Author Topic: Riccardo Montolivo  (Read 1406 times)

Offline Ama

  • Administrator
  • *
  • Posts: 5129
  • Gender: Male
Riccardo Montolivo
« on: 08/25/11, 17:24 »


   Nato18 gennaio 1985 (Caravaggio)
   PaeseItalia
   Altezza181 cm
   Peso74 kg
   RuoloCentrocampista
   GiovaniliAtalanta

   Partite - Stagione 11/12
   DataRivaleMinuti
   21.08Cittadella70000
   11.09Bologna90000
   18.09Udinese60010
   21.09Parma FC90000
   24.09SSC Napoli86010
   02.10SS Lazio90000
   16.10Cesena75010
   22.10Catania90010
   30.10Genoa CFC90000
   06.11Chievo90000
   19.11AC Milan90000
   24.11Empoli90000
   27.11Palermo90000
   04.12AS Roma90000
   20.12AC Siena90010
   08.01Novara90100
   11.01AS Roma90000
   15.01US Lecce90010
   22.01Cagliari90000
   29.01AC Siena90000
   05.02Udinese90010
   17.02SSC Napoli90000
   21.02Bologna90000
   26.02SS Lazio90000
   04.03Cesena90000
   07.03Parma FC90000
   11.03Catania90000
   17.03Juventus90000
   25.03Genoa CFC90100
   01.04Chievo90010
   11.04Palermo90000
   02.05Novara90200
   05.05US Lecce55000

« Last Edit: 05/05/12, 22:07 by Chiesa »
Usługi hostingowe
Tanie%20pobieranie%20z%20Catshare%2C%20Rapidgator%2C%20Rapidu%2C%20Turbobit%20i%20wielu%20innych!

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414841
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Riccardo Montolivo
« Reply #1 on: 09/01/11, 19:59 »
Comunicato di Montolivo: ''Penso solo alla Fiorentina''

Riccardo Montolivo ha risposto con un breve comunicato stampa alle voci che parlano di un accordo già raggiunto con il Milan per il 2012. Questo il messaggio del centrocampista della Fiorentina: "Ci tengo a ribadire che non ho nessun accordo verbale nè tantomeno scritto con altre società. La stagione sta per cominciare, sono concentrato solamente sulla Fiorentina e sulla Nazionale".

- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414841
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Riccardo Montolivo
« Reply #2 on: 10/08/11, 15:56 »
Montolivo: «Per Firenze ho detto no alla Roma»

Roma-Montolivo. Un matrimonio che questa estate poteva esserci e che invece è svanito per scelta del centrocampista della Fiorentina. «Sì è vero, in estate c'è stato qualcosa con la Roma negli ultimi giorni di mercato. La mia è stata una decisione non facile, ma ho preferito dare il mio contributo alla Fiorentina», ha detto ieri sera il nazionale azzurro al termine del match pareggiato contro la Serbia. Il calciatore, in rotta con il club viola, rivela che avrebbe potuto vestire la maglia giallorossa, ma che alla fine è rimasto a Firenze dove deve fare i conti con grandi problemi ambientali. «Sicuramente la mia non è una situazione facile, ne devo uscire con il carattere - spiega ai microfoni di RaiSport -. I miei compagni e l'allenatore mi stanno dando una mano, mi sono vicini e io devo pensare a far bene per la Fiorentina perchè vogliamo fare un grande campionato».
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414841
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Riccardo Montolivo
« Reply #3 on: 01/18/12, 15:56 »
Auguri Montolivo, l'ultimo compleanno in viola

Compie oggi 27 anni Riccardo Montolivo, nato a Caravaggio il 18 gennaio 1985. Tanti auguri al centrocampista della Fiorentina per il suo ultimo compleanno in maglia viola.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414841
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Riccardo Montolivo
« Reply #4 on: 02/18/12, 17:08 »
Montolivo al Meyer ha parlato del suo futuro

Intervenuto alla festa per 120 anni del Meyer, Riccardo Montolivo si è prestato alle domande dei bimbi accorsi a salutare l'ex capitano viola che, incalzato dai provetti giornalisti, ha risposto così: ''Andare via da Firenze? Mi dispiace perché questi sono stati sette anni meravigliosi, fantastici. Però credo che la mia avventura a Firenze si sia conclusa, sia arrivata alla fine''.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414841
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Riccardo Montolivo
« Reply #5 on: 02/18/12, 21:07 »
Montolivo e Guerini alla festa del Meyer (VIDEO)

- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414841
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Riccardo Montolivo
« Reply #6 on: 05/21/12, 19:36 »
Montolivo: “In viola 7 anni indimenticabili”

Riccardo Montolivo saluta Firenze, dopo aver già ufficializzato il suo trasferimento al Milan, con una lettera pubblicata da violachannel.tv. Questo il contenuto integrale:

“Prima che inizi l’avventura europea della Nazionale, con la speranza di viverla da protagonista, desidero ringraziare la Famiglia Della Valle, la Fiorentina e tutta Firenze per questi meravigliosi ed indimenticabili sette anni passati insieme.

Il ricordo di questa esperienza mi rimarrà sempre nel cuore…sono stati sette anni intensi, pieni di gioie e dolori, soddisfazioni e lacrime, che ci hanno visto protagonisti in Italia e sul prestigioso palcoscenico dell’Europa League e della Champions League. L’urlo di gioia al gol di Gila ad Anfield non me lo scorderò mai…come non riuscirò mai a cancellare dalla mia memoria la doppia sfida, epica e sfortunata, contro il Bayern. Sono stato il Capitano di questa squadra e ho sentito sulla mia pelle quanto sia importante la fascia con il Giglio… l’ho indossata con orgoglio e passione, fiero di essere il punto di riferimento per i miei compagni e per la Viola.

Nella vita e nella professione i rapporti possono interrompersi e non sempre in maniera comprensibile ed indolore per tutti. Dietro ogni reazione, commento o giudizio ho sempre intuito, comunque, quella viscerale passione per la maglia viola che rappresenta il vero patrimonio della Fiorentina.

Ci saranno tempi, modi e luoghi per ricordare le mie stagioni a Firenze e le scelte fatte. Anche se alcuni mi vedono come un nemico, posso solo augurare ogni gioia e soddisfazione alla Fiorentina, a Firenze , ai miei ex-compagni e a tutte le persone che ogni giorno lavorano in Società con passione e dedizione. Infine, un saluto e un abbraccio affettuoso a chi mi è stato vicino in questi anni”.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 414841
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Riccardo Montolivo
« Reply #7 on: 07/01/12, 00:38 »
Montolivo-story, i 7 anni viola (VIDEO)

Finisce oggi, dopo 7 anni, l’avventura di Riccardo Montolivo con la Fiorentina. Una storia che inizia con un trequartista poco più che ventenne che approda a Firenze con tante aspettative addosso, e che finisce con un centrocampista completo che a 27 anni e nel pieno della sua maturità agonistica passa ad una delle squadre più prestigiose del mondo.

Nel mezzo ci sono 257 partite in maglia viola e 36 con l’azzurro della Nazionale, guadagnato proprio durante la sua esperienza a Firenze. Malgrado ciò, Riccardo non è mai riuscito a conquistare l’unanime ammirazione dei tifosi, rimanendo sempre uno dei giocatori più discussi degli ultimi anni di storia della Fiorentina.

Montolivo fa il suo esordio con la Fiorentina il 25 Settembre 2005, è la quinta giornata di campionato, a San Siro, contro l’Inter. Finisce 1-0 per i nerazzurri, il centrocampista prende il posto di Stefano Fiore a metà della ripresa. La sua prima da titolare arriva un mese e mezzo dopo, il 6 Novembre ad Ascoli, dove la Fiorentina vince 0-2. Al 77’ prenderà il suo posto Gianni Guigou.

Il primo gol arriva il 15 Aprile, la Fiorentina vince a Treviso 1-2, Montolivo entra al posto di Luis Jimenez e segna la rete che chiude la gara.


Ne segnerà altri 18 con la maglia della Fiorentina, alcuni dei quali memorabili. Come ad esempio il destro dalla distanza contro l’Ascoli nella stagione successiva, una rete bellissima, che è anche la sua prima messa a segno al Franchi. Oppure, sempre a Firenze, il pallonetto alla prima di campionato nel 2007 contro l’Empoli.



Nello stesso anno segna anche una rete importantissima contro l’Everton, è il gol del 2-0 nei quarti di finale di Coppa Uefa. Al ritorno, segnerà anche uno dei rigori che permetteranno ai viola di passare il turno.


Il 22 Novembre 2008 segna la sua prima doppietta, un uno-due che stende un Udinese che si era presentata al Franchi arrembante come non mai, portandosi anche in vantaggio. Montolivo, contestato in quel periodo della stagione, festeggia portandosi il dito al naso per zittire i tifosi, gesto che lo renderà poco popolare nelle curve per i mesi a seguire, anche perché appena tre giorni dopo una sua ingenuità permetterà a Benzema di eliminare i viola dalla Champions League, portando il Lione sullo 0-2 al Franchi.


Il 4 Novembre 2009 Montolivo realizza il suo primo gol in Champions League, la vittima è il Debrecen. Due mesi dopo diventa capitano della Fiorentina, complici gli addii a Gennaio di Jorgensen e Dainelli.

Il gol di Montolivo al minuto 0,45

La fascia rimarrà sul braccio di Montolivo per un anno e mezzo, nell’estate 2010 inizia infatti il tormentone del rinnovo contrattuale che porterà la Fiorentina a togliergli i gradi di capitano nell’estate 2011, per darla a Gamberini. Nel settembre dello stesso anno Cognigni metterà fine alla telenovela confermando che a fine stagione il centrocampista di Caravaggio sarebbe andato via. Ne segue una stagione di critiche, divisioni fra i tifosi, prestazioni altalenanti e spesso sottotono, che però culminano con una delle migliori partite di Montolivo con la maglia della Fiorentina.
Quando il Novara al Franchi si porta sul 2-0 facendo correre alla Fiorentina il concreto rischio di finire in Serie B sale in cattedra l’ex capitano, in vena di un ultimo regalo alla maglia che ha vestito per sette stagioni. Mette a segno una doppietta pesante, la seconda della sua carriera, sicuramente la più importante.

Ma per Montolivo la Fiorentina significa anche la conquista dell’azzurro, dalla prima presenza in Nazionale a 22 anni (amichevole col Sud Africa il 17 Ottobre 2007 durante la gestione Donadoni) al Mondiale giocato da titolare proprio in Sud Africa, competizione durante la quale è stato uno dei pochissimi dell’Italia ad uscire a testa alta. In mezzo anche una Conferedations Cup, l’Olimpiade 2008 giocata con l’Under-23

Il 10 Agosto 2011 arriva anche il primo gol in Nazionale, dopo 25 presenze. Un pallonetto delizioso in amichevole contro i campioni del Mondo e d’Europa, la Spagna.


Ed è proprio il giorno di Italia-Spagna, finale dell’Europeo, la partita più importante della carriera di Montolivo, l’ex capitano gigliato dice ufficialmente addio alla Fiorentina. Il suo prossimo campionato, come noto, lo giocherà con la maglia del Milan.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO