Author Topic: Giudice Sportivo: in 4 saltano Lazio-Fiorentina  (Read 219 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 361070
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Giudice Sportivo: in 4 saltano Lazio-Fiorentina. Sanzionati il Verona e Marotta

Il Giudice Sportivo si è soffermato su quanto accaduto durante Verona-Juventus: cori razzisti contro Cuadrado e la reazione del dirigente bianconero

Il giudice sportivo ha squalificato per un turno ben 20 calciatori, tra cui 4 (come previsto) che salteranno Lazio-Fiorentina. Si tratta di Biglia, Djordjevic, Borja Valero e Pasqual. Gli altri giocatori fermati sono Diawara, Alex Sandro, Vives, Albiol, Berardi, Bovo, Buchel, De Maio, Handanovic, Kuzmanovic, Letizia, Lollo, Oikonomou, Perisic, Poli e Simone Romagnoli.

Tra gli altri provvedimenti segnaliamo l’obbligo per il Verona di disputare una partita (ormai il prossimo anno) con la Curva Sud chiusa, a causa di cori razzisti all’indirizzo di Cuadrado nell’ultima gara contro la Juve. Ammonizione con diffida per Marotta per essersi portato nell’intervallo negli spogliatoi per chiedere ai collaboratori della Procura federale di sospendere la partita proprio per quegli stessi cori.

REDAZIONE VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 361070
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Giudice Sportivo: in 4 saltano Lazio-Fiorentina
« Reply #1 on: 05/10/16, 23:51 »
Gara Soc. HELLAS VERONA – Soc. JUVENTUS   
Il Giudice sportivo, letta la relazione dei collaboratori della Procura federale nella quale, tra l’altro, si attesta che “fin dall’inizio dell’incontro ogni qual volta il calciatore della Juventus sig. Cuadrado Juan n. 16 e segnatamente ai minuti 3°-15°-29°-33°-34° del primo tempo, nonché al 4°-6°-8°-13°-22°-30°31°-36°41°-43° del secondo tempo, il predetto calciatore toccava palla o era protagonista di un’azione di giuoco, dalla totalità degli occupanti della curva sud (5.000-6.000) sostenitori della tifoseria locale, veniva eseguito all’indirizzo dello stesso il verso della scimmia (buu…)” ; valutata l’evidente rilevanza disciplinare ex art. 11, n. 3 CGS di tali cori espressivi di discriminazione razziale per la loro “dimensione” e per la loro “reale percettibilità”, come precisato dai collaboratori della Procura federale, opportunamente posizionati in corrispondenza di entrambe le curve e della zona centrale dello stadio; considerato che sussistono le condizioni per la concessione del beneficio di cui all’art. 16, n. 2bis e 3 CGS; P.Q.M. delibera di sanzionare la Soc. Hellas Verona con l’obbligo di disputare una gara con il settore denominato “curva sud” privo di spettatori, disponendo che l’esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione. 
* * * * * * * * * 
a) SOCIETA' 
Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della diciottesima giornata ritorno sostenitori delle Società Atalanta, Bologna, Carpi, Genoa, Hellas Verona, Internazionale, Milan, Sampdoria, Udinese e Torino hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori. 
* * * * * * * * * 
Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. BOLOGNA per avere suoi sostenitori, al termine della gara, lanciato sul terreno di giuoco, in direzione del Direttore di gara, alcuni oggetti di piccole dimensioni; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza. 
b) CALCIATORI 
CALCIATORI ESPULSI 
SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.500,00
 
BIGLIA Lucas Rodrigo (Lazio): doppia ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; sanzione aggravata perché capitano della squadra. 
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA 
DIAWARA Amadou (Bologna): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. 
DORDEVIC Filip (Lazio): per avere, al 45° del secondo tempo, a giuoco fermo, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti di un calciatore avversario, ponendogli una mano sul collo. 
LOBO SILVA Alex Sandro (Juventus): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. 
VIVES Giuseppe (Torino): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. 
CALCIATORI NON ESPULSI 
SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
 
ALBIOL TORTAJADA Raul (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione). 
BERARDI Domenico (Sassuolo): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Decima sanzione). 
BOVO Cesare (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione). 
BUCHEL Marcel (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione). 
DEMAIO Sebastian (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 
HANDANOVIC Samir (Internazionale): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione). 
KUZMANOVIC Zdravko (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 
LETIZIA Gaetano (Carpi): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione). 
LOLLO Lorenzo (Carpi): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione). 
OIKONOMOU Marios (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 
PASQUAL Manuel (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 
PERISIC Ivan (Internazionale): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione). 
POLI Fabrizio (Carpi): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 
ROMAGNOLI Simone (Carpi): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 
VALERO IGLESIAS Borja (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). 

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA 
AMMONIZIONE 
SETTIMA SANZIONE
 
SORIANO Roberto (Sampdoria) 
SESTA SANZIONE 
GIACCHERINI Emanuele (Bologna) 
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE) 
CRIVELLO Roberto (Frosinone)
KRAGL Oliver (Frosinone) 
TERZA SANZIONE 
MEXES Philippe (Milan) 
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO 
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUATTORDICESIMA SANZIONE)
 
MARTINS Fernando Lucas (Sampdoria) 
AMMONIZIONE 
DODICESIMA SANZIONE
 
DIONISI Federico (Frosinone) 
UNDICESIMA SANZIONE 
GONZALEZ CASTRO Giancarlo (Palermo)
PELUSO Federico (Sassuolo) 
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE) 
PAROLO Marco (Lazio)
RADOVANOVIC Ivan (Chievo Verona) 
OTTAVA SANZIONE 
DIAKHITE Modibo (Sampdoria)
RINCON HERNANDEZ Tomas Eduardo (Genoa)
ROMAGNOLI Alessio (Milan) 
SETTIMA SANZIONE 
BENASSI Marco (Torino) BURDISSO Nicolas Andres (Genoa) CANNAVARO Paolo (Sassuolo) MARRONE Luca (Hellas Verona)
SALA Jacopo (Sampdoria) 
SESTA SANZIONE 
AL TAMEEMI Ali Adnan (Udinese)
ZAZA Simone (Juventus) 
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE) 
CALABRIA Davide (Milan)
FERNANDEZ SAENZ Jesus Joaquin (Genoa) 
HELANDER Filip Viktor (Hellas Verona)
MORGANELLA Michel (Palermo)
NAGATOMO Yuto (Internazionale)
PASCIUTI Lorenzo (Carpi) 
TERZA SANZIONE 
GUCHER Robert (Frosinone)
PEROTTI ALMEIRA Diego (Roma) 
SECONDA SANZIONE
CIONEK THIAGO Rangel (Palermo)
MAURI Jose Agustin (Milan)
MPOKU EBUNGE Paul Jose (Chievo Verona)
TRAJKOVSKI Aleksandar (Palermo)
ZARATE Mauro Matias (Fiorentina) 

PRIMA SANZIONE 
BRIVIO Davide (Atalanta)
DA COSTA JUNIOR Angelo Esmael (Bologna)
JANSSON Pontus (Torino)
SILIGARDI Luca (Hellas Verona) 
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO 
AMMONIZIONE 
TREDICESIMA SANZIONE
 
DOS SANTOS Mauricio (Lazio) 
SETTIMA SANZIONE 
HETEMAJ Perparim (Chievo Verona) 
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 2.000,00 (SESTA SANZIONE) 
BERTOLACCI Andrea (Milan): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria. 
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE) 
LEMINA Mario Rene J (Juventus) 
TERZA SANZIONE 
POLITANO Matteo (Sassuolo) 
SECONDA SANZIONE 
VIVIANO Emiliano (Sampdoria) 
c) ALLENATORI 
SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 3.000,00 
OLIVE Renato (Bologna): per avere, al termine della gara, negli spogliatoi, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell'Arbitro rivolgendogli un'espressione irriguardosa. 
d) DIRIGENTI 
AMMONIZIONE CON DIFFIDA 
MAROTTA Giuseppe (Juventus): per avere, portatosi durante l'intervallo negli spogliatoi insieme ad altri dirigenti juventini, nel richiedere ai collaboratori della Procura federale di far disporre la sospensione della gara per i ripetuti cori razzisti indirizzati ad un calciatore bianconero dalla tifoseria locale, rivolto loro espressioni irrispettose.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO