di evitare all’attuale gestione la 18° sconfitta in questa manifestazione, che eguaglierebbe il record di sconfitte assoluto in una singola gestione della storia della Fiorentina, stabilito durante la gestione Pontello.
Proprio la propensione alle sconfitte della squadra viola in Coppa Italia durante la gestione Della Valle è senza precedenti nella storia della Fiorentina: addirittura il 34% sul totale, contro la media del 20% fino al 2002 (cioé quella definitiva dell’A.C. Fiorentina).
In casa questa media è addirittura del 21% (6 su 29), rispetto all’8% (11 su 131) conseguita fino all’anno del fallimento.
Per quello che concerne il rapporto della Fiorentina dei Della Valle con i quarti di finale possiamo notare come la squadra viola abbia superato questo turno solo in 3 casi sulle 8 volte in cui lo ha affrontato dal 2004 ad oggi (38% sul totale). In passato, cioé fino al 2002, la percentuale dei passaggi del turno degli ottavi di finale in Coppa Italia era stata abbastanza superiore (52%, cioé 12 volte su 23).
Ricordiamo che l’ultima volta in cui la squadra viola ha superato i quarti di finale di Coppa Italia risale alla stagione 2014-15 (Roma-Fiorentina 0-2).

Roberto Vinciguerra
@RobWinwar
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Da Roma: in arrivo oltre 2.000 tifosi, allerta sicurezza alta

Oltre 2.000 tifosi della Roma domani sera saranno al Franchi

I biglietti polverizzati in poche ore, la voglia di esserci a Firenze nonostante il momento altalenante della squadra, le previsioni meteo che danno pioggia e il giorno lavorativo: saranno comunque quasi 2.500 i romanisti presenti domani nel settore ospiti del Franchi, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport. L’allerta per l’ordine pubblico sarà alta, come sempre in questi casi, con particolare attenzione alle stazioni di Santa Maria Novella e Campo di Marte, ma al momento le forze dell’ordine non riscontrano particolari segnali di criticità da parte delle due tifoserie.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Roma, i convocati per la Fiorentina: out Perotti e Under

I convocati dell Roma per la partita contro la Fiorentina

Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma, ha diramato la lista dei convocati per la sfida di Coppa Italia in programma domani al Franchi. Ecco l’elenco completo.

PORTIERI: Olsen, Fuzato, Greco
DIFENSORI: Karsdorp, Lu. Pellegrini, Kolarov, Marcano, Santon, Fazio, Florenzi, Manolas
CENTROCAMPISTI: Cristante, Lo. Pellegrini, De Rossi, Coric, Zaniolo, Pastore, Nzonzi, Riccardi
ATTACCANTI: Dzeko, Schick, Kluivert, El Shaarawy

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Roma, animi tesi a Termini alla partenza per Firenze. Manolas risponde al tifoso: “Cogl..ne”

Qualche attimo di tensione alla stazione Termini, dove la Roma si è recata per prendere il treno direzione Firenze

“Stai zitto, cogl..ne“. I tifosi chiedono alla Roma di svegliarsi, Kostas Manolas non gradisce e risponde piccato. Partenza dai nervi tesi per la squadra di Di Francesco, arrivata nel pomeriggio a Termini per partire alla volta di Firenze, dove domani alle 18.15 scenderanno sul campo del Franchi per sfidare la Fiorentina di Pioli nella gara secca valida per i quarti di finale di Coppa Italia. Dopo l’allenamento di rifinitura svolto in mattinata sui campi di Trigoria, nel pomeriggio la squadra di Di Francesco è arrivata alla stazione, dove ha trovato circa 20 tifosi. Oltre a Manolas, anche Kolarov ha battibeccato con chi ha chiesto alla squadra di svegliarsi, mentre Dzeko è stato applaudito. A Zaniolo, uscito dal bus con cappuccio e testa bassa, i tifosi hanno chiesto di guardarli in faccia, mentre Florenzi si è fermato a parlare. Lo scrive ForzaRoma.info.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Melli: “La Roma passerà il turno: è a nove coppe, va vinto la decima”

Il parere di Franco Melli su Fiorentina-Roma

Il giornalista romano Franco Melli a Radio Radio Mattino:

Un pronostico per Fiorentina-Roma? Dico che passano i giallorossi. La Roma ne ha vinte nove di Coppa Italia, ora non riesce ad arrivare alla decima.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Difese allegre e attacchi spietati: quanti punti in comune tra Fiorentina e Roma

Fiorentina e Roma stanno concedendo troppo in fase difensiva, ma in quella offensiva viola e giallorossi fanno scintille. Domani il test verità: Atalanta o Juventus nel destino

Così diverse, soprattutto per obiettivi stagionali, ma anche così simili. Da una parte la Fiorentina, dall’altra la Roma, avversarie domani nei quarti di Coppa Italia. Le ultime partite hanno evidenziato parecchi punti in comune tra le due squadre. A cominciare dalla precaria fase difensiva.

In casa viola il trend è cambiato rispetto a qualche settimana fa. Tre gol subiti contro Sampdoria e Chievo Verona. Troppi per una formazione che aspira a conquistare la qualificazione alla prossima Europa League. E’ fondamentale ritrovare solidità, tornare a mordere le caviglie degli avversari perché non sempre si vince con (almeno) un gol in più in stile Zeman.

La Roma non se la passa meglio: due reti subite dal Torino, tre dall’Atalanta. Domenica a Bergamo i giallorossi hanno buttato via una vittoria che prima dell’1-3 di Castagne sembrava in tasca. La rete segnata dai nerazzurri a fine primo tempo ha cambiato la partita perché ha dato a Ilicic & co. la forza e il coraggio di tentare la rimonta, poi riuscita. La Roma ha rischiato di gettare alle ortiche i tre punti anche contro il Torino, bravo a recuperare il doppio svantaggio. Per fortuna di Di Francesco ci ha pensato El Shaarawy a segnare il 3-2.

Il rovescio della medaglia è la fase offensiva. Per la Fiorentina sette gol nelle ultime due gare (nove se si considerano anche gli ottavi di Coppa Italia contro il Torino), per la Roma sei (più quattro nella partita di Tim Cup contro la Virtus Entella). Luis Muriel ha aggiunto qualità e velocità all’attacco viola, Chiesa è una certezza e negli ultimi incontri, a partire da quello contro il Milan, ha messo a posto anche la mira. In casa giallorossa Zaniolo sta facendo passi da gigante, El Shaarawy sta diventando più continuo in fase realizzativa e Dzeko, autore di due gol contro l’Atalanta, è tornato il cecchino che è sempre stato (speriamo non domani).

Fiorentina-Roma: tra poche ore il test verità. L’Atalanta o la Juventus nel destino.

Stefano Niccoli
@stefanoniccoli3
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Karsdorp: “La Fiorentina ha fatto vedere contro il Torino quello di cui è capace, non sottovalutiamola”

Rick Karsdorp ha rilasciato un’intervista all’ AS Roma Match Program alla vigilia di Fiorentina-Roma:

La Coppa Italia è un obiettivo per club e tifosi. Penso che tutte le partite siano importanti se giochi con la Roma. Il campionato, la coppa, ma anche le amichevoli. Quando indossi la maglia della Roma vuoi vincere tutte le partite. Anche contro la Fiorentina dobbiamo portare a casa il risultato. In Coppa Italia la stagione scorsa siamo stati eliminati troppo presto e ora vogliamo fare meglio. Adesso ci aspetta la Fiorentina

Sulla gara di Firenze La competizione è impegnativa. Nell’ultima partita in coppa abbiamo giocato contro una squadra di Lega Pro, adesso affrontiamo una squadra di Serie A. Il livello è più alto e dobbiamo farci trovare pronti. Penso che questa squadra ha fatto vedere contro il Torino quello di cui è capace. Non dobbiamo sottovalutare la Fiorentina, ma noi siamo la Roma e dobbiamo giocare ogni partita a testa alta per vincere

Il giocatore più rappresentativo della Fiorentina è Chiesa? Sì, che cosa devo dire? Certo Federico Chiesa è un ottimo giocatore, ma penso che la gente non mi conosca ancora, non mi ha ancora visto giocare molto. Voglio dare 120% per questa maglia. Adesso che ho giocato tre partite mi sento bene e mi voglio far vedere sempre di più. Non vorrei parlare di giocatori della Fiorentina perché quello che conta è la Roma

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO