Author Topic: Settimana 19-25 Ottobre (vari gli news)  (Read 374 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410146
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 19-25 Ottobre (vari gli news)
« Reply #224 on: 10/21/20, 23:06 »
Champions League – Bene l’Atalanta

Segui con noi la Champions League

Champions League: Giornata 1
FC Midtjylland 0-4 Atalanta (D. Zapata 26', A. Gómez 36', L. Muriel 42', A. Miranchuk 88')

Da Midtjylland - Atalanta é tutto, alla prossima sfida di Champions League!
Una vittoria importante, per l'Atalanta, in un girone estremamente equilibrato: prossimo impegno per la Dea in casa contro l'Ajax, con il Liverpool che ospiterà ad Anfield il Midtjylland.
La squadra di Gasperini é in testa al suo girone alla pari del Liverpool, vittorioso contro l'Ajax in questa prima giornata di Champions League.
L'Atalanta esordisce in questa Champions come meglio non poteva sperare, quattro reti e dominio assoluto contro il Midtjylland. Reti di Zapata, Muriel, Papà Gomez em Miranchuk, con il russo che si presenta ai suoi tifosi con un prezioso sinistro dal limite.
90'+3'
FINISCE MIDTJYLLAND - ATALANTA! Poker per la Dea che si porta in testa al Girone D per differenza reti.
90'+1'
Gara chiusa, si aspetta solo il triplice fischio finale.
90'
Tre i minuti di recupero.
88'
GOL! Midtjylland - ATALANTA 0-4! Rete di Aleksey Miranchuk. Splendida conclusione di mancino del neoentrato che, dal limite, mette la palla sotto il sette calciando praticamente da fermo.
87'
Sostituzione MIDTJYLLAND: esce Pione Sisto, entra Mikael Anderson.
87'
Sostituzione MIDTJYLLAND: esce Frank Onyeka, entra Boykov Kraev.
86'
Sostituzione ATALANTA: esce Cristian Romero, entra José Luis Palomino.
85'
Squadre ora molto stanche, ritmi che si sono drasticamente abbassati in questi ultimi minuti.
84'
AMMONITO Cristian Romero. Giallo ingenuo per il centrale che trattiene vistosamente Pione Sisto nonostante la difesa schierata alle sue spalle.
82'
Conclusione al volo di Pasalic, palla a lato: azione nata da una ottima giocata sulla fascia di Ilicic.
81'
EVANDER! Punizione del brasiliano che Sportiello non si fida a bloccare, palla in angolo.
80'
Sostituzione ATALANTA: esce Remo Freuler, entra Matteo Pessina.
80'
Sostituzione ATALANTA: esce Duván Zapata, entra Aleksey Miranchuk.
79'
ONYEKA! Diagonale del mediano che termina di pochissimo a lato con Sportiello battuto.
77'
Proteste di Romero per un tocco di mano di Sviatchenko: Dias dice che si puó continuare.
76'
Sostituzione MIDTJYLLAND: esce Jens-Lys Cajuste, entra Nicolas Madsen.
76'
Sostituzione MIDTJYLLAND: esce Awer Mabil, entra Lasse Vibe.
75'
PALO DI ILICIC! Lo sloveno, solo contro Hansen, calcia di potenza: il portiere devia la sfera sul legno esterno.
74'
AMMONITO Pione Sisto. Intervento duro su Ilicic: Dias prima lascia il vantaggio, poi estrae il cartellino.
73'
Nonostante il risultato che sembra aver chiuso la partita, ci si diverte ancora alla MCH Arena, molte le occasioni da entrambe le parti.
72'
PASALIC! Dribbling secco su Scholz e conclusione potente, attento Hansen che respinge con i piedi.
70'
SVIATCHENKO! Colpo di testa del difensore, attento Sportiello che blocca in tuffo.
69'
Gasperini dá minuti a Ilicic e Pasalic ma soprattutto riposo ad un Papà Gomez sempre decisivo per la Dea.
68'
Sostituzione ATALANTA: esce Luis Muriel, entra Josip Iličić.
68'
Sostituzione ATALANTA: esce Alejandro Gómez, entra Mario Pašalić.
66'
De Roon con le cattive su Pione Sisto, Dias lascia il vantaggio: Dreyer pesca Paulinho in area, gran chiusura di Djimsiti.
65'
Punizione per l'Atalanta: Gomez mette in mezzo, colpo di testa di Romero che era partito in posizione di fuorigioco.
63'
Ancora un ottimo pallone di Dreyer al centro, Romero anticipa tutti e allontana di testa.
62'
Dreyer con un bel tacco per Pione Sisto, attento Freuler che mette in angolo.
61'
Priske cerca di cambiare inerzia alla gara modificando il suo undici in campo, 4-3-3 ora per il Midtjylland con Pione Sisto da falso nueve.
60'
Sostituzione MIDTJYLLAND: esce Sory Kaba, entra Evander.
59'
Dreyer cerca Kaba al centro, Djimsiti ben posizionato allontana di testa: buon momento per i danesi.
58'
Punizione per il Midtjylland: Dreyer cerca di sorpendere Sportiello, Hateboer allontana.
56'
ROMERO! Angolo di Gomez, il centrale da pochi passi non riesce ad indirizzare verso la porta di Hansen.
55'
Gomez entra in area e cade dopo il contatto con Mabil, attento Dias che segna solo l'angolo e non il rigore per l'Atalanta.
54'
Gosens con una accelerata lascia sul posto Andersson, il suo cross é messo in angolo da Sviatchenko.
53'
Djimsiti per l'inserimento di Freuler, sponda per Zapata che peró non ha lo spazio per il sinistro, chiuso da Andersson.
51'
Hateboer prova la conclusione potente dal limite, doppia deviazione e pallone recuperato d Paulinho.
50'
Questa tra Midtjylland e Atalanta è la prima partita di Champions League in cui hanno segnato due giocatori colombiani (Muriel e Zapata).
49'
Cajuste ancora in percussione centrale, il suo cross per Mabil é anticipato da Hateboer: Dreyer arriva a rimorchio ma calcia alto.
48'
Il Midtjylland esce bene dagli spogliatoi, Atalanta che ora aspetta i danesi cercando la ripartenza.
47'
Nessun cambio nell'intervallo, i due allenatori decidono di ripartire dagli undici di inizio partita.
46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO DI MIDTJYLLAND - ATALANTA! Si riprende dal 0-3 della prima frazione.
Alejandro Gómez ha segnato tre gol da fuori area in questa stagione, contando tutte le competizioni – più di ogni altro giocatore nei maggiori cinque campionati europei.
I danesi si sono resi anche pericolosi con Onyeka e Kaba, ma hanno sofferto troppo in difesa la velocità degli orobici: vicinissimi al gol anche Gosens e Freuler.
Atalanta avanti di tre reti grazie alle reti di Zapata e Muriel, oltre alla perla di Gomez dalla distanza. Midtjylland che, dopo un buon inizio, capitola sotto i colpi della Dea, rischiando anche un passivo peggiore.
45'
FINISCE IL PRIMO TEMPO DI MIDTJYLLAND - ATALANTA! 0-3 per la Dea, dominio nerazzurro in questi primi 45 minuti.
44'
Midtjylland ora in grossissima difficoltà, il sinistro di Gosens termina di poco alto sopra la traversa.
43'
COSA SBAGLIA FREULER! Il mediano recupera su Cajuste e si trova solo davanti a Hansen, conclusione deviata dal portiere in angolo.
42'
GOL! Midtjylland - ATALANTA 0-3! Rete di Luis Muriel. Conclusione potente di Zapata che Hansen non trattiene, l'ex Fiorentina é il primo ad arrivare per il tap in vincente.
41'
Muriel quasi strappa il pallone a Scholz, il centrale si salva all'ultimo servendo Hansen.
39'
Conclusione potente di Gosens respinta da Hansen, azione fermata peró per il fuorigioco di Zapata.
38'
Midtjylland ora in difficoltà, Atalanta alla ricerca del terzo gol che chiuderebbe la partita.
36'
GOL! Midtjylland - ATALANTA 0-2! Rete di Alejandro Gómez. Conclusione potente dal limite dell'area, destro che prende la parte bassa della traversa e si infila in rete.
36'
Molto arrabbiato Gasperini per la doppia occasione concessa agli avversari dai suoi, due distrazioni che potevano costare caro alla Dea.
35'
OCCASIONISSIMA PER ONYEKA! Sugli sviluppi dell'angolo, colpo di testa del mediano che, da due passi, manda incredibilmente a lato.
34'
DREYER! Conclusione forte sul primo palo dell'esterno, Sportiello scende bene e con la mano mette in angolo.
32'
Altro colpo duro subito dal Papà Gomez, mediana danese sempre molto aggressiva con l'argentino.
31'
Romero vince l'uno contro uno con Kaba, dopo che la punta lo aveva portato sull'esterno e puntato.
30'
Corpo a corpo tra Pione Sisto e de Roon, il mediano nerazzurro sempre incollato al fantasista ex Celta Vigo.
29'
Palla persa di Freuler, Kaba non puó approfittarne per la grande chiusura di Djimsiti.
27'
La Dea sblocca la partita grazie ad una azione offensiva nata dalla difesa nerazzurra: cross di Toloi, torre di Romero per favorire la conclusione di Zapata.
26'
GOL! Midtjylland - ATALANTA 0-1! Rete di Duván Esteban Zapata. Toloi mette al centro per Romero che pesca il colombiano sul secondo palo: per l'ex Udinese é facile insaccare da due passi.
26'
intervento durissimo di Scholz su Gosens, il centrale stende con il corpo il tedesco che lo aveva superato in veolicitá.
25'
ZAPATA! Diagonale velenoso del colombiano, Hansen si stende e con le dita riesce a mettere in angolo!
24'
Tutta L'Atalanta nella metà campo del Midtjylland, danesi chiusi davanti alla propria area.
22'
Rischio di Romero sul pressing di Kaba, il centrale argentino spara il pallone in out.
21'
Azione tutta di prima dell'Atalanta, Hateboer sbaglia peró il controllo che lo avrebbe messo in area.
20'
Ci prova Muriel dalla distanza, diagonale secco che termina peró ampiamente a lato.
19'
Mabil crossa dalla sinistra, manto totalmente inondato in quella zona del campo.
17'
Nonostante la forte pioggia e il campo molto scivoloso, giá tre occasioni nitide per l'Atalanta.
16'
PALO DI ZAPATA! Freuler in verticale per il colombiano che, da posizione defilata, calcia forte colpendo il legno alla sinistra di Hansen!
15'
MURIEL! Punizione potente in porta, Djimsiti non riesce a deviare con Hansen che si ritrova il pallone sui pugni.
14'
Scambio tra Zapata e Gosens, l'esterno é steso dal limite dell'area da Sviatchenko. Punizione da posizione pericolosa per l'Atalanta.
13'
PIONE SISTO! Percussione centrale del fantasista che manda di poco alto dal limite.
12'
ONYEKA! Azione tutta di prima del Midtjylland, palla che arriva al mediano che calcia di potenza ma malissimo dal limite.
11'
Numero di Zapata che si libera con facilita di Scholz, il suo cross a giro esce peró dal campo prima di arrivare sul secondo palo.
10'
Pressing sempre alto dell'Atalanta, con Zapata e Muriel sui centrali danesi lasciando libertà a Hansen di calciare lungo.
8'
GOSENS! Zapata apre per il suo esterno che, da posizione defilata, prova il diagonale potente: palla di poco a lato.
7'
Andersson pesca il taglio di Pione Sisto, l'ex Celta Vigo non trova peró il momento per il tiro per la chiusura di Djimsiti.
6'
Gosens recupera al limite dell'area danese, contatto con Andersson con Dias che dice che si puó continuare. Non protesta il quinto della Dea.
5'
Gomez pressato anche nella propria area, il Papu calcia su Kaba guadagnando la rimessa dal fondo.
4'
Partito forte il Midtjylland, Atalanta che ora fatica a sviluppare il suo classico gioco in velocità.
3'
Schema su corner per Dreyer che mette al centro, Kaba riesce solo a sfiorare sul secondo palo.
2'
Paulinho arriva sul fondo e crossa al centro, deviazione di Toloi che mette in angolo. Primo corner del match per i danesi.
1'
Midtjylland in maglia bianca, Atalanta con la classica divisa nerazzurra.
1'
INIZIA MIDTJYLLAND - ATALANTA! Pioggia battente alla MCH Arena, primo pallone per i locali.
Dirige il match l'arbitro portoghese Artur Manuel Soares Dias.
Escludendo le qualificazioni, l'Atalanta ha segnato in 16 delle ultime 17 partite in competizioni europee. Nella scorsa stagione ha segnato nove gol in tre partite nella fase a eliminazione diretta di Champions League (tre di media a partita).
Gasperini schiera la doppia prima punta con Zapata e Muriel, alle loro spalle libertà per il Papa Gomez. Hateboer e Gosens sulle fasce, Freuler preferito a Pasalic in mediana. Difesa con Toloi, Romero e Djimsiti, solo panchina per Palomino.
Priske sembra deciso di giocarsela a viso aperto, attacco con Kaba da prima punta supportato da Mabil e Dreyer sulle fasce, il talentuoso ma discontinuo Pione Sisto a svariare nella trequarti. Mediana composta da Onyeka e Cajuste, in difesa l'ex Celtic Sviatchenko.
A disposizione dell'ATALANTA: Mojica, Palomino, Lammers, Miranchuk, Ilicic, Pessina, Pasalic, Ruggeri, Depaoli, Rossi.
La formazione dell'ATALANTA: 3-4-1-2 classico per Gasperini che schiera Sportiello - Toloi, Romero, Djimsiti - Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens - Gomez - Muriel, Zapata.
A disposizione del MIDTJYLLAND: Madsen, Vibe, Evander, Isaksen, Anderson, Ottesen, Dyhr, Cools, James, Andersen, Sery Larsen, Kraev.
Sono ufficiali le formazioni del match: MIDTJYLLAND che si schiera con il 4-2-3-1, Hansen - Andersson, Sviatchenko, Scholz, Paulinho - Onyeka, Cajuste - Dreyer, Pione Sisto, Mabil - Kaba.
La Dea arriva a questa sfida dopo la difficilissima trasferta a Napoli, con la squadra di Gasperini uscita sconfitta per 4-1 contro il Partenopei; tanta voglia di riscatto in questa sfida che potrebbe essere decisiva negli equilibri del difficile Girone D.
Trasferta in Danimarca per l'Atalanta che inizia questa sua nuova avventura in Champions League contro il Midtjylland, in un Girone D che vede la presenza anche di Ajax e Liverpool.

redazione nc.it
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410146
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 19-25 Ottobre (vari gli news)
« Reply #225 on: 10/21/20, 23:09 »
Champions League – Finale thrilling per l’Inter a San Siro

Tutti i risultati della Champions League 2020-21

Champions League: Giornata 1
Inter 2-2 Borussia M'Gladbach (R. Lukaku 49', 90' -   R. Bensebaini (rig.) 63', J. Hofmann 84')

90'+7'
Fine partita di INTER-BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH: 2-2. Al Meazza, finisce in parità.
90'+6'
Punizione dal limite dell'area di Kolarov. Il pallone finisce direttamente sull'esterno della rete.
90'+5'
Esce Thuram entra Wolf. Terza sostituzione per il Borussia Mönchengladbach.
90'
GOL! INTER-Borussia Mönchengladbach 2-2! Rete di Lukaku. Calcio d'angolo dalla sinistra di Kolarov e colpo di testa a centro area di Bastoni. Il difensore neoentrato fa la sponda per Lukaku che a pochi passi dalla porta sigla il gol del pareggio nerazzurro.
90'
L'arbitro concede sei minuto di recupero.
90'
Esce Plea entra Stindl. Seconda sostituzione per il Borussia Mönchengladbach.
87'
L'arbitro fa riprendere il gioco dopo alcuni minuti per controllare la posizione di Hofmann al momento del lancio di Kramer. Il VAR convalida il gol dei tedeschi.
84'
GOL! Inter-BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH 1-2! Rete di Hofmann. Passaggio rasoterra in profondità di Kramer per Hofmann. Il trequartista tedesco, lanciato in campo aperto grazie anche al tocco di Plea, entra in area e fredda Handanovic. Il pallone passa sotto le gambe dell'estremo difensore nerazzurro finendo in rete.
82'
AMMONITO Handanovic. L'estremo difensore sloveno travolge Plea sulla trequarti.
81'
Cross dalla destra sul primo palo di Darmian per Lautaro. L'argentino calcia al volo cogliendo il palo alla sinistra di Sommer.
81'
Barella cerca di innescare in profondità Lukaku. Il belga controlla la palla ma in netta posizione di fuorigioco.
79'
Esce Eriksen entra Brozovic. Terza sostituzione per l'Inter.
79'
Esce Perisic entra Bastoni. Seconda sostituzione per l'Inter.
78'
La squadra di Marco Rose continua a rimanere con il baricentro molto basso. I tedeschi puntano sulle ripartenze per poter creare qualche grattacapo alla retroguardia nerazzurra.
75'
Esce Embolo entra Herrmann. Prima sostituzione per il Borussia Mönchengladbach.
73'
Calcio d'angolo dalla destra in area di Eriksen. Il pallone attraversa tutta l'area finendo sui piedi di Perisic che non riesce a controllarlo.
71'
In questa fase di gara, l'Inter fatica a proporsi in avanti con continuità. La squadra di Conte appare stanca.
68'
AMMONITO Kramer. Fallo a centrocampo ai danni di Lautaro.
67'
Conclusione potente ma non precisa dai trenta metri di Eriksen. La palla sorvola la traversa finendo sul fondo.
65'
AMMONITO De Vrij. Fallo a centrocampo ai danni di Embolo.
63'
GOL! Inter-BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH 1-1! Rete di Bensebaini. Calcio di rigore perfetto del giocatore algerino che trova l'angolino basso alla sinistra di Handanovic. L'estremo difensore nerazzurro intuisce senza riuscire ad impedire al pallone di insaccarsi in rete.
61'
Calcio di rigore per il Borussia Mönchengladbach! Vidal aggancia Thuram in area di rigore. Kuipers aveva lasciato correre ma il VAR interviene correggendo la decisione dell'olandese.
59'
Azione manovrata dell'Inter con Lukaku che prova a servire Darmian in area di rigore. Il laterale destro di Conte si fa cogliere in posizione di fuorigioco.
57'
Plea, servito da Thuram, prova la conclusione dal limite dell'area. De Vrij si immola e respinge il tiro del francese.
55'
Punizione dalla destra in area di Hofmann. De Vrij svetta respingendo il cross del trequartista della squadra tedesca.
52'
L'Inter si sta spingendo in avanti alla ricerca del gol del raddoppio. La squadra di Marco Rose sembra in difficoltà.
49'
GOL! INTER-Borussia Mönchengladbach 1-0! Rete di Lukaku. Batti e ribatti in area di rigore tedesca con Lukaku, velocissimo ad avventarsi sul tiro murato di Darmian da Envidi, che trova la stoccata vincente dal limite dell'area piccola.
46'
Esce Sanchez entra Lautaro Martinez. Prima sostituzione per l'Inter.
45'
Inizia il secondo tempo di INTER-BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH. Inizia la ripresa.
Vedremo se nell'intervallo di gara, Conte e Rose utilizzeranno qualche giocatore della panchina per sbloccare lil risultato e portare a casa l'intera posta in palio.
Al Meazza, Inter e Borussia Monchengladbach non riescono a sbloccare la gara. L'Inter, nonostante il maggior possesso palla, non è riuscita ad impensierire la retroguardia avversaria avvicinandosi alla rete del vantaggio soltanto in un'occasione con Lukaku. D'altrocanto, i tedeschi hanno curato maggiormente la parte difensiva proponendosi raramente dalle parti di Handanovic.
45'+1'
Fine primo tempo di INTER-BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH: 0-0. Al Meazza, la prima frazione si conclude a reti bianche.
45'
L'arbitro concede un minuto di recupero.
44'
L'Inter continua a gestire il possesso palla senza riuscire a penetrare nella trequarti avversaria. Il Borussia Mönchengladbach è rintanato nella propria metà campo.
41'
Lukaku, innescato in area sulla destra da Sanchez, dopo una serie di finte prova il diagonale rasoterra sul secondo palo. Il pallone calciato dal belga sfiora il palo alla sinistra di Sommer e finisce sul fondo.
38'
Eriksen prova a servire Sanchez al limite dell'area. L'attaccante cileno viene anticipato da Ginter che prova a far ripartire i propri compagni.
35'
La squadra di Marco Rose, molto timida in fase offensiva, sta reggendo alla pressione nerazzurra concedendo pochissimo agli uomini di Conte.
32'
Calcio d'angolo dalla sinistra al centro di Eriksen per Lukaku. Il belga viene anticipato a centro area da Ginter.
31'
Sponda di Lukaku di petto per Eriksen. Il danese si libera e calcia dal limite dell'area ma la conclusione viene murata da Elvedi che devia il pallone in calcio d'angolo.
29'
Lancio millimetrico da metà campo di Eriksen per lo scatto in avanti di Darmian. Il laterale italiano aggancia la palla in area ma in chiara posizione di fuorigioco.
27'
Le iniziative in fase d'attacco della squadra di Marco Rose vengono stoppate sul nascere dai giocatori nerazzurri. La squadra di Conte ha alzato il proprio baricentro.
24'
In questa fase di gara, l'Inter cerca di gestire la palla e penetrare in velocità in area di rigore avversaria. Per ora, la difesa tedesca sembra in grado di reggere alle iniziative offensive della squadra milanese.
21'
Sanchez premia l'inserimento in area di Darmian che mette il pallone a rimorchio per Eriksen. Il tiro ad incrociare dell'ex Tottenham viene ribattuto da Kramer.
19'
Azione in velocità del Borussia con Lainer che effettua un traversone dalla sinistra. Fortunatamente per la difesa nerazzurra il passaggio del difensore austriaco è impreciso.
17'
AMMONITO D'Ambrosio. Fallo ai danni di Plea.
16'
Perisic, ben innescato sulla sinistra da Lukaku, mette un cross rasoterra. La palla attraversa tutta l'area di rigore diventando preda dei difensori tedeschi.
13'
Punizione dai trenta metri di Eriksen. Il tiro potente ma centrale del danese viene neutralizzato senza alcuna difficoltà da Sommer.
12'
Traversone lungo sul secondo palo di Perisic per Lukaku. Sommer esce e fa sua la sfera di gioco.
9'
Sanchez, servito al limite dell'area da Eriksen, prova a penetrare in area. Il cileno viene stoppato da Kramer.
7'
Lancio lungo sulla destra di Kolarov per Darmian. Bensebaini anticipa il nerazzurro ed appoggia di testa il pallone a Sommer.
5'
Bell'iniziativa sulla sinistra di Perisic che si spinge sul fondo e la mette in mezzo per l'accorrente Darmian. Il laterale ex Parma colpisce di testa la palla senza inquadrare la porta.
3'
In questi minuti di gioco, la squadra tedesca effettua un pressing alto nei confronti dei nerazzurri. La squadra di Conte rimane in possesso palla ma nella propria metà campo.
1'
Inizia il primo tempo di INTER-BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH. Dirige la sfida l’arbitro olandese Björn Kuipers.
Marco Rose, all'esordio d’allenatore in Champions League, conferma il 4-2-3-1 con Ginter, Elvedi, Bensebaini e Lainer davanti all'esperto portiere svizzero Sommer. A centrocampo, Kramer e Neuhaus in mezzo con Embolo, Hofmann e Thuram sulla trequarti pronti ad innescare il centravanti Plea.
Conte sceglie il modulo 3-4-1-2 optando per il tandem offensivo formato da Lukaku e Sanchez con alle loro spalle nel ruolo di trequartista il gioiello danese Eriksen. A centrocampo, confermati Vidal e Barella con Perisic e Darmian sulle corsie laterali, quest’ultimo sostituisce Hakimi, positivo al Coronavirus nel pomeriggio. In difesa, a causa delle tante assenze, riconfermato il trio composto da D’Ambrosio, De Vrij  e Kolarov. Solo panchina per Nainggolan e Bastoni, appena ristabilitisi dal Covid-19.
4-2-3-1 per il Borussia Mönchengladbach: Sommer - Ginter, Elvedi, Bensebaini, Lainer - Kramer, Neuhaus - Embolo, Hofmann, Thuram - Plea. Panchina: Sippel, Grun, Lang, Wolf, Herrmann, Traoré, Reitz, Jantschke, Stindl, Wendt.
Ecco le formazioni: 3-4-1-2 per l’Inter: Handanovic - D’Ambrosio, De Vrij, Kolarov - Darmian, Vidal, Barella, Perisic -  Eriksen - Lukaku, Sanchez. Panchina: Padelli, Stankovic, Bastoni, Ranocchia, Moretti, Boscolo Chio, Nainggolan, Squizzato, Brozovic, Lautaro, Pinamonti
Questa sarà la quinta sfida ufficiale tra Inter e Borussia Mönchengladbach, la prima dal novembre 1979 in Coppa UEFA: entrambe le squadre hanno vinto una volta (2N).
Reduce dalla sconfitta rimediata nel derby, la squadra di Antonio Conte comincia il suo percorso europeo sfidando il Borussia Mönchengladbach al Meazza. I nerazzurri, dopo aver terminato la stagione scorsa con la finale di Europa League persa contro il Siviglia, vogliono conquistare la prima vittoria europea della stagione per cominciare al meglio il girone composto oltre che dai tedeschi, dal Real Madrid e dallo Shakhtar Donetsk.
Benvenuti alla diretta scritta della partita tra Inter e Borussia Mönchengladbach, incontro valevole per la prima giornata del Gruppo B della Uefa Champions League.

redazione nc.it
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task