Author Topic: FROSINONE CALCIO - ACF FIORENTINA 1:1  (Read 1174 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 368540
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: FROSINONE CALCIO - ACF FIORENTINA Venerdì ore 20.30
« Reply #16 on: 11/09/18, 21:59 »
Stasera arbitra Pasqua: è il fischietto di Fiorentina-Benevento

Il direttore di gara della sezione di Tivoli diresse la prima gara dei viola dopo la tragedia di Astori

Come ricorda il Corriere dello Sport, stasera a dirigere l’anticipo tra Frosinone e Fiorentina ci sarà Fabrizio Pasqua, l’arbitro del match giocato dai viola contro il Benevento lo scorso 11 marzo. Di lui relativamente a quella occasione si ricorda soprattutto l’abbraccio a Milan Badelj al fischio finale, mentre il centrocampista croato stava piangendo per il carico emotivo legato non solo a quella partita ma anche a quella maledetta settimana appena trascorsa. Quella contro i giallorossi, infatti, era la prima gara giocata dai gigliati dopo la morte di Davide Astori. L’arbitro della sezione di Tivoli durante lo scorso campionato ha diretto la Fiorentina anche a Genova contro la Sampdoria, al rientro della sosta invernale: 3-1 il risultato di quel match, con tripletta di Quagliarella per i blucerchiati.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 368540
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: FROSINONE CALCIO - ACF FIORENTINA Venerdì ore 20.30
« Reply #17 on: 11/10/18, 13:10 »
La mossa di Pioli contro un Frosinone in crescita: Pjaca più vicino a Simeone

Un estratto dall’articolo de La Nazione di oggi, che suggerisce come a Frosinone Pjaca e Simeone giocheranno meno distanti

Su La Nazione in edicola stamattina si fa il punto sulla gara che attende la Fiorentina a Frosinone. Pur se in crescita (cinque punti totalizzati nelle ultime tre gare) la squadra di Longo ha segnato appena nove gol subendone ventiquattro, e oltretutto ha perso Ciano per infortunio.

Longo è rimasto e ha recuperato credibilità, la squadra ha ripreso a giocare e ora in campo non ha l’aspetto della penultima in classifica, si difende e attacca con intensità. In chiave viola ci si aspetta che Pjaca giochi più vicino a Simeone: messa così sembra una formula del piccolo chimico, in realtà è un tentativo di comunicazione avanzata cher Pioli ha provato in settimana.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 368540
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: FROSINONE CALCIO - ACF FIORENTINA Venerdì ore 20.30
« Reply #18 on: 11/10/18, 13:50 »
Da Frosinone, lo ‘Stirpe’ si prepara per la Fiorentina: colpo d’occhio delle grandi occasioni

dal nostro inviato a Frosinone

Sono rimasti poco più di 1.500 biglietti disponibili per la sfida tra Frosinone e Fiorentina. Sold out le due curve – sono attesi seicentosessantadue tifosi viola – rimangono sul mercato i tagliandi, acquistabili fino a poco prima del fischio d’inizio, in Tribuna Est – settore Distinti – e in Tribuna Centrale. Saranno circa 13.000 gli spettatori assiepati sugli spalti dello ‘Stirpe’, dove la formazione di Stefano Pioli cercherà la prima vittoria esterna stagionale.

Giacomo Brunetti
@giacomobrun_24
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 368540
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: FROSINONE CALCIO - ACF FIORENTINA Venerdì ore 20.30
« Reply #19 on: 11/10/18, 13:56 »
Lotta tra presente e passato in porta, scatta il paragone. E quello sgarbo di Sousa con Lezzerini…

dal nostro inviato a Frosinone

L’ambiente ciociaro non la prese bene quando, sul 4-0, Paulo Sousa scelse di mandare in campo Luca Lezzerini al posto di Ciprian Tatarusanu. Un cambio che voleva regalare una vetrina al portiere classe ’95 – poi ceduto all’Avellino – che subì il gol della bandiera gialloblu da Frara, dopo che Rebic, Gonzalo, Babacar e Suarez avevano ampiamente fissato il canovaccio della gara. Sterili polemiche che si placarono, e il Frosinone ha voglia di rivalsa, cercando di proseguire il trend positivo delle ultime gare.

E a proposito di portieri, sarà lotta tra il presente e il passato. Alban Lafont contro Marco Sportiello: una sfida dal sapore viola. Il povero Marco è stato vittima di una roulette di rapporti tra società: Della Valle si oppose a trattare con Percassi dopo lo sgarbo Mancini, dunque i rapporti con Gasperini e l’impossibilità di una permanenza all’Atalanta lo hanno portato al Frosinone, che gli ha dato fiducia e adesso se lo gode, cercando la salvezza.

Giacomo Brunetti
@giacomobrun_24
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 368540
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: FROSINONE CALCIO - ACF FIORENTINA Venerdì ore 20.30
« Reply #20 on: 11/10/18, 13:59 »
Di Carlo: “Fiorentina, vedo gioco e carattere ma a Frosinone sarà dura”. Su Pjaca e Benassi…

Mister Domenico Di Carlo è intervenuto oggi durante Anteprima Viola, programma in onda su Radio Blu: “Da ciociaro sono contento degli ultimi risultati del Frosinone, la squadra ha ripreso fiducia ed entusiasmo. Non è facile oggi andare giocare allo Stirpe, per la Fiorentina sarà difficile fare risultato piano. I viola si ritroveranno contro un ambiente compatto, servirà una prestazione di alto livello in quanto a concentrazione. Fiorentina sotto le aspettative? Il tifoso viola è esigente ma credo che la squadra sia seguendo il suo percorso. Vedo gioco e mentalità, la Fiorentina può giocarsela con tutti. La classifica dei viola credo sia giusta.

Simeone? Il gol arriverà anche per lui, purtroppo per gli attaccanti più si sbagliano i gol e più la porta diventa piccola. Pjaca? Se la Juve l’ha preso significa che le qualità le ha. Non giocare con continuità per un anno e mezzo può condizionare a livello mentale. Deve pensare ad essere incisivo in allenamento, poi i risultati in panchina arriveranno di conseguenza. Tutti vorremmo vedere il giocatore ammirato fino a due anni fa. Benassi? Marco è forte, non c’è niente da fare. In un centrocampo a due viene penalizzato, ma in una mediana a tre è capace di spaccare le partite. Deve migliorare nel vedere la giocata con alcuni attimi di anticipo”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 368540
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: FROSINONE CALCIO - ACF FIORENTINA Venerdì ore 20.30
« Reply #21 on: 11/10/18, 14:00 »
Frosinone, la spinta di una città intera: “A tutta grinta contro la Fiorentina”

Alla squadra di Longo il compito di andare oltre i valori sulla carta puntando sul cuore e l’entusiasmo

Tre risultati utili consecutivi e tanta voglia di continuare la striscia positiva. Sarà una serata speciale per i tifosi del Frosinone che stasera saranno presenti al Benito Stirpe per la gara contro la Fiorentina. Ciociaria Oggi, quotidiano che segue da vicino le vicissitudini del Frosinone, titolava stamattina: “A tutta grinta”. Alla squadra di Longo il compito di andare oltre i valori sulla carta puntando sul cuore e l’entusiasmo.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 368540
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: FROSINONE CALCIO - ACF FIORENTINA Venerdì ore 20.30
« Reply #22 on: 11/10/18, 14:51 »
Orrico esalta la Fiorentina: “Politica rivoluzionaria. Stasera gara difficilissima”. Mourinho…

Mister Corrado Orrico è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. Queste le sue parole: “Il Frosinone a volte ha delle sortite che sono da squadra pericolosa e difficile da superare. Stasera servirà una buona Fiorentina, il campionato non consente dormite. Pioli sa benissimo cosa deve fare in queste situazioni che si prospettano facili sulla carta ma difficilissime in campo. In passato ho avuto difficoltà a valutare positivamente la Fiorentina, quest’anno no. La società ha adottato una politica rivoluzionaria ringiovanendo e tagliando gli ingaggi più alti. Pioli è un bravissimo allenatore, capace di lavorare con i giovani e di organizzare la squadra al meglio. Critiche sul gioco? A parte che la Roma è una squadra difficile da affrontare, non bisogna mai dimenticarsi da dove siamo partiti. Qualche periodo negativo ci sta, la cosa più importante è cosa dimostra in campo la squadra in relazione all’età della squadra.

Attacco che stenta? Si prende i giovani per pagare meno ma un ‘vecchiaccio’ a centro area l’avrei preso volentieri, per creare un’alternativa durante la partita. Alla Altafini. Là davanti quello che è in ritardo netto è Pjaca, anche se va considerata l’operazione che ha subito. Gli altri sono giocatori di valore e prospettiva. La Fiorentina crea molto di più rispetto a quello che ottiene. La partita di stasera è difficilissima e Pioli lo sa perché sono le gare che noi allenatori temiamo di più. Tendenzialmente i giocatori danno per scontate questi incontri. Il gesto di Mourinho allo Juventus Stadium? Auguro a voi giornalisti che duri a lungo perché vi dà sempre spunti d’interesse. E’ l’Herrera del terzo millennio, aveva studiato tutto come lui”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 368540
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: FROSINONE CALCIO - ACF FIORENTINA Venerdì ore 20.30
« Reply #23 on: 11/10/18, 15:37 »
Flachi: “Chiesa solitario, Simeone in difficoltà. L’attacco deve ritrovare il gol”

Di seguito il commento di Francesco Flachi, ospite del Pentasport di Radio Bruno, sull’attacco della Fiorentina: “C’è da ritrovare il gol dei nostri attaccanti. Finché è uno può starci, ma quando sono tutti e tre a fare fatica diventa un problema. Simeone sta faticando a livello mentale, si vede in campo, riesce a rendere difficili anche le cose più facili. Chiesa ha un gioco molto solitario, sono le sue caratteristiche, non è un assistman. Mi pare non ci sia grande affinità tra di loro e dipende pure da questo. Pjaca? Si gioca troppo poco dalla sua parte, è normale che la squadra si appoggi di più a Chiesa, però quando un giocatore tocca pochi palloni poi fa fatica”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO