Author Topic: La Nuova Nazionale  (Read 19132 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414094
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: La Nuova Nazionale
« Reply #664 on: 11/16/20, 23:59 »
Belotti: “Vittoria dedicata a tutti gli italiani, gruppo nazionale come famiglia”

Le parole del centravanti azzurro

Andrea Belotti ha parlato a Rai Sport al termine di Italia-Polonia:

    I giorni passavano e i giocatori andavano via perchè indisponibili. Ci siamo detti nello spogliatoio che gli italiani nei momenti di difficoltà vengono fuori. Lo abbiamo dimostrato dominando il gioco, vittoria importante. Il gruppo nazionale è come una famiglia, difficile descrivere quello che si è creato. Vittoria che dedichiamo al mister e a tutti gli italiani.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414094
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: La Nuova Nazionale
« Reply #665 on: 11/16/20, 23:59 »
Nazionale ancora senza Mancini: il c.t. sempre positivo, di nuovo Evani al suo posto

Contro la Bosnia rivedremo in panchina l’ex centrocampista di Milan e Samp

Dopo l’ottima prestazione di domenica sera contro la Polonia, anche in casa della Bosnia vedremo una Nazionale azzurra guidata da Alberico Evani. Il commissario tecnico Roberto Mancini, infatti, non riesce ancora a liberarsi dal Covid e così anche in occasione dell’ultima gara di Nations League – mercoledì sera – sarà il suo vice a vestire i panni dell’allenatore in prima. L’Italia contro la Bosnia si giocherà da favorita le sue possibilità per confermare il primo posto del girone.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414094
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: La Nuova Nazionale
« Reply #666 on: 11/18/20, 23:49 »
Bosnia-Italia: successo azzurro e primo posto strameritato del girone

L’Italia, guidata ancora da Evani, liquida anche Pjanic e compagni, ottenendo così il primato nel Raggruppamento 1

BOSNIA (4-3-3): Piric; Corluka, Hadzikadunic, Sanicanin, Kadusic; Cimirot, Pjanic, Krunic; Tatar, Prevljak, Gojak. All. Bajevic.
ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Belotti, Insigne. All. Evani.

Marcatori: 22′ Belotti, 68′ Berardi.

Bosnia-Erzegovina 0 - 2 Italia
Da Bosnia - Italia é tutto, appuntamento alla prossima sfida della formazione di Mancini.
L'Italia è rimasta imbattuta per 22 partite consecutive sotto Roberto Mancini (17V, 5N): la Nazionale non ci riusciva dal luglio 2006, con Marcello Lippi in panchina (25).
Risultato ottenuto quindi dalla truppa azzurra che raggiunge le Final Four con Spagna, Francia e Belgio, le quattro squadre che hanno vinto i rispettivi gironi.
Gli Azzurri, trascinati da un ottimo Insigne, trovano anche un palo con il fantasista partenopeo e una traversa con Bernardeschi, mantengono la porta inviolata pur soffrendo i locali vicini al gol nel primo tempo con Prevljak.
Italia che vince e convince, due reti ad una Bosnia mai arrendevole, due gol di pregevole fattura realizzati da Belotti e Berardi.
90'+4'
FINISCE BOSNIA - ITALIA! 0-2 il finale, la squadra di Mancini si qualifica alle Final Four della Uefa Nations League.
90'+4'
Sostituzione ITALIA: esce Lorenzo Insigne, entra Davide Calabria.
90'+3'
Si aspetta solo il triplice fischio finale.
90'+1'
INSIGNE! Il fantasista, anche disturbato dall'arbitro, calcia di pochissimo a lato dal limite dell'area.
90'
Tre i minuti di recupero.
89'
Italia che continua a pressare nonostante ci si avvicini al novantesimo, tanta intensità per gli azzurri.
87'
TRAVERSA DI BERNARDESCHI! Insigne pesca lo juventino che calcia di prima intenzione: il montante della parte gli nega la gioia del gol.
86'
Destro di Lasagna dal limite, palla molto alta sopra la traversa.
85'
Italia ora che controlla il possesso palla senza accelerare, Azzurri vicinissimi alla Final Four di questa Uefa Nations League.
84'
Bosnia ora in dieci uomini, 4-4-1 per i locali che finiranno la partita in inferiorità numerica.
82'
Sostituzione ITALIA: esce Andrea Belotti, entra Kevin Lasagna.
82'
Sostituzione ITALIA: esce Domenico Berardi, entra Federico Bernardeschi.
82'
Problemi muscolari per Sanicanin, che si stende a terra: Bosnia che ha finito i cambi.
81'
Girandola di cambi per la Bosnia che prova a dare una svolta in questo finale, Azzurri che sembrano peró in controllo.
80'
Sostituzione BOSNIA: esce Benjamin Tatar, entra Amar Rahmanović.
79'
Sostituzione BOSNIA: esce Smail Prevljak, entra Irfan Hadžić.
79'
Sostituzione BOSNIA: esce Advan Kadušić, entra Darko Todorović.
78'
Corluka pesca il taglio in area del neo entrato Danilovic, attento Acerbi che chiude l'avversario con il corpo.
77'
Sostituzione BOSNIA: esce Miralem Pjanić, entra Vladan Danilović.
76'
Belotti recupera un pallone e si invola in area: Hadzikadunic in scivolata stende il Gallo, Dias peró dice che si puó continuare.
75'
Giro palla ora dell'Italia che non sta soffrendo il pressing della Bosnia.
74'
Lancio per Insigne, che si propone centralmente: blocca ancora Piric.
73'
Cross di prima intenzione di Belotti per il taglio di Locatelli, attento Piric in presa sul primo palo.
72'
Sostituzione BOSNIA: esce Rade Krunić, entra Stjepan Lončar.
70'
Pjanic prova a trascinare i suoi verso la reazione, bel tunnel su Locatelli che commette fallo.
69'
Pallone illuminante di Locatelli per Berardi ma altrettanto prezioso il tocco dell'esterno che, al volo e in spaccata, riesce a battere Piric.
68'
GOL! Bosnia - ITALIA 0-2! Rete di Domenico Berardi. Palla morbida di Locatelli per l'esterno che, di prima intenzione, gira sul secondo palo dove Piric non puó arrivare.
66'
Scontro tra Locatelli e Tatar, fallo dell'italiano: si sta giocando pochissimo in questi ultimi minuti.
65'
AMMONITO Domenico Berardi. L'esterno ferma il contropiede di Pjanic, Dias ora molto fiscale con i cartellini.
64'
AMMONITO Alessio Romagnoli. Giallo al difensore dopo che il centrale aveva protestato dalla panchina.
62'
AMMONITO Advan Kadušić. Altro fallo del difensore che trattiene vistosamente Berardi, primo giallo del match.
61'
Ennesimo fallo di Kadusic su Belotti, dopo che il Gallo se ne era andato in velocità.
59'
ACERBI! Tirocross del centrale che batte Piric ma non trova la porta: sul secondo palo Locatelli riesce solo a sfiorare il pallone.
58'
Dopo un buon inizio della Bosnia di secondo tempo, Italia che si riprende il pallino del gioco.
57'
Corner di Berardi, Belotti devia di testa nel primo palo ma travolge Piric: fallo del Gallo e punizione per la Bosnia.
56'
Pallone morbido di Insigne per Acerbi, capisce tutto Krunic che manda in angolo.
55'
Belotti steso da Kadusic al limite dell'area della Bosnia, punizione per l'Italia con Jorginho che prepara il pallone.
54'
Emerson rientra al limite dell'area e calcia di destro, conclusione che termina ampiamente a lato.
53'
SANICANIN! Punizione di Pjanic sul secondo palo, un rimpallo favorisce il difensore che calcia di prima intenzione: palla che esce di poco.
52'
Pjanic fermato con un fallo al limite dell'area azzurra: punizione pericolosa a favore della Bosnia.
51'
BELOTTI! Insigne con un pallone che taglia fuori i due centrali bosniaci, il Gallo incrocia sul primo palo ma trova solo l'esterno della rete.
50'
Angolo per la Bosnia: Pjanic mette sul primo palo, Belotti allontana di testa.
49'
Lancio di Bastoni per Insigne che stoppa bene davanti a Piric, azione fermata per fuorigioco del fantasista.
48'
Ci prova Tatar alla distanza, pallone lontanissimo dalla porta difesa da Donnarumma.
47'
Un cambio per Evani, Florenzi rimane negli spogliatoi, al suo posto Di Lorenzo.
46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO DI BOSNIA - ITALIA! Si riparte dal 0-1 della prima frazione.
46'
Sostituzione ITALI: esce Alessandro Florenzi, entra Giovanni Di Lorenzo.
Belotti è il 12° marcatore differente per l'Italia nel 2020. Gli Azzurri hanno concluso solo quattro anni solari con un numero maggiore di giocatori in gol (19 nel 2019, 18 nel 2013, 15 nel 2006 e 13 nel 2004).
Azzurri vicini al 2-0 sempre con Insigne, che trova un palo con il suo classico tiro a giro di destro, ma Bosnia che non sta a guardare: due occasioni per i locali, una con Prevljak, l'altra con Gojak.
Prima frazione ricca di emozioni tra Bosnia e Italia, la squadra allenata da Evani trova il gol con Belotti in acrobazia dopo un grandissimo assist di Insigne.
45'
FINISCE IL PRIMO TEMPO DI BOSNIA - ITALIA! Niente recupero per Dias, Azzurri in vantaggio per 1-0.
44'
GOJAK! Corluka in area vince un contrasto con Jorginho e serve il suo centrocampista: deviazione sul primo palo che esce di poco a lato.
43'
Insigne cerca un difficile pallone per Berardi, l'esterno del Sassuolo non puó arrivare sul lancio del compagno.
42'
Belotti difende un difficile pallone e serve Insigne, Italia sempre in controllo del pallone come dimostra il 58% di possesso palla.
40'
Bella partita a Sarajevo, Italia in vantaggio ma Bosnia che non rimane a guardare.
39'
PALO DI INSIGNE! Ripartenza Italia, grandissimo stop a seguire del fantasista che calcia dal limite: palla a giro che esce di pochissimo a lato scheggiando il legno della porta di Piric.
38'
SANICANIN! Colpo di testa del difensore che manda di poco alto sopra la traversa.
37'
OCCASIONE BOSNIA! Prevljak protegge bene un pallone in area e calcia di prima intenzione: Donnarumma con un riflesso mette in angolo.
36'
Belotti cerca il tiro dalla grande distanza, facile la presa di Piric.
35'
Intervento molto duro di Sanicanin su Berardi, graziato il difensore dall'arbitro Dias.
34'
Jorginho recupera e lancia i suoi in contropiede, Italia sempre alta con il pressing.
33'
Barella molto duro su Gojak, la mezzala sempre primo nel tentativo di pressing sugli avversari.
31'
OCCASIONE PER L'ITALIA! Cross di Barella, Emerson e Belotti non arrivano alla deviazione da pochi passi!
30'
Kadusic recupera con la forza il pallone su Florenzi, lancio per Krunic che peró si perde sul fondo.
29'
Schema dell'Italia, Insigne serve Berardi che scarica di potenza: respinge Gojak.
28'
Intervento duro di Gojak su Belotti, a terra l'attaccante italiano che guadagna una buona punizione dalla trequarti.
27'
Si diverte l'Italia, passaggio per Barella al centro di Insigne che non trova il compagno.
25'
BERARDI! L'esterno rientra sul sinistro e calcia con grande potenza, reattivo Piric che con il pugno mette in angolo.
24'
Proteste di tutta la formazione italiana per un mani di Pjanic a centrocampo: Dias chiede calma, soprattutto a Jorginho.
23'
Belotti che trova il gol alla terza occasione della partita, pallone perfetto quello servitogli da Insigne a centroarea.
22'
GOL! Bosnia - ITALIA 0-1! Rete di Andrea Belotti. Contropiede Italia nato da un gran recupero di Locatelli, Insigne porta palla e serve un pallone d'oro per il Gallo: la punta del Torino, in spaccata, batte Piric.
21'
Piric rischia molto con un controllo con la suola davanti alla sua porta, palla che si avvicina pericolosamente alla linea.
19'
Chiusura di Krunic su Florenzi dopo il tentativo di tacco di Berardi sulla destra.
18'
Insigne prova a chiudere un triangolo con Florenzi, l'ex Roma non controlla in area.
17'
Spunto di Berardi che salta facile Kadusic, l'esterno del Sassuolo con molta voglia in questo inizio gara.
16'
Cross di Corluka, Florenzi é attento e di testa serve il suo portiere Donnarumma.
15'
ANCORA BELOTTI! Cross di Berardi, il Gallo in tuffo prova a schiacciare a terra ma manda a lato.
14'
Insigne immediatamente raddoppiato dai bosniaci, fallo di Tatar nel tentativo di recupero palla.
13'
Quella di oggi è la quarta volta in 123 partite (dall’ottobre 2010) che l’Italia non schiera nessun giocatore della Juventus nell’XI titolare; la prima volta dalla gara amichevole contro la Moldova dello scorso ottobre.
11'
Palla di Jorginho per Barella, l'interista fermato in corner da Kadusic.
10'
Cross di Barella, Sanicanin nel rinviare quasi trova un goffo autogol: angolo per l'Italia.
9'
Bosnia che non si limita a difendersi, la squadra di Pjanic altissima in pressing sugli azzurri.
8'
Gran chiusura di Pjanic su Insigne, dopo che l'azzurro si era sganciato in solitaria sulla sinistra.
7'
OCCASIONISSIMA PER BELOTTI! Berardi con un cross perfetto sul palo opposto per Emerson, sponda per il Gallo che, da due passi, calcia a lato!
6'
Schema su calcio d'angolo per la Bosnia, azione ferma per un fallo in attacco di Kadusic su Florenzi.
5'
KRUNIC! Contropiede della Bosnia, conclusione dal limite del centrocampista che colpisce bene: la deviazione di Florenzi salva Donnarumma.
4'
Lancio per Barella, inserimento dell'interista che non trova il pallone a pochi passi dalla porta.
2'
Pressione alta dell'Italia, Barella commette fallo su Krunic, in questo momento piú quarto di centrocampo che punta.
1'
Bosnia in completo blu, Italia con maglia e pantaloncini bianchi.
1'
INIZIA BOSNIA - ITALIA! Primo pallone per i locali.
Dirige il match l'arbitro portoghese Artur Dias.
Non ci sará Mancini in panchina, Evani a dirigere un undici che vede Belotti da prima punta supportato da Insigne e Berardi. L'esterno del Sassuolo é l'unica novità rispetto all'undici che ha vinto con la Polonia, a centrocampo Barella, Jorginho e Locatelli, in difesa confermato il giovane Bastoni.
i padroni di casa, decimati dal Covid-19, devono far fronte alle assenze di Dzeko, Sehic, Kolasinac e altri titolari. 4-3-3 per Bajevic con Prevljak prima punta, Krunic spostato nel tridente di attacco, Pjanic in cabina di regia.
A disposizione dell'ITALIA: Orsolini, Sirigu, Meret, Soriano, Calabria, Bernardeschi, Romagnoli, Tonali, Pessina,Lasagna, Di Lorenzo, D'Ambrosio.
La formazione dell'ITALIA: 4-3-3 iniziale per Mancini che schiera Donnarumma - Florenzi, Acerbi, Bastoni, Emerson - Barella, Jorginho, Locatelli - Berardi, Belotti, Insigne.
A disposizione della BOSNIA: Milosevic, Ziljkic, Visca, Loncar, Kovacevic, Danilovic, Todorovic, Nastic, Hadzic, Kacavenda, Dizdarevic, Rahmanovic.
Sono ufficiali le formazioni del match: BOSNIA che si schiera con il 4-3-3, Piric - Corluka, Hadzikadunic, Sanicanin, Kadusic - Cimirot, Pjanic, Gojak - Tatar, Prevljak, Krunic.
Tre delle quattro sfide tra Italia e Bosnia sono state giocate tra il 2019 e il 2020, con gli azzurri imbattuti nel parziale (2 vittorie ed un pareggio) - successo della Bosnia nell’altra sfida, amichevole del 1996.
Ultima sfida del Girone 1 di Uefa Nation League per l'Italia di Mancini che viaggia a Sarajevo per affrontare la Bosnia: fondamentali i tre punti in palio per gli azzurri che, in caso di vittoria, raggiungerebbero le Final Four della competizione.
Una vittoria in questa sfida metterebbe in cassaforte la qualificazione, in caso di pareggio occhi puntati all'altra sfida del Girone, Polonia - Olanda, rispettivamente a due e ad un punto di distanza dall'Italia.

TUTTO SULLA NATIONS LEAGUE: VISITA NUMERICALCIO.IT

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414094
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: La Nuova Nazionale
« Reply #667 on: 11/20/20, 22:28 »
Mancini, sospiro di sollievo: è guarito dal Coronavirus

Roberto Mancini era risultato positivo al Coronavirus il 6 novembre scorso

Roberto Mancini è guarito dal Coronavirus. Lo ha annunciato lui stesso, in collegamento con il vicedirettore della Gazzetta, Andrea Di Caro, e Sinisa Mihajlovic, in occasione della presentazione dell’autobiografia del tecnico serbo del Bologna, “La partita della Vita”. “Ho finito stasera, sono negativo, l’ho saputo oggi“, ha detto il c.t. della Nazionale, che era risultato positivo al Covid-19 il 6 novembre scorso e aveva saltato tutti gli ultimi 3 impegni della sua squadra, contro Estonia, Polonia e Bosnia. Lo scrive gazzetta.it.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414094
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: La Nuova Nazionale
« Reply #668 on: 11/26/20, 22:48 »
Ultim’ora: Ranking FIFA – L’Italia torna nella top ten!

Il Ranking FIFA aggiornato dopo le ultime gare internazionali

Le gare valide per le qualificazioni al campionato Europeo, oltre alle varie amichevoli e partite di Nations League disputate da diverse nazionali, hanno leggermente modificato la graduatoria mondiale, rimasta abbastanza inalterata per quello che concerne le posizioni di vertice, dove primeggia sempre il Belgio su Francia e Brasile.
La vittorie contro Estonia, Polonia e Bosnia sono servite all’Italia per guadagnare 2 posti e tornare in 10° posizione nel Ranking FIFA. Grazie a questo posizionamento l’Italia sarà testa di serie in occasione dei prossimi sorteggi validi per i gironi di qualificazione al Mondiale 2022.

Roberto Vinciguerra
@RobWinwar
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task