Author Topic: Settimana 28 Gennaio-03 Febbraio (vari gli news)  (Read 1503 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 28 Gennaio-03 Febbraio (vari gli news)
« Reply #16 on: 01/28/19, 13:24 »
Pioggia, pochi spettatori ma in campo succede di tutto: alla fine la spunta Pioli

Pochi spettatori al Bentegodi per Chievo-Fiorentina. E dopo mille peripezie vince Pioli

Pioggia, freddo e poche migliaia di spettatori. Chievo-Fiorentina è uno spettacolo per pochi: l’orario delle 12.30 non ha certo favorito l’afflusso di tifosi al Bentegodi. In realtà la partita di spunti ne ha offerti tanti, reti, belle e giocate e tanti episodi dubbi. Alla fine è stata la Fiorentina a spuntarla, conquistando tre punti importanti per la classifica. Lo scrive Il Corriere dello Sport.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 28 Gennaio-03 Febbraio (vari gli news)
« Reply #17 on: 01/28/19, 13:25 »
Primavera 1 – L’Inter vince e si porta a ridosso della Fiorentina. Oggi in campo le “big”

La sconfitta contro il Chievo nel 16° turno del campionato Primavera 1 è costata la perdita di un posto in classifica alla Fiorentina, superata al 3° posto dalla Roma vittoriosa nella trasferta di Sassuolo. Nel posticipo di ieri l’Inter ha vinto in trasferta a Cagliari. Grazie a questo successo i nerazzurri si sono portati ad un solo punto dai viola.
La capolista Atalanta ed il Torino giocheranno in posticipo questo pomeriggio in casa, rispettivamente contro Genoa e Palermo.

Roberto Vinciguerra
@RobWinwar
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 28 Gennaio-03 Febbraio (vari gli news)
« Reply #18 on: 01/28/19, 13:26 »
GP ViolaNews – Scegliete i tre migliori viola a Verona

La speciale classifica con le vostre segnalazioni dei tre migliori viola

Gran Premio Violanews, la speciale classifica stilata da molti anni dai nostri lettori che di volta in volta scelgono i tre giocatori meritevoli di menzione per ogni partita. La votazione resta aperta fino alle 20 del giorno successivo alla partita. Il migliore si aggiudica 20 punti, 12 vanno al secondo, 8 al terzo, 5 al quarto, 3 al quinto e 1 al sesto.

SONDAGGIO
Scegliete i tre migliori viola a Verona


    Lafont
    Laurini
    Pezzella
    Hugo
    Hancko
    Benassi
    Norgaard
    Veretout
    Chiesa
    Simeone
    Muriel
    Gerson
    Dabo
    Ceccherini

LA CLASSIFICA dopo Fiorentina-Sampdoria
Chiesa 212
Veretout 136
Pezzella 117
Milenkovic 101
Lafont 93
Vitor Hugo 61
Benassi 57
Mirallas 38
Simeone 35
Gerson 28
Muriel 20
Ceccherini 15
Edimilson 13
Dragowski 12,
Eysseric 11
Biraghi 9
Dabo 8
Pjaca 6
Sottil, Hancko e Laurini 5
Norgaard 3

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 28 Gennaio-03 Febbraio (vari gli news)
« Reply #19 on: 01/28/19, 13:27 »
Day after, la rabbia di Di Carlo: “Pezzella da rosso e Lafont sul rigore si è mosso. Il Var…”

Il giorno dopo la sconfitta contro la Fiorentina, la rabbia in casa Chievo non è ancora stata smaltita. L’allenatore Domenico Di Carlo ne ha parlato a Radio Rai Uno nel corso di “Radio Anch’Io Sport”:

Dobbiamo essere oggettivi e propositivi sul VAR: sono favorevole però deve portare benefici e aiutare l’arbitro. Chi è designato al VAR qualche volta non fa il suo compito, come successo ieri a noi ma anche in altre circostanze. In questo bisogna migliorare. Ciò che è successo ieri è stato importante al fine del risultato. Il gol di Giaccherini? Capisco che sia stato annullato ma ha toccato la riga con un tacchetto. Però sono fiscale e dico che quello è un gol da annullare. C’è stato un altro episodio: sul rigore parato a Pellissier, Lafont si è mosso molto prima. Se si vede tutto, anche queste piccolezze, finisce il calcio. Pezzella? Poteva anche essere espulso sull’episodio contro Pellissier nel primo tempo visto che era fallo e chiara occasione da gol. Il VAR deve aiutare l’arbitro, non sentirsi protagonista. Ci tengo a dire ai miei giocatori che sono stati fantastici ad aiutare l’arbitro nel loro comportamento, hanno rispettato tutte le scelte.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 28 Gennaio-03 Febbraio (vari gli news)
« Reply #20 on: 01/28/19, 13:28 »
Arbitri: per Fiorentina-Roma probabile Mazzoleni

La nostra previsione ragionata sull’arbitro che potrà dirigere la gara di Coppa Italia
di Simone Pagnini

Rischio Mazzoleni per Fiorentina-Roma visto il raduno Uefa in cui molti arbitri sono impegnati. Per questo motivo le scelte per Rizzoli sono poche e Mazzoleni è il più indicato anche per il suo bagaglio di esperienza. Da non trascurare neppure l’ipotesi Banti di Livorno oppure l’ultima alternativa rappresentata da Giacomelli di Trieste. Considerando che si giocano altre 3 gare oltre a Fiorentina-Roma senza poter contare su tutto organico a disposizione per Rizzoli non sarà certo facile scegliere gli arbitri giusti per un match delicato come quello di mercoledì pomeriggio a Firenze.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 28 Gennaio-03 Febbraio (vari gli news)
« Reply #21 on: 01/28/19, 13:28 »
Muriel, la serie A nel destino: la storia del nuovo talento viola

Il ritorno di Muriel in Serie A si sta rivelando una scommessa vinta da Corvino e dalla Fiorentina

Muriel s’è rivelato precoce quanto incisivo alla Fiorentina.  La Serie A aveva apprezzato il talento del colombiano in passato. Udinese, Lecce e Sampodoria hanno beneficiato dell’estro del calciatore, ma ne hanno conosciuto anche i limiti. Ed è qui che iniziano a sorgere i primi interrogativi. Sarà finalmente possibile rilevare una certa continuità di risultati e prestazioni? Il talento andrà ad intermittenza? Complesso e impossibile decifrare il futuro. L’unico strumento a nostra disposizione è la storia. Carriera e numeri di un calciatore possono facilmente aiutare ad avere un quadro completo anche sui prossimi passi. Se è vero che la storia è destinata a ripetersi, in politica come in economia, nella società come nello sport, la carriera di un atleta ci fa conoscere anche il futuro.

Il Muriel calciatore nasce e viene svezzato in terra natia. É il 2001 e il giovane Luis inizia a muovere i suoi primi passi all’Atletico Junior. Sette anni di settore giovanile e trafile varie nel vivaio, permettono all’attaccante di passare al ben più noto e prestigioso Deportivo Cali. Per la prima volta, gli scarpini vengono allacciati per una partita di prima squadra. Gol, strisce positive e prestazioni degne di nota, iscrivono il bomber nella lista dei talenti principali del calcio colombiano.  Chi è attenta ai calciatori di spicco e prospettiva risponde al nome di Udinese. La società dei Pozzo non ci pensa 2 volte e lo ingaggia nel 2010. La promozione nel calcio che conta non va come ci si aspettava nelle migliori delle ipotesi. Il prestito quasi immediato al Granada, nella serie B spagnola, non lo esalta e gli fa perdere un treno. Serve una squadra che punti su di lui. Ci pensa il Lecce, che lo compra nel 2011. Gol e prestazioni sono positive ma la squadra retrocede e la cessione è una formalità. Il ritorno all’Udinese è sotto un’altra luce. Segna più di 40 gol in due stagioni in Serie A e passa alla Samp. Qui Giampaolo lo esalta. 62 reti in due campionati e salto di qualità al Siviglia. In Spagna il feeling non scatta e il resto è attualità.

Riparte qui Luis Muriel. Dalla Serie A che l’ha visto crescere, diventare un talento indiscusso e fatto ridimensionare. A 27 è nell’età giusta per poter spiccare il volo definitivo. Sarà il viola il colore giusto per dipingere il capolavoro?

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 28 Gennaio-03 Febbraio (vari gli news)
« Reply #22 on: 01/28/19, 13:29 »
La Fiorentina si conferma avversaria ostica da superare all’ora di pranzo

Sono solo 4 le sconfitte subite dalla Fiorentina nelle 30 partite disputate nel “lunch game”

Il bilancio aggiornato della Fiorentina, in quello che è considerato il “lunch match”, è decisamente positivo in quanto la squadra viola è riuscita ad ottenere 12 successi, 14 pareggi e 4 sconfitte

Di seguito proponiamo la lista completa delle 30 gare disputate dalla Fiorentina nell’ora di pranzo:

2008-09 Atalanta-Fiorentina 1-2 (ore 13:00)
2010-11 Fiorentina-Chievo 1-0
2010-11 Palermo-Fiorentina 2-4
2010-11 Fiorentina-Roma 2-2
2010-11 Fiorentina-Bologna 1-1
2011-12 Cesena-Fiorentina 0-0
2011-12 Fiorentina-Siena 2-1
2011-12 Fiorentina-Inter 0-0
2012-13 Fiorentina-Siena 4-1
2012-13 Fiorentina-Napoli 1-1
2012-13 Fiorentina-Milan 2-2
2012-13 Fiorentina-Palermo 1-0
2013-14 Fiorentina-Cagliari  1-1
2013-14 Roma-Fiorentina 2-1
2013-14 Torino-Fiorentina 0-0
2013-14 Juventus-Fiorentina 1-0
2014-15 Fiorentina-Lazio 0-2
2014-15 Fiorentina-Atalanta  3-2
2015-16 Fiorentina-Frosinone  4-1
2015-16 Fiorentina-Torino  2-0
2015-16 Empoli-Fiorentina  2-0  [ultima sconfitta]
2016-17 Fiorentina-Atalanta  0-0
2016-17 Atalanta-Fiorentina  0-0
2016-17 Sampdoria-Fiorentina 2-2 (ore 12:50)
2017-18 Fiorentina-Udinese  2-1
2017-18 Fiorentina-Milan   1-1
2017-18 Fiorentina-Benevento   1-0
2017-18 Fiorentina-SPAL    0-0
2018-19 Sassuolo-Fiorentina  3-3
2018-19 Chievo-Fiorentina  3-4
 
Roberto Vinciguerra
@RobWinwar
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 364349
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 28 Gennaio-03 Febbraio (vari gli news)
« Reply #23 on: 01/28/19, 13:30 »
Chiesa-gol rompe un tabù del calcio moderno. E che feeling con Muriel

Altra doppietta per l’attaccante viola

Chiesa ha rotto il moderno tabù dei cori ad personam. Nel momento più difficile della partita contro il Chievo, l’attaccante viola ha mostrato carattere e piglio del campione che, anche da solo, può diventare determinante. E i tifosi gigliati al Bentegodi gli hanno cantato “Chiesagol“. Federico sta vivendo un momento d’oro, anche in Coppa Italia aveva segnato una doppietta. E lì era scattato il feeling con Muriel: tre gol per il colombiano, quattro per l’italiano. Lo scrive il Corriere Fiorentino.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Warning: this topic has not been posted in for at least 30 days.
Unless you're sure you want to reply, please consider starting a new topic.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task