Author Topic: ACF FIORENTINA - UDINESE CALCIO 2:1  (Read 2862 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UDINESE CALCIO 2:1
« Reply #32 on: 04/07/14, 20:46 »
Viola senza paura, quarto posto blindato

È andata. Con i tre punti presi ieri la Fiorentina blinda il quarto posto in classifica (l’Inter è a meno cinque) e può iniziare a pensare alla finale di Coppa Italia. Serviva una vittoria così per rimettere a posto le cose, per uscire dai dubbi delle ultime partite, per ritrovare entusiasmo e concretezza. Senza più impegni a metà settimana, finalmente la squadra di Montella ha ritrovato gioco e brillantezza, profondità e senso del gol. Una squadra viva, senza paura, capace di imporre il suo gioco. Non è stato facile ridimensionare l’Udinese, ma la Fiorentina c’è riuscita con la forza del gruppo e delle idee. Il tecnico sa su cosa lavorare e le prossime sfide di campionato – ancora tre prima della partita con il Napoli all’Olimpico – gli serviranno per testare giocatori e moduli. E per pensare una Fiorentina senza Cuadrado, che per la finale sarà squalificato. Un bel problema perché il colombiano, e lo abbiamo visto ieri, se sta bene può essere devastante.

Il problema, però, è il centravanti. Ieri Matri è finito in panchina. Montella gli ha preferito Matos. Scelta logica viste le ultime prestazioni dell’ex Milan (e anche quella di ieri nei pochi minuti che è rimasto in campo…), ma che dimostra anche la poca fiducia del tecnico nel suo recupero. (…)

Naturalmente l’obiettivo del tecnico è di avere a disposizione Gomez. Il tedesco sta bene, se non fosse stato il secondo infortunio sarebbe già tornato in campo, ma in questi casi ci vuole cautela. E poi la Fiorentina non ha bisogno di lui in campionato, quindi è meglio farlo recuperare con calma, e magari metterlo dentro nella partita con il Bologna solo per fargli riprendere un po’ di ritmo. Diciamo che affrontare il Napoli con Gomez è già un buon punto di partenza.

Poi c’è Rossi. Ieri era in tribuna al Franchi e sta lavorando per essere in campo nella finale, però dopo la partita con l’Udinese Montella è stato chiaro: «Non ci facciamo illusioni, ancora non si allena con la squadra. Personalmente glielo auguro di cuore, ma penso che sarà abbastanza difficile». Dunque il tecnico sta lavorando a una Fiorentina senza Rossi, o tutt’al più con Rossi in panchina. (…)

la Repubblica
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UDINESE CALCIO 2:1
« Reply #33 on: 04/07/14, 21:09 »
Le pagelle viola della stampa fiorentina

Le pagelle dei quotidiani dopo la partita Fiorentina-Udinese

   VIOLANEWS    NAZIONE    STADIO    GAZZETTA    REPUBBLICA    COR.FIO.    RADIOBLU
Neto     5,5     5,5    6     5,5    5,5     5,5    6
Tomovic     6     6,5    6     6    6     6,5    6,5
Diakitè     6,5     6,5    6,5     6,5    6,5     6,5    7
Gonzalo     6,5     7    7     6    7     6,5    7
Pasqual     6-     5,5    5,5     6    5     6    6
Aquilani     6     6    5,5     6    6     6,5    6,5
Pizarro     6,5     6,5    6,5     6,5    7    7    7+
Ambrosini  6,5     6,5    6,5     6,5    6,5     6,5     6,5
Ilicic             6     6    5     5,5    5,5     6    6
Matos     6+     6    5,5     6    6,5     6,5    6,5
Cuadrado  7,5     7,5    8     7    8     8    7,5
Matri     6     6    sv     sv    sv     sv     6
Wolski     5,5     5,5    sv     5,5    5,5     sv     6-
Anderson  sv     sv    sv     sv    sv     sv     sv
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UDINESE CALCIO 2:1
« Reply #34 on: 04/07/14, 21:11 »
La Nazione: Cuadrado fa la differenza

La Fiorentina alza una barriera di 5 punti per proteggere il suo onorevole quarto posto e ricarica la classifica contro l’Udinese, che è motivata il giusto eppure nel finale trova il modo di schizzare un po’ di veleno con un tiro di Bruno Fernandes sfiorato da Pasqual. Neto resta a metà fra l’incolpevolezza per la traiettoria sporcata e la sensazione di aver preso un gol sul primo palo che avrebbe potuto evitare. Dattagli, forse. I brividi sono pochi e tutti in coda, perché in realtà c’è poca storia: Cuadrado in attacco fa la differenza e ingolosisce gli osservatori dei top club venuti — ancora una volta — a seguirlo da vicino. Quanto vale un giocatore così? Intorno a lui c’è una Fiorentina finalmente più fresca, o meno stanca, perché senza impegni infrasettimanali corrono tutti senza pause sapendo che davanti c’è uno che fa la differenza. Guillermo è imprendibile perché unisce ritmi fotonici a una classe superiore, punta l’avversario e si sacrifica nei recuperi, ma anche parecchi compagni (Pizarro, Tomovic, Diakité, Aquilani, Matos) mostrano un’intensità che restituisce il sorriso al gruppo dei preparatori atletici. La partita numero 48 della stagione si chiude con una vittoria meritata anche senza Borja (riposo precauzionale) e con Matos centravanti assistito da super Cuadrado e un po’ meno super Ilicic.

(…)

Angelo Giorgetti – La Nazione
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UDINESE CALCIO 2:1
« Reply #35 on: 04/07/14, 21:16 »
Corriere: Scelto il modulo per la finale di Coppa

Torna a vincere al Franchi dopo quasi un mese la Fiorentina di Vincenzo Montella. Ancora con un gol di Cuadrado ad aprire la partita, come era accaduto l’ultima volta nella gara contro il Chievo quando ci pensarono poi Matri e Gomez a regalare la sicurezza dei tre punti. Le reti degli attaccanti che stavolta la Fiorentina non ha praticamente nemmeno mandato in campo. Per infortunio (il tedesco) e per scelta tecnica («Ho visto Alessandro preoccupato — ha spiegato Montella — ne ho parlato con lui e ho preferito scaricarlo di responsabilità») visto che l’Aeroplanino per battere l’Udinese di Guidolin e di Muriel (osservato speciale da queste parti) ha proposto una formazione senza punti di riferimento offensivi con Matos e Cuadrado liberi di svariare su tutto il fronte d’attacco e Ilicic posizionato due passi indietro a dettare l’ultimo passaggio. Un 4-3-1-2 dunque, il sistema di gioco che sembra essere stato individuato dall’Aeroplanino in vista della finale di coppa Italia contro il Napoli dove però non si sarà sicuramente Cuadrado per squalifica. Un’assenza pesantissima, soprattutto se valutata a caldo dopo la partita di ieri che ha messo in evidenza come il colombiano, con le altre stelle viola fuori per infortunio (anche Borja Valero per precauzione è rimasto in panchina per tutta la partita), sia davvero l’unico in grado di spaccare la partita, creare superiorità e tenere in apprensione tutta la retroguardia avversaria. L’uomo del match insomma, senza se e senza ma, in una gara che i viola hanno affrontato con una maggiore brillantezza atletica e mentale rispetto alle ultime uscite, ma dove non è mancata la ormai solita leggerezza difensiva che in più di un’occasione ha fatto tremare il sempre attento Neto. Limiti, quelli nella fase di non possesso palla che arrivano da lontano, da una squadra costruita per attaccare e per difendere con i tre difensori, uno schieramento che però Montella non potrà applicare a Roma per la mancanza di alternative a Cuadrado sulla fascia destra.

(…)

Ernesto Poesio – Corriere Fiorentino
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UDINESE CALCIO 2:1
« Reply #36 on: 04/07/14, 21:21 »
TOTO FORMAZIONE: Borja stravolge i piani

Qui sotto il tabellone completo dei giocatori scelti dai colleghi della carta stampata ieri mattina. Per tutti un errore dovuto al forfait di Borja Valero, ma La Nazione raddoppia proponendo Joaquin che non ha giocato. Ecco il tabellone
 
Ecco la classifica aggiornata dopo il 32° turno:
Stadio e Gazzetta 326 (punti disponibili 352)
Corriere Fiorentino 324
Repubblica  323
Nazione 317

http://www.violanews.com/news-viola/toto-formazione-borja-stravolge-i-piani-20140407/
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UDINESE CALCIO 2:1
« Reply #37 on: 04/07/14, 21:21 »
Prima pagina: I titoli viola dei quotidiani


In prima pagina leggiamo “StraCuadrado”. A pagina 2 “Alla Fiorentina basta Cuadrado”, nel sommario “Fa tutto il colombiano: gol, rigore procurato e una traversa. Vittoria importante, anche se i viola non brillano: l’Inter è a -5. Udinese quasi…in vacanza, ma nel finale sfiora il pari”. A centro pagina “Ambrosini encomiabile Ilicic lento, Matos leggero”. A pagina 3 le parole di Cuadrado, “Il futuro? Conta solo il presente”. Nella prima pagina regionale “Montella: Io guardo oltre”, a destra spazio alle dichiarazioni di Guidolin, “Muriel diventerà come Cuadrado”. Nella seconda pagina regionale “Della Valle: Visto? Toni è decisivo”.


A pagina 16 leggiamo: “La Fiorentina fa Cuadrado e blinda il quarto posto”. Sommario “Show del colombiano: segna il primo gol e poi conquista il rigore del raddoppio. Bruno Fernandes non basta all’Udinese”. In taglio alto: “Juan e la danza ‘macabra’: “Macchè, solo un balletto”. Le pagelle: “Sorpresa Diakitè, Ilicic spento. Ok Scuffet, Gabriel Silva opaco”.


Apertura “Con Cuadrado tre passi verso l’Europa” e sommario “Guillermo star, Gonzalo sfonda la rete”. In basso le pagelle: “Neto sfortunato, ma si fa sorprendere da lontano sul primo palo”. Accanto: “Diakitè centrale è più sicuro. E Tomovic annulla Silva”. A pagina 4 “ADV abbassa il volume: Silenzio sul mercato, abbiamo le idee chiare”. E “Montella frena Rossi: “Difficile possa giocare la finale”. Infine “Gonzal sceglie il compagno: “Sto bene con Diakitè”.


In prima pagina “Una squadra senza paura ora il quarto posto è blindato”. A pagina III “Inter a -5. quarto posto blindato”, nel sommario “A sei giornate dalla fine la squadra di Montella supera l’Udinese (2-1) e guadagna altri tre punti per l’Europa Partita perfetta di Cuadrado: segna e si procura il rigore battuto da Rodriguez. Pronta l’offerta per Pozzo”. A centro pagina leggiamo “Ma il problema è lì davanti incognita Pepito Rossi per la finale di Coppa Italia la speranza si chiama Gomez”. A destra le pagelle dal titolo “Aquilani a tutta grinta in ombra Neto e Pasqual”. Nell’edizione nazionale, a pagina 39, “Gol, rigori e traverse Cuadrado è devastante ma il suo futuro è incerto”.


Copertina con il titolo “Facciamo Cuadrado” e accanto il commento: “L’importanza del mini-Julinho”. All’interno: “Quarto posto e coppa, viola sulla via giusta” e sommario “Gonzalo & C. in netta ripresa, Udinese battuta grazie a un super Cuadrado I punti di vantaggio dall’Inter sono cinque. Montella: «Continuiamo così»”. A pagina seguente: “Juan corre, segna e balla (ma la sfida è tenerlo qui)”. Infine “ADV: basta mercato, prima la finale”.

REDAZIONE
Twitter @violanews
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UDINESE CALCIO 2:1
« Reply #38 on: 04/07/14, 21:22 »
Le ‘copertine viola’ dei quotidiani fiorentini

Ecco come trattano l’argomento Fiorentina i tre quotidiani politici con redazione a Firenze

LA NAZIONE

REPUBBLICA

CORRIERE FIORENTINO


REDAZIONE
TWITTER @VIOLANEWS
GOOGLE+ VIOLANEWS
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 387165
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - UDINESE CALCIO 2:1
« Reply #39 on: 04/07/14, 21:28 »
La Gazzetta: Cuadrado vale il prezzo del biglietto

Quanto vale Juan Cuadrado? Se parliamo di Fiorentina-Udinese, il prezzo del biglietto. Il talento colombiano riportato, finalmente, nel suo ruolo vero inventa magie a ripetizione. Mettendo la sua firma su una vittoria che consente alla squadra di Montella di consolidare il quarto posto in classifica. Che, per i viola, vuol dire la qualificazione garantita alla prossima fase a gironi dell’Europa League. Cuadrado stavolta parte alle spalle della punta centrale Matos (che bocciatura per Matri spedito in panchina) in una Fiorentina schierata ad albero di Natale.

Il colombiano sblocca la partita al 25’ del primo tempo con un destro da fuori area che viene sfiorato di testa dal difensore bianconero Danilo. Una deviazione che beffa il giovane portiere Scuffet. Poi, a metà ripresa conquista un «rigorino» dopo un contatto in area con Danilo. L’arbitro Celi indica sicuro il dischetto ma qualche dubbio c’é. È Gonzalo Rodriguez a realizzare il 2 a 0 spiazzando il portiere dell’Udinese. Infine è ancora l’attaccante viola a far saltare in piedi i trentamila tifosi presenti al Franchi con un destro in corsa che centra in pieno la traversa. Tanta roba. (…)

Luca Calamai – La Gazzetta dello Sport
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO