Author Topic: GS: maxi multa per Atalanta e Juve; Barreto salta Firenze  (Read 610 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 385896
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
a) SOCIETA'
Il Giudice Sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della diciassettesima giornata ritorno
sostenitori delle Società Fiorentina, Internazionale, Palermo, Pescara, Roma, Sampdoria, Siena e Torino hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui
alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficaciaesimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in
ordine al comportamento dei loro sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda di € 50.000,00 con diffida: alla Soc. ATALANTA e alla Soc. JUVENTUS per avere sostenitori di entrambe le Società, collocati in settori contigui nella medesima curva (Morosini) dello stadio, effettuato, dall’inizio della gara e
fino al 28° del primo tempo, un reciproco, fitto e continuativo lancio di fumogeni e pezzi di piastrelle, divelte nei locali  igienici dello stadio, con conseguenze contusive in danno di cinque persone, inducendo il Dirigente dell’ordine pubblico a
disporre la sospensione della gara protrattasi per 8 minuti; sanzione attenuata ex art. 14, n. 5, in relazione all’art. 13 lett. a) e b) CGS, per avere entrambe le società concretamente cooperato con le forze dell’ordine nell’attività di  prevenzione e per essere dirigenti, tecnici e calciatori di entrambe le società personalmente e fattivamente in
tervenuti per indurre i propri sostenitori a desistere dal loro biasimevole comportamento.
Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. PESCARA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco alcuni fumogeni; entità della sanzione attenuata ex art. 14 comma 5 in relazione all'art. 13 comma 1 lettere a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. LAZIO a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l'inizio della gara di circa cinque minuti; recidiva.
Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. NAPOLI a titolo di responsabilità oggettiva, per avere un suo collaboratore, con funzioni di addetto stampa, al termine della gara, assunto un atteggiamento irridente e provocatorio nei confronti dei componenti la panchina della squadra avversaria; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale.
b) CALCIATORI
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00

BARRETO Edgar (Palermo): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Ottava sanzione).
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CIGARINI Luca (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
DE OLIVEIRA SIQUEIRA Luciano (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
GILARDINO Alberto (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
GOBBI Massimo (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
KONE Gkergki Panagiotis (Bologna): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Dodicesima sanzione).
NUNES JESUS Juan Guilherme (Internazionale): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Dodicesima sanzione).
PAPP Paul (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
PEREIRA BARRAGAN Alvaro Daniel (Internazionale): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
PEREZ AGUADO Diego Fernando (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
PIRLO Andrea (Juventus): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
RIZZO Giuseppe (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
ROLIN FERNANDEZ German Alexis (Catania): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
ROSINA Alessandro (Siena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
STENDARDO Guglielmo (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

TERLIZZI Christian (Siena)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (UNDICESIMA SANZIONE)

RANOCCHIA Andrea (Internazionale)
AMMONIZIONE
NONA SANZIONE

CARMONA TELLO Carlos Emilio (Atalanta)
DIAMANTI Alessandro (Bologna)
VERGASSOLA Simone (Siena)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)
BRITOS CABRERA Miguel Angel (Napoli)
DZEMAILI Blerim (Napoli)
GRANQVIST Andreas (Genoa)
LEDESMA Cristian Daniel (Lazio)
SESTA SANZIONE
ARONICA Salvatore (Palermo)
MANFREDINI Thomas (Genoa)
QUINTA SANZIONE
ALMIRON Sergio Bernardo (Catania)
DE SILVESTRI Lorenzo (Sampdoria)
DOSSENA Andrea (Palermo)
MARCHESE Giovanni (Catania)
MIGLIACCIO Giulio (Fiorentina)
MORGANELLA Michel (Palermo)
PIRIS Ivan Rodrigo (Roma)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)
GIORGI Luigi (Atalanta)
TERZI Claudio (Siena)
SECONDA SANZIONE
AGYEMAN BADU Emmanuel (Udinese)
AVELINO TEIXEIRA Jorge Filipe (Siena)
CALELLO Adrian Daniel (Siena)
PRIMA SANZIONE
COMPPER Marvin Abel (Fiorentina)
FAURLIN Alejandro Damian (Palermo)
GONTAN GALLARDO Sergio (Catania)
STOIAN Adrian Marius (Chievo Verona)
c) ALLENATORI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 15.000,00
MAZZARRI Walter  (Napoli): per avere, nel corso della gara, platealmente e ripetutamente contestato l'operato arbitrale con espressioni irrispettose; con recidiva specifica reiterata; infrazione rilevata dei collaboratori della Procura
federale.
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
SASSO Vincenzo (Internazionale): per avere, al 20° secondo tempo, contestato platealmente l'operato arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
d) DIRIGENTI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
SANTORO Giuseppe (Napoli): per avere, al 37° del primo tempo, contestato platealmente l'operato arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO