Author Topic: Restyling del Franchi. Riparte il progetto  (Read 3732 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410792
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #280 on: 09/24/20, 17:26 »
SONDAGGIO – Campi vince sul Franchi rifatto ex novo: i risultati

Il cerchio si stringe: Rocco ha due possibilità davanti per il nuovo stadio della Fiorentina

E’ tornato caldo, caldissimo il dibattito sul nuovo stadio della Fiorentina. Sopratutto in seguito all’incontro di ieri tra il presidente Rocco Commisso e il sindaco di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi. Vi abbiamo sottoposto il sondaggio che leggete sotto. I numeri parlano chiaro: 71% per l’opzione Campi, 29% per il Franchi costruito ex novo. Se non è una percentuale bulgara, poco ci manca.

SONDAGGIO
Stadio: quale nuova ubicazione preferite?

    Campi Bisenzio (71%, 2.506 Voti)
    Franchi ricostruito ex novo (29%, 1.037 Voti)

Totale Votanti: 3.543

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410792
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #281 on: 09/24/20, 17:29 »
Di Giorgi (Pd): “Per Franchi concorso d’idee. Parole di Commisso inappropriate”

La parlamentare del Pd critica Rocco Commisso

Con un post pubblicato su Facebook, la parlamentare del Partito Democratico, Rosa Maria Di Giorgi, ha commentato la vicenda Artemio Franchi e le parole di Rocco Commisso, da lei definite “inappropriate”:

    La ristrutturazione del Franchi, ovvero di uno dei simboli dell’architettura del ‘900, merita un concorso di idee: dobbiamo chiamare a Firenze le migliori menti ed i migliori talenti: solo così potremo tenere insieme le esigenze di fruizione con quelle del rispetto della storia e della cultura.
    Mi trovo molto d’accordo con quantodichiarato dall’ordine degli architetti e da quello degli ingegneri, ed in perfetta sintonia con le parole di Massimiliano Fuksas. Firenze, attraverso la ristrutturazione del Franchi, può ritrovare una centralità anche nella storia dell’ architettura contemporanea.
    Ho trovato invece  inappropriate le parole del presidente della Fiorentina che rischiano di creare solo inutili polveroni. Confido nel fatto che si sia trattato solo di uso sbagliato dei termini, perché  distruggere opere d’arte non è nelle nostre corde di democratici italiani.



Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410792
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #282 on: 09/24/20, 17:33 »
Nuovo stadio: oggi o domani possibile annuncio di Commisso. Centro sportivo…

Nuovo stadio: novità in vista oggi o domani

E’ caldo, caldissimo il dibattito sul nuovo stadio della Fiorentina. E su questo argomento sono attese novità a breve. Come riportato, infatti, da Lady Radio, il presidente Rocco Commisso, tra oggi e domani, dovrebbe annunciare dove sarà realizzata la nuova casa viola.
Per quanto riguarda, invece, il centro sportivo a Bagno a Ripoli, gli scavi inizieranno nel gennaio 2021. Questo è ciò che è emerso dalla riunione che il patron ha avuto ieri con l’architetto Marco Casamonti.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410792
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #283 on: 09/25/20, 13:58 »
Da Palazzo Vecchio, nessuna reazione ufficiale. Collaborazione Nardella-Fossi

I due sindaci collaboreranno nonostante siano “rivali” in questa partita

Dopo le parole di Commisso in conferenza stampa, da Palazzo Vecchio non è arrivata nessuna reazione ufficiale ma la prima mossa di Dario Nardella è stata quella di incontrare Emiliano Fossi, sindaco di Campi Bisenzio. Tra i due è stata ribadita la massima collaborazione, visto che il presidente viola oltre a lavorare sul Franchi come prima opzione, non ha chiuso le porte alla costruzione del nuovo impianto nella Piana.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410792
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #284 on: 09/26/20, 14:19 »
Vicepres. FAI: “Commisso non si può sentire, è un po’ Attila. C’è assenza di educazione artistica”

Marco Magnifico entra in tackle sul presidente della Fiorentina

La Nazione ha intervistato il Vicepresidente del FAI (Fondo Ambiente Italiano), Marco Magnifico, che segue con grande attenzione la vicenda legata allo stadio. “Non è pensabile che uno dica di volerlo tirare giù, è assenza di educazione artistica”. Magnifico argomenta che persino la Bombonera, lo stadio del Boca Juniors, è ispirata al Franchi. Perciò non si deve rinnegare il passato, ed operare quindi, semmai, una ristrutturazione. L’idea è la stessa dell’Onorevole Di Giorgi.

    Il presidente della Fiorentina ha detto delle cose che non si possono sentire. Ma da Palazzo Vecchio nessuno gli ha dato ragione: Nardella è rimasto a metà solo perché non si può lasciare andare via il pesce con i soldi. Posso capire che trovare finanziamenti non sia facile, ma se viene un Attila con i soldi e dice distruggiamo tutto noi lo accettiamo? Commisso è un po’ Attila. E poi non si può pretendere di fare tutto in due mesi: siamo in Italia, mica nel deserto in Texas.

Se all’interno della Cittadella dello Sport non si trovasse spazio per le attività commerciali, allora tento varrebbe, sostiene Magnifico, costruire il nuovo impianto da un’altra parte e lasciare il Franchi come monumento, anche se dipenderebbe molto da quale sarebbe il nuovo utilizzo.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410792
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #285 on: 09/26/20, 14:23 »
Commisso come Attila il Distruttore? Facciamo chiarezza

L’insolito paragone che ha visto protagonista il Presidente viola nelle ultime ore

Non sono passate sicuramente inosservate le parole di Marco Magnifico, Vicepresidente del FAI (Fondo Ambiente Italiano), oggi su La Nazione. Tra queste dichiarazioni spicca senza dubbio il forte paragone tra il Presidente viola e il Re degli Unni, Attila. Il flagello di Dio ricordato alla storia come un insensato Distruttore. E’ giusto specificare che l’obiettivo di Commisso, è quello di ricostruire e rivitalizzare l’intera area di Campo di Marte per metterla al passo con i tempi. E  non “distruggere per il gusto di farlo” come prassi per il condottiero barbaro. Il paragone quindi se ben di forte impatto, risulta essere azzardato e inopportuno. Certo, il termine “distruggere” è stato usato da Rocco, ma è giusto talvolta non soffermarsi alla superficialità di una semplice parola, e analizzare con cura i progetti e le idee che lo stesso Presidente ha mostrato al panorama fiorentino nella conferenza stampa di pochi giorni fa.

Gabriele Moschini
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410792
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #286 on: 09/27/20, 15:42 »
La caciara sullo stadio, Commisso e quel paragone fastidioso. Ma al Franchi serve aria

La Fiorentina cerca di vincere la battaglia delle infrastrutture

Non si sono risparmiati, il vicesindaco di Firenze Cristina Giachi e il vicepresidente del FAI, Marco Magnifico, nel commentare le parole di Rocco Commisso in conferenza stampa giovedì scorso. Il presidente viola non ci sta, non vuole recitare la parte del barbaro che distrugge tutto, ma piuttosto di un imprenditore che rivitalizza l’intera area sulla quale vuole investire. L’erba, insomma, è destinata a ricrescere senza alcuno spargimento di sale, e l’esempio sorgerà a Bagno a Ripoli. La sfida, quella di adeguare i ricavi a quelli dei top club, è complicata ma essenziale, e Commisso vuole riuscirci passando per il Franchi. L’alternativa Campi è sempre in piedi, comunque. Caciara o meno, chiude La Nazione, al Franchi servono interventi e subito. Che sia la Fiorentina o il Comune ad operarli.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 410792
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #287 on: 09/29/20, 21:31 »
Franchi: il Comune stanzia oltre un milione per un mini restyling. Da lunedì via alle verifiche

Via libera della Giunta ai lavori di adeguamento del Franchi

In un comunicato diffuso dal Comune di Firenze, si parla dell’adeguamento dello stadio Franchi. Palazzo Vecchio stanzierà 1 milione e 225mila euro per dare una “rinfrescata” all’impianto a Campo di Marte, apparso in un condizioni fatiscenti negli ultimi mesi. 525mila euro verranno stanziati negli ultimi mesi del 2020, 700mila nel 2021: da lunedì il via ai lavori, con le verifiche strutturali degli esperti del Comune. Non solo, la Giunta ha approvato l’adeguamento antiscivolo della pavimentazione esterna dello stadio. Costo: 225mila euro.

    Lunedì prossimo riprenderanno i saggi, le verifiche e le analisi puntuali degli elementi strutturali più significativi al fine del raggiungimento del migliore livello di conoscenza strutturale dello stadio Franchi, in stretta collaborazione tra Università di Firenze ed amministrazione comunale. Viste le criticità al momento rilevate con l’attuale livello di conoscenza, il Comune, in accordo con il professionista incaricato della redazione del certificato di idoneità statica decennale, a titolo puramente cautelativo ha deciso di limitare la capienza del complesso al 60% di quella attualmente in vigore fino al completamento delle indagini in corso, tenuto conto che comunque in questo periodo lo stadio non è aperto al pubblico per disposizioni Covid. L’amministrazione comunale ha già programmato investimenti sul Franchi, finalizzati alla risoluzione delle problematiche statiche e alla ripresa del calcestruzzo degradato delle gradinate. Oggi la giunta ha approvato un primo intervento pari 300mila euro, mentre un secondo intervento pari ad 700mila euro è stato previsto nel 2021. Altri 225mila euro stati stanziati, sempre nella giunta di oggi, per la l’adeguamento antiscivolo della pavimentazione esterna dello stadio.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task