Author Topic: Coppa Italia 1/4 finale: Fiorentina-Roma 7:1  (Read 470 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351622
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Chiesa show, Simeone ne fa due, viola straripante!

Fiorentina: Lafont - Milenković, Pezzella (c), V. Hugo (22' Laurini), Biraghi - Benassi, Veretout, Edimilson - Chiesa (77' Gerson), Muriel (73' Simeone), Mirallas. A disp.: Terracciano, Brancolini, Diks, Ceccherini, Hancko, Nørgaard, Dabo, Pjaca, Théréau. All.: S. Pioli

Indisponibili: -
Zdyskwalifikowani: -
Decisione del tecnico: Eysseric, Ghidotti, Montiel, Graiciar, Vlahović
Altri:
Diffidati: Benassi, Milenković, Pezzella, Veretout

Roma: R. Olsen - Florenzi (c), Fazio, Manolas, Kolarov - Cristante, N'Zonzi (46' Lor. Pellegrini), Zaniolo, Pastore (46' Džeko) - El Shaarawy (77' De Rossi), Schick. A disp.: Fuzato, Greco, Karsdorp, Santon, Lu. Pellegrini, Marcano, Riccardi, Ćorić, J. Kluivert. All.: E. Di Francesco

Indisponibili: Juan Jesus, Perotti, Ünder
Squalificati: -
Decisione del tecnico: Mirante, Bianda, Nura
Altri: -
Diffidato: Marcano

Arbitro: Manganiello (Pinerolo)

Reti: 7', 18', 74' Chiesa, 33' Muriel, 66' Benassi, 79', 89' Simeone - 28' Kolarov

Ammoniti: Muriel - Zaniolo, El Shaarawy, Lor. Pellegrini

Espulso: 71' Džeko

Spettatori:

6°C

90' FINISCE QUI! La Fiorentina batte la Roma 7-1 e guadagna l'accesso alle semifinali di Coppa Italia.
89' Rete pregevole del Cholito, che controlla in corsa il lancio di Veretout e batte Olsen.
89' ANCORA SIMEONE, VIOLA SUL 7-1! FRANCHI IN DELIRIO!
86' Non si contano più i cori di scherno dei tifosi viola nei confronti del settore ospiti.
85' I ritmi si sono visibilmente abbassati, la Roma fa girare il pallone e la Fiorentina la aspetta senza rischiare.
80' Anche il Cholito si iscrive al tabellino dei marcatori: Gerson verticalizza, la palla arriva sui piedi di Simeone che con il piatto batte Olsen alla sua sinistra.
79' SIMEONEEEEE! E SONO SEIII! ROMA COMPLETAMENTE IN TILT!
79' Pioli concede una meritatissima ovazione a Chiesa, esausto, che lascia il campo a Gerson.
74' Nasce tutto dai piedi di Benassi, che crede in un pallone lanciato lungo nella metà campo della Roma e serve Chiesa al centro. Controllo, girata ed esultanza: è la prima tripletta con la maglia della Fiorentina!
74' CHIESAAAAAAA! TRIPLETTA PER LUI! FIORENTINA STRARIPANTE!
72' Secondo cambio in casa Fiorentina: entra Simeone al posto di Muriel.
71' Espulso Dzeko per proteste, Roma in 10!
70' Ammonito Pellegrini per proteste.
68' Ammonito Muriel.
65' Diagonale chirurgico di Benassi, che su suggerimento di Muriel mette la firma sul poker: 4-1. Olsen non esente da colpe.
65' GOOOOOOOLLLL DELLA FIORENTINAAA! BENASSIII!
63' Ci prova Muriel da fuori area da buona posizione: palla alta sopra la traversa.
62' Per la Roma si sta scaldando De Rossi.
61' Lafont miracoloso su Zaniolo! Cross di Dzeko dalla sinistra e incornata dell'ex viola su cui il francese si oppone deviando in corner.
59' Le squadre si stanno allungando.
58' Tentativo a dir poco ambizioso di Biraghi dalla lunga distanza: il 3 di Pioli recupera palla all'altezza della trequarti e scocca un mancino al volo senza grandi pretese. Palla al lato di diversi metri.
56' Roma pericolosa con Pellegrini! Il 7 giallorosso riceve da Dzeko e calcia di prima, ma trova la deviazione di Pezzella.
55' Si scalda Gerson.
53' Fallo al limite del sanzionabile da parte di Zaniolo ai danni di Biraghi. Manganiello lo redarguisce.
51' Subito un pallone invitante per Chiesa, che però sbaglia il controllo in area e si lascia soffiare il pallone da Fazio.
50' Chiesa rientra in campo zoppicante.
49' Nel frattempo dalla Fiesole riecheggiano i cori di contestazione verso al proprietà.
48' Lo staff della Fiorentina è in campo per soccorrere il 25.
48' Chiesa è a terra, palla fuori.
47' Suggerimento con il tacco di Biraghi verso Muriel, il colombiano entra in area e mette in mezzo un pallone teso che termina la sua corsa sull'esterno della rete.
46' Secondo cambio in contemporanea tra le file della Roma: esce Pastore ed entra Dzeko.
46' Primo cambio per Di Francesco: dentro Pellegrini al posto di Nzonzi.
46' Si ricomincia!
45' + 1' Finisce il primo tempo: si va riposo sul 3-1.
45' Chiesa avrebbe un'altra occasione per lanciarsi in contropiede, ma Florenzi è attento e lo ferma.
45' Chance della Roma su angolo, Fazio incorna Lafont si oppone.
39' Miracolo di Olsen! Chiesa parte da sinistra, punta Manolas e lo salta in accentramento, ma il suo destro viene deviato in corner dallo svedese.
39' Biraghi si ripropone in avanti e va al cross, la palla taglia tutta l'area ed esce fuori dall lato opposto. Roma visibilmente in difficoltà in fase di non possesso.
35' Quarto gol in altrettante gare per il colombiano con la maglia della Fiorentina.
34' Grande giocata di Biraghi sulla sinistra: punta e salta Florenzi, poi mette in mezzo all'indietro per l'accorrente Muriel che da pochi passi fredda Olsen per la terza volta.
33' MURIEEEEEEL! FIORENTINA DI NUOVO SUL DOPPIO VANTAGGIO!
32' Secondo cartellino giallo per un giocatore della Roma: Manganiello ammonisce El Shaarawy.
31' Laurini lancia dalle retrovie Chiesa, che prova a girare al volo all'indirizzo di Mirallas ma prende male le misure e regala il pallone alla Roma.
28' Tiro fortissimo con il mancino da parte del serbo, che fredda un Lafont non ottimamente posizionato e riduce lo svantaggio: 2-1.
28' Ha segnato la Roma, gol di Kolarov.
26' Umore alle stelle tra i viola: adesso Laurini azzarda un dribbling tra le maglie avversarie, viene steso e guadagna un prezioso calcio di punizione.
24' Milenkovic si è spostato in posizione centrale lasciando al francese la corsia di destra.
22' Primo cambio forzato per Pioli, che manda in campo Laurini al posto dell'infortunato Hugo.
18' Gran palla di Mirallas per Chiesa, che si invola verso Olsen e lo batte con un tocco sotto da attaccante vero. Terza doppietta in un mese per il 25 viola.
18' GOOOOOOOLLLL DELLA FIORENTINAAA! CHIESA, ANCORA LUI!
17' Batti e ribatti pericoloso dalle parti di Lafont, poi Benassi libera e fa respirare i suoi. Minuti di tensione per la Fiorentina.
16' Giro palla della Roma nella metà campo viola.
12' Fiorentina pericolosissima in questa fase della gara! Da registrare una grande occasione capitata sui piedi di Muriel subito dopo l'1-0 ed un'altra di pochi istanti fa per Chiesa, viziata però da posizione irregolare.
11' Ammonito Zaniolo.
9' Roma pericolosa con Cristante! Il 4 di Di Francesco svetta sul corner calciato da Kolarov e colpisce il palo.
7' Benassi recupera un pallone preziosissimo su una ripartenza della Roma e serve Mirallas in profondità. Il belga a sua volta si lancia sul fondo e mette in mezzo all'indirizzo di Chiesa, che sfrutta gli errori nel posizionamento di Fazio e Manolas e batte Olsen da due passi.
7' GOOOOOOLLLL DELLA FIORENTINAAA! CHIESA!
6' Cristante atterra Chiesa intorno alla metà campo: fallo e punizione per la Fiorentina.
4' Chiesa sfiora il gol! Percussione centrale del 25 viola che va al tiro con il destro da fuori area, palla fuori di un soffio alla destra di Olsen.
3' Fuorigioco di Chiesa su suggerimento aereo di Milenkovic.
2' Zaniolo tenta l'imbucata per Schick, ma i due non si intendono e la palla finisce sul fondo.
1' Subito un errore di Kolarov in fase di costruzione, rimessa laterale per la Fiorentina.
1' Partiti! Inizia Fiorentina-Roma.
18:19 Il Franchi osserva un minuto di silenzio in memoria di Egisto Pandolfini.
18:15 Le squadre si stanno avviando verso il centro del campo. A breve il fischio d'inizio.
18:10 Continua a piovere sul Franchi.
18:00 Amici di Violanews, buonasera e bentrovati da parte di Simone Torricini, pronto a raccontarvi la gara tra Fiorentina e Roma in programma per le 18:15.

Simone Torricini
@TorriciniSimone
« Last Edit: 01/30/19, 20:58 by Chiesa »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351622
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351622
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Roma, si cambia: ma la Coppa Italia è troppo importante

Verso il match di Coppa, Pioli potrebbe fare dei cambi nell’undici titolare

Torna la coppa nazionale e con essa la voglia di un obiettivo. Troppo importante la Coppa Italia per Pioli e i suoi ragazzi, impegnati domani contro la Roma nei quarti di finale. Un match da non sbagliare, visto che la strada per l’Europa può passare anche dal trofeo tricolore: Pioli è pronto a cambiare qualcosa nella formazione rispetto a Verona, complici anche alcuni graditi ritorni. Le scelte saranno fatte all’ultimo naturalmente, ma come si legge sul Corriere Dello Sport saranno nuovamente arruolatili Biraghi e Milenkovic in difesa, rispettivamente dopo squalifica e febbre. Tornerà anche Edimilson Fernandes a centrocampo dopo il turno di stop forzato, con Benassi che dovrà scontare l’espulsione in campionato e sarà pienamente arruolabile. Davanti Chiesa è intoccabile, anche visto il suo momento di forma, mentre a giocarsi una chance saranno Pjaca e Mirallas.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351622
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Chiesa contro Zaniolo, gioventù al potere. E pensare che avrebbero potuto giocare insieme…

Domani sera è anche la sfida tra due super talenti

Come scrive il Corriere Fiorentino, il calcio italiano si aggrappa a Federico Chiesa e Nicolò Zaniolo per uscire dalla crisi. Due giovanissimi talenti, che rendono più luminoso anche l’azzurro della Nazionale. Hanno negli occhi voglia di stupire e determinazione feroce che li rende perfetti per il calcio di oggi. Insieme, dicono gli addetti ai lavori, valgono oltre 100 milioni, sono ambiti dalle big italiane e europee e domani si sfideranno in Fiorentina-Roma di Coppa Italia. Una specie di «primarie» per eleggere il vero leader del movimento dei millennials che sta prendendo per mano il calcio italiano. E pensare che avrebbero potuto giocare con la stessa maglia…

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351622
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Chiesa e Muriel, l’attacco cambia marcia ma la difesa no. E Simeone?

Il Cholito potrebbe pagare con la panchina l’ottimo momento dei compagni

L’attacco viola si è ritrovato ed è una delle piacevoli novità del 2019. Chiesa si è trasformato in goleador e l’arrivo di Muriel ha già portato in dote tre sigilli: note liete in casa viola. Non del tutto, perché, come si legge su La Repubblica, a farne le spese è e sarà – con tutta probabilità – Giovanni Simeone. Il Cholito è sempre alle prese con un momento difficile sotto porta ma la sfida con la Roma in Coppa Italia può già offrire un pronto riscatto.
Il quotidiano si focalizza poi su un altro dato: la Fiorentina ha sì cominciato a segnare con maggiore continuità, ma parallelamente ha iniziato a subire diverse reti. Un problema nuovo quello dei sei gol incassati da Sampdoria e Chievo, dettato certamente da un centrocampo non perfetto e da una squadra che sa fare gioco negli spazi ma fatica a trovare i suoi equilibri. Pioli lavora numeri alla mano e già nella gara con la Roma cercherà di sopperire anche a questo.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351622
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Firenze pronta alla battaglia: grande affluenza al Franchi per Fiorentina-Roma

Il dato sugli spettatori conferma la voglia di sostenere la squadra

Fiorentina-Roma sarà battaglia anche sugli spalti. Nemmeno l’orario – le 18.15 di un giorno lavorativo – e il tempo non perfetto fermeranno infatti i tifosi viola, pronti a sospingere la squadra anche in Coppa Italia contro un avversario di assoluto livello come la Roma. Eppure i tifosi viola saranno tanti: come si legge sul Corriere Dello Sport, a ieri mattina erano già 15.500 i tagliandi staccati, cui vanno aggiunti i circa 2.400 venduti a Roma per i supporters giallorossi. La speranza della società viola è quella di arrivare a quota 20.000.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351622
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Qui Roma, DiFra aspetta De Rossi. E Pastore si candida

Anche Di Francesco schiererà i migliori in Coppa Italia

Non solo per la Fiorentina, anche per la Roma l’obiettivo Coppa Italia è più che mai da perseguire. Soprattutto visto il momento delicato in campionato, in cui i giallorossi non stanno certo esaltando per continuità di risultati e vengono dalla sberla del 3-3 di Bergamo. Il Corriere Dello Sport si focalizza su un uomo che sta mancando tanto a Di Francesco, un leader di centrocampo come Daniele De Rossi. Si allena da una settimana con i compagni, ma domani a Firenze potrebbe fare uno spezzone di gara, anche se con Cristante e Nzonzi – fuori in campionato – si va sul sicuro. Sempre secondo il quotidiano, a Firenze potrà ritrovare una chance anche Pastore, che all’attivo un’ultima apparizione proprio in Coppa Italia nel non proibitivo match contro l’Entella e poi è sparito dai radar. Di Francesco ci pensa.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351622
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Pioli: “Contro la Roma serve grande prova. Il futuro di Chiesa? Pensiamo al presente. Zaniolo impressionante”

Le parole di Stefano Pioli alla vigilia di Fiorentina-Roma di Coppa Italia

Torna la Coppa Italia per la Fiorentina, domani di scena al Franchi contro la Roma nella sfida secca che vale i Quarti di Finale. Chi vince affronterà una tra Juventus e Atalanta. Così mister Stefano Pioli presenta il match in conferenza stampa:

Partita più importante della stagione? E’ quella più importante per la Coppa Italia perchè è gara secca. Ma il campionato sarà lungo e abbiamo un obiettivo importante da raggiungere, non è facile ma vogliamo provarci fino all’ultimo. Anche la Coppa Italia è una competizione importante a cui teniamo. Affrontiamo un grande avversario e servirà una prestazione importantissima.

Cambiare modo di giocare? Voglio una Fiorentina capace di giocare in diversi modi e adattarsi alle situazioni della partita. Dobbiamo avere idea di far male all’avversario sfruttando tutte le armi a nostra disposizione, essere aggressivi quando possiamo, aspettare e ripartire quando serve.

Chiesa? E’ un ragazzo molto determinato che sta completando la sua maturazione con il lavoro quotidiano. Ma è ancora troppo giovane e ha ancora grandi margini. E’ sereno, sta bene ed è determinato, deve continuare così e lasciar stare le voci di mercato che inevitabilmente ci sono.

Il futuro? Credo che in questo momento la sua idea è pensare a lavorare. Nessuno di noi deve pensare a cosa succederà l’anno prossimo, la realtà è la partita di domani. Non ho idea di cosa succederà, leggo poco i giornali.

Zaniolo? Nella partita di campionato qui a Firenze è uno dei giocatori che mi ha più impressionato, ha prospettiva, tecnica ma anche fisicità, mi ha colpito il modo in cui combatteva con Veretout. Non so come era quando giocava nelle giovanili viola, a volte è difficile capire quale può essere il futuro di un ragazzo. Si fanno delle scelte, a volte ti ripagano, altre no.

La partita col Chievo? Vincere in inferiorità numerica fa crescere l’autostima e la fiducia. La Roma? Domenica scorsa a Bergamo ha dimostrato il suo grande potenziale tecnico nel primo tempo, ma anche qualche lacuna, qualche difficoltà. Ho rivisto anche la gara di campionato giocata qui al Franchi, è una squadra con grandissimo talento e chiunque scenderà in campo sarà una formazione di alto livello. Ci vorrà una prestazione di livello.

Favoriti? Giocare in casa ci può aiutare, ci sarà bisogno di un grande incitamento, anche se i nostri tifosi non sono stati favoriti dall’orario. A parole si cerca di valorizzare questa competizione, ma poi nell’organizzazione non è proprio così. Sappiamo come affrontare una partita secca, la mentalità è quella di stare sul pezzo per 95′ come accaduto a Torino, sapendo che c’è anche la possibilità dei supplementari.

Milenkovic ha recuperato ed è a disposizione, anche Laurini ha smaltito la botta presa domenica. La rosa è al completo.

Muriel? Non so se può reggere tre partite in una settimana ma non è un giocatore che si ammazza di lavoro in partita. Domenica ha finito bene la partita, poi adesso ha entusiasmo e convinzione e questo ti aiuta a recuperare energie più in fretta. E’ un giocatore importante per noi anche per la personalità e il carattere.

La classifica? Sappiamo che abbiamo buttato via qualche punto, ma quello è il passato. Siamo partiti bene in questo 2019, abbiamo gestito al meglio la sosta e lo abbiamo dimostrato nelle prime tre partite.

Il mercato? Mi hanno detto che è chiuso in entrata. Zurkowski lo avevamo seguito già in estate, è giovane ma con ottime caratteristiche, è bravo in entrambe le fasi, è tecnico e ha i tempi di inserimento. Poi chiaramente gli andrà dato il tempo di calarsi nel calcio italiano.

Lafont? L’input è costruire da dietro quando ci sono le condizioni per farlo, a Verona c’è stato un errore da condividere con Hugo che non doveva rendergli palla sotto pressione. Alban è bravo con i piedi, deve migliorare nello scegliere prima la giocata da fare. Ormai il portiere è diventato un costruttore di gioco e anche noi andiamo in pressione spesso. Ma Lafont ha i piedi buoni, ha mandato in porta Muriel con una giocata, deve migliorare nella scelta e quello errore lo aiuterà a crescere.

Il momento di Pezzella? Sta facendo un campionato di livello altissimo e insieme agli altri difensori spesso ci ha dato una grossa mano. Poi se si fanno arrivare tanti palloni nella nostra area è normale che si possa perdere un duello individuale, bisogna sporcare di più le trame degli avversari. Ci può essere stata qualche prestazione sotto tono, ma il rendimento dei nostri difensori è stato altissimo. Ma la cosa più importante è finire le partite 11 contro 11, c’è una tendenza adesso ad ammonire più facilmente e quindi sta a noi essere più intelligenti”.

Simone Bargellini
@SimBarg
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO