Author Topic: ACF FIORENTINA - UC SAMPDORIA 2:0  (Read 3694 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UC SAMPDORIA Sabato ore 18.30
« Reply #8 on: 04/02/15, 23:26 »
Anteprima Pentasport: cala l’ottimismo sulle condizioni di Savic

Secondo quanto riportato nel corso di Anteprima Pentasport, si attenua l’ottimismo circa le possibilità di vedere Stefan Savic in campo già contro la Sampdoria. Il difensore montenegrino ha svolto lavoro differenziato anche durante l’allenamento di stamattina e il suo rientro potrebbe essere rimandato alla partita di martedì prossimo contro la Juventus. Resta in dubbio anche capitan Manuel Pasqual.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UC SAMPDORIA Sabato ore 18.30
« Reply #9 on: 04/03/15, 00:06 »
Regini: “Vogliamo la quinta vittoria consecutiva, Fiorentina tra le più forti”

Si avvicina Fiorentina-Sampdoria, e ad un evento organizzato dallo sponsor tecnico blucerchiato ha parlato il terzino Vasco Regini: “L’umore nel gruppo è splendido, così come lo era prima delle convocazioni di Conte. Eder e Soriano ci hanno raccontato la loro bellissima esperienza, è andata bene, e siamo molto felici per loro. Lo scorso anno la partita di Firenze fu lo spartiacque che determinò l’avvicendamento in panchina tra Rossi e Mihajlovic, quest’anno cosa può significare? “È una partita molto importante, perché a questo punto è uno scontro diretto. Veniamo da quattro vittorie consecutive, e per noi riuscire a fare la quinta sarebbe una cosa straordinaria, quindi andiamo a Firenze con questa carica in più, con la voglia di centrare queste cinque vittorie consecutive che mancano da tanto tempo. Sappiamo che la Fiorentina sulla carta è una delle squadre più forti del campionato, e noi ci stiamo preparando bene durante questa settimana per non essere da meno”. (sampdorianews.com)
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UC SAMPDORIA Sabato ore 18.30
« Reply #10 on: 04/03/15, 00:14 »
D. Rossi a VN: “A Firenze se non arriva un trofeo pioveranno critiche”

Delio Rossi conosce bene sia Fiorentina che Sampdoria: allenatore preparato, in realtà è transitato da Firenze e Genova in momenti complicati e non è riuscito ad incidere. A Violanews.com si racconta e racconta la sfida di sabato al Franchi.

Partita dal sapore europeo: chi la spunterà?

“E’ una gara molto aperta, ma è la Fiorentina a dover far risultato, sarà la squadra di Montella ad avere la maggiore pressione. Quella di Mihajlovic ha già fatto tantissimo…”.

Cosa pensa di Mihajlovic?

“Tecnico di grande carisma, a volte bastano certi accorgimenti per risolvere i problemi di una squadra. Mihajlovic ci è riuscito, anche grazie al mercato della Sampdoria e a nuovi investimenti da parte della società. Questa squadra è diversa da quella che ho allenato io”.

Cosa pensa di Montella?

“Lo considero un grandissimo allenatore, uno che oltretutto sa farsi intendere con la società. È una persona ambiziosa, vuole sempre il massimo. Se vince con la Fiorentina entra nella storia della società, ma forse lo è già”.

Qual è il rischio che corre la Fiorentina?

“Facile. Arrivare alla fine di tutte le competizioni ma non vincere. E in quel caso – scommetto – pioverebbero critiche”.

Lotta Champions, Coppa Italia, Europa League: deve essere fatta una scelta?

“Andava fatta prima casomai, adesso non ha più senso. Ora devi vivere alla giornata, sperando di portare a casa un trofeo. Vincenzo se lo merita”.

Oltre alla Juve, come può finire il campionato?

“Secondo me la Lazio può vincere qualcosa, magari la Coppa Italia. Alla Fiorentina rimarrebbe l’Europa League, sarebbe un successo prestigioso. Fondamentale pensare partita dopo partita, altrimenti ti viene l’ansia”.

Delio Rossi ha rimpianti delle avventure con Fiorentina e Sampdoria?

“I rimpianti li hanno tutti, ma io sono un tipo che cerca sempre di guardare avanti. Il percorso che ho fatto con Fiorentina e Sampdoria è molto semplice. A Firenze ho passato un anno difficile, ma se fossi rimasto avrei fatto crescere la squadra, avrei raggiunto gli stessi obiettivi della Fiorentina di Montella. A Genova era tutto diverso quando c’ero io: la squadra veniva dalla B, c’era da fare una pesante ristrutturazione, anche a livello economico, dovevi mantenere la categoria per poi crescere. Proprio ciò che ha fatto Sinisa…”.

NICCOLO’ GRAMIGNI
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UC SAMPDORIA Sabato ore 18.30
« Reply #11 on: 04/03/15, 00:18 »
La rinascita sotto la Lanterna e un futuro da definire

Il miracolo Sampdoria ha molti protagonisti. Tra questi c’è anche Lorenzo De Silvestri. Ai tempi delle giovanili, dell’esordio con la Lazio, fino all’arrivo alla Fiorentina nel 2009, del giocatore classe 1988 si parlava un gran bene. Per allenatori ed “esperti” sarebbe potuto diventare un punto fermo della nazionale italiana. “E’ un talento”, dicevano alcuni, come l’ex gigliato Giuseppe Pancaro. L’esterno romano, però, ha saltato qualche passo e, in parte, disilluso le attese. Soprattutto a Firenze, dove non è mai riuscito a far vedere quelle doti che “sconvolsero” gli addetti ai lavori quando militava nella Capitale. Il pessimo momento che la formazione viola ha vissuto tra il 2009 e il 2012 non ha di certo aiutato De Silvestri ad esplodere in riva all’Arno. Ora, a ventisei anni, si sta ritrovando grazie alla cura Mihajlovic, l’allenatore che – strano scherzo del destino – spesso gli preferiva Gianluca Comotto sulla fascia destra nel capoluogo toscano.

L’inizio alla Samp nel 2012-13 sotto la guida di Ciro Ferrara non è stato dei più semplici, soprattutto sotto il profilo delle presenze. Dopo l’anno precedente non felice a Firenze, il calciatore sembrava essersi perso. In questa stagione, però, è arrivata la svolta. E’ diventato un punto fermo nello scacchiere di Mihajlovic, capace di rigenerare non solo il difensore, ma anche Muriel. Nelle operazioni di recupero, il tecnico serbo e Montella un po’ si somigliano, visto che all’aeroplanino vanno dati i meriti per aver rimesso in carreggiata Ljajic, Vargas, Ilicic e Neto.

De Silvestri non si è certo trasformato in fenomeno all’ombra della Lanterna, ma il suo contributo in termini di corsa, grinta e muscoli lo sta dando eccome alla Sampdoria in ottica terzo posto. Tre “ingredienti” ai quali ha aggiunto due gol fino adesso. Il primo – storico perché il numero 1.500 nella storia del club ligure – contro il Cagliari il 7 marzo. Il secondo, la giornata successiva con la Roma all’Olimpico. La speranza, naturalmente, è che il terzo non arrivi sabato.

Il suo cartellino è ancora in comproprietà tra Fiorentina e Sampdoria. In estate, la società gigliata potrebbe fare qualcosa sulla fascia destra, visto che Richards, finito nel mirino dell’Inter, non ha convinto a pieno Montella. “A Firenze sono stato bene, ma ora voglio solo portare a termine il progetto che ho costruito alla Sampdoria. Non ho ancora parlato con nessuno del mio futuro e tra pochi mesi vedremo quello che succederà. Non posso dire con chi, tra Sampdoria e Fiorentina, preferirei giocare in Europa la prossima stagione perché in questo momento penso solo a raggiungere l’obiettivo con i blucerchiati”, ha detto De Silvestri a Tuttosport qualche giorno fa.
 
STEFANO NICCOLI
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UC SAMPDORIA Sabato ore 18.30
« Reply #12 on: 04/03/15, 00:38 »
CAMPETTO VN: Le probabili formazioni di Fiorentina-Sampdoria

Ecco le probabili formazioni di Fiorentina-Sampdoria, che si disputerà sabato pomeriggio alle 18.30 al Franchi

REDAZIONE
Twitter: @Violanews

http://www.violanews.com/news-viola/campetto-vn-le-probabili-formazioni-di-fiorentina-sampdoria-a-20150402
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UC SAMPDORIA Sabato ore 18.30
« Reply #13 on: 04/03/15, 20:41 »
Mihajlovic, derby con l’amico Montella per il ritorno al Franchi

Da “Sinisa salta la panchina” agli ottimi risultati attuali con la Sampdoria. È cambiata molto la storia da allenatore di Sinisa Mihajlovic da quel 30 ottobre 2011, quando i tifosi viola chiedevano a gran voce il suo esonero e l’arrivo di Delio Rossi. Su La Repubblica nell’articolo di Matteo Magrini si ripercorrono quei momenti. Mihajlovic che inizia bene conquistando un nono posto in classifica nel primo anno del post Parandelli e, soprattutto, senza l’infortunato Jovetic. Poi emergono i limiti tattici dell’allenatore, la grinta non basta più, i risultati stentano ad arrivare e i “Prendili a pedate, Sinisa prendili a pedate” diventano cori contro il tecnico. Corvino, che lo aveva strenuamente difeso, è costretto a cambiare e l’esito dell’avventura viola di Delio Rossi è ben noto.

Adesso Mihajlovic è migliorato, soprattutto dal punto di vista tattico. Basti pensare alla partita di andata contro i viola, quando utilizzò per la prima e unica volta finora con la difesa a tre. Anche se non lo ammetterà mai, per lui la partita con la Fiorentina non sarà mai come le altre, e pazienza se dall’altra parte c’è un vecchio amico come Montella. Tra i due, che si conoscono dai tempi della Sampdoria, c’è stima dentro e fuori dal campo. “Mi sono portato i guantoni, sono pronto” disse il giorno della sua presentazione a Firenze: domani quei guantoni saranno sicuramente in borsa per affrontare il suo passato.

REDAZIONE
twitter @violanews
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UC SAMPDORIA Sabato ore 18.30
« Reply #14 on: 04/03/15, 21:22 »
Ferrero gioca in casa, a Firenze. Ama Santo Spirito e…

Sul Corriere Fiorentino (articolo di Lorenzo Marucci) si parla del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero. Per lui Fiorentina-Samp è un vero e proprio derby: la sua compagna, Manuela Ramunni, è fiorentina e inoltre Ferrero ha comprato casa in zona San Niccolò, a pochissimi metri dagli storici locali della movida cittadina. Un appartamento lussuoso al primo piano, con meravigliosi soffitti affrescati. Qui Ferrero ha trascorso l’ultimo dell’anno, organizzando una festa insieme ad un gruppo di amici. Quando è a Firenze gli piace girare soprattutto nella zona di Santo Spirito, tra il Pop Caffè e il Lola, ma ama anche i ristoranti. Di recente è passato da Neromo, proprio insieme a Montella: «Si è fermato per bere un amaro — racconta Giammarco Guidi, uno dei soci — e ci ha fatto subito una bella impressione, è un presidente scherzoso, vulcanico e vero. E una persona perbene». Sì, perché c’è anche un particolare gustoso da raccontare: «Sono sampdoriano — confessa Federico Bianchi, l’altro socio del ristorante — e appena l’ho visto qui da noi, l’ho detto al presidente. Lui non ha perso tempo e ci ha invitato, insieme allo staff del ristorante, alla partita allo stadio. È stato amichevole e di parola perché la sua segreteria ci ha chiamato per confermarci i biglietti». Via al derby dunque: il primo round, a Genova, a novembre, è stato favorevole alla Sampdoria, con tanto di festeggiamenti in campo di Ferrero sotto la curva doriana. Ma dopo cinque mesi sono cambiate tante cose e la Fiorentina è tornata a volare. Aspettando lo scontro Champions di domani.

REDAZIONE
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UC SAMPDORIA Sabato ore 18.30
« Reply #15 on: 04/03/15, 21:31 »
Di Marzio: “Montella tecnico propositivo, Mihajlovic sta facendo un grande calcio”

Così Gianni Di Marzio sulla lotta Champions e sulla sfida tra Fiorentina e Sampdoria a Radio Sportiva:

“Per la Champions è un mini torneo tra Lazio, Sampdoria e Napoli. Ma anche la stessa Fiorentina, che sta giocando molto bene e potrebbe rientrare in corsa. I viola hanno un allenatore che li fa giocare bene, Montella è propositivo, ha dato del suo a questa squadra: ha abbassato sui mediani Mati Fernandez, ha avanzato Alonso, di riabilitare sotto l’aspetto mentale Joaquin. Con questo Salah e Gomez non teme nessuno, però starei attento alla Sampdoria. Mihajlovic è eccezionale, andare da Sarri è stato un atto di grande umiltà, sta facendo un grande calcio”.

REDAZIONE
twitter @violanews
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO