Author Topic: Il progetto del nuovo stadio  (Read 19071 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401252
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #720 on: 06/23/20, 15:21 »
Nardella: “Stadio a Campi? Non ci sono veti. Sbagliato criticare a priori idea di un impianto fuori Firenze”

L’apertura di Dario Nardella allo stadio a Campi Bisenzio

Intervistato da La Nazione, il sindaco di Firenze e della Città Metropolitana, Dario Nardella, ha parlato anche del nuovo stadio della Fiorentina. Parole importanti le sue, di apertura. Per il primo cittadino, infatti, “non ci sono veti a un progetto che preveda l’impianto a Campi Bisenzio. Siamo pronti a valutare in modo serio anche un progetto fuori dal Comune di Firenze. Credo sia miope ridurre il dibattito sul futuro della Città metropolitana alla questione dello stadio a Campi, ma è anche sbagliato criticare a priori l’idea di uno stadio fuori dal Comune“.

Questione Artemio Franchi

    E’ normale che da sindaco del capoluogo io abbia come priorità il Franchi. E’ un bene pubblico, la casa della Fiorentina e né io né nessun altro organo dello Stato possiamo permetterci di lasciarlo abbandonato o inutilizzato. Siamo in attesa di vedere cosa sarà concesso fare in base alla nuova normativa dopo il passaggio in parlamento.

L’area metropolitana

    E’ normale che da sindaco del capoluogo io abbia come priorità il Franchi. E’ un bene pubblico, la casa della Fiorentina e né io né nessun altro organo dello Stato possiamo permetterci di lasciarlo abbandonato o inutilizzato. Siamo in attesa di vedere cosa sarà concesso fare in base alla nuova normativa dopo il passaggio in parlamento.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401252
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #721 on: 06/23/20, 15:32 »
FOTO – Fossi: “Al lavoro per la pianificazione urbanistica del nuovo stadio”

L’immagine pubblicata dal sindaco di Campi Bisenzio

Attraverso un post su Facebook, il sindaco di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi, ha espresso il suo ottimismo: “Ci faremo trovare pronti” riguardo alla pianificazione urbanistica relativa al possibile nuovo stadio. Oggi è stata infatti indetta dal sindaco una videoconferenza con i vertici della Regione Toscana. Al momento non sono emerse incompatibilità con altri elementi circostanti, in particolare con il vicino centro commerciale I Gigli


Emiliano Fossi Sindaco
👉 Al lavoro con la Regione per la pianificazione urbanistica relativa al possibile nuovo stadio.
✅ Ci faremo trovare pronti!

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401252
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #722 on: 06/23/20, 17:38 »
VN – Stadio, incontro positivo tra Comune Campi e Regione. Iniziato l’iter urbanistico: il punto

Si arricchisce di un altro, importante step il percorso che potrebbe portare alla realizzazione del nuovo stadio della Fiorentina a Campi Bisenzio

Si arricchisce di un altro, importante step il percorso che potrebbe portare – il condizionale è d’obbligo – alla realizzazione del nuovo stadio della Fiorentina a Campi Bisenzio.

Questa mattina, infatti, si è tenuta una videoconferenza tra il primo cittadino Emiliano Fossi, il vice sindaco Giovanni Di Fede e i tecnici del Comune da un lato e l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli e la parte tecnico-urbanistica dall’altro.

Secondo quanto raccolto da Violanews.com, l’incontro è stato positivo. Che vuol dire? E’ iniziato l’iter amministrativo-urbanistico per l’eventuale costruzione dello stadio in viale Salvador Allende. L’avvio del percorso dovrebbe portare alla copianificazione. Nel frattempo sono stati fissati altri colloqui fra i tecnici della Regione e del Comune di Campi Bisenzio. Le parti si aggiorneranno nei prossimi giorni.

La scorsa settimana la Fiorentina, tramite il direttore generale Joe Barone, ha consegnato al sindaco Emiliano Fossi la manifestazione d’interesse a realizzare la nuova casa gigliata nei terreni di proprietà della famiglia Casini, opzionati dal club viola fino al 2021.

Il 16 giugno il Consiglio comunale di Campi ha adottato il Piano Strutturale che guarda fino al 2035. Il Piano è stato accolto positivamente dal Partito Democratico e dalla lista “Emiliano Fossi Sindaco” (maggioranza), mentre le opposizioni – da Forza Italia a “Campi a Sinistra” – si sono astenute.

Stefano Niccoli
@stefanoniccoli3
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401252
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #723 on: 06/23/20, 17:42 »
Pessina: “Franchi, presentato solo un progetto. Stadio a Campi? Non è facile farlo in poco tempo”

Parla il soprintendente: “Serve un punto d’incontro tre le esigenze della Fiorentina e la tutela del Franchi, ma ancora non lo abbiamo trovato”

Il soprintendente ai Beni culturali ed architettonici di Firenze, Andrea Pessina, ha parlato della possibile costruzione del nuovo stadio della Fiorentina. Queste le sue parole riportate dall’edizione online de Il Corriere dello Sport: “Credo che ogni opzione abbia dei pro e dei contro. Non credo che sia facile neanche fare uno stadio in poco tempo a Campi Bisenzio”.

Sul dialogo con il club viola in merito al restyling dello stadio Franchi di Firenze, Pessina ha rivelato: “Il punto è trovare un progetto che, se è fattibile, coniughi le esigenze della società, che sono quelle di avere uno stadio moderno e con certe caratteristiche, con quelle che sono le esigenze della tutela. Ad oggi questo incontro non l’abbiamo ancora trovato. Ci è stato presentato soltanto il progetto dell’architetto Casamonti, abbiamo parlato, ma al momento non abbiamo ancora altre cose, si sta ragionando. Se venisse approvata una legge in Parlamento che favorisca il restyling del Franchi? Mi atterrei alla legge, come tutti”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401252
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #724 on: 06/23/20, 18:26 »
Vicesindaco Campi: “Lo stadio in tempi veloci. Firenze sta maturando una nuova posizione”

Il vicesindaco di Campi Bisenzio con deleghe all’Urbanistica ed edilizia privata è intervenuto al Pentasport di Radio Bruno

Giovanni Di Fede ha parlato a Radio Bruno Toscana riguardo alla questione stadio a Campi: “Il sindaco Fossi ha una calma serafica, affronta le cose con giudizio. A Campi siamo convinti di offrire un’opportunità, se poi ci saranno le condizioni per migliorare il Franchi ben venga, non precludiamo la possibilità di far giocare la Fiorentina a Firenze anche nei prossimi anni. E’ un’ occasione da non perdere, lo stadio questa volta va fatto. C’è stata una richiesta della Fiorentina. La copianificazione deve essere fatta quanto prima, l’idea di fare lo stadio a Campi è forte, anche se credo che il comune di Firenze stia maturando una nuova posizione. Lo stadio andrà fatto in tempi relativamente veloci”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401252
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #725 on: 06/23/20, 19:16 »
Vicesind. Firenze: “Tifosi, manifestazione dimostra attaccamento al club. Lo stadio…”

La vicesindaca di Firenze Cristina Giachi ha parlato della vicenda stadio

Queste le parole di Cristina Giachi, vicesindaca di Firenze, Radio Bruno riguardo alla questione stadio:

“Il “mio ragazzo” Ribery l’ho visto bene nella parte di gara che ho visto ieri. I tifosi con la manifestazione per lo stadio hanno dimostrato attaccamento appassionato senza violenza o problematiche. Stadio? Nardella sta pensando a qualche mossa per tornare in pista, ma non andrebbe mai ad ostacolare Campi. L’importante è che la Fiorentina trovi la strada giusta per il nuovo impianto“.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401252
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #726 on: 06/24/20, 18:20 »
Ass. Ceccarelli: “Al via la copianificazione, serve volontà politica condivisa”

Ieri l’incontro tra il sindaco di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi, e l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli

Dopo la video conferenza di ieri tra il sindaco di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi, e l’assessore regionale alle infrastrutture e ai trasporti Vincenzo Ceccarelli è iniziato l’iter che porterà alla copianificazione, un’istanza che ciascun Comune può attivare in base all’input di voler occupare nuovo suolo. Ne prendono parte, oltre al Comune richiedente, la Città metropolitana (e dunque Dario Nardella) e gli altri enti interessati dall’opera. Su La Nazione troviamo anche un virgolettato di Ceccarelli:

    Il Comune prima di poter dare avvio alla variante urbanistica deve ottenere l’ok della conferenza di copianificazione. Servono 60 giorni (al massimo 90) per ottenere una risposta sulla base di valutazioni tecniche sulle compatibilità di tipo ambientale, della viabilità, commerciale, aeroportuale che la nuova opera comporta. Ci sono molti pareri tecnici da chiedere, ma nel frattempo valuteremo il tipo di iter da percorrere in seguito. Ritengo sia importante, se non fondamentale, che per un’opera di questa portata, che prevede la realizzazione di un casello autostradale, di una nuova viabilità e del prolungamento della tramvia, ci sia una volontà politica condivisa all’interno di una pianificazione strategica dell’intera area.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 401252
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #727 on: 06/24/20, 18:30 »
Commisso avverte: “La burocrazia sta uccidendo l’Italia. Visto che ha fatto Pallotta?”

Il patron parla dagli Stati Uniti

Rocco Commisso, che rischia di essere trattenuto negli Stati Uniti ancora per un po’, ha rilasciato un’intervista a Forbes: ecco i passaggi più significativi.

“La Premier dimostra l’importanza strategica degli stadi per i club, dato che hanno aumentato di molto i ricavi. Grazie agli impianti di proprietà i primi venti club d’Europa fatturano in media 464 milioni. La Fiorentina è ferma a 93. Siamo vincolati a queste entrate in più, se vogliamo competere rispettando il fair play finanziario.

In Italia, specialmente a Firenze che ha nel turismo la sua massima fonte di entrate economiche, serve subito una legge da parte della politica nazionale e locale che permetta agli investitori stranieri di spendere in infrastrutture, e in maniera rapida. La burocrazia sta uccidendo l’Italia. Per avere tutti i permessi dall’inizio alla fine ci potrebbero tranquillamente volere 5-10 anni per fare un nuovo stadio. A Firenze, per esempio, ne stanno discutendo da 15 anni. Nessun investitore ha avuto la pazienza di attendere così a lungo. Guardate la Roma, Pallotta ci ha perso 6 anni, e ancora non è arrivata la parola fine ai progetti. Può essere che sia anche per questo che alla fine ha messo la Roma in vendita…

Le leggi sugli stadi pensati come monumenti non hanno senso. Le leggi in ogni città vengono interpretate in modo differente. A Milano, San Siro può essere buttato giù e rifatto ex novo, mentre a Firenze non si può ristrutturare e rifare il Franchi, che negli anni diventerà un monumento decrepito che per una città splendida come Firenze sarebbe un peccato. E quanto costerà mantenere il Franchi così? La Fiorentina può giocarci altri 100 anni? Chi farà i lavori e chi li pagherà? A me sembra evidente che prima o poi debba essere buttato giù e rifatto”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task