Author Topic: Restyling del Franchi. Riparte il progetto  (Read 2941 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 402060
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #96 on: 01/14/20, 17:07 »
Stadio, Commisso rivaluta il restyling del Franchi: copertura, curve interne e un albergo

La Fiorentina valuta di rimanere al Franchi con altre idee

Repubblica in edicola oggi fa il punto sulla vicenda stadio. Adesso è tornata d’attualità la soluzione restyling del Franchi: Commisso ha incontrato la soprintendenza, presto sarà tutto più chiaro. La Fiorentina potrebbe coprire lo stadio, costruire nuove curve all’interno di quello esistenti e ricavare lì delle aree commerciali. Inoltre, questa è la novità, il presidente vorrebbe un albergo accanto allo stadio. Proprio com’è il nuovo impianto di Tirana restaurato dall’architetto Casamonti. L’area Mercafir sembra non convincere, soprattutto per le tempistiche relative allo spostamento del mercato ortofrutticolo.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 402060
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #97 on: 02/12/20, 14:33 »
Sul tavolo torna l’ipotesi restyling soft del Franchi: costi inferiori, ma meno ricavi

Tra le ipotesi al vaglio della Fiorentina c’è anche il restyling del Franchi: con molti vincoli

Dopo il pessimismo che si respira per la costruzione del nuovo stadio alla Mercafir, rispunta l’ipotesi restyling del Franchi. Se ne parla sul Corriere Fiorentino, che parla dei vantaggi che può avere la Fiorentina da tale decisione. Il primo è una media spettatori già alta che potrebbe aumentare apportando alcune migliorie alla struttura: più ricavi, più margine d’azione per la gestione sportiva. Non solo, essendo la concessione decennale (scade nel 2022) si potrebbe già programmare da oggi l’investimento e metterlo a bilancio con un valore più alto.

Gli ostacoli? Vendere l’impianto alla società viola pare invece l’ipotesi meno percorribile e la Soprintendenza rivendica il vincolo “nella sua interezza”. Nessun margine per l’abbattimento delle curve e la relativa creazione di spazi commerciali sotto di esse. Al momento infatti solo 4.000 metri quadri sono disponibili, meno di un quarto di quanto la Fiorentina avesse previsto nell’operazione Mercafir, niente albergo e qualche migliaio di parcheggi in meno (ma sotterranei) di cui si farebbe carico Firenze Parcheggi per una spesa tra i 60 e i 75 milioni di euro da aggiungere ai 70-100 per il restyling. Non solo, la Fiorentina deve presentare un progetto vero che costa altri 2-3 milioni, non proprio noccioline. Complessivamente, un investimento minore: come minore sarebbero i ricavi.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 402060
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #98 on: 02/13/20, 16:32 »
Pessina apre al restyling? “Pronti a parlare della copertura del Franchi”

Molti vincoli, pochi margini di manovra sul Franchi: ma il Soprintendente apre alla copertura

Un’apertura dalla Soprintendenza per il restyling del Franchi. E’ quello che ha dichiarato un Andrea Pessina felice, ma altrettanto fermo sui vincoli e limite di modernizzazione dell’impianto di Campo di Marte al Corriere Fiorentino. “Si può intervenire, ma non demolendo le curve come ipotizzato in precedenza. Si può coprire lo stadio, ci sono tecnologie diverse per fare addizioni ma non demolizioni alle curve”. Per addizioni il Soprintendente intende spazi commerciali sottostanti e addirittura andare sotto terra, dove non ci sono vincoli monumentali.

Nessun progetto è stato però esposto, ma c’è un’apertura e una disponibilità a valutare interventi sul Franchi, fermo restando che la forma a D e le scale elicoidali non possono essere toccate. E se l’impianto venisse abbandonato? “La proprietà non è dello Stato, ma del Comune” – dice sibillino Pessina, che però è disposto a collaborare. E sui vincoli: “Non si potranno togliere, semmai con il tempo aggiungersene altri. Così come resa la necessità di manutenzione restauro e conservazione dell’impianto”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 402060
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #99 on: 02/15/20, 14:24 »
Pessina ribadisce: “Sul Franchi si può lavorare per addizione. ACF non ci ha presentato niente”

Parla il Soprintendente, che ribadisce le differenze tra il Franchi e il Dall’Ara di Bologna

Ancora in attesa di una “chiamata” da parte di Rocco Commisso e di un progetto per il restyling del Franchi. Il Soprintendente Andrea Pessina attende e resta a disposizione del n° 1 viola, ma a La Nazione fa chiarezza sugli interventi che si possono realizzare sull’impianto di Campo di Marte: “Possiamo lavorare per addizione, ossia c’è la possibilità di realizzare la copertura e si possono utilizzare sia gli spazi sotterranei che quelli a livello del suolo per attività commerciali”. Le curve però non possono essere toccate, anche se per il Soprintendente le soluzioni alternative ci sono. E sulle differenze tra il Franchi e il Dall’Ara di Bologna, al quale la stessa Soprintendenza ha dato il via libera ai lavori di ammodernamento, risponde: “Non è un monumento e non è un’opera vincolata, quindi è una condizione completamente diversa”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 402060
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #100 on: 02/28/20, 19:54 »
Tramonta l’opzione Mercafir, si va verso il restyling. Ma ci sono delle questioni da risolvere

Il punto della situazione

Il Corriere Fiorentino si concentra anche sulla vicenda legata allo stadio. Commisso si sarebbe tirato indietro dal costruire un nuovo impianto a causa dei costi troppo elevati e degli ostacoli troppo alti, e allora l’unica soluzione in piedi resta quella di un ammodernamento del Franchi. Sì, ma a carico di chi? Essendo di proprietà del Comune, le spese dovrebbero essere a carico dell’Amministrazione, incaricata come da accordi di provvedere alle spese ordinarie e straordinarie di manutenzione. Da Palazzo vecchio non filtra nulla, se non la promessa di investire circa 1,5 mln in lavori che esulano dal restyling per il prossimo anno sull’impianto di Nervi. Tra due settimane Commisso sarà di nuovo in città, e forse allora si potrà sciogliere qualche nodo.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 402060
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #101 on: 03/02/20, 22:08 »
Franchi, ingegnere del comune Dreoni: “I lavori di restauro sono già stati programmati”

L’ingegnere del comune di Firenze ha rassicurato sulle condizioni del Franchi

L’ingegnere del Comune di Firenze Alessandro Dreoni, in occasione di uno speciale del Tgr Toscana ha parlato delle condizioni del Franchi:

    Lo scopo dei nostri interventi è quello di rendere sempre sicuro lo stadio. Se si notano delle parti mancanti di calcestruzzo nelle gradinate è proprio perché le abbiamo fatte venir via con le nostre ditte nell’attesa dell’intervento del ripristino del calcestruzzo. Abbiamo già in corso circa 600mila euro di opere e un altro milione e 300mila euro è già stato messo a bilancio. A breve completeremo l’intervento di restauro delle scale elicoidali della Curva Ferrovia e della Curva Fiesole.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 402060
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #102 on: 03/03/20, 15:42 »
E il vecchio Franchi fa… acqua. Quanti limiti alla ristrutturazione

Ristrutturare il Franchi? Non è così semplice

Questa mattina vi abbiamo parlato della questione stadio, con non poche limitazioni legate alla possibilità di costruire la nuova casa della Fiorentina. Il dossier del Corriere Dello Sport riparte anche dall’ipotesi di poter ristrutturare il vecchio Franchi, attualmente home sweet home dei viola, sottolineando come le operazioni di un’eventuale rimessa a punto non siano così semplici come si può pensare. Infiltrazioni d’acqua, servizi igienici da rifare, illuminazione con lampade antiche e non più sul mercato, tanto per citare alcuni aspetti. Inoltre, la concessione dello stadio e del Centro Sportivo scade nel prossimo 2022: fino allo scorso giugno sono stati sborsati 950.000 euro l’anno, mentre da qui alla scadenza il costo salirà a 1,1 milioni. A questi si aggiungono i lavori di piccola manutenzione, migliorie sotto il profilo business o adeguamenti UEFA, risoluzione di criticità nell’impianto, primo soccorso, tutte spese a carico di ACF.

A questo si aggiungono gli evidenti danni che il tempo ha arrecato a una struttura vecchia, risalente agli anni ’30, per la quale sarebbe necessaria una ristrutturazione completa e sostanziale. Ma i fondi sono inadatti e le limitazioni della Soprintendenza altrettanto evidenti, nonostante si parli di lavori già programmati. La situazione resta ancora tutta in divenire, ma il rischio di rimanere bloccati in una palude è decisamente vivo.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 402060
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #103 on: 03/05/20, 17:24 »
VIDEO VN – Pres. comm. sport: “Ecco quanto il comune spenderà per il Franchi nel 2020”

Le parole del responsabile della Commissione Sport Giorgetti


Iacopo Nathan
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task