Author Topic: Il progetto del nuovo stadio  (Read 20480 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 407491
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #712 on: 06/19/20, 23:56 »
VIDEO VN – Barone: “La nostra casa è qui, ma se la legge non cambia ce ne dovremo andare”

Il Direttore Generale viola prende la parola davanti ai tifosi riuniti


Iacopo Nathan
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 407491
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #713 on: 06/20/20, 14:47 »
La manifestazione non spaventa Palazzo Vecchio: “La priorità dei tifosi è il Franchi”

Nessun commento ufficiale da parte del primo cittadino fiorentino

Dopo l’attesissima manifestazione del tifo viola, non è arrivata nessuna risposta ufficiale da parte di Palazzo Vecchio, come da intesa coi capi della tifoseria. Nell’edizione odierna di Repubblica Firenze troviamo però una riflessione sul clima che si respira adesso nei vertici del comune fiorentino. Il giudizio sulla manifestazione è infatti più disteso di quello temuto: “Segnale non ostile, la priorità dei tifosi pare essere il Franchi”. Il corteo concluso proprio nell’attuale stadio della Fiorentina con tanto di cori “Tiriamolo giù!” conforta il sindaco nella convinzione che l’operazione legislativa in corso in Parlamento per “ ammorbidire” i vincoli vada sostenuta, rafforzata, rilanciata. Lo stesso Comune però non ha fatto a meno di notare che il giovane popolo viola è sedotto dall’idea di vedere la nuova casa nella piana campigiana. Al momento infatti per molti analisti sportivi le ipotesi di ristrutturazione del Franchi con abbattimento delle curve restano molto complesse. E l’eventuale piano B proposto da Palazzo Vecchio, come Castello o il Ridolfi ha già fatto arrabbiare il presidente viola, che vuole vedere sul piatto solo progetti concreti. Attendendo le nuove norme del Decreto Semplificazione, a luglio in parlamento, cominciano ad arrivare le prime aperture verso l’ipotesi di Campi Bisenzio. Sarà una lunga e caldissima estate in casa Fiorentina.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 407491
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #714 on: 06/20/20, 14:59 »
Lettera aperta di Commisso ai tifosi: “Siete stati incredibili. Ci batteremo per un nuovo stadio”

Le parole del Presidente: “Il vostro messaggio mi è arrivato al cuore, siete unici. Siamo al vostro fianco, non vogliamo tenere i sogni chiusi in un cassetto”

Una presa di posizione netta, inequivocabile, quella manifestata ieri dal tifo organizzato viola a sostegno della Fiorentina nell’ambito della vicenda stadio. Il presidente Rocco Commisso, ha commentato con una lettera aperta pubblicata su violachannel l’iniziativa dei tifosi:

    Cara Famiglia Viola, ieri sera siete stati incredibili, unici.
    Le immagini del Popolo Viola, unito e compatto, che in una serata di festa, con grande civiltà, fa sapere al mondo intero la sua ferma volontà di potere avere una nuova casa per la Fiorentina, sono state bellissime e di grande impatto.
    Noi siamo al vostro fianco e non vogliamo smettere di continuare a provare a realizzare un nuovo stadio per i tifosi della Fiorentina, per la città di Firenze, per le ambizioni e i sogni che tutti abbiamo e che non vogliamo tenere chiusi in un cassetto.
    Ieri sera mi avete fatto arrivare al cuore un ennesimo messaggio, fortissimo e diretto: tutti noi insieme vogliamo solo il bene della Fiorentina e ci batteremo per questo obiettivo.
    Spero di riabbracciarvi presto!
    Grazie Grazie Grazie!

    Rocco B. Commisso

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 407491
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #715 on: 06/20/20, 17:42 »
Fiorentina e tifosi per il nuovo stadio. Adesso palla alla politica. E l’opzione Campi si rafforza

Fiorentina pronta ad andare a Campi Bisenzio, se non potrà intervenire sul Franchi. L’iter per lo stadio nella Piana è lungo e irto di ostacoli, ma è già iniziato con la manifestazione d’interesse. Rocco va veloce. Palazzo Vecchio è con le spalle al muro

Che la manifestazione dei tifosi della Fiorentina avrebbe fatto discutere l’avevamo messo in conto. Non avevamo messo in conto, invece, le ruspe. Quelle ci hanno sorpreso. Presenza importante, simbolica, la loro. Il messaggio lanciato dagli ultrà, adesso uniti più che mai, è forte e chiaro: serve un nuovo stadio. Moderno, funzionale, fruibile tutta la settimana e non solo il giorno della partita, il famoso game day. L’obiettivo è aumentare i ricavi. L’unica via per costruire una squadra sempre più competitiva.

I tifosi e la Fiorentina hanno le idee chiare: no ai compromessi e agli “sconti”, no a interventi parziali sull’Artemio Franchi. Il club viola vuole un restlyling quasi completo dell’attuale impianto. La palla adesso passa alla politica. Le key words sono due: Decreto Semplificazioni. Quando sarà approvato? “Assegniamo grande importanza al Decreto semplificazioni, sul quale stiamo continuando a lavorare anche in questi giorni, per cui confido che saremo pronti già la settimana prossima: ci serve un provvedimento mirato per intervenire su alcuni snodi, per quanto sappiamo che un solo provvedimento normativo non possa risolvere il problema atavico di una incrostazione burocratica”. Parole del premier Giuseppe Conte agli Stati Generali dell’Economia. In caso di approvazione, quali libertà concederà alla Fiorentina? Ne sapremo di più, si spera, nei prossimi giorni. Ulteriori balletti della politica non sono ammessi.

Il piano B è semplice, lo ha detto ieri un emozionato Joe Barone: la società sarà costretta a trasferirsi altrove. E per altrove s’intende Campi Bisenzio. La manifestazione d’interesse a costruire il nuovo stadio in viale Salvador Allende certifica quanto la Fiorentina punti sulla Piana. Il cammino è lungo e irto di ostacoli, non fosse altro perché dovranno essere coinvolte anche la Regione e la Città Metropolitana di Dario Nardella. L’iter amministrativo, però, nel frattempo è iniziato. Commisso non vuole perdere altro tempo. La velocità della Fiorentina per quanto riguarda l’opzione Campi ha messo Palazzo Vecchio con le spalle al muro.
 
Stefano Niccoli
@stefanoniccoli3
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 407491
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #716 on: 06/21/20, 15:08 »
Speciale VN – Diario di viaggio verso il nuovo stadio a Campi

Abbiamo pensato di mostrarvi con un video tempi di percorrenza e viabilità verso il terreno del nuovo stadio a Campi partendo dal centro di Firenze

Si fa un gran parlare del possibile nuovo stadio della Fiorentina a Campi Bisenzio. I tifosi viola sono finalmente convinti che ci sia una soluzione all’annoso problema che attanaglia la Fiorentina da tanti anni ed è per questo che abbiamo pensato di mostrarvi con un video tempi di percorrenza e viabilità partendo dal centro di Firenze.


Federico Targetti
@fedetarge
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 407491
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #717 on: 06/21/20, 15:26 »
Fossi porta l’ipotesi Campi in Regione. Martedì primo incontro per il nuovo stadio

Strada in salita, ma la Fiorentina insiste su Campi

L‘operazione Campi sbarca in Regione. Come leggiamo sulle pagine fiorentine di Repubblica, dopo la formale manifestazione d’interessi della Fiorentina per la costruzione dello stadio nei terreni di viale Allende il sindaco Emiliano Fossi varcherà, nella giornata di martedì, gli uffici della Regione Toscana per la prima riunione negli uffici dell’assessorato all’urbanistica e dei trasporti di Vincenzo Ceccarelli. Sarà la prima occasione per discutere di pianificazione, di come collocare la possibile previsione di un impianto sportivo e degli annessi commerciali in un’area già coinvolta dalla previsione della nuova pista dell’aeroporto. E anche la prima chance di un confronto sulle infrastrutture necessarie: per Fossi infatti un nuovo casello autostradale non è necessario, mentre lo diventerebbe il prolungamento della Linea 4 della tramvia così come la necessità di una nuova linea ferroviaria.

La strada è però tutt’altro che in discesa: come scrive il quotidiano, oltre ad un investimento potenziale di 2/300 milioni di euro, dal Comune di Campi hanno avvertito la Fiorentina delle difficoltà tecniche e politiche: uno scenario mostra molte incognite dalla coabitazione con i vicini Gigli (serve una nuova pianificazione commerciale) ai rischi idrogeologici. La società viola però vuole insistere su Campi, soluzione che ad oggi è preferita al Franchi.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 407491
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #718 on: 06/21/20, 15:33 »
Campi Bisenzio gongola: Barone ha imparato due cose importanti sulla Piana

Le valutazioni della Fiorentina non possono prescindere dalle esigenze del tifo

Leggendo La Repubblica nella sua edizione fiorentina si apprende che a Joe Barone è stato spiegato che l’autore dell’inno della Fiorentina, Narciso Parigi, era campigiano, mentre è oramai appurato il fatto che una fetta assolutamente non trascurabile degli abbonati e degli appassionati abita nella Piana, all’interno del cosiddetto hinterland. Lo dicono i dati, lo dice il DG viola a chiunque gli muova l’accusa di voler strappare la squadra della città a Firenze. Questa connessione fra la Fiorentina e i Comuni limitrofi fa ben sperare i sostenitori dell’opzione “Campi  Nou”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 407491
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Il progetto del nuovo stadio
« Reply #719 on: 06/23/20, 14:51 »
Ieri l’incontro Nardella-Barone. Stadio, da Roma un aiuto anche per Campi

Oltre alla norma sui vecchi impianti, il governo pensa a facilitare la costruzione dei nuovi

Il Decreto Semplificazione potrebbe contenere due norme per facilitare la costruzione degli stadi. Non solo quelli già in piedi, ma anche per i nuovi. Se entrambe, come tutte le norme, sono generali e rivolte a tutti, quella per gli stadi “antichi” nasceva dallo stimolo della deputata Di Giorgi, mentre quella per gli impianti nuovi arriverebbe grazie alle spinte di tutte le società intenzionate a costruirne uno nuovo.

E così – scrive il Corriere Fiorentino – Rocco Commisso, che pare orientato verso Campi Bisenzio, potrebbe trovarsi nella invidiabile situazione di poter scegliere in base alla migliore condizione tra la Piana e il restyling del Franchi. La notizia rimbalza sull’asse Roma-Firenze, ma che sia fatta davvero è tutto da vedere. Anche perché il Decreto Semplificazione è nelle mani del premier Giuseppe Conte e di un ristretto gruppo di ministri e ci sono più dubbi che certezze sul testo finale.

L’idea di uno stadio a Campi passa dalla sostenibilità ambientale, di trasporti e del commercio, in una zona satura di mall e outlet. E il via libera passa da un accordo di copianificazione in cui centrale saranno il sì di Regione e Città Metropolitana.

Nardella continua a sostenere la possibilità della stadio a Campo di Marte (ma ha aperto all’opzione Campi Bisenzio, ndr). Sia con la norma per poter intervenire sul Franchi oppure usando l’area di Campo di Marte per una rivisitazione completa, magari anche con un nuovo impianto. E forse di questo hanno parlato ieri mattina Nardella e Joe Barone che si sono incontrati a lungo. Anche se adesso resta centrale la possibile norma per intervenire sul Franchi che potrebbe dare forza al progetto dell’architetto Casamonti che prevede l’abbattimento delle curve.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task