Author Topic: Coppa Italia 1/8 finale: Torino-Fiorentina 0:2  (Read 732 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351624
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Chiesa porta i viola ai quarti

TORINO – Archiviato il ritiro di Malta la Fiorentina di Stefano Pioli tornava in campo per una gara ufficiale, e lo faceva per giocarsi l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia contro il Torino. Di seguito le formazioni ufficiali e la cronaca della gara, che i viola hanno vinto per 2-0 grazie ad una doppietta siglata da Federico Chiesa nel finale.

Torino: Sirigu - Izzo, N'Koulou (72' Lyanco), Djidji - De Silvestri, Meïté, Aina (87' Berenguer), Rincón, Baselli (78' Lukić) - Falque, Belotti (c). All.: Ichazo, Rosati, Parigini, Bremer, Ansaldi, Damașcan, Edera. All.: Walter Mazzarri

Indisponibile: Moretti, Zaza
Squalificati: -
Decisione del tecnico: Ferigra, Soriano, Gemello
Altri: -
Diffidati: -

Fiorentina: Lafont - Milenković, Pezzella (k), V. Hugo, Biraghi - Benassi (88' Dabo), Veretout, Edimilson - Mirallas (52' Gerson), Muriel (64' Simeone), Chiesa. A disp.: Drągowski, Brancolini, Laurini, Ceccherini, Hancko, Nørgaard, Pjaca, Eysseric, Théréau. All.: Stefano Pioli

Indisponibili: -
Squalificati: -
Decisione del tecnico: Diks
Altri: Ghidotti, Graiciar, Montiel, Sottil (Primavera)
Diffidati: -

Arbitro: Abisso (Palermo)

Reti: 87', 92' Chiesa

Ammoniti: Aina - Benassi, Milenković, Veretout, Pezzella

Spettatori:

12°C

90'+7 Finisce qui! La Fiorentina batte il Torino e vola ai quarti di Coppa Italia, dove affronterà la vincente tra Roma ed Entella.
90'+4 Tutto di Federico Chiesa il secondo gol di giornata della Fiorentina: recupera un pallone dai piedi di Lyanco e a tu per tu con Sirigu lo batte con un colpo da biliardo di esterno destro.
90'+4 CONFERMATO IL GOL! Chiesa chiude la gara!
90'+4 Succede di tutto nel finale! Chiesa segna lo 0-2, che ancora non viene convalidato da Abisso. Il gioco è fermo: all'attenzione del VAR c'è un presunto fallo del 25 viola pochi secondi prima del gol.
89' Assegnati sette minuti di recupero.
88' Che errore di Dabo! Il francese ha tutto il tempo per coordinarsi e chiudere la gara, ma il suo mancino a chiudere un contropiede della Fiorentina è morbido e finisce tra le braccia di Sirigu.
88' Terzo e ultimo cambio per Pioli, che mette dentro Dabo al posto di Benassi.
87' Nasce tutto da una progressione in campo aperto di Simeone, che cavalca per 30 metri salvo poi farsi recuperare e fallire il tiro da pochi passi. Chiesa arriva per primo sulla ribattuta e batte Sirigu.
87' GOOOOOOOOLLLL! Federico Chiesa porta avanti la Fiorentina! 0-1 al Grande Torino!
85' Ancora uno scambio alla lontana tra De Silvestri e Ola Aina, con il primo che crossa per il secondo senza però trovarlo con precisione.
83' Confermata la decisione iniziale: annullato il gol del Torino.
79' Check del VAR in corso.
78' De Silvestri segna il gol del vantaggio, ma Abisso lo annulla per posizione irregolare. Il 29 di Mazzarri aveva battuto Lafont su uno spiovente con un tiro al volo da due passi.
78' Secondo cambio nel Torino: dopo Lyanco, entrato al posto di Nkoulou, è il momento di Lukic che prende il posto di Baselli.
75' Primo cartellino giallo per un giocatore del Torino: lo riceve Ola Aina per un fallo commesso ai danni di Chiesa.
72' Ancora una chance per il Torino! Aina crossa da sinistra, De Silvestri sovrasta Biraghi e colpisce di testa ma mette alto.
67' Chiesa vede l'inserimento in area di Veretout dalla sinistra e prova a servirlo, ma i tempi sono sbagliati e la palla torna a disposizione del Torino.
63' Secondo cambio per Pioli: dentro Simeone al posto di Muriel.
62' Occasione Torino, ma che errore di Gerson! Il brasiliano azzarda un retropassaggio forzato e serve Iago Falque in campo aperto. Lo spagnolo arriva davanti a Lafont ma si lascia ipnotizzare al momento del tiro. In un secondo momento Abisso ha poi fischiato fuorigioco.
57' Sugli sviluppi del corner seguente ci prova Hugo di testa: palla al lato alla destra di Sirigu.
56' Che rischio per De Silvestri! Il laterale granata devia in corner un pallone insidioso, ma per poco non segna nella sua stessa rete.
53' Quarto ammonito nella Fiorentina: stavolta il cartellino giallo è diretto a Pezzella.
52' Pioli sostituisce Mirallas con Gerson.
50' Belotti, ancora lui! Un altro tiro al volo sul fondo per l'attaccante granata, che non riesce proprio a trovare la porta. Lafont graziato per la terza volta nel giro di pochi minuti.
49' Ancora Torino! Un altro di Belotti, che calcia al volo da posizione defilata e mette al lato alla destra di Lafont. Fiorentina in panne.
48' Clamorosa occasione per il Torino! Belotti va al tiro di prima dopo una bella azione dei suoi con protagonisti Baselli e Iago Falque, Veretout devia in corner.
47' Si riscaldano Gerson e Simeone.
46' Inizia il secondo tempo, nessun cambio né per Pioli né per Mazzarri.
45'+2 Finisce il primo tempo, Torino-Fiorentina 0-0.
45'+2 Mirallas vicino al gol! Benassi mette in mezzo un pallone invitante dalla destra, il belga si inserisce e colpisce al volo ma Sirigu si oppone ancora una volta.
45' Due minuti di recupero.
44' Ancora un ammonito tra i viola: Abisso sanziona Veretout.
41' Occasione Fiorentina, la prima della gara! Veretout si coordina e calcia al volo dal limite dell'area, Sirigu si distende e devia in corner.
40' Ancora zero i tiri in porta sia da un lato che dall'altro.
37' Stacco imperioso di Belotti sulla punizione calciata da Baselli: il 9 di Mazzarri rimette il pallone verso il centro dell'area, ma Hugo anticipa tutti in spazzata.
35' Azione prolungata del Torino intorno all'area della Fiorentina. Viola in difficoltà in questa fase della gara.
31' Secondo cartellino giallo tra le file dei viola: dopo Benassi lo riceve Milenkovic.
30' Che rischio Benassi! Già ammonito, commette un altro fallo su Aina e Abisso lo richiama.
29' Chiesa punta De Silvestri e viene fermato dall'ex viola, che riparte e subisce fallo dallo stesso Chiesa.
27' Il braccio di Nkoulou sembrava effettivamente attaccato al corpo.
24' Ammonito Benassi per proteste.
24' Niente rigore, Abisso lo nega dopo aver rivisto l'episodio.
20' On field review! Abisso è davanti al monitor.
19' Ecco Muriel! Il colombiano entra in area e mette in mezzo, ma Chiesa viene anticipato. Forti dubbi sul seguente corner: i viola protestano per un tocco di mano.
18' I granata provano uno schema che si conclude con un tiro di Rincon. Palla rimpallata e corner per il Toro, che si conclude con un tiro al volo alto di Belotti.
17' Iago Falque protegge la sfera dall'attacco di Veretout e Milenkovic e guadagna un fallo prezioso. Punizione per il Torino dalla trequarti.
15' Tentativo dalla distanza di Edimilson: la conclusione è potente ma imprecisa, palla al lato.
15' Piuttosto blandi i ritmi in questo avvio di gara.
14' Scambio Iago Falque-Aina nei pressi del limite dell'area di rigore e palla che finisce fuori.
10' Lancio lungo di Sirigu all'indirizzo di Aina, che si allunga troppo il pallone e se lo porta fuori scortato da Milenkovic.
9' Entrata irruenta di De Silvestri su Veretout, che cade a terra dolorante. Abisso richiama il laterale granata.
7' In queste prime battute di gioco Edimilson sta rivestendo il ruolo di centrale con Veretout mezzala alla sua sinistra.
5' Chance Toro! De Silvestri crossa sul secondo palo, Aina impatta ma mette fuori.
4' La prima conclusione arriva dai piedi di Veretout: sinistro al volo e palla fuori di qualche metro alla sinistra di Sirigu.
3' Primo squillo di Chiesa, che si lancia sulla destra e mette in mezzo: palla in corner, il primo della gara.
1' Controllo sbagliato di Veretout su una possibile ripartenza viola in avvio, palla che finisce in rimessa laterale per il Toro.
1' Partiti! Inizia Torino-Fiorentina.
15:00 Squadre in campo, si attende il fischio d'inizio.
14:50 Le squadre sono rientrate negli spogliatoi per gli ultimi preparativi: ancora dieci minuti e sarà Torino-Fiorentina.
13:55 Mazzarri risponde con il consueto 3-5-2, in attacco Iago Falque a supporto di Belotti. Out Zaza, nemmeno in panchina.
13:50 Pioli lancia dal primo minuto Muriel, unica novità tra gli undici che scenderanno in campo. A farne le spese è Simeone, che partirà dalla panchina.
13:45 Amici di Violanews, buon pomeriggio da Torino. La Fiorentina affronta i granata nella prima gara ufficiale del 2019.

Simone Torricini
@TorriciniSimone
« Last Edit: 01/14/19, 01:02 by Chiesa »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351624
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351624
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Ferrara scrive: “La Coppa Italia è l’unica possibilità, sogno alla portata di tutti”

Leggiamo insieme un breve estratto del pezzo del noto giornalisti Benedetto Ferrara su La Repubblica:

“E in Italia il dono per i meno abbienti è lei: la Coppa Italia. Lei è il sogno alla portata di tutti, anche se poi i tutti sono i soliti noti. La Juventus ha vinto la ultime quattro edizioni. Tra l’Inter e il Napoli e la Juve si è infilata la Lazio, un competitor della Fiorentina ma con un po’ di ambizione in più. La squadra degli imprenditori marchigiani la finale l’ha vissuta in una notte drammatica. Una storia che è inutile ricordare, per la tragedia umana vissuta fuori dallo stadio e tutto il resto che non aveva molto senso. Ma che emozione, prima, quella finale. Una città in trasferta, una squadra bella e coraggiosa, una società ambiziosa e organizzata. Poi andò come andò, ma quella notte ha confermato che quel trofeo è l’unico alla portata ( almeno teorica) della dimensione di questa Fiorentina, perchè quella arrivata in semifinale di Europa league era completamente un’altra storia. “

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351624
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Tifosi, ecco in quanti seguiranno la Fiorentina a Torino

Buon numero di tifosi al seguito della Fiorentina per la gara di Coppa Italia

Saranno circa 300 i tifosi viola che domenica partiranno alla volta di Torino per seguire la Fiorentina nella prima uscita del 2019, in Coppa Italia. Come scrive il Corriere dello Sport, il prezzo del settore ospiti ad un prezzo ridotto (10 euro) e la curiosità nel vedere Luis Muriel in una gara ufficiale, ha portato ad un’ottima risposta da parte dei tifosi viola, prima della gara contro la Sampdoria in campionato il weekend successivo.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351624
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Coppa Italia – La Fiorentina ci riprova, ma il bilancio nella gestione Della Valle è il peggiore di sempre

I numeri e le statistiche storiche della Fiorentina in Coppa Italia

Torna la Coppa Italia, manifestazione in cui la Fiorentina della gestione Della Valle ha dimostrato spesso una certa difficoltà ad affrontare.
I numeri storici e le statistiche, sotto questo aspetto, non lasciano molto spazio a considerazioni positive in tal senso, dato che, a livello di risultati positivi conseguiti in Coppa Italia (cioé gare vinte e pareggiate anche nei minuti regolamentari), l’attuale gestione è la peggiore della storia gigliata, come dimostra la tabella sottostante:

88% risultati positivi (21 su 24 gare) gestione BAGLINI
86% (12 su 14) MELLONI
83% (40 su 48) UGOLINI
83% (15 su 18) BEFANI
83% (54 su 65) CECCHI GORI
76% (56 su 74) PONTELLO
73% (8 su 11)  LONGINOTTI
68% (15 su 22) RIDOLFI
65% (32 su 49) DELLA VALLE

Non solo.
In quella che sarà la 50° gara della Fiorentina dei Della Valle in Coppa Italia, la squadra viola a Torino dovrà soprattutto cercare di evitare all’attuale gestione la 18° sconfitta in questa manifestazione, che eguaglierebbe il record di sconfitte assoluto in una singola gestione della storia della Fiorentina, stabilito durante la gestione Pontello.
Proprio la propensione alle sconfitte della squadra viola in Coppa Italia durante la gestione Della Valle è senza precedenti nella storia della Fiorentina: addirittura il 35% sul totale, contro la media del 20% fino al 2002.
La trasferta di Torino rappresenta, quindi, la possibilità, per la squadra viola, di ridimensionare, seppur leggermente, lo scarno bilancio esterno delle gare disputate dalla Fiorentina in Coppa Italia durante l’attuale gestione, visto che, su 19 partite giocate in trasferta, le vittorie sono state 6 contro le 10 sconfitte.
Questa bassa percentuale di vittorie lontano da Firenze in Coppa Italia (32%) che la squadra gigliata sta conseguendo durante la gestione Della Valle è nettamente inferiore rispetto alla percentuale di successi esterni conseguiti fino al 2002 (39%).
Decisamente peggiore, rispetto al passato, è anche la propensione alle sconfitte esterne della Fiorentina dei Della Valle in Coppa Italia: addirittura più della metà delle gare (53%), rispetto al 30% tenuto dalla squadra viola fino al 2002.
Per quello che concerne il rapporto della Fiorentina dei Della Valle con gli ottavi di finale possiamo notare come la squadra viola abbia superato questo turno 8 volte sui 13 casi in cui lo ha affrontato dal 2004 ad oggi (62% sul totale). In passato, cioé fino al 2002, la percentuale dei passaggi del turno degli ottavi di finale in Coppa Italia era stata abbastanza superiore (70%, cioé 16 volte su 23).
Ricordiamo che l’ultima volta in cui la squadra viola non ha superato gli ottavi di finale di Coppa Italia risale alla stagione 205-16 (Fiorentina-Carpi 0-1).

Roberto Vinciguerra
@RobWinwar
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351624
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Qui Torino, no al turnover: Mazzarri schiera i titolari contro la Fiorentina in Coppa Italia

Mazzarri schiera i titolari contro la Fiorentina

Repubblica Torino fa il punto sul nuovo anno granata. L’ultima spinta giunge dalle scelte che sta operando Mazzarri in vista dell’appuntamento di Coppa Italia di domenica contro la Fiorentina.
Anche l’allenamento di ieri, seguito a bordocampo dal presidente Urbano Cairo, ha fatto capire che per l’occasione saltano anche i classici schemi di inizio stagione: stavolta, infatti, non verrà seguita la politica del turnover, in campo ci saranno i titolari, con quei pochi dubbi di formazione che Mazzarri svelerà soltanto all’ultimo minuto.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351624
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
R. Bianchi crede nel Torino: “Più compatti della Fiorentina. Benassi? Servivano giocatori continui”

Rolando Bianchi dice la sua su Torino-Fiorentina

L’ex Torino Rolando Bianchi ha parlato a Toronews.net della partita di domenica contro la Fiorentina:

Benassi? Ha ottime doti, sta facendo discretamente bene a Firenze e secondo me non ha fatto così male a Torino. Sicuramente lui vorrà dimostrare che la sua cessione è stata un errore da parte della società granata e sarà un cliente un po’ scomodo. Ma ora al Toro si sta alzando l’asticella e si cercano profili dal rendimento alto e duraturo nel tempo, gente che possa essere determinante ogni partita. Torino-Fiorentina? Mazzarri dovrà oliare un po’ i meccanismi dopo la sosta e testare la condizione atletica dei giocatori. Contro le squadre forti sono le partite migliori perché tiri sempre fuori qualcosa in più. Penso che il Torino possa vincere. La Fiorentina si è rinforzata, ma i granata hanno dalla loro una gran compattezza e la capacità di fare un campionato di fascia alta. I ragazzi devono aver fiducia di portare a casa la vittoria.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 351624
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Cois sulla Coppa Italia: “Torino favorito. Che emozione la vittoria del 1996…”

Sandro Cois parla di Torino-Fiorentina e dei suoi ricordi

Il doppio ex di Torino e Fiorentina Sandro Cois ha rilasciato un’intervista a Tuttosport:

    Torino-Fiorentina è più difficile per? Sicuramente per la Fiorentina perché il Torino è un’ottima squadra. Credo che sia il miglior Toro almeno degli ultimi cinque anni, per i viola sarà molto dura. Pioli? Lo conosco da ex compagno più che da allenatore, ma credo che in panchina sia molto bravo, è un perfezionista. La Fiorentina è stata un po’ la sorpresa in positivo all’inizio della stagione con diversi risultati utili consecutivi, poi c’è stato un calo. Ricordi di Firenze? Per me ha rappresentato tanto, è stato l’apice della mia carriera perché ho vestito perfino la maglia della Nazionale e ho partecipato al Mondiale mentre vestivo la casacca viola. Ho vissuto tantissimi momenti belli, alcuni molto brutti. Si può dire che c’è stato di tutto. Il ricordo più bello? La prima Coppa Italia sicuramente, quella del 1996, ed è ciò che mi porto dentro con maggiore gioia. Certo senza niente togliere alla seconda vinta nel 2001 e alla Supercoppa. Però entrare in quello stadio di notte, pieno di tifosi ad aspettarci con la Coppa è stato qualcosa di straordinario. Se la Fiorentina può ambire all’Europa? Potrebbe farcela, ma si deve rinforzare in questo calciomercato come ha già fatto comprando un giocatore importante come Muriel. È quello che mancava davanti perché il fronte offensivo deve garantire più gol. Comunque il piazzamento europeo sarà difficile e devono cercare di fare meglio nel girone di ritorno rispetto a quello che hanno fatto all’andata. Centrocampo? Manca un regista vero perché in quel ruolo Veretout è adattato e il francese potrebbe fare molto meglio come esterno di centrocampo. Benassi? È un buon un giocatore, aveva già fatto bene a Torino e credo che da lui sia lecito aspettarsi che segni ancor di più perché è bravo ad inserirsi.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO