ACFFiorentina.eu - forum of Fiorentina supporters, Fiorentina, Fiorentina forum

TIFOSI VIOLA ITALIANI => ULTIME NOTIZIE SU FIORENTINA => Topic started by: Chiesa on 07/20/20, 14:00

Title: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 14:00
Calcio in Tv: in campo Serie A e Premier

Le partite di calcio trasmesse oggi dal piccolo schermo. Si comincia a metà giornata con la Premier League

Le partite del 20 luglio

15.08 Inter Miami-New York FC (MLS) – DAZN
19.00 Sheffield United-Everton (Premier League) – SKY SPORT UNO
19.00 Brighton-Newcastle (Premier League) – SKY SPORT FOOTBALL
21.15 Wolverhampton-Crystal Palace (Premier League) – SKY SPORT UNO e SKY SPORT FOOTBALL
21.45 Juventus-Lazio (Serie A) – SKY SPORT SERIE A e SKY SPORT (canale 251 satellite)

fonte goal.com

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 14:00
Fiorentina, cosa succede oggi

Il programma giornaliero

Ore 8:30 – Allenamento a porte chiuse

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 14:02
Le prime pagine dei quotidiani sportivi: “La Juve canta: grazie Roma!”

Tutte le mattine poco dopo le 7 Violanews.com vi mostra le aperture dei giornali in edicola

La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport e Tuttosport sono i principali quotidiani sportivi in Italia. Rappresentano ancora il punto di riferimento quotidiano sia per gli addetti ai lavori sia per i tanti appassionati di calcio (e non soltanto). Sono ancora molte le copie vendute tutte le mattine in edicola, perciò riteniamo interessante proporre ai nostri lettori quelle che sono le tre relative prime pagine per aver un primo approccio verso la giornata sportiva. Tutte le notizie di rassegna stampa posso essere reperite nella apposita sezione.

LA GAZZETTA DELLO SPORT
(https://www.acffiorentina.eu/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fwww.giornalone.it%2Fgiornali%2Fla_gazzetta_dello_sport-2020-07-20-5f15116fc7d5b.jpg&hash=f81b5462168bd4753de2f98153cf2eecdedec9ce)
CORRIERE DELLO SPORT
(https://www.acffiorentina.eu/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fwww.giornalone.it%2Fgiornali%2Fcorriere_dello_sport-2020-07-20-5f14dcb51a39b.jpg&hash=0d295f00a01545409676c526b02889529b30dd99)
TUTTOSPORT
(https://www.acffiorentina.eu/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fwww.giornalone.it%2Fgiornali%2Ftuttosport-2020-07-20-5f14dfc0628a0.jpg&hash=14c2815174ffdd4724e5ecebf735050a2823f683)

Conosciamoli meglio

La Gazzetta dello Sport, quotidiano sportivo fondato il 3 aprile 1896 da Eugenio Camillo Costamagna e Eliso Rivera, è uno dei maggiori quotidiani in Italia e il più venduto tra quelli sportivi, ma anche il più longevo in Europa. Attualmente è diretto da Andrea Monti e l’editore è RcsMediaGroup, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Milano, appunto conosciuta anche come Edizione Milano. Mentre ci sono anche La Gazzetta dello Sport edizione Roma per Roma e Lazio, La Gazzetta dello Sport edizione Puglia per Puglia e Basilicata, e La Gazzetta dello Sport edizione Sicilia per Sicilia e Calabria. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Il Corriere dello Sport, fondato il 20 ottobre 1924 da Alberto Masprone, è il quotidiano più letto nel centro e nel sud Italia, mentre è solo il quarto tra tutti i quotidiani. Il suo nome è diventato Corriere dello Sport – Stadio nel 1977, quando incorporò il quotidiano bolognese Stadio. Attualmente il Direttore è Alessandro Vocalelli e l’editore è il Gruppo Amodei, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Roma, ma ci sono anche le redazioni esterne a Bologna, Milano, Firenze e Napoli. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Tuttosport, fondato il 30 luglio 1945 da Renato Casalbore, è solo il terzo giornale sportivo venduto in Italia. Attualmente è diretto da Paolo De Paola e l’editore è anche in questo caso il Gruppo Amodei. La sede è unica ed è a Torino.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 14:05
Allenatore, tra Juric e Di Francesco spunta una pista… iberica: il borsino dei nomi in ballo

Screening per la panchina della prossima stagione

Non si dica ad alta voce, ma i sondaggi per il nuovo allenatore sono partiti da tempo. A rivelare il segreto di Pulcinella è La Nazione, che mette davanti a tutti Juric, in attesa di una dichiarazione che confermi la volontà di raggiungere Firenze dopo l’annata top a Verona. Spalletti costa troppo, per lui sarà un no, mentre Di Francesco, ex Roma, è il preferito di Pradè. Per Giampaolo, che interessa, c’è la concorrenza del Torino. Intanto si raffredda De Rossi così come si allontana Emery, e desta dubbi la figura di Blanc. Il nome nuovo? Ecco Marcelino, che torna alla ribalta dopo aver fatto capolino in occasione dell’esonero di Montella.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 14:06
Al Franchi va in scena l’ennesimo Ribery-show

Altra prestazione clamorosa del francese

E’ arrivato tutto insieme per la Fiorentina. La prima vittoria al Franchi dopo 189 giorni, la seconda di fila dopo quella di Lecce, un’altra straordinaria partita di Franck Ribery e soprattutto la salvezza matematica con quattro giornate d’anticipo. Questo troviamo scritto nell’edizione odierna del Corriere dello Sport. Una vittoria senza troppe complicazioni, ai viola è bastato un minuto e mezzo per segnare per poi controllare la partita contro un pessimo Torino. Col calare dei ritmi sale in cattedra la classe dei giocatori e ieri sera al Franchi è andato in scena l’ennesimo Ribery-show. Entrambe le reti della Fiorentina nascono dalle sue imbucate, da lui la palla del gol di Kouame (o autorete di Lyanco), così come quella per il 2-0 di Cutrone. In generale, ogni sortita pericolosa dei viola passa esclusivamente dai suoi piedi. Prezioso anche il lavoro di Castrovilli, in totale controllo del centrocampo con un grande sforzo quantitativo. Grande partita anche di Lirola che sulla fascia sinistra si fa beffe di De Silvestri dando un grande impulso alla manovra. Per quanto riguarda il Torino, invece Cairo dovrebbe farsi un po’ di domande, la sua squadra ha perso otto volte di fila in trasferta come non era mai accaduto in un singolo campionato di Serie A e con lo 0-2 di Firenze ha eguagliato un altro triste record toccando le 19 sconfitte in campionato.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 15:43
AUDIO – I gol di Fiorentina-Torino “urlati” da Guetta

David Guetta torna a urlare per i gol di una Fiorentina finalmente vittoriosa fra le mura di casa


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 15:47
Gotze non è solo un sogno: per lui garantisce Monsieur Franck

Un nuovo Mario all’ombra del Cupolone?

La Nazione, dopo aver ragguagliato sul mercato della Fiorentina, si concentra sulla figura di Mario Gotze, che Bild conferma essere vicino ad un futuro prossimo in viola. Gotze e Ribery hanno giocato insieme al Bayern Monaco per tre anni, dal 2013 al 2016, e FR7 avrebbe consigliato l’ex astro nascente del calcio tedesco ai dirigenti gigliati. Ex, appunto: l’unico problema può essere rappresentato dalle incognite a livello fisico, visto che il metabolismo del calciatore gli ha dato problemi seri in un passato non troppo recente.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 15:48
Conte esplode: “Il nostro è un calendario folle, fatto per metterci in difficoltà”

Il tecnico nerazzurro non le manda a dire

Nel post partita di Roma-Inter, terminata col punteggio di 2-2, Antonio Conte è andato giù pesante contro il calendario della sua squadra. Secondo il tecnico il calendario è stato costruito male per mettere i nerazzurri in diffcoltà, ecco le sue parole:

    Il nostro è un calendario folle, fatto per metterci in difficoltà. Giochiamo sempre alle 21.45, gli altri hanno sempre un giorno in più di riposo. Non voglio creare polemiche o trovare scuse, ma se il calendario lo sceglie la Lega… beh, forse allora noi non eravamo presenti – dice Conte -. È la terza partita di fila che giochiamo contro una squadra che ha riposato un giorno o un giorno e mezzo più di noi. Ci stiamo allenando a 29 gradi di temperatura, rientriamo dopo le partite in piena notte, in questo periodo il recupero fa la differenza. Alla fine, chi prende uno schiaffo è sempre l’Inter. Strano… Non potete non vedere quello che è accaduto
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 15:49
Adesso la Fiorentina può pensare al futuro. Ecco i nodi che Commisso dovrà sciogliere

Il presidente dovrà risolvere alcuni nodi per programmare il futuro con serenità

Dopo la vittoria sul campo del Lecce, che ha scacciato i cattivi pensieri e qualche malumore di troppo, la squadra di Beppe Iachini è apparsa più leggera e tranquilla. Del resto a salvezza praticamente acquisita, la squadra viola era chiamata a divertirsi e mostrare finalmente un po’ di gioco. Stando a quanto scritto su Repubblica Firenze, il finale di stagione servirà per programmare al meglio il futuro, con alcune incognite. Su tutti quella dell’allenatore. Iachini dovrebbe lasciare la panchina, Juric e Spalletti sono in pole ma in buona compagnia con altri concorrenti quali Giampaolo e Di Francesco, per esempio. Non solo. Il mercato sarà l’assoluto protagonista delle prossime settimane con alcuni nodi da sciogliere. Chiesa, Milenkovic, Vlahovic. In ordine di importanza. Per Chiesa la Fiorentina chiede non meno di 60 milioni e soltanto il Manchester United, in questo momento, potrebbe avanzare una tale offerta. Il rinnovo proposto dalla Fiorentina è sul tavolo, ma non è detto che il giocatore lo accetterà. L’altro nodo riguarda Milenkovic, che in caso di offerta da 40 milioni potrebbe partire (le pretendenti non mancano). Infine Vlahovic. Ancora in panchina contro il Torino, entrato nel finale, il serbo ha la totale fiducia di Commisso che vorrebbe sottoporgli il rinnovo e l’adeguamento al rialzo. L’idea è quella di trattenere Vlahovic a Firenze per almeno un altro anno ma sarà fondamentale la volontà anche del giocatore e del suo entourage. Due settimane al termine della stagione e tanti tavoli su cui progettare il futuro. Per questo era importante ottenere la salvezza matematica, per poi non rischiare di programmare quel che sarà. La lotta salvezza e la parte destra della classifica dovrà essere solo un brutto ricordo per la proprietà viola, che adesso dovrà definire alcuni tasselli per poi ripartire senza più incertezze.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 15:53
I titoli viola dei quotidiani di oggi: “Missione compiuta”

La nostra rassegna stampa ‘ultra veloce’ sulla Fiorentina

QUOTIDIANI SPORTIVI

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logogazzetta1.jpg)
A pagina 14: “Missione compiuta. Ribery incanta, Torino superato. Fiorentina salva, i granata devono ancora lottare“. In taglio basso: “Cutrone, dopo il tris una promessa: ‘Resto a Firenze'”. A sinistra le pagelle.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logocorsportstadio.jpg)
In prima pagina: “Fiorentia, Così sì” Sottotitolo: “Cutrone sempre più leader: terzo gol consecutivo il futuro è suo“. A pagina 14: “La viola è Ribery, steso il Torino“. In basso le pagelle della gara: “Brilla Lirola, Chiesa c’è. Castrovilli tanto lavoro“. A pagina 15: “Assist al bacio a Cutrone. Franck “Sì, ero in forma“. Nella stessa troviamo anche la moviola della sfida: “Mariani tutto ok. Regolare il 2-0, Ola Aina nessun rigore”

QUOTIDIANI POLITICI

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Nazionelogo1.jpg?v=20200720135100)
In prima pagina, in basso: “Fiorentina, è salvezza. Battuto 2-0 il Torino. In apertura del QS: “Sorrisi viola, c’è la salvezza“. A pagina 2: “La Fiorentina si mette in salvo”. In taglio basso le pagelle: “La mobilità di Ribery, i voli di Pezzella. E Chiesa quasi terzino”. A pagina 3: “Ribery quant show, in campo e in panchina”. A lato: “Fondamentale un allenatore di carisma”. A pagina 4: “Cutrone si conferma: ‘Voci su di me? Resto qui'”. In basso: “Paura per Tendi operato alla testa”. A pagina 5: “Scatto su Juric, idea Marcelino. Spalletti stop”.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Repubblicalogo.jpg)
In prima pagina: “I viola superano il Torino e il tabù del Franchi. La salvezza desso è una certezza“. A pagina 10 il commento del quotidiano sulla vittoria della Fiorentina: “Vittoria e salvezza adesso la Fiorentina può pensare al futuro“. A pagina 11 le pagelle della sfida: “Caceres affidabile. Pulgar fatica”

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2014/11/logocorrierefiorentino.jpg?v=20200720135100)
Assente in edicola.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 15:53
Terracciano dedica la vittoria al papà: “Sei sempre stato con me”

Il pensiero social del portiere viola

Questo il post instagram di Pietro Terracciano con il quale ha voluto dedicare l’importante vittoria di questa sera al proprio padre. Per il portiere ex Empoli questa è stata la seconda titolarità consecutiva nella quale è riuscito a mantenere la porta inviolata. Ecco le sue parole: “Stasera oltre a condividere questa grande vittoria con tutta la squadra,ci tengo davvero tanto a dedicare questa serata a mio padre,a colui che c’è sempre stato sin dai primi calci,nei momenti belli,nei momenti in cui le forze mancavano,in cui erano più gli insulti che gli applausi…stasera è tutta tua papà . Ti voglio bene”

https://www.instagram.com/p/CC1rtf8iJiL/?utm_source=ig_embed (https://www.instagram.com/p/CC1rtf8iJiL/?utm_source=ig_embed)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 15:58
Le pagelle dei quotidiani: brillano Cutrone e Ribery. Chiesa non convince a pieno

Le pagelle della stampa dopo la partita di ieri: le testate fiorentine danno i voti ai calciatori viola

Le pagelle viola di FiorentinaTorino da parte di Violanews, dei quotidiani di Firenze e Radio Bruno.

(https://i.postimg.cc/BnNhQ3RJ/Screenshot-2020-07-20-Le-pagelle-dei-quotidiani-brillano-Cutrone-e-Ribery-Chiesa-non-convince-a-pien.png)

Redazione VN

Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:01
Il sorriso degli attaccanti e una vendetta tutta da gustare

Bell’atmosfera dopo la salvezza matematica

La gag di Ribery sulla sostituzione non è nuova, il francese aveva scherzato anche ai tempi di Montella, ma è indice di una ritrovata serenità all’interno del gruppo, testimoniata anche dall’esultanza di Cutrone per il gol (poi autogol) dell’amico Kouamé, che gli aveva inizialmente rubato il posto. Ma c’è dell’altro: Ribery aveva già fatto ricredere Cairo, che lo aveva definito un colpo mediatico, tuttavia ieri ha messo il punto esclamativo sulla questione, con due assist e tante giocate di qualità. Non che il Torino fosse una gran corazzata da trasferta prima di ieri, ma leggere una classifica già migliore di quella dello scorso anno a quattro giornate dalla fine dà sollievo. Lo scrive La Nazione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:02
Il sorriso degli attaccanti e una vendetta tutta da gustare

Bell’atmosfera dopo la salvezza matematica

La gag di Ribery sulla sostituzione non è nuova, il francese aveva scherzato anche ai tempi di Montella, ma è indice di una ritrovata serenità all’interno del gruppo, testimoniata anche dall’esultanza di Cutrone per il gol (poi autogol) dell’amico Kouamé, che gli aveva inizialmente rubato il posto. Ma c’è dell’altro: Ribery aveva già fatto ricredere Cairo, che lo aveva definito un colpo mediatico, tuttavia ieri ha messo il punto esclamativo sulla questione, con due assist e tante giocate di qualità. Non che il Torino fosse una gran corazzata da trasferta prima di ieri, ma leggere una classifica già migliore di quella dello scorso anno a quattro giornate dalla fine dà sollievo. Lo scrive La Nazione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:03
Firenze si gode il burlone Ribery. Davanti a Cairo è ancora più bello

Il francese venne etichettato un “colpo mediatico” dal presidente granata

Al Franchi tutti sorridono a cominciare da Ribery, che ancora è a caccia del primo gol tra le mura amiche, ma intanto ieri è stato il protagonista indiscusso con i due assist per le reti viola. Partitona del francese, per altro di fronte al presidente del Torino Cairo, che la scorsa estate, non appena il francese arrivò a Firenze parlò, cercando subito dopo di raddrizzare il tiro, di «colpo mediatico». Per il Corriere dello Sport-Stadio, tutti invece a Firenze si godono il fuoriclasse francese. Dal suo arrivo in Italia l’estate scorsa, Ribery si è conquistato l’affetto e la stima di tutto il popolo viola. Oltre alle prestazioni infatti è sempre il primo a scherzare, come dimostra il siparietto con Iachini alla sua uscita dal campo. L’altra nota positiva della serata riguarda Patrcik Cutrone. L’attaccante sta trascinando la Fiorentina andando a segno per la terza partita consecutiva (prima volta in carriera). Nonostante il Covid con cui l’ex Milan ha dovuto fare i conti, è sicuramente uno dei più in forma, insieme a Franck, dalla ripresa del campionato. Adesso non resta altro che alzare l’asticella anche perché le idee per Cutrone sono chiare.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:04
TOTO FORMAZIONE: Iachini spiazza i quotidiani, cinque errori per tutti

Le scelte di Iachini per la gara contro il Torino secondo i quotidiani

Torna il nostro appuntamento settimanale con la gara fra le redazioni dei quotidiani che seguono la Fiorentina. Ecco le scelte di Iachini secondo la carta stampata per Fiorentina-Torino:

(https://i.postimg.cc/SRChwRTS/Screenshot-2020-07-20-TOTO-FORMAZIONE-Iachini-spiazza-i-quotidiani-cinque-errori-per-tutti.png)

CLASSIFICA  (407 punti in palio)
386 Corriere dello Sport
380 La Nazione
385 La Gazzetta dello Sport
383 Corriere Fiorentino
376 La Repubblica

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:05
Serie A – Classifica marcatori: Immobile leader. Il primo “bomber” viola è al 32° posto

La classifica marcatori del campionato di Serie A 2019-20

Classifica marcatori del campionato di calcio di Serie A
29 GOL – Immobile (11 rig., Lazio)
28 GOL – Ronaldo (11, Juventus)
21 GOL – R. Lukaku (6, Inter)
18 GOL – João Pedro (4, Cagliari), Caputo (1, Sassuolo)
17 GOL – D. Zapata (1, Atalanta), Muriel (5, Atalanta)
16 GOL – Belotti (7, Torino)
15 GOL – Ilicic (Atalanta), Dzeko (Roma)
13 GOL – Martínez (2, Inter), Berardi (2, Sassuolo)
12 GOL – Mancosu (8, Lecce), Petagna (5, SPAL)
11 GOL – Dybala (1, Juventus), Rebic (Milan), Milik (Napoli), Cornelius (Parma), Quagliarella (5, Sampdoria), Boga (Sassuolo)
10 GOL – Simeone (Cagliari), Gabbiadini (1, Sampdoria), Lasagna (Udinese)

9 GOL – Gosens (Atalanta), Pasalic (Atalanta), Pandev (Genoa), Caicedo (Lazio), Mertens (Napoli), Mkhitaryan (Roma)

8 GOL – Barrow (Atalanta/1, Bologna), Orsolini (Bologna)

7 GOL – Malinovskiy (Atalanta), Al. Donnarumma (2, Brescia), Chiesa (1, Fiorentina), Criscito (7, Genoa), Higuain (Juventus), Correa (Lazio), Lapadula (2, Lecce), Calhanoglu (1, Milan), Gervinho (Parma), Kulusevski (Parma), Ramírez (3, Sampdoria), De Paul (Udinese)

6 GOL – Gomez (Atalanta), Palacio (Bologna), Torregrossa (1, Brescia), Nainggolan (Cagliari), Vlahovic (1, Fiorentina) Pulgar (6, Fiorentina), Di Carmine (1, Hellas Verona), Pessina (Hellas Verona), Luis Alberto (1, Lazio),  Hernández (Milan), Insigne (3, Napoli), Kucka (2, Parma), Kolarov (2, Roma), Bonazzoli (Sampdoria), Okaka (Udinese)

5 GOL –  Balotelli (Brescia), Kouamé (Genoa/Fiorentina), Pinamonti (1, Genoa), Candreva (Inter), Milinkovic-Savic (Lazio), Ibrahimovic (2, Milan), Leão (Milan), Zaniolo (Roma), Djuricic (Sassuolo), Zaza (Torino), Berenguer (Torino),

4 GOL – Bani (Bologna), Sansone (3, Bologna),  Cutrone (Fiorentina), Sanabria (Genoa), Faraoni (Hellas Verona), Pazzini (3, Hellas Verona), Gagliardini (Inter), De Vrij (Inter), Kessié (1, Milan), Piatek (3, Milan), Lozano (Napoli), Callejón (Napoli), Manolas (Napoli), Kurtic (SPAL/Parma), Veretout (2, Roma), Kluivert (Roma), Linetty (Sampdoria), Ansaldi (Torino)

3 GOL – Chancellor (Brescia), Ribery (Fiorentina), Ger. Pezzella (Fiorentina), Castrovilli (Fiorentina), Milenkovic (Fiorentina), Veloso (Hellas Verona), Lazovic (Hellas Verona), Stepinski (Hellas Verona), Verre (2, Verona),  Sánchez (1, Inter), Brozovic (Inter), Young (Inter), Sensi (Inter), De Ligt (Juventus), Bonucci (Juventus), Pjanic (Juventus), Ramsey (Juventus), Lucioni (Lecce), Babacar (Lecce), Calderoni (Lecce), Falco (Lecce), Bonaventura (Milan), Di Lorenzo (Napoli), Llorente (Napoli), Inglese (Parma), Gagliolo (Parma), Perotti (3, Roma), Under (Roma), Caprari (Sampdoria/Parma),  Valoti (SPAL), H. Traoré (Sassuolo), Bremer (Torino)

2 GOL – Toloi (Atalanta), De Roon (Atalanta), Freuler (Atalanta), Djimsiti (Atalanta), Palomino (Atalanta), Danilo (Bologna), Poli (Bologna), Zmrhal (Brescia), Spalek (Brescia), Nandez (Cagliari), Ceppitelli (Cagliari), Schöne, Cassata, Falque (1)(Genoa), Borini (Hellas Verona), Zaccagni (Hellas Verona),  D’Ambrosio, Biraghi, Bastoni, Valero, Vecino (Inter), Danilo (Juventus), Cuadrado (Juventus), Acerbi, Marusic (Lazio), Farias, La Mantia (Lecce), Fabian Ruiz, Zielinski (Napoli), Iacoponi (Parma), Defrel (1, Sassuolo), Kalinic, Fazio, Smalling (Roma), Jankto (Sampdoria), Muldur (Sassuolo), Castro (Cagliari/SPAL), Di Francesco (SPAL), Bonifazi (SPAL 1, Torino 1), Sema, Fofana (Udinese)

1 GOL – Castagne, A. Traoré (Atalanta), Tomiyasu, Soriano, Dzemaili, Krejci, Santander (1), Skov Olsen (Bologna), Bisoli, Cistana, Romulo, Semprini (Brescia), Faragò, Oliva, G. Pereiro, Pisacane, Ragatzu, Rog (Cagliari), Badelj, Benassi, Caceres, Boateng, Ghezzal (Fiorentina), Agudelo, Soumaoro, Goldaniga, Sturaro, C. Zapata (Genoa), Eriksen, Godin, Barella, S. Esposito (1) (Inter), Alex Sandro, Chiellini, Douglas Costa, Rabiot, Demiral (Juventus), Adekanye, Bastos, Parolo, Cataldi, Luiz Felipe, S. Radu (Lazio), Barak, Deiola, Shakov, Donati, Majer, Saponara, Tabanelli (Lecce), Romagnoli, Calabria, Castillejo, Bennacer, Saelemaekers, Suso (Milan), Politano, Younes, Allan, Demme, Elmas, Maksimovic (Napoli), Barillà, Grassi, Karamoh (Parma), Cristante, Spinazzola, Lo. Pellegrini, Mancini (Roma), Chabot, Thorsby (Sampdoria), Raspadori, Haraslin, Rogerio, Magnani, Bourabia, Duncan, Obiang, Toljan (Sassuolo), Dabo, Floccari, Missiroli, Strefezza (SPAL), Nkoulou, Edera, Izzo, Lukic, Rincon, Verdi (Torino), Rodrigo Becão, Nestorovski, Pussetto, Stryger Larsen (Udinese), Dawidowicz, Kumbulla, Salcedo (H. Verona), Juwara (Bologna), Papetti (Brescia).
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:06
Fiorentina: Criscito resta un opzione, ma i viola sono vicini ad un altro terzino rossoblù

La Fiorentina guarda ancora in Liguria

La Fiorentina è a caccia di rinforzi per la difesa, piace Cistana del Brescia ma l’offerta di 5 milioni già presentata non basta al presidente Massimo Cellino. Sempre i viola sono vicini a Ghiglione del Genoa mentre Criscito, dopo l’affare mancato in estate, resta un’opzione. Questo quanto troviamo scritto su Tuttosport che aggiunge che l’ex Inter Eder è pronto a ritorno in Serie A. Per acquistarlo sarà derby dell’Appennino Bologna-Fiorentina, ma nelle ultime ore avanza anche l l’ipotesi di un suo trasferimento al Benevento.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:08
VIDEO – Pradè: “Il lavoro paga. Iachini ci ha tolto dalle difficoltà con sacrificio e umiltà”

Il commento a fine gara di Daniele Pradè


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:09
VIDEO – Iachini: “Grazie Commisso. Quando sono arrivato c’era tanta preoccupazione”

Le parole di Beppe Iachini in conferenza stampa post Fiorentina-Torino


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:09
Differenze al 34° turno: saldo positivo per la Fiorentina. Tracollo di Juve e Napoli

Le differenze con la scorsa stagione: la Fiorentina ha un punto in meno

Rispetto alla 34° giornata dello scorso campionato di Serie A possiamo notare come Lazio e Atalanta siano, attualmente, le squadre che hanno incrementato maggiormente il proprio punteggio in classifica. La Fiorentina ha 2 punti in più rispetto alla scorsa stagione. Juventus e Napoli, invece, stanno facendo molto peggio.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:10
Cristian Brunetti, il fisioterapista tifoso della Fiorentina che ha inventato l’ecografia in 3D

Brunetti, tifoso della Fiorentina, ha trasformato in realtà il progetto dell’ecografia 3D

Una passione sfrenata per la Fiorentina, la squadra del cuore da sempre, e per la fisioterapia che è il suo lavoro. Cristian Brunetti è il titolare di Fisiolab, istituto fisioterapico con sede a Prato. Da oltre dieci anni gestisce lo studio ed ha inventato l’ecografia 3D per chi, come lui, è non vedente. Ma non solo, tutti possono accedere a questo servizio.

Cristian, com’è nata questa idea?
“Le idee di questo tipo vengono a chi ha un bisogno. Nel giro di 22-24 ore è possibile avere una ecografia in 3D da consegnare ad una mamma non vedente e non solo, possono consultarla anche gli amici e i familiari. È un’esperienza sensoriale, tattile. Permette a chi non può vedere di farsi un’idea del feto, oppure chi oltre che sul cd o sulla chiavetta vuole anche l’immagine tridimensionale tattile. Mi piace l’idea che faccia emozionare le persone”.

Ha avuto riscontri positivi?
“Sì, molti. Tante persone sono rimaste colpite, anche un’amica psicologa che fa percorsi con mamme in dolce attesa. È bello sentire lo stupore delle persone, sono felice di poter aiutare”.

Lei è anche un grande tifoso viola, giusto?
“Da sempre, in casa lo siamo tutti. Ricordo che a metà degli anni ottanta andavo ad Agliana dove la Fiorentina si recava sempre. Diaz, Monelli, Baggio: c’erano campioni ma soprattutto giocatori normali. Ricordo che Roberto mi fece un autografo, una “b” gigante con una specie di elettrocardiogramma intorno. In quegli anni i giocatori si potevano toccare, abbracciare. È cambiato molto da allora. La mia prima volta allo stadio fu Fiorentina-Parma 3-0, coppa Italia del 19 giugno 1985”.

Ha fiducia in questa Fiorentina?
“Spero che non si facciano condizionare troppo dalla storia dello stadio e non se ne vadano via se non riescono a farlo. Sono italiani e affezionati, ma oggi i presidenti sono imprenditori e non sono più i mecenati di una volta”.

E il suo sogno nel cassetto?
“Riguarda me stesso, vorrei allenare una squadra di ragazzi. I miei modelli sono Ezio Glerean e Zdenek Zeman, due tecnici innovativi e votati al calcio offensivo. Di questo sogno ne ho parlato con amici, spero di avere un’opportunità”.
 
Per avere altre informazioni sull’ecografia consultare il sito www.medical-3d.it

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news-senza-categoria/brunettidue.jpg?v=20200720140900)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:11
La Fiorentina Femminile pesca a Verona: in arrivo anche una centrocampista

Porte girevoli per le ex Women’s

Dopo il portiere Forcinella, ecco un altro tassello per la Fiorentina Femminile: si tratta di Sara Baldi, centrocampista classe 2000 che ha salutato le scaligere con un post su Instagram qualche giorno fa e adesso aspetta di raggiungere Firenze con l’ufficialità della conclusione della trattativa. Lo si legge su La Nazione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:14
Cairo sempre più contestato. “Sentimento esasperato dalla penosa prestazione di ieri”

Non c’è pace per il presidente granata

Cresce l’eco tribale della contestazione nei confronti di Urbano Cairo. In concomitanza alla sconfitta con la Fiorentina, infatti, i sostenitori granata si sono radunati ieri sera all’esterno del Grande Torino per manifestare ancora una volta il disappunto verso una quindicennale presidenza considerata fallimentare sotto tutti i punti di vista.  E se possibile questo sentimento è stato ancor più “esasperato dalla penosa prestazione di Firenze“. Ecco quanto viene riportato nell’edizione odierna di Tuttosport.

Motivazioni

Oltre ai “fallimenti” sportivi, le motivazioni più profonde riguardano altro. Queste sono state infatti ribadite ieri attraverso una fitta selva di striscioni esibiti in bella mostra lungo via Filadelfia. «Per allontanarci dal nostro amore, ci hai daspato da ogni settore», recitava uno particolarmente significativo. Questo voleva rievocare l’episodio che più di tutti ha fatto sfociare in aperta contestazione, un clima di malcontento da tempo presente nei confronti di Cairo. I Daspo hanno difatti smantellato il gruppo organizzato dei Torino Hooligans. in seguito agli scontri causati dalla decisione della società di riservare una porzione di Curva Primavera – settore occupato in larga parte da famiglie e da bambini – ai sostenitori ospiti prima del Napoli e poi dell’Inter.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:14
Morte di Davide Astori, prosciolto il medico Francesco Stagno che lavorava al Cagliari

Prosciolto il dottor Stagno in merito alla scomparsa di Davide Astori

Con il decreto di archiviazione giunge definitivamente all’epilogo il procedimento penale relativo alla morte dell’ex capitano della Fiorentina Davide Astori per quanto riguarda la posizione del dottore Francesco Stagno, il medico che, nelle vesti di responsabile dell’Istituto di medicina dello sport di Cagliari, al tempo della permanenza del calciatore al Cagliari (2008-2014) ne rilasciò l’idoneità sportiva. Stagno era stato indagato per la morte improvvisa di Astori, trovato senza vita il 4 marzo 2018 in un albergo a Udine, alla vigilia della partita che la Fiorentina avrebbe dovuto giocare nella città friulana. Il calciatore, secondo gli accertamenti autoptici, morì per cardiomiopatia aritmogena biventricolare. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Firenze, Angela Fantechi, ha accolto la richiesta di archiviazione presentata dal pubblico ministero Antonino Nastasi, accogliendo la tesi difensiva del dottor Stagno, assistito dall’avvocato Andrea Puccio, managing partner di Puccio Penalisti Associati. Il gip, nel dettaglio, spiega il difensore, “ha valorizzato gli elementi probatori e le evidenze tecniche forniti dalla difesa in sede di interrogatorio, giungendo ad affermare l’infondatezza della notizia di reato e l’inconsistenza delle fonti di prova acquisite dalla Procura della Repubblica”. Lo scrive Lanazione.it.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:15
Diritti tv: inizia l’incontro tra i presidenti di Serie A, presente anche la Fiorentina

Inizia l’incontro per la delicata questione legata ai diritti tv

Questa mattina va in scena l’incontro voluto da Aurelio De Laurentiis con i presidenti di Serie A – presso il St. Regis di Roma – per parlare della delicata questione legata ai diritti tv. Il patron azzurro nell’occasione illustrerà il proprio progetto di produzione e distribuzione dei contenuti del massimo campionato, già proposto al presidente di Lega Dal Pino, creando una media company (idea già approvata all’unanimità nell’ultima assemblea). Già presenti all’interno Claudio Lotito, lo stesso ADL, mentre anche il dg della Fiorentina Joe Barone è arrivato pochi minuti fa. All’appello troviamo anche Ferrero che ha commentato così lo scopo di quest’incontro: “Lavoriamo per il bene della Lega e del calcio“, la breve dichiarazione del numero uno blucerchiato. (Tuttomercatoweb)
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:15
Segui A pranzo con Il Pentasport in diretta grazie alla nostra webcam

In diretta streaming su Violanews la trasmissione dei tifosi viola

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:16
L’analisi arbitrale: Perchè Mariani per Fiorentina-Torino? Gara gestita bene

L’analisi di Simone Pagnini sull’arbitraggio di Mariani in Fiorentina-Torino

Ottima la prova di Mariani di Aprilia in Fiorentina Torino, facile per lui grazie  alla sua esperienza che gli permette di gestire bene la gara e vedere tutto in maniera corretta. Ci siamo stupiti sul perchè della designazione di Mariani, ormai non c’era molto da giocarsi: ce lo saremmo aspettati quando la situazione era in bilico. Il problema, ci pare evidente, è sulla gestione delle designazioni da parte di Nicola Rizzoli. Vista la sua esperienza arbitrale,  sa benissimo che l’unica partita che contava per lo scudetto o per avvicinarsi di più alla Juve era Roma-Inter. Per quella gara è stato designato Di Bello che, pure con l’ausilio del Var, è riuscito a sbagliare in modo grossolano. Qualcuno dovrà spiegare ai tifosi di calcio che non c’è malafade, ma ci sono arbitri adeguati a dirigere certe partite e altri no. Semplicemente basta evitare di mandarli se non hanno la personalità per togliere una rete quando il Var lo fa notare.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:17
G.S.: quattro giocatori fermati, multe per gli ex viola Liverani e Oriali

Un estratto del comunicato del Giudice Sportivo

Dopo le partite di ieri è stato pubblicato il comunicato del giudice sportivo in merito alle sanzioni per giocatori e dirigenti:

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/senza-categoria/schermata-2020-07-20-alle-13-30-01.png?v=20200720141600)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:17
Punti dopo 34 gare: la Fiorentina di Iachini ai livelli di quella di Delio Rossi

L’analisi statistica delle prime 34 gare di campionato della Fiorentina nei tornei a 20 squadre

Pubblicità NumericalcioDi seguito la graduatoria dei punteggi della Fiorentina dopo 34 gare nei campionati di Serie A a 20 squadre (punti conquistati in media dal 2004-05 al 2018-19: 53)

65 – 2005-06 [Prandelli] e 2006-07 [Prandelli]
61 – 2008-09 [Prandelli] e  2012-13 [Montella]
60 – 1950-51*
59 – 2007-08 e 2015-16
58 – 2013-14
56 – 1951-52*
55 – 2016-17
53 – 1949-50*
52 – 2014-15
51 – 2017-18
50 – 1948-49*
46 – 2009-10 e 2010-11
42 – 2019-20 [Montella/Iachini]
41 – 2011-12
40 – 2018-19
36 – 1946-47*
34 – 2004-05

*punteggio ricalcolato con la vittoria a 3 punti

Roberto Vinciguerra
@RobWinwar
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:18
Sabatini: “De Rossi, non si diventa allenatori in un giorno. Cairo farà come DV”

Sandro Sabatini su Cairo e su De Rossi, accostato alla panchina della Fiorentina

Il giornalista Sandro Sabatini ha risposto alle domande degli ascoltatori di Radio Sportiva:

    Torino? Se Cairo trova una buona offerta fa come Della Valle o Pallotta. C’è tanta freddezza di conti e di budget e soprattutto poco cuore nella gestione Cairo. Iachini? Stanno vagliando altre ipotesi, tra cui Daniele De Rossi, ma non si diventa allenatori da un giorno all’altro.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:19
Cecchi: “Conferma Iachini? Euforia del momento. Per il salto di qualità serve altro”

Il commento sul noto giornalista de La Nazione

Durante A pranzo con il Pentasport di Radio Bruno Toscana è intervenuto Stefano Cecchi, firma de La Nazione:

Iachini e il momento attuale della Fiorentina

    Se pensiamo a lunedì scorso sembra cambiato il mondo. Con l’euforia del momento, ci dimentichiamo delle scorse prestazioni. Il gol di Cutrone al 96′ è il prologo che è servito ad ottenere queste due buonissime prestazioni. Oggi dobbiamo fare un grande applauso a Iachini, ha fatto quello che gli chiedevamo. Ha avuto dei meriti, e anche coraggiosi, come dimostrano le ultime formazioni. Col Verona ha lasciato fuori a sorpresa Chiesa e Cutrone, i due entrano sono decisivi e vanno ad abbracciare l’allenatore. Questo rappresenta Iachini, un grande motivatore, un medico che viene chiamato a portare l’aspirina alla squadra malata. Non è un allenatore però che porta la squadra al salto di qualità. Ho il terrore che un’eventuale conferma di Iachini, dopo i primi risultati negativi verrebbe indicizzato come il massimo responsabile. La Fiorentina adesso è in una posizione di classifica che in riferimento agli investimenti effettuati è nettamente al di sotto delle aspettative. La pioggia d’affetto per Beppe è una cosa bellissima, come fai a non volerli bene? Il problema è che ci facciamo condizionare dal momento, questo è un calcio che rischia d’ingannarci, così tutto ravvicinato. Solo 15 giorni fa abbiamo preso una lezione di calcio dal Sassuolo. Confermarlo sarebbe un azzardo per una squadra che vuole essere ambiziosa.

Juric

    Sarebbe il Malesani del terzo millennio, è una scommessa che ha il sapore affascinante. Tra tre anni potrebbe allenare un top club o rivelarsi un fallimento clamoroso. Tre punti dalla Fiorentina? In partenza era una squadra da retrocessione, non dobbiamo dimenticare i valori e le ambizioni delle squadre ai nastri di partenza.

Cutrone e il futuro

    Patrick è in fiducia, il gol che ha fatto ieri probabilmente solo qualche giornata fa lo avrebbe sbagliato. Il ragazzo però è un investimento, a quelle cifre andrei su altri profili, un attaccante già affermato che ti garantisce le reti di cui la squadra ha bisogno. Il prototipo che desidero io è il “boccione da due litri”, un giocatore come Milik, grosso, ma che sappia giocare a pallione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:19
Ex viola, Manninger racconta: “Basta calcio, adesso faccio il falegname e vado a pesca”

Manninger parla della sua nuova vita senza il calcio

L’ex portiere della Fiorentina Alex Manninger ha concesso un’intervista a Ilposticipo.it in cui parla della sua vita senza il calcio:

“Sono tornato a casa a Salisburgo e mi trovo benissimo: ho preso questa decisione dopo vent’anni all’estero. Non ho mai dimenticato le mie radici: sapevo dove sarei tornato alla fine della mia carriera. Ho fatto tutto quello che sognavo nei miei vent’anni lontano da casa. Sono tornato dove tutto è cominciato e sono molto contento. Mancanza del calcio? Mi manca poco il calcio in sé. Mi manca poter condividere successi ed emozioni coi miei compagni di squadra, poi l’odore dello spogliatoio. Non mi manca il calcio che ti fa stare tutti i weekend in giro e che non ti permette di fare altre cose. Non mi manca nemmeno il mondo del lavoro in cui ti dicono che cosa devi fare e quando devi farlo. Il 90% di ciò che devi fare da calciatore è programmato e non hai spazio per altro. Hobby? Sì, ne ho tantissimi che richiedono tempo: uno è il golf, l’altro è la pesca. In Austria ci sono campi da golf bellissimi, tanti laghi e fiumi per andare a pescare. Abito in un vero Paradiso. Vivo in centro, ad una quarantina di minuti da Salisburgo ci sono strutture in cui è possibile andare a sciare durante l’inverno. Vivendo qui posso godermi la città e anche la vita in montagna. Falegname? Sì, lo faccio ancora: mi piace tantissimo costruire case. Sto poco dietro ai macchinari, ma decido quello che dobbiamo fare. Sono ben inserito all’interno dell’impresa immobiliare. Da ragazzino ho fatto l’apprendista da falegname fino all’epoca del diploma, poi ho smesso per il calcio. Sono molto orgoglioso di aver fatto un’altra professione. Nella mia vita mi sono sempre messo in gioco e mi è sempre piaciuto lavorare. Sono stato allenato poco dal Trap, anche lui però è uno che ha preso il calcio con grande serietà per più di trent’anni. Trapattoni fa parte di una generazione di grandi allenatori come Ranieri e lo stesso Zaccheroni. Uomini in grado di stimolare i giocatori”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:20
Dalla Spagna: Emery pronto a tornare in sella, c’è un club della Liga

Emery verso la panchina del Villareal

Unai Emery è pronto a tornare in panchina. Dopo l’esperienza negativa terminata con l’esonero all’Arsenal, il tecnico ex Siviglia è vicino a tornare a lavorare in Spagna. Secondo quanto riporta l’edizione odierna di Marca, Emery sarebbe vicino ad approdare al Villareal. Negli ultimi tempi il suo nome era stato accostato anche alla Fiorentina, ma il suo futuro sembra altrove.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:21
GP Violanews – Scegliete i tre migliori viola in Fiorentina-Torino

Scegliete i tre migliori e contribuite all’assegnazione del Pallone Viola 2019/20

Il premio

Quest’anno il Gran Premio Violanews ha diverse novità: tutte le partite saranno valide e poi il vostro voto sarà decisivo per l’assegnazione del Pallone Viola. Alla vostra valutazione che porterà punti come sempre ai primi 6 classificati di ogni partita (20, 12, 8, 5, 3 e 1 punto rispettivamente), si sommerà da questa stagione la valutazione di un giornalista che avrà a disposizione 20 punti totali da distribuire a suo piacimento. A fine stagione sapremo immediatamente chi sarà il giocatore della Fiorentina più meritevole di vincere il nostro Pallone Viola.

SONDAGGIO
GP Violanews - Scegliete i tre migliori in Fiorentina-Torino


    Terracciano
    Milenkovic
    Pezzella
    Caceres
    Chiesa
    Pulgar
    Ghezzal
    Castrovilli
    Lirola
    Ribery
    Kouamé
    Cutrone
    Venuti
    Duncan
    Vlahovic
    Ceccherini

La scorsa partita
Vincono la tappa Chiesa e Ghezzal (per la prima volta dopo tanti anni abbiamo un arrivo ex aequo per cui assegniamo 16 punti ciascuno). Vanno a punti anche Cutrone e Ribery, più indietro troviamo Duncan einfine staccatissimo Milenkovic. Il giornalista chiamato ad esprimere le sue valutazioni è stato il nostro vice direttore Simone Bargellini che ha assegnato 7 punti a Ghezzal, 5 Chiesa e Cutrone e 3 Ribery

La  classifica generale per l’assegnazione del PALLONE VIOLA dopo Lecce-Fiorentina è la seguente
474 Castrovilli
283 Dragowski
274 Ribery
214 Chiesa
144 Caceres
122 Milenkovic
101 Cutrone
85 Pezzella
69 Lirola
66 Benassi e Sottil
56 Pulgar
53 Ghezzal
50 Venuti
48 Dalbert
42 Igor
38 Terracciano
28 Duncan
21 Kouame
19 Badelj
12 Ceccherini

* abbiamo escluso dalla classifica i calciatori ceduti

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:21
Confronto prime 15 gare and./rit.: Iachini meglio di Montella

L’analisi statistica delle prime 15 gare del girone d’andata con le prime 15 del girone di ritorno

Dopo le prime 15 giornate del girone di ritorno la Fiorentina di Iachini ha totalizzato 21 punti, frutto di 5 successi e 6 pareggi. Da evidenziare come i viola guidati da Montella nelle prime 15 giornate del girone d’andata avessero totalizzato 16 punti, ossia 5 in meno rispetto a quelli conquistati contro le solite squadre nel girone di ritorno.
Anche il confronto della differenza reti è a favore dell’attuale tecnico: per i viola di Iachini, infatti, è +4, mentre quello all’attivo della squadra di Montella al 15° turno era -4.

Roberto Vinciguerra
@RobWinwar
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:23
Il mercato freme: Nainggolan si intreccia con Chiesa, ma occhio alle partenze

Si avvicina il mese delle ufficialità

Anche sul mercato, secondo La Nazione, Franck Ribery sarà l’asso nella manica della Fiorentina: il francese dovrà convincere Mandzukic o Gotze. Su quest’ultimo c’è un interesse concreto, che va abbinato a quello ormai arcinoto per Belotti e alle proposte avanzate al Brescia per Cistana e alla SPAL per Fares, con Dabo nella trattativa. L’affare-Nainggolan non tramonta, ma il belga alla Fiorentina presupporrebbe un futuro di Chiesa in nerazzurro, e la Viola aspetta ancora la maxi-offerta richiesta da Commisso, che può arrivare solo da Oltremanica, con United e Newcastle su tutti. Valencia e Napoli su Pezzella, che dovrebbe fruttare 17 milioni, mentre Milenkovic non si muoverà per meno di 30. Infine, occhi aperti su Dragowski, che non dovrebbe essere ceduto a meno che non arrivino offerte indecenti dall’estero.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:23
Rebic: “Fiorentina? Io non sapevo l’italiano, Montella l’inglese”

Rebic racconta la sua avventura poco fortunata alla Fiorentina

Nel corso dell’intervista rilasciata a Sport Week che vi abbiamo proposto nei giorni scorsi, l’ex viola Ante Rebic ha ripercorso anche il suo passaggio alla Fiorentina:

    Fiorentina troppo presto? Nei primi due anni da professionista a Spalato avevo segnato 5 e 10 gol. Decido di provare a un livello più alto, ma forse non ero pronto per l’Italia. Io non conoscevo l’italiano, Montella non sapeva l’inglese. Ma il problema vero è stato non giocare. Mi avevano detto: “Avremo due punte, Mario Gomez e Giuseppe Rossi. Poi c’è Ilicic, tu sei il quarto”. Si fanno male prima Gomez e poi Rossi, penso: è arrivato il mio momento. Invece niente. Così me ne andai al Lipsia. Sei mesi, l’allenatore è Paulo Sousa. Gioco soprattutto in Coppa Italia e Europa League. In campionato meno, ma tre volte su quattro dall’inizio. Ero nei quattro di centrocampo del 3-4-3, coprivo tutta la fascia. Era il 2016, l’anno dell’Europeo. Non volevo rischiare di perderlo, così chiedo al mio procuratore di mandarmi da qualche altra parte, non importava dove, purché giocassi. Così vado al Verona, ma il c.t. Cacic non mi convocò lo stesso in nazionale. Peggio per lui: fu eliminato agli ottavi.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:24
Da Verona: Juric, Fiorentina in pressing. E l’Hellas alza la proposta, risposta a breve

Il punto su Ivan Juric, corteggiato dalla Fiorentina

In casa Verona tiene banco il rinnovo di Ivan Juric. Come si legge oggi sul quotidiano L’Arena, il club davanti alle insistenze della Fiorentina, avrebbe alzato la posta per convincere il tecnico a restare anche la prossima stagione. “Si attende – si legge – una risposta, domina l’ottimismo, la risposta dopo il match contro il Torino”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:24
Vitale: “Prenderei subito Spalletti. Juric e De Zerbi rivelazioni, ma a Firenze…”

Il commento dell’ex dirigente biancoazzurro

L’ex direttore generale dell’Empoli Pino Vitale è intervenuto durante il Pentasport di Radio Bruno; Ecco il parere sull’eventuale futuro allenatore viola:

    La salvezza è il minimo indispensabile per la rosa della Fiorentina. Iachini ha fatto un bel finale di stagione, ma io prenderei immediatamente Spalletti perchè è in grado di rivoluzionarti anche la squadra. Sarebbe il massimo per la squadra viola. Beppe ha sempre lavorato in squadre senza grosse ambizioni, ma ha sempre fatto il suo dovere. Commisso però ha detto di puntare alle coppe, e per questo serviranno valutazioni, un allenatore di spessore garantirebbe un salto di qualità importante creandoti le basi per iniziare il processo di crescita. La squadra ha reso meno di quello che doveva dare. Castrovilli è esploso, ma adesso fa fatica. E’ mancato Chiesa, ma comunque per l’organico a disposizione, i viola non possono lottare per arrivare a 45 punti. Mercato? La società deve valutare le sue ambizioni, per poter scegliere se confermare o meno Daniele Pradè. Juric e De Zerbi? Sono gli allenatori rivelazione di questa stagione, in una piazza come Firenze però ci sono pressioni diverse. La mia idea resta la stessa, tutto su Luciano

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:25
Le pagelle del giorno dopo: Ribery capobanda, Cutrone è pronto. E applausi a Iachini

Le pagelle del giorno dopo, la rubrica di Luca Calamai su Violanews.com. Oggi voti alti per Ribery, Cutrone e Beppe Iachini

10 a Ribery. Geniale, cattivo, capobanda, lottatore, senza paura, leader, fantastico uomo assist, allenatore in campo, divertente, senza età, vincente, permaloso, irascibile, unico.
9 a Cutrone perchè sta dimostrando di essere un vero centravanti. Non va perso. Ma ancora non sono sicuro che sia il bomber che serve a portare la Fiorentina in Europa.
9 bis a Iachini. Umile, combattente, gran professionista, uomo spogliatoio, ha rilanciato Cutrone, ha gestito Chiesa, si è fatto voler bene dalla gente, ha sempre rispettato la società. Se va via non sarà facile trovarne uno più bravo.
7 a Terracciano che mi convince ogni volta di più. E mi accende una domanda: e se fosse più forte di Dragowski?
7 bis a Pulgar con lui sono stato spesso critico. Non riesco a vederlo forse nel modo giusto. Però è in grande crescita.
6 a Chiesa che ha corso e ha lottato come il più umile dei gregari. Così fanno i campioni anche quando sono in difficoltà.

5 a Vlahovic che è entrato in campo senza la cattiveria che un ragazzo della sua età dovrebbe avere. Ha avuto una splendida occasione da gol ma non ha preso la porta. E se fosse meglio mandarlo un anno a giocare?
4 il Franchi vuoto. Basta!!!!
3 i rimpianti che vengono a galla pensando che questa non era una squadra da Europa ma poteva andarci vicino. Il Verona di Juric è solo tre punti avanti.
0 al fatto di non poter parlare con nessuno del mondo viola di persona. Un certo tipo di dialogo è bello e utile.

Luca Calamai
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:26
VIDEO – Il bacio di Barone a Iachini in diretta su Dazn. Il tecnico quasi si commuove

Ringraziamo DAZN per averci concesso il video con la bella scena avvenuta ieri sera in diretta televisiva


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:28
Viola in Prestito: Zurko-goal prima della bufera, c’è gioia anche per Diks in Danimarca

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica che approfondisce, settimana per settimana, il rendimento dei tesserati viola, in prestito altrove

INTRO

Il nostro approfondimento settimanale sulle prestazioni dei “Viola in Prestito”,  per seguire la loro stagione fino ad estate inoltrata. Torniamo dunque a farvi compagnia ogni lunedì, raccontandovi le gesta degli “esuli” viola: sono 30 i giocatori sparsi per tutto il globo.

Paolo Poggianti
@PaoloPoggianti
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:30
Viola in Prestito: Zurko-goal prima della bufera, c’è gioia anche per Diks in Danimarca

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica che approfondisce, settimana per settimana, il rendimento dei tesserati viola, in prestito altrove

ESTERO

Kevin Prince BOATENG (1987) –> Besiktas JK (Süper Lig)

    Presenze / goal: 11 / 3 (1 assist)
    Ruolo: Seconda punta, trequartista
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2021

Il Besiktas vince il derby con il Fenerbache e consolida il quarto posto in classifica. 59′ in campo per KPB, prima di lasciare spazio a Diaby. Cambio che scuote la gara e getta le basi per l’uno-due bianconero, a segno fra il 63′ e il 70′. Per il ghanese l’avventura ad Istanbul sembra volgere già al termine.

Kevin DIKS (1996) –> Aarhus GF (Superligaen)

    Presenze / goal: 15 / 1
    Ruolo: terzino dx
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2021

In Danimarca si stanno giocando i playoff per la qualificazioni europee, l’Aarhus opera il sorpasso sul Copenaghen, al secondo posto, imponendosi per 4-2 nella capitale danese. Ad aprire le danze è proprio Diks con un gran colpo di testa in anticipo sul cross da calcio d’angolo. Il terzino oranje sta finendo in crescendo una buona stagione, lo abbiamo intervistato per parlare di Amrabat, ex compagno ai tempi del Feyenoord.

Martin GRAICIAR (1999) –> Sparta Praga (1. Liga)

    Presenze / goal: 8 / 0
    Ruolo: punta centrale
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2022

Stagione da incubo per l’attaccante ceco: il campionato è ripreso, ma non per lui, alle prese con un nuovo grave infortunio.

David HANCKO (1997) –> Sparta Praga (1. Liga)

    Presenze / goal: 19 / 2
    Ruolo: Terzino sx e centrale
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2023

Terminati i play-off in R.Ceca, lo Sparta ha concluso il proprio torneo con il pareggio a reti bianche nel derby cittadino con lo Slavia. Lo slovacco ha giocato l’intera partita con i rivali che si sono aggiudicati il titolo. Ottima la stagione del difensore, sia a livello personale che di squadra con la conquista della coppa nazionale.

Alban LAFONT (1999) –> Nantes (Ligue 1)

    Presenze / goal subiti: 26 / 29 (10 clean sheet)
    Ruolo: portiere
    Fine prestito: 30/06/2021 (opzione riscatto e contro-riscatto); scadenza: 30/06/2023

La Federazione francese ha deciso – forse troppo avventatamente – di decretare la fine della Ligue 1. I canarini sono dunque fuori dalle competizioni europee, ma la stagione di Lafont è estremamente positiva e la Fiorentina riflette sul suo futuro…

Josip MAGANJIC (1999)–> Istra 1961 (1. HNL)

    Presenze / goal: 7 / 0
    Ruolo: ala sinistra
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2021

Prima parte di stagione da completo spettatore, anche a causa di un infortunio. Non molto meglio da gennaio in poi con soli 147′, raggranellati nelle sette presenze con gli istriani.

Tofol MONTIEL (2000) –> Vitória Setúbal (Liga NOS)

    Presenze / goal: 6 / 0
    Ruolo: trequartista
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2023

Il Vitória – a dispetto del proprio nome – sa solo perdere ed è in piena zona retrocessione: penultimo posto in graduatoria a pari merito. Il talentino spagnolo non trova più neanche spazio in campo, stagione in Portogallo che si sta rivelando più complicata di quanto tutti si aspettassero da lui.

Maximiliano OLIVERA (1992) –>FC Juárez (MX Clausura)

    Presenze / goal: 6 /1 (2 assist)
    Ruolo: terzino sx
    Fine prestito: 31/12/2020; scadenza: 30/06/2022

La Liga messicana ha deciso la chiusura anticipata del campionato di Clausura, senza assegnare la vittoria, ma limitandosi ad annunciare le qualificazioni alla Champions League della CONCACAF.

PEDRO (1997) –> Flamengo (Sèrie A)

    Presenze / goal: 9/ 6
    Ruolo: centravanti
    Fine prestito: 31/12/2020; scadenza: 30/06/2024

Pedro e il suo Flamengo dopo aver conquistato il titolo del campionato Carioca si preparano ad esordire nel Brasileirão , da campioni in carica. Si parte il 9 agosto: avversario l’Atlético Mineiro. Nel frattempo Pedro e compagni hanno salutato il tecnico dei record Jorge Jesus, deciso a tornare in Portogallo.

Jacob RASMUSSEN (1997) –> Erzgebirge Aue (2. Bundesliga)

    Presenze / goal: 14 / 0 (1 assist)
    Ruolo: difensore centrale
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2023

La Zweite Liga – la Serie B tedesca – si è conclusa a fine giugno. Il giovane danese non ha dunque dovuto usufruire della proroga del contratto in scadenza il 30. Un’ottima seconda parte di stagione per l’ex Empoli che ha ritrovato continuità, pur in un campionato non di prima fascia. Adesso riposo prima di tornare a Firenze e sperare di giocarsi un posto in rosa la prossima stagione.

Rafik ZEKHNINI (1998) –> Twente (Eredivisie).

    Presenze / goal: 21 / 1 gol (1 assist)
    Ruolo: ala sx
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2022

L’Eredivisie è un altro dei campionati conclusosi anticipatamente per la minaccia Covid-19. L’attaccante norvegese ha salutato la squadra olandese ed è pronto a fare ritorno a Firenze, dopo una stagione tutt’altro che esaltante con il Twente.
 
E’ tornato il calcio giocato, e per le statistiche c’è Numericalcio.it

Paolo Poggianti
@PaoloPoggianti
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:31
Viola in Prestito: Zurko-goal prima della bufera, c’è gioia anche per Diks in Danimarca

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica che approfondisce, settimana per settimana, il rendimento dei tesserati viola, in prestito altrove

SERIE A

Sofyan AMRABAT (1996) –> H. Verona

    Presenze / goal: 31 / 0 (2 assist)
    Ruolo: centrocampista centrale
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2024

Il marocchino continua ad essere il motore della mediana scaligera. Dopo aver impressionato al Franchi, suo prossimo palcoscenico, è autore di un’altra solida prestazione nel pareggio degli uomini di Juric che fermano l’Atalanta al Bentegodi, con il punteggio di 1-1.

Bryan DABO (1992) –> SPAL

    Presenze / goal: 12 / 1 (3 assist)
    Ruolo: centrocampista centrale
    Fine prestito: 30/06/2020 (opzione riscatto); scadenza: 30/06/2021

La Spal perde ancora, 2-1 contro il Brescia ed è la prima condannata matematicamente alla retrocessione. Dabo aveva aperto le marcature con un goal sporco dopo un rimpallo favorevole, poi rivelatosi inutile. Il mediano burkinabé, con la discesa in Serie B dei Ferraresi, è destinato a tornare in riva all’Arno, in attesa di una nuova collocazione.

Valentin EYSSERIC (1992) –> H. Verona

    Presenze / goal: 1 / 0
    Ruolo: mezz’ala, trequartista
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2022.

Il transalpino ritrova la panchina degli scaligeri dopo l’infortunio, ma non scende in campo contro la Fiorentina.

 

Riccardo SAPONARA (1991) –> Lecce (in precedenza Genoa)

    Presenze / goal: 8/ 1 (5 assist)
    Ruolo: trequartista
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2021

Il Lecce perde il fondamentale scontro diretto il Genoa. Saponara – ex della gara – gioca l’intera partita a “Marassi”, coadiuvando Farias e Babacar, tandem d’attacco dei salentini. Non un grande prova dell’ex Empoli che rimedia un’ammonizione e poco altro.

Paolo Poggianti
@PaoloPoggianti
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:32
Viola in Prestito: Zurko-goal prima della bufera, c’è gioia anche per Diks in Danimarca

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica che approfondisce, settimana per settimana, il rendimento dei tesserati viola, in prestito altrove

SERIE B

Luca RANIERI (1999) –> Ascoli

    Presenze / goal: 8 / 0
    Ruolo: terzino sx e centrale
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2024

L’Ascoli vince ancora con il Cittadella e si tira fuori dalle sabbie mobili della classifica. Il difensore è ancora schierato titolare nel terzetto difensivo dei bianconeri, ormai completamente smaltito l’infortunio rimediato a febbraio. Ottava presenza consecutiva con la maglia del Picchio, un rendimento che potrebbe dargli una chance in maglia viola.

Mattia TROVATO (1998) –> Livorno (in precedenza Cosenza)

    Presenze / goal: 3 / 0
    Ruolo: ala destra
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: ND

70′ in campo per l’ex Primavera viola che con la retrocessione matematica del Livorno, sta trovando maggior spazio con la maglia dei labronici. Il presidente Spinelli ha deciso di non prolungare molti contratti in scadenza al 30 giugno, ma non il suo che terminerà la stagione con gli amaranto.

Szymon ZURKOWSKI (1997) –> Empoli

    Presenze / goal: 7 / 1
    Ruolo: mezz’ala, centrocampista centrale
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2023

Primo goal in Italia per il mediano polacco che sigla il goal del 2-0 empolese, prima che gli azzurri subiscano la rimonta della Virtus Entella che scatena la rabbia del presidente Corsi contro la direzione arbitrale.

Paolo Poggianti
@PaoloPoggianti
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:33
Viola in Prestito: Zurko-goal prima della bufera, c’è gioia anche per Diks in Danimarca

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica che approfondisce, settimana per settimana, il rendimento dei tesserati viola, in prestito altrove

LEGA PRO

In Lega Pro è stato scelto di promuovere le prime dei tre gironi: Monza, Vicenza e Reggina. L’ultima promossa in Serie B la deciderà una finale play-off tra nobili decadute, mentre i play-out hanno decretato la retrocessione  del Ravenna tra i dilettanti.

Riccardo BARONI (1998) –> Robur Siena

    Presenze / goal: 19 / 1
    Ruolo: difensore centrale
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: ND

Il figlio d’arte è alle prese con un brutto infortunio che lo obbligherà ad un lungo stop.

Michele CEROFOLINI (1999) –> Casertana

    Presenze / goal subiti : 8 / 8 (2 clean sheet)
    Ruolo: portiere
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2021

VIDEO – La nostra chiacchierata col baby-portiere viola.

Gabriele FERRARINI (2000) –> Pistoiese

    Presenze / goal: 24 / 1 (+3 assist)
    Ruolo: terzino dx
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2022

Il giovane difensore, complice un rendimento di alto livello agli ordini di Pancaro, ha attirato su di sè le attenzioni di molti club di Serie B.

Simone GHIDOTTI (2000) –> Pergolettese

    Presenze / goal subiti : 21 / 27 (5 clean sheet)
    Ruolo: portiere
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2022

Gabriele GORI (1999) –> Arezzo

    Presenze / gol: 21 / 9 (+2 assist)
    Ruolo: punta centrale
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2021

Julian ILLANES (1997) –> Avellino

    Presenze / goal: 25 / 1
    Ruolo: difensore centrale
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2021

Petko HRISTOV (1999) –> Bisceglie

    Presenze / goal: 22 / 0
    Ruolo: difensore centrale
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2022

Erald LAKTI (2000) –> Gubbio

    Presenze / goal: 23 / 0 (3 assist)
    Ruolo: Mediano, terzino dx
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2022

Lo abbiamo intervistato, insieme a Meli, compagno prima in Primavera e adesso nell’avventura in Umbria.

Salvatore LONGO (2000) –> Bisceglie

    Presenze / goal: 23 / 1 (+1 assist)
    Ruolo: Punta centrale
    Fine prestito: 30/06/2020 ; scadenza: 30/06/2020

Marco MAROZZI (1999) –> Virtus Francavilla

    Presenze / goal: 16 / 1 (+2 assist)
    Ruolo: esterno centrocampo dx
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: 30/06/2021

Marco MELI (2000) –> Gubbio

    Presenze / goal: 13 / 1 (in Coppa Serie C)
    Ruolo: Ala dx, trequartista
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: N.D.

Pierluigi PINTO (1998) –> Bari

    Presenze / goal: 0 / 0 (4 presenze in Serie B)
    Ruolo: Difensore centrale
    Fine prestito: 30/06/2020; scadenza: N.D.

Paolo Poggianti
@PaoloPoggianti
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:34
Dal centro sportivo: seduta di scarico e clima sereno. Il punto sulle condizioni di Dragowski

Il consueto punto dal Centro Sportivo Davide Astori

Dal Pentasport di Radio Bruno arriva il consueto punto dal centro sportivo sulla seduta di allenamento in casa Fiorentina. Clima sereno e disteso tra i giocatori viola che dopo la vittoria col Torino adesso puntano a concludere al meglio la stagione. Seduta di scarico per i giocatori sceso in campo ieri sera al Franchi, mentre classico allenamento per il resto della squadra. Da segnalare la situazione relativa a Bartolomej Dragowski, il portierone polacco non ha ancora recuperato dalla lombalgia patita nell’ultima settimana e anche oggi ha effettuato un lavoro personalizzato. Terracciano è pronto a sostituirlo per la terza partita consecutiva nel caso non riuscisse a recuperare

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:35
A.d. Sassuolo non ha dubbi: “De Zerbi resta anche se arriva un’offerta importante”

Carnevali conferma il tecnico sulla panchina neroverde: “Ho un grande rapporto con Roberto, è una persona seria e il nostro progetto è con lui”

Giovanni Carnevali, a.d. del Sassuolo, ha parlato anche del futuro di Roberto De Zerbi nel corso del suo intervento ai microfoni di Radio Rai: “Non ho dubbi sul fatto che anche se dovesse arrivare un’offerta importante mister De Zerbi rimarrebbe qui con noi. Ho un grande rapporto con Roberto, è una persona seria e il nostro progetto è con lui. Dobbiamo continuare e lui è una pedina fondamentale per noi. Può essere che arrivi un’offerta ma resterà con noi, sarebbe lui il primo a non accettarla”. De Zerbi – ricordiamo noi – è stato tra i tecnici accostati alla Fiorentina nel corso degli ultimi mesi.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:36
Cutrone, la rivincita: ora i numeri sorridono. E il confronto con il Cholito è vinto (anche nel ’19/’20)

Finalmente i conti sotto porta tornano, ma basterà per convincere la Fiorentina? Intanto l’attaccante ex Milan si gode il momento magico

La stessa voglia di mordere, lo stesso spirito di abnegazione. Ma i numeri, nel confronto tra il classe ’98 Patrick Cutrone e il 25enne Giovanni Simeone, sono quasi tutti dalla parte del centravanti comasco. Perché alla fine è quello che conta: il gol. Non si tratta di dividersi tra “vedove del Cholito” e “fan del Pungiglione”, tanto meno di caldeggiare la conferma del numero 63 viola anziché il possibile arrivo di un altro attaccante titolare. Sono solo reti e minuti, stop. Numeri, appunto. Medie realizzative che sorridono alla punta ex Milan, specie quelle di luglio (4 marcature in 283 minuti giocati, una ogni circa 71′) ma non solo: Cutrone, in viola, è andato a segno con la frequenza di un gol ogni 150′, che diventano 161′ se prendiamo in considerazione le sole gare di Serie A.

Il parallelo con Simeone, attaccante titolare della Fiorentina nelle ultime due stagioni (anche se nella seconda parte della 2018/2019 in alternanza con Muriel) è servito: l’argentino ha segnato 10 reti in 2.581 minuti in campo, una ogni 258′. E l’ago della bilancia continua a perdere dalla parte di Cutrone anche prendendo in considerazione le stagioni 2017/2018 e 2018/19, fatta eccezione per i gol segnati un anno fa solo in campionato. Basterà per la conferma in viola? Molto passerà anche dalla scelta del prossimo tecnico, ma anche dalle condizioni per far scattare il riscatto obbligatorio: LEGGI. Lui intanto pensa al campo e sul futuro, come dimostrano le dichiarazioni di ieri sera, conferma di avere le idee molto chiare.

Qua sotto le medie gol di Cutrone e Simeone dal 2017 ad oggi (i minuti fanno riferimento alla frequenza realizzativa e non al minutaggio in campo):

2019/2020

Cutrone (Wolverhampton e Fiorentina) – 160,75′ (Serie A), 150′ (Serie A e Coppa Italia), 201,25′ (Serie A, Coppa Italia, Premier League, FA Cup ed Europa League).

Simeone (Cagliari) – 258,1′ (Serie A), 258,1′ (Serie A e Coppa Italia).
2018/2019

Cutrone (Milan) – 479,33′ (Serie A), 300,6′ (Serie A e Coppa Italia), 212,22′ (Serie A, Coppa Italia, Supercoppa Italiana ed Europa League).

Simeone (Fiorentina) – 409,33′ (Serie A), 315,5′ (Serie A e Coppa Italia).
2017/2018

Cutrone (Milan) – 150,9′ (Serie A), 149,5′ (Serie A e Coppa Italia), 148,94′ (Serie A, Coppa Italia ed Europa League).

Simeone (Genoa e Fiorentina) – 216,57′ (Serie A), 214,67′ (Serie A e Coppa Italia).

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 16:36
ACF – Novità sui Voucher abbonamenti 2019-20: l’aggiornamento

La comunicazione della società gigliata

MODALITA’

ACF Fiorentina, in ossequio alla normativa applicabile, comunica che provvederà a convertire in voucher, i ratei di abbonamento non fruiti per le partite casalinghe precedentemente sospese nel periodo 8 marzo/26 maggio 2020 e che verranno disputate nel periodo 20 Giugno/2 Agosto 2020.

I suddetti sei ratei – si legge su violachannel.tv – si intendono annullati e gli abbonamenti validi per la stagione 2019/20 non saranno in ogni caso più utilizzabili per le gare del campionato in corso.

Al fine di venire incontro a tutti gli abbonati, ACF Fiorentina ha deciso di arrotondare per eccesso i valori dei singoli ratei dando la possibilità a tutti i tifosi di scegliere fra un voucher utilizzabile per prodotti di biglietteria ACF Fiorentina nella stagione 2020/2021 o, in alternativa, in acquisti di materiale sportivo ufficiale Le Coq Sportif della stagione sportiva in corso tramite un portale dedicato.

AGGIORNAMENTO

ACF Fiorentina comunica che alla luce delle recenti modifiche normative tutti gli abbonati paganti della stagione 2019/2020 potranno richiedere il proprio voucher ticketing, in relazione ai ratei di abbonamento non fruiti per le partite casalinghe, fino al 18 Agosto 2020 e non più fino al 9 Agosto come precedentemente annunciato.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 17:17
Il calvario dell’ex viola Vecino: l’urugaiano è costretto ad operarsi al ginocchio

Il comunicato dell’inter sulle condizioni dell’ex centrocampista della Fiorentina

Periodo molto complicato per l’ex centrocampista viola. L’Inter ha infatti fatto sapere, attraverso un comunicato sul proprio sito ufficiale, che il giocatore sarà sottoposto ad un intervento chirurgico. Ecco quanto scritto dal club nerazzurro: “Nella giornata di domani Matias Vecino si sottoporrà, a  Barcellona presso la clinica del Professor Ramon Cugat, ad intervento chirurgico artroscopico al ginocchio destro per sofferenza meniscale“

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 17:18
Dalla Turchia insistono: Fiorentina ancora sulle tracce di Akgun. Altri club interessati

Il giocatore turco ha fatto il suo esordio tra i professionisti due anni fa, sotto la guida dell’ex allenatore della Fiorentina Fatih Terim

Continuano le voci su futuro di Yunus Akgun, talento turco del Galatasaray lanciato dall’ex tecnico viola Fatih Terim. Secondo quanto riporta Fanatik, Akgun, in patria già rinominato “il nuovo Cengiz Under”, è seguito da inizio stagione dalla Fiorentina (e in effetti la notizia circola da tempo). Sulle tracce del giocatore anche Parma, Verona, Cagliari e Anderlecht.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:15
Giovanili, altro acquisto per la Fiorentina U15: torna a Firenze un ex Sporting Arno

Arriva dal Bologna e giocherà nella categoria Under 15 A-B allenata nella prossima stagione da mister Marco Capparella

Dallo Sporting Arno al Bologna U14 appena un anno fa. Ora però si fa rientro nella sua Toscana, precisamente nella Fiorentina, per giocare nella categoria Under 15 A-B allenata nella prossima stagione da mister Capparella. Secondo quanto raccolto da tuttocalciogiovanile.it, il giovane terzino destro classe 2006 Alessio Francini vestirà la maglia dei gigliati nel prossimo campionato nazionale U15.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:16
Ufficiale: il Siviglia riscatta l’ex obiettivo viola Suso, il Milan passa all’incasso

Lo spagnolo era andato in Andalusia in prestito, la qualificazione del club in Champions League ha fatto scattare il diritto di riscatto

Era nell’aria e adesso è ufficiale. Il Siviglia ha annunciato di aver esercitato il diritto di riscatto dal Milan per Suso. L’esterno spagnolo, 26 anni, al Milan dal 2015 al gennaio scorso con una parentesi al Genoa, ha firmato un contratto di cinque anni.

Riscatto

La qualificazione alla prossima Champions League degli andalusi, quarti nella Liga, ha fatto scattare la clausola del riscatto per circa 24 milioni del suo cartellino dal club rossonero, da cui era stato ceduto in prestito. Suso era arrivato al Milan dal Liverpool per 500mila euro. Al Siviglia lo spagnolo ha messo insieme 19 presenze con un gol e un assist.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:17
Segui Il Pentasport in diretta grazie alla nostra webcam

In diretta streaming su Violanews la trasmissione dei tifosi viola

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:18
Juric, rinnovo automatico dopo la salvezza: chi lo vuole dovrà pagare il Verona

La Fiorentina spettatrice interessata della trattativa tra il tecnico croato e l’Hellas: sarà lui il prossimo allenatore viola?

Sono ore determinanti per la decisione di Ivan Juric riguardo al Verona: restare o andare, con la Fiorentina che osserva la situazione da spettatrice interessata. L’allenatore croato – sottolinea hellas1903.it – è legato per contratto al club gialloblù per la prossima stagione: il rinnovo è scattato automaticamente con il raggiungimento della salvezza, questo significa che chi volesse ingaggiarlo dovrebbe rivolgersi al Verona per trovare un accordo economico per risolvere l’impegno di Juric.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:19
De Zerbi ci crede: “Europa possibile, ma dietro abbiamo la Fiorentina e non solo”

Così il tecnico del Sassuolo: “Europa? Non è facile ma ci sono 12 punti ancora in palio, possiamo farcela. Anche arrivare ottavi però credo sia difficile”

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha parlato a Sassuolo Channel alla vigilia della sfida contro il Milan: “Europa? Non è facile ma ci sono 12 punti ancora in palio, possiamo farcela. Anche arrivare ottavi però credo sia difficile. Dietro abbiamo Torino e Fiorentina, delle sorprese come Parma e Verona, abbiamo una squadra che è nostra sorella, ovvero il Bologna, che per qualità, organizzazione e tante cose ci assomiglia ed è staccata, già l’ottavo posto è un risultato molto molto importante”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:20
Stasera torna “30° minuto” anche in streaming su Violanews

In video anche questa sera il salotto televisivo condotto da Simon Pagnini con collegamenti da casa degli ospiti

Questa è la squadra di questa sera di 30esimo minuto su Toscana TV come sempre condotto da Simone Pagnini:Leonardo Petri, Leonardo Vonci, Paolo Caselli Simone Cerino, Avv Magli , in collegamento Skype Massimo Caputi Daniele Adani. La trasmissione è visibile anche in streaming su VIOLANEWS.com.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:21
Flachi: “Spalletti nome giusto per il salto di qualità. Dubbi su Juric”

Le parole dell’ex Viola

L’ex attaccante gigliato Francesco Flachi è intervenuto ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno Toscana:

    Dispiace che le migliori prestazioni della squadra siano arrivare all’ultimo. Dall’anno prossimo voglio vedere la Fiorentina competere per l’Europa. Esplosione Cutrone? Per allenatore e squadra avere una punta che segna cambia le carte in tavola, risolve o maschera i problemi. Juric alla Fiorentina? Quello che ha fatto al Verona è interessante, tante volte però può essere un’annata fortunata in cui tutto è andato bene… Se la Fiorentina vuole fare il salto di qualità immediatamente serve un allenatore Top come Spalletti. Luciano, oltre alle abilità tattiche, ha carisma e personalità. Spesso i giovani sono presuntuosi, hanno bisogno di una guida come lui.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:22
GP Violanews – Scegliete i tre migliori viola in Fiorentina-Torino

Scegliete i tre migliori e contribuite all’assegnazione del Pallone Viola 2019/20

Il premio

Quest’anno il Gran Premio Violanews ha diverse novità: tutte le partite saranno valide e poi il vostro voto sarà decisivo per l’assegnazione del Pallone Viola. Alla vostra valutazione che porterà punti come sempre ai primi 6 classificati di ogni partita (20, 12, 8, 5, 3 e 1 punto rispettivamente), si sommerà da questa stagione la valutazione di un giornalista che avrà a disposizione 20 punti totali da distribuire a suo piacimento. A fine stagione sapremo immediatamente chi sarà il giocatore della Fiorentina più meritevole di vincere il nostro Pallone Viola.

SONDAGGIO
GP Violanews - Scegliete i tre migliori in Fiorentina-Torino


    Ribery (95%, 612 Voti)
    Cutrone (69%, 445 Voti)
    Kouamé (47%, 300 Voti)
    Lirola (33%, 210 Voti)
    Milenkovic (12%, 77 Voti)
    Pezzella (10%, 63 Voti)
    Terracciano (10%, 61 Voti)
    Castrovilli (7%, 46 Voti)
    Chiesa (4%, 23 Voti)
    Duncan (3%, 19 Voti)
    Ghezzal (2%, 13 Voti)
    Pulgar (1%, 8 Voti)
    Caceres (1%, 6 Voti)
    Vlahovic (1%, 6 Voti)
    Venuti (0%, 3 Voti)
    Ceccherini (0%, 3 Voti)

Totale Votanti: 642

La scorsa partita
Vincono la tappa Chiesa e Ghezzal (per la prima volta dopo tanti anni abbiamo un arrivo ex aequo per cui assegniamo 16 punti ciascuno). Vanno a punti anche Cutrone e Ribery, più indietro troviamo Duncan einfine staccatissimo Milenkovic. Il giornalista chiamato ad esprimere le sue valutazioni è stato il nostro vice direttore Simone Bargellini che ha assegnato 7 punti a Ghezzal, 5 Chiesa e Cutrone e 3 Ribery
La classifica

La  classifica generale per l’assegnazione del PALLONE VIOLA dopo Lecce-Fiorentina è la seguente
474 Castrovilli
283 Dragowski
274 Ribery

214 Chiesa
144 Caceres
122 Milenkovic
101 Cutrone
85 Pezzella
69 Lirola
66 Benassi e Sottil
56 Pulgar
53 Ghezzal
50 Venuti
48 Dalbert
42 Igor
38 Terracciano
28 Duncan
21 Kouame
19 Badelj
12 Ceccherini

* abbiamo escluso dalla classifica i calciatori ceduti

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:23
L’opinione: “Iachini merita un 6,5 in pagella. Per l’Europa serve altro…”

Il parere di Alessandro Bocci

La firma del Corriere della Sera Alessandro Bocci ha parlato ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno Toscana:

    Nella prossima stagione mi aspetto un netto miglioramento tecnico e sportivo. Una piazza come quella Viola deve tentare di lottare per l’Europa. Servirà un lavoro forte sul mercato per colmare le lacune. La regia del nuovo allenatore sarà determinante. Juric a Firenze? È un nome che piace, è stato un fattore per il Verona. Gli scaligeri, nonostante i limiti dei suoi giocatori, hanno fatto un campionato di grande livello giocando bene. Voto a Iachini? Beppe merita un 6,5 in pagella. In poco tempo ha tirato la Fiorentina fuori dai guai svolgendo il suo compito. Investimenti in estate? Non credo che si possa pretendere tutto subito. La squadra va migliorata per gradi, gli investimenti di gennaio sono stati pesanti. Anche delle uscite saranno inevitabili.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:24
E’ uscito il nuovo “Diario Viola” con la storia completa dei presidenti della Fiorentina

Il quinto “Diario Viola” di Violanews è disponibile nelle edicole e nelle librerie

L’idea del DIARIO VIOLA di VIOLANEWS è nata nel 2016, per celebrare i 90 anni della storia della Fiorentina. Le singole uscite annuali, pubblicate in collaborazione con la casa editrice Scribo, vi accompagneranno fino al 2026, ossia ai 100 anni della società viola, e si concentreranno su tutto ciò che ha contribuito a rendere grande la storia della Fiorentina.
L’edizione di quest’anno, curata come sempre da Roberto Vinciguerra e già disponibile nelle edicole e nelle librerie, è dedicata ai 24 PRESIDENTI che, dal 29 agosto 1926, si sono succeduti alla guida della società gigliata.
Per VIOLANEWS, qualificata testata giornalistica nata nel 2001, si tratta di un forte impegno pluriennale volto ad accompagnare queste annate scolastiche con un percorso nella storia gigliata fino, come detto, al 2026, anno in cui la Fiorentina taglierà lo storico traguardo secolare. Come nelle edizioni precedenti, divenute già oggetto di culto per i collezionisti, anche in questo DIARIO VIOLA troverete tante figurine (anche rare), documentazioni storiche tratte da giornali dell’epoca, le copertine dei periodici viola e gli spazi dedicati agli aggiornamenti delle gare stagionali della Fiorentina.

Non ci resta che farvi in nostro miglior “in bocca al lupo” anche per la prossima annata scolastica da vivere, ovviamente, con il DIARIO VIOLA!

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:25
Ufficiale: il coronavirus cancella anche il Pallone d’Oro 2020

La decisione di France Football: è la prima volta che il premio non si assegna dal 1956, quando fu fondato. Le motivazioni del magazine francese

Non è un anno ordinario. Neanche per il calcio. Non lo dimostrano solo i principali campionati fermati e poi riavviati tra timori di contagi, tamponi, mascherine e stadi vuoti, oltre che l’Europeo rinviato al 2021. Per la prima volta dal 1956, non sarà assegnato neppure il Pallone d’oro. Il settimanale francese France Football ha deciso attendere un anno e che il calcio ritrovi una certa normalità. Insomma, il solito duello tra Messi e Ronaldo può attendere. Anche se il 35enne portoghese, come il 33enne argentino rischiano in prospettiva di subire il contraccolpo anagrafico. Si tratta di uno smacco anche per Benzema, candidato in pectore del Real Madrid. Un vantaggio invece per i parigini Mbappé e Neymar, penalizzati dall’interruzione prematura della Ligue 1.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:26
Pernat: “Alla Fiorentina invidio Commisso, Juric da prendere al volo”

Le parole dello storico manager

Carlo Pernat, figura storica del motociclistico italiano, ha parlato ai microfoni di TMW Radio. Tra gli argomenti trattati anche un parallelismo tra il “suo” Genoa e la Fiorentina:

    Il Genoa è la squadra che gioca peggio in Serie A, se si salva è perché in Paradiso c’è qualcuno di rossoblu. Il gioco è vergognoso. Se a gennaio vendi Kouamè, seppur infortunato, ed Agudelo e prendi Destro hai capito che campionato andrai a fare. Invidio molto la Fiorentina, al di là dei risultati. Commisso è un presidente con voglia di fare. Sento che parlano di Juric come allenatore, io lo prenderei subito.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:27
Diritti Tv, il piano di De Laurentiis per la Serie A

La proposta del patron partenopeo

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, come riportato dall’ANSA, oggi ha presentato un progetto con cui la Lega Serie A gestirebbe in autonomia i diritti tv nazionali e internazionali. Questa in sintesi la proposta illustrata nel corso del pranzo a Roma con i dirigenti delle altre squadre di Serie A, tra cui la Fiorentina.

De Laurentiis avrebbe sottolineato la prospettiva di rendere la Lega editore di una società di produzione che curerebbe la diretta delle partite, un magazine, e i prodotti ancillari da rivendere a tutti gli operatori del mercato. In sostanza sarebbe un modello di business non diverso da quello che proponeva un anno fa Mediapro o da quello su cui sta già lavorando il presidente della Lega, Paolo Dal Pino, coinvolgendo fondi di investimento come partner in una media company. Venerdì l’assemblea di Lega si riunirà per proseguire il dialogo.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:29
He loves the pizza, he loves the pasta, ACF celebra Cutrone sui social

Da Twitter

La società gigliata, tramite i propri canali ufficiali, celebra il grande momento di forma di Patrick Cutrone. L’italiano, per la prima volta in carriera, è andato a segno in tre partite consecutive di campionato:



Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:32
Guarda su Violanews ’30° minuto’ in streaming LIVE

Ogni lunedì alle 21.15 su violanews.com la diretta della trasmissione condotta da Simone Pagnini

Guarda con noi in diretta l’intera puntata del programma “30° minuto”, condotto da Simone Pagnini


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:33
Adani: “Chiesa capisca cosa vuole, altrimenti manca una strada condivisa”

Lele Adani, ex viola e attuale voce tecnica di Sky Sport, è intervenuto a Toscana TV affrontando i temi relativi alla Fiorentina:

    La Fiorentina deve puntare su Chiesa, ma deve essere deciso su cosa fare. Prima deve capire lui cosa vuole. È difficile, un giocatore cerca di crescere e ambire a qualcosa di più stimolante. A volte magari non si ha la lucidità per fare la scelta giusta. Non è ancora un giocatore completo, non arriva in una squadra col posto assicurato. Potenzialmente può stare in una grande squadra, ma potrebbe anche decidere di far grande la Fiorentina. Se Chiesa non fa chiarezza dentro di sé manca una strada condivisa.
    Vlahovic? Le qualità tecniche ci sono, deve gestire i suoi equilibri mentali. Se arriva l’opportunità giusta non è un peccato che vada a fare una buona Serie A per fare un ulteriore step di crescita. Il ragazzo è forte e ha i numeri giusti. A volte si disconnette dal gioco per la foga che ha, ma nel calcio moderno ha delle ottime qualità.
    La difesa? Pezzella e Milenkovic stanno bene insieme, negli anni si sono adattati e hanno offerto prestazioni buone. Andrebbero tenuti tutti e due, ma se dovessi privarmi di uno dei due terrei Pezzella. Su di lui va costruita la retroguardia.
    Inter-Fiorentina? Mi aspetto squadre all’attacco, che giochino con tanti uomini a cercare il gol. L’Inter deve ancora tenere alta la concentrazione in vista dell’Europa League, la Fiorentina deve sempre mettere dentro prestazioni. Mi aspetto un calcio di ‘proposta’.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:34
Retroscena – i viola erano a un passo da un giovane talento 2002

Ma il ragazzo ha già scelto il Saint-Etienne

Avrebbe potuto vestire il viola, ma così non sarà. Un giovane talento classe 2002, secondo Calciomercato.com, è stato molto vicino alla Fiorentina. Si tratta di Adil Aouchiche, centrocampista molto promettente che era in forza al PSG. Secondo il retroscena riportato, nelle scorse settimane la squadra viola e anche la Juventus avevano avuto contatti importanti con l’entourage del ragazzo francese, che però alla fine è rimasto in Ligue1, scegliendo il Saint-Etienne per giocare con continuità. La decisione era già stata presa.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:35
L’ex viola Gamberini riparte dalla Serie C… in panchina

Nuova avventura per ‘Gambero’

Nuova avventura per l’ex viola Alessandro Gamberini. Dopo la carriera da difensore per molti anni in A, ora è pronto a ripartire dalla Serie C e da Verona, città cui ha legato la sua vita. È infatti la Virtus Verona ad avergli assegnato un nuovo ruolo in panchina: il club della nostra terza serie lo ha annunciato con un comunicato ufficiale. Un upgrade importante dopo che Gamberini aveva cominciato la sua scalata dall’Ambrosiana e dalla Serie D.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:35
Cavaliere su Mandzukic: “Può dare ancora tantissimo anche a squadre importanti”

Il croato è stato accostato anche alla Fiorentina

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato del pensiero più che concreto della Fiorentina per arrivare a Mario Mandzukic, che ha appena concluso la sua esperienza in Qatar. Una suggestione avallata anche dalla presenza di Ribery: l’ex Bayern potrebbe anche recitare un ruolo da protagonista nell’indirizzare verso Firenze e il progetto di Commisso altri campioni fra cui anche il croato. In merito all’ex Juve si è espresso anche Vincenzo Cavaliere, procuratore ed esperto di mercato est-europeo. Queste le sue parole a TMW Radio:

    È stato costretto a subire un calcio di periferia. La prospettiva di rimanere in panchina o tribuna non era accettabile: capita di dover passare da protagonista assoluto a partente conclamato. Credo che possa ancora dare tantissimo a squadre anche molto importanti.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:36
Nuovo nome dall’Inghilterra: piace l’olandese Danjuma. Concorrenza italiana

Si tratta di un’ala sinistra che ad inizio carriera era considerata uno dei gioielli più luminosi del panorama olandese

Secondo quanto riporta tuttomercatoweb, Arnaut Danjuma (SCHEDA) sarebbe il nuovo obiettivo di due club di Serie A: l’olandese classe 1997 lascerà il Bournemouth dopo la retrocessione in seconda divisione dei Cherries e sulle sue tracce si sono messe diverse squadre italiane, in particolare Torino e Fiorentina. Si tratta di un’ala sinistra che ad inizio carriera era considerata uno dei gioielli più luminosi del panorama olandese, ma in Inghilterra le cose non sono andate bene e potrebbe essere un’occasione molto interessante per il mercato dei club nostrani.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:37
Calamai: “Iachini considerato poco, non mi sta bene. Spalletti mai contattato, i nomi in lizza”

Il giornalista difende l’allenatore viola: “Non è tutto da buttare. Va bene cambiare tecnico ma solo per prenderne uno che sia migliore”

Luca Calamai è intervenuto a Radio Bruno. Queste le sue parole sulla panchina viola: “Non mi sta bene che Iachini sia poco considerato. C’è lui dietro il lavoro da operaio di Chiesa, ma la sua mano si vede anche su Cutrone. Non è tutto da buttare, gli è stato chiesto di salvare la squadra e lo ha fatto. Va bene cambiare tecnico ma solo per prendere uno che sia molto meglio di Iachini. Spalletti? Commisso non ci ha mai pensato”. La firma de La Gazzetta dello Sport ha poi aggiunto su Twitter: “Toto allenatore Fiorentina, Juric, Di Francesco e Giampaolo più un cinque per cento per un colpo strano“.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:38
La Fiorentina è pronta a tornare su Mimmo Criscito: arrivano conferme

Il difensore del Genoa era già stato vicino a vestire la maglia viola nel corso dell’ultima finestra invernale, salvo poi cambiare idea all’ultimo momento

“La Fiorentina pronta a tornare su Criscito per il prossimo anno”. La notizia, lanciata stamattina, viene confermata su Twitter dall’esperto di mercato Niccolò Ceccarini. Il difensore mancino classe ’86 del Genoa era già stato vicino a vestire la maglia viola nel corso dell’ultima finestra invernale, salvo poi cambiare idea all’ultimo momento. Attualmente Criscito è legato alla società rossoblu da un contratto che scadrà nel 2022.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:40
Vicesindaco Firenze: “Restyling Franchi soluzione migliore, vi spiego”

Le parole di Cristina Giachi

Cristina Giachi, Vicesindaco di Firenze, ha parlato a Radio Bruno Toscana:

    Classifica Fiorentina? Abbiamo finalmente tirato un sospiro di sollievo. Abbiamo sofferto ma adesso possiamo pensare al futuro. Noi come amministrazione lavoriamo per il restyling del Franchi, posizione condivisa da tutta la politica fiorentina. Un amministratore saggio, come il nostro sindaco, sa che oltre alle visioni vanno valutate le possibilità di realizzazione. Il restyling del Franchi è la soluzione migliore. Siamo ottimisti, è una soluzione che dobbiamo provare a percorrere.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:49
Serie A – Vittoria fondamentale per la Juventus

Serie A: 34ª giornata
Juventus 2-1 Lazio (C. Ronaldo (rig.) 51', 54' - C. Immobile (rig.) 83')

Da Juventus - Lazio é tutto, alla prossima sfida di Serie A!
Per la prima volta nella sua storia, la Juventus ha segnato almeno due gol in 11 gare di fila in Serie A.
Succede tutto nel secondo tempo, dopo una prima frazione che aveva visto i due pali di Alex Sandro e Immobile: apre Ronaldo su rigore, raddoppio del portoghese su contropiede di Dybala, ci prova Immobile anche lui da penalty.
Vittoria fondamentale per la Juventus che si porta a otto punti dall'Inter e mette una seria ipoteca sulla vittoria dello scudetto. Continua il periodo negativo per la Lazio, quarta sconfitta in cinque gare.
90'+6'
FINISCE JUVENTUS - LAZIO! 2-1 il finale, decide la doppietta di Ronaldo.
90'+5'
Un minuto in più di recupero per l'infortunio a Bonucci.
90'+4'
Ronaldo con un gioco di prestigio supera Bastos e subisce fallo, rifiata la Juventus.
90'+3'
Il difensore della Nazionale esce dal campo da solo, ma Juventus in 10 uomini.
90'+2'
Gran intervento in scivolata di Bonucci che ferma l'inserimento di Prescoli, problemi per il difensore che rimane a terra.
90'+1'
Cinque i minuti di recupero.
90'
MILINKOVIC SAVIC! Punizione del serbo, gran risposta di Szczesny che salva la Juventus!
89'
Sostituzione LAZIO: esce Manuel Lazzari, entra Raul Prescoli.
89'
Sostituzione LAZIO: esce Luiz Felipe, entra Luca Falbo.
89'
Sostituzione JUVENTUS: esce Paulo Dybala, entra Daniele Rugani.
88'
AMMONITO Danilo. Fallo su Immobile al limite dell'area: punizione pericolosa a favore della Lazio.
87'
Gran cross di Lazzari, Danilo costretto a mettere in angolo.
86'
La squadra di Inzaghi ora ci crede: Juventus schiacciata nella propria trequarti.
85'
Ciro Immobile è il quinto giocatore italiano a segnare almeno 30 gol in una singola stagione nella storia della Serie A, dopo Giuseppe Meazza (1929/30), Felice Borel (1933/34), Antonio Angelillo (1958/59) e Luca Toni (2005/06).
84'
Lazio che riapre la partita su un errore di Bonucci ma anche grazie alla grande voglia di Immobile che si é gettato su un pallone che sembrava già in possesso della Juventus.
83'
GOL! Juventus - LAZIO 2-1! Rete su Rigore di Ciro Immobile. Conclusione ad incrociare della punta, Szczesny intuisce ma non ci arriva.
82'
AMMONITO Leonardo Bonucci. Giallo al difensore per il fallo da rigore su Immobile.
82'
CALCIO DI RIGORE PER LA LAZIO! Su un pallone che rimbalza in area, Immobile ruba il tempo a Bonucci che lo colpisce nel tentativo di rinvio.
81'
Orsato sta fischiando molto in questi ultimi minuti, il fischietto di Schio non vuole perdere il controllo della partita.
80'
Lazio che ora sta spingendo con tutti i suoi effettivi, lasciando ovviamente spazio al contropiede della Juventus.
78'
MILINKOVC SAVIC! Colpo di testa del serbo che salta sopra de Ligt e supera anche Szczesny, palla a lato.
77'
ANDRE ANDERSON! Che ingresso del centrocampista, conclusione potente dal limite che impegna Szczesny in angolo.
75'
Sostituzione LAZIO: esce Danilo Cataldi, entra André Anderson.
74'
Secondo cooling break della partita, caldo a Torino nonostante l'orario.
73'
Un anticipo di Vavro fa partire il contropiede della Lazio: Milinkovic Savic porta bene palla ma sbaglia l'ultimo passaggio per Immobile.
72'
DYBALA! Stop perfetto della Joya che salta poi Vavro e conclude di potenza: Strakosha blocca in due tempi.
70'
lancio di Acerbi per Immobile, attento Alex Sandro che di testa serve Szczesny.
69'
Lazio che sta mostrando segni di reazione: la squadra di Inzaghi tutta nella metà campo della Juventus.
67'
Punizione Lazio: Cataldi mette al centro, sponda di Parolo per Vavro che calcia su Bonucci.
66'
Sostituzione LAZIO: esce Djavan Anderson, entra Denis Vavro.
66'
Sostituzione LAZIO: esce Felipe Caicedo, entra Bobby Adekanye.
66'
TRAVERSA DI RONALDO! Incursione in area di Dybala, cross perfetto per il portoghese che, di testa, colpisce in pieno il montante della porta!
65'
Cross di Cuadrado, respinge Acerbi in anticipo su un Ronaldo pronto alla deviazione sul primo palo.
64'
Rischia per la seconda vola Alex Sandro, pressing di Lazzari che gli strappa il pallone, con fallo per Orsato.
63'
RONALDO! Colpo di testa del portoghese da buona posizione, palla bloccata al petto da Strakosha.
61'
Percussione di Alex Sandro, palla per Matuidi con Acerbi che riesce a mettere in angolo.
60'
AMMONITO Alex Sandro. Intervento in ritardo su Lazzari, Orsato estrae il giallo.
59'
Lazio che ora prova ad alzare il pressing, Milinkovic Savic mette in difficoltà Alex Sandro ma l'azione termina con il fuorigioco di Immobile.
58'
Sarri rinforza la sua fase difensiva, Danilo da terzino con Cuadrado che si alza, Matuidi al posto di Ramsey.
57'
Sostituzione JUVENTUS: esce Douglas Costa, entra Danilo.
57'
Sostituzione JUVENTUS: esce Aaron Ramsey, entra Blaise Matuidi.
55'
Contropiede facile per la Juventus che insacca la seconda rete, ma che errore di LuiZ Felipe che sbaglia lo stop da ultimo uomo, favorendo la ripartenza di Dybala e Ronaldo.
54'
GOL! JUVENTUS - Lazio 2-0! Rete di Cristiano Ronaldo. Palla persa da ultimo uomo di Luiz Felipe, contropiede di Dybala che serve al portoghese un pallone da spingere in porta.
53'
Cristiano Ronaldo è il giocatore che ha raggiunto quota 50 gol in Serie A con il minor numero di presenze, tra chi ha debuttato nell’era dei tre punti a vittoria (61 gare) – prima di lui il record era di Andriy Shevchenko (50 gol in 68 match).
52'
Svolta della partita, Juventus che passa in vantaggio su rigore con Ronaldo, Lazio che ora dovrà cambiare piano partita ed alzare il baricentro.
51'
GOL! JUVENTUS - Lazio 1-0! Rete su Rigore di Cristiano Ronaldo. Rigore potente del portoghese, Strakosha intuisce ma non puó arrivare sul pallone.
50'
RIGORE PER LA JUVENTUS! Dopo aver rivisto le immagini del tocco di mano, Orsato indica il dischetto.
49'
Orsato va a vedere le immagini alla televisione a bordo campo per cercare la miglior immagine del tocco di mano.
49'
Prima di battere, consulto di Orsato con il VAR perché il tocco di mano di Bastos é stato proprio al limite dell'area.
48'
Ronaldo calcia di potenza dal limite, Bastos con la mano respinge: punizione da pochi passi dall'area per la Juventus.
47'
LAZZARI SALVA SULLA LINEA! Conclusione di Dybala che impegna Strakosha, Ronaldo trova il tap in in equilibrio precario, permettendo all'esterno di spazzare!
46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO DI JUVENTUS - LAZIO! Si riparte dallo 0-0 della prima frazione.
Alex Sandro è il 10° giocatore differente della Juventus ad aver colpito un legno in questa Serie A.
Per la Juventus da segnalare il palo colpito da Alex Sandro con un colpo di testa dopo la sponda di de Ligt e una conclusione di Rabiot; Lazio pericolosa nel finale con Immobile che colpisce un legno dalla distanza.
Primo tempo combattuto tra Juventus e Lazio, ma ancora nessuna rete: bianconeri che hanno attaccato nella prima mezzora, ospiti usciti alla distanza.
45'+3'
FINISCE IL PRIMO TEMPO DI JUVENTUS - LAZIO! 0-0 il risultato parziale.
45'+3'
Chiude in attacco la Lazio, angolo per le Aquile: il colpo di testa di Bastos termina a lato.
45'+2'
Scontro aereo tra Immobile e Rabiot, ha la peggio la punta che rimane a terra.
45'+1'
Tre i minuti di recupero.
45'
Problemi per Ramsey alla caviglia, interviene lo staff medico della Juventus.
44'
Prima vera occasione della Lazio nata da una leggerezza di Cuadrado, un passaggio orizzontale davanti alla sua area intercettato da Parolo.
43'
PALO DI IMMOBILE! Conclusione dalla distanza della punta che batte Szczesny ma trova il legno interno della porta bianconera.
42'
Scontro tra Ramsey ed Acerbi, fallo del centrocampista della Juventus che guarda abbastanza sorpreso Orsato.
41'
Più Lazio in questo finale, Juve che sembra rifiatare dopo lo sforzo di questo primo tempo tutto all'attacco.
39'
Azione tutta di prima della Lazio, errore nell'ultimo passaggio per Immobile che non riesce nella verticale per Lazzari.
38'
Inzaghi non contento dei suoi, l'allenatore chiede alla sua squadra di alzare il baricentro.
37'
AMMONITO Djavan Anderson. Intervento duro ed in ritardo su Bentancur, primo giallo del match.
36'
RONALDO! Il portoghese salta più in alto di tutti e colpisce di testa, il pallone termina di poco a lato.
35'
RABIOT! Azione personale e conclusione del francese, Strakosha con i pugni costretto in angolo!
34'
Gran lavoro di Caicedo nel proteggere il pallone e far salire la squadra: Bonucci costretto al fallo.
33'
Bonucci prova a cercare un pallone in profondità, ma nessun compagno era scattato: Strakosha blocca in uscita e permette ai suoi di riposizionarsi.
32'
Juventus che sta guadagnando sempre più metri, Lazio che fatica ora a ripartire.
31'
Palla per Ramsey che crossa al centro alla cieca, solissimo Ronaldo ma il pallone non gli arriva per un tocco di Acerbi.
30'
Douglas Costa trova Ramsey in area, Luiz Felipe in scivolata stoppa il tentativo di conclusione dell'ex Gunner.
28'
Douglas Costa cerca un controllo a seguire con tunnel ad Acerbi, bellissimo gesto tecnico ma il nazionale italiano non si fa sorprendere.
27'
Si torna a giocare, palla per la Juventus.
25'
Cooling break per le due squadre, occasione per i due allenatori per parlare con i propri giocatori.
24'
Ronaldo con un potentissimo destro dal limite, Acerbi con il corpo respinge: il portoghese sempre rapidissimo nel cercare la conclusione.
23'
Milinkovic Savic prova un tacco in area per l'inserimento di Lazzari, attento Alex Sandro che capisce l'idea e intercetta il pallone.
22'
Punizione per la Juventus: Benancur mette in mezzo, sfiora Ronaldo che allunga in out, mandando anche fuori giri Bonucci.
21'
Juventus che sta cercando molto la sua fascia destra, Cuadrado spinge molto con Douglas Costa e Dybala sempre pronti a dargli l'appoggio.
20'
Conclusione potente di Ramsey, Luiz Felipe con il corpo respinge salvando Strakosha.
19'
Anderson rischia molto cercando un dribbling su Cuadrado vicino alla sua area, tocco del colombiano che manda in out.
18'
Intervento di Caicedo su Bentancur per fermare il contropiede juventino: solo richiamo da parte di Orsato.
17'
CATALDI! Sponda di Milinkovic Savic, conclusione dal limite del mediano che sfiora il palo: piccola deviazione, sará angolo.
15'
Azione elaborata della Juventus chiusa dal cross di Rabiot: pallone respinto da Bastos.
14'
Cross di Lazzari, palla troppo lunga e che si perde sul fondo, con Anderson che non può arrivarci.
13'
Numero di Dybala che con un tacco va via a due avversari sulla linea di fondo, inizio ispirato per la Joya.
12'
PALO DI ALEX SANDRO! Punizione di Dybala, torre di de Ligt per il brasiliano che, di testa, colpisce il legno della porta di Strakosha.
11'
Scontro aereo tra Bastos e Ronaldo, fallo del difensore che apre molto il gomito, colpendo l'avversario.
10'
Caicedo prova a partire palla al piede, l'ex Espanyol ne supera due ma non può nulla sul ritorno di Bonucci.
9'
Tocco di Dybala per Ronaldo, prima conclusione del portoghese che manda ampiamente a lato.
8'
DOUGLAS COSTA! Conclusione potente dal limite del brasiliano, Strakosha blocca al petto.
7'
Angolo per la Lazio: pallone forte sul primo palo, attento Rabiot che allontana di testa.
6'
CAICEDO! Immobile trova il compagno di attacco a pochi passi dalla porta di Szczesny, la conclusione é messa in angolo da Bonucci
5'
Velo di Dybala per Ronaldo, il portoghese prova a chiudere il triangolo ma intercetta Acerbi.
4'
Lazio tutta chiusa nella propria trequarti, aspettando la Juventus e non pressando alto.
3'
Lazzari, lanciato nello spazio, cerca il cross al centro: Bonucci é attento ed anticipa Immobile.
2'
Cuadrado prova la percussione palla al piede, Anderson é attento e prima recupera la palla, poi subisce il fallo del colombiano.
2'
Juventus con la classica maglietta bianconera, Lazio in completo azzurro con banda nera sul petto.
1'
INIZIA JUVENTUS - LAZIO! Primo pallone per i bianconeri.
Notizia dell'ultima ora: problema per Higuain nel riscaldamento, gioca Dybala. Solo panchina per il Pipita.
Dirige il match l'arbitro Daniele Orsato di Schio.
Ciro Immobile (29 reti) e Cristiano Ronaldo (28) potrebbero superare la quota dei 30 gol in questo campionato: è successo solo una volta nella storia della Serie A che due giocatori hanno segnato più di 30 reti nello stesso torneo, nel 1950/51 con Gunnar Nordahl e Stefano Nyers.
Inzaghi deve fare i conti con una infermeria piena e tante assenze, prima da titolare per Djavan Anderson che si schiererà da quinto sinistro di centrocampo. In mediana, complice le assenze di Leiva e Luis Alberto, spazio dal primo minuto a Parolo e Cataldi.
Sorprese da parte di Sarri che lascia in panchina Pjanic, al suo posto Ramsey. Bentancur sará il regista titolare, fascia destra di attacco con Cuadrado terzino e Douglas Costa esterno alto. Higuain, inizialmente in campo dal primo minuto, lascia il posto a Dybala per infortunio nel riscaldamento.
A disposizione della LAZIO: Falbo, Guerrieri, Armini, Anderson, Adekanye, Vavro, Proto, Moro.
La formazione della LAZIO: 3-5-2 classico per Inzaghi che opta per Strakosha - Bastos, Luiz Felipe, Acerbi - Lazzari, Milinkovic Savic, Cataldi, Parolo, Djavan Anderson - Caicedo, Immobile.
A disposizione della JUVENTUS: Hiugian, Pinsoglio, Danilo, Olivieri, Pjanic, Matuidi, Muratore, Rugani, Demiral, Wesley, Zanimacchia, Buffon.
Sono ufficiali le formazioni del match: JUVENTUS che si schiera con il 4-3-3, Szczesny - Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro - Ramsey, Bentancur, Rabiot - Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.
Una sfida attesissima, anche se vede arrivare le due squadre non al massimo della forma: la squadra di Maurizio Sarri non trova il successo da tre giornate (due pareggi ed una sconfitta), la Lazio ha conquistato solo un punto nelle ultime quattro gare di campionato.
La Juventus ospita la Lazio in una sfida determinante per le sorti di questa Serie A: i bianconeri, in caso di vittoria, si porterebbero a otto lunghezze dall'Inter e potrebbero chiudere virtualmente il campionato; le Aquile, con i tre punti, si rimetterebbero in lotta per il secondo posto.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:51
Serie A – Classifica: la Juve batte la Lazio ed è a un passo dal titolo

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G
1    Juventus    80    34
2    Inter    72    34
3    Atalanta    71    34
4    Lazio    69    34
5    Roma    58    34
6    Milan    56    34
7    Napoli    56    34
8    Sassuolo 48    34
9    Verona    45    34
10    Bologna    43    34
11    Cagliari    42    34
12 Fiorentina 42 34
13    Sampdoria 41    34
14    Parma    40    34
15    Torino    37    34
16    Udinese    36    34
17    Genoa    33    34
18    Lecce    29    34
19    Brescia    24    34
20    SPAL     19    34

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:53
GP Violanews – È Ribery il migliore in Fiorentina-Torino

Scegliete i tre migliori e contribuite all’assegnazione del Pallone Viola 2019/20

Quest’anno il Gran Premio Violanews ha diverse novità: tutte le partite saranno valide e poi il vostro voto sarà decisivo per l’assegnazione del Pallone Viola. Alla vostra valutazione che porterà punti come sempre ai primi 6 classificati di ogni partita (20, 12, 8, 5, 3 e 1 punto rispettivamente), si sommerà da questa stagione la valutazione di un giornalista che avrà a disposizione 20 punti totali da distribuire a suo piacimento. A fine stagione sapremo immediatamente chi sarà il giocatore della Fiorentina più meritevole di vincere il nostro Pallone Viola.

SONDAGGIO
GP Violanews - Scegliete i tre migliori in Fiorentina-Torino

    Ribery (95%, 612 Voti)
    Cutrone (69%, 445 Voti)
    Kouamé (47%, 300 Voti)
    Lirola (33%, 210 Voti)
    Milenkovic (12%, 77 Voti)
    Pezzella (10%, 63 Voti)
    Terracciano (10%, 61 Voti)
    Castrovilli (7%, 46 Voti)
    Chiesa (4%, 23 Voti)
    Duncan (3%, 19 Voti)
    Ghezzal (2%, 13 Voti)
    Pulgar (1%, 8 Voti)
    Caceres (1%, 6 Voti)
    Vlahovic (1%, 6 Voti)
    Venuti (0%, 3 Voti)
    Ceccherini (0%, 3 Voti)

Totale Votanti: 642

La scorsa partita

Vincono la tappa Chiesa e Ghezzal (per la prima volta dopo tanti anni abbiamo un arrivo ex aequo per cui assegniamo 16 punti ciascuno). Vanno a punti anche Cutrone e Ribery, più indietro troviamo Duncan einfine staccatissimo Milenkovic. Il giornalista chiamato ad esprimere le sue valutazioni è stato il nostro vice direttore Simone Bargellini che ha assegnato 7 punti a Ghezzal, 5 Chiesa e Cutrone e 3 Ribery

La  classifica generale per l’assegnazione del PALLONE VIOLA dopo Lecce-Fiorentina è la seguente
474 Castrovilli
283 Dragowski
274 Ribery
214 Chiesa
144 Caceres
122 Milenkovic
101 Cutrone
85 Pezzella
69 Lirola
66 Benassi e Sottil
56 Pulgar
53 Ghezzal
50 Venuti
48 Dalbert
42 Igor
38 Terracciano
28 Duncan
21 Kouame
19 Badelj
12 Ceccherini

* abbiamo escluso dalla classifica i calciatori ceduti

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/20/20, 23:54
Bucchioni: “Juric? Se non hanno chiuso c’è un motivo. Aspettiamoci delle novità”

Le parole sul futuro della Fiorentina

Ospite negli studi di Italia 7, Enzo Bucchioni ha detto la sua sul futuro della panchina della Fiorentina e non solo. Il nome di Juric in ballo, che potrebbe anche allontanarsi dalle scelte della viola, ma anche alcuni singoli:

    Juric? Non allenerà la Fiorentina ad ora. È nella rosa di quelli che i viola vogliono contattare. Lo ritengo da tempo papabile: se non si è ancora chiuso forse qualche dubbio ce l’ha. Restano anche Di Francesco, Giampaolo. Aspettiamoci delle novità, i giochi non sono fatti.
    La Fiorentina vista fino a ieri non è una squadra, ma un gruppo di giocatori che non è mai decollato. I calciatori non hanno dimostrato il loro valore perché non hanno trovato il contesto giusto. Bisogna prendere un innesto per ruolo per alzare il livello e lo faranno.
    Mandzukic? Lo prenderei immediatamente nonostante il suo carattere un po’ burrascoso.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 00:02
Wilson sui viola: “La salvezza non era la prospettiva iniziale, i risultati si pagano”

La bandiera biancoceleste dice la sua sui viola

Pino Wilson, grande ex biancoceleste, è intervenuto a Italia 7 e ha parlato anche della squadra di Iachini, che ieri ha raggiunto la salvezza:

    L’inizio faceva presagire una posizione diversa in classifica e c’era voglia di far bene. Poi quando si cominciano a fare alcuni risultati non perfetti e un percorso non tutto positivo si sente… e si paga. Alla fine è tornata in carreggiata e si è presa la salvezza anche se forse non era la prospettiva iniziale.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 00:39
Serie A – Classifica marcatori: Ronaldo ha raggiunto Immobile. Il primo viola è al 32° posto

La classifica marcatori del campionato di Serie A 2019-20

Classifica marcatori del campionato di calcio di Serie A
30 GOL – Immobile (12 rig., Lazio) e Ronaldo (12, Juventus)
21 GOL – R. Lukaku (6, Inter)
18 GOL – João Pedro (4, Cagliari), Caputo (1, Sassuolo)
17 GOL – D. Zapata (1, Atalanta), Muriel (5, Atalanta)
16 GOL – Belotti (7, Torino)
15 GOL – Ilicic (Atalanta), Dzeko (Roma)
13 GOL – Martínez (2, Inter), Berardi (2, Sassuolo)
12 GOL – Mancosu (8, Lecce), Petagna (5, SPAL)
11 GOL – Dybala (1, Juventus), Rebic (Milan), Milik (Napoli), Cornelius (Parma), Quagliarella (5, Sampdoria), Boga (Sassuolo)
10 GOL – Simeone (Cagliari), Gabbiadini (1, Sampdoria), Lasagna (Udinese)

9 GOL – Gosens (Atalanta), Pasalic (Atalanta), Pandev (Genoa), Caicedo (Lazio), Mertens (Napoli), Mkhitaryan (Roma)

8 GOL – Barrow (Atalanta/1, Bologna), Orsolini (Bologna)

7 GOL – Malinovskiy (Atalanta), Al. Donnarumma (2, Brescia), Chiesa (1, Fiorentina), Criscito (7, Genoa), Higuain (Juventus), Correa (Lazio), Lapadula (2, Lecce), Calhanoglu (1, Milan), Gervinho (Parma), Kulusevski (Parma), Ramírez (3, Sampdoria), De Paul (Udinese)

6 GOL – Gomez (Atalanta), Palacio (Bologna), Torregrossa (1, Brescia), Nainggolan (Cagliari), Vlahovic (1, Fiorentina) Pulgar (6, Fiorentina), Di Carmine (1, Hellas Verona), Pessina (Hellas Verona), Luis Alberto (1, Lazio),  Hernández (Milan), Insigne (3, Napoli), Kucka (2, Parma), Kolarov (2, Roma), Bonazzoli (Sampdoria), Okaka (Udinese)

5 GOL –  Balotelli (Brescia), Kouamé (Genoa/Fiorentina), Pinamonti (1, Genoa), Candreva (Inter), Milinkovic-Savic (Lazio), Ibrahimovic (2, Milan), Leão (Milan), Zaniolo (Roma), Djuricic (Sassuolo), Zaza (Torino), Berenguer (Torino),

4 GOL – Bani (Bologna), Sansone (3, Bologna),  Cutrone (Fiorentina), Sanabria (Genoa), Faraoni (Hellas Verona), Pazzini (3, Hellas Verona), Gagliardini (Inter), De Vrij (Inter), Kessié (1, Milan), Piatek (3, Milan), Lozano (Napoli), Callejón (Napoli), Manolas (Napoli), Kurtic (SPAL/Parma), Veretout (2, Roma), Kluivert (Roma), Linetty (Sampdoria), Ansaldi (Torino)

3 GOL – Chancellor (Brescia), Ribery (Fiorentina), Ger. Pezzella (Fiorentina), Castrovilli (Fiorentina), Milenkovic (Fiorentina), Veloso (Hellas Verona), Lazovic (Hellas Verona), Stepinski (Hellas Verona), Verre (2, Verona),  Sánchez (1, Inter), Brozovic (Inter), Young (Inter), Sensi (Inter), De Ligt (Juventus), Bonucci (Juventus), Pjanic (Juventus), Ramsey (Juventus), Lucioni (Lecce), Babacar (Lecce), Calderoni (Lecce), Falco (Lecce), Bonaventura (Milan), Di Lorenzo (Napoli), Llorente (Napoli), Inglese (Parma), Gagliolo (Parma), Perotti (3, Roma), Under (Roma), Caprari (Sampdoria/Parma),  Valoti (SPAL), H. Traoré (Sassuolo), Bremer (Torino)

2 GOL – Toloi (Atalanta), De Roon (Atalanta), Freuler (Atalanta), Djimsiti (Atalanta), Palomino (Atalanta), Danilo (Bologna), Poli (Bologna), Zmrhal (Brescia), Spalek (Brescia), Nandez (Cagliari), Ceppitelli (Cagliari), Schöne, Cassata, Falque (1)(Genoa), Borini (Hellas Verona), Zaccagni (Hellas Verona),  D’Ambrosio, Biraghi, Bastoni, Valero, Vecino (Inter), Danilo (Juventus), Cuadrado (Juventus), Acerbi, Marusic (Lazio), Farias, La Mantia (Lecce), Fabian Ruiz, Zielinski (Napoli), Iacoponi (Parma), Defrel (1, Sassuolo), Kalinic, Fazio, Smalling (Roma), Jankto (Sampdoria), Muldur (Sassuolo), Castro (Cagliari/SPAL), Di Francesco (SPAL), Bonifazi (SPAL 1, Torino 1), Sema, Fofana (Udinese)

1 GOL – Castagne, A. Traoré (Atalanta), Tomiyasu, Soriano, Dzemaili, Krejci, Santander (1), Skov Olsen (Bologna), Bisoli, Cistana, Romulo, Semprini (Brescia), Faragò, Oliva, G. Pereiro, Pisacane, Ragatzu, Rog (Cagliari), Badelj, Benassi, Caceres, Boateng, Ghezzal (Fiorentina), Agudelo, Soumaoro, Goldaniga, Sturaro, C. Zapata (Genoa), Eriksen, Godin, Barella, S. Esposito (1) (Inter), Alex Sandro, Chiellini, Douglas Costa, Rabiot, Demiral (Juventus), Adekanye, Bastos, Parolo, Cataldi, Luiz Felipe, S. Radu (Lazio), Barak, Deiola, Shakov, Donati, Majer, Saponara, Tabanelli (Lecce), Romagnoli, Calabria, Castillejo, Bennacer, Saelemaekers, Suso (Milan), Politano, Younes, Allan, Demme, Elmas, Maksimovic (Napoli), Barillà, Grassi, Karamoh (Parma), Cristante, Spinazzola, Lo. Pellegrini, Mancini (Roma), Chabot, Thorsby (Sampdoria), Raspadori, Haraslin, Rogerio, Magnani, Bourabia, Duncan, Obiang, Toljan (Sassuolo), Dabo, Floccari, Missiroli, Strefezza (SPAL), Nkoulou, Edera, Izzo, Lukic, Rincon, Verdi (Torino), Rodrigo Becão, Nestorovski, Pussetto, Stryger Larsen (Udinese), Dawidowicz, Kumbulla, Salcedo (H. Verona), Juwara (Bologna), Papetti (Brescia).
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 18:59
Calcio in tv: è già Serie A e Premier League

Per chi vuole vedere sul piccolo schermo le partite in diretta ecco l’elenco completo

15.08 Toronto FC-New England Revolution (MLS) – DAZN
19.00 Watford-Manchester City (Premier League) – SKY SPORT UNO e SKY SPORT FOOTBALL
19.30 Atalanta-Bologna (Serie A) – SKY SPORT SERIE A e SKY SPORT (canale 252 satellite)
21.15 Aston Villa-Arsenal (Premier League) – SKY SPORT UNO e SKY SPORT FOOTBALL
21.45 Sassuolo-Milan (Serie A) – SKY SPORT SERIE A e SKY SPORT (canale 251 satellite)

goal.com

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:05
Centro Sportivo, la Soprintendenza frena tutto: ecco le criticità rilevate

Delusione viola

Ancora intoppi. La strada che porta la Fiorentina verso le infrastrutture tanto agognate dalla nuova proprietà si arricchisce di un nuovo ostacolo, stavolta per il Centro Sportivo di Bagno a Ripoli. Su La Nazione leggiamo che la Soprintendenza, nel giorno della Conferenza dei Servizi che avrebbe dovuto dare il via libera al progetto, ha elencato delle questioni non risolvendo le quali non si potrebbero cominciare i lavori. Citiamo in sintesi quanto scritto dal quotidiano le critiche rilevate al progetto:

Mancato contenimento della superficie edificata, dell’artificializzazione dei suoli e delle altezze degli edifici entro quella degli edifici circostanti. Il volume dei nuovi corpi di fabbrica non è coerente con i caratteri dell’edificato circostante, gli annessi agricoli della villa devono essere integralmente mantenuti in considerazione del valore storico.  E poi ancora i parcheggi che non risultano diminuiti e la dislocazione degli alberi che si configura solo per definire barriere visive.

Il Soprintendente Andrea Pessina ha firmato il documento che cita tutte queste istanze per il Centro Sportivo; Francesco Casini, sindaco di Bagno a Ripoli, si è detto deluso, ma non c’è disfattismo, solo voglia di lavorare per soddisfare le richieste della Soprintendenza. Tutto ciò costerà un ulteriore mese di ritardo, al netto dei rallentamenti dovuti all’emergenza sanitaria. Un rallentamento che, di sicuro, non farà piacere alla dirigenza gigliata.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:13
Da Juric a De Rossi, la griglia di partenza dei possibili allenatori. Palla a Rocco

Il Presidente deve decidere

Commisso deve ponderare la sua scelta sulla base delle relazioni sui possibili nuovi allenatori che Barone e Pradè inviano negli USA. La Nazione afferma che il candidato numero uno è Juric (che secondo Tuttosport piace anche al Torino), che però avrebbe un rinnovo automatico col Verona derivante dalla salvezza, quindi presupporrebbe una spesa. La squadra per Juric sarebbe un mix di gioventù ed esperienza, in linea con il lavoro svolto negli ultimi anni dall’Atalanta e da Gasperini. Anche i nomi di Giampaolo e Di Francesco stuzzicano, per quello che sono riusciti a realizzare rispettivamente con Sampdoria e Sassuolo (di contro, però, ci sono i fallimenti con Milan e Samp). Scartate piste suggestive ma irraggiungibili come Sarri e Spalletti, rimangono le soluzioni dall’estero. Blanc piace ancora, Emery si allontana, mentre si avvicina nuovamente Marcelino, che non è arrivato in inverno per via del poco tempo a disposizione. Infine, De Rossi è un no, senza appello, anche per questioni di regolamento.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:13
Fiorentina, cosa succede oggi

Il programma viola giorno per giorno

Ore 9:30 – Allenamento a porte chiuse

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:27
Le prime pagine dei quotidiani sportivi: “Juve, passo decisivo per lo scudetto”

Tutte le mattine poco dopo le 7 Violanews.com vi mostra le aperture dei giornali in edicola

La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport e Tuttosport sono i principali quotidiani sportivi in Italia. Rappresentano ancora il punto di riferimento quotidiano sia per gli addetti ai lavori sia per i tanti appassionati di calcio (e non soltanto). Sono ancora molte le copie vendute tutte le mattine in edicola, perciò riteniamo interessante proporre ai nostri lettori quelle che sono le tre relative prime pagine per aver un primo approccio verso la giornata sportiva. Tutte le notizie di rassegna stampa posso essere reperite nella apposita sezione.

LA GAZZETTA DELLO SPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/gds-3.jpg?v=20200721172500)
CORRIERE DELLO SPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/cds-5.jpg?v=20200721172500)
TUTTOSPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/ts-5.jpg?v=20200721172500)

Conosciamoli meglio

La Gazzetta dello Sport, quotidiano sportivo fondato il 3 aprile 1896 da Eugenio Camillo Costamagna e Eliso Rivera, è uno dei maggiori quotidiani in Italia e il più venduto tra quelli sportivi, ma anche il più longevo in Europa. Attualmente è diretto da Andrea Monti e l’editore è RcsMediaGroup, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Milano, appunto conosciuta anche come Edizione Milano. Mentre ci sono anche La Gazzetta dello Sport edizione Roma per Roma e Lazio, La Gazzetta dello Sport edizione Puglia per Puglia e Basilicata, e La Gazzetta dello Sport edizione Sicilia per Sicilia e Calabria. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Il Corriere dello Sport, fondato il 20 ottobre 1924 da Alberto Masprone, è il quotidiano più letto nel centro e nel sud Italia, mentre è solo il quarto tra tutti i quotidiani. Il suo nome è diventato Corriere dello Sport – Stadio nel 1977, quando incorporò il quotidiano bolognese Stadio. Attualmente il Direttore è Alessandro Vocalelli e l’editore è il Gruppo Amodei, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Roma, ma ci sono anche le redazioni esterne a Bologna, Milano, Firenze e Napoli. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Tuttosport, fondato il 30 luglio 1945 da Renato Casalbore, è solo il terzo giornale sportivo venduto in Italia. Attualmente è diretto da Paolo De Paola e l’editore è anche in questo caso il Gruppo Amodei. La sede è unica ed è a Torino.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:35
“Lascia o raddoppia”? Juric, c’è in gioco il futuro. Firenze aspetta risposte

L’approfondimento

La Gazzetta dello Sport in edicola oggi concede ampio spazio alle speculazioni sul futuro dell’attuale allenatore del Verona, Ivan Juric, candidato numero uno alla panchina della Fiorentina per la prossima stagione. Una cosa è certa: il tecnico spalatino non vuole tenere il piede in due scarpe, quindi la decisione arriverà a breve. Il dilemma è: rimanere a Verona, in un ambiente grato ed entusiasta, ricambiando la fiducia del presidente Setti, ma con una rosa da ricostruire dopo le razzie del mercato, oppure sposare l’ambizioso progetto viola per un’occasione difficilmente ripetibile? Gli scaligeri possono al massimo raddoppiare l’ingaggio di 750mila euro a stagione e prolungare il contratto fino al 2022; la Fiorentina può fare molto, molto meglio dal punto di vista economico. Commisso attende la risposta…

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:36
Mercato, due Mario per la Fiorentina. E occhio al ritorno di fiamma da Genova

Le mosse in vista per fine estate

Mario Gotze e Mario Mandzukic sono i nomi evidenziati nella lista svincolati dalla dirigenza della Fiorentina. Che entrambi abbiano un passato come compagni di squadra di Ribery al Bayern può essere un caso, ma ciò che è certo è che la Viola è avanti soprattutto sull’ex Dortmund, su cui ci sarebbero anche Siviglia e Monaco. Invece, per Mandzukic c’è da battere l’Inter, bloccata però dalla questione relativa a Lautaro e dunque in ritardo rispetto ai gigliati. Che possono contare sulla mediazione di Ribery, ovvio. In difesa, intanto, si riaccende l’interesse per Domenico Criscito, capitano del Genoa, che aveva scelto di rimanere in Liguria a gennaio, ma che in caso di salvezza potrebbe rivalutare la proposta di Pradè.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:36
Capitolo cessioni: Chiesa non ha veti, le partenze finanzieranno gli arrivi. In attacco…

Le mosse in uscita

Il Corriere Fiorentino si concentra sul mercato in uscita della Fiorentina, che, contrariamente a qualche mese fa, adesso non ha intenzione di porre nessun veto su Chiesa alla Juventus: se la Vecchia Signora formulerà l’offerta migliore, Commisso accetterà, anche perché il rinnovo non ha incontrato il pieno favore di Federico e famiglia. Anche Pezzella e Milenkovic possono partire, sebbene la società sia disposta a trattenere soprattutto il secondo, ma è necessario capire bene quali siano le intenzioni del serbo e del suo agente. A proposito di serbi, Vlahovic può essere ceduto in prestito per mantenere la continuità d’impiego dopo la conferma di Kouamé e l’affermazione di Cutrone.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:37
Diritti tv, Fiorentina al tavolo di De Laurentiis: si punta su un canale della Lega e più introiti

Barone ieri a pranzo col patron del Napoli e gli altri presidenti: la Fiorentina si schiera con la maggioranza

Prende forma il nuovo piano per i diritti tv proposto da De Laurentiis. Ieri la Fiorentina ha partecipato al pranzo informale, c’era Joe Barone, mentre erano assenti solo Juventus e Brescia. Illustrati i progetti e piani, il numero uno del Napoli ha trovato ampio consenso: adesso l’obiettivo è portare il tutto nella prossima assemblea di Lega del 30 luglio. Lo scrive Il Corriere dello Sport.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:37
Altri quattro nomi per svoltare: difesa e centrocampo aspettano nuovi leader

Un mercato a tuttotondo

Detto dell’interesse concreto della Fiorentina per Gotze e Mandzukic, la Fiorentina sonda altri nomi per migliorare il proprio organico. Il Corriere Fiorentino parla di trattative ancora allo stato embrionale e cita i nomi di Thiago Silva e Jan Vertonghen tra i calciatori di esperienza. Per sostituire i partenti in difesa Pradè pensa sempre al centrale mancino del Braga David Carmo. Infine, a centrocampo si continua a seguire Radja Nainggolan.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:40
I titoli viola dei quotidiani di oggi: “Juric in pole, decide Rocco”

La nostra rassegna stampa ‘ultra veloce’ sulla Fiorentina

QUOTIDIANI SPORTIVI

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logogazzetta1.jpg)
A pagina 11: “Juric: Ivan lascia o raddoppia? Commisso aspetta risposte”.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logocorsportstadio.jpg)
In prima pagina: “Ciao e grazie” Sottotitolo: “La corsa al sostituto è partita con Juric in pole“. A pagina 15 “Iachini a Firenze ai titoli di coda” e sotto “Doveva salvare la Fiorentina, l’ha fatto con 4 turni di anticipo. Ma…”. In taglio basso “Viola in gol, il terzo tempo di Cutrone” e di spalla “Una squadra europea per Franck”.

QUOTIDIANI POLITICI

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Nazionelogo1.jpg?v=20200721173700)
In prima pagina, a destra: “Centro sportivo viola, la Soprintendenza ‘Troppe criticità'”. In apertura della cronaca fiorentina: “Centro sportivo viola, la Soprintendenza frena“. A pagina 4: “Centro sportivo viola, il Soprintendente gela tutti”. In prima pagina del QS: “Juric in pole, decide Rocco”. A pagina 4: “Juric o Giampaolo per un progetto alla Gasp”. In basso: “Gli svincolati top e un altro colpo ‘alla Ribery: Gotze e Mandzukic sensibili alla corte di FR7”. A pagina 5: “Agudelo, Igor, Terzic: turnover per il futuro”. In basso: “Vlahovic fra rinnovo e prestito. La strana estate di Dusan”. A lato: “In vacanza dal 3 agosto. E il 17 il nuovo raduno”.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Repubblicalogo.jpg)
A pagina 11 “Centro sportivo primo intoppo lavori rinviati” e poi ‘Nuovo stop della sovrintendenza, slitta il via libera Il sindaco di Bagno a Ripoli: “C’è un po’ di delusione”‘.

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2014/11/logocorrierefiorentino.jpg?v=20200721173700)
A pagina 13: “Il futuro, quattro fronti”. In alto: “Centro Sportivo, i paletti della Soprintendenza”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:41
Seconde linee, tocca a voi. Via agli esperimenti, da Agudelo a Terzic

Prove per la Fiorentina che verrà

Via agli esperimenti. La Fiorentina non ha più nulla da chiedere a questo campionato (vincere fa sempre piacere), e Iachini, forte della terza migliore media fra gli allenatori subentrati a stagione in corso dopo quelle di Gattuso e Pioli, dovrà far valutare gli elementi che sin qui hanno avuto meno spazio. Uno su tutti: Agudelo. Solo 8 minuti tra Juventus e Lecce per il colombiano, designato da Pradè come possibile erede di Pizarro ma ancora a secco di occasioni. Potrebbero aprirsi per lui le porte di un prestito, in mancanza di spazio da qui alla fine della stagione.

Visto che Dalbert dovrebbe tornare all’Inter, ci saranno molte più chances per Igor e soprattutto per Terzic, schierato solo da Montella in due sfide di Coppa Italia. Terracciano è stato una sorta di amuleto, ma è difficile che possa ribaltare le gerarchie in porta; comunque il contratto può essere prolungato.  Badelj partirà sicuramente, mentre sarà da valutare l’apporto di Erick Pulgar. Quanto a Sottil, farà di tutto per ritagliarsi più spazio, anche grazie all’insegnamento di Ribery. Lo scrive La Nazione. 

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:41
E’ tornato il calcio giocato, e per le statistiche c’è Numericalcio.it

“Numericalcio” si conferma un sito di riferimento per gli amanti dei numeri e delle statistiche del calcio italiano ed internazionale

Chi segue violanews.com sa quanta importanza il nostro sito dia alle statistiche sulla Fiorentina e ai ranking europei e mondiali per misurare gli andamenti di squadre di club e nazionali. Da più di un anno il nostro Roberto Vinciguerra, con una squadra di giovani statistici, vi propone www.numericalcio.it in cui potrete trovare numeri e curiosità sul campionato di Serie A, ma anche sugli altri campionati maggiori in Europa, con un occhio sempre attento alle competizioni delle Nazionali e ai ranking FIFA e UEFA.
Non mancano gli aggiornamenti sulla Serie B e sui campionati Primavera 1, Primavera 2, Under 18, Under 17, Under 16 ed Under 15 insomma un vero e proprio vademecum per tutti gli amanti delle statistiche e non solo.
Vi aspettiamo su www.numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:42
Caos centro sportivo, Commisso spazientito. Casini: “Non è uno stop, servono approfondimenti”

Commisso è spazientito, Casini spiega la situazione: la Soprintendenza ha fatto delle osservazioni al progetto viola

Non è un bel quadro quello che Repubblica Firenze fa oggi su Rocco Commisso. Le osservazioni poste dalla Soprintendenza per la realizzazione del centro sportivo a Bagno a Ripoli lo hanno spazientito. “Ricordo che a settembre scorso – spiega il sindaco Francesco Casini -, quando mi sono incontrato con Commisso, Barone, l’architetto Casamonti e i tecnici del Comune, la sovrintendenza aveva dato il via libera di massima. Non è uno stop definitivo ma questo tempo ulteriore di approfondimento ci servirà per migliorare il progetto”. Il patron viola è in attesa di novità anche sul fronte stadio a Campi Bisenzio, anche dal decreto semplificazioni che potrebbe rendere più agile la strada ma ancora non si può sapere. Intanto ecco quali sono le criticità rilevate.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:43
Panchina viola, non solo Juric: c’è anche l’ipotesi Jardim. Iachini, addio certo. Le altre candidature

Iachini se ne andrà, c’è anche l’ipotesi Jardim per la panchina della Fiorentina

Il Corriere dello Sport in edicola oggi assicura che non sarà Beppe Iachini l’allenatore viola della prossima stagione. I segnali che arrivano vanno tutti in questa direzione. Juric, Di Francesco e Giampaolo sono i tre candidati principali. Spalletti è un sogno e rimarrà tale, nel frattempo il quotidiano fa anche il nome di Jardim con un passato al Monaco che altri spingono verso il Flamengo. Da parte sua Iachini adesso ha voglia di divertirsi, ci proverà tentando di togliersi soddisfazioni anche contro Inter e Roma in questo finale di stagione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:43
Vlahovic, e adesso? Il serbo al bivio, rinnovo o prestito?

Intanto l’agente è in Italia

Darko Ristic, agente di Dusan Vlahovic, è a Firenze, scrive La Nazione. E non può essere un caso, visto che il rendimento del giovane serbo dopo lo stop al campionato è calato vistosamente, con un rosso e zero reti segnate. Niente preoccupazioni da parte della società, consapevole dell’esplosione di Cutrone e della necessità di far giocare Kouamé. Eppure il rinnovo, che sembrava cosa fatta a febbraio, adesso non è più così scontato, anche perché ci sono club che manifestano il proprio interesse, uno su tutti il Milan. Ma Dusan vuole restare a Firenze e giocarsi le proprie carte, forte della bozza di accordo per il prolungamento fino al 2025.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:44
Cutrone adesso cerca il poker contro l’Inter, è un derby personale

Cutrone sfida l’Inter e cerca il quarto gol consecutivo

Il Corriere dello Sport celebra il momento felice di Patrick Cutrone, reduce da tre gol consecutivi. Non era mai riuscito in carriera a segnare in tre sfide una dietro l’altra. Domani sera proverà a replicare contro l’Inter in quello che per lui sarà un derby personale. E il futuro? A Firenze, lo ha detto a chiare lettere anche dopo aver battuto il Torino.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:58
Caos Zaniolo a Roma. La Juve lo preferisce a Chiesa, ma c’è un ostacolo

Aria pesante tra la Roma e Zaniolo, ma la cessione non è scontata: la nuova proprietà non vorrebbe cederlo subito

Come scrive Repubblica, lo scenario attorno a Nicolò Zaniolo è nebuloso e pieno di interrogativi. Messo alla gogna dallo spogliatoio giallorosso dopo Roma-Verona e in rotta anche con il tecnico Fonseca, l’ex giovane viola potrebbe presto chiedere la cessione. A fari spenti sul talento di Massa è tornata la Juventus, che lo preferirebbe a Federico Chiesa per la sua duttilità e capacità di giocare anche a centrocampo. La Roma però non farà sconti: 70/80 milioni la richiesta, ma con il passaggio di proprietà in corso la nuova proprietà preferirebbe non cederlo. A Trigoria sono convinti che nessuno abbia il cash per comprarlo, facendo ricadere la scelta sul n° 25 viola.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 19:58
L’apprendistato è finito: Commisso e Barone disegnano la nuova società

Ci saranno dei cambiamenti

Il Corriere Fiorentino analizza brevemente anche il fronte societario, quello sul quale Commisso ha imparato di più nel corso della sua prima stagione in Serie A: Joe Barone si è inserito nelle trame di Palazzo e anche ieri era presente ad una riunione sui diritti tv voluta da De Laurentiis, ma soprattutto è alla guida del team che lavora per la semplificazione della costruzione di nuovi impianti. Fiducia confermata a Daniele Pradè, mentre, tra i cambiamenti nel settore scouting, saluterà dopo 4 anni il Team Manager Marangon.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:02
Giacomelli arbitrerà Inter-Fiorentina. La designazione completa

Scelto il fischietto della sezione di Trieste

Sarà Piero Giacomelli l’arbitro di Inter-Fiorentina. Per il match che vedrà impegnati domani sera a San Siro i viola il designatore Rizzoli ha optato per l’esperienza dell’arbitro triestino, con il livornese Luca Banti al Var.

INTER – FIORENTINA Mercoledì 22/07 h. 21.45
GIACOMELLI
FIORITO – VILLA
IV: DOVERI
VAR: BANTI
AVAR: SCHENONE

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:03
Fiorentina, dal 3/8 il rompete le righe. Ma la nuova stagione è già alle porte

Date e ritrovi, ritmo serrato. Poche vacanze e subito già al lavoro

Ultima di campionato il 2 agosto, poi due settimane di vacanza prima di rituffarsi nella preparazione per la stagione 2020-2021, al via il 12/13 settembre. Il calendario incalza, e così la banda viola potrebbe essere riconvocata al Centro Sportivo già il 17 agosto per le classiche visite mediche, per poi cominciare con carichi di lavoro pesanti intorno al 20 del mese.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:04
Si scaldano Igor e Duncan: contro Inter e Roma accorgimenti, ma non stravolgimenti. Ribery…

Iachini prepara poche modifiche ma non rinuncia a Ribery

La Fiorentina non sarà stravolta da Iachini nelle gare contro Inter e Roma. Ora che la salvezza è raggiunta naturalmente ci saranno degli accorgimenti, ma senza esagerare onde evitare il pericolo figuraccia. In porta ci sarà ancora Terracciano con Dragowski che ancora non ha recuperato dai problemi fisici. Lo scrive Il Corriere dello Sport che aggiunge che Ribery sarà ancora titolare.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:05
Conte contro un calendario “anomalo”. Nerazzurri penalizzati rispetto alla Juve

Il tecnico ha aperto la questione: l’Inter ha giocato contro avversari più riposati, alla Juve non è mai accaduto

L‘Inter fa la voce grossa contro un calendario folle che fino ad adesso è stato effettivamente più complesso di quello delle rivali per lo scudetto. Come riporta in un dossier La Gazzetta dello Sport, emerge come i nerazzurri – per cinque volte in otto giornate – hanno giocato contro squadre che avevano avuto un giorno in più di riposo. Alla Juve non è mai successo, anzi per due volte le avversarie hanno avuto ventiquattr’ore di stacco in meno. Conte si è molto lamentato di questo aspetto nel post partita del match contro la Roma, ma spesso le contingenze “anomale” sono state dettate dai diritti tv e dall’appetibilità di Lukaku e compagni per le televisioni. Domani c’è la Fiorentina, che ha avuto a disposizione gli stessi giorni di riposo ma ha giocato solo qualche ora prima dei meneghini.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:06
Inter-Fiorentina tra campo e mercato. Chiesa e Castrovilli osservati speciali, contropartita Nainggolan?

Domani sera a San Siro la dirigenza nerazzurra osserverà da vicino i due viola, che piacciono a Conte

Con le speranze scudetto ormai ridotte al lumicino, la sfida tra Inter e Fiorentina in programma domani sera al Meazza almeno sarà una buona vetrina di mercato in cui Conte, Marotta e Ausilio potranno vedere all’opera Federico Chiesa e Gaetano Castrovilli. L’esterno – scrive Gazzetta.it – è un pallino del club nerazzurro, colui sul quale insieme ad altri giovani Under 25 costruire un futuro a lungo termine. Il problema è puramente economico, e per arrivare ai 60 milioni chiesti dalla Fiorentina per Chiesa la strategia in queste ultime ore sarebbe quella di inserire una contropartita tecnica per ammortizzare notevolmente la spesa: il primo nella lista dei sacrificabili è Radja Nainggolan.

Per Castrovilli la strategia dell’Inter è invece d’attesa: i viola non sono intenzionati a cedere questa estate il talento classe ’97, a maggior ragione se si privassero subito di Chiesa. Il n° 8 piace però molto a Conte e alla dirigenza nerazzurra e può adattarsi al 3-4-1-2 e al 3-5-2, le due soluzioni tattiche preferite dal tecnico leccese.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:07
Immagini, video e storie: segui ViolaNews su INSTAGRAM! Siamo più di 33mila!

Ancora non ci segui? Cosa stai aspettando?

Contenuti esclusivi, fotografie e video, curiosità da dentro e fuori dal campo: tutto questo è ViolaNews.com su Instagram, un concentrato a tinte gigliate che non puoi perderti! Per questo ti vogliamo con noi: seguici e non te ne pentirai! Immagini e non solo, anche le tanto amate storie con notizie e collegamenti diretti al nostro sito per rimanere sempre aggiornato sulla tua Fiorentina!

    CLICCA QUI PER ACCEDERE AL NOSTRO PROFILO -> poi clicca su “Segui“
    Oppure accedi a Instagram e cerca la nostra pagina VIOLA_NEWS

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:07
ViolaNews.com è su TWITTER con tutte le notizie sulla Fiorentina

Visitate il nostro account sul social network

Violanews.com è presente anche su Twitter con tutte le notizie del mondo viola! La redazione darà spazio al dialogo con i followers, vi proporremo ciò che accade nel mondo Fiorentina: seguiteci cercando @violanews! Vi aspettiamo… cliccate qui per accedere alla pagina e cliccate “segui”!

    seguici anche su Facebook: clicca qui e schiaccia “mi piace”!
    seguici anche su Instagram: clicca qui e schiaccia “segui”!

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:08
Fiorentina, i convocati per l’Inter. Ancora out Dragowski, a Milano in 24

Il portiere out anche stavolta, dopo che già nelle ultime due uscite aveva giocato Terracciano

Sono 24 i convocati da Beppe Iachini per la trasferta di Milano contro l’Inter di domani sera. Out Dragowski, tra i pali confermato ancora Terracciano, prima volta con la prima squadra per il giovane Chiorra.

PORTIERI – Brancolini, Chiorra, Terracciano.

DIFENSORI – Caceres, Ceccherini, Dalbert, Igor, Lirola, Milenkovic, Pezzella, Venuti, Terzic.

CENTROCAMPISTI – Agudelo, Badelj, Castrovilli, Duncan, Ghezzal, Pulgar.

ATTACCANTI – Chiesa, Cutrone, Kouamé, Ribery, Sottil, Vlahovic.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:09
Cistana, la Fiorentina ha offerto 5 milioni. No di Cellino, asta col Napoli?

Cistana piace, ma Cellino non vuole svendere anche se sarà costretto ad abbassare le pretese

Sarà un duello a due quello per Andrea Cistana. Come scrive infatti La Gazzetta dello Sport, Napoli e Fiorentina starebbero seguendo con attenzione il difensore bresciano. In particolare i viola nei giorni scorsi avrebbero formulato un’offerta da 5 milioni rimandata al mittente da Cellino. Già pronta un’asta tra i due club, anche se la retrocessione in B delle rondinelle costringerà il Brescia a vendere il giovane centrale a prezzo di saldo.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:11
Su Tuttitalenti.com le schede, i dati e le immagini dei possibili acquisti

Il nuovo modo per conoscere in pochi minuti tutti i calciatori nuovi della Serie A

Dopo il successo di violanews.com e di www.numericalcio.it la nostra redazione vi propone un sito tematico dedicato al calciomercato, o meglio a conoscere tutti i calciatori in procinto di vestire la maglia delle 20 società di Serie A. Su una singola pagina tutte le informazioni che fino ad ora leggete su portali diversi. Con www.tuttitalenti.com potrete infatti conoscere subito quali sono le caratteristiche dei calciatori trattati o acquistati dalla vostra squadra del cuore o della rivale più agguerrita. Da qualche mese il nostro sito diventa ancora più leggibile sugli smartphone avendo adottato il responsive design. Per leggere tutto al meglio basta girare il vostro device e la scheda dei giocatori preferiti occuperà la larghezza intera.

Ovviamente un occhio di riguardo per i calciatori trattati dalla Fiorentina che potete ricercare per nazionalità. Per ogni calciatore troverete la scheda anagrafica, la posizione in campo, la carriera, le statistiche tecniche dell’ultima stagione e un video che lo mostra all’opera. VI ASPETTIAMO

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:11
Segui A pranzo con il Pentasport sulla nostra webcam

Sulle frequenze di Radio Bruno va in onda il Pentasport, la tramissione dei tifosi viola

Redazione VN

Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:12
Coronavirus in Toscana: situazione sotto controllo tra alti e bassi

Il bollettino bisettimanale relativo al procedere della pandemia nella nostra regione

Dati regione

Violanews è un portale dedicato alla Fiorentina e di riflesso al mondo del calcio, ma non possiamo ignorare questa triste realtà per cui abbiamo deciso di dare ai nostri lettori un breve quadro della situazione toscana che ci è più vicina. Lo faremo tutti i giorni  riportando i dati riferiti dalla regione Toscana relativi ai tamponi risultati positivi entro le ore 12 della giornata.

Siamo passati ad un aggiornamento BISETTIMANALE CHE PUBBLICHEREMO TUTTI I MARTEDI’ E VENERDÌ

La situazione aggiornata

In Toscana sono 10.384 i casi di positività al Coronavirus, 9 in più rispetto a ieri. I guariti raggiungono quota 8.927. I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 395.061, 3.063 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 326, +0,6% rispetto a ieri. Oggi si registra 1 nuovo decesso: una donna di 81 anni.

Complessivamente, 314 persone sono in isolamento a casa, mentre le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 12 (2 in più rispetto a ieri, più 20%), di cui 1 in terapia intensiva (1 in più rispetto a ieri).

La situazione nelle provincie

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri. Sono 3.239 i casi complessivi ad oggi a Firenze (3 in più rispetto a ieri), 549 a Prato, 749 a Pistoia, 1.056 a Massa, 1.371 a Lucca (4 in più), 943 a Pisa (1 in più), 482 a Livorno, 690 ad Arezzo (1 in più), 429 a Siena, 405 a Grosseto. Sono 471 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Tre in più quindi i casi riscontrati oggi nell’Asl Centro, 5 nella Nord Ovest, 1 nella Sud est.

I grafici

La prima curva che abbiamo ridisegnato a partire dal 1 di maggio rappresenta i pazienti positivi giorno per giorno con la linea continua che rappresenta la tendenza. Per il momento la riapertura non ha portato ad una nuova esplosione, i dati restano contenuti anche se negli ultimi giorni abbiamo registrato un rialzo abbastanza costante ma sempre sotto  la decina a parte l’exploit negativo di oggi. Il secondo grafico rappresenta invece i casi attualmente positivi che è il dato che viene riferito dalla Protezione civile togliendo ai nuovi contagiati i guariti e i deceduti. Il massimo è stato raggiunto verso la metà di aprile per poi iniziare la discesa costante che adesso stenta a calare ed è abbastanza stabile da una decina di giorni con tendenza ad un lievissimo aumento salvo il grosso calo di oggi

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/schermata-2020-07-21-alle-19-04-04.png?v=20200721181100)
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/schermata-2020-07-21-alle-19-04-19.png?v=20200721181100)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:14
Coronavirus in Toscana: situazione sotto controllo tra alti e bassi

Il bollettino bisettimanale relativo al procedere della pandemia nella nostra regione

Sotto un grafico che illustra l’andamento giornaliero dei nuovi casi a Firenze a partire dal 1 maggio. Dal 23 i casi a Firenze restano sotto la decina e per il momento non ci sono aumenti dovuti alla riapertura.

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/schermata-2020-07-21-alle-19-03-08.png?v=20200721181300)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:15
Coronavirus in Toscana: situazione sotto controllo tra alti e bassi

Il bollettino bisettimanale relativo al procedere della pandemia nella nostra regione

Ricoveri e decessi

Di seguito il grafico esemplificativo dei nuovi ricoverati in reparto e terapia intensiva e dei pazienti deceduti che per una miglior lettura diviso lasciando nel secondo il numero dei pazienti deceduti, mentre il primo dà uno spaccato del numero totale dei pazienti ricoverati in reparto e in Terapia Intensiva a causa del Covid-19

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/schermata-2020-07-21-alle-19-05-53.png?v=20200721181400)
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/schermata-2020-07-21-alle-19-05-31.png?v=20200721181400)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:47
Fiorentina ancora arbitro dello Scudetto. Dopo Milan e Napoli, altro favore alla Juve?

Nel 2012 il Milan, nel 2018 il Napoli caddero sotto i colpi dei viola. Un altro sgambetto all’Inter regalerebbe il nono scudetto alla Juve

Ancora arbitri della lotta scudetto e – sembra incredibile dirlo – “alleati” della Juve. La Fiorentina rischia anche quest’anno di consegnare il tricolore ai bianconeri. Eh sì, perché qualora la squadra di Beppe Iachini stoppasse l’Inter e contemporaneamente CR7 e co. vincessero a Udine (impresa non certo impossibile) il tricolore tornerebbe per la nona volta di fila verso la Torino bianconera. In caso di vittoria o pareggio dei viola a San Siro e contemporaneo blitz della squadra di Sarri in Friuli, la matematica direbbe ancora Juventus, che diventerebbe così irraggiungibile per tutti.

E non è la prima volta che in questa cavalcata trionfale, la Fiorentina ci mette lo zampino. Tutto iniziò il 7 aprile 2012, quando Jovetic prima e Amauri poi misero la pietra tombale sui sogni scudetto del Milan di Allegri. Quell’1-2 coincise con il sorpasso della squadra di Conte, che nelle ultime giornate prese il largo e vinse il primo degli (attuali, ancora per poco) otto tricolori in serie. Sei anni dopo si mescolano gli interpreti, ma la storia si ripete. Al Franchi il Napoli di Sarri viene travolto dalla tripletta di Simeone, favorita dal rosso a Koulibaly dopo pochi minuti. Quel giorno verrà ricordato come quello dello “Scudetto perso in albergo”, e anche in quell’occasione fu della Fiorentina la firma sul titolo juventino.

E domani, un altro sgambetto? Dopo il lockdown i viola assaporarono per 70 minuti la vittoria all’Olimpico contro la Lazio. La serpentina di Ribery illuse, poi l’arbitro Fabbri si inventò un rigore fantasioso su Caicedo, trasformato da Immobile. Luis Alberto più tardi fece rimanere i biancocelesti in linea di galleggiamento per lo scudetto. Stavolta però per l’Inter è letteralmente un match da dentro o fuori: se i viola, ormai salvi e mentalmente liberi, si volessero divertire, i presupposti ci sarebbero tutti. Non certo un record invidiabile…

Pier F. Montalbano
@____MONTY____
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:48
VIDEO – Joaquin compie 39 anni. La Fiorentina lo celebra con quel gol

Fu protagonista in viola per due anni, ma ancora oggi continua a deliziare i tifosi del Betis: oggi Joaquin compie 39 anni

Eterno, sempreverde, ancora oggi decisivo in campo con la maglia del suo Betis. Joaquìn spegne oggi 39 candeline, e nel giorno del suo compleanno la Fiorentina lo ricorda con il gol del 3-2 alla Juventus del 20 ottobre 2013, visto da un’altra prospettiva. Nei due anni a Firenze l’esterno andaluso – sebbene già un po’ in là con l’età – ha deliziato i tifosi viola con la sua classe e anche in quella partita fu grande protagonista della rimonta viola culminata con il 4-2 (e la tripletta) di Giuseppe Rossi.



Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 20:51
ViolaNews.com è su FACEBOOK con le notizie viola: seguiteci!

Diventa fan di Violanews, non te ne pentirai

Cercate su Facebook la pagina ufficiale di VIOLANEWS e schiacciate su “Mi Piace”. Troverete tutte le notizie principali pubblicate sul nostro sito e avrete la possibilità di commentarle con i vostri amici sul social network. Un modo moderno per essere in contatto ovunque (anche sul vostro smartphone) con il vostro sito di riferimento per il mondo viola.

    seguici anche su Instagram –> CLICCA QUI e schiaccia “segui”!
    seguici anche su Twitter –> CLICCA QUI e schiaccia “segui”!
    iscriviti al canale Telegram –> QUI le indicazioni per unirti al canale

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:01
Ex dirigente Genoa: “Juric un predestinato, ha personalità. la Fiorentina ne ha bisogno”

Il nome del tecnico del Verona è caldissimo

Stefano Capozucca, ex dirigente del Genoa, è intervenuto a Lady Radio per parlare di Ivan Juric:

“Juric l’ho avuto sia come giocatore sia come allenatore, l’ho visto crescere. Poi ha fatto il secondo di Gasperini, ne è un grande estimatore e infatti i loro modi di giocare si avvicinano molto. Ivan ha dimostrato tanto, era già un allenatore in campo, un comandante negli ultimi anni di calcio giocato. A inizio anno tutti o quasi mettevano il Verona tra le candidate alla retrocessione, e invece ecco la sorpresa del campionato. È un predestinato.

Caratterialmente? Dire che ha un carattere particolare non vuol dire nulla. Ha personalità, fa valere le sue ragioni, ma lo fa nel rispetto della squadra. Secondo me, la Fiorentina e squadre come la Fiorentina hanno bisogno di allenatori capaci di sopportare certi tipi di piazza. Apprezzo comunque il lavoro di Iachini, che ha portato in campo in maniera seria tutte le proprie conoscenze. Sarei ingeneroso nel pronunciarmi in giudizi ulteriori.

Con un presidente di grande livello come Commisso, che vuol fare qualcosa di importante, mi aspetto una Fiorentina all’altezza. Colpi come Ribery e Kouamé alzano l’asticella, ma l’anno prossimo l’obiettivo deve essere partecipare alle coppe europee”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:02
Sind. Bagno a Ripoli: “Un mese di ritardo, ma saremo pronti a gennaio. Tutti vogliono arrivare in fondo”

Francesco Casini interviene in diretta radio

Il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini ha parlato durante A pranzo con il Pentasport di Radio Bruno Toscana:

“Ieri poteva essere una giornata memorabile, poteva arrivare un parere positivo, ma non è stato possibile perché la Conferenza dei Servizi non si è chiusa. Ma nessun timore, lavoreremo anche d’agosto per risolvere i problemi che la Soprintendenza ha sollevato. Il progetto della Fiorentina è di altissima qualità, dev’essere un biglietto da visita, e questo tempo che ci dovremo prendere sarà sfruttato per migliorare ancora il risultato finale. Vorrà dire che in Consiglio Comunale ci andremo a settembre e non ad agosto. Le volumetrie non sono un problema della Soprintendenza, ma al di là di questo, si parla di questioni risolvibili tranquillamente. La tempistica è rara per il nostro Paese anche con questo ritardo, e il progetto è importante tanto per la Fiorentina e i suoi tifosi quanto per Bagno a Ripoli e Firenze stessa. Teniamo anche conto del fatto che una pandemia ha bloccato il mondo intero per tre mesi. Qui c’è volontà di portare in fondo il progetto da tutte le parti: se Firenze è così bella, lo si deve alla Soprintendenza, e se questa fa delle osservazioni, allora queste vanno prese come in grado di migliorare ancora la struttura che sorgerà.

Siamo al 75% del procedimento in soli 12 mesi; poi ci sono delle opzioni che probabilmente in futuro si dovranno rivedere a livello sia regionale sia Nazionale, tipo le tempistiche della Conferenza dei Servizi, ma ripeto, sono passaggi doverosi, anche se non sempre ci si trova d’accordo rimane la volontà di fare il bene di tutte le parti in causa con coerenza. Sono e resto fiducioso. Possiamo farcela per gennaio, poi toccherà alla società viola.”

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:02
Galbiati: “Come mai la Soprintendenza se ne accorge solo ora? Spero Commisso non si arrenda”

L’opinione dell’ex viola

Roberto Galbiati, ex giocatore della Fiorentina, ha parlato a Lady Radio:

    Firenze schiuma di rabbia e ha ragione: come mai la Soprintendenza se ne esce solo ora? È un anno che si sa del centro sportivo. E poi, la metropolitana a Roma non aveva un impatto ambientale analogo? Non hanno trovato nulla da tutelare? Sono domande che mi faccio, onestamente.
    Spero che Commisso non si faccia scoraggiare; di sicuro è andato incontro a problematiche che non si aspettava.
    Iachini? Credo che la risposta l’abbia data Pradè, che ha detto che è stato preso per salvarsi e lo ha fatto. Suona come un benservito. Io lo avrei tenuto, ma capisco che se le mire sono così ambiziose serve un altro profilo, come Juric.

    Piacerebbe anche a me vedere una squadra forte, ma bisogna avere obiettivi chiari. Credo che Commisso e Barone adesso abbiano capito l’importanza di programmare. Non è solo l’allenatore, gli allenatori affermati vanno in squadre forti, che fanno già le coppe, e non per ricostruire. Devi dare loro squadre pronte, perché vengono per vincere”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:04
Nuovo C.S., Cellai (FI): “Ma com’è possibile non rilevare prima i problemi? Commisso perderà la voglia di investire…”

Firenze 21 luglio 2020 – “Ancora una volta chi vuole investire in questo Paese viene fermato dalla burocrazia” comincia così l’attacco di Jacopo Cellai, Capogruppo a Palazzo Vecchio di Forza Italia dopo la notizia delle contestazioni da parte della Sovrintendenza del progetto del nuovo centro sportivo di Bagno a Ripoli. “In occasione della conferenza dei servizi, in cui era naturale attendere il via libera dopo il completamento delle fasi preliminari, sono emerse invece – aggiunge – delle contestazioni al progetto che ritarderanno inevitabilmente l’avvio dei lavori. Sorprende particolarmente che queste contestazioni arrivino soltanto adesso dopo che il progetto stesso ha avuto il nulla osta di Comune, Città Metropolitana e Regione. Possibile che tre enti di questo livello non rilevino certe problematiche del progetto rilevate invece. Qualcuno evidentemente non è all’altezza del proprio ruolo. Dispiace che Commisso, un imprenditore serio con tanta voglia di riportare in alto la nostra Fiorentina, trovi sempre tutti questi ostacoli” conclude il Capogruppo.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:04
Da Verona: anche il Torino su Juric. I granata ci provano

Il dettaglio

Il Corriere di Verona parla di corte del Toro a Ivan Juric, accostato con costanza alla Fiorentina nelle ultime ore. Le sirene viola si sentono ben definite, ma i granata vantano un ottimo rapporto con il Direttore Sportivo scaligero Tony D’Amico e non perdono le speranze di assicurarsi l’allenatore spalatino.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:05
Iachini: “Servirà la partita perfetta. Dobbiamo ancora dare il massimo per rispetto verso i tifosi”

Il tecnico parla alla vigilia della sfida con l’Inter

Violachannel.tv pubblica le parole di Giuseppe Iachini prima di Inter-Fiorentina, in programma domani:

“Siamo soddisfatti, il percorso di lavoro si sta sviluppando bene e i ragazzi sono cresciuti. Normale che dopo due mesi e mezzo di stop si avessero dei problemi. Abbiamo ripreso il nostro percorso, andiamo avanti e cerchiamo di dare continuità ai nostri numeri difensivi e di migliorare quelli offensivi in queste quattro partite, con attenzione e concentrazione.

Non è facile, le energie sono quelle che sono, da un giorno all’altro i giocatori sono stanchi, le partite si sommano e la temperatura è alta, anche se vale per tutti. Si faranno le scelte adeguate, poi con i cinque cambi incideremo sulla partita in corso d’opera. Servirà una partita perfetta, l’Inter è una grande squadra allenata da un grande allenatore, con notevoli individualità.

Obiettivi? Dobbiamo fare del nostro meglio, crescere in maniera costante e valutare tutti i ragazzi che sono con noi, per adesso ma anche per il futuro della Fiorentina. Bisogna sempre trovare stimoli, onorare l’impegno, rispettare l’attaccamento dei tifosi. Dobbiamo avere il piacere di affrontare tutte le partite al meglio, dal primo al novantacinquesimo minuto. Un abbraccio, infine, ad Alessio Tendi. Lui è un leone, ne uscirà presto e sarà tutto un ricordo.”

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:06
Fiorentina, senti Ferrante: “Belotti? Per me andrà al Napoli in uno scambio”

L’opinione sul bomber del Toro

Andrea Belotti è in cima alla lista dei desideri della Fiorentina per il reparto offensivo, ma un ex bomber come Marco Ferrante si sente di scommettere su un futuro diverso per il centravanti granata a TMW Radio:

“C’è tanto malumore a Torino, si è mandato via Mazzarri e preso Longo che è un giovane di talento ma inesperto. E poi mancano dei leader, oltre Belotti. Sono state sbagliate anche le scelte di mercato, servono giocatori da Toro, che sappiano lottare. Ci sono troppi stranieri che non sono all’altezza. Ora bisogna voltare pagina e salvarsi. Belotti lotta, è in ogni zona del campo e per questo perde lucidità davanti alla porta. La sua forza è nel non dare punti di rifermento. Salto di qualità? Per me andrà al Napoli. Hanno preso Petagna per poi girarlo al Torino. E’ un’operazione fattibile. Poi ci sono gli Europei e deve essere all’altezza per questo palcoscenico, quindi gli serve un club di prima fascia”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:07
Il fattore “R”: Ranieri come Ribery, rimonte e salvezza

Le lezioni impartite dagli esperti

Sulla Gazzetta dello Sport in edicola oggi leggiamo l’analisi di Alberto Cerruti, che pone l’accento sulle salvezze di Sampdoria e Fiorentina, dovute ai condottieri Claudio Ranieri e Franck Ribery. Salvare il salvabile dopo essere partiti con ben altre ambizioni era la priorità, e le due squadre ce l’hanno fatta a poche ore di distanza. Montella e Di Francesco a inizio stagione hanno fallito. Sor Claudio ha rilevato una squadra all’ultimo posto e l’ha salvata con quattro giornate d’anticipo, Monsieur Franck è stato il migliore in campo alla sua ottava partita consecutiva da titolare. Chapeau.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:07
L’agente di Rebic a colloquio col Milan. In arrivo la soluzione? La Fiorentina attende

Il croato sta facendo di tutto per farsi riscattare

Fali Ramadani, l’agente di Ante Rebic (e anche di Nikola Milenkovic, ma in questo caso non si parla del difensore) è a Milano per parlare dei suoi assistiti con il Milan. Rebic sta facendo benissimo e si cerca l’accordo che possa soddisfare tutte le parti in causa, compresa la Fiorentina, forte dell’ormai nota percentuale sulla rivendita del 50%. Anche Luka Jovic può finire a Milano, sponda rossonera, e le trattative sono in corso. Lo riporta Sport Mediaset.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:08
VIDEO – Iachini: “Con l’Inter serve la partita perfetta, gruppo fondamentale”

Alcune parole del Mister


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:10
VIDEO – Iachini: “Giochiamo come sappiamo per i tifosi e per la società”

Iachini richiama all’attenzione per la sfida di domani


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:11
Floro Flores: “Milan, mandare via Pioli è una pazzia! Belotti resta al Torino”

Parla l’ex attaccante

Antonio Floro Flores, ex attaccante tra le altre di Genoa e Udinese, ha parlato a Maracanà su TMW Radio:

Ricostruire ogni anno la squadra, cambiare l’allenatore e ripartire da zero è sempre difficile. I giocatori stimano Pioli e questa risposta è importante. Ci tengono, gli stanno dando tutto. ha preso un Milan in difficoltà. Con Rangnick sai quello che perdi ma non sai quello che trovi. Per me è una follia cambiare. Boban? Ha lasciato forse perché non condivideva certe scelte e le cose stanno venendo a galla. Levare un allenatore che insieme a Ibrahimovic ha risollevato una squadra che era criticata fino a qualche mese fa è inconcepibile. Bisogna tenere poi Ibra, anche se ha 39 anni ha dato grandi stimoli agli altri, è un campione in tutti i sensi. Belotti? Credo che sia molto legato al Torino e da lì non si muove più. A meno che Cairo non lo cacci. Ha dimostrato grande attaccamento alla maglia ma può darsi anche che voglia mettersi in gioco da qualche altra parte.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:12
Dall’Inghilterra: un bomber norvegese per la Fiorentina? I numeri sono notevoli

C’è concorrenza per il connazionale di Haaland

Alexander Sorloth è il nome nuovo per l’attacco della Fiorentina, ma su di lui, si legge nell’edizione online del Daily Mail, ci sono anche Napoli e Wolfsburg. Il ragazzo è un norvegese classe 1995 di proprietà del Crystal Palace, la squadra che doveva prendere Kouamé prima dell’infortunio. Prima un prestito al Gent in Belgio, poi il passaggio al Trabzonspor, dove ha messo a segno 31 reti in 47 partite. Per lui si parla di 25 milioni di euro, cifra esosa ma resa necessaria dalla percentuale cui avrebbero diritto i turchi in caso di cessione da parte degli inglesi.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:12
Conte: “Incredibile che la Fiorentina sia in basso. Giocano con noi, la motivazione viene da lì”

L’allenatore dell’Inter parla in vista della partita con i viola

Ecco il passaggio in cui il tecnico dell’Inter Antonio Conte, nella videoconferenza pre-partita, si sofferma nello specifico sulla Fiorentina, prossima avversaria:

    Incredibile che la Fiorentina si sia trovata in quella posizione di classifica. Ha una rosa di ottimi calciatori, sono una buonissima squadra e Iachini come tecnico fa un buon lavoro. Saranno tranquilli, ma quando affronti l’Inter hai sempre motivazioni intrinseche che ti fanno dare il massimo. Saremo tranquilli anche noi e, per forza di cose, faremo delle valutazioni: abbiamo giocato tanto, alcuni calciatori hanno bisogno di riposare. Ci sarà qualche rotazione. Sensi? Per il finale di stagione, magari per la sfida con il Getafe, contiamo di averlo: ha ricominciato a correre, sta bene, ma ovviamente verranno prese le giuste precauzioni.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:13
Segui Il Pentasport in diretta grazie alla nostra webcam

In diretta streaming su Violanews la trasmissione dei tifosi viola

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:13
ViolaNews.com è su TWITTER con tutte le notizie sulla Fiorentina

Visitate il nostro account sul social network

Violanews.com è presente anche su Twitter con tutte le notizie del mondo viola! La redazione darà spazio al dialogo con i followers, vi proporremo ciò che accade nel mondo Fiorentina: seguiteci cercando @violanews! Vi aspettiamo… cliccate qui per accedere alla pagina e cliccate “segui”!

    seguici anche su Facebook: clicca qui e schiaccia “mi piace”!
    seguici anche su Instagram: clicca qui e schiaccia “segui”!

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:14
Polemiche in Serie B. Empoli, Corsi: “Troppi errori arbitrali, non so se resto”

Ancora polverone sull’operato dei fischietti

    Sono arrabbiato, ma non posso dare la colpa di questa stagione agli errori arbitrali che sono stati davvero troppi. Parlare male di certe situazioni vuol dire magari che non penso di restare un questo modo non porta a nulla, non produce effetti positivi e anche questo dimostra una certa stanchezza da parte mia. Mi sembra che la Salernitana sia trattata un po’ meglio di noi, ma forse questa è una battuta in più che non avrei detto in altri tempi. Si tratta di una squadra forte, con un allenatore organizzato, ma non è più forte di noi. Il destino è nelle nostre mani, c’è da prepararla al meglio e ottenere il risultato migliore.

Queste le parole del presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi, riportate dalla TGR Toscana.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:14
Frey: “A Firenze c’era preoccupazione per la B, ora hanno il tempo per un nuovo ciclo”

Le parole dell’ex portiere

Interpellato in esclusiva dai colleghi di fcinter1908.it, il doppio ex di Fiorentina ed Inter Sebastien Frey ha parlato anche della squadra viola:

“Mi sono sentito con un po’ di dirigenti e calciatori viola perché ho un ottimo rapporto con la piazza di Firenze. C’era un po’ di preoccupazione prima degli ultimi risultati che hanno portato l’aritmetica salvezza. Il progetto di Commisso è ambizioso, vuole portarla in alto, ma se fossero andati in Serie B sarebbe stato un guaio. Ora c’è tempo per preparare un nuovo ciclo, spero possano farlo nel migliore modo possibile. I viola ora non hanno nulla da giocarsi, quindi saranno molto tranquilli, mentre l’Inter avrà pressione perché vuole consolidare la classifica. La squadra di Conte deve fare per forza risultato”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:16
Atalanta-Bologna: lite furibonda a bordo campo, volano parole pesanti fra Miha e Gasp

Frasi tutt’altro che oxfordiane quelle che si sono udite pronunciare a bordo campo, protagonisti i due tecnici di Atalanta e Bologna

Lite furibonda tra Gasperini e Mihajlovic durante Atalanta-Bologna. Durante la diretta televisiva di Sky – che trasmette l’anticipo –si è sentito il battibecco intercorso fra i due tecnici. Audio nel quale si sono uditi chiaramente gli insulti del tecnico serbo rivolti al mister degli orobici:

    “Parla con i tuoi, che c** vuoi? Parla con i tuoi giocatori” e altri epiteti dello stesso genere.

Gasperini ha evidentemente risposto a tono e l’arbitro La Penna lo ha prima ammonito ed ha infine ascoltato l’invito di Mihajlovic, (“buttalo fuori”) finendo col cacciare fuori dal terreno di gioco il tecnico della Dea.

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/gasp-miha-630x415.jpg?v=20200721205602)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:17
LIVE – Serie A: Atalanta-Bologna la sblocca un ex viola. Che lite tra le panchine!

Inizia oggi la 35° giornata di Serie A e come sempre vi proponiamo la diretta testuale di tutti gli incontri in programma

INTRO

Come di consueto vi proponiamo la cronaca delle partite di Serie A in diretta. Oggi sono due i match in programma a partire dalle 19.30

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:17
Biasin: “Conte ha sbagliato a fare quello sfogo. Chiesa ancora nel mirino? Impossibile a quelle cifre”

Fabrizio Biasin, giornalista e profondo conoscitore delle vicende di casa nerazzurra, presenta la sfida di San Siro

Fabrizio Biasin, giornalista di Libero e profondo conoscitore della Milano nerazzurra, è intervenuto nel corso del “Pentasport” di Radio Bruno.

Sfogo di Antonio Conte?

    Lo conosciamo da una vita: ha tanti pregi ed anche dei difetti. Non lascia trasparire felicità nemmeno quando vince, se perde invece si arrabbia e spesso trova delle giustificazioni. Non mi è piaciuta l’uscita dell’altra sera, mi sembra che abbia voluto spostare l’attenzione, proteggendo sé stesso, ma così facendo non ha protetto l’ambiente e i suoi giocatori. Da qui alla fine della stagione non vederemo così belle partite. Il campionato è deciso e non c’è più niente da vedere, dalla zona CL alla zona retrocessione, con solo il dubbio legato al Lecce o alle ambizioni europee del Sassuolo, dovesse far risultato col Milan, stasera.

Ancora vivo l’interesse per Chiesa?

    A mia domanda, posta in ambiente nerazzurro, mi hanno risposto che è al momento impossibile. La Fiorentina ne fa una valutazione fuori dai parametri per l’Inter, al quale il giocatore piace, ma non a queste cifre.

Il futuro della panchina nerazzurra?

    Si va avanti con Conte, per mille motivi, aldilà delle polemiche sul progetto di crescita che si comincia a vedere. 12 mln a stagione, per le prossime due che sono 24 lordi, per un totale di 48. Oltre alle schermaglie dubito che la società voglia buttarli e che Conte voglia rinunciare alle ambizioni di tornare a vincere.Dal rigore di Lautaro in poi la stagione dell’inter post-lockdown è stata condizionata, si è un po’ persa la possibilità di acciuffare la Juve e la squadra ha mollato. La rosa è super competitiva, ha avuto problemi nella gestione delle alternative, ma le opzioni una rosa come l’Inter ce le ha. Sta provando a trovare il ruolo per Eriksen, con il 3-4-1-2, anche se poi il danese è tornato ad essere una prima alternativa. Sta lavorando sulla prossima stagione, con la possibile introduzione della difesa a 4, perché il terzetto difensivo ha palesato delle lacune.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:18
Fiorentina, le ultime di formazione: Terracciano tra i pali, in tre per una maglia per affiancare Ribéry

Le ultime novità di formazione in casa Fiorentina, alla vigilia della sfida di San Siro contro l’Inter

La Fiorentina di Iachini ha svolto stamani una seduta sul campo per poi dedicarsi nel pomeriggio ad una sessione video sugli uomini di Conte. Prima di partire alla volta di Milano, a mezzo treno. L’Inter la conosce bene anche lo stesso Iachini che l’ha già incrociata in Coppa Italia, poco dopo essere subentrato a Montella.

La probabile formazione

Le cattive notizie arrivano dalla porta: spazio ancora al dodicesimo Terracciano, mentre Dragowski non figura nemmeno tra i convocati, diversamente alla gara col Toro. Per il polacco ancora problemi alla schiena che comunque non preoccupano più di tanto lo staff gigliato che auspica di recuperarlo già nel prossimo impegno con la Roma.

Radio Bruno racconta di tre ballottaggi: Caceres/Ceccherini ; Dalbert/Lirola sull’out di sinistra e infine in avanti – con Ribéry intoccabile – sono in tre a giocarsi una maglia: Kouamé, Cutrone e Vlahovic che non sta vivendo un gran momento, a differenza di Cutrone che, non essendo partito dall’inizio domenica, sembra essere il favorito per trovare posto nell’undici titolare

Questo il probabile undici di San Siro, fischio d’inizio alle 21:45:
Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa Duncan Castrovilli Pulgar Dalbert Ribery Cutrone

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:19
Juric prende tempo sul rinnovo: “Offerta generosa del Verona, ma farò le mie valutazioni”

Il tecnico croato dell’Hellas non scioglie ancora le riserve sul proprio futuro

Ivan Juric ha preso la parola in vista della partita di campionato contro il Torino, sua possibile destinazione futura insieme a quella fiorentina. al futuro della panchina gialloblù, ecco le principali dichiarazioni del tecnico croato.

Il mio futuro?

    Penso sia giusto e normale fare le mie valutazioni: io e il mio staff abbiamo fatto un grande lavoro, e siamo orgogliosi di aver alzato il livello sportivo del Club, sia dal punto di vista della preparazione alle partite che dei risultati del campo. E nell’offerta, generosa, del presidente Setti vedo tanta stima nei confronti sia mia che dei miei collaboratori: lo devo solo ringraziare. Le valutazioni che sto facendo sono di carattere puramente sportivo, su quanto può ancora crescere l’Hellas Verona in proiezione futura. Tra oggi e domani, o comunque in questi giorni, dovrei prendere una decisione. Per me è stata una stagione fantastica, la situazione di partenza era difficile e colloco questa stagione al primo posto fra le mie da allenatore. (CalcioHellas.it)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:19
Caos Bagno a Ripoli, la Fiorentina è sorpresa: Commisso parlerà, ma prima l’Inter

Ecco quanto trapela dopo gli ultimi avvenimenti

Dopo le perplessità sollevate dalla Soprintendenza sul nuovo centro sportivo a Bagno a Ripoli, la Fiorentina non può certo dirsi soddisfatta; dagli ambienti gigliati trapela una sensazione di sorpresa, l’ennesima in poco più di un anno di nuova gestione. Il ritardo – inevitabile a questo punto, ma inaspettato – sulla tabella di marcia per la nuova casa viola non ha lasciato indifferente Rocco Commisso, che, secondo quanto ci risulta, si esprimerà soltanto dopo che la squadra avrà affrontato l’Inter in campionato, quindi non prima di giovedì. Tutto questo anche per lasciare tranquilla la squadra, dopo un mese e mezzo senza dichiarazioni ufficiali se si eccettuano i commenti di fine gara.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:20
Bucchioni: “Nuovo allenatore? Rocco ha stoppato tutto, Iachini…”

Il noto giornalista commenta gli argomenti più scottanti in casa viola, dagli ostacoli alla realizzazione del centro sportivo al toto-allenatore

Enzo Bucchioni, firma del giornalismo sportivo fiorentino, è intervenuto in diretta ai microfoni di Radio Bruno, nel corso del “Pentasport”.

Capitolo infrastrutture, dopo lo stop decretato dalla Soprintendenza per il Centro Sportivo di Bagno a Ripoli

    Sono sorpreso è dire poco, non dico indispettito come Rocco, ma da cittadino mi domando perché. Abbiamo visto il progetto presentato da Casamonti con rispetto della zona, dell’ambiente circostante. Sono molto garantista per cultura, io dico: se qualcuno avesse voluto fare un grattacielo o qualcosa di impattante sullo sky-line di Firenze avrei capito, ma bischerate come una finestra da spostare o giù di lì: queste sono cose che mi turbano. Se la soprintendenza è turbata dagli alberi io lo sono ancora di più: gli ulivi fanno parte della nostra tradizione, del territorio. Ho l’impressione che ci sia un’attenzione smisurata verso piccoli particolari, mentre in certe situazioni i è girato la testa dall’altra parte, non in Toscana o a Firenze, ma ci sono molti esempi. L’aspetto su cui riflettere è se davvero vogliamo che Commisso vada via senza avere la possibilità di investire.

Caos centro sportivo, Commisso spazientito. Casini: “Non è uno stop, servono approfondimenti”
Il nuovo allenatore?

    A me risulta che mentre i manager, Barone e Pradè, erano pronti ad incontrarsi per prospettare le soluzioni tecniche pronti a fare lo screening per fare una scelta: tra Juric, Giampaolo, Di Francesco e probabilmente Jardim. Rocco ha stoppato tutto, per il momento perché Iachini a lui piace, c’è un feeling nato subito tra i due. A Commisso gli ricorda forse sé stesso: l’uomo che si è fatto da solo. L’obiezione che ha sollevato è se quelli che sono in giro sono davvero migliori di Iachini. Poi le vittorie sono state con Lecce e Torino, è vero, ma l’indirizzo di Rocco è sempre stato quello di valutarlo in queste 12 giornate, qualora fosse ripreso il campionato.

Questo calcio è probante per prendere una decisione?

    Ho fatto un racconto di quello che è il Rocco-pensiero, poi sedevo dare la mia opinione per costruire una squadra che abbia obiettivi ed ambizioni ben diverse da quelle vissute in questa stagione maledetta. Per come vedo il calcio l’allenatore viene prima degli stessi calciatori, se vuoi costruire un progetto importante investi sull’allenatore, uno alla Benitez, che ti permetta di impostare un percorso di ampio respiro. Fino a qualche mese fa l’input di Rocco era quello di andare a prendere un nome internazionale, il Coronavirus ha cambiato gli scenari, ma c’è da pensare se questi allenatori di alto profilo sono disposti ad aprire un nuovo percorso a Firenze, per quanto in una piazza importante come quella di Firenze. Rocco ha preso la Fiorentina quando era molto indietro, con una montagna di lavoro da fare. Al momento la Fiorentina non può offrire nemmeno l’Europa League.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:21
FOTO – Le migliori immagini dalla seduta in vista dell’Inter

La Fiorentina prepara la sfida di domani

Ecco direttamente dai social gigliati alcune immagini relative all’allenamento odierno. Domani la Fiorentina farà visita all’Inter alle 21:45.



Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:24
VIDEO – La Fiorentina è arrivata a Milano, i ragazzi di Iachini pronti a sfidare l’Inter

Le immagini pubblicate dal profilo ufficiale della Fiorentina che raccontano l’arrivo in città dei viola

Ecco il video pubblicato dalla società gigliata sui propri profili social: il pullman viola arriva nella sede del ritiro milanese scelto da Iachini & co.



Queste invece le immagini della partenza dalla stazione di Firenze, con i giocatori e lo staff viola intenti a salire sul treno per Milano:



Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:25
Serie A – Le statistiche della 34°: la Fiorentina corre tanto, ancora in testa un maratoneta viola

Le principali statistiche relative all’ultima giornata del campionato di Serie A

Questo il video pubblicato dal canale ufficiale della Lega di Serie A, con ancora una volta protagonista la squadra viola, nei piedi (e nelle gambe) di Erick Pulgar.


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:26
Juric alimenta le voci: “Io accostato alla Fiorentina? Non sono sorpreso”

L’allenatore del Verona si vede recapitata una domanda sul possibile futuro a Firenze

“No, non sono sorpreso”. Risponde così Ivan Juric alla domanda, durante la conferenza stampa di presentazione della gara contro il Torino, a chi gli chiede se per lui è una sorpresa essere accostato alla Fiorentina. “È sorpreso di aver visto il suo nome accostato alla Fiorentina?” “No, non sono sorpreso, perché dovrei?”. Questa la risposta del tecnico croato.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:27
Il libro del martedì: Il Fiorentino, il Marchese Ridolfi. Quanto costò lo stadio?

Nel libro di Galluzzo si ripercorre la vita del fondatore della Fiorentina, come nacque la società, la scelta del colore viola, la costruzione dello stadio, l’ultimo atto magnanimo


Paolo Mugnai
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:27
Biasin: “Conte ha sbagliato a fare quello sfogo. Chiesa ancora nel mirino? Impossibile a quelle cifre”

Fabrizio Biasin, giornalista e profondo conoscitore delle vicende di casa nerazzurra, presenta la sfida di San Siro

Fabrizio Biasin, giornalista di Libero e profondo conoscitore della Milano nerazzurra, è intervenuto nel corso del “Pentasport” di Radio Bruno.

Sfogo di Antonio Conte?

    Lo conosciamo da una vita: ha tanti pregi ed anche dei difetti. Non lascia trasparire felicità nemmeno quando vince, se perde invece si arrabbia e spesso trova delle giustificazioni. Non mi è piaciuta l’uscita dell’altra sera, mi sembra che abbia voluto spostare l’attenzione, proteggendo sé stesso, ma così facendo non ha protetto l’ambiente e i suoi giocatori. Da qui alla fine della stagione non vederemo così belle partite. Il campionato è deciso e non c’è più niente da vedere, dalla zona CL alla zona retrocessione, con solo il dubbio legato al Lecce o alle ambizioni europee del Sassuolo, dovesse far risultato col Milan, stasera.

Ancora vivo l’interesse per Chiesa?

    A mia domanda, posta in ambiente nerazzurro, mi hanno risposto che è al momento impossibile. La Fiorentina ne fa una valutazione fuori dai parametri per l’Inter, al quale il giocatore piace, ma non a queste cifre.

Il futuro della panchina nerazzurra?

    Si va avanti con Conte, per mille motivi, aldilà delle polemiche sul progetto di crescita che si comincia a vedere. 12 mln a stagione, per le prossime due che sono 24 lordi, per un totale di 48. Oltre alle schermaglie dubito che la società voglia buttarli e che Conte voglia rinunciare alle ambizioni di tornare a vincere.Dal rigore di Lautaro in poi la stagione dell’inter post-lockdown è stata condizionata, si è un po’ persa la possibilità di acciuffare la Juve e la squadra ha mollato. La rosa è super competitiva, ha avuto problemi nella gestione delle alternative, ma le opzioni una rosa come l’Inter ce le ha. Sta provando a trovare il ruolo per Eriksen, con il 3-4-1-2, anche se poi il danese è tornato ad essere una prima alternativa. Sta lavorando sulla prossima stagione, con la possibile introduzione della difesa a 4, perché il terzetto difensivo ha palesato delle lacune.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:28
Le 24 ore di Juric: l’allenatore del Verona prende tempo e pensa alla Fiorentina

Juric prende tempo e Setti ha paura di perderlo: dietro c’è la Fiorentina?

Juric continua a riflettere attentamente sul suo futuro, la tentazione Fiorentina per l’ex tecnico del Genoa sta diventando sempre più forte. Il croato ha glissato sul fatto che le sue valutazioni non siano economiche se non progettuali, infatti Juric sa che un possibile approdo a Firenze potrebbe cambiare la sua carriera. Il Verona ha dato lustro ad un allenatore che sembrava uno dei tanti ad avere idee confuse, ed in realtà si è rivelato uno dei pochi ad averne di nuove e concrete. Juric, proprio ieri, avrebbe dichiarato al presidente Setti di prendersi 48 ore di tempo per prendere una decisione definitiva sul rinnovo del contratto. 24 sono già passate, più il tempo avanza e più a Verona hanno paura di perdere il condottiero della grande stagione degli scaligeri. Juric è un uomo abituato a lottare ed a mettersi in gioco, la Fiorentina sarebbe l’occasione della vita oltre alla voglia di dimostrare che la scuola dei nuovi tecnici (i vari De Zerbi, Liverani, Inzaghi) rappresenta davvero il futuro. Firenze intanto resta divisa sulla scelta del nuovo tecnico; le prossime ore da calde, potrebbero diventare bollenti.

Vincenzo Pennisi
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:31
Serie A – L’Atalanta piega il Bologna grazie ad un ex viola

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Pasalic; Zapata. All. Gasperini

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswill, Krejci; Medel, Svanberg; Skov Olsen, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

Serie A: 35ª giornata
Atalanta 1-0 Bologna (L. Muriel 62')

Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci al prossimo turno di Serie A!
Nel prossimo turno di campionato per l'Atalanta impegno in casa contro il Milan, il Bologna giocherà in casa con il Lecce.
L'Atalanta piega il Bologna e vola al secondo posto. Rete decisiva siglata nella ripresa da Muriel. Ospiti pericolosi con Barrow (traversa). Espulso Gasperini dopo un diverbio con Mihajlovic.
90'+5'
Fine partita: ATALANTA-BOLOGNA 1-0 (62' Muriel).
90'+4'
Ammonito DE ROON per gioco scorretto su Sansone.
90'+2'
Ammonito COLLEY per simulazione.
90'+1'
L'arbitro ha concesso cinque minuti di recupero.
90'
Calcio da fermo battuto da Sansone, Danilo di testa non riesce a indirizzare il pallone verso la porta.
88'
Due minuti più recupero al termine, il Bologna in avanti alla ricerca del pareggio.
86'
Sostituzione ATALANTA: entra Caldara esce Djimsiti.
86'
Problemi per Djimsiti, sanitari in campo per le cure del caso.
84'
Sansone fa tutto da solo, Toloi non gli concede lo spazio per il tiro.
83'
Ammonito GOSENS per gioco scorretto su Orsolini.
82'
Contrasto in area tra Malinovskiy e Mbaye, l'arbitro fa cenno di proseguire.
80'
Problema fisico per Palomino, cambio forzato per l'Atalanta.
80'
Sostituzione ATALANTA: entra Sutalo esce Palomino.
78'
OCCASIONE ATALANTA! Chance per Colley, Skorupski gli nega il gol.
78'
Sostituzione BOLOGNA: entra Santander esce Krejci.
76'
Calcio da fermo battuto da Malinovskiy direttamente verso la porta, Skorupski ci mette il pugno.
75'
Ammonito DANILO per gioco scorretto su Muriel.
74'
Sostituzione BOLOGNA: entra Mbaye esce Tomiyasu.
73'
Problema muscolare per Tomiyasu, gioco fermo per qualche istante.
71'
Orsolini viene pescato in fuorigioco, nulla di fatto per il Bologna.
69'
Ammonito FREULER per gioco scorretto su Orsolini.
68'
Ci prova subito Colley, il pallone termina largo.
67'
PILLOLA STATISTICA: l'Atalanta è la prima squadra a realizzare 95 gol in una singola stagione di Serie A dalla Fiorentina nel 1958/59.
66'
Sostituzione ATALANTA: entra Colley esce Zapata.
66'
Sostituzione ATALANTA: entra Malinovskiy esce Gomez.
64'
Sostituzione BOLOGNA: entra Sansone esce Barrow.
64'
Sostituzione BOLOGNA: entra Dominguez esce Svanberg.
64'
Sostituzione BOLOGNA: entra Orsolini esce Skov Olsen.
62'
GOL! ATALANTA-Bologna 1-0! Rete di Muriel. Sponda di Zapata, Muriel da dentro l'area di rigore trafigge Skorupski con un preciso tiro di destro.
62'
OCCASIONE BOLOGNA! Cross di Tomiyasu, Barrow colpisce al volo ma non trova la porta.
61'
Palacio allarga verso Soriano, fa buona guardia Freuler.
59'
Zapata fa salire la squadra, Medel lo ferma in modo irregolare.
57'
Gomez ha spazio e ci prova di destro, pallone alto oltre la traversa.
56'
Azione personale di Gomez, spazza Tomiyasu.
55'
Corner di Gomez, pallone direttamente tra le mani di Skorupski.
53'
L'Atalanta resta in attacco: Zapata fa da sponda per Toloi che conclude in caduta, pallone deviato in corner.
52'
Insiste l'Atalanta, il tiro di Toloi viene murato.
51'
Sinistro a giro di Castagne, Skorupski fa sua la sfera con sicurezza.
49'
OCCASIONE ATALANTA! Muriel entra in area e impegna severamente Skorupski, grande parata del portiere del Bologna.
48'
Palacio supera Freuler con un tunnel e conclude di destro da fuori area, pallone alto.
48'
Subito in evidenza Muriel, sfavorito però da un rimpallo.
46'
Inizio secondo tempo di ATALANTA-BOLOGNA. Si riparte dal risultato di 0-0.
46'
Sostituzione ATALANTA: entra Muriel esce Pasalic.
Nel secondo tempo l'Atalanta dovrà cambiare marcia per aumentare la produzione offensiva.
Termina a reti bianche il primo tempo tra Atalanta e Bologna, ma le emozioni non mancano: occasione nitida per Palacio, traversa di Barrow, battibecco tra Gasperini (espulso) e Mihajlovic (ammonito).
45'+1'
Fine primo tempo: ATALANTA-BOLOGNA 0-0. Si va all'intervallo senza reti.
45'
L'arbitro La Penna concede un minuto di recupero.
44'
L'Atalanta chiude in avanti la prima frazione, il Bologna si difende con ordine.
42'
Curiosità: i giocatori in campo sono spesso infastiditi dalle zanzare.
41'
Il match resta equilibrato, occasioni da rete per entrambe le squadre.
39'
TRAVERSA BOLOGNA! Calcio di punizione velenoso di Barrow, il pallone si stampa sulla traversa.
37'
Animi accesi tra i due allenatori, l'arbitro espelle Gasperini.
36'
Espulso GASPERINI dalla panchina per proteste, ammonito Mihajlovic.
35'
Gomez dalla bandierina, colpo di testa in tuffo impreciso di Toloi.
34'
Azione prolungata dell'Atalanta, la difesa ospite concede solo un corner.
32'
Probelmi per Zapata e Svanberg dopo un contrasto fortuito, ma nulla di grave.
30'
Ammonito TOMIYASU per gioco scorretto su Zapata.
29'
OCCASIONE ATALANTA! Combinazione tra Zapata e Pasalic che va al tiro da posizione favorevole, Skorupski risponde presente.
27'
Barrow crossa verso l'area per Soriano, pallone direttamente a fondo campo.
25'
Traversone dalla trequarti di Gomez, allontana di testa Denswil.
24'
Lungo fraseggio da parte del Bologna, Palomino di testa anticipa Palacio.
22'
Barrow per Palacio, Palomino è in netto vantaggio.
20'
OCCASIONE BOLOGNA! Barrow converge verso il centro e calcia di destro, pallone non distante dal palo.
18'
Freuler si allunga il pallone, Medel recupera il possesso.
16'
Atalanta pericolosa, De Roon serve Gomez che conclude in modo sbilenco da posizione decentrata.
14'
Calcio piazzato di Gomez, Pasalic prolunga di testa, pallone alto oltre il montante.
12'
Fallo in attacco di Zapata, spallata troppo energica a Tomiyasu.
10'
Sugli sviluppi di un corner, tiro di Medel smorzato, il gioco si ferma per il fuorigioco di Danilo.
9'
Primo squillo del Bologna con Soriano da fuori area, Gollini in tuffo mette in corner.
8'
Tiro debole di Zapata verso la porta, comoda la presa di Skorupski.
7'
Contrasto tra Toloi e Palacio, il difensore brasiliano resta a terra dolorante.
5'
Calcio di punizione dalla lunga distanza battuto da Skov Olsen, pallone sulla barriera.
3'
Castagne arriva sul fondo e mette al centro, Zapata non può arrivare sul pallone.
1'
Subito in avanti l'Atalanta, Skorupski in uscita intercetta un cross di Castagne.
1'
Inizio primo tempo di ATALANTA-BOLOGNA. Dirige la sfida l'arbitro La Penna.
L’Atalanta ha vinto tutte le ultime cinque partite casalinghe contro il Bologna in Serie A.
Le scelte di Mihajlovic: Palacio guida l'attacco, Barrow e Skov Olsen gli esterni offensivi, Soriano agirà sulla trequarti. Tomiyasu e Krejci i terzini.
Le scelte di Gasperini: attacco affidato a Zapata, Gomez e Pasalic a sostegno. De Roon e Freuler in mediana, Castagne e Gosens sulle corsie esterne.
Panchina BOLOGNA: Da Costa, Sarr, Mbaye, Corbo, Dominguez, Baldursson, Bonini, Juwara, Poli, Santander, Sansone, Orsolini.
Panchina ATALANTA: Sportiello, Rossi, Caldara, Sutalo, Tameze, Bellanova, Czyborra, Da Riva, Malinovskyi, Colley, Piccoli, Muriel.
Formazione BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski - Tomiyasu, Danilo, Denswil, Krejci - Svanberg, Medel - Skov Olsen, Soriano, Barrow - Palacio.
Formazione ATALANTA (3-4-2-1): Gollini - Toloi, Palomino, Djimsiti - Castagne, De Roon, Freuler, Gosens - Pasalic, Gomez - Zapata.
Manca poco all'inizio di Atalanta-Bologna. I bergamaschi puntano al secondo posto in classifica.
Benvenuti alla diretta della partita della 35^ giornata di Serie A, si affrontano Atalanta e Bologna.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 21:32
Serie A – Classifica: Juve a un passo dal titolo. L’Atalanta sale al 2° posto

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G
1    Juventus    80    34
2    Atalanta    74    35
3    Inter    72    34
4    Lazio    69    34
5    Roma    58    34
6    Milan    56    34
7    Napoli    56    34
8    Sassuolo 48    34
9    Verona    45    34
10    Bologna    43    35
11    Cagliari    42    34
12 Fiorentina 42 34
13    Sampdoria 41    34
14    Parma    40    34
15    Torino    37    34
16    Udinese    36    34
17    Genoa    33    34
18    Lecce    29    34
19    Brescia    24    34
20    SPAL     19    34

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 22:01
Dal caos Bagno a Ripoli alla nuova idea di mercato: le cinque notizie più lette della giornata

Quotidiano appuntamento con le cinque notizie più cliccate da voi lettori

Queste le cinque news alle quali avete fatto più attenzione nelle ultime 24 ore…

L’opinione di Bucchioni su stadio e nuovo allenatore…

Bucchioni: “Turbato dall’ostruzionismo della Soprintendenza. Nuovo allenatore? Rocco ha stoppato tutto, Iachini…”

Il caos di Bagno a Ripoli…

Caos Bagno a Ripoli, la Fiorentina è sorpresa: Commisso parlerà, ma prima l’Inter

Un bomber norvegese per la viola?

Dall’Inghilterra: un bomber norvegese per la Fiorentina? I numeri sono notevoli

Le possibili scelte di Iachini per l’Inter

Fiorentina, le ultime di formazione: Terracciano tra i pali, in tre per una maglia per affiancare Ribéry

Che lite tra Gasperini e Mihajlovic

Atalanta-Bologna: lite furibonda a bordo campo, volano parole pesanti fra Miha e Gasp

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 22:02
GP Violanews – Ribery vince e rimonta, ma Castrovilli è lontano

Scegliete i tre migliori e contribuite all’assegnazione del Pallone Viola 2019/20

Quest’anno il Gran Premio Violanews ha diverse novità: tutte le partite saranno valide e poi il vostro voto sarà decisivo per l’assegnazione del Pallone Viola. Alla vostra valutazione che porterà punti come sempre ai primi 6 classificati di ogni partita (20, 12, 8, 5, 3 e 1 punto rispettivamente), si sommerà da questa stagione la valutazione di un giornalista che avrà a disposizione 20 punti totali da distribuire a suo piacimento. A fine stagione sapremo immediatamente chi sarà il giocatore della Fiorentina più meritevole di vincere il nostro Pallone Viola.

SONDAGGIO
GP Violanews - Scegliete i tre migliori in Fiorentina-Torino


    Ribery (95%, 612 Voti)
    Cutrone (69%, 445 Voti)
    Kouamé (47%, 300 Voti)
    Lirola (33%, 210 Voti)
    Milenkovic (12%, 77 Voti)
    Pezzella (10%, 63 Voti)
    Terracciano (10%, 61 Voti)
    Castrovilli (7%, 46 Voti)
    Chiesa (4%, 23 Voti)
    Duncan (3%, 19 Voti)
    Ghezzal (2%, 13 Voti)
    Pulgar (1%, 8 Voti)
    Caceres (1%, 6 Voti)
    Vlahovic (1%, 6 Voti)
    Venuti (0%, 3 Voti)
    Ceccherini (0%, 3 Voti)

Totale Votanti: 642

La partita

Vince la tappa ancora Ribery davanti a Cutrone e Kouamé. Vanno a punti anche Lirola, Milenkovic e Pezzella. Il giornalista chiamato ad esprimere le sue valutazioni è stato Angelo Giorgetti che ha assegnato 10 punti a Ribery, 5 a Cutrone, 3 a Kouame e 2 a Pezzella

La  classifica generale per l’assegnazione del PALLONE VIOLA dopo Fiorentina-Torino è la seguente
474 Castrovilli
304 Ribery
283 Dragowski
214 Chiesa
144 Caceres
125 Milenkovic
118 Cutrone
88 Pezzella
74 Lirola
66 Benassi e Sottil
56 Pulgar
53 Ghezzal
50 Venuti
48 Dalbert
42 Igor
38 Terracciano
32 Kouame
28 Duncan
19 Badelj
12 Ceccherini

* abbiamo escluso dalla classifica i calciatori ceduti

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 23:00
Ufficiale, Rasmussen al Vitesse. La formula…

Nuova esperienza per Rasmussen: andrà in Olanda

Rasmussen passa in prestito al Vitesse, come comunica la società viola tramite ViolaChannel:

La Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con la possibilità di estensione per un’ulteriore stagione e diritto di opzione per l’acquisto definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Jacob Rasmussen allo Stichting Betaald Voetbal Vitesse.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 23:02
Seguici su Telegram, le principali notizie di VN sul tuo smartphone

Violanews vi propone una grande novità per le vostre notizie in viola

VIOLANEWS  vi propone da tempo una novità unica nel panorama dell’informazione legata alla Fiorentina. Le notizie più importanti della giornata verranno inviate a tutti gli iscritti del canale VIOLANEWS che abbiamo creato su Telegram. Una notizia di rassegna stampa la mattina, una a metà giornata e l’ultima in serata. Ovviamente a queste 3 canoniche si aggiungeranno importanti breaking news

Telegram è l’alternativa a whatsapp che sta crescendo molto anche in Italia e a differenza del più popolare servizio di messaggistica Telegram è consultabile con un unico numero di cellulare sia dagli smartphone che dai tablet che dai computer di casa.

Come fare per unirsi a Violanews e ricevere le notifiche delle nostre notizie principali? Basta scaricare l’app (smartphone e tablet) o il programma (per desktop e portatili) che è presente anche nell’Apple store

Lanciate il programma e poi tra le CHAT ricercate VIOLANEWS. Vi apparirà il nostro ‘canale’, e a questo punto non dovrete far altro che cliccare su UNISCITI. Dal quel momento avrete le notifiche delle notizie viola targate Violanews. In alternativa cliccate su https://t.me/violanews

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 23:02
Sconcerti: “La Fiorentina ha costruito di più rispetto alla scorsa stagione. Chiesa? Ecco quanto può chiedere Commisso”

Il giornalista Mario Sconcerti affronta i temi salvezza e Iachini

Il giornalista e tifoso della Fiorentina Mario Sconcerti (le sue parole su Amrabat), ha parlato a TMW Radio, intervenendo sulle questioni di attualità in casa viola. Eccole sue parole:

    Quest’anno è stato molto duro, ma ho visto grosse differenze rispetto all’anno scorso, si è costruito di più. La prossima stagione sarà l’anno Uno perchè vedremo quanto la società vuole investire nel progetto. Cutrone è cresciuto molto e sta diventando quello che ci aspettavamo. Con Chiesa è stato fatto un errore a non cederlo, secondo me con la sua cessione non si guadagna più di 30-35 milioni

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 23:03
Pancaro vota Commisso: “Rocco ha riacceso l’entusiasmo. Adesso punta…”

Pancaro ritorna sul passato a Firenze e parla delle prospettive future del club di Commisso

L’allenatore ed ex difensore viola Giuseppe Pancaro parla a TMW Radio della stagione della Fiorentina, e delle prospettive future del club gigliato:

    A Firenze sono stato solo un anno ma è stato molto positivo, conosco bene la grande passione che hanno i tifosi viola verso la Fiorentina. Il fatto che Commisso abbia riacceso l’entusiasmo di una tifoseria e di una città intera è il punto dal quale ripartire l’anno prossimo per far sì che la Fiorentina lotti per posizioni di classifica che le competono di più

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 23:04
FOTO- Rasmussen: “Il Vitesse è il posto giusto”

Ramussen al Vitesse: arrivano anche le prime parole del difensore

Arrivano le prime parole di Rasmussen da nuovo giocatore del Vitesse, il difensore ha parlato alla tv ufficiale degli olandesi:

    Dopo diverse avventure ho la sensazione di essere nel posto giusto. Voglio trovare un posto in difesa e ritagliarmi un ruolo importante in questa squadra. Al Rosenborg ho toccato il calcio europeo, ed è lo stesso obiettivo che mi pongo qui, prendere un biglietto per l’Europa con il Vitesse

Anche Johannes Spoors, ds del club olandese, ha commentato l’arrivo dell’ex Empoli:

    Jacob si adatta bene al nostro stile di gioco, sia per le qualità difensive che per come imposta. Non abbiamo tanti centrali di sinistra, e con l’arrivo di un profilo internazionale miglioreremo il reparto ulteriormente


 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 23:10
Mihajlovic attacca ancora Gasperini: “Non si deve permettere di parlare con la mia panchina”

Mihajlovic non posa l’ascia dopo lo scontro con Gasperini

Mihajlovic parla nel post della gara con l’Atalanta e commenta la dura lite con Gasperini. Queste le sue parole:

    Penso che sia stata una partita equilibrata, l’unica differenza è che noi non abbiamo sfruttato le nostre occasioni, mentre loro sì. Ci è mancato quello che ci manca sempre: la qualità nell’ultimo passaggio. Sapevamo che era una partita difficile, ma l’importante è aver visto la reazione della squadra dopo la partita con il Milan. Ora guardiamo avanti, mancano tre partite e speriamo che finisca presto. Non posso dire nulla alla mia squadra. Gasperini? Io non mi permetto di parlare con la sua panchina e lui non si deve permettere di parlare con la mia. Non c’è niente da chiarire. Lui non ha voluto parlarne? Per forza, ha sbagliato.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 23:26
Clamoroso: Pioli pronto al rinnovo con il Milan. Rangnick conferma: “Abbiamo deciso insieme”

Pioli verso il rinnovo con il Milan

E’ una bomba quella che arriva dalla Germania: Ralf Rangnick non arriverà al Milan, che sarebbe pronto a confermare Pioli. E’ la “certezza” riportata dalla rivista tedesca Kicker, che nell’edizione on line annuncia come l’imminente ufficializzazione della continuazione del rapporto fra il club rossonero e l’ attuale tecnico parmigiano, chiuderà le porte all’arrivo dell’attuale responsabile dello sport e dello sviluppo calcistico del gruppo Red Bull, che non sarebbe interessato al “sola” ruolo di direttore tecnico.

In serata Rangnick ha diramato un comunicato dove ha parlato del mancato arrivo a Milano: “L’AC Milan e io riteniamo, in comune accordo, che non è il momento giusto per una collaborazione. Per questo, tenendo conto della buona evoluzione dei risultati sotto la guida di Pioli, abbiamo deciso insieme che non assumerò alcuna funzione al Milan”. Una “rinuncia” che peraltro sarà ben riconosciuta a livello economico: secondo le indiscrezioni circolate, i milanesi dovranno riconoscere al tecnico una “penale” di due milioni di euro.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 23:34
SERIE A TIM - Designazioni 16ª Giornata di ritorno - gare del 21/22/07/2020

Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali, dei V.A.R. e degli A.V.A.R. che dirigeranno due gare valide per la 16ª giornata di ritorno del Campionato di Serie A 2019/20 in programma martedì 21 luglio 2020.

ATALANTA – BOLOGNA Martedì 21/07 h. 19.30
LA PENNA
CALIARI – GORI
IV: MAGGIONI
VAR: CALVARESE
AVAR: BINDONI

SASSUOLO – MILAN Martedì 21/07 h. 21.45
PAIRETTO
TOLFO – BACCINI
IV: FABBRI
VAR: CHIFFI
AVAR: VALERIANI

PARMA – NAPOLI Mercoledì 22/07 h. 19.30
GIUA
COLAROSSI – AFFATATO
IV: MARINELLI
VAR: MASSA
AVAR: PASSERI

INTER – FIORENTINA Mercoledì 22/07 h. 21.45
GIACOMELLI
FIORITO – VILLA
IV: DOVERI
VAR: BANTI
AVAR: SCHENONE

LECCE – BRESCIA Mercoledì 22/07 h. 21.45
MARESCA
LIBERTI – ROCCA
IV: PRONTERA
VAR: MARIANI
AVAR: GIALLATINI

SAMPDORIA – GENOA Mercoledì 22/07 h. 21.45
GUIDA
MELI – RANGHETTI
IV: DI BELLO
VAR: MAZZOLENI
AVAR: PAGANESSI

SPAL - ROMA Mercoledì 22/07 h. 21.45
MANGANIELLO
TEGONI – SANTORO
IV: VOLPI
VAR: ABISSO
AVAR: MANGANELLI

TORINO – H. VERONA Mercoledì 22/07 h. 21.45
VALERI
ALASSIO – ROSSI C.
IV: FOURNEAU
VAR: PASQUA
AVAR: LO CICERO
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 23:54
Serie A – Il Milan vince anche col Sassuolo

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marolon, Peluso, Rogerio; Bourabia, Locatelli; Berardi, Raspadori, Haraslin; Caputo. Allenatore: De Zerbi

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli

Serie A: 35ª giornata
Sassuolo 1-2 Milan (F. Caputo (rig.) 42' - Z. Ibrahimovic 19', 47'I't.)

Da Sassuolo - Milan é tutto, alla prossima sfida di Serie A!
Il Milan ha segnato almeno due gol in tutte le ultime nove gare di Serie A: la sua miglior serie da settembre 1999 (nove anche in quel caso).
Milan che continua nel suo momento duro, ma per Pioli anche brutte notizie in vista della prossima sfida: infortuni per Conti e Romagnoli, assenza per diffida per Bennacer e Theo Hernandez.
Due gol di Ibrahimovic condannano il Sassuolo, che era anche riuscito a trovare il momentaneo pareggio con Caputo. Con lo svedese, protagonista anche Calhanoglu, che ha servito i due assist vincenti.
90'+3'
FINISCE SASSUOLO - MILAN! 1-2 il finale, decisivo Ibrahimovic con una doppietta.
90'+2'
Conclusione di Traoré, palla alta sopra la traversa.
90'+1'
Tre minuti di recupero.
90'
Ibrahimovic al 90´ rincorre Peluso e evita il filtrante per Berardi, costringendolo all'errore
89'
Sostituzione SASSUOLO: esce Francesco Caputo, entra Hamed Traorè.
87'
Mancano pochi minuti al 90´, ultime possibilità per il Sassuolo di pareggiare la partita.
86'
Milan con il possesso palla, Sassuolo che non ha le forze per pressare.
85'
AMMONITO Giacomo Bonaventura. Giallo anche al neo entrato del Milan, trattenuta plateale a Locatelli.
84'
Instancabile Kessié, ennesimo inserimento dell'ex Atalanta che ha disputato una gara di gran generosità.
82'
Milan che ora vuole chiudere la partita, Sassuolo decisamente stanco visto anche l'uomo in meno.
81'
TRIPLICE PARATA DI CONSIGLI! Il portiere prima respinge la conclusione di Kessié, poi dice no due volte a Bonaventura.
79'
Sostituzione MILAN: esce Ismael Bennacer, entra Lucas Biglia.
79'
Sostituzione MILAN: esce Hakan Çalhanoğlu, entra Giacomo Bonaventura.
78'
Fallo di Bennacer a centrocampo: rischia molto il mediano che é già stato ammonito.
77'
BERARDI! Conclusione improvvisa del fantasista, Kjaer si sacrifica e respinge con il corpo.
76'
AMMONITO Diego Laxalt. Discesa di Rogerio, l'esterno milanista costretto al fallo tattico.
74'
PALO DI BENNACER! Errore in uscita di palla di Consigli, conclusione del regista che tocca il legno esterno della porta.
72'
Ibrahimovic finta il tiro e con la suola prova a servire Kessié, che recupero di Locatelli che intercetta il tocco dello svedese.
71'
Cross di Rogerio, Calabria con una finta manda fuori giri Berardi: palla sul fondo e rimessa dal fondo per il Milan.
70'
CALABRIA! Conclusione potente da posizione defilata, palla che sfiora il sette con Consigli in controllo.
69'
Partita sfortunata anche per Boga, che deve abbandonare il campo per infortunio: al suo posto Djuricic.
68'
Sostituzione SASSUOLO: esce Jeremie Boga, entra Filip Đuričić.
67'
Cooling break, staff medico del Sassuolo in campo per aiutar Boga, dolorante alla coscia.
66'
IBRAHIMOVIC! Triangolo tra lo svedese e Kessié, la punta tocca male sottoporta facilitando l'uscita di Consigli.
65'
gran intervento di Peluso che, in area, tocca il pallone da dietro a Calhanoglu facilitando la presa di Consigli.
64'
Cross teso di Rebic, nessuno dei compagni taglia verso la porta per la deviazione.
63'
Ritmi che si stanno abbassando visibilmente, si lotta a centrocampo con molti errori da parte di entrambe le squadre.
62'
Sassuolo che ora sta finendo la carica agonistica, Milan che sta guadagnando metri.
61'
AMMONITO Ismael Bennacer. Fallo su Locatelli, anche il mediano era diffidato e salterá l'Atalanta.
59'
Calabria trova il fondo e crossa basso per Calhanoglu, gran intervento di Magnanelli che, in scivolata in area, gli soffia il pallone.
57'
Sassuolo che continua a spingere, i neroverdi anche con l'uomo in meno vogliono giocare a viso aperto contro il Milan.
55'
Lancio per Caputo, conclusione respinta da Donnarumma ma azione ferma per fuorigioco della punta.
54'
kessié intercetta a centrocampo e cerca Ibrahimovic, attento Rogerio che blocca il passaggio.
53'
Milan che sembra non aver fretta, i rossoneri non alzano il pressing e lasciano il palleggio agli avversari.
52'
Sassuolo che sembra non sentire la inferiorità numerica, neroverdi schierati con un 4-2-3 con Berardi e Boga molto vicini a Caputo.
51'
ROGERIO! Conclusione potente dal limite per il terzino, Donnarumma para facilmente sul primo palo.
49'
Sassuolo che cerca di fare la partita in questo secondo tempo, Milan che aspetta.
47'
Triplice cambio per De Zerbi che inserisce Boga in attacco, Magnanelli a centrocampo e Kiriakopoulos in difesa; sostituzione anche per Poli che toglie uno spento Hernandez per Laxalt.
46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO DI SASSUOLO - MILAN! Si riparte dal 1-2 della prima frazione.
46'
Sostituzione MILAN: esce Theo Hernández, entra Diego Laxalt.
46'
Sostituzione SASSUOLO: esce Lukáš Haraslín, entra Jeremie Boga.
46'
Sostituzione SASSUOLO: esce Giacomo Raspadori, entra Francesco Magnanelli.
46'
Sostituzione SASSUOLO: esce Mert Müldür, entra Giorgos Kiriakopoulos.
Protagonista indiscusso Ibrahimovic: era da marzo 2012 che lo svedese non realizzava una marcatura multipla in un primo tempo di Serie A (in quell'occasione tripletta contro il Palermo).
Primo tempo ricco di emozioni tra Sassuolo e Milan: rossoneri che passano in vantaggio con Ibrahimovic su cross di Calhanoglu, pareggio di Caputo su rigore, dopo un tocco di mano del turco. Nel finale, prima lo svedese trova il gol del 1-2, poi Bourabia si fa cacciare fuori per doppio giallo con un intervento su Rebic.
45'+7'
FINISCE IL PRIMO TEMPO DI SASSUOLO - MILAN! 1-2 il risultato parziale, doppietta di Ibrahimovic.
45'+7'
ESPULSO Mehdi Bourabia! Intervento pericoloso del mediano su Rebic, che gli costa il secondo giallo a pochi secondi dalla fine del primo tempo.
45'+5'
Sassuolo che spinge ora per andare negli spogliatoi in pareggio, Milan peró ben posizionato davanti alla propria area.
45'+3'
Grandissima reazione del Milan dopo il pareggio del Sassuolo, ma difesa neroverdi tagliata troppo facilmente dal filtrante di Calhanoglu.
45'+2'
GOL! Sassuolo - MILAN 1-2! Rete di Zlatan Ibrahimović. Contropiede Milan, Calhanoglu pesca lo svedese che supera con un dribbling Consigli ed insacca facilmente in rete.
45'+1'
Sei i minuti di recupero.
45'
Bourabia si libera per il tiro e conclude di potenza, Gabbia con il corpo respinge e mette in angolo.
43'
Sassuolo che trova il pareggio su rigore nato da una punizione di Rogerio per Caputo, tocco di mano di Calhanoglu.
42'
GOL! SASSUOLO - Milan 1-1! Rete su Rigore di Francesco Caputo. La punta spiazza Donnarumma con un preciso diagonale sotto l'incrocio, pareggio dei neroverdi.
41'
CALCIO DI RIGORE PER IL SASSUOLO! Pairetto, dopo aver visto le immagini, decide per il penalty a favore dei locali.
39'
Pairetto sta aspettando il responso del VAR per un tocco di mano di Calhanoglu sul colpo di testa di Caputo.
38'
CAPUTO! Punizione di Rogerio, colpo di nuca della punta che manda di pochissimo a lato: decisiva la deviazione di Calhanoglu.
37'
AMMONITO Theo Hernández. Fallo abbastanza inutile del terzino che colpisce Berardi spalle alla porta, il terzino era diffidato e salterá la prossima sfida.
36'
Proteste di Ibrahimovic per un fallo fischiatogli a centrocampo per un duello aereo con Locatelli: Pairetto gli chiede calma.
34'
AMMONITO Manuel Locatelli. Giallo per un fallo a centrocampo per l'ex della partita.
34'
Milan che rischia di perdere anche Calhanoglu: il trequartista esce dolorante dal campo e sembra non poter continuare la partita.
33'
IBRAHIMOVIC! Cross di Bennacer, lo svedese di testa impegna Consigli: il portiere riesce a mettere in angolo.
32'
Problemi per Pioli che perde anche Romagnoli e che é costretto a giocarsi già il secondo cambio del match.
32'
Sostituzione MILAN: esce Alessio Romagnoli, entra Matteo Gabbia.
30'
RASPADORI! Tocco al limite e conclusione del giovane attaccante: palla di poco alta sopra la traversa.
29'
Problemi anche per Romangoli, che esce dal campo per farsi aiutare dallo staff medico: il difensore sembra dolorante al polpaccio.
28'
Stop di Theo Hernandez che cross di prima intenzione: Ibrahimovic si libera sul secondo palo, ancora Peluso ad allontanare il pallone.
26'
Giocata di Rebic che supera due avversari, ancora Peluso a chiudere il filtrante di Calhanoglu per Ibrahimovic.
25'
Cooling break, le due squadre si avvicinano alle panchine per dissetarsi.
24'
OCCASIONE MILAN! Su azione di corner, spizzata di Kjaer sul primo palo: sul legno opposto, Romagnoli non ci arriva per pochi centimetri.
23'
Altra conclusione di Ibrahimovic, deviazione di Peluso in angolo: Milan ora in avanti alla ricerca della seconda rete.
22'
AMMONITO Mehdi Bourabia. Intervento duro del mediano su Ibrahimovic, primo giallo del match.
21'
Il Sassuolo è la 29ª squadra contro cui Ibrahimovic trova il gol in Serie A:
20'
Milan che, dopo aver sofferto le prime sortite del Sassuolo, passa in vantaggio alla prima vera occasione, nata da un errore in uscita del Sassuolo e capitalizzata da Calhanoglu che pesca Ibra in area.
19'
GOL! Sassuolo - MILAN 0-1! Rete di Zlatan Ibrahimović. Intercetto di Kessié, palla a Calhanoglu che crossa al centro: gran coordinazione della punta che, di testa in tuffo, batte Consigli.
18'
Cross di Calhanoglu, velo di Ibrahimovic per liberare Rebic: attento Peluso alle sue spalle, con il centrale che riesce a spazzare.
17'
Ci prova Ibrahimovic su punizione, palla alta sopra la traversa.
16'
Doppio passo e conclusione di Rebic, facile la presa di Consigli. Sta crescendo il Milan.
15'
BERARDI! L'esterno taglia alle spalle di Theo Hernandez, riceve e conclude di potenza: blocca in tuffo Consigli.
14'
Azione in verticale del Milan, Calhanoglu serve Rebic che cerca il cross basso per Ibrahimovic: Peluso in spaccata allontana.
13'
Fallo di Bennacer che stende Locatelli: solo richiamo per il regista del Diavolo.
12'
Pioli già costretto al primo cambio, infortunio per Conti con Calabria che deve entrare senza riscaldamento al suo posto.
11'
Sostituzione MILAN: esce Andrea Conti, entra Davide Calabria.
9'
Problemi per Conti, che ha bisogno dell'aiuto dello staff medico: non sembra che il terzino possa continuare la gara.
8'
Tanto Sassuolo in questo inizio di partita, Milan per ora costretto alla difensiva.
7'
Percussione di Haraslin, doppio dribbling del fantasista che viene fermato in angolo da Conti.
6'
LOCATELLI! Conclusione potente dal limite dell'ex della partita, palla che termina a lato.
5'
Angolo per il Sassuolo: palla al centro di Bourabia, respinge la difesa del Milan.
4'
Muldur entra in area e crossa di potenza, Raspadori colpisce male mandando a lato.
3'
Rischia tantissimo Henrandez con uno stop sbagliato al limite della sua area, non ne approfitta Raspadori.
2'
Sassuolo con la classica divisa neroverde, Milan in completo bianco.
1'
INIZIA MILAN - SASSUOLO! Primo pallone per i neroverdi.
Dirige il match l'arbitro Luca Pairetto.
Nelle sei sfide tra Sassuolo e Milan giocate nel girone di ritorno i rossoneri hanno vinto tre volte, a fronte di un pari e due successi neroverdi: il Diavolo non ha mai vinto due volte di file contro il Sassuolo nella seconda parte di campionato (successo 1-0 nel marzo 2019).
Formazione confermata da Pioli, Conti vince la concorrenza di Calabria, Ibrahimovic prima punta con Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic alle sue spalle. In mediana conservatissimi Bennacer e Kessié.
De Zerbi deve far fronte a molte assenze, Marlon vince il ballottaggio con Magnani, Rogerio preferito a Kyriakopoulos. In attacco torna Berardi, non c´é Boga: Raspadori sulla destra con Haraslin alle spalle di Caputo.
A disposizione del MILAN: Gabbia, Maldini, Calabria, Laxalt, Biglia, Paquetá, Brescianini, Leão, Begovic, Bonaventura, Donnarumma, Krunic.
La formazione del MILAN: 4-2-3-1 per i rossoneri, Donnarumma - Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez - Kessié, Bennacer - Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic - Ibrahimovic.
A disposizione del SASSUOLO: Traore, Djuricic, Pegolo, Ghion, Magnani, Piccinini, Boga, Manzari, Kyriakopoulos, Turati, Magnanelli, Toljan.
Sono ufficiali le formazioni del match: SASSUOLO che si schiera con il 4-2-3-1, Consigli - Muldur, Peluso, Marlon, Rogerio - Bourabia, Locatelli - Berardi, Haraslin, Raspadori - Caputo.
Due squadre in grande forma, due delle formazioni che nelle ultime giornate hanno mostrato forse il miglior calcio del campionato, due squadre che sognano l'Europa nonostante una concorrenza agguerrita.
Un campionato che non si ferma mai. Si torna già a giocare, trentacinquesima giornata di Serie A che vede il Sassuolo ospitare un Milan che dopo la sosta per il Coronavirus sembra una squadra diversa e, decisamente, migliore.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 23:55
Serie A – Classifica: l’Atalanta sale al 2° posto. Il Milan conquista l’Europa

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos.  Squadra    P    G
1    Juventus    80    34
2    Atalanta    74    35
3    Inter    72    34
4    Lazio    69    34
5    Milan    59    35
6    Roma    58    34
7    Napoli    56    34
8    Sassuolo 48    35
9    Verona    45    34
10    Bologna    43    35
11    Cagliari    42    34
12 Fiorentina 42 34
13    Sampdoria 41    34
14    Parma    40    34
15    Torino    37    34
16    Udinese    36    34
17    Genoa    33    34
18    Lecce    29    34
19    Brescia    24    34
20    SPAL     19    34

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/21/20, 23:56
Fiorentina femminile: in arrivo una nuova attaccante

Martina Piemonte vicina alla Fiorentina Femminile

Si prospetta un nuovo arrivo per la Fiorentina Femminile. Secondo  ilcalciofemminile.blog, la giovane attaccante Martina Piemonte, classe ’97 reduce da un’esperienza in Spagna con il Betis e con un trascorso nella Roma, sarebbe pronta al trasferimento nella squadra viola. Ci sarebbe di più: la ragazza si sarebbe già allenata a San Marcellino agli ordini di mister Cincotta, e la firma sembra davvero ad un passo.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 00:09
Ufficiale, Pioli rinnova con il Milan

L’ex allenatore della Fiorentina rinnova con il Milan

La notizia aveva iniziato a trapelare in serata con ferocia, adesso è ufficiale: Pioli resta al Milan e prolunga il contratto per due anni:

AC Milan annuncia di aver raggiunto un accordo con Stefano Pioli per l’estensione di due anni del suo contratto come allenatore della prima squadra maschile, che pertanto scadrà a fine giugno 2022. Stefano è approdato alla guida tecnica del Milan nell’ottobre 2019 con un accordo fino al termine della stagione. Ha saputo gestire brillantemente sia il blocco dovuto alla pandemia da Covid-19 che il riavvio della stagione in corso, con un approccio concreto e positivo, facendo crescere tutta la squadra

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 00:31
🎙️| Iachini: "Inter grande squadra, servirà la partita perfetta. Vogliamo dare continuità e onorare la maglia"
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
#ACFFiorentina #Iachini
#InterFiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 00:32
📝 | SQUAD LIST
I convocati viola per #InterFiorentina | The viola players to face Inter
Powered by @tomketcz
#Fiorentina 💜 #ForzaViola
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/110340476_3431892883508550_5825507615125069828_o.jpg?_nc_cat=106&_nc_sid=110474&_nc_ohc=2o8SMKOvAioAX9NxsBq&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=097cdf574c5da7479fbd1e599f810ebb&oe=5F3D9A26)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 00:33
👀 | FOCUS
1️⃣0️⃣ cose da sapere in vista di #InterFiorentina
➡️ https://bit.ly/3fQvm7S
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/109819540_3431577920206713_4933387608211916207_o.jpg?_nc_cat=109&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=T8awoPrPQGEAX--Yudd&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=a8314948e5fccec22d53e7bf95856d9d&oe=5F3CD50B)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 00:34
📸 | CLASSIC IMAGES‬
‪🆚 Inter
⏳ 1996
💜 How many?
‪#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/109706609_3429242063773632_4384611900374300592_o.jpg?_nc_cat=101&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=CwJiNydMNh4AX93Tqm-&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=335b84bdaeec3a70f56111285e583a9f&oe=5F3BA1A0)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:35
Calcio in Tv: Serie A e un big match di Premier

Le partite di calcio trasmesse oggi dal piccolo schermo. Si comincia a metà giornata con la Premier League

Le partite del 22 luglio

11.30 Perth Glory-Wellington Phoenix (A-League) – SPORTITALIA
15.08 Real Salt Lake-Sporting Kansas City (MLS) – DAZN
19.00 Manchester United-West Ham (Premier League) – SKY SPORT UNO e SKY SPORT FOOTBALL
19.30 Parma-Napoli (Serie A) – DAZN e DAZN1
20.45 Reggio Audace-Bari (Finale Playoff Serie C) – RAI SPORT e ELEVEN SPORTS
21.15 Liverpool-Chelsea (Premier League) – SKY SPORT FOOTBALL
21.45 Diretta Goal Serie A – SKY SPORT (canale 251 satellite)
21.45 Inter-Fiorentina (Serie A) – SKY SPORT UNO, SKY SPORT SERIE A e SKY SPORT (canale 252 satellite)
21.45 Sampdoria-Genoa (Serie A) – SKY SPORT (canale 253 satellite, 484 digitale terrestre)
21.45 Torino-Verona (Serie A) – SKY SPORT (canale 254 satellite, 485 digitale terrestre)
21.45 Lecce-Brescia (Serie A) – SKY SPORT (canale 255 satellite, 486 digitale terrestre)
21.45 SPAL-Roma (Serie A) – DAZN e DAZN1

fonte goal.com

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:35
Il Soprintendente spiega: “Abbiamo qualcosa da ridire, ma non significa che non si farà nulla”

Prove di distensione

La Nazione riporta le parole del Soprintendente Andrea Pessina dopo la turbolenta giornata di ieri. Pessina spiega che nessuno deve essere spaventato: “Il fatto che abbiamo qualcosa da ridire non significa che non si farà nulla“. Sono stati evidenziati aspetti che vanno rivisti, ma si sta lavorando, continua Pessina, ad un punto di sintesi da trovare nell’arco dei prossimi giorni. Le esigenze di chi costruisce e di chi tutela il territorio vanno conciliate, anche perché c’è un vincolo paesaggistico che la Soprintendenza non può ignorare. Seguiranno incontri con i tecnici della Fiorentina per approfondire il progetto.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:37
La probabile formazione: tornano Cutrone e Duncan, Ribery suona la nona

Così dovrebbe schierarsi la Fiorentina stasera

Pochi dubbi per i quotidiani, anche se, come abbiamo visto in precedenza, giocare ogni tre giorni rende difficili le previsioni, che non tengono conto degli acciacchi e del turnover, specie in una squadra ormai salva. Al netto di tutto ciò, la carta stampata vede per stasera una Fiorentina con Terracciano in porta e il terzetto titolare composto da Milenkovic, Pezzella e Caceres; Chiesa prosegue sulla corsia di destra, mentre dall’altra parte è pronto l’ex di turno Dalbert, insidiato da Lirola. Duncan rileva Ghezzal (ma occhio al ballottaggio) accanto a Pulgar e Castrovilli; in attacco, ecco ancora Ribery e Cutrone, che vive la sfida di stasera come un derby.

La probabile formazione: Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Caceres/Ceccherini; Chiesa, Duncan/Ghezzal, Pulgar, Castrovilli, Dalbert/Lirola; Ribery, Cutrone

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:38
Ribery/1: “Le soddisfazioni arriveranno presto. Inter? Ho già segnato al Meazza. Grazie ai tifosi”

Il francese parla alla Rosea

Ecco una prima parte delle dichiarazioni rilasciate da Franck Ribery in una bella intervista alla Gazzetta dello Sport: il francese elogia subito l’attenzione che ha trovato in Italia per il calcio, tatticamente ma anche in generale. Dopo aver parlato degli altri top della Serie A, è inevitabile giungere a se stesso: “Mi alleno e mi diverto come il primo giorno, non sono affatto stanco. Per me il calcio è passione”. Un futuro in panchina verrà valutato a suo tempo, perché FR7 vuole giocare finché non verranno meno fisico e stimoli.

I compagni

Chiesa e Castrovilli devono lavorare, spiega Ribery, per potersi togliere le soddisfazioni che meritano; il primo è utile in più zone del campo, il secondo ha beneficiato dell’esperienza in B. Cutrone e Vlahovic “possono diventare importantissimi per la Fiorentina”, dato che sono giovani e hanno voglia di migliorarsi.
Prospettive future

Non manca l’occhiolino a Mario Mandzukic: “Un campione, bisogna vedere cosa vuole per se stesso in questa fase della carriera”. Del presidente Commisso Ribery apprezza carisma, entusiasmo e quella vicinanza che tutti tengono a rimarcare: “Un riferimento importantissimo per tutti noi”. La Fiorentina, conclude il numero 7, può fare di più, poteva fare di più già quest’anno, ma “con due o tre grandi calciatori e la crescita dei giovani”, le soddisfazioni arriveranno presto, così come quel trofeo che a Ribery piacerebbe tanto regalare alla Viola. E l’Inter stasera? Nessun timore: Franck ha segnato sia a Milano che a Roma in questa stagione, nerazzurri e giallorossi sono avvisati.

“Vorrei ringraziare i tifosi della Fiorentina per il grande affetto che mi hanno riservato. Spero che possano tornare presto allo stadio.”

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:39
Fiorentina, cosa succede oggi. Si torna in campo

Il programma viola giorno per giorno

Ore 21.45 Stadio Meazza San Siro
INTER – FIORENTINA
TV – Telecronaca su SKY
RADIO – Radiocronaca di Radio Bruno Toscana
WEB- Diretta testuale commentabile su Violanews.com

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:41
Le prime pagine dei quotidiani sportivi: “Ha vinto Pioli”

Tutte le mattine poco dopo le 7 Violanews.com vi mostra le aperture dei giornali in edicola

La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport e Tuttosport sono i principali quotidiani sportivi in Italia. Rappresentano ancora il punto di riferimento quotidiano sia per gli addetti ai lavori sia per i tanti appassionati di calcio (e non soltanto). Sono ancora molte le copie vendute tutte le mattine in edicola, perciò riteniamo interessante proporre ai nostri lettori quelle che sono le tre relative prime pagine per aver un primo approccio verso la giornata sportiva. Tutte le notizie di rassegna stampa posso essere reperite nella apposita sezione.

LA GAZZETTA DELLO SPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/gds-4.jpg?v=20200722153900)
CORRIERE DELLO SPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/cds-6.jpg?v=20200722153900)
TUTTOSPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/tts.jpg?v=20200722153900)

Conosciamoli meglio

La Gazzetta dello Sport, quotidiano sportivo fondato il 3 aprile 1896 da Eugenio Camillo Costamagna e Eliso Rivera, è uno dei maggiori quotidiani in Italia e il più venduto tra quelli sportivi, ma anche il più longevo in Europa. Attualmente è diretto da Andrea Monti e l’editore è RcsMediaGroup, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Milano, appunto conosciuta anche come Edizione Milano. Mentre ci sono anche La Gazzetta dello Sport edizione Roma per Roma e Lazio, La Gazzetta dello Sport edizione Puglia per Puglia e Basilicata, e La Gazzetta dello Sport edizione Sicilia per Sicilia e Calabria. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Il Corriere dello Sport, fondato il 20 ottobre 1924 da Alberto Masprone, è il quotidiano più letto nel centro e nel sud Italia, mentre è solo il quarto tra tutti i quotidiani. Il suo nome è diventato Corriere dello Sport – Stadio nel 1977, quando incorporò il quotidiano bolognese Stadio. Attualmente il Direttore è Alessandro Vocalelli e l’editore è il Gruppo Amodei, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Roma, ma ci sono anche le redazioni esterne a Bologna, Milano, Firenze e Napoli. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Tuttosport, fondato il 30 luglio 1945 da Renato Casalbore, è solo il terzo giornale sportivo venduto in Italia. Attualmente è diretto da Paolo De Paola e l’editore è anche in questo caso il Gruppo Amodei. La sede è unica ed è a Torino.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:44
Centro Sportivo, tutti giù dal letto alle 4. Commisso è stato tranquillizzato, ma parlerà

Gli sviluppi di ieri

La sveglia in Comune a Bagno a Ripoli ieri è suonata molto presto: alle 4 di mattina Rocco Commisso, Joe Barone e Francesco Casini erano già in videoconferenza per discutere dei paletti imposti dalla Soprintendenza. Commisso è stato tranquillizzato sulla volontà comune di andare avanti col progetto, ma è stata un’ora intensa, assicura il Corriere Fiorentino. Tutte le parti in causa si dicono possibiliste: da Barone, che ieri era a Bagno a Ripoli per lavorare subito sulle nuove criticità, a Pessina, che afferma di non vedere problemi insormontabili, passando per il sindaco Casini e per l’architetto Casamonti, che conferma: “Stiamo lavorando”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:47
Iachini se la gioca fino in fondo: stasera dentro i migliori per far tentennare Rocco

Il Mister vuole vincere

Ormai l’addio di Iachini a fine stagione è nell’aria, ma anche un solo, piccolo spiraglio basta al tecnico ascolano per credere nella riconferma, e allora questa sera contro l’Inter nessun esperimento, ma dentro gli undici più adatti a fare una grande partita. Con l’eccezione di Dragowski, bloccato da dolori alla schiena: giocherà Terracciano, che ha vinto cinque partite sulle sei giocate in stagione, e in panchina ci sarà per la prima volta il Primavera Chiorra. Per il resto, la formazione sarà guidata da Ribery, che proverà a rivivere la notte da star risalente a settembre contro il Milan, e dall’ex rossonero Cutrone, che sa come si segna all’Inter. Così riporta La Nazione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:48
Chiesa, la Fiorentina è pronta a trattare la cessione

La Fiorentina è pronta a trattare la cessione di Federico Chiesa

Federico Chiesa, dopo il periodo in cui la Fiorentina si è concentrata esclusivamente sul centrare la salvezza, è pronto a tornare in cima alla lista degli argomenti all’ordine del giorno di casa viola. Come riporta Tuttosport, il numero 25 non è più incedibile, Commisso proverà ad allungare il contratto del ragazzo, passando dal milione e mezzo attuale a quasi cinque, anche se la permanenza in viola pare molto complicata. Alla finestra ci sono sicuramente delle big inglesi, Manchester United su tutte, oltre la solita Juventus, che ha diverse contropartite tecniche interessanti da mettere sul piatto. Partendo da Rugani, che piace ai viola, passando per Romero, Luca Pellegrini, De Sciglio e Mondragora, anche se infortunato.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:49
Palla in mano a Juric, poi tutti gli altri: ecco la lista di nomi per la panchina viola

Juric ha due giorni per decidere il suo futuro, poi la Fiorentina prenderà le sue decisioni

Ivan Juric, attuale tecnico del Verona, è sicuramente un profilo che piace molto alla Fiorentina per la panchina dell’anno prossimo, visto che il suo modo di fare calcio ha colpito la dirigenza viola, che vede in lui un ottimo profilo per aprire un ciclo di successo. Come riporta il Corriere dello Sport, il tecnico croato si è preso due giorni per decidere il suo futuro, quindi anche la Fiorentina sta continuando a monitorare altre piste, con Giampaolo e Di Francesco, che conoscono bene il nostro campionato, che rimangono osservati speciali. Sullo sfondo ci sono Daniele De Rossi, che la società continua a smentire, e Luciano Spalletti, che vuole ancora i 5,2 milioni dall’Inter, così come il portoghese Jardim, ex Monaco.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:53
I titoli viola dei quotidiani di oggi. parla Ribery: “Viola, mi piacerebbe regalarti un trofeo”

La nostra rassegna stampa ‘ultra veloce’ sulla Fiorentina

QUOTIDIANI SPORTIVI

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logogazzetta1.jpg)
A pagina 12 e 13 l’intervista a Ribery: “Viola, mi piacerebbe regalarti un trofeo. L’Inter è molto forte, ma io a San Siro…“.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logocorsportstadio.jpg)
In prima pagina: “Juric, decido in due giorni” e sopra “Commisso lo aspetta a studia Giampaolo e DiFra”

QUOTIDIANI POLITICI

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Nazionelogo1.jpg?v=20200722155200)
In apertura della cronaca fiorentina: “Cittadella viola, Pessina apre: ‘Troveremo presto un’intesa’“. A pagina 4: “Centro viola, Pessina apre: ‘Un’intesa verrà trovata’”. In prima pagina del QS: “Luci a San Siro, Iachini ci crede”. A pagina 3: “Ribery torna a San Siro per un altro show”. A pagina 4: “E Iachini incassa i complimenti di Conte”. A pagina 5: “Drago alza bandiera bianca, confermato Terracciano”. A destra: “Missione ottavo posto”.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Repubblicalogo.jpg)
A pagina 10 dell’edizione fiorentina: “Ribery e Cutrone in attacco per mettere in difficoltà l’Inter”

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2014/11/logocorrierefiorentino.jpg?v=20200722155200)
In prima pagina, a destra: “Un altro stop di Pessina. E Rocco sveglia tutti alle 4”. A pagina 12: “A San Siro senza paura”. In basso: “Arrivederci Dolomiti, il ritiro sarà in Toscana”. A pagina 13: “Centro Sportivo, Rocco sveglia tutti. Barone in missione a Bagno a Ripoli”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:54
TOTO FORMAZIONE: Ancora tutti d’accordo, sarà Cutrone-Ribery

Le scelte di Iachini per la gara di stasera contro l’Inter secondo i quotidiani

Torna il nostro appuntamento settimanale con la gara fra le redazioni dei quotidiani che seguono la Fiorentina. Ecco le scelte di Iachini secondo la carta stampata per Inter-Fiorentina:
 
GAZZETTA     CORSPORT    REPUBBLICA    CORR. F.NO     NAZIONE
3-5-2    3-5-2    3-4-3    3-5-2    3-5-2
Terracciano    Terracciano    Terracciano    Terracciano    Terracciano
Caceres    Caceres    Caceres    Caceres    Caceres
Pezzella    Pezzella    Pezzella    Pezzella    Pezzella
Milenkovic    Milenkovic    Milenkovic    Milenkovic    Milenkovic
Chiesa    Chiesa    Chiesa    Chiesa    Chiesa
Duncan    Duncan    Duncan    Duncan    Duncan
Pulgar    Pulgar    Pulgar    Pulgar    Pulgar
Castrovilli    Castrovilli    Castrovilli    Castrovilli    Castrovilli
Dalbert    Dalbert    Dalbert    Dalbert    Dalbert
Cutrone    Cutrone    Cutrone    Cutrone    Cutrone
Ribery    Ribery    Ribery    Ribery    Ribery

CLASSIFICA  (407 punti in palio)
386 Corriere dello Sport
385 La Nazione
385 La Gazzetta dello Sport
383 Corriere Fiorentino
376 La Repubblica

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:54
Inter, ecco la probabile formazione di Conte per stasera

Vediamo insieme la probabile formazione dell’Inter in vista della sfida di stasera

L’Inter di Antonio Conte, che ha ammesso di aver perso il treno scudetto, scenderà in campo per garantirsi un posto in Champions League, con la speranza di superare nuovamente l’Atalanta per chiudere al secondo posto. L’undici dei neroazzurri sembra essere abbastanza designato, con il solito Handanovic tra i pali, e poi il 3-4-1-2 classico di Conte. Linea di difesa dovrebbe essere composta da D’Ambrosio, De Vrij e Godin, mentre a centrocampo sulle corsie ci sarà spazio per Candreva e Young, con Borja Valero e Barella in mezzo. Tridente composto da Eriksen in appoggio di Sanchez e Lukaku.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:56
Niente Moena, appuntamento rimandato al 2021. Il ritiro sarà in Toscana

Preparazione in fretta e furia

Non sarebbe stato facile organizzare il consueto, nonché ultimo ritiro a Moena per la Fiorentina, dato che la pandemia ha stravolto ogni cosa. E dunque viene tutto rimandato al 2021, per far sì che entrambe le parti in causa, viola e APT Val di Fassa, possano godere appieno dei reciproci vantaggi che il ritiro porta, come afferma il direttore Andrea Weiss. “In questo momento, i protocolli sanitari non permettono l’afflusso dei tifosi in sicurezza. Ciò non toglie che si possa comunque visitare la Val di Fassa, ci sono giornate meravigliose”.

E la Fiorentina? Svolgerà un ritiro in Toscana, probabilmente non lontano da Firenze, per dedicare più tempo ed energie possibile ad un inizio di campionato che pare destinato a cadere il 12 di settembre, data a partire dalla quale la squadra viola deve cominciare a cambiare passo. Lo scrive il Corriere Fiorentino.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:56
Ribery/2: “VAR? Sono d’accordo con Commisso. Ecco chi mi ricorda l’Atalanta”

Gli altri spunti offerti dal francese

Prosegue l’intervista rilasciata da Franck Ribery alla Gazzetta dello Sport

I grandi avversari

Qualche considerazione sulla Champions: la Juve è fortissima, ma secondo Ribery non è mai scontato, e ci sono squadre come il City, il Real e il “suo” Bayern che non sono da sottostimare. Anche se Ronaldo fa la differenza con la sua fame insaziabile, non si accontenta mai. L’Inter invece ha bisogno di tempo per il suo percorso, ma conta su una rosa molto forte a parere di FR7: “Lautaro è fortissimo, ma è solo alla seconda stagione in Europa, non so se vale già 110 milioni; di sicuro non so se le cifre post-Covid potranno essere confrontate con le precedenti. E date tempo a Eriksen, si deve adattare e ha trovato sulla sua strada una pandemia”. Infine l’Atalanta, che a Ribery ricorda molto nel suo ciclo lo spumeggiante Borussia Dortmund di Jurgen Klopp, e Ibrahimovic, definito un motivatore, oltre che un giocatore eccezionale che vive per il calcio.
Tecnologia e divertissement

Interpellato sul corretto utilizzo del VAR, Ribery concorda con Commisso: “Rappresenta un passo avanti, ma è necessario assestarlo e migliorarlo, magari dando alle squadre la possibilità di chiamarlo in determinate occasioni”. Qualche parola anche sui giocatori che più lo divertono, tra cui l’ex viola Salah, e sulla nostalgia della casa e dei tanti amici a Monaco di Baviera, per poi chiudere con la Nazionale: “L’Italia può fare un grande Europeo, ma noi della Francia siamo campioni del Mondo in carica e vogliamo confermarci anche a livello continentale”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:57
VN – Dopo i contatti delle passate settimane, Pradè e Barone aspettano Juric: ecco la proposta dei viola

Pradè e Barone hanno già incontrato Ivan Juric, e adesso aspettano una risposta dal tecnico croato

Ivan Juric sembra essere ormai diventato l’allenatore in cima alla lista di gradimento per la panchina viola, con il tecnico del Verona che non ha ancora preso una decisione sul suo futuro, vista la corte di Torino e Fiorentina, oltre che degli scaligeri. Secondo quanto raccolto da Violanews, Pradè e Barone si sarebbero mossi già nelle scorse settimane verso il tecnico croato, tanto da averlo già contattato e messo sul piatto un contratto biennale, con un ingaggio superiore a quello che percepirebbe al Verona. La parola adesso spetta all’allenatore, che dovrà decidere il suo futuro, tra il rinnovo con il Verona e la possibilità di cambiare ambiente.

Iacopo Nathan
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:58
Juric più vicino al rinnovo con il Verona, ma la Fiorentina non vuole mollare

Juric sembra più vicino al rinnovo con il Verona, ma la Fiorentina non è intenzionata a mollare la presa

Ivan Juric è il nome più chiacchierato degli ultimi giorni, con il tecnico croato diviso tra Fiorentina, Torino e Verona, con gli scaligeri che gli hanno proposto il rinnovo di contratto. Secondo quanto riporta Tuttomercatoweb, la proposta del presidente dei veneti Setti, potrebbe aver convinto Juric, con un contratto biennale da circa 1.5 milioni. Se la fumata bianca con il Verona sembra più vicina, la Fiorentina rimane alla finestra, pronta a far cambiare idea al tecnico ad ogni costo, almeno fino al comunicato ufficiale.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:58
CR7, Ibra e Ribery: gli ultra trentenni sono i protagonisti della nostra Serie A

Ribery, Ibrahimovic e Ronaldo sono i protagonisti della nostra Serie A, nonostante l’età non più giovanissima

Il Corriere dello Sport si concentra sui protagonisti della nostra serie A, mettendo una lente di ingrandimento sui grandi giocatori che hanno passato i trent’anni. Ronaldo, Ibrahimovic e Ribery, naturalmente, ricevono una menzione speciale, essendo stati capaci di cambiare le rispettive squadre, regalando: “sicurezza, fiducia e qualità assoluta“. Soffermandosi sul numero 7 viola, si racconta anche di come sia un esempio sia in campo che fuori per i più giovani, presentandosi ogni giorno alle 7 al campo di allenamento e senza risparmiare consigli per i più giovani.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 17:59
Termina il prestito di Florenzi a Valencia: la Fiorentina ci prova

La Fiorentina continua a seguire Florenzi, ora che è terminato il prestito a Valencia

La Fiorentina non ha ancora mollato la presa su Alessandro Florenzi, esterno della Roma, che ha terminato il proprio prestito al Valencia. Secondo quanto riporta TuttoSport, i viola sono pronti a provarci per il terzino, visto che difficilmente farà parte della Roma della prossima stagione, e Firenze potrebbe essere la destinazione ideale per lui.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:00
Tutti pazzi per Cicâldău, lo segue anche la Fiorentina

Mezza Serie A sulle tracce di Cicaldau del Craiova, lo segue anche la Fiorentina

Mezza Serie A si è messa sulle tracce di Alexandru Cicâldău, estroso centrocampista del Craiova, squadra rumena allenata da Cristiano Bergodi. Il ragazzo è un classe ’97, stabilmente nel giro della nazionale rumena, e secondo quanto riporta TuttoSport, lo seguono da vicino Atalanta, Fiorentina, Sampdoria e Sassuolo. La squadra rumena, per il suo talento, non sembra intenzionata a chiedere meno di 10 milioni.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:04
Guagni: “Il mio cuore sarà viola per sempre, mi dispiace che qualcuno non abbia capito la mia scelta”

Sulle pagine di TuttoSport torna a parlare Alia Guagni, dopo aver lasciato la Fiorentina per l’Atletico Madrid

Alia Guagni, per anni bandiera della Fiorentina Femminile, in estate ha lasciato per provare l’esperienza all’estero, all’Atletico Madrid. Sulle pagine di TuttoSport è tornata a parlare della sua scelta e della Fiorentina. “Per tutta la vita avrò il cuore viola, un amore che non finirà mai“, queste alcune delle parole che ha speso per la Fiorentina, spiegando come è stato difficile lasciare la città e l’affetto della gente. Ha parlato anche della conquista della Champions League per le ragazze viola, che secondo la Guagni hanno meritato sul campo la possibilità di giocare nel massimo palcoscenico europeo. Ha spiegato anche il perchè della sua partenza da Firenze: “Non voglio avere rimpianti nella mia carriera, e questo è un tassello che mi mancava, mi dispiace se qualcuno non ha capito la mia scelta. La Fiorentina crescerà ancora, me l’ha confermato anche Commisso, e voglio crescere anche io per essere migliore al mio ritorno”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:04
Ex obbiettivi, Abidal vuole Blanc alla guida del Barcellona

Blanc, seguito in passato dalla Fiorentina, potrebbe andare al Barcellona

Laurent Blanc, ex giocatore e tecnico fermo dal 2016, è stato un nome molto chiacchierato anche in ottica Fiorentina, con i viola che ci avevano provato prima di scegliere Iachini, e anche in estate avevano allacciato timidamente i rapporti. La pista si è poi raffreddata, e secondo quanto riporta l’Equipe, il tecnico ex PSG, è stato scelto da Abidal per guidare il Barcellona per la prossima stagione, quando i blaugrana saluteranno Quique Setien.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:05
E’ uscito il nuovo “Diario Viola” dedicato alla storia dei presidenti della Fiorentina

Il quinto “Diario Viola” di Violanews è disponibile nelle edicole e nelle librerie

L’idea del DIARIO VIOLA di VIOLANEWS è nata nel 2016, per celebrare i 90 anni della storia della Fiorentina. Le singole uscite annuali, pubblicate in collaborazione con la casa editrice Scribo, vi accompagneranno fino al 2026, ossia ai 100 anni della società viola, e si concentreranno su tutto ciò che ha contribuito a rendere grande la storia della Fiorentina.
L’edizione di quest’anno, curata come sempre da Roberto Vinciguerra e disponibile nelle edicole e nelle librerie, è dedicata ai 24 PRESIDENTI che, dal 29 agosto 1926, si sono succeduti alla guida della società gigliata. Per VIOLANEWS, qualificata testata giornalistica nata nel 2001, si tratta di un forte impegno pluriennale volto ad accompagnare queste annate scolastiche con un percorso nella storia gigliata fino, come detto, al 2026, anno in cui la Fiorentina taglierà lo storico traguardo secolare. Come nelle edizioni precedenti, divenute già oggetto di culto per i collezionisti, anche in questo DIARIO VIOLA troverete tante figurine (anche rare), documentazioni storiche tratte da giornali dell’epoca, le copertine dei periodici viola e gli spazi dedicati agli aggiornamenti delle gare stagionali della Fiorentina.

Non ci resta che farvi in nostro miglior “in bocca al lupo” anche per la prossima annata scolastica da vivere, ovviamente, con il DIARIO VIOLA!

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:05
Sfuma anche Emery, vicino al Villareal

Unai Emery è stato un nome a lungo accostato alla Fiorentina, ma l’ex Arsenal ripartirà dalla Spagna

Unai Emery, ex allenatore dell’Arsenal e a lungo accostato alla Fiorentina, sembra ormai essere sfumato per i viola. Secondo quanto riporta Marca, infatti, il tecnico basco sembra prossimo a ripartire dalla Liga, con il Villareal molto vicino a chiudere l’affare. Secondo i media spagnoli, le parti in causa hanno iniziato a trattare ancor prima del lockdown, trovandosi adesso con la situazione in discesa e vicina alla chiusura.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:06
Diks: “Sogno ancora la Fiorentina, ma se non sarò viola non piangerò”

Kevin Diks ha parlato del suo futuro e della possibilità di tornare alla Fiorentina

Kevin Diks, laterale olandese di proprietà della Fiorentina, in prestito all’ AGF di Aahrus, in Danimarca, sembra vicino a rimanere nella squadra nord Europea. Il direttore sportivo dei danesi ha già avviato i contatti con la Fiorentina per confermare il terzino, che ha anche parlato del suo futuro a Bold.dk:

“Se l’AGF vuole tenermi, lo ascolterò, così come sarò pronto ad ascoltare altre squadre. Ovviamente metterò l’AGF un po ‘avanti rispetto a tutti, perché mi hanno trattato davvero bene. Ho firmato il mio primo contratto con la Fiorentina quattro anni fa ed è stato un sogno per me. È ancora il mio sogno giocare per i viola, ma ci sono diverse strade per arrivare a Roma. Dobbiamo vedere cosa succede, ma se non giocherò per la Fiorentina la prossima stagione, non piangerò”

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:06
Sky – la Fiorentina continua a seguire Eder

Secondo quanto riporta Sky, la Fiorentina non molla Eder

La Fiorentina si sta guardando intorno, cercando le migliori occasioni sul mercato per rinforzare la rosa. Secondo quanto riporta Sky Sport, i viola continuano a monitorare la situazione legata ad Eder, intenzionati a riportare in Italia l’ex attaccante dell’Inter. Il giocatore è seguito anche dal Bologna.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:10
Televiola – su Radio Bruno c’è A pranzo con il Pentasport in diretta

La trasmissione odierna di Radio Bruno

Redazione VN

Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:11
Ramadani incontra il Milan per Rebic: Fiorentina interessata

La Fiorentina segue le vicende legate a Rebic e Ramadani

Nelle prossime ore, Fali Ramadani, noto agente sportivo che tra i suoi assistiti ha anche Ante Rebic, incontrerà Paolo Maldini, dt milanista, per parlare dell’attaccante croato che ha già fatto sapere al suo procuratore di voler restare al Milan. Il giocatore è in prestito fino al 30 giugno 2021, ma in via Aldo Rossi stanno lavorando da tempo per prenderlo a titolo definitivo dall’Eintracht Francoforte. Così riporta TuttoSport.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:11
M. Serena: “Alla Fiorentina manca solo il tempo per tornare grande”

Michele Serena ha parlato del momento della Fiorentina

Michele Serena, ex viola e Inter, ha parlato al Pentasport:

“L’Inter adesso è una super potenza, sta riducendo il gap con la Juventus, anche se serve tempo. Juric? Se la Fiorentina lo segue è perché questo è un allenatore giovane, con delle idee chiare e precise. Un allievo di Gasperini che vuole sempre mettere in campo un gioco frizzate e divertente. Pioli? Ho letto stanotte del rinnovo, e sono rimasto piacevolmente sorpreso. Una grande persona e un grande allenatore, sta facendo vedere cose molto positive. Fiorentina? Questo è stato l’anno zero, per crescere non manca niente. Si deve imparare tanto da annate come queste, per poi migliorare la rosa e rinforzarsi, come è nella volontà della Fiorentina. Manca solo il tempo per vedere la Fiorentina tornare grande, sono convinto“.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:12
Obiettivo ottavo posto: ecco perché la Fiorentina deve puntarci con decisione

Si eviterebbero due incroci

La Nazione nota che la Fiorentina può ancora concorrere per raggiungere l’ottavo posto, non sufficiente per l’Europa ma comunque utile in vista della prossima stagione. L’ottava in classifica, infatti, parte dagli ottavi di finale in Coppa Italia, ed evita così due partite in un calendario che si preannuncia già fittissimo. Quanto alla partita di stasera contro l’Inter, la banda-Iachini cerca la terza vittoria di fila, anche se 17 vittorie su 88 precedenti non sono il viatico migliore. Giacomelli, lo stesso arbitro del successo sul Milan, invece, è un dettaglio che fa ben sperare.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:13
Calendario Fiorentina – Viola attesi dalla doppia trasferta a Milano e a Roma

Tutte le partite stagionali della Fiorentina

Calendario

Versione estesa

Redazione VN

(https://www.violanews.com/statistiche/fiorentina-2016-17-ecco-tutte-le-date-della-fase-del-pre-campionato-il-ritiro-a-moena-inizia-il-9-luglio/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:13
Ricordate Gilberto? Si è rilanciato, può tornare a giocare in Europa

Gilberto potrebbe tornare a giocare in Europa

Ricordate il brasiliano Gilberto? Secondo quanto scrive Jornal O Dia in Brasile, il terzino che è ancora di proprietà della Fiorentina ma gioca nel Fluminense, è uno dei giocatori che Jorge Jesus vorrebbe per rinforzare il Benfica. L’allenatore vorrebbe portare il giocatore al Benfica a titolo definitivo.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:16
Aspettando Inter-Fiorentina: tutte le info per seguirla al meglio

In attesa della cronaca di Inter-Fiorentina vi diamo le informazioni per seguirla al meglio

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2018/09/inter-fiorentina-per-vn-630x415.jpg?v=20180924192359)

Le probabili formazioni

Così gazzetta.it mette in campo le due formazioni stasera a San Siro

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/live-news-viola/schermata-2020-07-22-alle-13-58-07.png?v=20200722161400)

Le parole dei tecnici

Iachini “Abbiamo ripreso il nostro percorso, andiamo avanti e cerchiamo di dare continuità ai nostri numeri difensivi e di migliorare quelli offensivi in queste quattro partite, con attenzione e concentrazione. Non è facile, le energie sono quelle che sono, da un giorno all’altro i giocatori sono stanchi, le partite si sommano e la temperatura è alta, anche se vale per tutti. Si faranno le scelte adeguate, poi con i cinque cambi incideremo sulla partita in corso d’opera. Servirà una partita perfetta, l’Inter è una grande squadra allenata da un grande allenatore, con notevoli individualità”.

LE PAROLE

Conte: “Incredibile che la Fiorentina si sia trovata in quella posizione di classifica. Ha una rosa di ottimi calciatori, sono una buonissima squadra e Iachini come tecnico fa un buon lavoro. Saranno tranquilli, ma quando affronti l’Inter hai sempre motivazioni intrinseche che ti fanno dare il massimo”.

L’arbitro

ARBITRO GIACOMELLI di Trieste
ASSISTENTI – FIORITO – VILLA
IV: DOVERI
VAR: BANTI
AVAR: SCHENONE

Come seguire Inter-Fiorentina
TV – Telecronaca su SKY Calcio
RADIO – Radiocronaca di Radio Bruno Toscana
WEB- Diretta testuale commentabile su Violanews.com

Stefano Niccoli
@stefanoniccoli3
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:19
FOTO – Castrovilli e una maglia viola vintage: la caricatura sul profilo Instagram di Gaetano

Castrovilli una maglia viola vintage

Gaetano Castrovilli ha pubblicato sul suo profilo Instagram una caricatura che lo ritrae con una maglia storica della Fiorentina:

https://www.instagram.com/p/CC8hpo6qqwW/?utm_source=ig_embed (https://www.instagram.com/p/CC8hpo6qqwW/?utm_source=ig_embed)
marconannu
Adidas!!!!!!💜⚜️💜⚜️💜⚜️

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:24
Futuro Rebic, incontro in corso fra Ramadani ed il Milan. Partecipa anche la Fiorentina

Incontro in corso per parlare del futuro di Rebic

In questi minuti a Milano sta andando in corso un incontro fra il Milan, nelle figure di Maldini e Massara, e Fali Ramadani che è l’agente di Ante Rebic. All’incontro, che si sta tenendo nell’albergo dove sono i viola in attesa di sfidare l’Inter, sta partecipando anche il Ds viola Daniele Pradè. Ricordiamo che la società viola ha una ricca percentuale sul cartellino del croato che appartiene all’Eintracht Francoforte. Lo riporta Sky Sport. E chissà che, aggiungiamo noi, durante l’incontro non si parli anche di altro visto che il Milan è interessato ad alcuni giocatori viola.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:24
Graziani: “I miei preferiti per la panchina viola sono Ranieri e Spalletti”

Cicco Graziani ha parlato del futuro della panchina della Fiorentina

Ciccio Graziani, storico ex viola, ha parlato ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno:

“La Fiorentina ha la fortuna di non avere stress addosso, ma può giocare finalmente libera di testa, e per questo può fare una buona gara. Juric? O la Fiorentina ha già chiuso, oppure ormai non se ne fa più nulla. Io ho sempre detto che avrei due nomi caldi, il primo è Luciano Spalletti, che è il mio preferito, mentre l’altro è Ranieri, che è un grande conoscitore di calcio. Io andrei su un tecnico italiano, che conosce già il nostro calcio, e con il quale programmare i prossimi anni. Di Francesco? Ha fatto molto bene sia a Pescara che a Sassuolo, e a Roma non ci dimentichiamo che le pressioni sono enormi, ma ha giocato una semifinale di Champions. Ha già esperienza, io non lo scarterei, per me è bravo”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:25
Fiorentina, Iachini come Pioli? I pro e i contro di una eventuale riconferma

Ieri il Milan ha spiazzato tutti con la notizia del rinnovo di Stefano Pioli. La Fiorentina potrebbe fare la stessa cosa con Iachini?

Sembrava fatta e, invece, ancora una volta il calcio insegna che la parola “certezza” non gli piace per nulla. Così l’affare Rangnick-Milan salta del tutto. Per la gioia di Stefano Pioli, che conquista una meritata riconferma. Del resto, a Milano si saranno domandati perché cambiare quando le cose stanno andando così incredibilmente bene. E questa è una domanda che stanno cominciando a porsi molte squadre della nostra Serie A: è davvero così necessario cambiare sempre e comunque la guida tecnica?

Sicuramente, è una domanda che anche i dirigenti della Fiorentina si stanno ponendo in questo periodo. La spasmodica ricerca del nuovo allenatore sta portando con sé anche molteplici interrogativi, alla luce soprattutto di come si stanno muovendo le altre squadre. Infatti, di allenatori bravi e liberi, su cui valga veramente la pena investire, ce ne sono pochi. Allora, bisognerebbe bussare alla porta di qualche società per chiedere se, cortesemente, vogliono privarsi del proprio allenatore. Di porte, in questo periodo, Barone e soci ne stanno visitando parecchie, ma per il momento solo in via ispezionale. Certo, libero ci sarebbe un certo Luciano Spalletti, ma le sue “pretese” economiche e di mercato stanno facendo – e non poco – riflettere la società Viola. Altro nome sarebbe quello di Ivan Juric, il tecnico del Verona ha idee di gioco innovative e tanta voglia di affermarsi nel panorama calcistico nazionale.

Tuttavia, anche un altro nome è in lizza per un posto da allenatore: quello di Beppe Iachini. I buoni risultati ottenuti nell’ultimo mese, la stima della società e dei giocatori sono delle carte che stanno giocando a favore del tecnico ex Palermo e Sassuolo. Ma sarebbe davvero una buona scelta per la Fiorentina?

Il progetto di Rocco Commisso, nonostante qualche intoppo burocratico (vedi il recente caso centro sportivo), rimane tutt’oggi ambizioso. La sua volontà, fin dal primo giorno, è quella di investire per portare la Fiorentina ad un livello di competitività che, francamente, manca da molto tempo. Iachini è, senza dubbio, un buon allenatore, ma sarebbero ancora da “testare” le sue capacità di portare la squadra a lottare per certe posizioni. Il caso Milan-Pioli è, dunque, per certi aspetti differente. Pradé e Barone lo sanno bene, ma il “mercato-allenatori”, ad oggi, non offre granché. Per le prossime settimane la domanda sarà sempre la stessa: vale la pena rischiare con un nuovo progetto oppure è preferibile partire da ciò che si ha già in casa?

Filippo Angelo Porta
@FilippoPorta
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:25
Jimenez, ricordi dolci e amari: “A Firenze sono cresciuto ma Corvino non volle tenermi”

Jimenez ricordi il passaggio alla Fiorentina e parla di Corvino…

L’ex viola Luis Jimenez ha ripercorso le tappe della sua carriera a News.superscommesse.it. Parole dure su Corvino, come quelle di Ilario Saturni su Cristiano Piccini:

“Arrivo alla Ternana? Mi hanno proposto di giocare in Italia, senza specificare per quale squadra. Il calcio italiano, in quegli anni, era la massima aspirazione per un calciatore, era il top. Giocare in Italia era sempre stato il mio obiettivo, quindi io ho accettato subito, anche senza sapere per quale società avrei giocato. Ho preso l’aereo, sono atterrato a Milano, poi a Roma e infine ho raggiunto Terni. Così, sono arrivato alla Ternana, squadra che non conoscevo, ma che ha fatto tantissimo per me. Sono molto riconoscente a questa società, che mi ha permesso di conoscere e praticare il calcio italiano. Sono stati degli anni fantastici. Fiorentina? Mi reputo molto fortunato, perché sono stato benissimo in tutte le società italiane per cui ho giocato. Con la Ternana mi è solo mancata la promozione in Serie A, mentre giocare a Firenze è stato un salto di qualità, dalla Serie B alla Serie A. La Fiorentina è una società con una grande storia alle spalle, molto conosciuta anche all’estero. Grazie ai viola ho potuto fare la mia prima esperienza nella massima serie e lavorare con una persona del calibro di Cesare Prandelli, un signore del calcio. In quell’anno ho sempre giocato e ci qualificammo anche per la Champions League. Poi, Corvino ha deciso di puntare su altri calciatori, ma se fosse stato per me non sarei andato via, soprattutto dopo il mio rendimento in quella stagione”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:26
Brambati: “Iachini via? No, deve restare. Si cresce tenendo Chiesa e Castrovilli”

Brambati a favore della conferma di Iachini

L’ex calciatore e procuratore Massimo Brambati ha parlato così a TMW Radio del futuro della panchina viola mentre tiene banco l’indecisione di Juric:

    Sarei contentissimo se dovesse rimanere Iachini. Se vuoi alzare l’asticella devi tenere Chiesa e Castrovilli, aggiungendo giocatori importanti. Non si deve pensare solo all’allenatore. Devi dargli giocatori all’altezza. Vedremo quale sarà l’obiettivo della Fiorentina.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:27
Juric, il rilancio del Verona: ecco come stanno convincendo l’allenatore a rimanere

Il Verona prova ad aggiungere argomenti per trattenere Juric

Hellasverona1903.it fa il punto sul futuro di Ivan Juric, allenatore seguito dalla Fiorentina. Si parla di un consistente aumento di ingaggio, con Juric che, con i bonus compresi nel contratto, potrebbe arrivare a 1 milione di euro netto a stagione, da una base che supera abbondantemente gli 800mila euro. Di fatto, si tratta del più ricco stipendio riconosciuto dal Verona a un allenatore in tutta la storia della società gialloblù, riconoscimento al formidabile lavoro svolto da Juric all’Hellas. La società inoltre è intenzionata a trattenere Pessina, anche se l’Atalanta sembra avere altre idee. Il presidente Setti inoltre sembra orientato a voler tenere tanti giocatori e a puntare su altri giovani da valorizzare. Adesso per la Fiorentina è più difficile ingaggiare l’allenatore, ma la società di Commisso resta in attesa di una risposta.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:27
Saturni (ex dir. viola) a VN: “Felice per Venuti, ricordo quando lo scovai. Corvino sbagliò con Piccini”

L’intervista esclusiva allo scopritore di talenti viola

Abbiamo parlato con Ilario Saturni, ex vicedirettore del settore giovanile viola, adesso responsabile alla Rondinella Marzocco. Uno che a Firenze ha portato tanti giocatori di talento come Bernardeschi, Venuti, Piccini, Camporese e tanti altri.

Il percorso in viola

“Ho lavorato in tante società prima di approdare alla Fiorentina. Era il 2002 quando ricevetti la chiamata del direttore Leonardi. La Fiorentina era in piena rivoluzione, la situazione non era semplice. Erano rimasti pochissimi ragazzi. Rifondare tutto il settore giovanile è stato un grande lavoro di squadra . Quando, tempo dopo, i risultati sono arrivati la soddisfazione è stata doppia. Abbiamo pescato da tutta la Toscana costruendo una grande coalizione di gemellaggi societari. A Commisso voglio bene, è un uomo di passione che vuole bene alla società. Mi permetto di dargli un consiglio, in Toscana ci sono grandi riserve di talento che aspettano soltanto di essere scovate. Non c’è bisogno di comprare dall’estero.

Percorsi simili per Chiesa e Bernardeschi? Sono entrambi giocatori importanti, di grande talento. Possono davvero fare la differenza in ogni squadra. Il futuro dipenderà da loro. In questa Fiorentina dispiace che Chiesa abbia giocato poco nel suo ruolo di esterno. Secondo me soffre quando non gioca largo, ha bisogno di spazi. Troppo spesso è stato costretto ad adattarsi.

La scoperta di Lorenzo Venuti? È un giocatore che finalmente sta facendo bene in viola. Sono davvero contento per lui, forse meriterebbe più spazio. Ricordo ancora quando lo abbiamo preso dall’Ideal Club Incisa. Con il presidente stipulammo un accordo molto vantaggioso, a prezzo quasi regalato. I club con cui lavoravamo erano formati da persone innamorate della maglia viola. Per loro era una soddisfazione mandare un ragazzo alla Fiorentina, non si cercava il guadagno. Ricordo che Lorenzo faceva ogni giorno grandi sacrifici per venire ad allenarsi a Firenze. Dopo la scuola arrivava grazie ad una navetta speciale.

Cosa non ha funzionato con Cristiano Piccini? È stato uno dei primi tre ragazzi che ho portato alla Fiorentina, e forse tra i tre era quello che mostrava meno potenziale. Tuttavia è l’unico che ha fatto carriera. Il motivo è semplice, dava sempre il massimo in allenamento. Purtroppo Corvino non si è comportato bene con il ragazzo. Meritava la possibilità di esprimersi con continuità in prima squadra, invece è stato lasciato al Betis Siviglia. Per fortuna la sua carriera è decollata ugualmente arrivando anche in nazionale. Tutto quello che ha ottenuto è meritato.”

Alessandro Lilloni
@AleLilloni
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:28
Quando la Fiorentina è una cosa di famiglia… Terracciano, possibile che sia arrivato solo ora?

Terracciano, poche presenze in Serie A ma punto fermo della Fiorentina, stasera vuole continuare la striscia positiva

Tocca ancora a Pietro Terracciano difendere la porta della Fiorentina. Il numero uno viola disputerà contro l’Inter la quarta presenza in questo campionato. Il dato è impressionante, con lui in campo la squadra ha sempre vinto. Parma, Lecce e Torino: grazie anche a lui sono arrivate le vittorie che hanno determinato la salvezza matematica. Stasera Pietro cercherà di continuare questo trend, ma è evidente che non dipenderà soltanto da lui. Inoltre l’avversario è di tutt’altro calibro rispetto a quelli delle ultime giornate e l’attacco dell’Inter, indipendentemente da chi scende in campo, è un’autentica macchina da gol.

Sostituirà Dragowski, infortunato e quindi rimasto a Firenze. Giocare questo finale di stagione è una sorta di premio per il suo lavoro da un anno e mezzo ad oggi. Già, chi frequenta lo spogliatoio viola racconta di un ragazzo semplice e molto disponibile. Che ama scherzare, dare dei consigli ai più giovani ma anche metterli alla prova. Insomma, una figura positiva che fa gruppo con i colleghi e non crea dualismi. Terracciano ha raggiunto l’età matura, oggi ha trent’anni ed un rendimento più che affidabile. Alle sue spalle però ci sono soltanto quindici presenze in Serie A: due a Catania, otto a Empoli e le altre con la maglia viola. Viene naturale chiederselo: dov’era fino ad oggi? Possibile che nessuna società gli abbia mai dato un’occasione prima d’ora? La Fiorentina, la squadra per cui suo fratello fa il tifo da sempre, non può che ringraziare e coccolarsi il dodicesimo. Che è tale soltanto nei numeri.

Stefano Rossi
@StefanoRossi_
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:30
Juric, accordo trovato col Verona: non sarà lui il nuovo allenatore della Fiorentina. I dettagli

Juric ha deciso di rimanere al Verona, non arriverà alla Fiorentina

Il Verona di Ivan Juric è una delle rivelazioni della Serie A di quest’anno. L’efficacia del gioco offerto ha attirato su di lui le attenzioni di diversi club, ma nonostante le proposte ricevute l’allenatore ha deciso di accettare la proposta di rinnovo con l’Hellas. Confermato dunque l’ottimismo e la fiducia filtrate nelle ultime ore, con Juric che ha rifiutato le altre proposte e firmerà un rinnovo biennale, con scadenza 2022. L’annuncio potrebbe arrivare già dopo la partita col Torino. Lo scrive Gianlucadimarzio.com.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:31
G. Impastato a VN: ” Fiorentina, prendi Giampaolo. Il Franchi? No a questi stadi nel 2020. Stasera…”

Il comico e tifoso nerazzurro Gianluca Impastato parla in esclusiva a VN dove esprime le sue opinioni in vista della gara di stasera tra Inter e Fiorentina

Risponde puntualissimo al telefono: “Eccomi qua” –  “Ti disturbo?”. “Assolutamente no”. E poi giù a parlare di calcio per oltre venti minuti. Gianluca Impastato, comico di professione e di una gentilezza fuori dal comune che da oltre vent’anni fa ridere tra teatri, cabaret e trasmissioni televisive di successo come “Colorado“, è un grande appassionato di calcio. Non solo Inter, parla anche di Fiorentina con una sicurezza rara anche tra i più esperti. “Che ne dici, partiamo dal tuo tweet di ieri sera?” – “Subito! ”

Mi sei sembrato scettico sulla scelta del Milan di confermare Pioli, tra l’altro doppio ex anche di Fiorentina ed Inter…

    Rangnick è un plenipotenziario, avrebbe voluto soldi e potere. Con Pioli il Milan risparmia, Stefano è più aziendalista. Poi si è girato intorno al fatto che i risultati ottenuti da Pioli hanno fatto cambiare opinione, sicuramente c’è qualcosa di vero. Ma come prima cosa credo che i rossoneri abbiano guardato alle tasche ed alla possibile conferma di Ibra

Qualche mese fa mi hai detto che Chiesa lo vedevi più alla Juve che all’Inter. La pensi ancora così?

    Adesso sono cambiate un po’ di cose, continuo a pensare che Chiesa non sia adatto al modo di giocare di Conte. La Juve invece la vedo orientata su Zaniolo che mi sembra in rottura con la Roma. Poi bisognerà capire chi sarà l’allenatore della Fiorentina, ero convinto arrivasse Juric invece adesso potrebbe rinnovare con il Verona. Sai chi vedrei bene a Firenze invece? Giampaolo. Intanto i viola hanno già fatto un grosso acquisto, Amrabat è un gran giocatore

Per Iachini quindi nessuna conferma?

    Lo vedo come un normalizzatore, una specie di Pioli un po’ ridimensionato. Iachini è uno che se le cose vanno male lo chiami e magari te le sistema. Però è difficile far partire un progetto con lui

C’è un Inter-Fiorentina che ricordi in modo particolare?

    Dico quella dell’anno scorso, il 3-3 al Franchi con il rigore dubbio per mani di D’Ambrosio. Non un bellissimo ricordo…

Ci staresti per una gag con Commisso?

    Sicuramente, mi piace come persona, ultimamente sta parlando poco, credo che sia arrabbiato per la questione stadio. Purtroppo in Italia la burocrazia è questa, eppure la Fiorentina ha bisogno di uno stadio. Al Franchi dalla Fiesole vedi bene, dalla Ferrovia devi immaginarti la partita. Farei un impianto moderno da 30.000 posti.  Non si possono avere certi stadi nel 2020, penso anche all’Olimpico dove hanno sempre in testa di fare atletica. All’estero non vedo stadi con la pista, succede sono in Italia

Le uscite di Conte, non sempre simpaticissime, le vedi strategiche o è proprio il suo carattere ad essere scontroso?

    Penso che alcune volte siano mirate anche se non sempre le condivido. Rimane sempre un alone di mistero, eppure l’Inter gli ha preso i giocatori che voleva. Dietro tutto penso che ci sia la sua grande voglia di vincere. E spero che rilanci Eriksen, un giocatore così lo aspetterei tutta la vita. E’ uno tecnico, non di corsa, serve più tempo. Avrei preso Amrabat, lui mi sembra adattissimo per Conte

Ti piacerebbe fare qualche film in più adesso dopo tanta TV?

    Sicuramente, purtroppo dipende da tante cose. Conta molto il tuo background, Colorado è sempre stato visto come programma di Serie B rispetto a Zelig. A volte servirebbe solo l’esperienza giusta dove magari trovi il regista al quale piaci e cambiano le cose. Oggi sicuramente al cinema non potrei fare il giovane, inizio a non avere più l’età (ride ndr)

Insomma quanto finisce questa sera Inter-Fiorentina?

    L’ultima volta ho fatto un pronostico e non ha portato benissimo (ride ndr), però vedo la partita più indirizzata verso una vittoria dell’Inter. La Fiorentina ormai ha poco da chiedere al campionato

Vincenzo Pennisi
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:31
Ben Arfa, la Fiorentina ci riprova: adesso c’è Ribery che spinge per averlo in squadra

La Fiorentina torna ad interessarsi a Ben Arfa

La Fiorentina sta già guardando al futuro, con la ferma volontà di rinforzare la rosa con giocatori di alto livello e di profilo internazionale. Tra i tanti nomi spesi negli ultimi giorni, c’è un giocatore che sotto traccia i viola stanno seguendo, si tratta di Hatem Ben Arfa. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, la Fiorentina, che già aveva seguito il trequartista la scorsa estate, si è rimessa sulle tracce del giocatore dopo aver ricevuto un input decisivo da Franck Ribery in persona. Il numero 7 viola sarebbe felice di abbracciare il suo amico ed ex compagno di nazionale, e i viola vorrebbero accontentarlo. La Fiorentina vorrebbe provare a portarlo in viola a parametro zero, offrendogli un contratto annuale con opzione di rinnovo per il secondo anno, sui 2 milioni di euro

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:33
Serie A, Ghezzal iscrive la Fiorentina nella classifica delle punizioni. Ma comanda un difensore…

Una rete su punizione diretta per la Fiorentina in questo campionato, la firma è quella di Ghezzal

La Fiorentina si è iscritta al ristretto albo delle reti su punizione in questa Serie A con la firma Ghezzal a Lecce. Sono 13 le squadra ad aver segnato su punizione in questo campionato, a comandare la classifica c’è Kolarov, che con 3 realizzazioni ha portato la Roma in testa assieme alla Sampdoria (sempre con 3 reti). Due invece le punizioni dirette andate a segno per la Juventus. A fare compagnia alla singola prodezza viola, l’unica big è la Lazio. Addirittura ferma a 0 l’Inter.

Vincenzo Pennisi
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:33
Segui Il Pentasport dai Radio Bruno LIVE sulla nostra webcam

In diretta streaming su Violanews la trasmissione dei tifosi viola

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:34
Primavera, fissata la finale di Coppa Italia: ecco dove e quando si sfidano Verona e Fiorentina

La Coppa Italia Primavera si concluderà con la finale fra Verona e Fiorentina

La Lega Serie A ha comunicato che la finale della Primavera TIM Cup 2019/20, tra Hellas Verona e Fiorentina, si giocherà mercoledì 26 agosto 2020 (ore 18) al Mapei Stadium di Reggio Emilia.
Ricordiamo che la squadra viola non è più allenata da Emiliano Bigica ma da un altro ex viola come Alberto Aquilani.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:38
Futuro Rebic, incontro terminato fra Ramadani ed il Milan. C’era anche la Fiorentina

Incontro in corso per parlare del futuro di Rebic

E’ andato in scena a Milano un incontro fra il Milan, nelle figure di Maldini e Massara, e Fali Ramadani che è l’agente di Ante Rebic. All’incontro, che si è tenuto nell’albergo dove sono i viola in attesa di sfidare l’Inter, ha partecipato anche il Ds viola Daniele Pradè. Ricordiamo che la società viola ha una ricca percentuale sul cartellino del croato che appartiene all’Eintracht Francoforte. Lo riporta Sky Sport. E chissà che, aggiungiamo noi, durante l’incontro non si sia parlato anche di altro visto che il Milan è interessato ad alcuni giocatori viola.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:43
⚜️ MATCH DAY ⚜️
🤩 ARE YOU READY? 💪
🆚 INTER
⏰ 21:45 CEST
🏟 Stadio San Siro - Meazza
#ViolaArt by ElFalso Nueve 🎨
Powered by Nuova Comauto Spa
#ForzaViola 💜 #Fiorentina #InterFiorentina #ACFFiorentina #SerieA Inter
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/p960x960/109401299_3433146023383236_4637132821336199410_o.jpg?_nc_cat=106&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=sJ4hGOFkgC4AX8escDk&_nc_oc=AQmaG1HUCfXexxTPl-LdpjDFZ85DCcJibeJA46_RrFtstjVs0xdSxNLlGzd5wrU0luM&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=d6821fe942cd233ef0a8a16da11432b1&oe=5F3F529E)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:44
GET READY | ⚜️
#InterFiorentina kicks off at 21:45 CEST | Si torna in campo stasera 🔜
Where in the World are you following the Viola from? 🌍
Da dove seguirai i Viola? 🌎
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/110076019_3435420793155759_3326766885361735532_o.jpg?_nc_cat=108&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=2cv5w3oPTLsAX_ubcC2&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=3c8767d091177de284a405b282479f36&oe=5F3C942F)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:45
📸 | CLASSIC IMAGES‬
‪🆚 Inter
⏳ 2015
🤩🥳
‪#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/110314363_3429245893773249_6247846062090330993_o.jpg?_nc_cat=110&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=poO26xB8EDEAX-Y66Si&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=0ff033c9a1e9c4789e088838550cf353&oe=5F3D59BD)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:46
Buon compleanno, Marco Marchionni 🎂
Happy Birthday, Marco Marchionni 🎂
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 18:50
Sconcerti: “Spalletti alla Fiorentina? Un equivoco. Mi son convinto che rimarrà Iachini”

Sconcerti crede che alla fine sarà ancora Iachini l’allenatore della Fiorentina

Mario Sconcerti, giornalista ed ex dirigente della Fiorentina, ha parlato così a TMW Radio:

    Spalletti alla Fiorentina? E’ un equivoco, sarebbe adatto ma non è stato preso. Non ho mai sentito Spalletti parlare bene della Fiorentina ma nemmeno male. Ma quando sento dire che è fiorentino e sarebbe una soluzione fantastica non ci credo, è sufficientemente dispettoso per essere contro questi accoppiamenti. E ha ancora un anno di contratto con l’Inter. Sto pensando seriamente che la Fiorentina o prende Juric (l’intervista è stata rilasciata prima dell’uscita della notizia della permanenza al Verona) o rimane Iachini.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 19:55
SONDAGGIO: confermeresti Iachini per la prossima stagione?

La stagione sta per terminare e c’è ancora incertezza su chi sarà l’allenatore per la prossima annata.
Nel pomeriggio è arrivato il rinnovo di Juric con il Verona e salta così il candidato numero uno per la panchina della prossima stagione. Sta intanto avanzando, dopo le ultime prestazioni della squadra, il partito pro conferma di Iachini. E voi da che parte state?

SONDAGGIO
Confermeresti Iachini per la prossima stagione?

    Sì
    No

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 19:56
L’opinione: “Confermare Iachini sarebbe un errore, paragone con Pioli fuori luogo”

Il parere di Stefano Cecchi

Il noto giornalista Stefano Cecchi ha parlato ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno Toscana. Queste le sue dichiarazioni:

    Quest’anno sarà un mercato velocissimo ed è necessario arrivarci preparati. La Fiorentina ha bisogno di modificare il suo telaio a partire dal tecnico. Confermare Iachini sarebbe un errore. Non si può paragonare la sua situazione a quella del Milan di Pioli. Quest’ultimo a Milano ha fatto qualcosa di davvero eccezionale. Iachini invece ha soltanto raggiunto la salvezza. Beppe ha superato l’emergenza, tuttavia se vogliamo sognare serve altro. Il livello del suo calcio ha dei limiti. In ogni caso, se dovesse vincere qualche partita, le quotazioni possono cambiare. Un nome che ha fascino è quello di Benitez. Serve un allenatore del suo calibro che abbia un passato di certezze ad alto livello, adesso è il momento della semina.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 19:58
Serie A – In campo Parma e Napoli, la cronaca dell’anticipo

Come di consueto potete seguire su Violanews la cronaca delle partite in programma

INTRO

Vi proponiamo in diretta la cronaca delle partite di Serie A

Redazione VN

https://www.violanews.com/statistiche/serie-a-in-campo-parma-e-napoli-la-cronaca-dellanticipo/ (https://www.violanews.com/statistiche/serie-a-in-campo-parma-e-napoli-la-cronaca-dellanticipo/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 19:59
De Magistris: “I rinnovi di Juric e De Zerbi fanno riflettere. Iachini paga il look”

Le parole del noto tifoso viola

Gianni De Magistris, tifoso d’eccezione ed ex pallanuotista, è intervenuto a Radio Bruno Toscana. Queste le sue dichiarazioni:

    Forse alcuni allenatori come Iachini pagano il look un pò fuori moda. Invece sull’aspetto caratteriale va d’accordo con l’intera squadra. Cutrone e compagni lo hanno abbracciato spesso dopo aver segnato. Nella fantasia popolare sono altri i nomi che fanno sognare, su questo non vi è dubbio. Inoltre, se le trattative per De Zerbi e Juric dovessero essere confermate, rimarrebbe molta amarezza. Due allenatori emergenti, di squadre medio-piccole, che hanno rinnovato piuttosto che venire alla Fiorentina. È necessaria una riflessione per comprendere il reale progetto della Fiorentina.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 19:59
Juric, ufficiale il rinnovo col Verona e “no grazie” alla Fiorentina. I dettagli

Juric ha deciso di rimanere al Verona, non arriverà alla Fiorentina

Hellas Verona FC è lieto di comunicare di aver trovato la piena e soddisfacente intesa con mister Ivan Juric e i membri del suo staff per l’estensione dei rispettivi contratti per i prossimi tre anni, segnatamente sino al 30 giugno 2023.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 20:03
VIDEO – L’ultima volta che ci siamo visti… Fiorentina-Inter, il gol di Vlahovic dalla curva Fiesole

La Fiorentina ripropone il gran gol di Vlahovic

Sul profilo Twitter inglese della Fiorentina, un video col gol di Vlahovic contro l’Inter segnato nella gara di andata. Le immagini offrono la prospettiva dalla curva Fiesole:



Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 20:07
💪 | WAITING FOR... #InterFiorentina
Con chi la vedrai? | Where will you be tuning in from?
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/112409822_3435803863117452_8055624815880939469_o.jpg?_nc_cat=109&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=coVukQqLBScAX8JSKSw&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=77554ac6b20cf1e45f155868c37256db&oe=5F3C470C)(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/114445086_3435816946449477_3640961701364516917_o.jpg?_nc_cat=102&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=LYGD-vRXSkcAX_jxXIC&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=3fa552664ea5258bedeea655ac322d4b&oe=5F3F7128)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 20:15
Di Gennaro: “Il prossimo allenatore rappresenterà le ambizioni societarie, Spalletti…”

Le parole dell’ex viola

L’ex centrocampista gigliato Antonio Di Gennaro, ha parlato a TMW Radio nel corso di Stadio Aperto:

    Pioli è un amico, la sua conferma al Milan rappresenta il bello del calcio. Ha saputo trovare le misure giuste. Ricordiamo anche cosa fece a Firenze dopo la morte di Astori. Sono felice per lui, dimostra che il lavoro paga e che le idee possono cambiare. Panchina Fiorentina? Iachini è arrivato in un momento difficile, merita elogi perché ha fatto quanto chiesto. Se dovesse rimanere, sarei contento. Il nome del prossimo tecnico dirà molto, se prendi Spalletti dai concretezza alle tue voglie di lottare per l’Europa, con De Rossi un po’ meno.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 20:42
Calendario Fiorentina – Viola attesi dalla doppia trasferta a Milano e a Roma

Tutte le partite stagionali della Fiorentina

Calendario

Versione estesa

Redazione VN

https://www.violanews.com/statistiche/fiorentina-2016-17-ecco-tutte-le-date-della-fase-del-pre-campionato-il-ritiro-a-moena-inizia-il-9-luglio/ (https://www.violanews.com/statistiche/fiorentina-2016-17-ecco-tutte-le-date-della-fase-del-pre-campionato-il-ritiro-a-moena-inizia-il-9-luglio/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 20:42
Galliani: “Boateng al Monza? C’è stato un flirt, poteva arrivare”

Le parole del dirigente ex Milan

Adriano Galliani, amministratore delegato del Monza, ha parlato oggi a Sky Sport. L’ex Milan ha svelato alcuni retroscena di mercato sul club lombardo, protagonista il viola Kevin Prince Boateng. Queste le sue parole a margine della presentazione delle nuove maglie:

    Il Monza partirà con l’obiettivo di salire in Serie A. Stiamo prendendo giocatori funzionali, e faremo altri colpi. Il presidente Berlusconi ci permetterà un grande mercato. Abbiamo un progetto ambizioso. A Balotelli non abbiamo pensato, in questo momento è in discussione. Boateng? Abbiamo avuto un breve flirt, ma poi abbiamo deciso di non andare avanti. E lui magari sarebbe anche venuto.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 21:10
🏟️ | ARRIVAL
I viola a San Siro per la sfida #InterFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 21:11
📋 | LINE UP
Il nostro undici iniziale per #InterFiorentina | Our starting XI 💪
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Powered by Mediacom
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/110312293_3435930803104758_5401481848666941195_o.png?_nc_cat=100&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=I8H41RmfzBMAX882X8O&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&oh=b31cea214e815e8a5a2d688b73caad53&oe=5F3DAB6F)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 21:15
Antognoni: “L’allenatore della nuova Fiorentina? Mi auguro che resti Iachini”

Così il club manager viola parlando a Sky Sport

Nel prepartita su Sky Sport, Giancarlo Antognoni, club manager viola, ha parlato della posizione di Giuseppe Iachini, attuale tecnico gigliato:

    Io mi auguro che Beppe possa restare con noi, questa che sta per finire è stata una stagione molto particolare e adesso ci sarà poco tempo per decidere. Sicuramente nel prossimo campionato vorremo migliorare la nostra posizione e giocarcela per un posto in Europa. Con Iachini a giochi finiti parleremo e decideremo il futuro.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 21:15
Formazioni ufficiali: sorpresa Venuti, Badelj in regia. Chiesa in panchina

I ventidue protagonisti di Inter-Fiorentina

Queste le formazioni ufficiali di Inter-Fiorentina, match delle 21:45:

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Venuti, Duncan, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Ribery, Cutrone.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Godin; Candreva, Gagliardini, Barella, Young; Eriksen; Sanchez, Lukaku. Allenatore: Antonio Conte

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 21:48
📸 | WARM UP
Riscaldamento verso #InterFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/110076012_3435985473099291_366778380793666052_o.jpg?_nc_cat=102&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=_OwFTUEsTYkAX8DJoo2&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=3ef8eaf0d4588ccd941276a006568789&oe=5F3E0C4C)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/113357620_3435985469765958_6090486409748264415_o.jpg?_nc_cat=110&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=AUe4xS6ngI4AX8Id1qz&_nc_oc=AQnYzLjLHXcwJAQlj5kJe5orCvqnLFd08xJ6jwKJMFAsLNz9iOKMI-MLLx9pZmvlNrY&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=3c92db3de2cfec142f2ff32fdabe32ba&oe=5F3CA94A)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p640x640/111323737_3435985436432628_7666449517664253260_o.jpg?_nc_cat=102&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=J7pAa9TtttgAX85TWX6&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=f22a7183e757831fb8f07b1da67b3cdb&oe=5F3E4ED1)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 21:53
Serie A – Risultato a sorpresa in quel di Parma

Parma (4-3-3) – Sepe; Darmian, Dermaku, Bruno Alves, Pezzella; Grassi, Brugman, Kurtic; Siligardi, Caprari, Karamoh. Allenatore: D’Aversa.

Napoli (4-3-3) – Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Allan; Politano, Lozano, Insigne. Allenatore: Gattuso.

Serie A: 35ª giornata
Parma 2-1 Napoli (G. Caprari (rig.) 48', D. Kulusevski (rig.) 87' - L. Insigne (rig.) 54')

Dal Tardini è tutto, buon proseguimento di serata. Alla prossima.
Si torna in campo sabato, la squadra di D'Aversa farà visita al Brescia mentre i ragazzi di Gattuso ospiteranno il Sassuolo.
Marcature tutte su rigore (Caprari, Insigne e Kulusevski), i ducali tornano al successo, dopo sette giornate, che sancisce la matematica permanenza in Serie A; stop per gli azzurri, settimo posto non in discussione.
90'+7'
FINITA! Parma-Napoli 2-1, triplice fischio di Giua.
90'+6'
Cross di Callejon, Di Lorenzo impatta male di testa, alto.
90'+5'
OCCASIONE NAPOLI! Azione di prima degli azzurri, Zielinski serve Younes che spara alto da ottima posizione.
90'+4'
Punizione di Insigne, fallo in attacco di Callejon su Iacoponi.
90'+3'
AMMONITO Iacoponi, intervento rude su Younes.
90'+1'
AMMONITO Brugman, in ritardo su Zielinski.
90'
Sei minuti di recupero.
89'
Callejon dalla destra, Insigne sbaglia il controllo in area.
88'
PILLOLA STATISTICA: Era da settembre 2009 (contro il Genoa) che il Napoli non subiva due gol su rigore in un incontro di Serie A.
87'
GOL! PARMA-Napoli 2-1! Rigore di Kulusevski. Terzo penalty perfetto, questa volta firmato da Kulusevski, Meret di nuovo spiazzato.
86'
RIGORE PARMA! Kulusevski di forza su Koulibaly che lo atterra in area, Giua fischia un altro penalty.
85'
SOSTITUZIONE NAPOLI. Gattuso fa rifiatare Demme, entra Lobotka.
85'
ULTIMO CAMBIO NAPOLI. Spezzone per Younes, esce Lozano.
85'
Di Lorenzo dai 25 metri, destro alto, non di molto.
83'
Zielinski dalla destra, cross direttamente sul fondo.
81'
Elmas in area, triplicato, non trova spazio per concludere.
80'
Insigne centra dalla sinistra, Iacoponi anticipa Callejon.
79'
Lancio di Barilla, Maksimovic controlla Gervinho.
77'
SOSTITUZIONE NAPOLI. Fabian Ruiz lascia il campo a favore di Zielinski.
77'
Fabian Ruiz addomestica per Callejon, destro oltre l'incrocio.
75'
ULTIMO CAMBIO PARMA. D'Aversa si gioca la carta Gervinho, esce Caprari.
75'
SOSTITUZIONE PARMA. Fuori Kurtic, dentro Iacoponi.
74'
OCCASIONE NAPOLI! Accelerazione di Lozano, esterno destro violento, Sepe la tocca oltre il palo.
73'
Traversone di Demme, Bruno Alves allontana di testa.
71'
Giua fa riprendere il gioco.
69'
Secondo cooling break, i due allenatori colgono l'occasione per parlare alle rispettive squadre.
68'
Fabian Ruiz esplode il sinistro dai 25 metri, a lato.
67'
Insigne sfonda sulla sinistra, il suo destro sfila oltre il palo lontano.
65'
SOSTITUZIONE NAPOLI. Elmas prende il posto di Allan.
65'
SOSTITUZIONE NAPOLI. Gattuso richiama Politano e manda in campo Callejon.
64'
Cross basso e teso di Lozano, velo di Politano, Insigne non ci arriva.
62'
SOSTITUZIONE PARMA. Grassi non ce la fa a continuare, D'Aversa inserisce Barilla.
62'
SOSTITUZIONE PARMA. Staffetta in attacco tra Karamoh e Inglese.
61'
Problemi per Grassi, gioco fermo.
59'
SOSTITUZIONE PARMA. Finisce la gara di Siligardi, spazio a Kulusevski.
57'
Siligardi da fuori, sinistro sporcato in angolo da Demme.
56'
PILLOLA STATISTICA: Insigne non segnava in una trasferta di Serie A da febbraio, contro il Brescia.
54'
GOL! Parma-NAPOLI 1-1! Rigore di Insigne. Sepe si butta alla sua sinistra, Insigne freddo, piatto dall'altra parte.
54'
RIGORE NAPOLI! Giua richiamato dal VAR, valuta il fallo di mano in area di rigore, penalty per gli azzurri.
52'
AMMONITO Grassi, fallo di mano.
51'
Mario Rui dai 25 metri, sinistro deviato in angolo da Dermaku.
50'
Batte Insigne, palla in orbita.
49'
Pezzella stende Lozano, punizione dal limite per il Napoli.
48'
Ripartenza di Kurtic, Maksimovic è ben posizionato.
47'
Lozano crossa da destra, troppo alto per Politano.
46'
COMINCIA LA RIPRESA. Parma-Napoli 1-0, nessun cambio durante l'intervallo.
D'Aversa può dirsi soddisfatto del risultato, deve evitare crolli di concentrazione; Gattuso necessita di una prima punta che porti sostanza in area di rigore avversaria.
Frazione dai ritmi blandi, Sepe subito reattivo su Politano, Di Lorenzo salva sulla linea una conclusione di Siligardi, Caprari a tempo scaduto realizza su rigore (concesso per un fallo di Mario Rui sull'ex Grassi).
45'+3'
FINE PRIMO TEMPO. Parma-Napoli 1-0, Caprari sblocca allo scadere.
45'+3'
GOL! PARMA-Napoli 1-0! Rigore di Caprari. Meret spiazzato, Caprari perfetto dagli 11 metri.
45'+1'
RIGORE PARMA! Siligardi premia l'incursione in area di Grassi che cade sulla pressione di Mario Rui, Giua indica il dischetto.
45'
Due minuti di recupero.
43'
Demme scodella in area, Di Lorenzo crossa al volo, Insigne non ci arriva, Politano è in ritardo.
42'
Lozano centra basso da destra, Bruno Alves spazza.
40'
Punizione di Mario Rui, contratta dalla barriera.
38'
Politano si guadagna una punizione da posizione favorevole, fallo di Bruno Alves.
36'
Tiro di Kurtic che si trasforma in assist per Grassi, sinistro svirgolato in curva.
35'
AMMONITO Lozano, fallo su Pezzella.
34'
Politano per Allan che sbaglia il tocco al limite, brasiliano in difficoltà.
32'
Di Lorenzo in proiezione offensiva, rasoterra dai 20 metri, Sepe sicuro.
32'
Punizione di Caprari, direttamente sul fondo.
30'
OCCASIONE PARMA! Follia di Allan, Karamoh aggira Meret e appoggia dietro per Siligardi, sinistro salvato sulla linea da Di Lorenzo.
29'
Fabian Ruiz tenta il tiro a giro dal vertice destro, oltre il montante.
28'
Cooling break terminato, Giua fa riprendere il gioco.
26'
Cooling break, Giua permette ai giocatori di dissetarsi.
24'
Lozano punta l'area, Brugman non si fa superare.
22'
Insigne lo imita sul ribaltamento di fronte, tiro respinto da Dermaku.
22'
Karamoh si accentra dalla sinistra rientrando sul destro, conclusione ampiamente a lato.
20'
La gara stenta a decollare, le due squadre si affrontano sulla mediana.
18'
Lancio di Fabian Ruiz per Di Lorenzo, suggerimento troppo profondo.
17'
Il Napoli si mantiene alto, difesa sulla linea di centrocampo, ma non riesce a velocizzare il giro palla.
15'
Caprari a terra, gioco fermo per qualche istante.
13'
Siligardi riceve al limite da Brugma, sinistro alto.
11'
Ritmi non particolarmente alti, ora sono i ducali a fraseggiare.
9'
Insigne spinge sulla sinistra, Bruno Alves concede il primo angolo della gara.
7'
I ducali provano ad alzare il baricentro, pressing continuo dei partenopei.
4'
OCCASIONE NAPOLI! Insigne scambia con Allan e centra da sinistra, Sepe reattivo sulla deviazione a colpo sicuro di Politano.
3'
Possesso prolungato degli azzurri, i padroni di casa attendono nella propria metà campo.
1'
INIZIA Parma-Napoli, palla ai ducali.
Terminano le fasi di riscaldamento, a breve l'inizio della gara diretta da Giua.
Turn-over massiccio anche per Gattuso che mantiene solo quattro elementi (Koulibaly, Mario Rui, Fabian Ruiz e Insigne) rispetto al successo contro l'Udinese. In avanti si rivedono Lozano e Politano dal primo minuto.
D'Aversa cambia sette giocatori (tutta la linea difensiva) dalla bruciante rimonta subita contro la Samp. Spazio in mediana all'ex Grassi, panchina per Gervinho, tridente con Siligardi-Karamoh-Caprari.
4-3-3 anche per il Napoli: Meret - Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui - Fabian Ruiz, Demme, Allan - Politano, Lozano, Insigne. A disp.: Karnezis, Hysaj, Ghoulam, Luperto, Younes, Mertens, Zielinski, Manolas, Callejon, Lobotka, Elmas, Malcuit.
Ecco le formazioni. Parma con il 4-3-3: Sepe - Darmian, Dermaku, Bruno Alves, Pezzella - Grassi, Brugman, Kurtic - Siligardi, Karamoh, Caprari. A disp.: Colombi, Iacoponi, Regini, Inglese, Laurini, Barillà, Gervinho, Kulusevski, Sprocati.
I ducali, a secco di vittorie da sette giornate ma ad un punto dalla matematica salvezza, ospitano i partenopei, in striscia positiva da cinque gare.
Al Tardini tutto pronto per Parma-Napoli, trentacinquesima giornata di Serie A.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 21:55
Serie A – Classifica: l’Atalanta sale al 2° posto. Il Parma supera la Fiorentina

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G
1    Juventus    80    34
2    Atalanta    74    35
3    Inter    72    34
4    Lazio    69    34
5    Milan    59    35
6    Roma    58    34
7    Napoli    56    35
8    Sassuolo 48    35
9    Verona    45    34
10    Bologna    43    35
11    Parma    43    35
12    Cagliari    42    34
13 Fiorentina 42 34
14    Sampdoria 41    34
15    Torino    37    34
16    Udinese    36    34
17    Genoa    33    34
18    Lecce    29    34
19    Brescia    24    34
20    SPAL     19    34

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 21:55
Castrovilli: “L’accostamento all’Inter? Oggi penso solo alla Fiorentina”

Le parole del centrocampista viola prima del calcio d’inizio

Gaetano Castrovilli ha parlato a Sky Sport durante il pre-partita, ecco le sue parole:

    L’Inter è una grandissima squadra, ma noi siamo qui per giocarcela con il coltello tra i denti, rispecchiamo l’anima del nostro allenatore. Io accostato ai nerazzurri? Oggi non penso al futuro ma soltanto al presente, che per me è la Fiorentina, un club che mi sta facendo crescere ed in cui sto molto bene. Amo Firenze.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 21:56
Liveblog – Inter-Fiorentina vista con i vostri tweet: “Facciamo piangere Conte!”

Ecco i post più divertenti e particolari in arrivo da Twitter durante la serata del match tra nerazzurri e viola

Redazione VN

https://www.violanews.com/social/liveblog-inter-fiorentina-vista-con-i-vostri-tweet-facciamo-piangere-conte/ (https://www.violanews.com/social/liveblog-inter-fiorentina-vista-con-i-vostri-tweet-facciamo-piangere-conte/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 21:57
Marotta: “Nessuna trattativa per Chiesa, massimo rispetto per la Fiorentina”

L’a.d. dell’Inter ha parlato del gioiello viola

Così Beppe Marotta a Sky Sport parlando di un eventuale interesse nerazzurro per Federico Chiesa:

    Si tratta di un giocatore della Fiorentina, oggi come forse lo sarà anche nei prossimi mesi. Non abbiamo mai approcciato con loro e non abbiamo iniziato alcuna negoziazione. Proviamo un massimo rispetto per il club gigliato, quello che Chiesa ha ottenuto fin qui è solo merito suo.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 22:16
Lutto in casa viola: scomparso uno storico osservatore del settore giovanile

Le condoglianze della Fiorentina alla famiglia di Roberto Lazzerini

L’ACF Fiorentina e tutto il Settore Giovanile esprimono le più sentite condoglianze alla famiglia dello scomparso Roberto Lazzerini. ACF Fiorentina ricorda Roberto come valido collaboratore per aver contribuito per oltre vent’anni all’attività della società in qualità di osservatore per il Settore Giovanile.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 22:49
⏱| PRIMO TEMPO
Primo tempo a reti bianche tra viola e nerazzurri a San Siro
#InterFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/109757063_3436129843084854_1547650524101669594_o.jpg?_nc_cat=108&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=lhPvnc763swAX-WgA3P&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=5a52d655f64c32458a077396d1c22b21&oe=5F3ED855)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 22:54
Terracciano al 45′: “Atteggiamento giusto, più incisivi in contropiede”

Terracciano grande protagonista nel primo tempo di Inter-Fiorentina

Pietro Terracciano, portiere della Fiorentina, nel primo tempo contro l’Inter è stato tra i migliori in campo. All’intervallo, poi, ha parlato a Sky Sport:

    Per affrontare squadre come l’Inter dal punto di vista caratteriale devi mettere qualcosa in più. Speriamo di riuscire a metterli in difficoltà. L’atteggiamento è quello giusto, bisogna continuare a lottare ed essere più incisivi nelle ripartenze e davanti.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 23:52
Inter-Fiorentina 0-0: “San” Pietro Terracciano, ma i viola sfiorano il colpaccio con Lirola

La Fiorentina soffre, ma va ad un passo dalla vittoria con una grande occasione con Lirola

Queste le formazioni ufficiali di Inter-Fiorentina:

INTER (3-4-1-2): Handanovic, D’Ambrosio, De Vrij, Godin, Candreva, Gagliardini, Barella, Young, Eriksen; Sanchez, Lukaku.
Allenatore: Antonio Conte

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano, Milenkovic, Pezzella, Caceres, Venuti, Duncan, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Ribery, Cutrone.
Allenatore: Giuseppe Iachini

ARBITRO: GIACOMELLI di Trieste
ASSISTENTI: FIORITO – VILLA
IV: DOVERI
VAR: BANTI
AVAR: SCHENONE

95′ – Finisce qui: Inter-Fiorentina 0-0. Buonanotte da Violanews.com

94′ – Cross di Brozovic dalla trequarti, Lautaro Martinez colpisce di testa, Terracciano blocca

91′ – Contropiede della Fiorentina, ma Kouamé, invece di tirare, passa la palla sbagliando. Grande chance sprecata

90′ – Concessi 5 minuti di recupero

86′  – Punizione di Eriksen dalla fascia sinistra dell’Inter, la palla attraversa tutta l’area, Terracciano devia in angolo dopo il rimbalzo del pallone

82′ – Cross di Moses dalla fascia destra nerazzurra, Lautaro Martinez svetta di testa, ma colpisce mala la palla che termina fuori

79′ – Fiorentina vicina al gol in contropiede: Lirola allarga a sinistra, Chiesa crossa rasoterra, tiro ravvicinato dell’ex Sassuolo che si inserisce in area, Handanovic salva l’Inter con una parata d’istinto

78′  – Cartellino giallo per Caceres per proteste

76′ – Intervento duro di Barella su Ghezzal: cartellino giallo per il centrocampista nerazzurro che salterà Genoa-Inter per squalifica

75′  – Altro cambio per l’Inter: esce Gagliardini, entra Brozovic

74′ – Doppio cambio Fiorentina: escono Badelj e Ribery, entrano Pulgar e Chiesa

70′  – Tiro mancino rasoterra di Moses, Terracciano si allunga sulla sua sinistra e blocca senza problemi

68′  – Tre cambi per l’Inter: escono Sanchez, Candreva e D’Ambrosio, entrano Lautaro Martinez, Victor Moses e Bastoni

66′ – Gioco fermo da almeno 2 minuti: D’Ambrosio a terra, fascia alla testa per lui

62′  – Inter di nuovo pericolosa: punizione di Eriksen, Gagliardini, tutto solo in area, prova a colpire di testa, ma manca il pallone

58′ – Secondo e terzo cambio per la Fiorentina: escono Duncan e Cutrone, entrano Ghezzal e Kouamé

57′ – Fallo di Castrovilli su Gagliardini, cartellino giallo: diffidato, sarà squalificato e, quindi, salterà la gara contro la Roma

56′  – Grande occasione per la Fiorentina che attacca in contropiede. Ribery appoggia per Castrovilli, tiro di piatto destro, Handanovic blocca, il centrocampista poteva calciare meglio

51′ st – Altro palo dell’Inter: tiro rasoterra di Sanchez da dentro l’area, Terracciano tocca la palla e la devia palo, poi la sfera torna nelle mani del portiere viola. Fiorentina di nuovo fortunata, altro grande intervento di (San) Pietro

49′ – Gol annullato all’Inter: cross di Young, piatto destra di Candreva a incrociare da dentro l’area e palla in rete, ma il nerazzurro era nettamente in fuorigioco

48′ – Infortunio per Dalbert dopo un contrasto con Barella, probabile problema muscolare. Fiorentina momentaneamente in 10. Poi entra Lirola

46′ – Inizia il secondo tempo

46′  – Finisce il primo tempo: 0-0

44′  – Concessi 2 minuti di recupero durante i quali, però, non succede nulla.

42′ – Fallo di Ribery su Barella a centrocampo, cartellino giallo per il francese

39′  – Young si libera di Venuti (probabilmente con un fallo), crossa di sinistro, palla deviata in angolo dalla Fiorentina. Sul corner nessun problema per gli ospiti che, però, non riescono ad affacciarsi in attacco con continuità

37′  – Fiorentina pericolosa: punizione di Ribery dalla trequarti, la palla arriva sul secondo palo, colpo di testa di Pezzella, palla alta. Il capitano poteva fare meglio

33′  – Terracciano salva ancora la Fiorentina: la palla arriva a Lukaku posizionato nell’area piccola, tira di destro, il portiere ex Empoli devia in angolo. Grande partita, fin qui, del classe 1990

32′ – Fase di stanca della partita, ritmi bassi

27′ – Scontro tra Young e Venuti, ma niente di grave per i due

21′ – De Vrij a terra: si riscalda Ranocchia L’ex Lazio non ce la fa. Primo cambio per l’Inter: entra Ranocchia, esce De Vrij

17′ – Inter a un passo dal gol: cross di Eriksen dalla trequarti sinistra dell’Inter, Lukaku svetta, colpisce di testa, palla sulla parte interna del palo, Fiorentina fortunata. Nel frattempo piove sul Meazza

16′ – Cross pericoloso di Candreva dalla fascia destra nerazzurra, Pezzella devia la palla in angolo

12′  – Si rivede la Fiorentina in attacco: Castrovilli passa a Ribery, il francese calcia d’interno destro dal limite dell’area, Handanovic si allunga e para senza problemi

10′ – Ancora Inter pericolosa: cross rasoterra di Candreva, Terracciano si allunga e rinvia, pallone fuori area, sciabolata di Barella, il portiere viola si distende sulla sua destra e manda la palla in angolo

5′ – Inter vicina al gol: punizione dalla trequarti, Terracciano prima para la deviazione di Venuti, poi il tiro ravvicinato di Lukaku, palla in angolo

4′ – Inter pericolosa sugli sviluppi di un angolo, ma dopo una serie di batti e ribatti la Fiorentina riesce a rinviare il pallone

1′ – Fiorentina subita aggressiva: Cutrone riceve una palla sporca nell’area piccola, ma l’ex Milan era in fuorigioco

1′ – E’ iniziata Inter-Fiorentina. La squadra di Beppe Iachini gioca con la maglia bianca, classica divisa nerazzurra per la formazione di Antonio Conte.

Amici di Violanews.com, buonasera e ben trovati alla diretta testuale di Inter-Fiorentina. Seguiteci!
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 23:53
GP Violanews – Scegliete i tre viola preferiti di Inter-Fiorentina

Scegliete i tre migliori e contribuite all’assegnazione del Pallone Viola 2019/20

Il premio

Quest’anno il Gran Premio Violanews ha diverse novità: tutte le partite saranno valide e poi il vostro voto sarà decisivo per l’assegnazione del Pallone Viola. Alla vostra valutazione che porterà punti come sempre ai primi 6 classificati di ogni partita (20, 12, 8, 5, 3 e 1 punto rispettivamente), si sommerà da questa stagione la valutazione di un giornalista che avrà a disposizione 20 punti totali da distribuire a suo piacimento. A fine stagione sapremo immediatamente chi sarà il giocatore della Fiorentina più meritevole di vincere il nostro Pallone Viola.

SONDAGGIO
GP Violanews - Scegliete i tre migliori in Inter-Fiorentina

    Terracciano
    Milenkovic
    Pezzella
    Caceres
    Venuti
    Duncan
    Badelj
    Castrovilli
    Dalbert
    Ribery
    Cutrone
    Ghezzal
    Kouamé
    Lirola
    Chiesa
    Pulgar

La scorsa partita
Vince la tappa ancora Ribery davanti a Cutrone e Kouamé. Vanno a punti anche Lirola, Milenkovic e Pezzella. Il giornalista chiamato ad esprimere le sue valutazioni è stato Angelo Giorgetti che ha assegnato 10 punti a Ribery, 5 a Cutrone, 3 a Kouame e 2 a Pezzella

La  classifica generale per l’assegnazione del PALLONE VIOLA dopo Fiorentina-Torino è la seguente
474 Castrovilli
304 Ribery
283 Dragowski
214 Chiesa
144 Caceres
125 Milenkovic
118 Cutrone
88 Pezzella
74 Lirola
66 Benassi e Sottil
56 Pulgar
53 Ghezzal
50 Venuti
48 Dalbert
42 Igor
38 Terracciano
32 Kouame
28 Duncan
19 Badelj
12 Ceccherini

* abbiamo escluso dalla classifica i calciatori ceduti

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 23:55
Serie A: pareggio fra Torino e Verona

Le formazioni:
TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Lyanco, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meite, Rincon, Ansaldi; Verdi; Zaza, Belotti. All. Longo.
VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrhamani, Gunter, Empereur; Faraoni, Pessina, Veloso, Lazovic; Borini, Verre; Salcedo. All. Juric.

Serie A: 35ª giornata
Torino 1-1 Verona (S. Zaza 67' - F. Borini (rig.) 56')

Incontro terminato, Torino 1, Verona 1.
90'+5'
Secondo tempo terminato, Torino 1, Verona 1.
90'+4'
Calcio d'angolo, Torino. Calcio d'angolo causato da Koray Günter (Verona).
90'+4'
Tiro respinto. Andrea Belotti (Torino) un tiro di destro da fuori area. Assist di Nicolas Nkoulou.
90'+3'
Fallo di Federico Dimarco (Verona).
90'+3'
Simone Verdi (Torino) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
90'+3'
Marco Faraoni (Verona) conquista un calcio di punizione nella meta' campo avversaria.
90'+3'
Fallo di Andrea Belotti (Torino).
90'+2'
Calcio d'angolo, Verona. Calcio d'angolo causato da Ola Aina (Torino).
90'+1'
Andrea Belotti (Torino) colpisce la traversa con un colpo di testa dalla destra dell'area piccola. Assist di Alex Berenguer con cross da calcio d'angolo.
90'
Calcio d'angolo, Torino. Calcio d'angolo causato da Miguel Veloso (Verona).
88'
Valentin Eysseric (Verona) e' ammonito per un brutto fallo.
88'
Fallo di Valentin Eysseric (Verona).
88'
Bremer (Torino) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
87'
Mariusz Stepinski (Verona) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
87'
Fallo di Cristian Ansaldi (Torino).
84'
Tentativo fallito. Federico Dimarco (Verona) un tiro di sinistro da fuori area di poco a lato sulla destra. Assist di Matteo Pessina.
82'
Fallo di Mariusz Stepinski (Verona).
82'
Ola Aina (Torino) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
82'
Tentativo fallito. Andrea Belotti (Torino) un colpo di testa da centro area tira alto. Assist di Simone Verdi con cross da calcio d'angolo.
81'
Calcio d'angolo, Torino. Calcio d'angolo causato da Marco Silvestri (Verona).
81'
Tiro parato. Andrea Belotti (Torino) un tiro di destro da centro area parato sotto la traversa. Assist di Alex Berenguer.
80'
Tiro respinto. Simone Zaza (Torino) un colpo di testa da centro area. Assist di Tomás Rincón con cross.
79'
Sostituzione, Verona. Federico Dimarco sostituisce Darko Lazovic.
79'
Sostituzione, Verona. Mariusz Stepinski sostituisce Fabio Borini.
78'
Fallo di Amir Rrahmani (Verona).
78'
Andrea Belotti (Torino) conquista un calcio di punizione nella meta' campo avversaria.
78'
Tiro parato. Fabio Borini (Verona) un tiro di destro da fuori area parato palla indirizzata nell'angolino in basso a sinistra.
77'
Tentativo fallito. Simone Verdi (Torino) un colpo di testa da centro area che esce di molto sulla destra. Assist di Cristian Ansaldi con cross.
76'
Matteo Pessina (Verona) conquista un calcio di punizione nella meta' campo avversaria.
76'
Fallo di Tomás Rincón (Torino).
74'
Fallo di Koray Günter (Verona).
74'
Simone Zaza (Torino) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
74'
Tiro respinto. Fabio Borini (Verona) un tiro di destro da centro area.
71'
Alan Empereur (Verona) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
71'
Fallo di Andrea Belotti (Torino).
68'
Calcio d'angolo, Verona. Calcio d'angolo causato da Ola Aina (Torino).
67'
Gol! Torino 1, Verona 1. Simone Zaza (Torino) un colpo di testa da centro area palla indirizzata nel centro della porta. Assist di Cristian Ansaldi con cross.
66'
Fallo di Koray Günter (Verona).
66'
Simone Zaza (Torino) conquista un calcio di punizione nella meta' campo avversaria.
66'
Sostituzione, Torino. Alex Berenguer sostituisce Lyanco.
64'
Sostituzione, Verona. Mattia Zaccagni sostituisce Eddie Salcedo.
62'
Fallo di Matteo Pessina (Verona).
62'
Tomás Rincón (Torino) conquista un calcio di punizione sulla fascia sinistra.
59'
Simone Verdi (Torino) e' ammonito.
59'
Simone Zaza (Torino) e' ammonito per un brutto fallo.
59'
Alan Empereur (Verona) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
59'
Fallo di Simone Zaza (Torino).
56'
Gol! Torino 0, Verona 1. Fabio Borini (Verona) trasforma il tiro dal dischetto un tiro di destro palla indirizzata nell'angolino in basso a sinistra.
56'
Nicolas Nkoulou (Torino) e' ammonito per un brutto fallo.
55'
Decisione VAR: rigore Verona.
53'
Rigore per Verona. Fabio Borini e'stato atterrato in area di rigore.
53'
Rigore concesso da Nicolas Nkoulou (Torino) per un fallo in area.
52'
Fallo di mano di Fabio Borini (Verona).
51'
Calcio d'angolo, Torino. Calcio d'angolo causato da Miguel Veloso (Verona).
51'
Sostituzione, Verona. Valentin Eysseric sostituisce Valerio Verre.
48'
Fuorigioco. Miguel Veloso(Verona) prova il lancio lungo, ma Valerio Verre e' colto in fuorigioco.
Inizia il Secondo tempo Torino 0, Verona 0.
45'+2'
Primo tempo terminato, Torino 0, Verona 0.
45'+1'
Fallo di Miguel Veloso (Verona).
45'+1'
Simone Verdi (Torino) conquista un calcio di punizione sulla fascia sinistra.
45'
Tiro parato. Valerio Verre (Verona) un tiro di destro da fuori area parato palla indirizzata nell'angolino in basso a sinistra. Assist di Marco Silvestri.
44'
Calcio d'angolo, Torino. Calcio d'angolo causato da Marco Silvestri (Verona).
43'
Fallo di Alan Empereur (Verona).
43'
Simone Verdi (Torino) conquista un calcio di punizione nella meta' campo avversaria.
43'
Tentativo fallito. Darko Lazovic (Verona) un tiro di destro dalla sinistra dell'area di poco a lato sulla sinistra.
41'
Tiro respinto. Matteo Pessina (Verona) un tiro di sinistro da fuori area. Assist di Fabio Borini.
41'
Valerio Verre (Verona) conquista un calcio di punizione nella meta' campo avversaria.
41'
Fallo di Nicolas Nkoulou (Torino).
40'
Valerio Verre (Verona) conquista un calcio di punizione sulla fascia sinistra.
40'
Fallo di Tomás Rincón (Torino).
40'
Lyanco (Torino) e' ammonito per un brutto fallo.
40'
Fabio Borini (Verona) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
40'
Fallo di Lyanco (Torino).
39'
Alan Empereur (Verona) e' ammonito per un brutto fallo.
39'
Fallo di Alan Empereur (Verona).
39'
Simone Verdi (Torino) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
38'
Valerio Verre (Verona) conquista un calcio di punizione nella meta' campo avversaria.
38'
Fallo di Tomás Rincón (Torino).
33'
Fallo di Matteo Pessina (Verona).
33'
Simone Verdi (Torino) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
30'
Tiro parato. Fabio Borini (Verona) un tiro di destro da posizione molto angolata sulla sinistra, un gol praticamente impossibile! parato palla indirizzata nel centro della porta. Assist di Miguel Veloso.
27'
Tiro respinto. Fabio Borini (Verona) un tiro di sinistro da fuori area. Assist di Miguel Veloso.
25'
Valerio Verre (Verona) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
25'
Fallo di Nicolas Nkoulou (Torino).
23'
Fallo di Eddie Salcedo (Verona).
23'
Bremer (Torino) conquista un calcio di punizione nella meta' campo avversaria.
21'
Calcio d'angolo, Verona. Calcio d'angolo causato da Lyanco (Torino).
20'
Fabio Borini (Verona) conquista un calcio di punizione sulla fascia sinistra.
20'
Fallo di Lyanco (Torino).
19'
Tiro parato. Simone Zaza (Torino) un tiro di sinistro da centro area parato palla indirizzata nel centro della porta.
18'
Tiro parato. Valerio Verre (Verona) un tiro di destro da centro area parato palla indirizzata nel centro della porta. Assist di Darko Lazovic.
18'
Tiro respinto. Simone Zaza (Torino) un tiro di sinistro dalla sinistra dell'area piccola. Assist di Andrea Belotti.
16'
Matteo Pessina (Verona) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
16'
Fallo di Ola Aina (Torino).
14'
Sostituzione, Torino. Ola Aina sostituisce Lorenzo De Silvestri per infortunio.
13'
Miguel Veloso (Verona) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
13'
Fallo di Simone Zaza (Torino).
12'
Alan Empereur (Verona) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
12'
Fallo di Simone Zaza (Torino).
9'
Fallo di Alan Empereur (Verona).
9'
Simone Zaza (Torino) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
9'
Fabio Borini (Verona) conquista un calcio di punizione sulla fascia sinistra.
9'
Fallo di Lyanco (Torino).
8'
Amir Rrahmani (Verona) conquista un calcio di punizione sulla fascia destra.
8'
Fallo di Cristian Ansaldi (Torino).
6'
Fallo di Alan Empereur (Verona).
6'
Lorenzo De Silvestri (Torino) conquista un calcio di punizione sulla fascia destra.
4'
Fallo di Soualiho Meité (Torino).
4'
Koray Günter (Verona) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
3'
Calcio d'angolo, Verona. Calcio d'angolo causato da Lyanco (Torino).
2'
Simone Verdi (Torino) conquista un calcio di punizione nella propria meta' campo.
2'
Fallo di Alan Empereur (Verona).
Inizia il Primo tempo.
Le formazioni sono state annunciate e i giocatori stanno effettuando il riscaldamento

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 23:57
Serie A: Roma a valanga

Le formazioni:
SPAL (4-3-3): Letica; Tomovic, Vicari, Felipe, Sala; Valdifiori, Dabo, Murgia; Strefezza, Cerri, D’Alessandro. All. Di Biagio.
ROMA (3-4-2-1): Lopez; Mancini, Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Cristante, Diawara, Spinazzola; Perez, Pellegrini; Kalinic. All. Fonseca.

Serie A: 35ª giornata
Spal 1-6 Roma (A. Cerri 24' - N. Kalinic 10', C. Pérez 38', A. Kolarov 47', B. Peres 52', 75', N. Zaniolo 90')

Da Spal - Roma é tutto, alla prossima sfida di Serie A!
Serata da ricordare per la squadra di Fonseca: la Roma non segnava sei gol in trasferta in Serie A dal 1935.
Il giovane talento della Roma é protagonista della splendida rete del finale, una cavalcata di potenza da metà campo, dribbling secco su due avversari e botta sotto il sette imprendibile per Letica.
Prova di forza della Roma che risponde al Milan nella corsa all'Europa segnando sei reti in trasferta a Ferrara. Dopo un primo tempo chiuso sul 1-2, dilagano i capitolini con una gran botta di Kolarov, doppietta di Bruno Peres e splendida rete finale di Zaniolo.
90'
FINISCE SPAL - ROMA! Manganiello decide che il recupero non serve, 1-6 il finale della sfida.
90'
GOL! Spal - ROMA 1-6! Rete di Nicolò Zaniolo. Stupenda rete del talento giallorosso che parte palla al piede da metá campo, supera due avversari e mette la palla sotto il sette con un preciso sinistro. Eurogol per il fantasista.
89'
Tiro di Zappacosta su bell'assist di Kalinic, palla ampiamente a lato.
88'
Roma che chiude in attacco, Spal che non sembra più aver le forze per attaccare.
87'
Numero di Zaniolo che fa vedere che sta bene fisicamente, Reca costretto a fermarlo con le cattive.
85'
ESPULSO Bonifazi! Rosso dalla panchina per proteste, si torna a giocare.
84'
Cristante ferma Di Francesco in area: per Manganiello si può continuare, infuriato Di Biagio.
83'
Punizione di Murgia, palla che colpisce la barriera e termina in angolo.
82'
Spazio ai giovani della Spal, con Di Biagio che vuole far testare il campo a tutti i suoi.
81'
Sostituzione SPAL: esce Mirko Valdifiori, entra Georgi Tunjov.
81'
Sostituzione SPAL: esce Strefezza, entra Jaume Cuéllar.
80'
La Roma non segnava cinque gol in trasferta in Serie A da maggio 2017 contro il Chievo.
78'
Sostituzione ROMA: esce Carles Pérez, entra Justin Kluivert.
77'
AMMONITO Strefezza. Trattenuta su Zaniolo, giallo abbastanza severo per l'esterno.
76'
Roma che ora dilaga, Spal che sta lasciando spazio per le ripartenze che i giallorossi sfruttano.
75'
GOL! Spal - ROMA 1-5! Rete di Bruno Peres. Cross di Zappacosta, stop del quinto che prende la mira e, di destro, mette la palla sotto il sette dove Letica non può arrivare. Manita per i giallorossi.
74'
Valdifiori per Murgia, la mezzala invece di provare la conclusione cerca la sponda: azione comunque ferma per fuorigioco.
73'
Roma che ora aspetta, Spal che prova a riaprire una partita che sembra già chiusa.
71'
Cooling break anche in questo secondo tempo, giocatori verso le panchine.
70'
SALVA SULLA LINEA SMALLING! Retropassaggio errato di Bruno Peres che si trasforma in assist per Murgia, tocco a Petagna che calcia di prima intenzione: l'inglese respinge sulla linea.
68'
Ritorna in campo Perez, il tempo per essere travolto da Strefezza: loro fallo subito dal'ex blaugrana.
67'
A terra Perez dopo un contrasto con Valdifiori: lo spagnolo riesce comunque a rialzarsi e continuare la partita.
66'
Vicari prova a calciare direttamente in porta: palla altissima sopra la traversa.
65'
Fallo di Villar su Di Francesco: punizione pericolosa a favore della Spal.
64'
Reazione della Spal che, con l'ingresso di Petagna, sta riuscendo ad alzare il baricentro rispetto all'inizio di questo secondo tempo.
63'
DI FRANCESCO! Doppio passo e conclusione dell'esterno, palla che termina di poco alta sopra la traversa!
62'
Conclusione di Strefezza che ci prova dalla distanza, palla a lato.
60'
Altra conclusone di Kolarov che calcia dopo un recupero su Di Francesco, respinge con il corpo Vicari.
59'
ZANIOLO! Conclusione potente del neo entrato che sfiora subito il gol: palla di poco a lato.
58'
Sostituzione SPAL: esce Marco D'Alessandro, entra Federico Di Francesco.
58'
Sostituzione SPAL: esce Alberto Cerri, entra Andrea Petagna.
58'
Colpo di testa di Cetin, palla che termina alta sopra la traversa.
57'
Spazio per Zaniolo, che potrá giocare con tranquillità e testare il suo fisico dopo il lungo infortunio subito.
56'
Sostituzione ROMA: esce Lorenzo Pellegrini, entra Cetin.
55'
Sostituzione ROMA: esce Gianluca Mancini, entra Nicolò Zaniolo.
55'
Sostituzione ROMA: esce Amadou Diawara, entra Gonzalo Villar.
55'
Problemi per Cristante che ha subito un colpo involontario da parte di Felipe: Pellegrini mette in out.
53'
Sponda fortunosa di Kalinic ma bello il movimento di Bruno Peres che, da quinto di sinistra, era entrato in area per il cross di Zappacosta.
52'
GOL! Spal - ROMA 1-4! Rete di Bruno Peres. Un rimpallo in area favorisce il brasiliano che é comunque freddo nel battere Letica: poker per i giallorossi.
51'
Contropiede della Spal, D'Alessandro si fa tutto il campo palla al piede ma é costretto ad allargarsi senza mai avere lo spazio per il tiro.
50'
Roma che continua a spingere, giallorossi con la voglia di chiudere il primo possibile la partita.
48'
Spal troppo schiacciata nella sua area lascia spazio al gran mancino del serbo, ma concorso di colpe di Letica che si accorge troppo tardi della conclusione.
47'
GOL! Spal - ROMA 1-3! Rete di Aleksandar Kolarov. Conclusione potente ed improvvisa del difensore, sorpreso Letica che si fa battere sul suo palo.
46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO DI SPAL - ROMA! Si riparte dal 1-2 della prima frazione.
46'
Sostituzione ROMA: esce Leonardo Spinazzola, entra Davide Zappacosta.
Con il gol di Carles Pérez sono sei i marcatori della Roma nati dal 1996 in avanti, nessuna squadra ne conta di più.
Per la Spal infortunio a Sala, costretto al cambio, e problemi per Cerri, fasciato alla mano dopo la caduta rovinosa derivante dalla torsione per il gol.
Partita emozionante tra Spal e Roma, giallorossi che passano in vantaggio dopo 10´ grazie al gol di Kalinic convalidato da Manganiello dopo il consulto con il VAR. Pareggia Cerri con un grande colpo di testa, capitolini che ritrovano il vantaggio con un bel tiro di Perez.
45'+3'
FINISCE IL PRIMO TEMPO DI SPAL -ROMA! 1-2 il risultato parziale, in gol Kalinic, Cerri e Perez.
45'+2'
PEREZ! Lo spagnolo cerca il pallonetto dal limite per sorprendere Letica, il portiere capisce, rientra in porta e blocca il pallone.
45'+1'
Tre i minuti di recupero.
45'
Conclusione di Strefezza dalla distanza, palla alta sopra la traversa.
44'
Roma che sembra essere in grado di grandi strappi offensivi ma anche di subire troppo una Spal comunque molto volenterosa.
42'
Pellegrini prova il pressing su Tomovic, l'esperto difensore riesce a difendere il pallone e subire fallo.
41'
Altra uscita di Pau Lopez errata, D'Alessandro lo anticipa ma é troppo defilato per calciare.
39'
Il fantasista spagnolo riesce prima a superare Reca di forza, poi a spostarsi il pallone quanto basta per superare Felipe e battere Letica.
38'
GOL! Spal - ROMA 1-2! Rete di Carles Pérez. L'ex Barcellona entra in area e di collo calcia di potenza sul secondo palo, imprendibile il pallone per Letica.
37'
Spinazzola entra in area e mette un pallone basso al centro, nessuno dei compagni é pronto alla deviazione.
37'
Buoni ritmi in questa seconda parte del primo tempo, Spal e Roma che si stanno affrontando a viso aperto.
35'
SALVATAGGIO DI DIAWARA! Pau Lopez perde un pallone facile, Cerri serve D'Alessandro ma che recupero del mediano che salva la Roma.
34'
Cross di Bruno Peres, Kalinic prova a farsi largo ma commette fallo su Vicari.
33'
CRISTANTE! Altra botta da fuori del mediano, palla che termina a pochi centimetri, ma fuori, dal palo.
32'
Kolarov regista arretrato della Roma, gran apertura del serbo per Bruno Peres.
30'
Cross di D'Alessandro, Dabo salta altissimo ma comunque non arriva di testa sul secondo palo.
29'
Rientra in campo Cerri con una vistosa fasciatura alla mano, Spal che torna in undici uomini.
28'
KOLAROV! Conclusione potentissima del terzino, palla di poco alta sopra la traversa.
27'
Si riprende a giocare, Spal ancora in 10 uomini perché Cerri é a bordo campo per farsi medicare la mano. Si scalda anche Petagna.
25'
Infortunio alla mano per la punta dopo il colpo di testa, fortunatamente per la Spal Manganiello chiama il cooling break permettendo l'intervento dei medici.
24'
GOL! SPAL - Roma 1-1! Rete di Alberto Cerri. Illuminante cross di Valdifiori per la punta che salta in cielo ed insacca di testa, Pau Lopez non arriva sulla sfera.
23'
CRISTANTE! Conclusione potentissima del mediano, Letica respinge coi pugni rischiando ancora il tap in avversario.
22'
Ancora Spinazzola, Cristante stoppa in area ma viene anticipato da Vicari al momento del tiro.
21'
Spinazzola cerca il colpo di biliardo per sorprendere Letica sul secondo palo, Reca capisce tutto ed allontana.
20'
Corner corto della Spal, sul primo palo allontana Mancini: protestano i locali per un tocco di mano.
19'
Kolarov costretto all'angolo: salgono le torri dalla difesa della Spal.
17'
Cross di Bruno Peres, che cerca l'inserimento di Cristante: Vicari svetta e di testa allontana.
16'
4-3-3 della Spal che punta molto sul movimento di incontro di Cerri, che peró si sta allontanando molto dalla porta di Pau Lopez.
15'
Cerri cerca il filtrante per D'Alessandro, intercetto di Smalling: Spal che sta guadagnando metri.
14'
Altra bella palla di Murgia per Cerri, la mezzala sembra l'uomo scelto da Di Biagio per inventare per la punta.
13'
Nikola Kalinic ha segnato in due partite di Serie A di fila per la prima volta da marzo 2017.
12'
Reazione immediata di Cerri che costringe Smalling al salvataggio sulla linea, azione qui sí fermata per fuorigioco della punta.
10'
GOL! Spal - ROMA 0-1! Rete di Nikola Kalinić. Tap in vincente del croato dopo la parata di Letica su Pellegrini, Manganiello prima annulla, poi, dopo con il consulto con il VAR, indica che é rete.
10'
Conclusione di Pellegrini, respinta di Letica con Kalinic che insacca. Azione fermata per fuorigioco, Manganiello si consulta con il VAR.
8'
Cerri prova a sorprendere Pau Lopez con un destro da posizione defilata, palla ampiamente a lato.
7'
Di Biagio costretto al primo cambio dopo pochi minuti, non cambia lo schema con Reca che prende il ruolo di terzino sinistro di Sala.
6'
Sostituzione SPAL: esce Jacopo Sala, entra Arkadiusz Reca.
5'
Cross di D'Alessandro, palla al centro dove non ci sono compagni: blocca facilmente Pau Lopez.
4'
Sala ancora fuori dal campo, Spal momentaneamente in dieci uomini.
3'
Bella uscita palla al piede della Spal, si ferma Sala che si accascia a terra. Problemi alla caviglia per il terzino.
2'
Ci prova Spinazzola col destro, attento Felipe che anticipa Letica e allontana.
2'
Spal con la classica maglia biancazzurra, Roma in completo blu con numeri gialli.
1'
INIZIA SPAL - ROMA! Primo pallone per gli ospiti.
Dirige il match l'arbitro Gianluca Manganiello.
Grande ex della gara Luigi Di Biagio, l’allenatore della SPAL ha disputato 114 partite e segnato 16 gol con la maglia della Roma, da giocatore, in Serie A.
Turn over per Fonseca che lascia in panchina Dzeko e forse l'uomo più in forma del momento, Mkhitaryan. Spazio dunque a Perez e Kalinic, a centrocampo coppia Cristante - Diawara, in difesa torna Smalling tra Mancini e Kolarov.
Di Biagio sorprende lasciando in panchina Petagna, Cerri che parte come unica punta e da capire se D'Alessandro sará seconda punta o esterno in un 4-3-3 con Strefezza. Tomovic e Sala laterali, Valdifiori confermato in regia.
A disposizione della ROMA: Zaniolo, Villar, Pastore, Zappacosta, Cardinali, Cetin, Perotti, Fuzato, Dzeko, Mkhitaryan, Veretout, Kluivert.
La formazione della ROMA: 3-4-2-1 di Fonseca, Lopez - Mancini, Smalling, Kolarov - Bruno Peres, Cristante, Daiwara, Spinazzola - Perez, Pellegrini - Kalinic.
A disposizione della SPAL: Bonifazi, Meneghetti, Di Francesco, Thiam, Salamon, Cuellar, Cionek, Petagna, Tunjov, Missiroli, Fares, Reca; Horvath
Sono ufficiali le formazioni del match: SPAL che si schiera con il 4-4-2, Letica - Sala, Vicari, Felipe. Tomovic - Strefezza, Valdifiori, Dabo, Murgia - D'Alessandro, Cerri.
Dal ritorno della SPAL in Serie A non c’è stato nemmeno un pareggio nelle cinque sfide contro la Roma, con tre successi giallorossi e due ferraresi.
58 i punti per la Roma, superata ieri dal Milan (rossoneri a quota 59) e con il Napoli momentaneamente sotto di due punti visto il pareggio con il Parma.
Una retrocessa Spal vuole comunque onorare il campionato in questa sfida contro la Roma, valevole per la trentacinquesima giornata di Serie A. Giallorossi che si giocano la quinta piazza e i tre punti allontanerebbero Milan e Napoli.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 23:58
Serie A: Lecce vince e spera ancora

Le formazioni:
LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Rispoli; Barak, Tachtsidis, Mancosu; Falco, Saponara; Lapadula. All. Liverani.
BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Papetti, Chancellor, Mangraviti; Sabelli, Zmrhal, Tonali, Dessena, Martella; Torregrossa, Donnarumma. All. Lopez.

Serie A: 35ª giornata
Lecce 3-1 Brescia (G. Lapadula 22', 32', R. Saponara 70' - D. Dessena 63')

Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match. Arrivederci al prossimo turno di Serie A.
I salentini mantengono vive le speranze di salvezza: rimane invariato, infatti, il distacco dal Genoa quartultimo, che questa sera ha vinto il derby con la Samp. La prossima giornata potrebbe dire qualcosa di più su questo duello: i ragazzi di Liverani andranno a Bologna, mentre i rossoblù avranno l'Inter. Chi non ha più chance di permanenza in Serie A è invece il Brescia, da questa sera matematicamente in Serie B.
Un buon Lecce torna alla vittoria, con due gol nel primo tempo e uno nella ripresa, nel momento in cui il Brescia sembrava poter riaprire la partita.
90'+5'
FINE PARTITA: LECCE-BRESCIA 3-1. Doppietta di Lapadula e gol di Saponara. A segno Dessena per il Brescia.
90'+4'
Cross di Gastaldello, deviato. Gabriel si accartoccia e blocca.
90'+1'
Saponara prova a capitalizzare un cross di Donati, ma manda alto.
90'
Saranno cinque i minuti di recupero.
86'
OCCASIONE LECCE! Saponara protegge la sfera, favorendo la percussione di Barak, che calcia addosso a Joronen da posizione ravvicinata.
85'
Colpo di testa di Gastaldello su punizione calciata da Tonali. Blocca a terra Gabriel.
83'
Sostituzione BRESCIA: esce Papetti; entra Aleš Matějů.
81'
OCCASIONE BRESCIA! Torregrossa impatta bene su un tiro dalla bandierina di Tonali, ma manda alto.
78'
AMMONITO MAJER, per aver impedito una ripartenza di Gastaldello.
77'
Saponara parte da sinistra e converge. Poi, esplode un destro secco, parato da Joronen.
76'
Traversone basso pericoloso di Aye, sfiorato da Gabriel.
74'
PILLOLA STATISTICA: 20° gol di Riccardo Saponara in Serie A, secondo con la maglia del Lecce.
73'
OCCASIONE LECCE! Mancosu, di prima intenzione, manda Majer in porta. Lo sloveno calcia con un diagonale, respinto da Joronen.
70'
GOL! LECCE-Brescia 3-1! Rete di Saponara. Break di Tachtsidis che si invola verso la porta e serve Saponara, bravo a sbilanciare Papetti e a superare Joronen.
67'
Nella ripresa, il Brescia è parso rigenerato, trovando anche meritatamente il gol.
63'
GOL! Lecce-BRESCIA 2-1! Rete di Dessena. Sugli sviluppi di un corner, Dessena arpiona un pallone all'altezza del dischetto del rigore e calcia. Gabriel tocca ma non trattiene. Il gol, dopo un consulto con il VAR, viene confermato da Maresca.
63'
Sostituzione BRESCIA: esce Mangraviti, dentro Birkir Bjarnason.
59'
Su un pallone a campanile calciato da Tonali, Gabriel commette un errore, lasciandosi sfuggire la sfera, che per poco non varca la linea di porta. Poi Maresca ravvisa un fallo di Torregrossa, togliendo ogni patema al portiere del Lecce.
58'
Sostituzione LECCE: fuori anche Falco; dentro Žan Majer.
57'
Shakhov soffia la palla a Papetti e serve Saponara, che si fa però fermare.
56'
Aye prova a colpire di testa su un lancio lungo ma non trova la porta.
54'
I ritmi di questo inizio ripresa sembrano calati rispetto al primo tempo.
52'
Sostituzione BRESCIA: esce Sabelli; entra Alessandro Semprini.
50'
Traversone di Rispoli, allontanato da Gastaldello. Poi Lucioni dalla distanza non inquadra la porta.
46'
INIZIO SECONDO TEMPO DI LECCE-BRESCIA. Due cambi da una parte e uno dell'altra.
46'
Sostituzione LECCE: Liverani toglie il man of the match Lapadula; entra Yevhen Shakhov.
46'
Sostituzione BRESCIA: Lopez lascia negli spogliatoi anche Alfredo Donnarumma; entrerà Florian Aye.
46'
Sostituzione BRESCIA: esce Chancellor; dentro Gastaldello.
Il Brescia sembra aver accusato il colpo: Lopez dovrà provare a mischiare le carte per non andare incontro a un risultato che ne sancirebbe la retrocessione. Liverani può essere soddisfatto dei suoi, che cercheranno al più presto di blindare il risultato.
Al Via Del Mare, i padroni di casa hanno legittimato la propria superiorità con un micidiale uno-due di Lapadula. Il Brescia, tranne in una circostanza, non è riuscito a rendersi pericoloso.
45'+4'
FINE PRIMO TEMPO: LECCE-BRESCIA 2-0. Doppietta di Lapadula.
45'+3'
Sono quattro i minuti di recupero.
44'
Problemi per Tonali, che accusa le conseguenze di un colpo al naso. Entra anche lo staff medico, che scorta fuori il giovane centrocampista.
43'
PILLOLA STATISTICA: Prima di Lapadula, l'ultimo giocatore del Lecce a segnare una marcatura multipla nel corso del primo tempo era stato David Di Michele, nell'aprile 2011 contro il Genoa.
41'
Lapadula prova un pallonetto da trenta metri. Joronen è ben piazzato e blocca.
39'
Continua a macinare gioco il Lecce in questa fase. Il Brescia pare in difficoltà.
35'
OCCASIONE LECCE! Mancosu è pronto a una deviazione ravvicinata, ma Joronen blocca. La squadra di Liverani vuole chiudere la partita.
32'
GOL! LECCE-Brescia 2-0! Rete di Lapadula. Ripartenza rapida di Barak, che serve nello spazio Lapadula. Il centravanti del Lecce offre la palla a Mancosu, il cui tiro è respinto da Joronen. Lo stesso Lapadula è lesto a realizzare il tap-in e a raddoppiare.
32'
Destro di Papetti sugli sviluppi di un calcio di punizione. Palla molto alta.
29'
Prova a reagire il Brescia, dopo il gol incassato.
26'
PILLOLA STATISTICA: Gianluca Lapadula ha segnato otto reti in questo campionato, eguagliando il suo miglior bottino in una singola stagione di Serie A (otto, come con il Milan nel 2016/17).
24'
OCCASIONE BRESCIA! Zmrhal approfitta di un disimpegno impreciso di Paz e scarica il sinistro che Gabriel devia in corner.
22'
GOL! LECCE-Brescia 1-0! Rete di Lapadula. L'ex centravanti del Genoa si fa trovare appostato nel cuore dell'area, senza marcatura e pronto a deviare di testa in rete una precisa punizione di Falco.
21'
AMMONITO SABELLI, per aver steso Donati, che lo aveva superato in tunnel.
19'
Mancosu colpisce di testa su traversone di Saponara. Joronen blocca in uscita alta.
17'
AMMONITO PAZ, per fallo su Torregrossa.
17'
Barak in mezzo per Lapadula, che appoggia di prima su Saponara, non felice nel controllo, anche a causa del passaggio un po' lungo.
16'
Saponara prova a fare tutto da solo, ma la sua azione personale si infrange contro la difesa schierata del Brescia.
13'
OCCASIONE LECCE! Stupenda azione dei giallorossi che arrivano in porta con scambi palla a terra.L'assist di Lapadula è perfetto per Mancosu, che, solo davanti a Joronen, si fa sbarrare lo specchio della porta.
11'
Donnarumma prolunga di testa per Torregrossa, il cui sinistro si spegne a lato.
10'
Papetti intercetta un lancio per Lapadula, ma poi perde la sfera, rischiando di provocare una pericolosa ripartenza avversaria.
8'
Cross dalla destra di Falco per il colpo di testa di Lapadula. Palla fuori.
7'
Lapadula va giù in area sulla pressione di Chancellor. Per Maresca è tutto regolare.
5'
Tentativo di imbucata di Saponara per servire Lapadula. Joronen arriva prima e blocca.
2'
Inizio a buon ritmo, con il Brescia che prova a fare la partita. Serata tipicamente estiva in Salento. I padroni di casa vestono la classica divisa giallorossa. Per il Brescia, completo bianco e V azzurra sul petto.
1'
Inizio primo tempo di LECCE-BRESCIA. Il direttore di gara è Fabio Maresca. Palla mossa dagli ospiti.
Tre cambi nelle Rondinelle rispetto alla vittoria sulla Spal. In difesa spazio a Mangraviti e Chancellor. Lo squalificato Spalek lascia il posto a Martella. In avanti, confermato il tandem Donnarumma-Torregrossa.
I postumi della trasferta di Genova mettono fuori causa Farias e Babacar. Spazio dunque a Falco e Lapadula. A centrocampo è squalificato Petriccione. Sarà Tachtsidis a rilevarlo. Anche in difesa c'è un cambio: out Dell'Orco, dentro Rispoli.
A disposizione del tecnico uruguaiano ci sono Semprini, Mateju, Gastaldello, Bjarnason, Viviani, Ghezzi, Aye, Andrenacci e Alfonso.
Lopez risponde con il 4-4-2: Joronen - Sabelli, Papetti, Chancellor, Mangraviti - Zmrhal, Tonali, Dessena, Martella - Torregrossa, Donnarumma.
Sulla panchina pugliese ci sono Colella, Radicchio, Monterisi, Vera, Meccariello, Dell'Orco, Majer, Maselli, Shakhov, Rimoli, Sava e Vigorito.
Liverani schiera i suoi con il 4-3-2-1: Gabriel - Donati, Lucioni, Paz, Rispoli - Barak, Tachtsidis, Mancosu - Falco, Saponara - Lapadula.
Una cosa è certa: il pareggio non serve a nessuno. Il Brescia proverà a bissare il successo ottenuto contro la Spal dello scorso turno per non perdere le già risicate speranze di mantenere la categoria. Il Lecce è reduce dalla sconfitta nello scontro diretto con il Genoa e deve provare subito a rimettersi in scia dei rossoblù, distanti ora 4 punti, sperando anche in un loro passo falso.
Lecce-Brescia è lo scontro salvezza della trentacinquesima giornata di Serie A che sta per andare in scena allo Stadio Via del Mare.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 23:59
Serie A: Genoa vince derby della Lanterna

Le formazioni:
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Linetty, Ekdal, Thorsby, Jankto; Bonazzoli, Gabbiadini. All. Ranieri.
GENOA (4-3-2-1): Perin; Biraschi, Romero, Masiello, Criscito; Schone, Lerager, Jagiello; Falque, Pandev; Pinamonti. All. Nicola.

Serie A: 35ª giornata
Sampdoria 1-2 Genoa (M. Gabbiadini 32' - D. Criscito (rig.) 22', L. Lerager 72')

Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci al prossimo turno di Serie A!
Vittoria importantissima per il Genoa che tiene a distanza il Lecce rimanendo a +4 in classifica. Nel prossimo turno la Sampdoria farà visita alla Juventus che domani potrebbe vincere il campionato. Mentre il Genoa ospiterà l'Inter.
Dopo 4 anni torna a vincere il derby il Genoa. Una partita molto intensa ma che alla fine ha visto prevalere la squadra che ci ha creduto di più. Per il Genoa a segno Criscito e Lerager, per la Sampdoria in rete Gabbiadini.
90'+4'
Fine partita: SAMPDORIA - GENOA 1-2.
90'+3'
Ultimi assalti della Sampdoria con tutti i giocatori in avanti. Anche Audero prova a spingersi in avanti per l'ultimo assalto.
90'
Ci saranno 4 minuti di recupero.
89'
Assalto della Sampdoria, il Genoa si difende come può ma pare in affanno.
86'
Sampdoria ad un passo dal pareggio! Percussione di Ramirez, uno due con Quagliarella e tiro di sinistro dal limite. Blocca Perin sicuro.
83'
In avanti esce Pinamonti per Favilli.
83'
Dentro anche Zapata per Masiello.
83'
Triplo cambio nel Genoa, entra Ankersen per Iago Falqué.
79'
Nel Genoa entra Barreca per Jagiełło.
77'
Reazione Samp! Colley di testa da calcio d'angolo, palla alta sopra la traversa.
75'
Dentro anche Pereyra per Gabbiadini.
75'
Doppia sostituzione nella Sampdoria, entra Depaoli per Thorsby.
74'
Nervosismo in casa Sampdoria. Cartellino giallo per Jankto.
72'
GOL! Sampdoria - GENOA 1-2! Rete di Lerager. Jagiello ruba a Bereszynski al limite dell'area, serve Lerager che con un tiro secco sul primo palo beffa Audero.
69'
Occasione Sampdoria! Gabbiadini batte una punizione morbida in area, Jankto gira di testa ma Perin è attento.
68'
Cartellino giallo per Biraschi che ferma Jankto in maniera scorretta.
67'
Partita molto tattica in questa fase e senza grandi occasioni da rete.
64'
Cambio anche nel Genoa, esce Romero per Goldaniga.
63'
Sostituzione nella Sampdoria con Quagliarella che prende il posto di Bonazzoli.
60'
PILLOLA STATISTICA: Gabbiadini è il quarto giocatore nella storia della Sampdoria in Serie A ad aver segnato sia all'andata che al ritorno nel derby della Lanterna dopo Quagliarella nel 2019/20, Muriel nel 2016/17 e Bruno Mora nel 1959/60.
57'
Jagiello pericoloso! Si gira al limite e prova la conclusione, blocca Audero.
55'
Prova a portarsi in avanti il Genoa, la Sampdoria è però organizzata bene in difesa.
50'
Avvio di ripresa molto combattuto e giocato principalmente a metà campo.
46'
Subito giallo per Vieira che entra con troppa foga a metà campo su Lerager.
46'
Inizia il secondo tempo di SAMPDORIA - GENOA. Si riparte senza sostituzioni.
Partita equilibrata, dopo un buon avvio del Genoa che trova il vantaggio grazie alla rete del proprio capitano, Criscito, su rigore, la Sampdoria viene fuori e trova il pareggio con Gabbiadini. Nei secondi finale gol annullato a Lerager per un fuorigioco millimetrico di Romero.
45'+6'
Fine primo tempo: SAMPDORIA - GENOA 1-1.
45'+5'
Gol annullato da Guida! Dopo un consulto al VAR, arriva la segnalazione di un fuorigioco.
45'+2'
Cartellino giallo per Bereszyński, entrataccia su Pinamonti.
45'
Ci saranno 3 minuti di recupero.
42'
Cartellino giallo per Lerager, era diffidato.
42'
Contropiede veloce della Sampdoria, Bonazzoli viene servito e prova la conclusione di prima ma Romero in scivolata si immola e devia la palla in angolo.
40'
Partita equilibrata in questo momento, il Genoa prova con azioni manovrate o lanci lunghi a trovare gli spunti dei propri attaccanti.
36'
Adesso è la Sampdoria che comanda il gioco, il Genoa prova a riorganizzare le idee.
32'
GOL! SAMPDORIA - Genoa 1-1! Rete di Gabbiadini. Improvviso lampo della Sampdoria, Jankto cerca Bonazzoli che va al tiro, la palla viene deviata da Criscito finendo tra i piedi di Gabbiadini che di potenza insacca.
32'
Cambio forzato nella Sampdoria, entra Vieira per Ekdal.
30'
Mezz'ora di gioco, Genoa più concreto. Nella Sampdoria Ekdal ha chiesto il cambio.
26'
Prova a reagire la Sampdoria ma c'è molta confusione nelle idee.
22'
GOL! Sampdoria - GENOA 0-1! Rete di Criscito. Siluro centrale sotto la traversa del capitano del Genoa e Audero battuto.
20'
Cartellino giallo a Colley per il fallo commesso su Pandev.
20'
Calcio di rigore per il Genoa! Pandev atterrato in area, nessun dubbio per Guida.
18'
Bonazzoli lascia sfilare un buon pallone al limite dell'area per Gabbiadini, l'attaccante se la porta sul sinistro e calcia. Palla a lato.
15'
Si è fatto male Ekdal, distorsione alla caviglia. Possibile il cambio.
14'
Genoa più aggressivo in questo prima quarto d'ora di gioco.
9'
Ancora Genoa pericoloso! Azione confusa sulla trequarti, ci prova Birschi da fuori area, palla alta sopra la traversa.
6'
Criscito serve Pandev che prova la conclusione di potenza dal limite dell'area. Blocca Audero.
6'
Partita vivace, avvio promettente da parte di entrambe le squadre.
2'
Ci prova subito il Genoa con Pinamonti, ma il tiro da posizione defilata sbatte sull'esterno della rete.
1'
FISCHIO D’INIZIO DI SAMPDORIA - GENOA. Arbitra Guida.
Per la Sampdoria in avanti la coppia formata da Bonazzoli e Gabbiadini e quindi partirà ancora una volta dalla panchina Quagliarella. A metà campo giocheranno Thorsby, Ekdal, Linetty e Jankto. Augello vince il ballottaggio con Murru in difesa. Nel Genoa arretra Criscito che farà reparto con Masiello, Romero e Biraschi. Iago Falqué a supporto di Pandev e Pinamonti in attacco.
Formazione GENOA (4-4-2): Perin - Biraschi, Romero, Masiello, Criscito - Iago Falque, Lerager, Schone, Jagiello - Pinamonti, Pandev. A disposizione: Ankersen, Goldaniga, Zapata, Barreca, Ghiglione, Eriksson, Rovella, Behrami, Favilli, Destro, Ichazo, Marchetti.
Formazione SAMPDORIA (4-4-2): Audero - Bereszynski, Yoschida, Colley, Augello - Linetty, Ekdal, Thorsby, Jankto - Bonazzoli Gabbiadini. A disposizione: Chabot, Tonelli, Depaoli, Murru, Askildsen, Ramirez, Maroni, Vieira, Bertolacci, Leris, Quagliarella, Seculin.
Salvezza raggiunta per i blucerchiati nella scorsa giornata, grazie ai tre punti conquistati in trasferta a Parma. Non si può dire lo stesso per il Genoa che dopo la fondamentale vittoria nello scontro diretto con il Lecce, proverà a mantenere la distanza di 4 punti dai pugliesi.
Partita di andata finita 1-0 per la Sampdoria, che con cinque vittorie e due pareggi, è imbattuta nelle ultime sette sfide contro il Genoa.
Derby numero 73 in Serie A tra Sampdoria e Genoa, in vantaggio la squadra blucerchiata con 29 successi. Sono invece 27 pareggi e 17 le vittorie rossoblu.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/22/20, 23:59
Serie A – Classifica: la Fiorentina aggancia il Bologna. Il Brescia segue la SPAL in Serie B

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos.  Squadra    P    G
1    Juventus    80    34
2    Atalanta    74    35
3    Inter    73    35
4    Lazio    69    34
5    Roma    61    35
6    Milan    59    35
7    Napoli    56    35
8    Sassuolo 48    35
9    Verona    46    35
10    Bologna    43    35
11    Parma    43    35
12 Fiorentina 43 35
13    Cagliari    42    34
14    Sampdoria 41    35
15    Torino    38    35
16    Udinese    36    34
17    Genoa    36    35
18    Lecce    32    35
19    Brescia    24    35
20    SPAL     19    35

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:00
PAGELLE VN – Superman Terracciano si esalta e chiude la porta, Lirola sfiora il gol

Ecco le nostre pagelle per la gara Inter-Fiorentina

TOP E FLOP

TERRACCIANO 8: Nella notte di San Siro c’è un solo protagonista che ruba la scena della Scala del Calcio. Quello che dovrebbe essere il numero 12 viola si esalta, mettendo il mantello da Superman e giocando una partita da fenomeno vero. Sono almeno tre gli interventi prodigiosi che chiudono la porta.

BADELJ 5.5: Serata complicata anche per il croato, che soffre la fisicità di Barella e le tante incursioni dei centrocampisti neroazzurri. Prova a far ripartire la manovra viola più volte, con non troppa fortuna.

Iacopo Nathan
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:00
PAGELLE VN – Superman Terracciano si esalta e chiude la porta, Lirola sfiora il gol

Ecco le nostre pagelle per la gara Inter-Fiorentina

LA SQUADRA

CACERES 6: Partita solida del centrale uruguagio, che chiude bene e gioca una partita diligente. Tutta la Fiorentina ha sofferto le folate dell’Inter, ma la difesa ha fatto una partita solida. Sta tornando sui suoi standard.

PEZZELLA 6.5: Prestazione maiuscola del capitano viola, che è il vero padrone della retroguardia, guidando i compagni in ogni occasione. Ha il duro compito di fermare Lukaku, e salvo poche situazioni, non lo perde mai di vista.

MILENKOVIC 6.5: Annulla il giocatore probabilmente più in forma dell’Inter, ovvero Sanchez, e questo basterebbe per capire la grande partita giocata dal serbo. Attento e intelligente, poche sbavature in una partita davvero dura per i suoi.

VENUTI 5.5: Sulle corsie l’Inter spinge molto, e anche il terzino toscano soffre molto. Soffre la velocità e la fisicità di Young, non riesce quasi mai a proporsi in avanti.

DUNCAN 6: La Fiorentina a centrocampo soffre le folate dell’Inter, ma il centrocampista ghanese, con la sua fisicità prova sempre a metterci una pezza, e chiude tante ripartenze nerazzurre. Presente anche in contropiede, una pedina importante.

(Dal 58’ GHEZZAL 5.5: Entra per dare velocità e freschezza al centrocampo viola, ma il suo apporto alla gara non è degno di nota)

(Dal 74’ PULGAR 6: Entra per dare geometrie e intelligenza al centrocampo, e riesce nel suo compito)

CASTROVILLI 5.5: Costantemente raddoppiato dall’Inter, è meno lucido di altre volte. La sua qualità si vede sempre, ma perde qualche pallone di troppo e ha sui piedi un bel pallone al limite dell’area, ma calcia debolmente tra le braccia di Handanovic.

DALBERT 5.5: L’Inter attacca costantemente, e anche il brasiliano soffre molto il duello con Candreva. Si infortuna facendo la cosa migliore della sua partita, ovvero una bella chiusura in allungo su Barella, uscendo fortunatamente senza bisogno di aiuto.

(Dal 51’ LIROLA 6: Meglio del compagno, porta freschezza sulla fascia. Si sovrappone più volte e ha sui piedi l’occasione più ghiotta della serata della Fiorentina, trovando davanti a se un super Handanovic)

RIBERY 6: Classe e talento mai in discussione, anche stasera è l’unico che prova ad inventare calcio. Ogni tocco è una magia, ma stasera non riesce a splendere come suo solito, vista la gabbia che Conte gli costruisce intorno. Le poche azioni costruite dalla Fiorentina passano comunque dai suoi piedi.

(Dal 74’ CHIESA 6: Crea spazi e regala vivacità all’attacco viola, costruendo anche una bella occasione, con un bel filtrante per Lirola. In contropiede è prezioso nei minuti finali di gara per dare respiro)

CUTRONE 5.5: L’attaccante, reduce da un super momento di forma, soffre di solutine per larga parte della gara, abbandonato dai compagni a fare la lotta con Godin e compagni. Suo lo spunto per una bella occasione che porta alla conclusione, debole, di Castrovilli.

(Dal 58’ KOAUME’ 6: Anche lui, grazie alla sua velocità, riesce a dare respiro alla Fiorentina, costruendo anche alcune occasioni interessanti. Gioiello prezioso per il futuro)

Iacopo Nathan
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:00
PAGELLE VN – Superman Terracciano si esalta e chiude la porta, Lirola sfiora il gol

Ecco le nostre pagelle per la gara Inter-Fiorentina

IL MISTER

IACHINI 6: La Fiorentina gioca una partita di sofferenza, quasi sempre schiacciata nella sua metà campo, ma riesce a portare via da San Siro un punto di compattezza e intelligenza. Non una gara spettacolare, ma solida e ben preparata dal mister.

Iacopo Nathan
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:07
Calendario Fiorentina – Trasferta a Roma, poi arriva il Bologna

Tutte le partite stagionali della Fiorentina

Calendario

Versione estesa

Redazione VN

https://www.violanews.com/statistiche/fiorentina-2016-17-ecco-tutte-le-date-della-fase-del-pre-campionato-il-ritiro-a-moena-inizia-il-9-luglio/ (https://www.violanews.com/statistiche/fiorentina-2016-17-ecco-tutte-le-date-della-fase-del-pre-campionato-il-ritiro-a-moena-inizia-il-9-luglio/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:08
SONDAGGIO: confermeresti Iachini per la prossima stagione?

La stagione sta per terminare e c’è ancora incertezza su chi sarà l’allenatore per la prossima annata.

Nel pomeriggio è arrivato il rinnovo di Juric con il Verona e salta così il candidato numero uno per la panchina della prossima stagione. Sta intanto avanzando, dopo le ultime prestazioni della squadra, il partito pro conferma di Iachini. E voi da che parte state?

SONDAGGIO
Confermeresti Iachini per la prossima stagione?

    Sì
    No

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:09
🏟️ | FINALE-FULL TIME
Finale a San Siro dove la Fiorentina conquista un punto contro l'Inter | A goalless draw at the San Siro ⚜️
#InterFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/110315399_3436267423071096_1428736059464655629_o.jpg?_nc_cat=102&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=Z21BBSeR0ywAX9i4WH3&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=2ff1f0615d69b79ad90de6d9efebd8f1&oe=5F3F9A1D)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:19
Conte: “Onore alla Fiorentina, noi sfortunati ma abbiamo poco da recriminare”

Il tecnico dell’Inter ha parlato a Sky Sport

Antonio Conte, allenatore dell’Inter, ha dato la sua interpretazione della partita appena conclusa tra nerazzurri e Fiorentina, parlando a Sky Sport:

    Onore alla Fiorentina, che è venuta qui a giocare la sua gara difensiva, è stata sempre concentrata e ci ha chiuso spesso tutti gli spazi. Noi abbiamo fatto bene con buone trame di gioco ma occorre segnare per vincere. Siamo stati anche sfortunati, visto che abbiamo colto due pali. Adesso dobbiamo pensare ad una gara per volta, cercando di dare sempre il massimo, all’Europa League penseremo quando ci saremo. Di sicuro quest’anno abbiamo raccolto meno di quanto abbiamo seminato. Sono contento che i ragazzi siano delusi stasera, vuol dire che qualcosa ho trasmesso. Del resto chi arriva secondo, è il primo dei perdenti.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:27
Juric ed il rinnovo con l’Hellas: “A Verona sto troppo bene, con il club abbiamo chiarito tutto”

Le parole del tecnico croato

Dopo la notizia del rinnovo con l’Hellas Verona, Ivan Juric è tranquillo e soddisfatto. Come racconta a Sky Sport dopo il fischio finale del match disputato contro il Torino:

    Abbiamo firmato ieri in tarda serata, con la società siamo allineati su tutto. La mia unica perplessità era dovuta al budget che la dirigenza voleva destinare al mercato, ma adesso è tutto ok. Sono molto felice, a Verona sto troppo bene e lavoriamo tutti in armonia, dai magazzinieri fino ad ogni calciatore della rosa. Anche il prossimo anno cercheremo di salvarci il prima possibile, poi vedremo. Chi mi aveva cercato? Non voglio parlare di altre squadre, ma solo dell’Hellas.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:39
Commisso: “Mai facile prendere punti a Milano. Con Iachini difesa numero uno”

I complimenti di Commisso alla Fiorentina

Questo il commento del presidente viola, Rocco Commisso, dopo lo 0-0 contro l’Inter attraverso i canali social della Fiorentina:

🎙️ | DICHIARAZIONI-REACTION
Il Presidente Rocco Commisso a fine gara
#InterFiorentina ⚜️
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/109937667_3436356779728827_2260514383364954017_o.jpg?_nc_cat=105&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=rd-n59Wz6NcAX_Vaody&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=d0c6bfdc0be59303dadfc21bbbb4180c&oe=5F3F48EF)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:43
📸 | PHOTO GALLERY: #InterFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p640x640/109503535_3436371759727329_9005790963021761911_o.jpg?_nc_cat=111&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=IRPer49UewIAX9m0sZ2&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=b3ff50eeb6020641a65287a75c59d926&oe=5F3CBF77)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/109830349_3436372363060602_4468286531419663088_o.jpg?_nc_cat=102&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=H6RZLIogIzEAX91rdH-&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=1ca09bf9a48c4f2504bcd824876cda86&oe=5F3D795A)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/109589512_3436372423060596_4171612143141362922_o.jpg?_nc_cat=111&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=L879VdBSHj8AX8B5-N5&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=2d6ac346f7347ba90773105eb0fc9ba0&oe=5F3E711B)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/113769254_3436372443060594_2103329531712050581_o.jpg?_nc_cat=102&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=41tXI4sJAK4AX8ekue0&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=fda72e37440e5abd5a690a7aa41d022d&oe=5F3DE623)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/110101974_3436372486393923_1887748098326270358_o.jpg?_nc_cat=101&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=T8hKlI1swo8AX9McVe5&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=1086af722bcd6a025f1a3e9cef26c77c&oe=5F3D6C7B)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/109825746_3436372506393921_2774474730803838447_o.jpg?_nc_cat=100&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=hliiA9FajisAX8Y3k5X&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=4003671a52386e54eea6daff0146db06&oe=5F3FB02B)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/113149499_3436372543060584_8550630745002920957_o.jpg?_nc_cat=109&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=YvGMEKI8qz8AX_SjhlM&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=9e6061604a2b3571d9269aa4ae8fafdf&oe=5F3CE222)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/109538245_3436372596393912_6321614721585655026_o.jpg?_nc_cat=105&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=wE-PWwdVXNYAX98_TTA&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=27c65efd3b9b141e843d78f626f23137&oe=5F3CA89A)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/113211867_3436372606393911_2058241736776888107_o.jpg?_nc_cat=109&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=RX92_i6X8KkAX-R3Cb1&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=781fac0dd6321d50fb11b4a0e7eeb556&oe=5F3EEE09)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/110902578_3436372639727241_2300457515938159349_o.jpg?_nc_cat=105&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=A5na9eM3ptcAX_fsdcp&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=5dc4059066ed7f4c8a7f9bae9fb1955f&oe=5F3CDA66)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/115453516_3436372689727236_5822405383782241388_o.jpg?_nc_cat=107&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=m7CiS2jC3FIAX9wM9YH&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=f791a61312c0f3bac08ddad5e4997001&oe=5F3EA516)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/110301334_3436372696393902_6412456596970609413_o.jpg?_nc_cat=110&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=A287_1wG01AAX-lllq_&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=e20788900d178758bf04e3c9777aadcc&oe=5F3F6794)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/109957817_3436372739727231_2273283061387269480_o.jpg?_nc_cat=101&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=Z603s4Tt3gsAX-geVjq&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=3d5730dc08063da06767291c7f15bdb1&oe=5F3E7D5F)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:53
Iachini: “C’è rammarico. Siamo solidi, ma in attacco sprechiamo troppo”

Il commento di Iachini allo 0-0 contro l’Inter

L’allenatore della Fiorentina, Giuseppe Iachini, ha parlato così a Sky Sport dopo lo 0-0 contro l’Inter:

    All’inizio eravamo frenati, ma poi siamo cresciuti. Abbiamo tenuto il campo, dovevamo palleggiare meglio. Nella ripresa siamo cresciuti, abbbiamo avuto un piglio importante. E’ stata una partita aperta, poteva finire con qualsiasi risultato. C’è rammarico perché potevamo concretizzare. Siamo solidi, ma davanti sprechiamo un po’ troppo.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:59
Ranocchia: “Non abbiamo concesso nulla, grande peccato non aver vinto”

Ranocchia si rammarica per lo 0-0 con la Fiorentina

Il difensore dell’Inter, Andrea Ranocchia, ha parlato a Inter TV dopo il pareggio con la Fiorentina (parole riportate da fcinter1908.it):

    Sono sempre pronto a dare il mio contributo alla squadra nel momento del bisogno. C’è grande rammarico oggi, abbiamo creato tanto e non siamo riusciti a sbloccare la partita. Ci dispiace tanto. Mentalità vincente? C’è da crescere ancora tanto. I punti dalla Juve sono ancora molti, siamo migliorati in questo anno ma c’è da migliorare sotto tutti i punti di vista. Siamo qui per farlo e il mister ci sta dando una grande mano in questo. Ogni anno cambiano tantissime cose. Il mister sta cercando di inculcarci la mentalità giusta, la mentalità vincente. Non accontentarci mai e alzare l’asticella ogni giorno. Ci stiamo riuscendo a tratti ma a tratti purtroppo non basta per nulla. Dobbiamo cercare di dare tutti un po’ di più. Questo è un anno un po’ particolare per tutti, non deve essere un alibi. Oggi è un grande peccato non avere portato a casa i tre punti, non abbiamo concesso nulla.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 00:59
Godin: “E’ mancato solo il gol”

Il commento di Godin dopo lo 0-0 con la Fiorentina

Il difensore dell’Inter, Diego Godin, ha parlato a Inter Tv dopo il pareggio contro la Fiorentina:

    E’ mancato il gol. Abbiamo fatto di tutto e tante cose buone. Penso che è stata una partita giocata per vincere, dispiace. Dobbiamo continuare e pensare al Genoa e vincere tutte le partite che mancano fino alla fine. Dobbiamo continuare sempre a lavorare forte ogni giorno. Con questa maglia dobbiamo scendere in campo per vincere. Dobbiamo pensare più in alto possibile. Sappiamo che lo scudetto è difficilissimo, dobbiamo pensare a finire la stagione nel migliore dei modi possibili. Poi bisogna pensare all’Europa League, a finire la stagione. Adesso dobbiamo lavorare e credere che possiamo vincere quella coppa. Io conosco la strada per arrivare in finale. Dobbiamo crederci, mettercelo in testa e avere la voglia di vincere ogni partita. Vincere ti aiuta a vincere. Bisogna arrivare all’ultima partita e alla coppa con buone sensazioni. Penso che quello sia l’importante.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 20:50
Calcio in tv: c’è solo la Serie A

Per chi vuole vedere sul piccolo schermo le partite in diretta ecco l’elenco completo
19.30 Udinese-Juventus (Serie A) – SKY SPORT SERIE A e SKY SPORT (canale 251 satellite)
21.45 Lazio-Cagliari (Serie A) – DAZN e DAZN1

goal.com

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 20:51
La squadra è con Iachini, ma il puzzle allenatore non è risolto

Continuano le speculazioni

Lo si è visto ieri a Milano: la squadra segue Iachini. Eppure non possono placarsi i dubbi sul futuro della panchina viola, scrive oggi La Nazione. La dimensione che la Fiorentina vorrà darsi in avvio di stagione sarà importante, e non può certo essere grande con un tecnico come quello ascolano. In caso di permanenza, quanto sarà dovuto ai rifiuti di altri candidati? Poi c’è Ribery, che deve essere messo insieme a chi è capace di parlare una lingua calcistica simile alla sua, e smettere di fungere da riserva di energia per tutti quanti. Va reso più sereno, gli va reso un secondo anno di contratto più tranquillo. Commisso affronterà la questione di persona, se potrà farlo, altrimenti in videochiamata, con una voce che può essere più convincente delle altre.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 20:52
Fiorentina, cosa succede oggi

Il programma giornaliero della squadra viola

Ore 18.30 allenamento.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 21:03
Pradè: “Contento per il risultato, Terracciano si merita tutto. Adesso nuove ambizioni”

Le parole del DS dopo la partita con l’Inter

Così Daniele Pradè dopo la partita di ieri sera:

“Un bel punto, partita importante. Potevano essere tre, ma c’eravamo, siamo al sesto risultato utile consecutivo, sono contento per i ragazzi e per il Mister. L’obiettivo è fare bene e migliorarci per capire dove possiamo arrivare l’anno prossimo. Terracciano si merita tutto, è un ragazzo d’oro e un portiere fortissimo. Le grandi squadre hanno due portieri di livello alto. In questa stagione particolare abbiamo capito tante cose e fatto crescere tanti giovani, questo ci deve far ripartire con ambizioni diverse”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 21:09
Milenkovic: “La porta inviolata è anche merito degli attaccanti. Testa alla Roma”

Ieri notte ha parlato anche il centrale serbo

Ecco le parole di Nikola Milenkovic ai canali ufficiali della Fiorentina dopo lo 0-0 contro l’Inter:

“Stasera è un buon punto, giocare in casa dell’Inter è sempre difficile. Loro hanno giocato bene con molte occasioni nel primo tempo, noi poi abbiamo avuto le nostre nella ripresa. Sono felice del lavoro di squadra e di un altro clean sheet, ora testa alla Roma. Terracciano ha fatto una partita pazzesca, ha sempre lavorato bene e con umiltà in attesa della sua occasione. Spero anche che Dragowski si riprenda presto. Sapevo che si sarebbero aperti spazi con l’Inter che si sbilanciava, dovevamo essere più cattivi ma il risultato ci va bene. Quando non prendiamo gol è merito di tutta la squadra, attaccanti compresi: se ci aiutiamo, diventa più facile per tutti noi”

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 21:11
Panchina, quali nomi restano in piedi? C’è anche lo spiraglio per un nome grosso

Il cerchio si restringe

Abbiamo detto delle difficoltà sulla conferma di Iachini. Ma quali sono adesso le alternative? Giampaolo pare lontano, Juric ha appena rinnovato col Verona e su Di Francesco la società è pronta a trattare, ma rimangono perplessità. La questione va risolta non subito, serve ponderare bene, così la pensa Commisso. Che dunque vuole davvero valutare come Iachini chiuderà la stagione, e se il gruppo lo seguirà fino in fondo. Il tecnico marchigiano ha il gradimento del proprio patron. Altre suggestioni: la pista che porta a Marcelino non è fredda, né è solo un pensiero quello che è stato fatto su De Rossi: tutto può succedere, anche che arrivi un nome di primissimo piano, trattato in segreto, che richiederebbe una campagna acquisti imponente. Lo scrive La Nazione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 21:12
Inter, troppo spesso il muro viola. E Lukaku non riesce mai a sfondare

L’analisi dal punto di vista degli avversari

La Gazzetta dello Sport commenta la prestazione dell’Inter che non è riuscita ad evitare il match-ball Scudetto per la Juventus questa sera. Non sono bastati 11 tiri in porta, 2 legni e 11 corner per aver ragione di una solidissima Fiorentina. Una “notte di LuLa spenta“, dice la Rosea, alludendo alle polveri bagnate degli attaccanti nerazzurri. Troppi punti persi per la Beneamata, come all’andata, quando ha subito il gol di Vlahovic a tempo quasi scaduto. E Romelu Lukaku pare non saper segnare alla Fiorentina, quale che sia il portiere: a dicembre aveva fallito il raddoppio a tu per tu con Dragowski, ieri sera si è visto murare da Terracciano ben due palloni.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 21:15
I titoli viola dei quotidiani di oggi: “Juve a un passo dal titolo grazie alla Fiorentina”

La nostra rassegna stampa ‘ultra veloce’ sulla Fiorentina

QUOTIDIANI SPORTIVI

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logogazzetta1.jpg)
A pagina 4 le pagelle: “Young non tradisce mai, Chiesa entra bene“. A pagina 5, a destra: “Terracciano è super. Antognoni: “Iachini? Parleremo alla fine”. A pagina 25: “La Juventus a un passo dallo Scudetto grazie alla Fiorentina che frena l’Inter”.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logocorsportstadio.jpg)
In prima pagina: “Il muro Viola” . E sotto: “Terracciano para tutto, fermata l’Inter a San Siro” . A pagina 2, a sinistra: “Il sogno dell’Inter si spegne sulla Viola”. A pagina 5, a destra: “Terracciano super, potevamo vincere”. A pagina 7, a destra: “Terracciano pigliatutto, Caceres la forza”. A pagina 24, a sinistra: “Juric, sì al Verona. L’allenatore mette a tacere le voci sul futuro”

QUOTIDIANI POLITICI

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Nazionelogo1.jpg?v=20200723191400)
In prima pagina, in alto: “Viola col cuore. Pari con l’Inter, difesa super“. In prima pagina del QS: “Il bunker viola regge l’urto”. A pagina 2: “La Fiorentina ha fermato l’Inter”. In basso le pagelle: “San Pietro è una sicurezza, chiude la porta a tutti. Pezzella super fa a spallate con Lukaku e vince”. A pagina 3: “Il rebus allenatore, un bivio per la credibilità”. A destra il mercato: “Vertice a tre per Ante Rebic”. A pagina 4: “Juric ha scelto il Verona. Iachini, non è finita qui”. In basso: “Rocco esalta la difesa di ferro”.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Repubblicalogo.jpg)
A pagina 10 dell’edizione nazionale, a sinistra: “0-0 a San Siro tra Inter e Fiorentina. Match ball scudetto per la Juventus”

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2014/11/logocorrierefiorentino.jpg?v=20200723191400)
In prima pagina, in alto: “Su per terra” e “Juric dice no”. A pagina 12: “Pietro Gran Riserva”. In basso le pagelle: “Pezzella baluardo, Castro è stanco. Dalbert inseguito”. A pagina 13: “Juric dice no ai viola: ‘Resto al Verona’. Per le panchine un’estate senza valzer”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 21:18
Le pagelle dei quotidiani: super voti a Terracciano, Cutrone non brilla

Le pagelle della stampa dopo la partita di ieri: le testate fiorentine danno i voti ai calciatori viola

Le pagelle viola di Inter–Fiorentina da parte di Violanews, dei quotidiani di Firenze e Radio Bruno.

(https://i.postimg.cc/SxLKr1DZ/Screenshot-2020-07-23-Le-pagelle-dei-quotidiani-super-voti-a-Terracciano-Cutrone-non-brilla.png)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 21:22
TOTO FORMAZIONE: tutti d’accordo, ma sono due gli errori

Le scelte di Iachini per la gara di stasera contro l’Inter secondo i quotidiani

Torna il nostro appuntamento settimanale con la gara fra le redazioni dei quotidiani che seguono la Fiorentina. Ecco le scelte di Iachini secondo la carta stampata per Inter-Fiorentina: per tutti due errori

GAZZETTA     CORSPORT    REPUBBLICA    CORR. F.NO     NAZIONE
3-5-2    3-5-2    3-4-3    3-5-2    3-5-2
Terracciano    Terracciano    Terracciano    Terracciano    Terracciano
Caceres    Caceres    Caceres    Caceres    Caceres
Pezzella    Pezzella    Pezzella    Pezzella    Pezzella
Milenkovic    Milenkovic    Milenkovic    Milenkovic    Milenkovic
Chiesa    Chiesa    Chiesa    Chiesa    Chiesa
Duncan    Duncan    Duncan    Duncan    Duncan
Pulgar    Pulgar    Pulgar    Pulgar    Pulgar
Castrovilli    Castrovilli    Castrovilli    Castrovilli    Castrovilli
Dalbert    Dalbert    Dalbert    Dalbert    Dalbert
Cutrone    Cutrone    Cutrone    Cutrone    Cutrone
Ribery    Ribery    Ribery    Ribery    Ribery

CLASSIFICA  (418 punti in palio)
397 Corriere dello Sport
396 La Nazione
396 La Gazzetta dello Sport
394 Corriere Fiorentino
387 La Repubblica

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 21:23
La moViola: Giacomelli, direzione di gara pulita. Il contatto Barella – Castrovilli…

Analizziamo gli episodi più dubbiosi di Inter-Fiorentina

Secondo il Corriere dello Sport Stadio non è stata gara complicatissima da gestire quella di Giacomelli che tiene sempre sotto controllo la sfida tra Inter e Fiorentina. L’episodio più dubbio della gara riguarda l’intervento duro di Barella su Ghezzal: non è da espulsione visto che il piede a martello del centrocampista nerazzurro colpisce solo il pallone. Giusto dunque il giallo anche se un’ipotetica espulsione non sarebbe stata una tragedia. Ok anche la decisione sul contatto tra Barella e Castrovilli nell’area della Fiorentina, i due giovani centrocampisti infatti si sarebbero allacciati cercando la miglior posizione senza infrangere il regolamento. Giusto anche annullare il goal di Candreva, partito in netto fuorigioco.

La Gazzetta dello Sport è sulla stessa linea giudicando senza intoppi la direzione di gara di Giacomelli (“Non fa acqua”) . Anche la rosea è d’accordo sul contatto Barella-Castrovilli: niente rigore. Gli unici nei sono alcuni normali falli di gioco come l’entrata di Young su Venuti ed il mancato giallo a Ribery nel primo tempo pero entrata scomposta su Barella

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 21:25
Serie A – Classifica marcatori: Ronaldo e Immobile in vetta. Il primo viola è al 35° posto

La classifica marcatori del campionato di Serie A 2019-20

Classifica marcatori del campionato di calcio di Serie A
30 GOL – Immobile (12 rig., Lazio), Ronaldo (12, Juventus)
21 GOL – R. Lukaku (6, Inter)
19 GOL –  Caputo (2, Sassuolo)
18 GOL – Muriel (5, Atalanta), João Pedro (4, Cagliari)
17 GOL – D. Zapata (1, Atalanta)
16 GOL – Belotti (7, Torino)
15 GOL – Ilicic (Atalanta), Dzeko (Roma)
13 GOL – Martínez (2, Inter), Berardi (2, Sassuolo)
12 GOL – Mancosu (8, Lecce), Petagna (5, SPAL)
11 GOL – Dybala (1, Juventus), Rebic (Milan), Milik (Napoli), Cornelius (Parma), Quagliarella (5, Sampdoria), Gabbiadini (1, Sampdoria), Boga (Sassuolo)
10 GOL – Simeone (Cagliari), Lasagna (Udinese)

9 GOL – Gosens (Atalanta), Pasalic (Atalanta), Pandev (Genoa), Caicedo (Lazio), Lapadula (2, Lecce), Mertens (Napoli), Mkhitaryan (Roma)

8 GOL – Barrow (Atalanta/1, Bologna), Orsolini (Bologna), Criscito (8, Genoa), Kulusevski (1, Parma)

7 GOL – Malinovskiy (Atalanta), Al. Donnarumma (2, Brescia), Chiesa (1, Fiorentina), Higuain (Juventus), Correa (Lazio), Ibrahimovic (2, Milan), Calhanoglu (1, Milan), Insigne (4, Napoli), Gervinho (Parma), Kolarov (2, Roma), Ramírez (3, Sampdoria), De Paul (Udinese)

6 GOL – Gomez (Atalanta), Palacio (Bologna), Torregrossa (1, Brescia), Nainggolan (Cagliari), Vlahovic (1, Fiorentina) Pulgar (6, Fiorentina), Di Carmine (1, Hellas Verona), Pessina (Hellas Verona), Luis Alberto (1, Lazio),  Hernández (Milan), Kucka (2, Parma), Zaniolo (Roma), Bonazzoli (Sampdoria), Zaza (Torino), Okaka (Udinese)

5 GOL –  Balotelli (Brescia), Kouamé (Genoa/Fiorentina), Pinamonti (1, Genoa), Candreva (Inter), Milinkovic-Savic (Lazio), Leão (Milan), Djuricic (Sassuolo), Berenguer (Torino),

4 GOL – Bani (Bologna), Sansone (3, Bologna),  Cutrone (Fiorentina), Sanabria (Genoa), Faraoni (Hellas Verona), Pazzini (3, Hellas Verona), Gagliardini (Inter), De Vrij (Inter), Kessié (1, Milan), Piatek (3, Milan), Lozano (Napoli), Callejón (Napoli), Manolas (Napoli), Kurtic (SPAL/Parma), Veretout (2, Roma), Kluivert (Roma), Linetty (Sampdoria), Caprari (Sampdoria/1, Parma), Ansaldi (Torino)

3 GOL – Chancellor (Brescia), Ribery (Fiorentina), Ger. Pezzella (Fiorentina), Castrovilli (Fiorentina), Milenkovic (Fiorentina), Veloso (Hellas Verona), Borini (1, Hellas Verona), Lazovic (Hellas Verona), Stepinski (Hellas Verona), Verre (2, Verona),  Sánchez (1, Inter), Brozovic (Inter), Young (Inter), Sensi (Inter), De Ligt (Juventus), Bonucci (Juventus), Pjanic (Juventus), Ramsey (Juventus), Lucioni (Lecce), Babacar (Lecce), Calderoni (Lecce), Falco (Lecce), Bonaventura (Milan), Di Lorenzo (Napoli), Llorente (Napoli), Inglese (Parma), Gagliolo (Parma), Kalinic (Roma), Perotti (3, Roma), Under (Roma),  Valoti (SPAL), H. Traoré (Sassuolo), Bremer (Torino)

2 GOL – Toloi (Atalanta), De Roon (Atalanta), Freuler (Atalanta), Djimsiti (Atalanta), Palomino (Atalanta), Danilo (Bologna), Poli (Bologna), Zmrhal (Brescia), Spalek (Brescia), Nandez (Cagliari), Ceppitelli (Cagliari), Schöne, Cassata, Falque (1)(Genoa), Zaccagni (Hellas Verona),  D’Ambrosio, Biraghi, Bastoni, Valero, Vecino (Inter), Danilo (Juventus), Cuadrado (Juventus), Acerbi, Marusic (Lazio), Farias, Saponara, La Mantia (Lecce), Fabian Ruiz, Zielinski (Napoli), Iacoponi (Parma), Defrel (1, Sassuolo), Fazio, Peres, Smalling (Roma), Jankto (Sampdoria), Muldur (Sassuolo), Castro (Cagliari/SPAL), Di Francesco (SPAL), Bonifazi (SPAL 1, Torino 1), Sema, Fofana (Udinese)

1 GOL – Castagne, A. Traoré (Atalanta), Tomiyasu, Soriano, Dzemaili, Krejci, Santander (1), Skov Olsen (Bologna), Dessena, Bisoli, Cistana, Romulo, Semprini (Brescia), Faragò, Oliva, G. Pereiro, Pisacane, Ragatzu, Rog (Cagliari), Badelj, Benassi, Caceres, Boateng, Ghezzal (Fiorentina), Agudelo, Soumaoro, Goldaniga, Sturaro, Lerager, C. Zapata (Genoa), Eriksen, Godin, Barella, S. Esposito (1) (Inter), Alex Sandro, Chiellini, Douglas Costa, Rabiot, Demiral (Juventus), Adekanye, Bastos, Parolo, Cataldi, Luiz Felipe, S. Radu (Lazio), Barak, Deiola, Shakov, Donati, Majer, Tabanelli (Lecce), Romagnoli, Calabria, Castillejo, Bennacer, Saelemaekers, Suso (Milan), Politano, Younes, Allan, Demme, Elmas, Maksimovic (Napoli), Barillà, Grassi, Karamoh (Parma), Cristante, Spinazzola, Lo. Pellegrini, Perez, Mancini (Roma), Chabot, Thorsby (Sampdoria), Raspadori, Haraslin, Rogerio, Magnani, Bourabia, Duncan, Obiang, Toljan (Sassuolo), Dabo, Floccari, Missiroli, Cerri, Strefezza (SPAL), Nkoulou, Edera, Izzo, Lukic, Rincon, Verdi (Torino), Rodrigo Becão, Nestorovski, Pussetto, Stryger Larsen (Udinese), Dawidowicz, Kumbulla, Salcedo (H. Verona), Juwara (Bologna), Papetti (Brescia).
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:02
Pradè: “Potevamo vincere, adesso nuove ambizioni. Terracciano? Fortissimo”

Pradè soddisfatto del pareggio e di Terracciano

Il Ds Daniele Pradè commenta il pareggio della Fiorentina in casa dell’Inter e la prestazione di Terracciano.


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:03
VIDEO – Milenkovic: “Volevamo vincere, va bene il pareggio. Se non subiamo gol è merito di tutti”

Milenkovic dopo il pareggio contro l’Inter

Nikola Milenkovic ha parlato così a Violachannel.tv al termine della partita contro l’Inter.


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:04
Terracciano spezza i sogni dell’Inter, la Fiorentina regala il match point alla Juventus

Il Corriere dello Sport Stadio analizza la sfida di San Siro

“Il sogno dell’Inter si spegne sulla Viola“. Titola così il Corriere dello Sport Stadio che sottolinea la prova miracolosa di Terracciano che regala così il match point scudetto alla Juventus. Sottolineata la supremazia nerazzurra soprattutto nel primo tempo, ripresa più coraggiosa invece della banda Iachini. Bene inoltre la retroguardia viola che prende le misure ad Eriksen dopo un buon avvio del danese.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:05
Juric spiega: “Felice a Verona. Salvezza? Non è emozionante solo lottare per vincere”

Juric resta al Verona, contento di lottare per non retrocedere

Ivan Juric ha rinnovato il contratto col Verona, di fatto rifiutando la proposta della Fiorentina. Dopo il pareggio contro il Torino, il tecnico croato ha spiegato così la sua scelta:

    Sono stato felice quest’anno, solo questo. Sono stato bene, mi sembrava giusto continuare. È un ambiente di lavoro buono, voglio bene ai magazzinieri. Dal punto di vista tecnico resteremo una squadra che lotterà per la salvezza. Le mie perplessità riguardavano il budget sul mercato, ma le emozioni riguardano anche la lotta salvezza, non solo quella per il vertice. Partiremo nuovamente per salvarci. Il budget sarà quello, sono consapevole che non potremo fare alcun salto di qualità. Sarà un Verona umile, che cercherà di salvarsi. Magari dopo si vedrà. Perderemo sicuramente due giocatori (uno è Amrabat che passerà proprio alla Fiorentina ndr), poi ci sono dei prestiti che vorremmo rinnovare, o acquistare laddove possibile, e infine migliorare dove ci mancano dei giocatori.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:05
Da Roma: Florenzi aspetta un altro giallorosso per dire sì alla Fiorentina

Florenzi, nel suo futuro può esserci la Fiorentina

Alessandro Florenzi ha concluso la sua avventura in prestito al Valencia e ha salutato senza troppi rimpianti. Un’esperienza che l’ha aiutato a crescere, anche se con la piazza il feeling non è mai scoppiato davvero. Ora l’ex capitano della Roma (ancora di proprietà dei giallorossi), guarda al futuro e ragiona sull’offerta migliore. Come riporta Il Messaggero, in pole per lui ci sarebbe la Fiorentina. E il possibile arrivo di Spalletti (o De Rossi) in panchina al posto di Iachini può aiutare Alessandro a dire di sì. Il suo agente Lucci ha già incontrato i viola, ma avuto dei colloqui anche con l’Atalanta. Quel che è praticamente certo è il suo addio alla Roma. Nessun passo indietro.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:06
Le pagelle del giorno dopo: Terracciano, la Sovrintendenza e la scelta di Juric

Il consueto appuntamento con le pagelle a tutto tondo a mente fredda

10) e lode a Terracciano. E se fosse di più di un formidabile dodicesimo? Lui e Dragowski hanno un ottimo rapporto e quindi l’importante è che non facciano ombra. Per il reparto portieri siamo a posto.
9) ai pali di San Siro. Per un’ora ci hanno dato una mano.
8.) a Chiesa che è entrato e ha fatto un paio di strappi niente male regalando a Lirola la palla della possibile vittoria. Perché non è partito titolare?
7) alla pazienza di Ribery. Non deve essere piacevole per uno abituato al Bayern Monaco giocare una partita pensando soprattutto a difendersi.
6) Pezzella e Milenkovic sono entrambi affidabili e entrambi potrebbero lasciare la Fiorentina.

5) a Iachini. Non mi è piaciuto Venuti al posto di Chiesa. Il messaggio dato alla squadra è stato chiaro. E non è un messaggio da nuova Fiorentina.
4) a Juric che pur pensando alla Fiorentina ha scelto il Verona. Poteva essere un’idea
3) a chi pensa ancora a De Rossi come possibile futuro allenatore della Fiorentina
2) alla Sovrintendenza che ha stoppato il progetto del Centro Sportivo. Certo la luce che illuminerebbe uno dei campi è un bel problema. Molto più grave dei pali della tranvia in piazza Stazione. Via….
1) alla Sovrintendenza che sostiene che si troverà una soluzione per il Centro Sportivo. Grazie assai. Via….
0) alla Sovrintendenza che si è amareggiata in passato per essere stata avvicinata come tifo alla Juve. Di sicuro non ama la Fiorentina.

Luca Calamai
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:06
Milan e Fiorentina: Mandzukic, Rebic e non solo. Presto nuovo incontro fra i club

Concorrenza del Milan per l’ex Juve

Stando sempre a quanto riferito da Tuttosport, il Milan starebbe osservando  Mario Mandzukic e Olivier Giroud come alternative ad Ibra. Il croato è un pallino anche della Fiorentina, che adesso deve vedersela con i rossoneri. Sempre secondo il quotidiano, rossoneri e viola dovranno incontrarsi ancora (ieri c’è stato un appuntamento anche con Ramadani) sul fronte Rebic e Milenkovic che piace al Milan.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:07
Jardim rifiuta il Flamengo, la Fiorentina ci pensa per la panchina

La Fiorentina pensa anche a Jardim

Secondo quanto scrive Il Corriere dello Sport nel pezzo di mercato, l’allenatore ex Monaco Jardim per adesso ha rifiutato la proposta del Flamengo per andare ad allenare in Brasile. Secondo il quotidiano, oltre ai nomi già noti, la Fiorentina starebbe pensando anche a lui.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:07
E’ uscito il nuovo “Diario Viola” dedicato alla storia dei presidenti della Fiorentina

Il quinto “Diario Viola” di Violanews è disponibile nelle edicole e nelle librerie

L’idea del DIARIO VIOLA di VIOLANEWS è nata nel 2016, per celebrare i 90 anni della storia della Fiorentina. Le singole uscite annuali, pubblicate in collaborazione con la casa editrice Scribo, vi accompagneranno fino al 2026, ossia ai 100 anni della società viola, e si concentreranno su tutto ciò che ha contribuito a rendere grande la storia della Fiorentina.
L’edizione di quest’anno, curata come sempre da Roberto Vinciguerra e disponibile nelle edicole e nelle librerie, è dedicata ai 24 PRESIDENTI che, dal 29 agosto 1926, si sono succeduti alla guida della società gigliata. Per VIOLANEWS, qualificata testata giornalistica nata nel 2001, si tratta di un forte impegno pluriennale volto ad accompagnare queste annate scolastiche con un percorso nella storia gigliata fino, come detto, al 2026, anno in cui la Fiorentina taglierà lo storico traguardo secolare. Come nelle edizioni precedenti, divenute già oggetto di culto per i collezionisti, anche in questo DIARIO VIOLA troverete tante figurine (anche rare), documentazioni storiche tratte da giornali dell’epoca, le copertine dei periodici viola e gli spazi dedicati agli aggiornamenti delle gare stagionali della Fiorentina.

Non ci resta che farvi in nostro miglior “in bocca al lupo” anche per la prossima annata scolastica da vivere, ovviamente, con il DIARIO VIOLA!

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:22
Ribery spicca nella mediocrità collettiva. Castrovilli…

TuttoSport giudica la prestazione Viola di San Siro

“Grande Viola, resa Inter“. Il taglio alto della prima pagina di Tuttosport onora la prestazione della Fiorentina in casa di Conte. Secondo i torinesi è un “Superman Terracciano” che verrà premiato con 7,5 in pagella. Nei viola “C’è sempre Ribery ad ergersi nella mediocrità collettiva, ben supportato da Castrovilli. Lukaku è sprecone secondo il quotidiano torinese, nella ripresa la Fiorentina sfiora il vantaggio con un contropiede perfetto capitanato da FR7

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:23
Fiorentina, dopo Juric anche Emery si tira fuori: ufficiale il suo nuovo incarico in panchina

Unai Emery non sarà l’allenatore della Fiorentina

Il Villareal ha annunciato Unai Emery come nuovo allenatore. Ha firmato un triennale, dopo Juric tramonta anche questa ipotesi per la panchina della Fiorentina.



Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:24
G.S.: Castrovilli salta la Roma, gli altri squalificati. Multa per Bonifazi

Castrovilli era diffidato ed è stato ammonito: a Roma non ci sarà

Un estratto del comunicato del giudice sportivo: nella Fiorentina a Roma non ci sarà Castrovilli:

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/senza-categoria/schermata-2020-07-23-alle-12-33-16.png?v=20200723202400)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:26
Frey elogia Terracciano: “E’ più di un secondo”

Frey elogia Terracciano su Instagram

Arriva anche il commento di un grande ex portiere viola, Seba Frey, riguardo alla grande prova di Terracciano

https://www.instagram.com/p/CC-jhuaFEjP/?utm_source=ig_embed (https://www.instagram.com/p/CC-jhuaFEjP/?utm_source=ig_embed)
sebafrey
Sicuramente più di un semplice secondo .... complimenti @pietroterracciano1 per le belle prestazioni 👏🏻👏🏻👏🏻💜 #sf1 #fiorentina #viola #terraccino #portiere #goalkeeper #soyyo #seriea #parate #bravo #continuacosi #💜 #🧤 #💪🏻

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:27
Perinetti: “Spalletti ha cullato il sogno Fiorentina, ma la dirigenza ha idee diverse”

Perinetti su Spalletti e su altri temi del mondo Fiorentina

Il dirigente sportivo Giorgio Perinetti a La Gazzetta dello Sport ha toccato anche alcuni temi relativi alla Fiorentina:

    Nel prossimo mercato punterei sui gioielli made in Italy. Penso a Chiesa, Tonali e Castrovilli. Panchine Serie A? C’è agitazione, ma non penso si cambierà molto. A Firenze può essere duello tra ex romanisti con De Rossi e Di Francesco. Anche Luciano Spalletti ha cullato il sogno viola, ma la dirigenza ha idee diverse.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:28
L’opinione: “Iachini merita 7, ma alla Fiorentina serve un progetto”

Il giornalista Bocci ha analizzato il pareggio tra Inter e Fiorentina

Alessandro Bocci, giornalista per il Corriere della Sera è intervenuto al Pentasport dove ha commentato la gara di Milano:

La cosa migliore di ieri sera è il risultato, per un’ora la Fiorentina è stata presa a pallonate. Terracciano ha fatto miracoli, la Fiorentina di Montella è andata a Milano con un progetto che ieri non si è visto. Se pensi di andare a San Siro a giocare così tutti gli anni vai poco lontano. La stagione di Iachini merita 7, ha centrato l’obiettivo e l’atmosfera è ottima. Prendere un tecnico come Giampaolo o Di Francesco non sarebbe diverso da Juric visto che arrivano da dei fallimenti. Jardim sarebbe un rischio visto che arriva da un campionato diverso

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:29
Giroud, la Fiorentina ci pensa. Pradè pronto ad inserirsi nella corsa al francese

Giroud piace alla Fiorentina: notiziona dall’Inghilterra

E’ una bomba di mercato quella che arriva dall’Inghilterra: la Fiorentina sarebbe interessata ad Olivier Giroud, attaccante in uscita dal Chelsea. Secondo thenational.ae, Pradè vorrebbe inserirsi nella corsa al centravanti francese che piace anche a Lazio ed Inter. L’arrivo in Blues di Werner allontana sempre di più da Londra l’ex Arsenal, che ancora non ha ancora preso decisioni sul futuro. La Fiorentina, però, ci pensa in attesa di capire il futuro della panchina.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:29
Differenze al 35° turno: saldo positivo per la Fiorentina. Male Juve e Napoli

Le differenze con la scorsa stagione: la Fiorentina ha 3 punti in più

Rispetto alla 35° giornata dello scorso campionato di Serie A possiamo notare come Lazio e Atalanta siano, attualmente, le squadre che hanno incrementato maggiormente il proprio punteggio in classifica. La Fiorentina ha 3 punti in più rispetto alla scorsa stagione. Juventus e Napoli, invece, stanno facendo molto peggio.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:31
Prandelli può tornare in pista: lo vuole una sua ex squadra in B per un ruolo nuovo

Cesare Prandelli potrebbe ripartire dalla Serie B

Potrebbe ripartire dalla Serie B la carriera dell’ex ct Cesare Prandelli. Il tecnico di Orzinuovi, stando a quanto riportato da Tuttosport, sarebbe infatti l’ultima del club lombardo in vista della prossima stagione. Ad attendere l’ex tecnico di Fiorentina, Parma e Genoa non ci sarebbe però la panchina, oggi saldamente nelle mani di Pier Paolo Bisoli, ma una scrivania con il ruolo di direttore tecnico. Ricordiamo che da giocatore Prandelli è passato già a Cremona.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:32
Confronto prime 16 gare and./rit.: Iachini meglio di Montella

L’analisi statistica delle prime 16 gare del girone d’andata con le prime 16 del girone di ritorno

Dopo le prime 16 giornate del girone di ritorno la Fiorentina di Iachini ha totalizzato 22 punti, frutto di 5 successi e 7 pareggi. Da evidenziare come i viola guidati da Montella nelle prime 16 giornate del girone d’andata avessero totalizzato 17 punti, ossia 5 in meno rispetto a quelli conquistati contro le solite squadre nel girone di ritorno.
Anche il confronto della differenza reti è a favore dell’attuale tecnico: per i viola di Iachini, infatti, è +4, mentre quello all’attivo della squadra di Montella al 16° turno era -4.

Roberto Vinciguerra
@RobWinwar
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:33
Comunicato Soprintendenza: “CS Bagno a Ripoli, tavolo tecnico per il paesaggio”

La risposta della Soprintendenza a Rocco Commisso: confronto tra le parti per la realizzazione “non invasiva” della nuova casa viola

Insieme alle parole di Rocco Commisso che suonano come un ultimatum arriva anche una nota della Soprintendenza, dove si spiega:

    L’area ove è prevista la realizzazione del Centro Sportivo si trova in una porzione di territorio di grande pregio, sottoposta a tutela paesaggistica già da molti decenni, cioè ritenuta di notevole interesse pubblico con un decreto ministeriale esistente già dal 1958 che conteneva le seguenti motivazioni: “la zona predetta ha notevole interesse pubblico perché con le sue colline e la breve pianura, con le sue numerose ville, antichi edifici e chiese immersi nelle piantagioni di olivi, oltre a formare un quadro naturale di non comune bellezza panoramica, costituisce un insieme caratteristico avente valore estetico e tradizionale”. Ancor oggi il Pian di Ripoli mantiene tali elementi di valore che sono tutelati proprio dal vigente Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di Piano Paesaggistico, approvato nel 2015 con deliberazione del Consiglio Regionale della Toscana; tale Piano regionale non si è limitato a riconoscere i valori paesaggistici presenti in questo territorio, ma anzi ha definito gli obiettivi e gli indirizzi, anche di carattere prescrittivo, da perseguire nell’ambito delle trasformazioni sostenibili del paesaggio al fine della sua tutela.

    Il desiderio della Fiorentina di realizzare in tale contesto paesaggistico un Centro Sportivo, dotato di 9 campi di calcio, 20.000 mq di nuovi edifici e 8000 mq di parcheggi, richiede pertanto da parte della Soprintendenza e delle altre Amministrazioni Pubbliche coinvolte nella tutela del paesaggio una valutazione estremamente attenta del progetto, sul quale questo Ufficio aveva presentato osservazioni già nell’aprile scorso. La Soprintendenza sta ora partecipando alla conferenza paesaggistica, che la vede coinvolta insieme alla Regione Toscana, alla Città Metropolitana di Firenze e al Comune di Bagno a Ripoli, per la valutazione della proposta progettuale in relazione alla conservazione dei valori paesaggistici e al rispetto delle prescrizioni del Piano paesaggistico regionale, con l’intento di svolgere il proprio compito istituzionale di tutela del paesaggio, quale bene primario d’interesse pubblico, ma allo stesso tempo contribuire a raggiungere la migliore integrazione dell’opera progettata con il delicato contesto paesaggistico. Si tratta di un prezioso momento di confronto che avviene sempre tra gli enti e il proponente, al quale la Soprintendenza sta garantendo la costante e collaborativa partecipazione dei suoi tecnici e ha dato disponibilità per lo svolgimento di un tavolo tecnico previsto già entro questa settimana.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:34
De Rossi, l’ex centrocampista dice no al prestanome. Cambia lo scenario…

De Rossi-Fiorentina: idea tramontata ancor prima di nascere

E’ notizia recente l’accostamento di Daniele De Rossi alla panchina viola, l’ex centrocampista nei giorni scorsi si sarebbe già adoperato per costruire lo staff. Secondo il TGR Rai Toscana, però, è un’idea destinata a tramontare visto che l’ex capitano della Roma non riceverà il patentino se non dopo aver effettuato i corsi di Coverciano e perché lui non ha intenzione di avere un prestanome al suo posto come primo tecnico “ufficiale”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:34
Niente valzer delle panchine: i rifiuti di cambiare hanno un motivo preciso

L’analisi

Come mai tanti rinnovi – Juric, Pioli, De Zerbi – in un periodo che di solito prelude a numerosi ribaltoni in vista della stagione che viene? Il Corriere Fiorentino, dopo aver ripercorso la cronistoria del “no” del tecnico del Verona alla proposta della Fiorentina, risponde che gli allenatori sono titubanti nell’imbarcarsi in nuovi progetti con una finestra ridottissima tra la fine di questo campionato e l’inizio del prossimo. Meglio allora rannicchiarsi entro pareti ben note e proseguire con progetti già avviati, per non rischiare di ritrovarsi in difficoltà e senza le redini della squadra in mano. In virtù di questo, non pare un’utopia la conferma di Beppe Iachini sulla panchina viola, anche se le alternative restano sullo sfondo. Come resta sullo sfondo De Rossi, coadiuvato da Andreazzoli e Bertelli, ma le smentite della società lasciano pochi spiragli.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:35
De Biasi: “La Fiorentina dovrà scegliere con coraggio il nuovo tecnico. Juric non era nessuno…”

De Biasi ha parlato della questione allenatori

Mister Gianni De Biasi è intervenuto al Pentasport:

    La Fiorentina dovrà scegliere con coraggio il nuovo tecnico. Juric prima di questa stagione era il signor nessuno, servono tecnici giovani e affamati. Il gioco di Gasperini io lo mettevo in mostra 20 anni fa, nel calcio non si inventa niente. Io a Firenze? Nessuno mi ha mai chiamato

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:36
Kouamé dopo l’Inter: “Giocarsela con tutti, è questo l’atteggiamento giusto”

Le parole sociale dell’ivoriano

Anche ieri più di mezz’ora a San Siro per mettere ulteriori minuti nelle gambe. Per Christian Kouamé questo finale di stagione anomalo si è rivelato utilissimo per recuperare dall’infortunio al crociato e a ritrovare il feeling con il rettangolo verde. E dopo lo 0-0 contro l’Inter l’attaccante ivoriano ha twittato: “A San Siro con l’atteggiamento che serve per il futuro: provare a giocarsela con tutti, anche con le grandi”. Un pareggio che, salvezza raggiunta a parte, fa morale per gli appuntamenti che verranno.



Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:37
Paulo Fonseca con il fiatone: “Mezza squadra stanchissima, con la Fiorentina…”

Il tecnico giallorosso non se la passa benissimo per via dello stato di forma di alcuni suoi calciatori

Nonostante la vittoria tennistica in casa della Spal, il tecnico della Roma Paulo Fonseca deve cercare di gestire lo stato di forma dei suoi giocatori in questo periodo di impegni ravvicinati. L’allenatore portoghese, nel post gara di Dazn, ha parlato del recupero in vista della sfida di domenica contro la Fiorentina: “Pau Lopez? Oggi è stato molto male, ha vomitato tutto il giorno. Ho parlato con lui e mi ha detto che voleva giocare anche in queste condizioni, ma è stato un giorno molto difficile per lui”. Sugli altri: “Spinazzola, Bruno Peres, Kolarov, Mancini e Diawara ultimamente hanno giocato molto e sono stanchissimi, ma devono recuperare perché con la Fiorentina sarà difficile”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:38
Serie A, presentato il nuovo pallone ufficiale “Nike Flight”

Arriva Nike Flight, il nuovo pallone di Serie A

La Lega Serie A presenta il pallone per la nuova stagione. Verrà utilizzato per campionato, Coppa Italia, Supercoppa e Primavera

https://www.instagram.com/p/CC-swCgIcUO/?utm_source=ig_embed (https://www.instagram.com/p/CC-swCgIcUO/?utm_source=ig_embed)
seriea
Nike Flight - il nuovo pallone ufficiale #SerieATIM 2020-2021: tutto inizia con un pallone! @nikefootball
// Nike Flight - the new official Serie A TIM 2020-2021 matchball: it all starts with a ball! @nikefootball
#WeAreCalcio

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:40
Punti dopo 35 gare: la Fiorentina di Iachini ai livelli di quella di Delio Rossi

L’analisi statistica delle prime 35 gare di campionato della Fiorentina nei tornei a 20 squadre

Di seguito la graduatoria dei punteggi della Fiorentina dopo 35 gare nei campionati di Serie A a 20 squadre (punti conquistati in media dal 2004-05 al 2018-19: 54)

68 – 2005-06 [Prandelli]
66 – 2006-07 [Prandelli]
64 – 2008-09 [Prandelli]
61 – 2012-13 [Montella] e 2013-14 [Montella]
60 – 1950-51* e 2007-08
59 – 2015-16
56 – 1949-50*, 1951-52* e 2016-17
55 – 2014-15
54 – 2017-18
53 – 1948-49*
49 – 2010-11
46 – 2009-10
43 – 2019-20 [Montella/Iachini]
41 – 2011-12
40 – 2018-19
37 – 1946-47* e 2004-05

*punteggio ricalcolato con la vittoria a 3 punti
 
Roberto Vinciguerra
@RobWinwar
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:42
Mai più Bruno… “Ceres”. Le scuse del noto marchio di birra al terzino della Roma

Domenica il terzino può giocare titolare contro la Fiorentina, dopo la doppietta di ieri con la Spal

Il brutto e poco elegante soprannome Bruno “Ceres” gli era stato dato da alcuni tifosi per qualche serata di troppo nella sua prima esperienza romana. Bruno Peres lo sapeva, gli dispiaceva, ma se ne era fatto una ragione. Quando poi però qualche giorno fa l’account ufficiale del marchio di birra, spesso molto attivo e dissacrante sui social, ha pubblicato una sua foto con la maglia della Roma giocando con la somiglianza del cognome dell’esterno accostandolo a un prodotto del marchio danese, la cosa è andata oltre. I tifosi si sono infuriati e lo hanno fatto presente sui social in tutti i modi, la società giallorossa e il giocatore sono invece rimasti ufficialmente in silenzio, ma si sono mossi dietro le quinte per tutelare la loro immagine.

Il profilo ufficiale della Ceres, stamattina, si è così scusato su Twitter: “Porgiamo le nostre più sincere scuse alla As Roma Spa, alla Soccer Sas di Brand Management Srl (licenziataria del marchio, ndr) e a Bruno Da Silva Peres per il contenuto del tweet del 20 luglio che, contrariamente alle nostre intenzioni, è risultato inopportuno; nonché per l’utilizzo non autorizzato dell’immagine, dei marchi dei segni distintivi AsRoma, oltre che dell’immagine del suo calciatore. Manifestiamo grande rispetto per la squadra e per lo sportivo”. Parole che mettono la parola fine al caso. Adesso il giocatore brasiliano può tornare a dedicarsi al suo momento d’oro: i romanisti gli vogliono bene, per Fonseca è ormai un titolare e ieri è arrivata anche la sua prima doppietta italiana.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:42
Segui Il Pentasport di Radio Bruno LIVE sulla nostra webcam

In diretta streaming su Violanews la trasmissione dei tifosi viola

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:43
Non solo Fiorentina, cresce la concorrenza per Giroud

Sull’attaccante francese c’è anche il Milan

In caso di addio di Zlatan Ibrahimovic, il Milan ha già un piano B che porta a tre nomi. Il primo è quello di Mario Mandzukic, svincolato dall’Al Duhail, poi c’è Luka Jovic in uscita dal Real Madrid e assistito da Ramadani. Il terzo nome è quello di Olivier Giroud che piace anche alla Fiorentina. Lo riporta l’edizione odierna di Tuttosport.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:43
Volpi: “Iachini? Lo chiamavamo cinghiale. Ha bisogno di continuità”

L’ex compagno parla di Iachini e della sua esperienza a Firenze

L’ex centrocampista e compagno di Beppe Iachini, Sergio Volpi, ha parlato a Tuttomercatoweb.com riguardo il futuro del tecnico viola: “Merita la conferma? E’ arrivato in un momento di difficoltà, ha fatto un buon lavoro e lo si è visto anche ieri sera dove ha fermato l’Inter sullo 0-0. Beppe è un ottimo allenatore e ha bisogno di continuità”. Poi l’aneddoto: “Ai tempi di Venezia lo chiamavamo il “cinghiale”. Rosicava un po’, ma sapeva anche lui che era riferito alle sue caratteristiche in campo: era un bel cinghialotto”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:43
Chiorra racconta la prima volta tra i grandi: “Sogno che è diventato realtà”

Il portierino della Primavera aggregato alla prima squadra

E’ stata una prima volta emozionante per Niccolò Chiorra. Il portiere 2001 della Fiorentina ha viaggiato per la prima volta con i grandi e non poteva scegliere cornice migliore di quella di San Siro. A La Nazione il classe 2001 ha rivelato: “Le emozioni sono state tante e forti. Per me, essendo nato a Firenze, è sempre stato un obiettivo entrare a far parte della prima squadra della Fiorentina e riceve la prima convocazione: finalmente il sogno è diventato realtà. Ci poteva stare che il mister mi convocasse per una delle ultime partite stagionali. Questo però non toglie nulla alle grandi emozioni che ho provato al momento della chiamata. E’ stata una giornata molto lunga, dalla partenza dall’albergo all’arrivo a San Siro. Ho provato una certa emozione ad entrare in uno stadio importante come il Meazza, così come a poter osservare da vicino campioni come quelli che vestono la maglia nerazzurra”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:44
Serie A – Classifica marcatori: Ronaldo e Immobile in vetta. Il primo viola è al 35° posto

La classifica marcatori del campionato di Serie A 2019-20

Classifica marcatori del campionato di calcio di Serie A
30 GOL – Immobile (12 rig., Lazio), Ronaldo (12, Juventus)
21 GOL – R. Lukaku (6, Inter)
19 GOL –  Caputo (2, Sassuolo)
18 GOL – Muriel (5, Atalanta), João Pedro (4, Cagliari)
17 GOL – D. Zapata (1, Atalanta)
16 GOL – Belotti (7, Torino)
15 GOL – Ilicic (Atalanta), Dzeko (Roma)
13 GOL – Martínez (2, Inter), Berardi (2, Sassuolo)
12 GOL – Mancosu (8, Lecce), Petagna (5, SPAL)
11 GOL – Dybala (1, Juventus), Rebic (Milan), Milik (Napoli), Cornelius (Parma), Quagliarella (5, Sampdoria), Gabbiadini (1, Sampdoria), Boga (Sassuolo)
10 GOL – Simeone (Cagliari), Lasagna (Udinese)

9 GOL – Gosens (Atalanta), Pasalic (Atalanta), Pandev (Genoa), Caicedo (Lazio), Lapadula (2, Lecce), Mertens (Napoli), Mkhitaryan (Roma)

8 GOL – Barrow (Atalanta/1, Bologna), Orsolini (Bologna), Criscito (8, Genoa), Kulusevski (1, Parma)

7 GOL – Malinovskiy (Atalanta), Al. Donnarumma (2, Brescia), Chiesa (1, Fiorentina), Higuain (Juventus), Correa (Lazio), Ibrahimovic (2, Milan), Calhanoglu (1, Milan), Insigne (4, Napoli), Gervinho (Parma), Kolarov (2, Roma), Ramírez (3, Sampdoria), De Paul (Udinese)

6 GOL – Gomez (Atalanta), Palacio (Bologna), Torregrossa (1, Brescia), Nainggolan (Cagliari), Vlahovic (1, Fiorentina) Pulgar (6, Fiorentina), Di Carmine (1, Hellas Verona), Pessina (Hellas Verona), Luis Alberto (1, Lazio),  Hernández (Milan), Kucka (2, Parma), Zaniolo (Roma), Bonazzoli (Sampdoria), Zaza (Torino), Okaka (Udinese)

5 GOL –  Balotelli (Brescia), Kouamé (Genoa/Fiorentina), Pinamonti (1, Genoa), Candreva (Inter), Milinkovic-Savic (Lazio), Leão (Milan), Djuricic (Sassuolo), Berenguer (Torino),

4 GOL – Bani (Bologna), Sansone (3, Bologna),  Cutrone (Fiorentina), Sanabria (Genoa), Faraoni (Hellas Verona), Pazzini (3, Hellas Verona), Gagliardini (Inter), De Vrij (Inter), De Ligt (Juventus), Kessié (1, Milan), Piatek (3, Milan), Lozano (Napoli), Callejón (Napoli), Manolas (Napoli), Kurtic (SPAL/Parma), Veretout (2, Roma), Kluivert (Roma), Linetty (Sampdoria), Caprari (Sampdoria/1, Parma), Ansaldi (Torino)

3 GOL – Chancellor (Brescia), Ribery (Fiorentina), Ger. Pezzella (Fiorentina), Castrovilli (Fiorentina), Milenkovic (Fiorentina), Veloso (Hellas Verona), Borini (1, Hellas Verona), Lazovic (Hellas Verona), Stepinski (Hellas Verona), Verre (2, Verona),  Sánchez (1, Inter), Brozovic (Inter), Young (Inter), Sensi (Inter), Bonucci (Juventus), Pjanic (Juventus), Ramsey (Juventus), Lucioni (Lecce), Babacar (Lecce), Calderoni (Lecce), Falco (Lecce), Bonaventura (Milan), Di Lorenzo (Napoli), Llorente (Napoli), Inglese (Parma), Gagliolo (Parma), Kalinic (Roma), Perotti (3, Roma), Under (Roma),  Valoti (SPAL), H. Traoré (Sassuolo), Bremer (Torino), Fofana (Udinese)

2 GOL – Toloi (Atalanta), De Roon (Atalanta), Freuler (Atalanta), Djimsiti (Atalanta), Palomino (Atalanta), Danilo (Bologna), Poli (Bologna), Zmrhal (Brescia), Spalek (Brescia), Nandez (Cagliari), Ceppitelli (Cagliari), Schöne, Cassata, Falque (1)(Genoa), Zaccagni (Hellas Verona),  D’Ambrosio, Biraghi, Bastoni, Valero, Vecino (Inter), Danilo (Juventus), Cuadrado (Juventus), Acerbi, Marusic (Lazio), Farias, Saponara, La Mantia (Lecce), Fabian Ruiz, Zielinski (Napoli), Iacoponi (Parma), Defrel (1, Sassuolo), Fazio, Peres, Smalling (Roma), Jankto (Sampdoria), Muldur (Sassuolo), Castro (Cagliari/SPAL), Di Francesco (SPAL), Bonifazi (SPAL 1, Torino 1), Nestorovski, Sema (Udinese)

1 GOL – Castagne, A. Traoré (Atalanta), Tomiyasu, Soriano, Dzemaili, Krejci, Santander (1), Skov Olsen (Bologna), Dessena, Bisoli, Cistana, Romulo, Semprini (Brescia), Faragò, Oliva, G. Pereiro, Pisacane, Ragatzu, Rog (Cagliari), Badelj, Benassi, Caceres, Boateng, Ghezzal (Fiorentina), Agudelo, Soumaoro, Goldaniga, Sturaro, Lerager, C. Zapata (Genoa), Eriksen, Godin, Barella, S. Esposito (1) (Inter), Alex Sandro, Chiellini, Douglas Costa, Rabiot, Demiral (Juventus), Adekanye, Bastos, Parolo, Cataldi, Luiz Felipe, S. Radu (Lazio), Barak, Deiola, Shakov, Donati, Majer, Tabanelli (Lecce), Romagnoli, Calabria, Castillejo, Bennacer, Saelemaekers, Suso (Milan), Politano, Younes, Allan, Demme, Elmas, Maksimovic (Napoli), Barillà, Grassi, Karamoh (Parma), Cristante, Spinazzola, Lo. Pellegrini, Perez, Mancini (Roma), Chabot, Thorsby (Sampdoria), Raspadori, Haraslin, Rogerio, Magnani, Bourabia, Duncan, Obiang, Toljan (Sassuolo), Dabo, Floccari, Missiroli, Cerri, Strefezza (SPAL), Nkoulou, Edera, Izzo, Lukic, Rincon, Verdi (Torino), Rodrigo Becão, Pussetto, Stryger Larsen (Udinese), Dawidowicz, Kumbulla, Salcedo (H. Verona), Juwara (Bologna), Papetti (Brescia).
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:45
FOTO – Il Besiktas saluta Boateng. Oggi l’ultimo allenamento in Turchia

Finisce l’esperienza di Boateng al Besiktas

Dopo sei mesi si chiude l’avventura in Turchia di Kevin-Prince Boateng. Con un tweet il club di Istanbul ha salutato l’attaccante ghanese, che oggi ha salutato tecnico e compagni per far ritorno… alla Fiorentina. Il cartellino di Boateng è infatti di proprietà della Fiorentina, che nella prossima finestra di mercato troverà un’altra sistemazione per l’ex Milan.


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:46
Nuovo CS, l’appello: “Occasione di crescita e rilancio. Già raccolte 1.000 firme”

I tifosi si mobilitano per la costruzione del nuovo Centro Sportivo

In poche ore sono già oltre 1.000 le firme raccolte in favore della realizzazione del nuovo Centro Sportivo viola a Bagno a Ripoli. A riportarlo in un comunicato sono il Viola Club “Niccolò Galli” e “i cittadini di Bagno a Ripoli”.

    Ringraziamo tutti i tifosi e tutti i cittadini di Bagno a Ripoli e dell’area di Firenze Sud che hanno sottoscritto e condiviso il nostro appello! La nostra petizione nasce per sostenere la realizzazione del nuovo Centro Sportivo dell’ACF Fiorentina a Bagno a Ripoli perché pensiamo che sia un’occasione di crescita e di rilancio per tutto il territorio ripolese e fiorentino, e per il futuro della squadra che
    amiamo e seguiamo! Una volta chiuse le adesioni presenteremo le firme alla Soprintendenza, al Comune di Bagno a Ripoli, alla Regione Toscana, per chiedere che il Centro sportivo viola a Bagno a Ripoli possa davvero trasformarsi presto in realtà!

In contrapposizione alle prese di posizione della Soprintendenza e delle istituzioni, molti tifosi viola si sono schierati dalla parte di Rocco Commisso. E questa è un’altra dimostrazione d’affetto per il patron viola che nelle prossime ore vedrà risolta in un modo o nell’altro la questione relativa alla nuova Casa.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:47
UFFICIALE: una ex della Fiorentina Femminile cambia squadra e vola in Francia

Elena Linari, difensore della nazionale ed ex viola, cambia nuovamente squadra e nazione

Elena Linari, ex calciatrice viola e colonna della nazionale di Milena Bertolini, cambia ancora squadra. Dopo due stagioni trascorse a Madrid, sponda colchoneros dell’Atletico Feminino, si sposta in Francia. Precisamente a Bordeaux con la società girondina che ha annunciato oggi di aver ingaggiato il difensore classe ’94, con un contratto sino al 2022. Non si ricomporrà dunque la coppia difensiva ammirata in viola, con Alia Guagni,da poco trasferitasi nella capitale spagnola.


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:48
Serie A – Pronta una nuova svolta societaria: il Parma nelle mani di una proprietà qatariota

Le voci riguardanti un possibile avvicendamento alla guida delle proprietà ducale trovano sempre maggiori conferme

Il Parma cambia nuovamente proprietà: a fine campionato il club gialloblù vedrà subentrare un nuovo principale azionista. Il 51% delle quote del Parma verrà ceduto a una famiglia del Qatar che fa capo a Hisham Al Hamad Al Mana che dovrebbe divenire il nuovo presidente. Si tratta di un accordo molto complesso che deve comunque arrivare alla firma. L’accordo prevede che l’attuale management dei Ducali rimarrà proprietario del 49% delle quote e manterrà i ruoli chiave all’interno della società, così da accompagnare la nuova proprietà nel calcio italiano. Lo sviluppo futuro di questo accordo prevede che entro cinque anni questa famiglia del Qatar acquisirà il 100% delle quote. Non ancora si conoscono le cifre esatte dell’acquisizione ma ci sarà una nuova proprietà straniera nel calcio italiano. Si tratta di una delle famiglie più ricche del Qatar. Quanto agli investimenti per i prossimi cinque anni si parla di una cifra vicina ai 63 milioni di euro. Guido Barilla, che è uno dei sette investitori del Parma che rinacque dopo il fallimento, entrerà per la prima volta nel Cda del club a garanzia della bontà di questo progetto (Skysport).

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:49
Clamoroso: in estate il padre di Messi sarà in Italia per trattare il trasferimento del figlio

L’incredibile notizia di calciomercato che potrebbe rivoluzionare il campionato italiano

L’incredibile notizia di calciomercato che potrebbe rivoluzionare il campionato italiano
morosa indiscrezione di mercato rilanciata da Radio Rai, all’interno della trasmissione Zona Cesarini. Jorge Messi, il padre di Lionel, ovvero l’uomo che gestisce i contratti della Pulce e ne amministra il patrimonio, è in procinto di trasferirsi a Milano. I primi di agosto prenderà possesso di un appartamento in un quartiere del capoluogo lombardo. Il futuro del numero 10 del Barcellona potrebbe dunque, sempre secondo Radio Rai, essere in Italia, con l’Inter indiziata numero uno. (Tuttomercatoweb)
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:50
Serie A – Classifica: la Juve si ferma e l’Atalanta accorcia sui bianconeri. Udinese quasi salva

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G
1    Juventus    80    35
2    Atalanta    74    35
3    Inter    73    35
4    Lazio    69    34
5    Roma    61    35
6    Milan    59    35
7    Napoli    56    35
8    Sassuolo 48    35
9    Verona    46    35
10    Bologna    43    35
11    Parma    43    35
12 Fiorentina 43 35
13    Cagliari    42    34
14    Sampdoria 41    35
15    Udinese    39    35
16    Torino    38    35
17    Genoa    36    35
18    Lecce    32    35
19    Brescia    24    35
20    SPAL     19    35

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:55
GP Violanews – E’ Terracciano il più bravo a San Siro

Scegliete i tre migliori e contribuite all’assegnazione del Pallone Viola 2019/20

Quest’anno il Gran Premio Violanews ha diverse novità: tutte le partite saranno valide e poi il vostro voto sarà decisivo per l’assegnazione del Pallone Viola. Alla vostra valutazione che porterà punti come sempre ai primi 6 classificati di ogni partita (20, 12, 8, 5, 3 e 1 punto rispettivamente), si sommerà da questa stagione la valutazione di un giornalista che avrà a disposizione 20 punti totali da distribuire a suo piacimento. A fine stagione sapremo immediatamente chi sarà il giocatore della Fiorentina più meritevole di vincere il nostro Pallone Viola.

SONDAGGIO
GP Violanews - Scegliete i tre migliori in Inter-Fiorentina

    Terracciano (76%, 662 Voti)
    Milenkovic (57%, 495 Voti)
    Pezzella (54%, 468 Voti)
    Duncan (17%, 145 Voti)
    Ribery (15%, 131 Voti)
    Caceres (14%, 123 Voti)
    Castrovilli (5%, 40 Voti)
    Venuti (3%, 25 Voti)
    Lirola (3%, 22 Voti)
    Ghezzal (2%, 20 Voti)
    Kouamé (2%, 20 Voti)
    Chiesa (2%, 16 Voti)
    Cutrone (1%, 11 Voti)
    Badelj (1%, 7 Voti)
    Dalbert (0%, 3 Voti)
    Pulgar (0%, 1 Voti)

Totale Votanti: 868

La scorsa partita

Vince la tappa ancora Ribery davanti a Cutrone e Kouamé. Vanno a punti anche Lirola, Milenkovic e Pezzella. Il giornalista chiamato ad esprimere le sue valutazioni è stato Angelo Giorgetti che ha assegnato 10 punti a Ribery, 5 a Cutrone, 3 a Kouame e 2 a Pezzella

La  classifica generale per l’assegnazione del PALLONE VIOLA dopo Fiorentina-Torino è la seguente
474 Castrovilli
304 Ribery
283 Dragowski
214 Chiesa
144 Caceres
125 Milenkovic
118 Cutrone
88 Pezzella
74 Lirola
66 Benassi e Sottil
56 Pulgar
53 Ghezzal
50 Venuti
48 Dalbert
42 Igor
38 Terracciano
32 Kouame
28 Duncan
19 Badelj
12 Ceccherini

* abbiamo escluso dalla classifica i calciatori ceduti

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:56
Ex Viola – Paulo Sousa torna sui suoi passi? Il portoghese potrebbe restare a Bordeaux

L’ex tecnico gigliato Paulo Sousa potrebbe decidere di proseguire la propria avventura con i “girondini”, nonostante le dimissioni paventate

Paulo Sousa a sorpresa: il tecnico portoghese ed ex viola dovrebbe restare alla guida del Bordeaux anche la prossima stagione. Nonostante lo stesso Sousa, non più tardi di un mese fa, avesse annunciato a proprietà e squadra che non sussistevano più le condizioni per andare avanti. Come riporta il sito 20 Minutes, dopo la comunicazione della volontà del portoghese, non sarebbero stati fatti passi avanti in questa direzione. Al contrario, il Bordeaux si era anche attivato per cambiare la propria guida tecnica, raggiungendo un accordo di massima con Jean-Louis Gasset. Per ufficializzarlo attendeva le dimissioni del manager portoghese che, a sua volta, visti gli ulteriori due anni di contratto aspettava una ricca buonuscita. Nessuna proposta, invece, è arrivata dalla proprietà e a questo punto la sua permanenza è molto probabile.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:56
Champions, le favorite: Atalanta mina vagante

Il campionato italiano sta per concludersi ma il calcio riserva ancora un agosto incandescente con la fase finale della Champions League

Il 7 Agosto ripartirà la Champions con le partite mancanti del ritorno degli ottavi, ovvero Juventus-Lione, City-Real Barcellona-Napoli e Bayern-Chelsea.

Gli unici ad aver quasi ipotecato il passaggio ai quarti sono i tedeschi del Bayern, che all’andata vinsero per 3-0 a Londra. Il ritorno sarà una pura formalità. La Juventus invece ha perso a Lione per 1-0, pertanto deve ribaltare il risultato. Passerebbe con una vittoria sul Barca il Napoli, ma anche con un pareggio con tanti gol, visto l’1-1 dell’andata al San Paolo. Per quanto riguarda City-Real, all’andata si sono imposti gli uomini di Guardiola vincendo per 2-1. Un buon risultato ma che rende ancora incerto il passaggio del turno visto l’ottimo stato di forma delle merengues.

Una volta finite le ultime gare di ritorno degli ottavi, ci sarà il quadro completo per i quarti, con le “Final Eight” che saranno disputate tutte in Portogallo, a partire dalla sorprendente Atalanta che affronterà i colossi del Psg.

Grazie ai nostri colleghi di Bookmakerbonus.it abbiamo analizzato le opinioni dei principali bookmakers per quanto riguarda la vittoria finale della Champions e ve li abbiamo riportati.

La squadra favorita in assoluto è il Bayern Monaco, reduce dall’ennesimo scudetto vinto, che viene dato vincente a 4.00. Subito dopo ecco il Manchester City a quota 4.50. City che però deve ancora superare il ritorno degli ottavi contro un Real che nel periodo post covid ha avuto un’ottima ripresa, vincendo la Liga e trovando una condizione molto buona.

Altra squadra tra il novero delle favorite è il Psg, quotato 6.00, che dovrà però superare il “dentista” Atalanta nei quarti. Troviamo poi il Barcellona a 10.00, quotato esattamente come l’Atletico Madrid che a sorpresa ha eliminato il Liverpool, detentore della Champions e fresco vincitore della Premier League.

SORPRESA ATALANTA-L’Atalanta, così come Barcellona e l’Atletico Madrid, è quotata 10.00. Questo vuol dire che secondo i bookmakers, l’Atalanta ha le stesse probabilità di vincere la Champions del Barcellona. A impressionare i principali addetti ai lavori sono stati i risultati della squadra di Gasperini sia in ambito europeo che in Serie A, dove la Dea ha realizzato il record di reti segnate.

LE ALTRE ITALIANE-Dietro il trio Barcellona, Atletico e Atalanta troviamo la Juventus a quota 13.00, il Lipsia a 16.00 e il Real Madrid a 27.00. Detto della Juve, i books quotano il Napoli a una quota piuttosto alta, ovvero 65.00. A chiudere la lista le rimanenti Lione e Chelsea, quotate rispettivamente 75.00 e addirittura 300.00.

Ciò che impressiona di più di questi dati sono certamente il credito e la fiducia che danno i bookmakers all’Atalanta, dandole delle possibilità di vittoria non poi così assurde. Certamente se i bergamaschi riuscissero nell’impresa, sarebbe senz’altro una favola che rimarrà impressa nella storia.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:57
Fiorentina, le cinque notizie più lette: il toto-allenatore infiamma i tifosi viola

Come di consueto vi mostriamo le cinque notizie più cliccate oggi da voi lettori

A fine giornata per una rilettura rapida dell’universo Fiorentina, la redazione di Violanews.com vi propone i link delle 5 notizie più lette nel corso delle ultime ventiquattr’ore. Buona lettura!

Resta in piedi un’ipotesi suggestiva
Panchina, quali nomi restano in piedi? C’è anche lo spiraglio per un nome grosso
Iachini ha il sostegno del gruppo
La squadra è con Iachini, ma il puzzle allenatore non è risolto
Manovre sugli esterni
Da Roma: Florenzi aspetta un altro giallorosso per dire sì alla Fiorentina
Occhi sul portoghese
Jardim rifiuta il Flamengo, la Fiorentina ci pensa per la panchina
Il futuro passa anche da Milano
Milan e Fiorentina: Mandzukic, Rebic e non solo. Presto nuovo incontro fra i club
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 22:58
Ribery schernisce un Ghezzal confuso a bordo campo: “Svegliati Rachid Mamma mia!”

La simpatica gag tra i due compagni

Simpatico siparietto social tra i giocatori della Fiorentina. Dopo il pareggio di San Siro, Rachid Ghezzal ha pubblicato sul proprio instagram una foto che lo ritrae a bordo campo impegnato nel prendere istruzioni dallo staff viola. Nella foto il centrocampista appare molto confuso e anche lui ha voluto sottolineare questo aspetto ironizzando: “Ok Mister ho capito tutto”. Il post ha fatto sorridere tutti i suoi compagni che hanno commentato con faccine divertite. Spicca il commento del suo amico Ribery che ha voluto sottolineare l’espressione “adddormenata” dell’algerino scrivendo: “Svegliati Rachid mamma miaaaaa”

https://www.instagram.com/p/CC-7iXyo4yv/?utm_source=ig_embed (https://www.instagram.com/p/CC-7iXyo4yv/?utm_source=ig_embed)
ghezzalrachid
“ ok mister ho capito tutto 😬🤥😂” 💜💜

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/social/ribery-ghezzal.jpeg?v=20200723205700)
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:00
Thiago Silva conferma: “La decisione del club è già stata presa. La rispetterò fino alla fine”

Le parole del centrale brasiliano accostato anche alla Fiorentina

Negli ultimi giorni le voci di un possibile prolungamento hanno fatto il giro del mondo, facendo sperare i tifosi del Psg ma nulla di vero. E’ stato lo stesso Thiago Silva a confermare l’addio dal primo settembre: “Leonardo ha già parlato con la stampa – si legge su ‘Ouest-France.fr’ – Non volevo andarmene, ma la decisione è già stata presa, la rispetto e la rispetterò fino alla fine”. E’ il portale dedicato calciomercato.it a riportare queste parole. Lo stesso aggiunge che er il futuro di Thiago restano dunque vive le piste che potrebbero portarlo in Italia e in Inghilterra. Attenzione dunque alla Fiorentina ma soprattutto all’Everton di Carlo Ancelotti.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:02
La capolista Juventus alla ricerca del nono scudetto consecutivo, sulla sua strada l’Udinese di Gotti, in serata la Lazio

INTRO

Vi proponiamo in diretta la cronaca delle partite di Serie A In programma oggi

Redazione VN

https://www.violanews.com/live/serie-a-in-campo-parma-e-napoli-la-cronaca-dellanticipo/ (https://www.violanews.com/live/serie-a-in-campo-parma-e-napoli-la-cronaca-dellanticipo/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:03
FOTO – Bagno a Ripoli, centro sportivo viola. Il degrado della villa prima dell’inizio dei lavori

Le immagini della villa di Bagno a Ripoli, dove nascerà il centro sportivo, in stato di degrado prima dell’inizio dei lavori da parte della Fiorentina

Il caso centro sportivo di Bagno a Ripoli tiene banco in casa Fiorentina. Vi proponiamo alcune immagini, relative alla villa dei terreni acquistati da Rocco Commisso, risalenti al periodo precedente all’inizio dei lavori di ripristino della struttura. Il degrado è debordante, lo stato di abbandono incideva in maniera negativa non solo su quell’area ma su tutto il territorio che è al confine fra Firenze e Bagno a Ripoli.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/senza-categoria/cstre.jpg)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:04
Basile: “Soprintendenza? Ha riscoperto luoghi di cui non si era mai occupata prima”

Le parole del giornalista vicino a Rocco Commisso

Intervenuto a Radio Bruno, il giornalista e inviato dagli Stati Uniti Massimo Basile ha commentato l’incontro che avverrà domani tra la Fiorentina e la Soprintendenza per la questione relativa al Centro Sportivo di Bagno a Ripoli: “E’ curioso che uno come Pessina intervenga in quel modo e indichi il numero dei campi di allenamento. La Soprintendenza si occupa di materiali, altezze, panorama: c’è qualcosa che non torna. Sembra la stessa storia dello stadio, dove lui indicava come intervenire sull’impianto, e questo va oltre i suoi compiti. Pessina parla di un terreno pregiato come quello di Bagno a Ripoli, ma fino ad adesso era abbandonato… Con l’arrivo di Commisso la Soprintendenza ha riscoperto luoghi e strutture di cui non si era mai occupata prima”.

Sull’esito dell’incontro di domani: “C’è una mano tesa, una sorta di collaborazione. Ognuno deve restare nei propri ambiti, ma se trovano un’intesa l’accordo è raggiungibile e si procederà alla realizzazione del nuovo Centro Sportivo. Mi auguro non si vada ad un braccio di ferro”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:05
Nuovo CS, la Fiorentina va incontro alla Soprintendenza: ridotto il n° di campi di allenamento

Rispetto ai 12 del progetto iniziale, la società viola va incontro alla Soprintendenza decurtandone due

Domani, come comunicato direttamente da Rocco Commisso, andrà in scena un incontro tra la dirigenza viola e la Soprintendenza, un tavolo tecnico per limare alcuni passaggi relativi alla realizzazione del Centro Sportivo viola. Se l’organo che tutela i beni culturali potrebbe in qualche modo accettare la voglia di viola di dotarsi di una nuova casa senza snaturare il suo modus operandi, da parte della Fiorentina qualche rinuncia è già stata fatta, riducendo da 12 a 10 i campi di gioco dove le squadre andranno ad allenarsi. La volontà di dotarsi di un nuovo Centro Sportivo ha già spinto la Fiorentina a venire incontro alle richieste della Soprintentenza, “decurtando” due rettangoli di gioco rispetto al progetto iniziale.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:06
Calamai: “Mi puzza la soprintendenza si svegli solo ora. Iachini resta se pareggia anche con la Roma”

La nota firma del giornalismo sportivo fiorentino interviene a gamba tesa sugli ostacoli emersi dalla conferenza dei servizi per il Centro Sportivo di Bagno a Ripoli

Luca Calamai, è intervenuto al “Pentasport” di Radio Bruno, nel day-after della gara che ha visto i viola uscire con un punto da San Siro. Tra i tanti temi molto spazio è stato riservato alle schermaglie con la soprintendenza per il Centro Sportivo di Bagno a Ripoli.

Il punticino rimediato a Milano

Nel primo tempo ho provato imbarazzo, una partita che non mi dà soddisfazioni. Per Ribéry che a 36 anni si ritrova a giocare in questi livelli. Se levi Chiesa la squadra perde tanto, è un brutto segnale togliere Federico e al suo posto schierare Venuti. Chiedo risposte dal campo, non mi interessa un punticino. Sottil può far parte del gruppo dei 20? Perché non gioca mai nonostante si giochi ogni tre giorni? Agudelo non so chi sia, se abbia qualità etc. Com’è? Vorrei saperlo…Duncan l’ho capito, ad esempio.

Iachini in questo momento gioca per sé stesso, per meritare la conferma. Se pareggia con la Roma può guadagnarsi la riconferma, gli è stato detto di salvare la squadra e l’ha fatto, adesso si punta alla parte sinistra della classifica ed è alla sua portata. Con 4/5 partite a disposizione stai buttando via le possibilità di sperimentare, di gettare le basi per la prossima stagione. Percentuali? A Rocco piace e non conta poco, per questa ragione si stoppano tutti i ragionamenti su qualsiasi altro allenatore. Ogni tecnico che ponga un ultimatum non è conciliabile con la posizione di Commisso: così è successo con Juric. Se la Fiorentina non ha pronto un nome davvero di spessore per la panchina la mia impressione è che possa essere davvero riconfermato Iachini.

Il comunicato di Commisso e gli ostacoli della Soprintendenza su Bagno a Ripoli

La lettera della soprintendenza è irrilevante, è curioso che improvvisamente si svegli, e fissi un incontro per domani poco prima che arrivi l’intervento di Rocco. Sembra quasi si siano spaventati. Non sono un esperto in materia, ma da cittadino che non conosce le segrete storie di palazzo, ma una cosa è chiara: non c’è nessun atto di venire incontro alle esigenze non della fiorentina, ma di un progetto che arricchisce tutto. Che senso ha pretendere di decurtare addirittura tre campi dei 12 previsti dal progetto? Sono cose che mi fanno pensare che ci sia un’ostruzione, mi è piaciuta la posizione della società che ha voluto dare una nuova possibilità, prima di mandare all’aria tutto. Non voglio sacrificare Firenze in favore della Fiorentina, sono legato alla mia città, ma non mi sembrano questi i progetti che la deturpano. Perché agiti le acque in questo momento?

La parte finale del comunicato di Commisso mi fa pensare che la sua pazienza sia agli sgoccioli, Rocco non ne può più. Mi risulta che la Soprintendenza a domanda precisa della società fu risposto che la zona era idonea. Se non hai rispetto di chi vuol fare le cose nel verso giusto significa che non la conti giusta. Il costo dalla cifra iniziale dei 70 mln preventivati è già salito a 82/83 – da quanto ne so. La società sta lavorando per fare le cose al meglio possibile, a costo di spendere per garantire gli standard più elevati. Per esempio per quanto riguarda l’illuminazione con le avveniristiche luci retrattili per ridurre l’impatto sull’ambiente. Però se poi ogni giorno spunta un nuovo impedimento: dal vicino che ricorda solo adesso che ci sarebbero dei rifiuti di plastica sepolti nella proprietà, all’asfalto non compatibile con i colori della zona circostante. Non a caso oggi sono usciti i comunicati delle varie parti in causa: qualcuno si è reso conto di aver tirato troppo la corda e comincia a mancargli il terreno da sotto i piedi. Quell’ultimo riferimento al Franchi è decontestualizzato, non si sta parlando dello stadio. Eppure Commisso ne fa menzione, facendo capire che pensa che in questo entri una strategia complessiva che voglia legare i due dossier. Ecco perché Rocco è pronto a prendere il toro per le corna.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:06
Sconcerti: “Basta con i Giampaolo e Di Francesco, partiamo dai calciatori di qualità”

Il “direttore” del giornalismo di casa viola nel consueto filo diretto con tifosi ai microfoni di Radio Bruno

Mario Sconcerti, giornalista ed ex dirigente gigliato, è stato protagonista del filo diretto con tifosi ed ascoltatori del Pentasport di Radio Bruno.

    Obiettivi di basso profilo per la panchina? Penso anch’io che ci siano un sacco di allenatori di un’altra qualità che non vogliono venire a Firenze. Juric non ha snobbato la sola Fiorentina: ha scelto di rimanere a Verona. Aveva quest’offerta dal Presidente Setti e ha scelto di continuare con gli scaligeri. Credo sia un ottimo allenatore, conosco il suo calcio e non la profondità della sua persona. Non le so garantire niente, ma ha sempre fatto giocare bene le squadre che ha allenato, a partire dal Mantova in Serie C. Non so se abbi la personalità per guidare una grande squadra, ma questo per il momento non è un problema…

    Abbiamo i giovani, adesso è tempo di portare a Firenze gli “esperti”. Non ci sono tanti giocatori in giro, mi accontenterei di far crescere ulteriormente i nostri. Cutrone è un buon giocatore, Vlahovic è ancora un po’ primavera, Castrovilli stesso deve crescere. Vale molto, ma ultimamente ha palesato i limiti di un giovane alla prima stagione in A.

    Il CS? Mi sembra si facciano incontri, non ci si può nascondere in una città piccola come Firenze. Evidentemente se dice qualcosa un organo così importante vuol dire che qualche obiezione da sollevare c’è, in un

    Iachini non gioca mai per vincere? Ieri si è vista la nostra caratura, contro un avversario nettamente più forte. Abbiamo fatto una grande fatica a palleggiare, cosa che non era successa nelle partite precedenti. In queste partite ho visto Iachini fare un po’ di tutto: dal difendere strenuamente all’attaccare senza sosta. Se gli altri devono essere Giampaolo e Di Francesco “ne ho piene le tasche”: ha ragione Rocco su questo. Meglio tenere un uomo che ha passione e tiene davvero alla piazza di Firenze. Credo che tutti questi allenatori siano sullo stesso piano, credo piuttosto nella qualità dei giocatori. Calciatori che sappiano stoppare un pallone e tecnicamente validi. Partiamo dai giocatori di qualità e poi l’allenatore lo troviamo.

    Non mi sembra questa una stagione da ricostruzione, quanto da normalizzazione, assestamento. Non ci sarà la preparazione estiva: la nuova stagione è già alle porte. Manca il tempo per creare qualcosa dalle macerie. Vedo alcuni giocatori sopravvalutati tra cui Chiesa e Castrovilli, Non significa che non siano grandi giocatori, ma farsi prendere sull’entusiasmo è pericoloso, può fare dei danni. Amrabat per esempio è un bell’innesto: un grande giocatore. Non abbiamo molta qualità ed è necessario andarla a cercare, non con De Bruyne o Modric. Abbiamo difficoltà a far girare la palla, è evidente.

    Sousa? Finì molto male, ma sarebbe una curiosità che mi vorrei togliere con una società alla spalle. A volte faceva scelte singolari schierando 6 attaccanti in una volta, ma lo faceva con competenza, con un’idea alle spalle, non improvvisazione. Se me lo chiedete per me l’allenatore ideale sarebbe sempre Maurizio Sarri.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:07
Commisso: “Domani riunione con la Soprintendenza, poi novità anche sullo stadio”

Un comunicato di Rocco Commisso sulla questione centro sportivo

Le parole di Rocco Commisso scuotono il day after di Inter-Fiorentina: non solo la soddisfazione per il pari di San Siro, ma oggi il presidente viola si concentra anche sull’extra-campo e sulle questioni che riguardano Centro Sportivo e nuovo stadio. Ecco il comunicato del n° 1 viola

Cara Famiglia Viola,

Il 20 luglio ho subito comunicato che avrei rilasciato una dichiarazione sullo stato dell’arte del nuovo Centro Sportivo a Bagno a Ripoli dopo la partita tra Inter e Fiorentina. Successivamente, la Soprintendenza, la Dirigenza della Fiorentina, gli Amministratori della Regione Toscana, i rappresentanti della Città Metropolitana e del Comune di Bagno a Ripoli, i consulenti tecnici e gli architetti della Fiorentina hanno fissato un incontro per venerdì 24 luglio per risolvere le questioni sollevate dalla Soprintendenza.

Così come annunciato dal comunicato stampa rilasciato questa mattina dalla Soprintendenza, mi auguro fortemente che tale incontro sia produttivo e che tracci un percorso chiaro e netto per la costruzione di quello che non solo è il primo centro di proprietà della storia della Fiorentina che ospiterà centinaia di staff e atleti, uomini e donne, ragazzi e ragazze, ma anche, almeno secondo me, il Centro Sportivo più bello d’Italia e forse d’Europa.

È importante, inoltre, che la soluzione di queste questioni tengano in considerazione ruoli e competenze di ogni realtà coinvolta, dove ognuno dovrà fare la propria parte ed essere responsabile per il proprio ruolo: paesaggio, ambiente, volumetrie, spazi di destinazione d’uso e altro ancora. E ognuno dovrà tenere conto anche dei desideri e della volontà di tutte le realtà coinvolte in questo progetto a cominciare dalla stragrande maggioranza dei cittadini di Bagno a Ripoli fino a tutto il popolo viola.

Dal mio lato ho sempre in maniera trasparente dichiarato i miei obiettivi: certezza dei tempi dell’inizio e della conclusione della fase di costruzione, prezzi ragionevoli e che il progetto proposto mantenga le componenti principali funzionali al successo futuro del Centro Sportivo, campi di gioco e parcheggi compresi.

Sono inoltre molto felice per i cittadini di Firenze e per quelli di Bagno a Ripoli in particolare, che finalmente dopo anni di totale degrado e disinteresse da parte di tutti della magnifica area (anche noi condividiamo con la Soprintendenza la bellezza di questo territorio) che abbiamo scelto per il nostro Centro Sportivo, ci sia oggi finalmente un grande interesse per valorizzarne le sue caratteristiche.

Dopo questo lungo periodo di abbandono, con i terreni diventati una discarica a cielo aperto e la storica villa deturpata dagli occupanti abusivi che si erano impossessati di tutti gli spazi, finalmente oggi, con l’arrivo della Fiorentina, potranno riappropriarsi di tutte queste bellezze.

Infine, qualora non vi saranno passi avanti per la Fiorentina in questa riunione, diramerò un altro comunicato alla Famiglia Viola dichiarando quali saranno le azioni che intraprenderò non solo a riguardo del Centro Sportivo ma anche in merito alla realizzazione di un possibile stadio a Campo di Marte.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:08
Milenkovic giganteggia a San Siro. Adesso il futuro cosa ha in serbo?

Milenkovic protagonista a San Siro: ma quale sarà il futuro del difensore serbo?

Ieri sera a San Siro ha sfoderato una grande prestazione, Nikola Milenkovic torna a far parlare delle sue prestazioni proprio in un momento in cui le attenzioni sembrano rivolte maggiormente al mercato. Pioli, dopo il rinnovo con il Milan, continuerà a spingere per portare in rossonero il difensore che conosce molto bene ed ha lanciato in Serie A. Al tempo stesso, il ragazzo continua a dimostrare di avere margini di miglioramento impressionanti e qualsiasi tecnico sarebbe felice di poter puntare sulla fisicità del serbo. Molto dipenderà dalla scelta del nuovo allenatore, ma è certo che giocatori come Nikola dovrebbero in qualche modo rappresentare il nuovo progetto, sia per età che per qualità. Adesso, è proprio il caso di dirlo, resta solo da capire cosa ha in serbo il futuro.

Vincenzo Pennisi
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:10
(https://www.acffiorentina.eu/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fwww.giornalone.it%2Fgiornali%2Fla_gazzetta_dello_sport-2020-07-23-5f1904bf81c01.jpg&hash=6f406c59f8d6132cf1dc036065cf01d462a404e6)
(https://www.acffiorentina.eu/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fwww.giornalone.it%2Fgiornali%2Fcorriere_dello_sport-2020-07-23-5f18c578ce860.jpg&hash=03d13dafba27289e049b3138dac157080795ff7e)
(https://www.acffiorentina.eu/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fwww.giornalone.it%2Fgiornali%2Ftuttosport-2020-07-23-5f18d43b379ba.jpg&hash=89ce08a4b343cfad6bf38deededb5a5584a68319)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:21
🎥 | POST GARA #InterFiorentina - Mister Iachini commenta il pareggio di San Siro
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:22
🎥 | MIXED ZONE
Le parole del DS Daniele Pradè
#InterFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:23
🎥 | MIXED ZONE
Le parole di Nikola Milenkovic dopo la gara di San Siro
#InterFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:24
Rachid Ghezzal 🎯
Rate this free kick 1️⃣-🔟: __ ✍️
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:24
NOTA ACF FIORENTINA | ACF FIORENTINA STATEMENT | 📄
Rocco Commisso su Bagno a Ripoli ➡️ https://bit.ly/3jy7ZlR
Rocco Commisso on Bagno a Ripoli ➡️ https://bit.ly/3jxeGom
#Fiorentina 💜 #ForzaViola
#Commisso
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/115803911_3437981259566379_4950819033500694565_n.png?_nc_cat=104&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=ny6GkIawLF8AX_rYsX5&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&oh=e827b6a256bbb4a8abebef39ab735198&oe=5F404787)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:25
Francesco Toldo is ______________ ✍️
Momenti Sammontana 🍦
#ForzaViola 💜 #Fiorentina #Sammontana
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p640x640/116154976_3438461829518322_6796843648709002754_o.jpg?_nc_cat=105&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=VGogmMzUX_UAX_QIVXD&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=477c0b66f23905f567828d465b2788b5&oe=5F3EAF39)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:27
🎥⚽| Highlights Inter - Fiorentina 0-0
➡️ https://bit.ly/3hqOdH5
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
#SerieA #ACFFiorentina #InterFiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p640x640/111665930_3436406513057187_2283338894612301287_o.jpg?_nc_cat=108&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=e-m_9ItY92gAX8B4Yv6&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=a69c134866a98618d8f18b0eb5c22008&oe=5F40C1F8)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:30
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:34
Serie A: Storica impresa dell’Udinese, la Juve va ko

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Troost-Ekong; Ter Avest, De Paul, Fofana, Sema, Zeegelaar; Nestorovski, Okaka. All. Gotti

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Rugani, Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Serie A: 35ª giornata
Udinese 2-1 Juventus (I. Nestorovski 52', S. Fofana 92' - M. de Ligt 42')

Grazie per aver seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci al prossimo turno di Serie A!
Grazie a questo risultato, l'Udinese si distanzia di 7 punti dal terzultimo posto a tre partite dalla conclusione della stagione mentre la Juventus rimane capolista con 6 punti di vantaggio sull'Atalanta.
Alla Dacia Arena, l'Udinese ferma la corsa della Juventus e conquista tre punti importantissimi in chiave salvezza. La squadra di Gotti, dopo aver concluso il primo tempo in svantaggio a causa del gol di de Ligt, reagisce nella ripresa ribaltando le sorti della gara con Nestorovski e Fofana. Gli ospiti, apparsi sottotono nella ripresa, non riescono a vincere ed a festeggiare in trasferta il nono titolo consecutivo.
90'+6'
Fine partita di UDINESE-JUVENTUS: 2-1. L'Udinese batte in rimonta la Juventus grazie al gol nel recupero di Seko Fofana.
90'+4'
Esce Becao entra De Maio. Terza sostituzione per l'Udinese.
90'+2'
GOL! UDINESE-Juventus 2-1! Rete di Fofana. Discesa centrale di Fofana che salta con un tunnel De Ligt al limite dell'area e batte con un tiro rasoterra preciso Szczesny in uscita. Padroni di casa clamorosamente in vantaggio.
90'+1'
Calcio d'angolo dalla sinistra in area di de Paul. Nulla di fatto per la squadra di Gotti.
90'
L'arbitro concede quattro minuti di recupero.
87'
In questa fase di gara, l'Udinese si sta difendendo egregiamente dagli attacchi della squadra torinese.
84'
Punizione dalla sinistra al centro dell'area di de Paul. Okaka svetta in mezzo ai difensori ospiti senza riuscire a trovare la porta.
83'
AMMONITO Cuadrado. Il colombiano entra in ritardo su Sema.
82'
Ennesimo tiro dalla bandierina per la Juventus. Nulla di fatto per la squadra torinese.
80'
Calcio d'angolo dalla destra in area di Bentancur. La difesa udinese riesce a riinviare il pallone.
78'
Esce ter Avest entra Samir. Seconda sostituzione per l'Udinese.
77'
Rabiot si coordina e calcia dalla distanza. Il tiro del francese termina la sua corsa in tribuna.
76'
Conclusione potente ma non precisa di Ronaldo. Il sinistro del portoghese finisce distante dalla porta difesa da Musso.
75'
Esce Danilo entra Cuadrado. Terza sostituzione per la Juventus.
73'
Riprende la partita. Juventus in possesso palla.
71'
Cooling break per le due compagini.
69'
Esce Zeegelaar entra Stryger Larsen. Prima sostituzione per l'Udinese.
68'
AMMONITO Zeegelaar. L'esterno dell'Udinese abbatte Rabiot a centrocampo.
65'
Cross dalla destra in area di Danilo. Becao respinge di testa anticipando gli attaccanti ospiti.
62'
Conclusione a giro dal limite dell'area di Dybala. Musso si distende e blocca la sfera di gioco.
60'
Esce Bernardeschi entra Douglas Costa. Seconda sostituzione per la Juventus.
60'
Esce Ramsey entra Matuidi. Prima sostituzione per la Juventus.
58'
Calcio d'angolo dalla destra in area di de Paul. Bentancur, ben appostato sul primo palo, allontana la palla dall'area.
56'
La Juventus sta faticando a reagire al gol del pareggio. L'Udinese sta spingendo alla ricerca del gol del vantaggio.
54'
13 dei 14 gol realizzati da Ilija Nestorovski in Serie A sono arrivati all'interno dell'area di rigore.
52'
GOL! UDINESE-Juventus 1-1! Rete di Nestorovski. Cross dalla sinistra sul secondo palo di Sema ed inserimento in tuffo di testa del macedone che batte Szczesny riporta in parità la gara.
50'
In questi primi minuti della ripresa, l'Udinese sta cercando di alzare la pressione per impensierire la retroguardia ospite.
47'
Fofana lancia sullo spazio Nestorovski. Il macedone, sfila de Ligt ed entra in area provando la conclusione. Szczesny è attento e neutralizza il tiro dell'attaccante dei padroni di casa.
45'
Inizia il secondo tempo di UDINESE-JUVENTUS: 0-1. Riprende la gara con gli ospiti in vantaggio.
Vedremo se nell'intervallo gli allenatori opteranno per qualche sostituzione. Gotti può contare anche su Kevin Lasagna, autore di ottime prestazioni nelle ultime partite.
Primo tempo a ritmi bassi alla Dacia Arena. La Juventus, dopo aver controllato la gara, sblocca la partita grazie ad una conclusione dalla distanza di de Ligt. La squadra di Gotti, nonostante una buona prestazione a livello corale, si trova a dover inseguire gli ospiti anche a causa della scarsa vena realizzativa dei propri attaccanti.
45'+2'
Fine primo tempo di UDINESE-JUVENTUS: 0-1. Ospiti in vantaggio grazie al gol di de Ligt.
45'
L'arbitro concede due minuti di recupero.
43'
Matthijs de Ligt è il più giovane difensore dei cinque maggiori campionati europei 2019/20 ad aver segnato più di tre reti.
42'
GOL! Udinese-JUVENTUS 0-1! Rete di de Ligt. Sulla respinta corta di Becao, si avventa il difensore olandese che controlla la palla al limite dell'area e calcia trovando l'angolino basso alla destra di Musso.
41'
Ronaldo si accentra e prova la conclusione dalla distanza. Musso si distende e neutralizza senza difficoltà il tiro debole del portoghese.
38'
Okaka, lanciato in profondità da ter Avest, entra in area dalla destra e calcia. La conclusione dell'attaccante scuola Roma finisce ben oltre la traversa.
36'
Contatto dubbio in area di rigore della Juventus tra de Paul e Ramsey. Irrati, ben posizionato, fa cenno di proseguire la gara.
34'
Dybala, servito in area da Ramsey, stoppa e calcia al volo. Il guardalinee ravvisa la posizione di fuorigioco dell'argentino.
31'
In questa fase di gara, i ritmi di gioco sono abbastanza bassi. A causa del caldo, entrambe le squadre faticano a velocizzare la manovra offensiva.
28'
Riprende la partita. Udinese in possesso palla.
26'
Cooling break per le due squadre.
26'
Cristiano Ronaldo prova la conclusione dalla trequarti. Il pallone si abbassa e sfiora il palo alla sinistra di Musso. Juventus vicinissima al vantaggio.
24'
Zeegelaar la mette in mezzo per Nestorovski. Il macedone, ben appostato al limite dell'area di rigore, calcia di prima intenzione senza riuscire ad inquadrare la porta.
22'
Conclusione dai 25 metri di Sema. Il pallone termina distante dalla porta difesa da Szczesny.
20'
AMMONITO Troost-Ekong. Entrata in ritardo ai danni di Ramsey.
19'
De Paul prova a servire Okaka in area. L'attaccante dell'Udinese non controlla la palla che finisce tra i piedi di Alex Sandro.
16'
Scambio in area di rigore tra Dybala e Danilo. Il brasiliano calcia potentemente ma Nuytinck si oppone murandolo.
14'
Sulla respinta corta della difesa dell'Udinese, Dybala si coordina e calcia. Musso si distende alla sua sinistra e devia il tiro insidioso del connazionale in angolo.
12'
Ter Avest crossa dalla destra. Il giovane esterno olandese non riesce a servire nessun compagno in area di rigore.
9'
Calcio d'angolo dalla sinistra in area di Dybala. Sulla respinta corta della difesa udinese, Bernardeschi prova la conclusione immediata. Il tiro sbilenco dell'esterno ex Fiorentina finisce preda della difesa dei padroni di casa.
8'
Traversone dalla sinistra in area di Sema e deviazione aerea di Danilo. Il colpo di testa del brasiliano finisce sul montante alla sinistra di Szczesny.
7'
La squadra di Gotti cerca di allentare la pressione bianconera attraverso un lento possesso palla.
4'
Ronaldo si gira e calcia dal limite dell'area. Il tiro centrale del portoghese finisce tra le braccia di Musso.
3'
Giropalla della Juventus. I bianconeri mantengono il possesso nella metà campo dei padroni di casa.
1'
AMMONITO Ramsey. Fallo a centrocampo ai danni di de Paul.
1'
Inizia il primo tempo di UDINESE-JUVENTUS. Dirige la sfida l’arbitro Massimiliano Irrati della sezione AIA di Pistoia.
Le scelte di Sarri: In difesa, Danilo viene preferito a Cuadrado per presidiare la corsia laterale destra. A centrocampo, Bentancur verrà affiancato da Rabiot e Ramsey. Davanti, Dybala e Bernardeschi avranno il compito di innescare Cristiano Ronaldo. Out per squalifica Bonucci.
Gotti conferma il solito modulo 3-5-2 con il tandem offensivo formato da Okaka e Nestorovski. In difesa, Nuytinck viene confermato con Becao ed Ekong davanti a Musso. A centrocampo, scelti Sema, Fofana e de Paul con Zeegelaar e ter Avest sugli esterni.
4-3-3 per la Juventus: Szczesny - Danilo, Rugani, De Ligt, Alex Sandro - Rabiot, Bentancur, Ramsey - Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Cuadrado, Coccolo, Demiral, Pjanic, Matuidi, Muratore, Douglas Costa, Olivieri, Vrioni, Zanimacchia.
Ecco le formazioni. 3-5-2 per l’Udinese: Musso - Becao, Ekong, Nuytinck - ter Avest, Fofana, de Paul, Sema, Zeegelaar - Okaka, Nestorovski. A disposizione: Nicolas, Perisan, Samir, De Maio, Mazzolo, Larsen, Ballarini, Palumbo, Lirussi, Lasagna, Oviszach, Compagnon.
Udinese e Juventus si sono affrontate 45 volte in Friuli, con un bilancio di cinque vittorie casalinghe, 13 pareggi e 27 successi esterni.
Dopo il pareggio di ieri sera maturato in Inter-Fiorentina, i bianconeri cercano la vittoria per laurearsi anticipatamente campioni d’Italia per la nona volta consecutiva.
La squadra di Luca Gotti, dopo la sconfitta esterna contro il Napoli, ospita la capolista Juventus tra le mura amiche alla ricerca di punti importanti in chiave salvezza.
Alla Dacia Arena, tutto pronto per Udinese-Juventus, match della trentacinquesima giornata di Serie A.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:35
SONDAGGIO: confermeresti Iachini per la prossima stagione? I tifosi hanno voglia di un nuovo progetto

La stagione sta per terminare e c’è ancora incertezza su chi sarà l’allenatore per la prossima annata. Ma i tifosi viola hanno le idee chiare

Nonostante le quotazioni del tecnico ascolano sembrano essere risalite nelle ultime ore, il popolo fiorentino ha le idee chiare: vorrebbe un nuovo progetto. Dal sondaggio da noi pubblicato è il 69 % a votare per la separazione da Iachini, il restante 31 preferirebbe invece continuare con Beppe che sembra aver fatto breccia nel cuore dello spogliatoio

SONDAGGIO
Confermeresti Iachini per la prossima stagione?


    No (69%, 2.127 Voti)
    Sì (31%, 949 Voti)

Totale Votanti: 3.076

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:40
Serie A: La Lazio ribalta il Cagliari, nei sardi segna un ex viola

Serie A: 35ª giornata
Lazio 2-1 Cagliari (S. Milinkovic-Savic 47', C. Immobile 60' - G. Simeone 45')

90'+6'
Finisce qui, Lazio-Cagliari 2-1.
90'+4'
Traversone di Faragò e sponda aerea di Simeone per Joao Pedro, pallone di poco lungo e preda di Strakosha.
90'+2'
Quattro minuti di recupero.
90'+1'
Ultimo cambio nella Lazio, entra Adekanye ed esce Immobile.
90'+1'
Sostituzione nella Lazio, dentro Cataldi per Luis Alberto.
90'
Cartellino giallo a Parolo per un fallo ai danni di Nandez.
88'
Simeone serve Joao Pedro in area, il brasiliano però sciupa tutto con un controllo col braccio che vanifica la potenziale occasione.
87'
Cartellino giallo per Klavan, autore di un intervento falloso ai danni di Correa.
85'
Prova il tutto per tutto Zenga con l'esordio in Serie A di Gagliano, attaccante della formazione primavera rossoblù.
84'
Cambio nel Cagliari, dentro Pisacane per Lykogiannis.
84'
Sostituzione nel Cagliari, entra Gagliano ed esce Ionita.
81'
Altra imbucata in area per Immobile, Klavan si oppone e favorisce il recupero della sfera da parte di Cragno.
79'
Marusic approfitta di un buco nella difesa sarda ed entra in area da destra, recupero provvidenziale di Lykogiannis che in scivolata concede il corner.
77'
Ripartenza di Immobile che imbuca in area per Correa, successiva conclusione su cui si oppone un attento Cragno.
75'
Quindici minuti al termine con la Lazio che prova a gestire il vantaggio palleggiando e abbassando il ritmo.
73'
Cambio di modulo per Zenga che reinventa i suoi passando alla difesa a quattro con Ragatzu trequartista alle spalle di Joao Pedro e Simeone
71'
Sostituzione nel Cagliari, entra Ragatzu al posto di Mattiello.
70'
Buona azione del Cagliari che arriva sul fondo con Mattiello, il suo cross è però impreciso e non crea pericoli alla difesa biancoceleste.
68'
Conclusione di Nandez che cerca il jolly al volo dai 30 metri, bella l'idea ma pallone abbondantemente fuori bersaglio.
66'
Primo cambio per il Cagliari, entra Birsa ed esce Rog.
66'
Problemi per Cragno che rimane a terra dopo un fallo subito da Lukaku.
65'
Sostituzione nella Lazio, entra Correa al posto di Caicedo.
64'
Movimento anche sulla panchina del Cagliari con Zenga per nulla soddisfatto di questa fase dei suoi.
62'
Ottimo avvio di ripresa della Lazio che ribalta il risultato e ora prova a gestire il proseguo dell'incontro.
60'
GOL! LAZIO-Cagliari 2-1! Rete di Immobile. Luis Alberto verticalizza per Immobile che entra in area dalla sinistra e con un diagonale mancino sul palo lontano regala il vantaggio ai biancocelesti.
59'
Doppio cambio per Inzaghi che cerca forze fresche sulle fasce e cambia gli esterni tra l'altro entrambi già ammoniti.
58'
Sostituzione nella Lazio, entra Lukaku al posto di Jony.
58'
Sostituzione nella Lazio, dentro Marusic per Lazzari.
57'
Momento di grande pressione della Lazio che chiude il Cagliari nella propria area di rigore.
55'
Palo della Lazio! Sponda di Milinkovic-Savic per Immobile che controlla in area sullo stretto e conclude di sinistro, deviazione di Cragno sul palo.
53'
Spunto di Luis Alberto che porta palla fino al limite dell'area e calcia verso il primo palo, deviazione in tuffo di Cragno che concede il corner.
52'
Imbucata centrale di Luis Alberto a cercare Immobile, ottimo anticipo di Klavan che capisce tutto e recupera la sfera.
50'
Cartellino giallo per Lazzari, autore di un intervento falloso ai danni di Mattiello.
47'
GOL! LAZIO-Cagliari 1-1! Rete di Milinkovic-Savic. Cross di Jony allontanato da Lykogiannis al limite dell'area, sul pallone si avventa Milinkovic-Savic che calcia di potenza verso il palo lontano e regala il pareggio ai suoi.
46'
Nessun cambio per i due tecnici durante l'intervallo.
45'
Inizia la ripresa, primo pallone giocato dalla Lazio.
Tante occasioni per la Lazio che però è mancata in concretezza e cinismo in area di rigore mentre il Cagliari ha saputo soffrire e ha dimostrato di avere la qualità per mettere in difficoltà la difesa di casa e sviluppare buone trame in ripartenza.
Cagliari in vantaggio al termine dei primi 45 minuti di gioco. Partita intensa e ricca di occasioni coi padroni di casa meglio nel palleggio e vicini al vantaggio con Luis Alberto, Immobile e Lazzari; nel finale però il Cagliari cresce e trova il vantaggio con Simeone.
45'+2'
Finisce il primo tempo, Lazio-Cagliari 0-1.
45'+1'
Primo cartellino giallo del match a Jony.
45'
GOL! Lazio-CAGLIARI 0-1! Rete di Simeone. Ionita controlla in area e serve Simeone, conclusione dell'argentino che complice la deviazione di Luiz Felipe sorprende Strakosha e regala il vantaggio ai rossoblù.
43'
Squadre più lunghe ora, partita che però si mantiene piacevole e ben giocata.
41'
Occasione Cagliari! Corner di Lykogiannis che trova Simeone completamente solo a centro area, colpo di testa dell'argentino che però non trova la porta. Grande occasione sciupata dalla punta ospite.
40'
Nandez imbuca per Joao Pedro che guadagna il fondo e calcia a centro area, si oppone in corner la difesa biancoceleste.
38'
Partita non cattiva ma ruvida, tanta intensità in zona mediana in questa fase del match.
36'
Rientrano in campo i due giocatori anche se si scaldano per precauzione Bastos e Birsa.
34'
Problemi per Acerbi e Rog che vengono a contatto nell'azione appena descritta, squadre momentaneamente in dieci uomini.
33'
Combinazione tra Jony e Acerbi che genera un corner in favore dei biancocelesti. Rimane in pressione la squadra di casa.
31'
Occasione Cagliari! Cross sul secondo palo di Mattiello che trova Ionita pronto al colpo di testa, deviazione sopra la traversa di Strakosha.
30'
Mezz'ora di gioco allo Stadio Olimpico, sempre zero a zero tra Lazio e Cagliari.
28'
Traversone di Rog e colpo di testa a centro area di Simeone ben indirizzato ma debole, facile parata di Strakosha.
27'
Torre di Caicedo per Luis Alberto che calcia di prima intenzione dal limite dell'area, pallone molto lontano dalla porta di Cragno.
25'
Lancio di Klavan a cercare il taglio di Mattiello sul filo del fuorigioco, buona l'idea del centrale estone ma pallone leggermente lungo.
23'
Sugli sviluppi del corner serie di batti e ribatti nell'area rossoblù, allontana poi Faragò.
22'
Ottimo spunto di Lazzari che si libera di Mattiello sulla fascia e costringe Ionita alla deviazione in corner, avanzano le torri di Inzaghi.
20'
Buon momento dei biancocelesti che chiudono gli ospiti nella propria metà campo.
18'
Occasione Lazio! Cross di Jony in area per Immobile che devia di prima intenzione al volo, risposta di puro istinto da parte di Cragno.
15'
Luis Alberto controlla al limite dell'area e cerca il destro a giro sul secondo palo, tuffo e deviazione in corner da parte di Cragno.
14'
Nandez per Ionita che controlla e calcia dai 30 metri, pallone che non inquadra lo specchio della porta.
13'
Interessante duello a distanza tra Lazzari e Cragno, in tutte e tre le circostanze ottimi interventi dell'estremo difensore rossoblù apparso attento e sicuro.
11'
Sugli sviluppi del corner, altra conclusione dalla distanza di Lazzari che chiama Cragno alla deviazione in tuffo.
10'
Conclusione a rimorchio di Lazzari verso il primo palo, deviazione in corner di Cragno.
9'
Destro potente ma centrale di Lazzari che impegna Cragno dopo un bel tacco di Milinkovic-Savic a liberare l'esterno ex SPAL in area di rigore.
8'
Colpo di testa di Joao Pedro che termina di poco alto sugli sviluppi di una bella azione sviluppata da Rog e rifinita da Nandez.
7'
Buon ritmo in avvio con le due squadre che si affrontano a viso aperto e senza troppi tatticismi.
5'
Problemi alla coscia destra per Lykogiannis che rimane a terra dolorante, sembra comunque poter proseguire il difensore greco.
3'
Calcio di punizione dai 25 metri di Joao Pedro che aggira la barriera e termina in rete, gioco però fermato da Piccinini in quanto la punizione era indiretta e non poteva essere battuta di prima intenzione verso la porta.
2'
Fallo in gioco pericoloso di Patric che regala un calcio piazzato al Cagliari sulla trequarti, occasione subito interessante per i tiratori sardi.
1'
Inizia il match dell'Olimpico! Primo pallone giocato dal Cagliari.
Le squadre terminano il riscaldamento e abbandonano momentaneamente il terreno di gioco, pochi minuti al fischio d'inizio del signor Piccinini.
Zenga propone un terzetto difensivo tutto nuovo con Klavan al centro supportato da Walukiewicz e Lykogiannis; in mediana scelte quasi obbligate con il rientro dal turno di squalifica di Ionita che manda in panchina Birsa in un reparto basato sugli inserimenti e l'energia di Nandez e Rog. In attacco rientra Simeone al fianco di Joao Pedro.
Buone notizie per Inzaghi che rispetto al match contro la Juventus recupera Luis Alberto e Jony in campo al posto di Cataldi e Anderson con Parolo che si sposta in cabina di regia. In attacco conferma per il tandem formato da Caicedo e Immobile mentre in difesa al fianco di Luiz Felipe e Acerbi rientra dalla squalifica Patric.
Medesimo 3-5-2 per il Cagliari: Cragno - Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis - Faragò, Nandez, Ionita, Rog, Mattiello - Joao Pedro, Simeone. A disposizione: Rafael, Ciocci, Pisacane, Ceppitelli, Marigosu, Ladinetti, Birsa, Lombardi, Gagliano, Paloschi, Pereiro, Ragatzu.
Formazioni ufficiali e Lazio in campo col 3-5-2: Strakosha - Patric, Luiz Felipe, Acerbi - Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Jony - Caicedo, Immobile. A disposizione: Proto, Guerrieri, Vavro, Lukaku, Marusic, Falbo, Cataldi, Bastos, Armini, Anderson, Correa, Adekanye.
Storia recente favorevole ai biancocelesti che hanno raccolto un pari e quattro vittorie nelle ultime cinque sfide disputate contro i rossoblù, tra cui la rocambolesca partita dell'andata ribaltata nel recupero dalle reti di Luis Alberto e Caicedo.
Allo Stadio Olimpico prove di rilancio per due squadre che attraversano un momento povero di soddisfazioni. Obiettivo ritorno alla vittoria per la Lazio ancora in corsa per il secondo posto mentre il Cagliari cerca il decimo posto dopo un avvio di campionato che aveva fatto sperare i tifosi sardi in ben altro epilogo di stagione.
Benvenuti alla diretta scritta della partita tra Lazio e Cagliari, incontro che chiude la trentacinquesima giornata del campionato di Serie A.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:41
Serie A – Classifica: la Juve si ferma e l’Atalanta accorcia. Lazio saldamente al 4° posto

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G
1    Juventus    80    35
2    Atalanta    74    35
3    Inter    73    35
4    Lazio    72    35
5    Roma    61    35
6    Milan    59    35
7    Napoli    56    35
8    Sassuolo 48    35
9    Verona    46    35
10    Bologna    43    35
11    Parma    43    35
12 Fiorentina 43 35
13    Cagliari    42    35
14    Sampdoria 41    35
15    Udinese    39    35
16    Torino    38    35
17    Genoa    36    35
18    Lecce    32    35
19    Brescia    24    35
20    SPAL     19    35

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/23/20, 23:51
Dabo, il centrocampista pronto al rientro a Firenze ma il futuro è lontano dall’Italia

Dabo potrebbe tornare in Francia

Il giocatore della Fiorentina Bryan Dabo, in prestito alla Spal, già retrocessa, è pronto a tornare alla base a Firenze. L’esperto francese Mohamed Toubache-Tre però prevede un ritorno in Francia per il centrocampista: “Dabo piace al RC Lens, ma per adesso non ci sono stati contatti. Ma questo è un profilo che piace alla società”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 13:53
Calcio in Tv: Serie B, Coppa di Francia e ancora Serie A

Le partite di calcio trasmesse oggi dal piccolo schermo. Si comincia a metà giornata con la Premier League

Le partite del 24 luglio

11.30 Central Coast Mariners-Western Sydney Wanderers (A-League) – SPORTITALIA
18.45 Livorno-Crotone (Serie B) – RAI SPORT, DAZN e DAZN1
21.00 Salernitana-Empoli (Serie B) – DAZN
21.00 Venezia-Juve Stabia (Serie B) – DAZN
21.00 Entella-Perugia (Serie B) – DAZN
21.00 Trapani-Pescara (Serie B) – DAZN
21.00 Cosenza-Pisa (Serie B) – DAZN
21.00 Ascoli-Pordenone (Serie B) – DAZN
21.00 Cremonese-Spezia (Serie B) – DAZN e DAZN1
21.00 Frosinone-Benevento (Serie B) – DAZN
21.00 Chievo-Cittadella (Serie B) – DAZN
21.10 PSG-Saint Etienne (Finale Coppa di Francia) – SPORTITALIA
21.45 Milan-Atalanta (Serie A) – SKY SPORT SERIE A e SKY SPORT (canale 251 satellite)

fonte goal.com

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 13:54
Fiorentina, cosa succede oggi

Il programma della Fiorentina giorno per giorno

Ore 8,30 allenamento

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 13:54
Chiesa, adesso sei addirittura una riserva. Futuro da decifrare

L’approfondimento

C’è stata una scelta tecnica di rotazione alla base della panchina per Federico Chiesa a San Siro. Questa, almeno, è la spiegazione ufficiale, ma La Nazione non ne è poi così convinta. Le motivazioni? La forma fisica del giocatore, che negli ultimi tempi è apparso brillante, e il minutaggio molto superiore concesso ad altri compagni di squadra (leggi Ribery). Dopo la disfatta interna con il Sassuolo, Chiesa non ha più giocato una partita per intero, offrendo comunque prestazioni positive, dall’assist col Verona, al gol e assist a Lecce, ad una prova di umiltà col Torino. Qualcosa non torna. E se il vero intento fosse preservare Chiesa in vista di un mercato che dovrà definirne una volta per tutte il futuro?

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 13:56
Le prime pagine dei quotidiani sportivi: Crollo Juve, Sarri nel mirino

Tutte le mattine poco dopo le 7 Violanews.com vi mostra le aperture dei giornali in edicola

La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport e Tuttosport sono i principali quotidiani sportivi in Italia. Rappresentano ancora il punto di riferimento quotidiano sia per gli addetti ai lavori sia per i tanti appassionati di calcio (e non soltanto). Sono ancora molte le copie vendute tutte le mattine in edicola, perciò riteniamo interessante proporre ai nostri lettori quelle che sono le tre relative prime pagine per aver un primo approccio verso la giornata sportiva. Tutte le notizie di rassegna stampa posso essere reperite nella apposita sezione.

LA GAZZETTA DELLO SPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/la_gazzetta_dello_sport-1.jpg?v=20200724115200)
CORRIERE DELLO SPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/corriere_dello_sport-1.jpg?v=20200724115200)
TUTTOSPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/tuttosport-4.jpg?v=20200724115200)

Conosciamoli meglio

La Gazzetta dello Sport, quotidiano sportivo fondato il 3 aprile 1896 da Eugenio Camillo Costamagna e Eliso Rivera, è uno dei maggiori quotidiani in Italia e il più venduto tra quelli sportivi, ma anche il più longevo in Europa. Attualmente è diretto da Andrea Monti e l’editore è RcsMediaGroup, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Milano, appunto conosciuta anche come Edizione Milano. Mentre ci sono anche La Gazzetta dello Sport edizione Roma per Roma e Lazio, La Gazzetta dello Sport edizione Puglia per Puglia e Basilicata, e La Gazzetta dello Sport edizione Sicilia per Sicilia e Calabria. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Il Corriere dello Sport, fondato il 20 ottobre 1924 da Alberto Masprone, è il quotidiano più letto nel centro e nel sud Italia, mentre è solo il quarto tra tutti i quotidiani. Il suo nome è diventato Corriere dello Sport – Stadio nel 1977, quando incorporò il quotidiano bolognese Stadio. Attualmente il Direttore è Alessandro Vocalelli e l’editore è il Gruppo Amodei, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Roma, ma ci sono anche le redazioni esterne a Bologna, Milano, Firenze e Napoli. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Tuttosport, fondato il 30 luglio 1945 da Renato Casalbore, è solo il terzo giornale sportivo venduto in Italia. Attualmente è diretto da Paolo De Paola e l’editore è anche in questo caso il Gruppo Amodei. La sede è unica ed è a Torino.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:03
I titoli viola dei quotidiani di oggi: “Stallo viola, Iachini spera”

La nostra rassegna stampa ‘ultra veloce’ sulla Fiorentina

QUOTIDIANI SPORTIVI

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logogazzetta1.jpg)
A pagina 11: “Centro Sportivo, meeting decisivo. Commisso: ‘Tempi certi, altrimenti…’“. A pagina 16: “Vai Terracciano, San Pietro chiude la porta della Fiorentina”.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logocorsportstadio.jpg)
In prima pagina: “Ciclone Commisso, risposte sullo stadio”. A pagina 21: “Il ciclone Commisso sul piano regolatore”, in basso: “Terracciano fratello saracinesca, firmato Ribery”

QUOTIDIANI POLITICI

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Nazionelogo1.jpg?v=20200724120100)
In prima pagina della cronaca fiorentina, a destra: “Centro Sportivo, Commisso rilancia: ‘Aspetto novità’“. A pagina 8: “Centro Sportivo, Commisso scalpita: ‘Ora mi aspetto passi in avanti”. In prima pagina del QS: “Stallo viola, Iachini spera”. A pagina 4: “La Fiorentina prende tempo, Iachini spera”. A pagina 5: “Terracciano, il tesoro che non ti aspetti”. In basso: “E Chiesa, all’improvviso, diventò una riserva”.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Repubblicalogo.jpg)
A pagina 2 nell’edizione fiorentina: “Commisso e Pessina sul centro sportivo l’ora delle scelte“. A pagina 19: “Iachini, il grande dilemma c’è la conferma in gioco”

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2014/11/logocorrierefiorentino.jpg?v=20200724120100)
In prima pagina: “Commisso, un altro scossone“. A pagina 5: “Centro Sportivo, si torna al tavolo. Scintille tra Commisso e Pessina”. In basso le osservazioni della Soprintendenza: “Il numero dei campi, la palazzina e l’altezza delle nuove strutture”. A pagina 11: “Super, ma non incedibili”. A lato: “Terracciano eroe dei social, Frey e Ribery lo incoronano”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:04
Terracciano, oro viola. Il secondo di lusso ha convinto tutti, adesso il rinnovo

I segreti dell’uomo del momento

Sono fioccati i complimenti per Pietro Terracciano, autore di una prestazione da applausi a San Siro due giorni fa. Un secondo di lusso, scrive La Nazione, che però ha un rapporto splendido con il titolare Dragowski, di genuina complicità, e questo è sicuramente uno dei punti di forza della Fiorentina. Il portiere di Coppa si era già fatto valere con Montella, ma adesso si è preso la scena anche per via dei problemi fisici dell’amico e collega polacco. Gli elogi di Frey su Instagram lo hanno inorgoglito, ma adesso è necessario parlare del prolungamento di contratto con la società. I compagni lo stimano e lo celebrano scherzosamente sui social, il dato recita che Pietro ha tenuto chiusa la porta al posto di Bart in quattro delle ultime sei gare, le ultime due senza reti al passivo. L’ultimo a batterlo è stato Shakhov, si faccia avanti il prossimo.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:04
Diritti Tv: De Laurentiis non molla, scontro con Lotito. Lunedì nuovo incontro

Le ultime indiscrezioni

Come riportato dal Corriere dello Sport, il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis non molla sulla questione diritti Tv. Il noto produttore è deciso a convincere la Lega ad adottare il suo progetto, ovvero quello di dare vita ad un canale autonomo (gestito dalla Lega stessa) che venda il prodotto calcio “finito” agli interessati. Lunedì il prossimo incontro con le parti interessate. Il piano ambizioso del presidente partenopeo si devo però scontrare con opposte correnti di pensiero. Il presidente Dal Pino infatti parteggia per l’appoggio di un fondo di investimento mentre Lotito suggerisce la soluzione partner aziendale con WANDA (conglomerato cinese che detiene la maggioranza di Infront). Una vera e propria guerra di potere che deciderà una buona fetta dei futuri introiti della Serie A.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:05
Per Dalbert c’è il rischio stop. Oggi gli esami strumentali

Gli ultimi aggiornamenti

Come riportato dal Corriere dello Sport, dopo il pareggio esterno con l’Inter la Fiorentina fa la conta degli acciaccati. In vista della gara di domenica contro la Roma restano da valutare le condizioni di Dalbert e Dragowski. Il laterale brasiliano, uscito a causa di guai muscolari, si sottoporrà nella giornata odierna ad esami specifici per capire l’entità dell’infortunio. Forfait quasi certo. Il portiere polacco, alle prese con una fastidiosa lombalgia, invece potrebbe essere recuperato. In ogni caso, visto il recente momento di forma del vice Terracciano, una sua eventuale conferma tra i pali è una possibilità concreta.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:06
GP Violanews – E’ Terracciano il più bravo a San Siro

Scegliete i tre migliori e contribuite all’assegnazione del Pallone Viola 2019/20

Quest’anno il Gran Premio Violanews ha diverse novità: tutte le partite saranno valide e poi il vostro voto sarà decisivo per l’assegnazione del Pallone Viola. Alla vostra valutazione che porterà punti come sempre ai primi 6 classificati di ogni partita (20, 12, 8, 5, 3 e 1 punto rispettivamente), si sommerà da questa stagione la valutazione di un giornalista che avrà a disposizione 20 punti totali da distribuire a suo piacimento. A fine stagione sapremo immediatamente chi sarà il giocatore della Fiorentina più meritevole di vincere il nostro Pallone Viola.

SONDAGGIO
GP Violanews - Scegliete i tre migliori in Inter-Fiorentina


    Terracciano (76%, 662 Voti)
    Milenkovic (57%, 495 Voti)
    Pezzella (54%, 468 Voti)
    Duncan (17%, 145 Voti)
    Ribery (15%, 131 Voti)
    Caceres (14%, 123 Voti)
    Castrovilli (5%, 40 Voti)
    Venuti (3%, 25 Voti)
    Lirola (3%, 22 Voti)
    Ghezzal (2%, 20 Voti)
    Kouamé (2%, 20 Voti)
    Chiesa (2%, 16 Voti)
    Cutrone (1%, 11 Voti)
    Badelj (1%, 7 Voti)
    Dalbert (0%, 3 Voti)
    Pulgar (0%, 1 Voti)

Totale Votanti: 868

La scorsa partita

Vince la tappa ancora Terracciano che conquista i 20 punti dei lettori e fa anche il pieno dei 20 punti elargiti dal giornalista di turno che questa volta era il nostro Iacopo Nathan. Alle spalle del portiere si piazzano Milenkobvic, Pezzella e poi ancora Duncan, Ribery e Caceres. Insomma una partita in cui ha dominato la difesa

La  classifica generale per l’assegnazione del PALLONE VIOLA dopo Inter-Fiorentina è la seguente
474 Castrovilli
307 Ribery
283 Dragowski
214 Chiesa
145 Caceres
137 Milenkovic
118 Cutrone
96 Pezzella
78 Terracciano
74 Lirola
66 Benassi e Sottil
56 Pulgar
53 Ghezzal
50 Venuti
48 Dalbert
42 Igor
32 Kouame
33 Duncan
19 Badelj
12 Ceccherini

* abbiamo escluso dalla classifica i calciatori ceduti

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:11
Domani con la Gazzetta dello Sport “I Miti dello Sport”

Ali, Senna, Jordan, Federer, Baggio, Pantani, Pelé, Bolt, Valentino Rossi e tanti altri. 30 libri tascabili in edicola con cadenza settimanale a 4,99€. La prima uscita, Maradona, in regalo sabato 25 luglio con Gazzetta e SportWeek

Un lungo respiro di felicità sportiva attraverso le storie e le date indimenticabili di tutte le discipline: finalmente arriva in edicola I Miti dello Sport, una collana di trenta agili volumi sui campioni che hanno scritto le pagine leggendarie dello sport.
Il format, inedito e di facile lettura, racconta tutto dei campioni che hanno scritto la storia dello sport, dall’infanzia ai momenti salienti della carriera, dalla vita fuori dal campo ai trionfi indimenticabili. Si comincia con Maradona, proseguendo poi con Baggio, Jordan, Federer, Senna, Pelé, Pantani, Valentino Rossi, Schumacher, Bolt, Muhammad Ali. E poi ci saranno Fausto Coppi, Lionel Messi,Cristiano Ronaldo e tanti altri.
Dice il direttore Stefano Barigelli: “Solo La Gazzetta dello Sport, con le sue grandi firme e il suo immenso archivio, poteva riuscire in questa semplice, preziosa missione: una biblioteca sportiva tascabile sui più grandi campioni di sempre, raccontata con precisione, completezza, bella scrittura e tanta emozione. È una collezione che dovrebbe trovare spazio nelle librerie di tutti gli appassionati”.
La prima uscita, Maradona, sarà regalata con La Gazzetta dello Sport e SportWeek solo sabato 25 luglio, le uscite successive saranno in edicola con cadenza settimanale ognuna a 4,99€.
I Miti dello Sport sono libri in bianco e nero di piccolo formato (12,1×18,5 cm, 140 pagine, copertina con alette), progettati con una struttura uniforme per consentire una lettura smart, dall’inizio alla fine oppure a salti, scegliendo il capitolo sulla vita privata o quello sulle tappe storiche della carriera di ogni campione. Firmano la collana tanti autori Gazzetta, massimi esperti delle varie discipline e diretti conoscitori dei protagonisti. La Gazzetta dello Sport ha aperto i suoi archivi per impreziosire questa collana con pezzi storici, per riportare le parole scritte a caldo dopo alcuni degli avvenimenti che hanno segnato la storia dello sport: dai gol di Maradona contro l’Inghilterra nel Mondiale 1986 al GP d Monte Carlo in cuiSenna si “rivelò” al mondo della Formula 1, dal primo anello NBA di Michael Jordan all’ultimo trionfo a Wimbledon di Federer, dal nono mondiale vinto da Valentino Rossi al record sui 100 metri di Usain Bolt.

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/goldelsecolo-630x415.png?v=20200724091053)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:12
Record di gol nel post lockdown, ma non per la Fiorentina

Il campionato ci sta regalando una quantità di reti che rasentano il record assoluto per partita, ma la squadra viola non partecipa al ‘banchetto’

La ripresa del campionato di Serie A dopo il lungo stop dovuto all’emergenza covid-19 ha fatto emergere un importante aumento delle segnature con una media al momento di 3,33 reti a partita. Il Milan è la squadra che ha segnato più reti (27), mentre la Fiorentina naviga nelle ultime posizioni. Tutti i dati relativi alle medie di realizzazioni con situazione attuale e record storici, nonché la classifica completa delle 20 compagini di serie A, in questo articolo di Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:13
Fiorentina Femminile, al via la preparazione per la nuova stagione

Gli ultimi aggiornamenti

Come comunicato dai canali ufficiali della Fiorentina, sono ormai circa due settimane che la squadra femminile della Fiorentina ha iniziato il lavoro di preparazione, con sedute di forza in palestra e lavoro sul campo in vista della prossima stagione che prenderà il via il prossimo 22 agosto.

La squadra continuerà gli allenamenti presso il Centro Sportivo di San Marcellino fino al 1° agosto data in cui è prevista la partita amichevole (a porte chiuse) che si disputerà allo Stadio di Acquaviva (Repubblica San Marino) San Marino Academy vs ACF Fiorentina (inizio ore 17:00). Al termine la squadra partirà per il ritiro di Montecatini, dove si tratterrà fino all’8 agosto nel rispetto dei protocolli sanitari.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:16
Differenze al 35° turno: saldo positivo per la Fiorentina. Male Juve e Napoli

Le differenze con la scorsa stagione: la Fiorentina ha 3 punti in più

Rispetto alla 35° giornata dello scorso campionato di Serie A possiamo notare come Lazio e Atalanta siano, attualmente, le squadre che hanno incrementato maggiormente il proprio punteggio in classifica. La Fiorentina ha 3 punti in più rispetto alla scorsa stagione. Juventus e Napoli, invece, stanno facendo molto peggio.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:17
Calendario Fiorentina – Trasferta a Roma, poi arriva il Bologna

Tutte le partite stagionali della Fiorentina

Calendario

https://www.violanews.com/statistiche/fiorentina-2016-17-ecco-tutte-le-date-della-fase-del-pre-campionato-il-ritiro-a-moena-inizia-il-9-luglio/ (https://www.violanews.com/statistiche/fiorentina-2016-17-ecco-tutte-le-date-della-fase-del-pre-campionato-il-ritiro-a-moena-inizia-il-9-luglio/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:25
Sky Sport: un club spagnolo pensa a Iachini per la prossima stagione

L’indiscrezione riportata dalla nota emittente satellitare

Con il futuro di Beppe Iachini ancora da decifrare, si rincorrono le voci di mercato anche sul suo conto. Secondo quanto riportato da Sky Sport, in caso di divorzio con la Fiorentina, Iachini potrebbe approdare sulla panchina del Celta Vigo. La compagine spagnola avrebbe espresso ammirazione per l’operato del tecnico marchigiano.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:26
Televiola – su Radio Bruno c’è A pranzo con il Pentasport in diretta

La trasmissione odierna di Radio Bruno

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:28
Buon compleanno a Frederikke Thøgersen! Gli auguri social della Fiorentina

Il numero 25 della Fiorentina Femminile festeggia oggi il compleanno. Anche ACF si unisce al coro

Spegne 25 candeline sulla torta oggi Frederikke Thøgersen. La società viola ha voluto omaggiare la sua calciatrice in questa giornata speciale tramite un post sui propri canali social:



Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:30
Spadafora: “Pubblico negli stadi a settembre ma solo a determinate condizioni”

Le parole di Vincenzo Spadafora

Il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora è intervenuto ai microfoni del Giornale Radio Rai. Queste le sue dichiarazioni:

    Se la curva epidemiologica ce lo consentirà, a settembre si potrà tornare a vedere il pubblico negli stadi. Ovviamente non riempiendo lo stadio come si faceva prima ma rispettando tutta una serie di misure che sono allo studio in queste ore.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:31
Calciomercato, sondaggio viola per Giroud. Ribery sponsor

Le ultime indiscrezioni di mercato

Il mercato non si ferma mai. La Fiorentina, dopo aver raggiunto la salvezza, sta pianificando il prossimo mercato estivo. Nelle intenzioni del club c’è la volontà di inserire in organico un centravanti di esperienza. Ritenuta necessaria una figura che possa garantire un costante apporto di reti. Come riportato da Tuttosport, in Inghilterra danno per certo un interessamento gigliato nei confronti di Olivier Giroud. L’attaccante francese potrebbe lasciare il Chelsea dopo circa 2 anni. A sponsorizzare l’operazione potrebbe essere  proprio l’ex compagno di nazionale Franck Ribery.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:32
I paletti della Soprintendenza e le spiegazioni di Pessina, si rompono gli equilibri

L’incontro si terra in Piazza Pitti

Il Corriere Fiorentino approfondisce tutte le questioni che verranno affrontate oggi nell’incontro tra la Soprintendenza, il Comune di Bagno a Ripoli e la Fiorentina in merito al nuovo Centro Sportivo. Il veto, l’unico imposto dalla burocrazia è il mantenimento delle strutture agricole novecentesche presso la villa. Per il resto, si può intervenire su ogni cosa, sebbene questo ovviamente richieda tempo. La Soprintendenza chiede accorgimenti di natura estetica e si intromette (questa è la percezione della Fiorentina) anche in ambiti che, in teoria, sarebbero di competenza dell’amministrazione comunale, come la quantità di terreno edificabile. Nel lamentare l’assenza alla conferenza di copianificazione, Pessina spiega che la criticità è rappresentata “dall’entità generale di quanto viene chiesto in una zona vincolata dagli anni ’50”. Oggi si proverà a far tornare i conti.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:34
Un reparto top a rischio: la difesa della Fiorentina può perdere due elementi su tre

I movimenti in entrata e uscita

La miglior difesa dalla ripresa del campionato. Il Corriere Fiorentino sottolinea come il gioco della Fiorentina non sia spumeggiante, ma le risposte del reparto arretrato sono convincenti. 9 reti subite in 9 partite, 4 delle quali su rigore, appena 3 nelle ultime sei. La media delle reti incassate da Montella è stata dimezzata, e tutto questo ha impressionato la dirigenza, che infatti sta riflettendo con più calma sulla scelta del nuovo allenatore.

Il paradosso, però, è che la difesa che tanto sta facendo bene rischia di essere smantellata: solo Caceres è certo di restare, per gli altri due moschettieri sarà un calciomercato intenso. la Fiorentina cerca un centrale d’impostazione mancino (Vertonghen e Carmo gli ultimi nomi, su Tuttitalenti.com sono consultabili le loro schede), mentre Pezzella ha in Napoli, Roma e soprattutto Valencia estimatori importanti. Invece su Milenkovic c’è da tempo il Milan, che si è sovrapposto al vecchio interesse del Manchester United. Il serbo potrebbe rappresentare un capitale utile da reinvestire sul mercato, ma tutto passerà dalle esigenze del nuovo Mister, quale che poi sarà.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:36
La Fiorentina sgomita sul mercato: dalle uscite al nuovo allenatore, le ultime. Mandzukic…

La panoramica

La fase che sta attraversando è una fase di stallo, su tutto. Dal nuovo Centro Sportivo (oggi la riunione chiarificatrice in Soprintendenza) alla questione allenatore, niente sembra riuscire ad andare fast. Una delle priorità, adesso, è gestire le situazioni contrattuali di Chiesa e Milenkovic, il primo ormai in uscita – ma serve una contropartita adatta -, il secondo quasi. Vlahovic, poi, ha perso posizioni nelle gerarchie in attacco, e anche la sua permanenza non è più scontata: il procuratore di Milenkovic, Ramadani, ha influenze anche su di lui. Ora, la Fiorentina ha un passivo di 27,6 milioni e già due allenatori a libro paga; assumerne un terzo non ammetterebbe errori. Le alternative ci sono, da Di Francesco a Semplici e Maran, tutto è possibile. Quel che non sembra possibile, invece, è l’arrivo in viola di Mandzukic, che dovrebbe scegliere un futuro lontano da Firenze. Lo scrive La Nazione.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:36
Commisso infastidito, i dubbi del patron viola. Oggi il vertice con Pessina e Comune

In scena un vertice decisivo tra ACF e Soprintendenza, i dubbi di Commisso

Quest’oggi i dirigenti della Fiorentina parteciperanno all’incontro sul futuro del centro sportivo con Soprintendenza, Regione e Comune di Bagno a Ripoli. Come riportato da Repubblica nell’analisi di Massimo Basile, il vertice sarà decisivo. In caso di ulteriori intoppi tutto il progetto edilizio potrebbe essere messo in discussione. Dall’America raccontano un Commisso infuriato a causa dei rilievi fatti dal soprintendente Andrea Pessina sul nuovo centro sportivo. Secondo i dirigenti viola si starebbe ripetendo lo schema visto con il Franchi. La Soprintendenza non si limita ad indicare i vincoli architettonici, ma propone soluzioni non gradite da adottare. Commisso teme che dopo il fallimento del progetto Mercafir una parte della città possa remare contro di lui.

Alla Fiorentina ha dato particolare fastidio un passaggio tratto dai rilievi della Soprintendenza. La parte incriminata è quella in cui vengono descritti i territori in cui dovrebbe sorgere il centro sportivo. Così vengono definiti: “Luoghi con numerose ville, antichi edifici e chiese immersi nelle piantagioni di olivi. Quadro naturale ancora oggi di non comune bellezza panoramica“. Fonti viola sostengono invece di essersi trovati davanti ad una discarica a cielo aperto con la storica villa danneggiata, deturpata ed occupata da abusivi (numerose foto stanno circolando sul web). Commisso dall’incontro di oggi si aspetta risposte chiare e soluzioni condivise, altrimenti sarà scontro.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:37
Iachini futuro incerto, il calendario come primo alleato

Iachini si gioca la conferma in questo finale di campionato, fattore tempo da non sottovalutare

È il momento delle riflessioni in casa Fiorentina. Il campo sembra finalmente regalare qualche soddisfazione ma ci hanno pensato i rilievi, a sorpresa, della Soprintendenza a riportare il malumore. Nella testa di Commisso il progetto Fiorentina viene portato avanti su più livelli. In giornata verrà affrontato quello relativo alle infrastrutture in un delicato vertice con Pessina, ma restano ancora dubbi sulla strategia sportiva da adottare in futuro. Prima di stabilire i punti cardine del prossimo calciomercato, con acquisti e cessioni, appare inevitabile un confronto con chi quella squadra dovrà guidarla. Colui che avrà l’arduo compito di proseguire il percorso di crescita avvicinandosi alle posizioni europee.

Dopo il rinnovo Juric ed il recente approdo di Emery al Villarreal, i candidati alla panchina sono sempre meno. Restano le voci riguardanti Di Francesco e Giampaolo così come quelle relative ad un mister x straniero, ma nessuno di loro entusiasma gli animi dei tifosi. Al contrario le quotazioni di Beppe Iachini, grazie ai progressi mostrati sul campo, salgono ogni giorno di più. Il tempo in questo caso è suo complice. Il Consiglio di Lega ha ipotizzato il 12 settembre come possibile data d’inizio della Serie A 2020-2021. Considerando che l’attuale stagione terminerà il 2 Agosto, in estate sarà possibile lavorare per circa 2/3 settimane al netto delle vacanze concesse ai calciatori. Troppo poco per conoscersi ed assimilare idee di calcio complesse. Adottando una nuova guida tecnica il rischio tangibile è quello di una partenza ad handicap rispetto a club con sistemi di gioco già rodati. La sensazione ad oggi è che solo un nome del calibro di Spalletti possa impensierire la posizione di Iachini, a meno di eventuali disastri nelle prossime partite.

Alessandro Lilloni
@AleLilloni
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:39
VIDEO – Ribery campione anche in palestra, compagni sbalorditi: “Mostro!”

Le immagini postate su Instagram da Alfred Duncan. Ribery ed Igor alle prese con le flessioni


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:41
FOTO VN – La delegazione viola arriva a Palazzo Pitti, al via l’incontro con Pessina

Gli ultimi aggiornamenti

Come da programma una folta delegazione gigliata è arrivata a Palazzo Pitti per confrontarsi con Soprintendenza e Comune per sbloccare la situazione Centro Sportivo. Oltre a Joe Barone e Joseph Commisso presenti anche il sindaco Francesco Casini ed un pool di tecnici capitanato da Marco Casamonti.

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/df79ea6b-5236-4420-bcd1-dd8f858cf768.jpg?v=20200724123900)
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/5d2b9093-5dd2-4dcd-8871-9ee533e7751a.jpg?v=20200724123900)

Federico Targetti
@fedetarge
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:44
FOTO – La villa e terreni di Bagno a Ripoli prima dell’acquisto di ACF

Le immagini, degrado e rifiuti assoluti protagonisti

In queste ore sta andando in scena una disputa tra Soprintendenza e Fiorentina sulle condizioni dei terreni del nuovo centro sportivo a Bagno a Ripoli. Per completezza di informazione abbiamo deciso di proporvi alcune immagini che ritraggono tali zone prima dell’acquisto e dell’inizio dei lavori di sanificazione da parte di ACF:

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/degrado-bagno-a-ripoli.jpg?v=20200724124100)
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/degrado-3-bagno-a-ripoli.jpg?v=20200724124100)
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/degrado-2-bagno-a-ripoli.jpg?v=20200724124100)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:46
E’ uscito il nuovo “Diario Viola” dedicato alla storia dei presidenti della Fiorentina

Il quinto “Diario Viola” di Violanews è disponibile nelle edicole e nelle librerie

L’idea del DIARIO VIOLA di VIOLANEWS è nata nel 2016, per celebrare i 90 anni della storia della Fiorentina. Le singole uscite annuali, pubblicate in collaborazione con la casa editrice Scribo, vi accompagneranno fino al 2026, ossia ai 100 anni della società viola, e si concentreranno su tutto ciò che ha contribuito a rendere grande la storia della Fiorentina.
L’edizione di quest’anno, curata come sempre da Roberto Vinciguerra e disponibile nelle edicole e nelle librerie, è dedicata ai 24 PRESIDENTI che, dal 29 agosto 1926, si sono succeduti alla guida della società gigliata. Per VIOLANEWS, qualificata testata giornalistica nata nel 2001, si tratta di un forte impegno pluriennale volto ad accompagnare queste annate scolastiche con un percorso nella storia gigliata fino, come detto, al 2026, anno in cui la Fiorentina taglierà lo storico traguardo secolare. Come nelle edizioni precedenti, divenute già oggetto di culto per i collezionisti, anche in questo DIARIO VIOLA troverete tante figurine (anche rare), documentazioni storiche tratte da giornali dell’epoca, le copertine dei periodici viola e gli spazi dedicati agli aggiornamenti delle gare stagionali della Fiorentina.

Non ci resta che farvi in nostro miglior “in bocca al lupo” anche per la prossima annata scolastica da vivere, ovviamente, con il DIARIO VIOLA!

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:47
Nardella: “Non passerò alla storia come ostacolo di Commisso. Lavoriamo sul restyling”

Le parole del sindaco di Firenze

Dario Nardella, primo cittadino di Firenze, ha parlato ai microfoni di Radio Toscana:

    Problemi tra Fiorentina e Soprintendenza? Dobbiamo dar loro fiducia, credo e spero che il buonsenso alla fine prevarrà. Non voglio passare alla storia come il Sindaco che non ha voluto far fare lo stadio a Rocco Commisso. Con Pessina stiamo lavorando alla riqualificazione di Campo di Marte e al restyling del Franchi. Vogliamo uno stadio moderno e green da 42mila posti.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:49
VIOLA VINTAGE – Nasceva oggi Giuseppe Virgili, leggendario centravanti gigliato

Il ricordo social di ACF

Nasceva oggi Giuseppe Virgili, leggendario centravanti della Fiorentina Campione d’Italia nel 1955-56, capace di segnare 55 reti in 101 presenze con la Viola:


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 14:51
Marchionni: “Con Prandelli grande feeling, poi scelte mai capite”

Marco Marchionni ricorda il passato con la maglia della Fiorentina e spiega dove ha sbagliato la sua Carrarese

La redazione di SuperNews ha intervistato Marco Marchionni, ex centrocampista di Juventus, Parma, Fiorentina ed Empoli, oggi vice allenatore della Carrarese. Nel corso della chiacchierata ovviamente c’è stata l’occasione di ricordare il passato in viola.

    Con Cesare Prandelli mi trovai molto bene, dal momento che mi allenò già nel Parma. Ritrovarlo in panchina è stato fondamentale per me. Con Prandelli disputammo una grande stagione. In seguito, ci sono state delle scelte che non ho mai compreso, non capivo il perché io non giocassi, ma purtroppo è andata così. La colpa è sicuramente anche mia.

Per l’attualità invece si parla della Carrarese, da poco eliminata dal Bari nella semifinale del playoff per la Serie B, di cui Marchionni è vice allenatore.

    Non credo che ci sia mancato qualcosa, abbiamo fatto una grande stagione. La Carrarese, che non è mai stata in Serie B, è riuscita ad arrivare in semifinale del playoff, lo reputo un grande traguardo. Potevamo fare meglio, perché una volta pareggiata la gara contro il Bari doveva venir fuori l’orgoglio che sarebbe servito a giocare i tempi supplementari nel migliore dei modi. Purtroppo, però, la stanchezza si è fatta sentire e abbiamo subìto un gol al 119esimo e ci ha tagliato le gambe.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 15:39
Bucchioni: “Tempistiche Soprintendenza sbagliate. Iachini può rimanere”

Le parole del noto giornalista

Il noto giornalista e scrittore Enzo Bucchioni ha parlato ai microfoni di Radio Bruno Toscana. Queste le sue dichiarazioni:

    Da fastidio questo agire a compartimenti stagni della Soprintendenza. Quello del centro sportivo è un intervento migliorativo su un territorio in balia delle pecore e dei rifiuti. Perchè hanno chiamato 7 mesi dopo per fare queste osservazioni? C’era tempo per trovare soluzioni condivise senza rallentare l’iter burocratico. A Firenze sono stati fatti dei palazzi di dubbio gusto e fanno storie per dei campi verdi da calcio. L’Italia fa parte di un paese che burocraticamente va rivisto, altrimenti il futuro è segnato. Bisogna capire se il problema è tecnico e politico. Uno può essere superato, l’altro no. Percentuale permanenza Iachini? Per quello che mi risulta altissima. Tra Rocco e Beppe c’è feeling.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 15:41
Decreto Semplificazioni: arriva l’articolo per ampliare la pista di Peretola

L’articolo 50 permetterà all’aeroporto di Firenze di ripartire con l’iter di ampliamento della pista voluto da Toscana Aeroporti. Fiorentina alla finestra

Come anticipato di ieri da Il Fatto Quotidiano, l’articolo 50 compreso nel Decreto Semplificazioni, che andrà ad equiparare la situazione degli aeroporti a quella dei porti marittimi, permetterà all’aeroporto di Firenze di ripartire con l’iter di ampliamento della pista voluto da Toscana Aeroporti. La notizia potrebbe interessare anche la Fiorentina vista la possibile conflittualità tra nuova pista e nuovo stadio a Campi Bisenzio.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 15:45
Baiano: “Iachini andrebbe confermato, non è un tecnico solo da squadre in difficoltà”

L’ex Fiorentina sostiene la candidatura del tecnico: “Ha salvato la squadra in anticipo e in giro non vedo grandi nomi…”

L’ex attaccante viola Ciccio Baiano è intervenuto a Lady Radio. Queste le sue parole: “Iachini? Non mi sento di dire sì o no, ma quando un allenatore porta a casa l’obiettivo per cui era stato chiamato, andrebbe confermato. Se poi mi viene detto che Iachini sia uno solo per squadre in difficoltà, dico che non è così. Anche perché grandi nomi non ne vedo, se non giusto qualcuno… Quando è arrivato, tutti pensavano che la Fiorentina avrebbe dovuto lottare per salvarsi fino all’ultima giornata, ma non è stato così. L’allenatore è fondamentale per i giocatori, anche se poi gli artefici sono questi ultimi. Il pareggio di Milano a me sinceramente è andato un po’ stretto, se c’era una squadra che doveva vincere quella era la Fiorentina”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 15:56
Barone: “Il Soprintendente ha parlato con Rocco. Siamo preparati per la tutela del paesaggio”

Così il direttore generale viola: “Riunione molto importante, siamo qua come Fiorentina per fare un investimento di altissimo livello”

Anche il d.g. viola Joe Barone, oltre al Soprintendente Andrea Pessina, ha preso la parola dopo la conclusione della prima della riunione di oggi a Palazzo Pitti: “Abbiamo fatto una riunione di alta importanza, lunga. Siamo qua come Fiorentina per fare un investimento di altissimo livello. Siamo anche preparati per rispettare la tutela paesaggistica, stiamo lavorando. Il Soprintendente ha parlato con Rocco personalmente, dopo la riunione tecnica di questo pomeriggio riporterò tutto. Andiamo avanti con tutte le procedure che dovremo concludere in tempo breve”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 15:58
Pessina: “Incontro estremamente positivo, via ai lavori per per il c.s. entro settembre”. Su Commisso…

Le parole del Soprintendente: “Siamo contenti, abbiamo avuto delle rassicurazioni dal sindaco di Bagno a Ripoli che sicuramente verranno mantenute”

Alla fine della prima parte della riunione che si sta tenendo a Palazzo Pitti per il nuovo centro sportivo della Fiorentina, il soprintendente Andrea Pessina ha parlato ai media presenti (tra i quali Violanews.com). Queste le sue dichiarazioni: “E’ stata la prima parte di una riunione molto lunga e molto proficua. Sono presenti tutti gli attori, anche la Fiorentina. Adesso inizierà la seconda parte della riunione che prevede il dialogo tra i nostri tecnici. Vi possiamo assicurare che l’incontro è stato estremamente positivo perché abbiamo individuato la strada per arrivare quanto prima possibile, sicuramente entro settembre, all’avvio dei lavori per il nuovo centro sportivo della Fiorentina avendo anche come intento la tutela dei beni paesaggistici della zona”.

Pessina ha poi proseguito esprimendo tutta la sua soddisfazione: “Siamo contenti, abbiamo avuto delle rassicurazioni dal sindaco di Bagno a Ripoli che sicuramente verranno mantenute. Non ci sono contrasti, abbiamo anche chiamato Rocco Commisso negli Stati Uniti per rassicurarlo, l’ho sentito più sereno. Si tratta di normalissimi confronti tecnici per un’operazione che è di grandi proporzioni e di importanza per l’economia del territorio, per il centro di Bagno a Ripoli e anche per il paesaggio nel quale si inserisce. A cena con Commisso? Quanto tornerà volentieri, abbiamo già cenato assieme”.

Federico Targetti
@fedetarge
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 16:37
Casini: “Bellissima riunione. Anche noi e Acf abbiamo a cuore la tutela del paesaggio”

Il primo cittadino di Bagno a Ripoli: “L’amministrazione comunale è al fianco della Soprintendenza in questo non semplice ruolo a tutela del paesaggio”

Francesco Casini, sindaco di Bagno a Ripoli, oggi tra i partecipanti all’incontro di Palazzo Vecchio sul nuovo centro sportivo viola, ha parlato ai giornalisti presenti. Queste le dichiarazioni riportate dal nostro inviato: “Abbiamo fatto una bellissima riunione, molto operativa, che dà il via alla fase finale della realizzazione del centro sportivo a Bagno a Ripoli. Abbiamo totalmente a cuore quello che hanno a cuore anche la Soprintendenza e la Fiorentina: la tutela del paesaggio e del territorio”.

Carini poi precisa: “L’amministrazione comunale è al fianco della Soprintendenza in questo non semplice ruolo a tutela del paesaggio. Le caratteristiche che il territorio del Bagno a Ripoli oggi presenta verranno preservate anche in futuro, niente cambia rispetto alla nostra idea di paesaggio e di urbanistica. Ritardo? Il mese di settembre è quello in cui definiremo questi ultimi passaggi verso la fase finale della realizzazione del nuovo centro sportivo”.

Federico Targetti
@fedetarge
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 16:38
VIDEO VN – Barone: “C. sportivo investimento di altissimo livello. Ora procedure brevi”

Il video con le dichiarazioni del direttore generale della Fiorentina rilasciate alla stampa all’uscita da Palazzo Pitti.

Buone notizie sul fronte centro sportivo

Incontro positivo quello che si è tenuto in giornata all’interno della sede della Soprintendenza tra Joe Barone, Andrea Pessina ed il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini. Nel video le parole del d.g. viola.


Federico Targetti
@fedetarge
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 16:53
VIDEO VN – Casini: “Comune a fianco della Soprintendenza nella tutela del territorio”

C’era anche il primo cittadino di Bagno a Ripoli tra coloro che hanno partecipato alla riunione di Palazzo Pitti per il nuovo centro sportivo viola

E’ un Francesco Casini evidentemente soddisfatto quello uscito dalla sede della Soprintendenza dopo l’incontro con Andrea Pessina e Joe Barone. Da settembre via libera ai lavori per il nuovo centro sportivo viola che sorgerà proprio a Bagno a Ripoli.


Federico Targetti
@fedetarge
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 16:54
Auguri mitico capitan Orzan, “eroe” viola in Italia e, soprattutto, in Europa!

Compie quest’oggi 89 anni Alberto Orzan, uno dei protagonisti assoluti di quella fantastica Fiorentina che ottenne grandi risultati in Italia ed in Europa fra il 1956 ed il 1962

Di seguito mostriamo il palmares di Alberto Orzan conseguito durante la sua permanenza in maglia viola (1954-1963), con cui disputò 246 gare e segnò 3 reti, disputando per 9 competizioni diverse (a cui dobbiamo aggiungere 3 presenze nella nazionale italiana):
– 1 finale di Coppa Campioni (1957)
– 1 Coppa delle Coppe (1961, da capitano)
– 1 finale di Coppa delle Coppe (1962, da capitano)
– 1 Coppa Grasshoppers (1952-1957)
– 1 scudetto (1956)
– 1 Coppa Italia (1961, da capitano)
– 4 volte vice Campione d’Italia (1957, 1958, 1959 e 1960)
– 2 finali di Coppa Italia (1958 e 1960)

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/statistiche/alberto_orzan-2.jpg?v=20200724164222)

Roberto Vinciguerra
@RobWinwar
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 16:57
VIDEO VN – Pessina: “Io a cena con Commisso? Volentieri, ma ci sono già stato”

Clima disteso al termine della riunione tenutasi a Palazzo Vecchio: c’è spazio anche per un piccola battuta del Soprintendente

“Non ci sono contrasti sulla costruzione del nuovo centro sportivo della Fiorentina”, assicura Andrea Pessina dopo il meeting che ha visti protagonisti anche Joe Barone ed il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini. Nel video le dichiarazioni del Soprintendente.


Federico Targetti
@fedetarge
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 22:47
Coronavirus in Toscana: tutti i dati degli ultimi giorni

Il bollettino bisettimanale relativo al procedere della pandemia nella nostra regione

Dati regione

Violanews è un portale dedicato alla Fiorentina e di riflesso al mondo del calcio, ma non possiamo ignorare questa triste realtà per cui abbiamo deciso di dare ai nostri lettori un breve quadro della situazione toscana che ci è più vicina. Lo faremo tutti i giorni  riportando i dati riferiti dalla regione Toscana relativi ai tamponi risultati positivi entro le ore 12 della giornata.

Siamo passati ad un aggiornamento BISETTIMANALE CHE PUBBLICHEREMO TUTTI I MARTEDI’ E VENERDÌ

La situazione aggiornata

In Toscana sono 10.405 i casi di positività al Coronavirus, 11 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,11% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,04% e raggiungono quota 8.939 (l’85,9% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 404.349, 2.870 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 335, +2,1% rispetto a ieri. Oggi non si registrano nuovi decessi.

Complessivamente, 321 persone sono in isolamento a casa, mentre le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 14 (1 in meno rispetto a ieri, meno 6,7%), nessuno in terapia intensiva (1 in meno rispetto a ieri).

La situazione nelle provincie

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri. Sono 3.246 i casi complessivi a oggi a Firenze (4 in più rispetto a ieri), 552 a Prato (1 in più), 752 a Pistoia (2 in più), 1.056 a Massa, 1.374 a Lucca (3 in più), 944 a Pisa, 483 a Livorno, 690 ad Arezzo, 429 a Siena, 408 a Grosseto (1 in più). Sono 471 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. 7 in più quindi i casi riscontrati oggi nell’Asl Centro, 3 nella Nord Ovest, 1 nella Sud est.
I grafici

La prima curva che abbiamo ridisegnato a partire dal 1 di maggio rappresenta i pazienti positivi giorno per giorno con la linea continua che rappresenta la tendenza. Per il momento la riapertura non ha portato ad una nuova esplosione, i dati restano contenuti anche se negli ultimi giorni abbiamo registrato un rialzo abbastanza costante ma sempre sotto  la decina a parte l’exploit negativo di oggi. Il secondo grafico rappresenta invece i casi attualmente positivi che è il dato che viene riferito dalla Protezione civile togliendo ai nuovi contagiati i guariti e i deceduti. Il massimo è stato raggiunto verso la metà di aprile per poi iniziare la discesa costante che adesso stenta a calare ed è abbastanza stabile da una decina di giorni con tendenza ad un lievissimo aumento salvo il grosso calo di oggi.

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/schermata-2020-07-24-alle-16-46-36.png?v=20200724204300)
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/schermata-2020-07-24-alle-16-46-46.png?v=20200724204300)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 22:48
Coronavirus in Toscana: tutti i dati degli ultimi giorni

Il bollettino bisettimanale relativo al procedere della pandemia nella nostra regione

Dati provinciali

Sotto un grafico che illustra l’andamento giornaliero dei nuovi casi a Firenze a partire dal 1 maggio. Dal 23 i casi a Firenze restano sotto la decina e per il momento non ci sono aumenti dovuti alla riapertura.

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/schermata-2020-07-24-alle-16-47-43.png?v=20200724204600)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 22:53
Coronavirus in Toscana: tutti i dati degli ultimi giorni

Il bollettino bisettimanale relativo al procedere della pandemia nella nostra regione

Ricoveri e decessi

Di seguito il grafico esemplificativo dei nuovi ricoverati in reparto e terapia intensiva e dei pazienti deceduti che per una miglior lettura diviso lasciando nel secondo il numero dei pazienti deceduti, mentre il primo dà uno spaccato del numero totale dei pazienti ricoverati in reparto e in Terapia Intensiva a causa del Covid-19.

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/schermata-2020-07-24-alle-16-49-00.png?v=20200724204900)
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/altre-news/schermata-2020-07-24-alle-16-48-52.png?v=20200724204900)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 22:55
Iachini sorride: dai campini arrivano buone notizie su Dalbert e Dragowski, ma…

Due giorni alla sfida dell’Olimpico contro la Roma: il tecnico viola recupera Dalbert. Dragowski in miglioramento ma in porta tocca ancora a Terracciano

Ultime sulle condizioni dei giocatori viola su Radio Bruno. Secondo quanto riporta l’emittente, a due giorni dalla sfida dell’Olimpico contro la Roma, desta ottimismo la situazione di Dalbert: gli esami specifici ai quali si è sottoposto l’esterno sinistro brasiliano hanno evidenziato un semplice affaticamento. Buone notizie anche da Dragowski, i cui cui problemi alla schiena sono in miglioramento, anche se per sicurezza pure domenica prossima dovrebbe toccare a Terracciano.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 22:56
Segui Il Pentasport in diretta grazie alla nostra webcam

La trasmissione odierna di Radio Bruno

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 22:57
Giudice Sportivo, sono due gli squalificati dopo le gare di ieri

Udinese e Lazio dovranno fare a meno di un giocatore a testa nel 36° turno di Serie A. Nessun squalificato tra le fila della Fiorentina

Sono due i giocatori squalificati dal giudice sportivo Gerardo Mastrandrea in relazione alle partite giocate ieri in Serie A. Un turno di stop (salteranno il 36° turno di Serie A) è stato dato a William Paul Ekong (Udinese) e a Manuel Lazzari (Lazio), entrambi “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 22:59
Baiano: “Iachini andrebbe confermato, non è un tecnico solo da squadre in difficoltà”

L’ex Fiorentina sostiene la candidatura del tecnico: “Ha salvato la squadra in anticipo e in giro non vedo grandi nomi…”

L’ex attaccante viola Ciccio Baiano è intervenuto a Lady Radio. Queste le sue parole: “Iachini? Non mi sento di dire sì o no, ma quando un allenatore porta a casa l’obiettivo per cui era stato chiamato, andrebbe confermato. Se poi mi viene detto che Iachini sia uno solo per squadre in difficoltà, dico che non è così. Anche perché grandi nomi non ne vedo, se non giusto qualcuno… Quando è arrivato, tutti pensavano che la Fiorentina avrebbe dovuto lottare per salvarsi fino all’ultima giornata, ma non è stato così. L’allenatore è fondamentale per i giocatori, anche se poi gli artefici sono questi ultimi. Il pareggio di Milano a me sinceramente è andato un po’ stretto, se c’era una squadra che doveva vincere quella era la Fiorentina”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:00
Da Verona: Borini, incontro tra Hellas e agente. Fiorentina e Torino in agguato

La trattativa si baserà su un accordo triennale, questa sarà la richiesta alla società di Setti. Juric stravede per l’attaccante in scadenza di contratto

Il futuro dell’attaccante Fabio Borini è ancora da definire. L’Hellas Verona proverà a confermarlo in riva all’Adige ed all’inizio della settimana prossima l’agente Roberto De Fanti, incontrerà la dirigenza scaligera. La trattativa si baserà su un accordo triennale, questa sarà la richiesta alla società di Setti. Juric stravede per l’attaccante in scadenza di contratto e Borini si trova molto bene a Verona, ma come appreso da Hellas Live, sull’ex Milan si registra l’interesse di Fiorentina e Torino.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:02
Qui Roma, Zaniolo aumenta i giri ma non sarà titolare. Rientro in attacco

La sfida coi giallorossi si avvicina

Tuttomercatoweb.com fa il punto sulla Roma a due giorni dalla partita contro la Fiorentina: Nicolò Zaniolo, ex di turno, ha dato ottimi segnali contro la SPAL, ma non è ancora il momento di farlo partire dal primo minuto. Allora sulla trequarti ancora spazio a Mkhitaryan e Carles Perez, che dovrebbe essere preferito a Pellegrini. Gli ex che avranno spazio, invece, sono Mancini in difesa e Veretout a centrocampo. Completano il probabile 3-4-2-1 Pau Lopez in porta, Smalling e Kolarov dietro e Peres, Diawara e Spinazzola nel mezzo. In avanti, riecco Dzeko, pronto a riprendersi l’attacco dopo la chance sfruttata a Ferrara da Kalinic.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:03
Eriksson svela: “Volevo Batistuta alla Lazio, ma non mi ascoltarono…”

L’ex allenatore ricorda un mancato acquisto

Queste alcune delle parole dell’ex allenatore della Lazio e della Fiorentina Sven Goran Eriksson, che ha svelato un retroscena su Gabriel Batistuta a TMW Radio:

    Quale giocatore chiesi alla Lazio l’anno dopo lo scudetto? Parlammo di Batistuta ma lì il presidente, per l’unica volta, mi disse di no, perché aveva già una certa età, era all’ultimo vero contratto e valeva tanti soldi. Ma abbiamo preso Salas e Crespo…

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:04
Immagini, video e storie: segui ViolaNews su INSTAGRAM! Siamo più di 33mila!

Ancora non ci segui? Cosa stai aspettando?

Contenuti esclusivi, fotografie e video, curiosità da dentro e fuori dal campo: tutto questo è ViolaNews.com su Instagram, un concentrato a tinte gigliate che non puoi perderti! Per questo ti vogliamo con noi: seguici e non te ne pentirai! Immagini e non solo, anche le tanto amate storie con notizie e collegamenti diretti al nostro sito per rimanere sempre aggiornato sulla tua Fiorentina!

    CLICCA QUI PER ACCEDERE AL NOSTRO PROFILO -> poi clicca su “Segui“
    Oppure accedi a Instagram e cerca la nostra pagina VIOLA_NEWS

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:04
ViolaNews.com è su TWITTER con tutte le notizie sulla Fiorentina

Visitate il nostro account sul social network

Violanews.com è presente anche su Twitter con tutte le notizie del mondo viola! La redazione darà spazio al dialogo con i followers, vi proporremo ciò che accade nel mondo Fiorentina: seguiteci cercando @violanews! Vi aspettiamo… cliccate qui per accedere alla pagina e cliccate “segui”!

    seguici anche su Facebook: clicca qui e schiaccia “mi piace”!
    seguici anche su Instagram: clicca qui e schiaccia “segui”!

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:05
Serie B – Segna un viola in prestito, ma il Crotone travolge il Livorno e ipoteca la A

Praticamente nota anche la seconda promozione diretta

Non era cominciata bene la serata del Crotone a Livorno, ma è finita in festa. Gli squali hanno fatto un sol boccone dei Toscani vincendo 1-5 e ottenendo così la quasi certezza della promozione in Serie A al fianco del Benevento (9 punti di vantaggio sullo Spezia che deve giocare altre 3 partite). Per i labronici, da segnalare il gol del vantaggio segnato dal viola in prestito Mattia Trovato, alla prima segnatura fra i professionisti. Per tutti gli aggiornamenti e gli approfondimenti sul campionato cadetto, visita NUMERICALCIO.IT

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:13
FOTO – La determinazione di Vlahovic: “Non importa a nessuno, lavora più duro”

Il post dell’attaccante serbo

Dusan Vlahovic ha affidato ad Instagram il proprio stato d’animo: “Non importa a nessuno, lavora più duro”. La Fiorentina aspetta il suo giovane bomber al massimo della forma.

https://www.instagram.com/p/CDCM6p1p1Tg/?utm_source=ig_embed (https://www.instagram.com/p/CDCM6p1p1Tg/?utm_source=ig_embed)
vlahovicdusan
Nobody cares. Work harder. 💎🏹

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:15
Carles Perez: “Dopo il Brescia grandi risultati. Da adesso vogliamo il massimo dei punti”

Le impressioni dello spagnolo

Carles Perez, esterno e trequartista della Roma, ha parlato ai canali ufficiali del club giallorosso a due giorni dalla sfida con la Fiorentina:

“Da quando abbiamo cambiato il sistema di gioco il mister ci chiede una pressione più alta, di attaccare più veloci. E dalla partita contro il Brescia si sono visti i risultati di questo stile di gioco. In generale, negli ultimi cinque incontri stiamo facendo molto bene. La squadra è concentrata, dobbiamo ottenere il massimo dei punti nelle ultime partite della stagione, saranno importanti per arrivare al meglio alla sfida contro il Siviglia di agosto. Sono sicuro che continueremo su questa strada”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:16
Primavera, finale di Coppa Italia: Verona-Fiorentina, ecco quando e dove vederla

La Coppa Italia Primavera si concluderà con la finale fra Verona e Fiorentina

La Lega Serie A ha comunicato qualche giorno fa che la finale della Primavera TIM Cup 2019/20, tra Hellas Verona e Fiorentina, si giocherà mercoledì 26 agosto 2020 (ore 18) al Mapei Stadium di Reggio Emilia, con diretta tv, si legge sul comunicato di oggi, affidata a Sportitalia. Ricordiamo che la squadra viola non è più allenata da Emiliano Bigica ma da un altro ex viola come Alberto Aquilani.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:18
Non c’è sosta per la Serie A: stasera subito in campo per la 36a giornata

INTRO

Vi proponiamo in diretta la cronaca della partita di Serie A in programma oggi: Milan-Atalanta è la sfida fra le due squadre più in forma del panorama italiano.

Redazione VN

https://www.violanews.com/altre-news/serie-a-subito-in-campo-milan-atalanta/ (https://www.violanews.com/altre-news/serie-a-subito-in-campo-milan-atalanta/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:19
Adani: “La Fiorentina mi ha segnato come uomo. Bati? Potenza pura, carisma naturale”

Le parole dell’ex viola che ricorda i tre anni alla Fiorentina

Daniele Adani, ex Fiorentina e ora commentatore per Sky Sport, è stato intervistato dall’AS Roma Match Program:

“Dei tre anni alla Fiorentina mi resta tantissimo. Fu il mio approdo in una grande squadra, a 25 anni, venendo dal Brescia. È stata un’esperienza che mi ha segnato come calciatore e come uomo. Dopo un mese debuttavo in Champions League segnando un gol (nel preliminare contro il Widzew Lodz, ndr). Ero in una squadra fortissima, di talento e personalità. Col tempo diventai titolare, dopo circa tre mesi. Ed era un periodo d’oro per la Serie A. Era il momento delle così definite Sette Sorelle. C’era Gabriel Omar Batistuta, c’erano Predrag Mijatovic, Manuel Rui Costa, Angelo Di Livio, Jorg Heinrich che aveva vinto Champions e Intercontinentale con il Borussia Dortmund. C’era soprattutto Giovanni Trapattoni in panchina, uno degli allenatori più importanti nella storia del calcio italiano. Tecnico incredibile, molto più evoluto di quello che si voleva far credere. Schierava spesso tanti uomini offensivi, dando equilibrio e vittorie alle sue formazioni. Era un gioco basato più sulla determinazione e l’applicazione dei singoli, più che di trame tattiche e strategie, ma sapeva fare calcio. E le squadre spesso segnavano molti gol.

Batistuta? Aveva un carisma naturale, molto interiore e poco visibile. Ma quello che aveva dentro lo sprigionava tutto sul terreno di gioco. Potenza pura. In alcuni momenti trascinava letteralmente i compagni con le giocate e segnando gol”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:21
Serie B – Crotone promosso in Serie A. L’Empoli resiste in zona play off

La situazione aggiornata del campionato di Serie B

Roberto Vinciguerra
@RobWinwar

https://www.violanews.com/statistiche/serie-b-risultati-e-classifica-aggiornata/ (https://www.violanews.com/statistiche/serie-b-risultati-e-classifica-aggiornata/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:22
L’agente: “Andrei di corsa su Giroud. Chiesa? Non credo riusciranno a venderlo a quelle cifre”

L’opinione dell’esperto

L’agente Vincenzo Morabito è intervenuto al Pentasport di Radio Bruno Toscana per parlare di mercato:

“Commisso deve essere più presente, ma in questo momento purtroppo non può per cause di forza maggiore. Non è facile fare calcio in Italia, né è semplice gestire certe situazioni a livello politico. La Fiorentina deve migliorarsi nell’organico, ma prima c’è il discorso allenatore. Intanto bisogna rispettare il tecnico attuale, che ha fatto un ottimo lavoro rimettendo in piedi la baracca. Nel dopo-Covid non è stato un campionato normale, ma Iachini ha rispettato le attese; poi alzare l’asticella è un altro discorso. Non credo alle voci su Spalletti: io lo adoro, è un toscano puro, ma sta combattendo la sua battaglia con l’Inter. De Rossi sarebbe una soluzione azzardata, perché non ha mai allenato, e alla Fiorentina serve un allenatore. Se non piace lo stile Iachini, ci può essere un Giampaolo, un Di Francesco, ma non vedo altre soluzioni in giro.

Tanto di cappello per Ribery, ma ci vuole un profilo internazionale che abbia ancora però due o tre anni importanti nelle gambe. Io andrei di filato su Giroud, che al Chelsea verrà chiuso dall’arrivo di Werner. Oppure un bel centrocampista, un 8 di sostanza, l’ex Milan Bakayoko sempre dal Chelsea. Elementi di caratura maggiore. Questo mercato non permetterà, secondo me, di far partire Chiesa. E se Chiesa resta a Firenze bisogna fare un discorso su di lui: deve avere personalità, deve diventare un leader, e non è facile. La giusta guida tecnica lo può aiutare in questo.”

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:23
“Mi piacerebbe che arrivasse Orsolini. Fiorentina sul giovane Pirlo brasiliano“

L’intervento di Filippo Grassia

Anche il giornalista Filippo Grassia ha parlato durante il Pentasport di Radio Bruno Toscana:

    Io mi auguro che la burocrazia in Italia riduca i propri tempi, non credo che dopo la pandemia Milano o Firenze si possano permettere di gettare al vento opportunità di questo genere. La strada da seguire deve essere più pragmatica. La Fiorentina deve essere una squadra da 60-65 punti, come lo è stata fino a pochi anni fa, ma ci vuole un progetto da sostenere e da difendere a spada tratta, che sia Iachini o un altro. Di certo non può essere De Rossi, troppo inesperto. Vediamo chi può arrivare, ma gli va messa in mano una squadra più solida soprattutto in fase di non possesso palla. Accanto ad Amrabat e Duncan serve un playmaker di livello, e poi bisogna passare alla difesa a 4. Insomma, un progetto diverso anche dal punto di vista tattico. Mi auguro che al posto di Chiesa, ormai irritante, arrivi Orsolini, che si sacrifica tanto. Vi do una notizia, nel corso della prossima settimana ci sarà un incontro per il capitano dell’Under 18 del Palmeiras. Aver vinto fino ad ora solo 4 partite in casa è sintomo di fragilità.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:25
Basile: “Iachini elogia un calcio che non piace, è un problema. Juric? Ecco cosa è successo”

L’intervento da New York

Il giornalista Massimo Basile ha parlato in collegamento telefonico al Pentasport di Radio Bruno Toscana:

“Il fatto che oggi sia emersa una scadenza è qualcosa che va visto come la vera buona notizia dal punto di vista americano. La partita è tutta da giocare, però se dovesse esserci un’accelerazione sul centro sportivo, allora di seguito potrebbe arrivare anche quella per lo stadio. Ho letto che Nardella non vuole passare alla storia come colui che ha ostacolato Commisso, e mi sembra sacrosanto. Il sindaco non è nemico di Commisso, ma amministra una città che storicamente è restia a interventi del genere. Per decisioni tecniche sulla squadra si aspetta la fine del campionato. Le infrastrutture sicuramente portano via molte energie, ma sarebbe un errore non portare avanti entrambe le cose. Dall’allenatore dipende tutto il progetto, che parte dal messaggio che viene lanciato: Iachini è un ottimo istruttore di calcio, e lui lo sottolinea sempre quando parla, ricordando i numeri della difesa e i miglioramenti dei giocatori. Ma il problema è che si magnifica un calcio che non piace… Lui considera questa stagione straordinaria per i risultati ottenuti, e questo deve far pensare. Trattenerlo vuol dire rischiare di bruciarlo. Prendiamo Pioli: se lui stasera, fresco di conferma, prende tre schiaffi dall’Atalanta, riparte tutta la rumba. Io mi aspetto che il giorno dopo la fine del campionato la Fiorentina dica cosa farà. Commisso è sentimentalmente colpito da Iachini, ma razionalmente pensa a soluzioni di altro tipo. Il fatto di aspettare la fine della stagione è proprio una forma di rispetto verso l’attuale allenatore.

Juric piaceva a una parte della dirigenza, convinta da un progetto sulla scia di quello dell’Atalanta; ma qui a NY c’erano dei dubbi dettati dal fatto che questo è stato il primo anno in cui Juric ha fatto bene. Allora il tecnico del Verona ha percepito questa titubanza e ha deciso di rimanere dov’è. Commisso non vuole sbagliare, io non mi aspetto un big internazionale alla Pochettino o alla Benitez, ma con l’appoggio di tutta la città deve assolutamente alzare l’asticella e scegliere il primo vero allenatore della sua gestione”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:26
Commisso: “Gradevole e concreta conversazione con Pessina. Il c.s. non verrà stravolto”. Poi scherza

Il commento del Presidente viola dopo la riunione di Palazzo Pitti. C’è spazio anche per una battuta: “Speriamo solo non vadano tutti in vacanza ad agosto”

Queste le parole di Rocco Commisso dagli Stati Uniti al termine dell’incontro in Soprintendenza di questo pomeriggio: “Mi hanno fatto piacere le parole rassicuranti del Soprintendente Andrea Pessina. Al termine dell’incontro di oggi ci siamo sentiti al telefono e ci tengo a sottolineare che abbiamo avuto una gradevole e concreta conversazione. Ora, come hanno detto pubblicamente il Soprintendente e il Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, andiamo avanti spediti verso la definitiva approvazione dei lavori entro settembre. Sono contento che non siano stati fatti passi indietro rispetto al via di libera di massima che avevamo ricevuto l’anno scorso”.

“Il grande lavoro portato avanti in questi mesi per venire incontro alle varie richieste delle Istituzioni in generale – continua il numero uno viola – non sarà pertanto reso inutile e in ogni caso nel progetto finale non ci saranno significativi stravolgimenti. Noi teniamo moltissimo alla bellezza del paesaggio di Bagno a Ripoli, un territorio scelto anche per questa sua invidiabile caratteristica, che avremo cura di proteggere e rispettare al meglio”.

“Speriamo solo non vadano tutti in vacanza ad agosto” chiude con una battuta Rocco Commisso.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:28
Casini: “I paletti imposti per il c.s. sono solo migliorie. Mercato? A breve grandi novità”

Le impressioni dopo l’incontro di oggi

Francesco Casini, sindaco di Bagno a Ripoli fresco di incontro con Fiorentina e Soprintendenza sul nuovo Centro Sportivo viola, è intervenuto durante il Pentasport di Radio Bruno Toscana:

“La riunione è andata benissimo grazie alla collaborazione di tutte le parti. La Fiorentina ha rafforzato i rapporti con le istituzioni cittadine, non c’è bisogno di rammentare quanto Barone sia in gamba e Commisso sia passionale. Non dimentichiamoci che la Soprintendenza fa il suo lavoro, qui si parla di un investimento di alto livello con procedimenti complicati. Ma c’è voglia di collaborare e di procedere con ritmi spediti. Ecco i prossimi passi: adesso i tecnici devono dare alla luce il progetto, per mettere a punto le osservazioni della Soprintendenza che io condivido e che miglioreranno il risultato finale, donando alla Fiorentina la casa che merita. L’iter si concluderà nel mese di settembre, con quella Conferenza sui Servizi che non si è chiusa lunedì scorso, quindi con l’approvazione della variante. Poi toccherà alla Fiorentina e alle ditte che la affiancheranno. Per adesso direi che sta andando tutto per il verso giusto.

La telefonata tra Commisso e Pessina è la conclusione più giusta, si sono chiariti. Pessina è un professionista serio che rappresenta un territorio molto ampio e pieno di storia; ha un ruolo importante ma è una persona in gamba e molto disponibile. Ripeto: il senso dei paletti è positivo, non sono altro che migliorie. Anche i tempi rimangono nel complesso virtuosi, migliori rispetto alla media italiana. Se temevo il peggio? Commisso ha voglia di fare qualcosa di grande, ma anche andando veloci il tempo passa. Sapevo che potevano esserci delle difficoltà, ma sono sempre rimasto tranquillo e orgoglioso di ospitare la futura casa della Fiorentina, che incontra il favore pressoché unanime della città di Bagno a Ripoli. Se ho parlato della questione allenatore? No, non ho voluto mettere altra carne al fuoco, ma vedo Barone in costante contatto con Pradè e con gli uomini-mercato; sono fiducioso e convinto che piano piano andremo incontro a grandi novità“.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:31
Curiosità, domenica la Roma in campo con la nuova maglia: eccola

I giallorossi presenteranno il kit 2020-21

Come rende noto la stessa società capitolina sui social network, domenica Dzeko e compagni indosseranno per la prima volta la nuova maglia prodotta per la prossima stagione. Ecco il post su Twitter.



Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:33
ViolaNews.com è su FACEBOOK con le notizie viola: seguiteci!

Diventa fan di Violanews, non te ne pentirai

Cercate su Facebook la pagina ufficiale di VIOLANEWS e schiacciate su “Mi Piace”. Troverete tutte le notizie principali pubblicate sul nostro sito e avrete la possibilità di commentarle con i vostri amici sul social network. Un modo moderno per essere in contatto ovunque (anche sul vostro smartphone) con il vostro sito di riferimento per il mondo viola.

    seguici anche su Instagram –> CLICCA QUI e schiaccia “segui”!
    seguici anche su Twitter –> CLICCA QUI e schiaccia “segui”!
    iscriviti al canale Telegram –> QUI le indicazioni per unirti al canale

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:41
FINALE – Serie A, Milan-Atalanta 1-1. Pioli ferma anche la corsa della Dea

Non c’è sosta per la Serie A: stasera subito in campo per la 36a giornata

MILAN: Donnarumma; Calabria, Gabbia, Kjaer, Laxalt; Kessié, Biglia; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All.: Pioli.

ATALANTA: Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Gomez, Zapata. All.: Gasperini.

Serie A: 36ª giornata
Milan 1-1 Atalanta (H. Calhanoglu 14' - D. Zapata 34')

Nel prossimo turno di campionato per il Milan impegno in trasferta contro la Sampdoria, l'Atalanta giocherà fuori casa con il Parma.
Finisce 1-1 tra Milan e Atalanta, match equilibrato e gradevole. Succede tutto nel primo tempo: sblocca Calhanoglu su punizione, Donnarumma para un rigore a Malinovskyi, Zapata segna il pari. Nella ripresa palo di Bonaventura, ospiti pericolosi con Gomez.
90'+3'
Fine partita: MILAN-ATALANTA 1-1 (14' Calhanoglu, 34' Zapata).
90'+3'
Calcio piazzato battuto da Muriel, deviazione in angolo di Ibrahimovic.
90'+1'
L'arbitro ha concesso tre minuti di recupero.
90'
Sostituzione ATALANTA: entra Colley esce Gomez.
89'
Espulso un componente dello staff medico del Milan dalla panchina.
89'
Proteste del Milan per un contatto in area tra Ibrahimovic e Djimsiti, l'arbitro lascia correre.
87'
Gomez dalla bandierina, allontana di testa Ibrahimovic.
85'
Muriel crossa verso l'area, Pasalic non riesce a domare la sfera.
83'
De Roon resta a terra dolorante a una spalla dopo un contrasto con Krunic, nulla di grave.
81'
De Roon cerca di servire Gomez, intercetta la sfera Krunic.
79'
Laxalt in ritardo su Hateboer, punizione dalla trequarti per gli ospiti (battuta senza esito).
76'
Cross morbido di Gomez, Donnarumma fa sua la sfera.
75'
Ci prova Castillejo di sinistro al volo da fuori area, senza successo.
73'
PALO MILAN! Azione di contropiede: destro rasoterra di Bonaventura dal limite, pallone sul legno.
72'
Accelerazione di Muriel, pallone a Zapata: tiro deviato in corner da Kjaer.
71'
Lungo lancio da dietro da parte di Kjaer, pallone direttamente dalle parti di Gollini.
69'
Sugli sviluppi di un corner, tiro fuori misura di De Roon.
69'
Sostituzione MILAN: entra Castillejo esce Saelemaekers.
69'
Sostituzione ATALANTA: entra Castagne esce Gosens.
69'
Sostituzione ATALANTA: entra Pasalic esce Freuler.
68'
Gomez per Hateboer, cross deviato in corner da Laxalt.
66'
Saelemaekers mette al centro, ma nessun compagno di squadra arriva sul pallone.
64'
Lancio di Kessie per Saelemaekers, c'è la chiusura efficace di Gosens.
63'
Bonaventura alle spalle di Ibrahimovic, Leao a sinistra, Krunic e Kessie in mediana.
62'
Subito in evidenza Leao, Saelemaekers non sfrutta l'assist del compagno: tiro strozzato da posizione ravvicinata.
61'
Sostituzione MILAN: entra Leao esce Rebic.
61'
Sostituzione MILAN: entra Krunic esce Biglia.
61'
Sostituzione MILAN: entra Bonaventura esce Calhanoglu.
60'
Pronto un triplo cambio per il Milan.
58'
OCCASIONE ATALANTA! Gomez colpisce di prima intenzione da dentro l'area su cross di Muriel, pallone non distante dalla porta.
57'
Sostituzione ATALANTA: entra Muriel esce Malinovskyi.
56'
Calhanoglu si incunea in area, tiro murato da Djimsiti.
53'
De Roon ha spazio dal limite, tiro deviato in corner.
52'
Saelemaekers prolunga per Calabria, intercetta la sfera Djimsiti.
50'
Gosens crossa verso l'area, pallone sul corpo di Calabria.
48'
Retropassaggio corto di Djimsiti, Gollini riesce comunque ad anticipare Rebic che commette anche fallo.
46'
Sostituzione ATALANTA: entra Sutalo esce Toloi.
1'
Inizio secondo tempo di MILAN-ATALANTA. Si riparte dal risultato di 1-1.
Il risultato resta in bilico, nel secondo tempo potrebbe incidere anche il fattore stanchezza.
Primo tempo denso di emozioni: Milan avanti con Calhanoglu su punizione da posizione defilata, Donnarumma neutralizza un calcio di rigore di Malinovskyi, Zapata firma il pareggio.
45'+2'
Fine primo tempo: MILAN-ATALANTA 1-1. Sblocca Calhanoglu su punizione, pari di Zapata. Donnarumma para un rigore a Malinovskyi.
45'+1'
Tiro debole di Freuler, comoda la presa di Donnarumma.
45'
L'arbitro Doveri concede un minuto di recupero.
44'
Ripartenza del Milan, ma Rebic inciampa sul pallone e non riesce a saltare Toloi.
42'
Ibrahimovic pizzicato in fuorigioco, nulla di fatto per il Milan.
41'
Ibrahimovic di tacco per Laxalt, Hateboer è in netto vantaggio.
38'
Ammonito TOLOI per gioco scorretto su Rebic.
36'
OCCASIONE ATALANTA! Freuler in verticale per Zapata, Donnarumma in uscita bassa gli chiude lo specchio della porta.
34'
GOL! Milan-ATALANTA 1-1! Rete di Zapata. Tiro di Freuler deviato da Gabbia, il pallone giunge a Zapata che da dentro l'area piccola batte Donnarumma.
33'
PILLOLA STATISTICA: Donnarumma ha parato tre rigori in questa Serie A, record al pari di Sepe.
31'
Calhanoglu colpisce la traversa, ma viene segnalato in posizione di fuorigioco.
29'
Malinovskyi al limite dell'area non trova lo spazio per il tiro, si chiude la difesa rossonera.
27'
Cross di Calabria, gira di testa Rebic, pallone sul fondo.
26'
RIGORE PARATO! Donnarumma intuisce l'angolo e neutralizza il rigore calciato da Malinovskyi.
25'
Ammonito BIGLIA per gioco scorretto su Malinovskyi.
24'
RIGORE PER L'ATALANTA! Dopo aver rivisto le immagini, l'arbitro concede rigore per il fallo di Biglia su Malinovskyi.
24'
Controllo Var in corso per il contrasto in area tra Malinovskyi e Biglia.
23'
Malinovskyi resta a terra dopo un contrasto con Biglia, gioco fermo.
21'
Percussione centrale di Gomez, fa buona guardia Calhanoglu.
19'
Milan pericoloso con Laxalt: diagonale di sinistro, Gollini in tuffo sfiora e mette in corner.
17'
Il Milan resta in avanti, ma l'arbitro ferma il gioco per un tocco di braccio di Rebic.
16'
PILLOLA STATISTICA: Calhanoglu non realizzava otto reti all'interno di un singolo campionato dalla stagione 2014/15, quando giocava al Bayer Leverkusen.
14'
GOL! MILAN-Atalanta 1-0! Rete di Calhanoglu. Prodezza di Calhanoglu, calcio di punizione vincente da posizione defilata: pallone all'incrocio dei pali, Gollini riesce solo a sfiorare.
13'
Fallo di Toloi su Rebic, punizione per il Milan da posizione defilata.
12'
Rebic arriva sul fondo, Hateboer non gli concede lo spazio per il cross.
10'
Gabbia ferma l'avanzata di Hateboer e guadagna anche la rimessa laterale.
8'
Ci prova Gomez di sinistro dalla distanza, il pallone termina largo di molto.
7'
Gomez da fermo per Zapata, il colombiano di testa manda il pallone oltre la traversa.
6'
Cross rasoterra di Freuler, spazza Kjaer.
4'
De Roon carica il destro da fuori area, tiro potente ma impreciso.
3'
Possesso palla gestito dall'Atalanta, pressing alto del Milan.
1'
Inizio primo tempo di MILAN-ATALANTA. Dirige il match l'arbitro Doveri.
Dalla ripresa della Serie A dopo il lockdown, Atalanta e Milan sono le due squadre con la miglior media punti in campionato.
Le scelte di Gasperini: in avanti Zapata preferito a Muriel, Gomez e Malinovskiy a supporto. In difesa c'è Caldara, recupera Djimsiti. Hateboer e Gosens sulle fasce.
Le scelte di Pioli: Ibrahimovic guida l'attacco, Rebic e Saelemaekers gli esterni offensivi. Kessie e Biglia in mediana, in difesa spazio a Gabbia e Laxalt.
Panchina ATALANTA: Sportiello, Rossi, Palomino, Sutalo, Castagne, Bellanova, Pasalic, Czyborra, Tameze, Da Riva, Muriel, Colley.
Panchina MILAN: Begovic, A. Donnarumma, Stanga, Bonaventura, Castillejo, Krunic, Paquetà, Brescianini, Leao, Maldini.
Formazione ATALANTA (3-4-2-1): Gollini - Toloi, Caldara, Djimsiti - Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens - Malinovskiy, Gomez - Zapata.
Formazione MILAN (4-2-3-1): Donnarumma - Calabria, Kjaer, Gabbia, Laxalt - Kessie, Biglia - Saelemaekers, Chalhanoglu, Rebic - Ibrahimovic.
Manca poco all'inizio di Milan-Atalanta. Sfida affascinante tra due squadre che stanno attraversando un ottimo momento di forma.
Benvenuti alla diretta della partita della 36^ giornata di Serie A, si affrontano Milan e Atalanta.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:43
Serie A – Classifica: il Milan rallenta l’Atalanta e avvicina la Juventus allo scudetto

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G
1    Juventus    80    35
2    Atalanta    75    36
3    Inter    73    35
4    Lazio    72    35
5    Roma    61    35
6    Milan    60    36
7    Napoli    56    35
8    Sassuolo 48    35
9    Verona    46    35
10    Bologna    43    35
11    Parma    43    35
12 Fiorentina 43 35
13    Cagliari    42    35
14    Sampdoria 41    35
15    Udinese    39    35
16    Torino    38    35
17    Genoa    36    35
18    Lecce    32    35
19    Brescia    24    35
20    SPAL     19    35

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/24/20, 23:47
Le curiosità di Roma-Fiorentina

La Roma è la squadra contro cui la Fiorentina ha pareggiato più partite in Serie A (60).

La Roma ha vinto ben 10 delle ultime 15 sfide di Serie A contro la Fiorentina, trovando solamente due sconfitte nel parziale (tre pareggi).

La Roma ha affrontato 80 volte la Fiorentina in gare interne: per i padroni di casa 37 vittorie, 28 pareggi e 15 sconfitte.

Roma e Fiorentina hanno pareggiato l’ultima gara di Serie A all’Olimpico: non impattano per due partite di fila nel massimo campionato in casa dei giallorossi dal 1996.

La Roma ha segnato almeno due gol in tutte le ultime cinque partite di campionato, miglior striscia dal febbraio 2017 per i giallorossi, che non arrivano a sei da settembre 2016.

Nessuna squadra ha tenuto la porta inviolata in più incontri della Fiorentina in Serie A nell’anno solare 2020: sette, due dei quali nei match più recenti, contro Torino e Inter.

Nonostante il centrocampista della Roma Nicolò Zaniolo abbia già superato il suo record di gol in un singolo campionato di Serie A (sei contro i quattro del 2018/19), ha realizzato appena due reti nelle ultime 14 partite interne nella competizione.

Dopo quattro sfide a secco contro la Fiorentina, Diego Perotti ha partecipato a quattro gol nelle ultime cinque gare contro la Viola in Serie A, grazie a tre reti e un assist.

L’attaccante della Roma Nikola Kalinic (68 presenze e 27 gol in A con la Fiorentina) ha segnato in due partite di Serie A di fila per la prima volta da marzo 2017 – solo una volta è arrivato a tre, nel novembre 2015 proprio con la maglia viola.

Il difensore della Fiorentina Dalbert ha esordito in Serie A proprio contro la Roma, nell'agosto 2017 con la maglia dell'Inter.
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:03
Calcio in tv: oggi si inizia di mattina

Per chi vuole vedere sul piccolo schermo le partite in diretta ecco l’elenco completo

Calcio in tv il 25 luglio

11.30 Melbourne Victory-Western United (A-League) – SPORTITALIA
12.15 Guangzhou Evergrande-Shanghai Shenhua (Chinese Super League) – DAZN
17.15 Brescia-Parma (Serie A) – SKY SPORT SERIE A e SKY SPORT (canale 252 satellite)
19.30 Genoa-Inter (Serie A) – SKY SPORT SERIE A e SKY SPORT (canale 251 satellite)
21.45 Napoli-Sassuolo (Serie A) – DAZN e DAZN1

goal.com

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:04
Fiorentina, cosa succede oggi

Il programma viola giorno per giorno

Ore 9.30 allenamento

A seguire trasferimento a Roma

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:04
Vlahovic, il rinnovo ora è un rebus. Tre partite per sfogare la rabbia

La situazione dell’attaccante serbo

Eravamo rimasti a quella brutta gomitata a Patric e al conseguente rosso diretto rimediato da Dusan Vlahovic contro la Lazio, ultima sconfitta per la Fiorentina di Beppe Iachini, che quella sera ha raggiunto il suo attaccante con l’umore più che nero. Nessun ricorso e cambio di gerarchie in attacco, con un’unica occasione, non sfruttata, dall’inizio contro il Cagliari. Tutti lo vogliono, nessuno ha dubbi su di lui, ma per lui solo poco più di 100 minuti in 5 partite. E il rinnovo ora è un rebus, non solo perché Ramadani gestisce Vlahovic come Milenkovic (ricordate la notizia relativa alle cessioni delle quali era stato incaricato il procuratore?. Le buone prestazioni di Cutrone sono un ostacolo non indifferente da superare, ma ora ci sono 270 minuti per dare un volto diverso a questo finale di stagione. Lo scrive La Nazione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:05
I quattro ex della Roma pronti a colpire. Fiorentina, sei pronta?

Una sfida nella sfida con giocatori che hanno diverse motivazioni

La Fiorentina ha un rapporto abbastanza complicato con gli ex, scrive La Nazione, e per questo, trovandosene di fronte ben quattro domani, deve stare particolarmente attenta. Primo nome che salta all’occhio è quello di Nikola Kalinic, 27 gol in riva all’Arno, ma un addio turbolento con presunti mal di pancia e rientri sospetti in Croazia, prima di approdare al Milan, squadra con cui ha anche segnato alla Fiorentina, nell’ultima giornata di due anni fa. Quindi Jordan Veretout, che sarà riscattato per circa 16 milioni alla fine del campionato: il francese ha scelto la Roma per calcare palcoscenici europei, cosa che ha fatto e che farà in agosto, ma deve ancora dimostrare, nella Capitale, tutta la sua abilità sui calci di punizione. Quelli che invece Firenze l’hanno conosciuta da piccoli sono Nicolò Zaniolo e Gianluca Mancini. Il primo, rientrato da pochi giorni dopo un grave infortunio, fu scartato prima del salto in Primavera e ripartì dalla Virtus Entella nel 2016. C’è la firma di Zaniolo sull’1-4 dell’andata e sull’esonero di Vincenzo Montella a dicembre scorso. Il secondo non ha mai debuttato in viola, ma è stato convocato 4 volte dalla prima squadra per impegni di Europa League. Anche lui ha salutato nel 2016, passando al Perugia per un’inezia, e ora è pronto a far mangiare le mani alla sua ex squadra.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:07
Le prime pagine dei quotidiani sportivi: Milan-Ata show, Inter-Messi per il futuro?

Tutte le mattine poco dopo le 7 Violanews.com vi mostra le aperture dei giornali in edicola

La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport e Tuttosport sono i principali quotidiani sportivi in Italia. Rappresentano ancora il punto di riferimento quotidiano sia per gli addetti ai lavori sia per i tanti appassionati di calcio (e non soltanto). Sono ancora molte le copie vendute tutte le mattine in edicola, perciò riteniamo interessante proporre ai nostri lettori quelle che sono le tre relative prime pagine per aver un primo approccio verso la giornata sportiva. Tutte le notizie di rassegna stampa posso essere reperite nella apposita sezione.

LA GAZZETTA DELLO SPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/gazzetta-3.jpg?v=20200725140500)
CORRIERE DELLO SPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/corriere_dello_sport-2020-07-25-5f1b6874c7ed4.jpg?v=20200725140500)
TUTTOSPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/tuttosport-2020-07-25-5f1b773935c7b.jpg?v=20200725140500)

Conosciamoli meglio

La Gazzetta dello Sport, quotidiano sportivo fondato il 3 aprile 1896 da Eugenio Camillo Costamagna e Eliso Rivera, è uno dei maggiori quotidiani in Italia e il più venduto tra quelli sportivi, ma anche il più longevo in Europa. Attualmente è diretto da Andrea Monti e l’editore è RcsMediaGroup, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Milano, appunto conosciuta anche come Edizione Milano. Mentre ci sono anche La Gazzetta dello Sport edizione Roma per Roma e Lazio, La Gazzetta dello Sport edizione Puglia per Puglia e Basilicata, e La Gazzetta dello Sport edizione Sicilia per Sicilia e Calabria. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Il Corriere dello Sport, fondato il 20 ottobre 1924 da Alberto Masprone, è il quotidiano più letto nel centro e nel sud Italia, mentre è solo il quarto tra tutti i quotidiani. Il suo nome è diventato Corriere dello Sport – Stadio nel 1977, quando incorporò il quotidiano bolognese Stadio. Attualmente il Direttore è Alessandro Vocalelli e l’editore è il Gruppo Amodei, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Roma, ma ci sono anche le redazioni esterne a Bologna, Milano, Firenze e Napoli. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Tuttosport, fondato il 30 luglio 1945 da Renato Casalbore, è solo il terzo giornale sportivo venduto in Italia. Attualmente è diretto da Paolo De Paola e l’editore è anche in questo caso il Gruppo Amodei. La sede è unica ed è a Torino.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:09
Restyling del Franchi? La svolta può arrivare da Fuksas. Ma Campi resta in pole

C’è un’idea dell’architetto per ripensare l’attuale stadio

Si torna a parlare di stadio sulle colonne di Repubblica. Dopo la distensione dei rapporti fra Rocco Commisso e la sovrintendenza in relazione ai tempi di costruzione del nuovo Centro Sportivo arrivata ieri torna di attualità anche la questione stadio. Secondo il quotidiano, il sindaco di Firenze Dario Nardella avrebbe incontrato in Sicilia il noto architetto Massimiliano Fuksas, in compagnia del progettista del Centro Sportivo Marco Casamonti. L’idea? Quella di lavorare al ripensamento del Franchi. L’incontro non è passato inosservato in Fiorentina e Commisso è in attesa di scoprire cosa potrà venir fuori da questa idea. Le curve del Franchi potranno essere in qualche modo “salvate”? Fuksas – sottolinea il quotidiano – era anche stato autore del modellino dello stadio presentato ai Della Valle. Questo progetto potrebbe rientrare nella già radicata idea di ripensare diversi luoghi dopo la pandemia. Tra questi anche lo stadio e Campo Di Marte.
Tuttavia, la realtà è ancora diversa: Campi Bisenzio resta tuttora l’ipotesi più accreditata, anche se da Roma sono arrivate aperture per l’ampliamento dell’aeroporto di Peretola ma non per un nuovo stadio.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:10
Ribery, garante e uomo-mercato. Quando essere decisivo in campo non basta

Le mosse sul mercato, con regia del numero 7

Calciatori come Franck Ribery non fanno le fortune di una squadra soltanto sul rettangolo verde. Il Corriere Fiorentino in edicola oggi si sofferma sulla possibilità che il fenomeno francese possa esercitare il suo fascino calcistico su altri profili top in cerca di un’esperienza interessante. Il peso di FR7 nello spogliatoio è enorme, la Fiorentina di Montella si è sgretolata senza di lui e quella di Iachini si regge sulle sue spalle. Adesso il numero 7 si farà garante presso gli obiettivi di mercato della bontà del progetto-Fiorentina, ma anche suggeritore presso Barone e Pradè sui profili da seguire. Non è un caso se i nomi più altisonanti accostati alla Viola sono i due ex compagni di Ribery al Bayern Gotze e Mandzukic e il suo connazionale Giroud. Tutte voci, anche perché gli acquisti dovranno essere concordati una volta che si avrà la certezza della guida tecnica, ma conferme sul fatto che la società voglia alzare di molto il tasso di esperienza.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:12

I titoli viola dei quotidiani di oggi: “Rocco fa la tregua”

La nostra rassegna stampa ‘ultra veloce’ sulla Fiorentina

QUOTIDIANI SPORTIVI

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logogazzetta1.jpg)
Non ci sono articoli sulla Fiorentina.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logocorsportstadio.jpg)
In prima pagina: “Viola blindata”. A pagina 16: “Iachini si gioca la carta difesa”, in basso: “Fiorentina e soprintendenza, scoppia la pace”.

QUOTIDIANI POLITICI

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Nazionelogo1.jpg?v=20200725141100)
In prima pagina, a destra: “Centro Sportivo, ora c’è l’intesa. Commisso esulta“. In prima pagina della cronaca fiorentina, in basso: “Centro sportivo viola, Pessina e Commisso ritrovano l’intesa”. A pagina 7: “Centro Sportivo, pace fatta. A settembre il via libera”. In prima pagina del QS: “Quanta rabbia: Vlahovic c’è”. A pagina 4: “Mercato e rabbia, Vlahovic cerca spazio”. A pagina 5: “Quanti ex al veleno, stai attenta Fiorentina”. In basso: “In ritiro a Montecatini”.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Repubblicalogo.jpg)
In prima: “Centro Sportivo viola: segnali di pace. ‘Lavori da gennaio’“. A pagina 2 nell’edizione fiorentina: “Centro Sportivo, la fumata bianca dopo le tensioni”. A pagina 3: “Restyling del Franchi: dalle idee di Fuksas la possibile svolta”.

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2014/11/logocorrierefiorentino.jpg?v=20200725141100)
In prima pagina, in alto: “Rocco fa la tregua“. A pagina 6: “Rocco chiama Pessina, è tregua. ‘Avanti con il centro sportivo”. A pagina 11: “Il richiamo del campione”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:12
I giovanissimi della Roma all’attacco: con la Fiorentina è una sfida tutta verde

L’approfondimento

La Gazzetta dello Sport evidenzia il gran rendimento dei nati dal 1996 in poi in casa giallorossa, con una produzione offensiva di ben 16 reti, 22 se si considerano campionato e coppe. I vari Zaniolo, Mancini, Under, Kluivert, Pellegrini e Perez hanno contribuito al superamento del totale dei gol realizzati la scorsa stagione con tre giornate d’anticipo e vorranno sicuramente dare man forte ai cannonieri più navigati – Dzeko, Mkhitaryan, Kolarov. Di fronte c’è la Fiorentina, che, dietro Milan e Sassuolo, accompagna Bologna, Brescia e Genoa fra le squadre che contano più reti fra i giovani in rosa.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:13
Bruno Peres è rinato, la Roma sfida la Fiorentina con un esterno in formissima

Il focus

Passare nell’arco di poche settimane da scarto a pedina fondamentale? Si può, se ti chiami Bruno Peres e giochi nella Roma di Fonseca, avversaria domani della Fiorentina. Dopo due prestiti in Brasile, al San Paolo e allo Sport Recife, il Peres visto a Torino sponda granata sembra essere improvvisamente tornato in sé, e si è preso i gradi di titolare sulla corsia di destra nel nuovo 3-4-2-1 giallorosso. E gli sfottò, dei tifosi e pure di qualche marchio famoso su Twitter, sono ormai un lontano ricordo. Lo scrive La Nazione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:14
Iachini gioca in difesa. E prova a convincere Commisso

Il tecnico vuole chiudere bene il campionato e spera nella riconferma

Beppe ci prova e dalla sua qualche carta ce l’ha. Il tecnico della Fiorentina, subito dopo lo 0-0 di San Siro, ha incassato gli elogi del Presidente Commisso, che ha esaltato un dato interessante: con Iachini la difesa è tornata un punto di forza. Per alcuni più di una semplice lode. Quest’oggi il Corriere Dello Sport valuta questo aspetto come molto importante per il futuro del tecnico, che può provare a dire la sua anche per il futuro. Già, perché le sole 9 reti subite dai viola post-pandemia fanno della Fiorentina la squadra meno battuta insieme all’Atalanta. Un dettaglio non da poco, se alla casella zero mettiamo anche i gol subiti dall’Inter a San Siro – seppur con un po’ di fortuna – e se pensiamo che proprio i nerazzurri sono in testa alle graduatoria delle difese meno perforate con 36 reti a fronte delle 45 viola il dato è eloquente.

Ancora da migliorare l’attacco: soltanto 11 i gol realizzati dal momento del ritorno in campo, un bottino non esaltante e dal quale Iachini e i suoi vogliono ripartire per chiudere davvero in bellezza. Queste tre gare saranno sicuramente decisive per il futuro del tecnico, che – chissà – potrebbe davvero giocarsi le sue ultime frecce al suo arco per provare a convincere Commisso.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:14
Veretout, l’ex intoccabile: Fonseca ne ha fatto il fulcro del suo gioco

Il francese è diventato imprescindibile negli schemi giallorossi

Non sarà l’unico fra gli ex ad affrontare il suo passato. In Roma-Fiorentina non mancheranno i ricordi per chi scenderà in campo all’Olimpico domani, ma Jordan Veretout sarà un osservato speciale. Come si legge sul Corriere di Roma, il francese è infatti diventato pressoché imprescindibile nelle gerarchie di Fonseca, che lo ha fortemente voluto in giallorosso la scorsa estate per dare geometrie e prendere l’eredità di un certo Daniele De Rossi. E gli oltre 3000 minuti giocati sotto la gestione del portoghese lo testimoniano: Veretout è diventato vero fulcro del gioco giallorosso. La Roma non potrà schierarlo in Europa League nel match da dentro o fuori con il Siviglia a causa della squalifica, così il tecnico ex Shakhtar sta provando nelle ultime gare di campionato alcuni piani alternativi.
Aggiungiamoci anche un altro dettaglio non trascurabile: con il nuovo modulo adottato, Veretout ha anche maggior spazio di manovra e meno compiti difensivi. Non è un caso, perciò, che nelle ultime quattro gare giocate abbia messo a segno due reti – pesanti – contro Parma e Verona.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:15
ViolaNews.com è su TWITTER con tutte le notizie sulla Fiorentina

Visitate il nostro account sul social network

Violanews.com è presente anche su Twitter con tutte le notizie del mondo viola! La redazione darà spazio al dialogo con i followers, vi proporremo ciò che accade nel mondo Fiorentina: seguiteci cercando @violanews! Vi aspettiamo… cliccate qui per accedere alla pagina e cliccate “segui”!

    seguici anche su Facebook: clicca qui e schiaccia “mi piace”!
    seguici anche su Instagram: clicca qui e schiaccia “segui”!

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:15
Stadi aperti ai tifosi a settembre? Si può fare. Ecco come si potrebbe tornare sugli spalti

Ieri le parole di Spadafora, ecco come si potrebbe rientrare allo stadio

Un passo alla volta, piano piano, certo. Ma quella di ieri è stata un’apertura importante al ritorno del pubblico sugli spalti dei nostri stadi. Le parole del ministro Spadafora vanno nella direzione che tutti speriamo: rivedere i tifosi negli stadi dal prossimo campionato. Nessuna deroga simbolica per l’ultima giornata, né la completa normalità per la prossima, ma la strada sembra tracciata. Il Corriere Dello Sport riassume oggi le principali linee guida per far tornare i supporters, premesso ovviamente che non esiste ancora una decisione ufficiale presa in tal senso.
La riapertura sarà contingentata, con ingressi e capienza ridotti, oltre a un’operazione di tracciamento capillare per tutti coloro che accedono agli impianti. Fra i nodi più significativi c’è proprio questo: dovrà giocoforza diminuire il numero dei presenti sugli spalti e si dovrà esultare senza creare assembramenti e in maniera composta. Senza trascurare il tragitto verso lo stadio, che andrebbe ad affollare perlopiù i mezzi pubblici e a creare altri agglomerati.
Insomma, dovremo ancora aspettare per riabbracciare l’essenza di un calcio completo, ma la porta sembra essere finalmente stata aperta.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:16
Ceccarini: “Il Milan vorrebbe acquistare Rebic già adesso”. Fiorentina alla finestra

A seguire vi proponiamo un estratto dell’editoriale di Niccolò Ceccarini su tuttomercatoweb: “La possibile grande notizia in casa Milan è la permanenza di Ibrahimovic. Il campione svedese ha un ottimo rapporto con Pioli e il fatto che l’anno prossimo sarà ancora lui l’allenatore dei rossoneri cambia le carte in tavola. È chiaro che c’è da fare tutta una trattativa, anche perché la richiesta di Zlatan è alta, ma le basi per trovare un punto di incontro non mancano. Il Milan sta poi lavorando anche su Rebic, che vorrebbe acquistare dall’Eintracht già adesso nonostante il prestito già stabilito anche per la prossima stagione”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:16
Roma-Fiorentina, la designazione: ecco chi dirigerà l’incontro dell’Olimpico

Nel tardo pomeriggio di domani torna in campo la Fiorentina: queste le scelte del designatore Nicola Rizzoli

Sul sito dell’A.I.A. troviamo le designazioni per le restanti gare valide per il 36° turno di Serie A. Roma-Fiorentina (fischio d’inizio fissato per domani alle 19:30) è stata affidata a Daniele Chiffi di Padova. Questa la squadra arbitrale completa:

ROMA – FIORENTINA Domenica 26/07 h. 19.30
CHIFFI
DI IORIO – VECCHI
IV: GUIDA
VAR: MAZZOLENI
AVAR: DE MEO

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:17
Gilardino può tornare in Toscana: testa a testa per la panchina di un club di Serie C

Dopo la prima esperienza da allenatore tra i professionisti sulla panchina della Pro Vercelli, l’ex viola potrebbe tornare a lavorare nella nostra regione

La Pistoiese (Serie C) a stretto giro di boa nominerà l’allenatore per la prossima stagione. Secondo quanto riporta tuttoc, ormai la corsa è tra due tecnici: la scelta verterà su Cristiano Scazzola oppure sull’ex attaccante viola Alberto Gilardino, reduce dalla prima esperienza da allenatore tra i professionisti sulla panchina della Pro Vercelli.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:17
Juan Jesus, dopo l’interesse viola c’è il Parma: trattativa in corso con la Roma

Il difensore brasiliano è reduce da una stagione sottotono con la maglia giallorossa, complici diversi infortuni che lo hanno costretto allo stop

Per la difesa uno dei nomi sondati dal Parma è quello di Juan Jesus, già cercato dalla Fiorentina lo scorso gennaio. Ieri – si legge su gianlucadimarzio.com – ci sono stati i primi contatti tra le parti: il difensore brasiliano ha un contratto con la Roma in scadenza il 30 giugno 2021. Juan Jesus è reduce da una stagione sottotono con la maglia giallorossa, complici diversi infortuni che lo hanno costretto allo stop: appena quattro presenze e 194 minuti giocati nel corso del campionato. Parma può essere l’occasione giusta per il rilancio.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:18
Serie A – Classifica: il Milan rallenta l’Atalanta e avvicina la Juventus allo scudetto

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos.  Squadra    P    G
1    Juventus    80    35
2    Atalanta    75    36
3    Inter    73    35
4    Lazio    72    35
5    Roma    61    35
6    Milan    60    36
7    Napoli    56    35
8    Sassuolo 48    35
9    Verona    46    35
10    Bologna    43    35
11    Parma    43    35
12 Fiorentina 43 35
13    Cagliari    42    35
14    Sampdoria 41    35
15    Udinese    39    35
16    Torino    38    35
17    Genoa    36    35
18    Lecce    32    35
19    Brescia    24    35
20    SPAL     19    35

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:19
Segui A pranzo con il Pentasport in diretta grazie alla nostra webcam

La trasmissione odierna di Radio Bruno

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:19
Qui Roma: brutte notizie per Fonseca, due giocatori salteranno la sfida di domani

I due giocatori giallorossi non hanno recuperato dai rispettivi acciacchi e contro la Fiorentina non siederanno neanche in panchina

Cattive notizie in casa Roma: secondo quanto riporta Sky Sport, Antonio Mirante e Roger Ibanez non saranno della sfida in programma domani alle 19:30 contro la Fiorentina. I due giocatori giallorossi non hanno recuperato dai rispettivi acciacchi e non siederanno neanche in panchina. Spazio dunque a Pau Lopez in porta e a Smalling al centro della difesa.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:20
Pruzzo: “Viola, ecco come battere la Roma. Cutrone? Ok a gara in corso, ma dall’inizio…”

L’ex centravanti della Fiorentina parla anche di Vlahovic: “Deve giocare con continuità. Firenze è un posto strano, servirebbero delle vie di mezzo”

Roberto Pruzzo, doppio ex di Roma-Fiorentina, è intervenuto a Lady Radio: “Cutrone? Mi ha convinto dal momento in cui non ha troppe responsabilità. Quando entra dalla panchina a partita in corso è decisivo, mentre quando parte dall’inizio spesso si spegne. La Fiorentina deve pensare all’investimento perché è un rischio spendere tanti soldi per un giocatore che finisce spesso tra le riserve. Vlahovic? Firenze è un posto strano, un po’ come Roma, a volte esalta i suoi giocatori per poi deprimerli. Credo che ci siano delle vie di mezzo. Vlahovic ha bisogno di giocare con continuità.

Attaccante da 20 reti a stagione? Servirebbe uno come Milik. Sto scherzando, ma neanche troppo… Ribery? Credo che a questo punto, senza grandi obiettivi da parte della Fiorentina, sia giusto non rischiarlo. Ha già avuto i suoi problemi per questa stagione. Roma-Fiorentina? I giallorossi giocano bene ma sono una squadra che parte lentamente, se i viola vogliono fare risultato devono iniziare forte la gara”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:20
Orsi: “Iachini ha fatto discretamente, ma forse ci si aspettava qualcosa in più”

L’opinione dell’ex portiere: “Credo che Commisso abbia già scelto a chi affidare la panchina nella prossima stagione”

L’ex portiere Fernando Orsi è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. Queste le sue parole: “La Roma in questo momento è concentrata sull’Europa League perché in campionato c’è solo il Milan che la potrebbe superare. Mi sembra che la Fiorentina si stia riprendendo, è tra le squadre che dopo il lockdown stentavano ma che ora si sono messe in moto. Iachini? Ha fatto discretamente, forse ci si aspettava qualcosa in più. Credo a prescindere che tutti gli allenatori dovrebbero avere la possibilità di ripartire nella prossima stagione perché quello che è successo nel post Covid non fa testo. Iachini lavora tanto sulla fase difensiva, se vuoi fare risultati devi pensare a prendere meno gol possibili ma non sempre può andarti bene. Credo che Commisso abbia già scelto a chi affidare la panchina nella prossima stagione”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:21
Immagini, video e storie: segui ViolaNews su INSTAGRAM! Siamo più di 33mila!

Ancora non ci segui? Cosa stai aspettando?

Contenuti esclusivi, fotografie e video, curiosità da dentro e fuori dal campo: tutto questo è ViolaNews.com su Instagram, un concentrato a tinte gigliate che non puoi perderti! Per questo ti vogliamo con noi: seguici e non te ne pentirai! Immagini e non solo, anche le tanto amate storie con notizie e collegamenti diretti al nostro sito per rimanere sempre aggiornato sulla tua Fiorentina!

    CLICCA QUI PER ACCEDERE AL NOSTRO PROFILO -> poi clicca su “Segui“
    Oppure accedi a Instagram e cerca la nostra pagina VIOLA_NEWS

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:21
Attenta Fiorentina, aumenta la concorrenza per Mandzukic: c’è lo zampino di un ex viola

L’attaccante croato avrebbe già dato disponibilità a valutare la proposta, ma l’attaccante croato non ha ancora preso una decisione

Mario Mandzukic, nel mirino di Inter e Fiorentina, è in contatto con il Galatasaray, che lo vorrebbe per sostituire Radamel Falcao. A riportarlo a è calciomercato.it, che aggiunge un ulteriore particolare: l’attaccante croato avrebbe già dato disponibilità a valutare la proposta e Fatih Terim sta lavorando alacremente per convincerlo.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:22
Fiorentina, i convocati per Roma. Iachini ne chiama 23, ecco la decisione su Dragowski

I 23 convocati da Beppe Iachini per la complicata trasferta dell’Olimpico

Sono 24 i convocati da Beppe Iachini per la trasferta di Roma. Oltre allo squalificato Castrovilli, sarà assente anche Dragowski. Il portiere non recupera infatti dalla lombalgia e salterà anche la sfida dell’Olimpico. Tra i pali arriva la seconda convocazione consecutiva per il giovane Chiorra

PORTIERI – Brancolini, Chiorra, Terracciano.

DIFENSORI – Caceres, Ceccherini, Dalbert, Igor, Lirola, Milenkovic, Pezzella, Venuti, Terzic.

CENTROCAMPISTI – Agudelo, Badelj, Duncan, Ghezzal, Pulgar.

ATTACCANTI – Chiesa, Cutrone, Kouamé, Ribery, Sottil, Vlahovic.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:22
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:23
Fiocco azzurro in casa Calamai: è nato Leonardo

Gli auguri del direttore e della nostra redazione alla famiglia Calamai

La redazione di Violanews.com è felice di annunciare la nascita di Leonardo Calamai, figlio di Matteo e nipote del nostro opinionista Luca Calamai. Alla famiglia vanno le nostre più sincere congratulazioni e un grosso augurio di benvenuto al piccolo Leonardo

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:23
Obiettivi viola: Paquetà verso la Spagna? Il Milan è pronto a sacrificarlo per arrivare ad un laterale destro

Il fantasista brasiliano potrebbe rientrare in un importante operazione per il mercato rossonero

Il Milan punta forte su Emerson Royal, laterale brasiliano di proprietà del Barcellona. Il giocatore però è attualmente in prestito al Betis Siviglia, che ne detiene una percentuale importante d’indennizzo. Questo ha portato il Barcellona a fare una valutazione monstre per fare cassa. Il club blaugrana valuta infatti l’esterno ben 30 milioni. Stando a quanto riportato da Tuttomercatoweb, per sormontare questo scoglio il Milan è pronto a mettere sul piatto Lucas Paquetà. Il trequartista, spesso associato alla Fiorentina, stuzzica le fantasie del Betis che non ha mai nascosto il proprio interesse nei suoi confronti. Proprio per questo motivo, nella chiacchierata di ieri tra le due società, si è fatto pure il nome del classe ’97. Che potrebbe, andare in prestito al Betis a rivalutarsi in cambio del favore di liberare subito Emerson in direzione Milan, alleggerire le spese del Barça (minore indennizzo) e, di conseguenza, anche quelle dei rossoneri con uno sconto sui 30 milioni richiesti.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:24
Forza Pietro, Firenze è al tuo fianco

Un grande tifoso viola, storico capo degli Ultras sta combattendo in questi giorni la sua battaglia personale contro una malattia

Dopo le tante battaglie sportive combattute per tenere alto il nome degli Ultras Viola, adesso Pietro Vuturo sta combattendo come un leone la sua battaglia personale contro una malattia importante. A rivelarlo è stato lo stesso  Pietro ai microfoni della sua trasmissione “Viola nel cuore” che lo ha visto per tanti anni mattatore indiscusso. Ma Pietro è un leone e sta combattendo con forza per tornare a tifare per i viola senza  perdere lo spirito che da sempre lo ha contraddistinto. “Noi viola si parte avvantaggiati quando c’è da soffrire – dichiara commosso – ma ce la farò sicuramente“.

Da parte mia e della redazione di Violanews un grosso in bocca al lupo a Pietro che vogliamo rivedere presto in forma a tenere alto il vessillo della nostra Fiorentina e dei suoi amati Ultras

Saverio Pestuggia
@s_pestuggia
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:24
Gli occhi della Fiorentina sulla svincolato Sarr. Concorrenza italiana, tedesca e inglese

Classe 1999, fino ad un mese fa aveva difeso i colori del Nizza, in Ligue 1. Oggi, dopo lo svincolo, Sarr è destinato ad animare il calciomercato

Secondo quanto riporta gianlucadimarzio.com ci sarebbe anche la Fiorentina tra i club sulle tracce di Malang Sarr, centrale classe ’99 svincolatosi a inizio luglio dal Nizza. Il Torino – si legge – continua a spingere per il giocatore franco senegalese, che allo stesso tempo valuta anche richieste in Bundesliga più gli interessamenti di Atalanta e, appunto, Fiorentina. Attenzione anche all’Arsenal: nelle ultime ore i Gunners si sono inseriti nella corsa per arrivare a Sarr.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:25
Mercato, dall’Argentina: c’è anche la Fiorentina su Retegui del Boca Juniors

Le buone prestazioni del ventunenne attaccante con la maglia dell’Estudiantes avrebbero attirato l’attenzione del club viola

E’ quello di Mateo Retegui l’ultimo nome accostato alla Fiorentina in ottica mercato. Secondo quanto riporta TNT Sports, le buone prestazioni dell’attaccante classe 1999 di proprietà del Boca Juniors (in prestito all’Estudiantes nell’ultima stagione) avrebbero attirato l’attenzione del club viola. Il giocatore – si legge – è seguito anche da altri due club del vecchio continente: il Porto ed il Lipsia.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:29
Simeone: “Più forte delle altre punte viola. Firenze? La mia fidanzata non vuole tornarci”

Lo sfogo del Cholito: “Ero determinato a riprendermi il posto perso nella Fiorentina, ma la risposta di Montella non mi ha lasciato scelta…”

E’ destinata a far discutere a Firenze la lunga intervista rilasciata dall’ex viola Giovanni Simeone a Sportweek, settimanale de La Gazzetta dello Sport. Questi i passaggi in cui l’attaccante parla della sua esperienza alla Fiorentina: “Stavo molto bene a Firenze. Ero lì da due anni, mi piaceva la città, avevo amici e mi ero fidanzato. Avevo perso il posto in squadra, è vero, ma avevo voglia di riconquistarlo e lo avevo detto a Montella: “Mister, io voglio restare, mi sento più forte degli altri attaccanti che sono qui e che lei mi ha messo davanti. A meno che mi dica che non mi vuole, rimango e mi riprendo la maglia”. La sua risposta? Nelle prime due partite di campionato non giocai un minuto. Allora capii che l’unica era andarmene. Il Cagliari è stata la squadra che mi ha voluto di più, la società è ambiziosa, aveva costruito un gruppo già forte a cui mancava un attaccante dopo l’infortunio di Pavoletti. Insomma, il posto giusto per me. Sono arrivato dopo una stagione in cui avevo segnato 6 gol e la gente mi ha accolto come un re”

Poi Simeone parla anche del suo ambientamento in Sardegna: “Cosa significa vivere qua non lo capisci finché non ci vivi. E’ un luogo unico. La natura, le persone, tutto ti fa stare bene. Sì, il benessere: non trovo un’altra parola per esprimere quello che provo stando qua. Ti senti a tuo agio dal primo momento. Poi a me piace stare in casa, e qui, a differenza di Firenze dove vivevo in appartamento, ho una villa. Giulia, che è di Firenze, non ci vuole più tornare”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:31
Ribery e l’umiliazione mai digerita dalla Roma. L’odore dell’Olimpico lo esalta

Vede giallorosso (ma ancora biancoceleste) e si scatena: Ribery ha già fatto male ai giallorossi. E lo stadio di Roma è un portafortuna

La cabala nel calcio conta fino ad un certo punto, ma a volte ci azzecca. Potrebbe essere il caso di Franck Ribery e dell’Olimpico, oppure di Ribery e la Roma. Se andiamo a scorrere i precedenti, in attesa della gara tra i ragazzi di Fonseca e la Fiorentina in programma domani alle 19:30, ci accorgiamo che vanno bene entrambi i binomi. Nel corso della sua carriera, infatti, l’asso francese è già andato a segno due volte contro i giallorossi, sempre con la maglia del Bayern sulle spalle. Memorabile l’1-7 ai gironi di Champions rifilato nell’ottobre 2014 dai tedeschi alla squadra guidata da Garcia, una delle tre grandi disfatte della Roma negli ultimi 13 anni (gli altri due 7-1 portano la firma del Manchester United, 2007, e della Fiorentina, 2019). Di Ribery – entrato dalla panchina – la sesta rete dei bavaresi, un delizioso pallonetto a scavalcare De Sanctis che per la Roma significò passare il limite che divide la sconfitta pesante dall’umiliazione.

Il numero 7 viola si ripeterà anche nel 2-0 del ritorno, questa volta partendo da titolare. Una Roma decisamente più equilibrata rispetto all’andata viene punita alla prima disattenzione: al 38’ Ribery lancia nello spazio Alaba per poi andare a riprendersi la palla in mezzo all’area e mandarla a baciare il palo alla sinistra di Skorupski. E’ la rete del vantaggio del Bayern che segnerà la partita, con i capitolini retrocessi in Europa League a soli tre punti dal City (secondo nel gironcino). Non vi basta? Allarghiamo il campo alla Lazio e torniamo indietro di un mese: disastri arbitrali a parte, il gol-capolavoro del provvisorio 1-1, il secondo segnato da Ribery ai biancocelesti dopo il 3-0 del 2005/2006 in semifinale di Intertoto, è ancora vivo nella mente di ogni tifoso viola. Sarà l’aria dell’Olimpico…

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:31
Iachini: “Ribery da valutare ad ogni gara. Inter? 4-5 occasioni erano fuorigioco”. La Roma…

Lo spirito operaio del mister alla vigilia di Roma-Fiorentina: “La squadra sta lavorando ed è l’unico metodo che conosco per arrivare ai risultati”

Mister Beppe Iachini ha preso la parola alla vigilia della sfida dell’Olimpico contro la Roma. Queste le sue dichiarazioni pubblicate sull’hose organ della Fiorentina.

Sulla Roma: “E’ un avversario molto forte, al di là di tutto è una squadra che si è ritrovata ed ha disputato delle grandi partite. Ha un ottimo allenatore come Fonseca che ha dato un equilibrio importante alla squadra e giocatori importante. Serviranno grande personalità, organizzazione e mentalità giusta per poter portare a casa un risultato positivo”.

Su Fonseca: “E’ un ottimo allenatore, molto preparato. Ha conoscenze diverse, non si è fossilizzato su una sola situazione tattica. Nonostante il cambio di modulo ha dato un’organizzazione giusta e nuova alla squadra”.

Su Ribery: “Non è stato una sorpresa, è un grande giocatore sotto tutti gli aspetti. Per noi è stato un piacere recuperarlo. Arriva da un infortunio importante ma nonostante questo ci sta dando una mano, cerchiamo di andare avanti così compatibilmente con gli impegni ogni tre giorni suoi e dei suoi compagni di squadra. In queste ultime gare verificheremo di volta in volta il suo impiego ma siamo consapevoli che lui ci dà tanto sotto ogni aspetto e quindi ce lo teniamo stretto”.

Sulla fase difensiva viola vista contro l’Inter: “Abbiamo lavorato fin dall’inizio sull’organizzazione del reparto difensivo, sotto questo aspetto siamo cresciuti molto. La squadra sta facendo delle ottime cose, dalla ripresa del campionato siamo la miglior difesa. Significa che il lavoro sta attecchendo. Dopo Milano sono state attribuite all’Inter delle conclusioni pericolose ma il palo di Lukaku era in fuorigioco. Ci sono stati altri quattro offside non contemplati che hanno dato l’impressione che l’Inter abbia avuto più occasioni. Non sono occasioni, erano tutti fuorigioco netti causati da una difesa che si è comportata bene. Avere un’ottima organizzazione difensiva è importante tanto quanto migliorare in fase di finalizzazione. Abbiamo costruito tanto, siamo tra le prime squadre in campionato sotto l’aspetto delle occasioni create ma spesso sbagliamo nell’ultimo passaggio o nella conclusione in porta. E’ una normale crescita che dobbiamo portare avanti, quando siamo lì è importante prendere la scelta giusta. La squadra sta lavorando ed è l’unico metodo che conosco per arrivare ai risultati”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:33
Panchina, la Fiorentina riflette. Il caso di Juric e le ipotesi DiFra e Giampaolo: aspettare è un rischio

La Fiorentina si è presa qualche giorno di riflessione prima di sciogliere definitivamente le riserve sul futuro della panchina ma il tempo non gioca a favore

Da una parte l’obbligo di non sbagliare la scelta, neanche di un centimetro. Dall’altra la consapevolezza che il tempo non gioca a favore, ancora meno se pensiamo alle anomalie di questo 2020 calcistico. Bando alle giustificazioni, ma è un dato di fatto che questo momento la Fiorentina si trovi nella scomoda situazione di scegliere il prossimo (o il solito) allenatore dovendo fare i conti con: 1) Una proprietà ambiziosa e generosa, ma anche con un appeal sportivo da ricostruire; 2) La scelta su Iachini ancora da prendere; 3) La voglia di certezze degli altri candidati e le offerte degli altri club. Il tutto compresso tra gli stravolgimenti imposti del Covid che porteranno ad un precampionato mai così breve. Non il massimo, ma una soluzione va trovata. E in tempi ragionevolmente brevi.

Perché proprio il tempo può diventare una delle variabili più rilevanti nella decisione viola. Guardate il caso di Juric: corteggiato dalla Fiorentina tra qualche incertezza di troppo con il risultato di vederlo firmare il rinnovo il Verona. Le idee chiare, il tempismo e la determinazione degli scaligeri hanno avuto la meglio sulle ponderazioni viola. E la storia, qualora si scelga di congedare Iachini, rischia di ripetersi anche con altri candidati. Giampaolo piace, è nella lista dei papabili, ma su di lui c’è il forte pressing del Torino. Anche il profilo di Eusebio Di Francesco non lascia indifferente la dirigenza viola, ma è di ieri la notizia di una maxi offerta dell’Alaves per portarlo ad allenare in Spagna. Sono giusto due esempi, ma il ragionamento si potrebbe estendere ad altri tecnici.

Lo stesso Iachini è finito nel mirino di un altro club militante nella Liga, motivo in più per sciogliere il nodo allenatore il prima possibile. La Fiorentina si è presa qualche giorno di riflessione prima di sciogliere definitivamente ogni riserva sul futuro della panchina. Legittimo, la fretta può essere cattiva consigliera. Ma la domanda resta: i tempi della società viola rischiano di limitare il ventaglio di possibilità a disposizione?

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:35
Serie A – Classifica marcatori: Immobile torna leader. Il primo viola è al 36° posto

La classifica marcatori del campionato di Serie A 2019-20

Classifica marcatori del campionato di calcio di Serie A
31 GOL – Immobile (12 rig., Lazio)
30 GOL –  Ronaldo (12, Juventus)
21 GOL – R. Lukaku (6, Inter)
19 GOL –  Caputo (2, Sassuolo)
18 GOL – Muriel (5, Atalanta), D. Zapata (1, Atalanta), João Pedro (4, Cagliari)
16 GOL – Belotti (7, Torino)
15 GOL – Ilicic (Atalanta), Dzeko (Roma)
13 GOL – Martínez (2, Inter), Berardi (2, Sassuolo)
12 GOL – Mancosu (8, Lecce), Petagna (5, SPAL)
11 GOL – Simeone (Cagliari), Dybala (1, Juventus), Rebic (Milan), Milik (Napoli), Cornelius (Parma), Quagliarella (5, Sampdoria), Gabbiadini (1, Sampdoria), Boga (Sassuolo)
10 GOL – Lasagna (Udinese)

9 GOL – Gosens (Atalanta), Pasalic (Atalanta), Pasalic (Atalanta), Pandev (Genoa), Caicedo (Lazio), Lapadula (2, Lecce), Mertens (Napoli), Mkhitaryan (Roma)

8 GOL – Barrow (Atalanta/1, Bologna), Orsolini (Bologna), Criscito (8, Genoa), Calhanoglu (1, Milan), Kulusevski (1, Parma)

7 GOL – Malinovskiy (Atalanta), Al. Donnarumma (2, Brescia), Chiesa (1, Fiorentina), Higuain (Juventus), Correa (Lazio), Ibrahimovic (2, Milan), Insigne (4, Napoli), Gervinho (Parma), Kolarov (2, Roma), Ramírez (3, Sampdoria), De Paul (Udinese)

6 GOL – Gomez (Atalanta), Palacio (Bologna), Torregrossa (1, Brescia), Nainggolan (Cagliari), Vlahovic (1, Fiorentina) Pulgar (6, Fiorentina), Di Carmine (1, Hellas Verona), Pessina (Hellas Verona), Milinkovic-Savic (Lazio), Luis Alberto (1, Lazio),  Hernández (Milan), Kucka (2, Parma), Zaniolo (Roma), Bonazzoli (Sampdoria), Zaza (Torino), Okaka (Udinese)

5 GOL –  Balotelli (Brescia), Kouamé (Genoa/Fiorentina), Pinamonti (1, Genoa), Candreva (Inter), Leão (Milan), Djuricic (Sassuolo), Berenguer (Torino),

4 GOL – Bani (Bologna), Sansone (3, Bologna),  Cutrone (Fiorentina), Sanabria (Genoa), Faraoni (Hellas Verona), Pazzini (3, Hellas Verona), Gagliardini (Inter), De Vrij (Inter), De Ligt (Juventus), Kessié (1, Milan), Piatek (3, Milan), Lozano (Napoli), Callejón (Napoli), Manolas (Napoli), Kurtic (SPAL/Parma), Veretout (2, Roma), Kluivert (Roma), Linetty (Sampdoria), Caprari (Sampdoria/1, Parma), Ansaldi (Torino)

3 GOL – Chancellor (Brescia), Ribery (Fiorentina), Ger. Pezzella (Fiorentina), Castrovilli (Fiorentina), Milenkovic (Fiorentina), Veloso (Hellas Verona), Borini (1, Hellas Verona), Lazovic (Hellas Verona), Stepinski (Hellas Verona), Verre (2, Verona),  Sánchez (1, Inter), Brozovic (Inter), Young (Inter), Sensi (Inter), Bonucci (Juventus), Pjanic (Juventus), Ramsey (Juventus), Lucioni (Lecce), Babacar (Lecce), Calderoni (Lecce), Falco (Lecce), Bonaventura (Milan), Di Lorenzo (Napoli), Llorente (Napoli), Inglese (Parma), Gagliolo (Parma), Kalinic (Roma), Perotti (3, Roma), Under (Roma),  Valoti (SPAL), H. Traoré (Sassuolo), Bremer (Torino), Fofana (Udinese)

2 GOL – Toloi (Atalanta), De Roon (Atalanta), Freuler (Atalanta), Djimsiti (Atalanta), Palomino (Atalanta), Danilo (Bologna), Poli (Bologna), Zmrhal (Brescia), Spalek (Brescia), Nandez (Cagliari), Ceppitelli (Cagliari), Schöne, Cassata, Falque (1)(Genoa), Zaccagni (Hellas Verona),  D’Ambrosio, Biraghi, Bastoni, Valero, Vecino (Inter), Danilo (Juventus), Cuadrado (Juventus), Acerbi, Marusic (Lazio), Farias, Saponara, La Mantia (Lecce), Fabian Ruiz, Zielinski (Napoli), Iacoponi (Parma), Defrel (1, Sassuolo), Fazio, Peres, Smalling (Roma), Jankto (Sampdoria), Muldur (Sassuolo), Castro (Cagliari/SPAL), Di Francesco (SPAL), Bonifazi (SPAL 1, Torino 1), Nestorovski, Sema (Udinese)

1 GOL – Castagne, A. Traoré (Atalanta), Tomiyasu, Soriano, Dzemaili, Krejci, Santander (1), Skov Olsen (Bologna), Dessena, Bisoli, Cistana, Romulo, Semprini (Brescia), Faragò, Oliva, G. Pereiro, Pisacane, Ragatzu, Rog (Cagliari), Badelj, Benassi, Caceres, Boateng, Ghezzal (Fiorentina), Agudelo, Soumaoro, Goldaniga, Sturaro, Lerager, C. Zapata (Genoa), Eriksen, Godin, Barella, S. Esposito (1) (Inter), Alex Sandro, Chiellini, Douglas Costa, Rabiot, Demiral (Juventus), Adekanye, Bastos, Parolo, Cataldi, Luiz Felipe, S. Radu (Lazio), Barak, Deiola, Shakov, Donati, Majer, Tabanelli (Lecce), Romagnoli, Calabria, Castillejo, Bennacer, Saelemaekers, Suso (Milan), Politano, Younes, Allan, Demme, Elmas, Maksimovic (Napoli), Barillà, Grassi, Karamoh (Parma), Cristante, Spinazzola, Lo. Pellegrini, Perez, Mancini (Roma), Chabot, Thorsby (Sampdoria), Raspadori, Haraslin, Rogerio, Magnani, Bourabia, Duncan, Obiang, Toljan (Sassuolo), Dabo, Floccari, Missiroli, Cerri, Strefezza (SPAL), Nkoulou, Edera, Izzo, Lukic, Rincon, Verdi (Torino), Rodrigo Becão, Pussetto, Stryger Larsen (Udinese), Dawidowicz, Kumbulla, Salcedo (H. Verona), Juwara (Bologna), Papetti (Brescia).

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:39
Mihajlovic: “Le gare di oggi sono peggio degli allenamenti. Giocare così fa schifo”

L’allenatore serbo come al solito senza peli sulla lingua

L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic durante la consueta conferenza stampa della vigilia ha parlato così del calcio attuale e della condizioni di giocare con gli stadi vuoti:

    Non è per una questione di stimoli, ma giocare senza pubblico non è bello e ti stufi. So che questo era l’unico modo per finire il campionato, ma spero che da settembre possa tornare la gente allo stadio. Sarebbe troppo importante per tutte le squadre che giocano in casa. E’ un calcio frigido che non mi emoziona. Le gare oggi sono peggio degli allenamenti. Giocare così fa schifo e credo che a pensarla così non sia solo io

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:42
🎙️| Iachini:”a Roma con personalità ed organizzazione”
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
#ACFFiorentina #Iachini
#RomaFiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:44
📸 | CLASSIC IMAGES‬
‪🆚 AS Roma
⏳ 1998
😍 how many 💜 for these two legends?
‪#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/110041480_3434614393236399_5870740908824508985_o.jpg?_nc_cat=109&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=AdM0vn43aj8AX9GalKM&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=af4305e93a24d2bfb88057f7089d88d0&oe=5F4191CB)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:46
😀💪📸
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/116181967_3443772422320596_9052247476505015710_n.jpg?_nc_cat=106&_nc_sid=110474&_nc_ohc=w6A0VY6Z7I8AX9oURwc&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&oh=26f3c3a81baa37caa06c01f969a04ce4&oe=5F433628)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/115966663_3443772452320593_7160848230778476305_n.jpg?_nc_cat=109&_nc_sid=110474&_nc_ohc=m632siF8Um4AX83T-qM&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&oh=ab3c8477171ced22c548c7571b564fd4&oe=5F417092)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 16:49
SERIE A TIM - Designazioni 17ª Giornata di ritorno

Si rendono noti i nominativi dell’Arbitro, degli Assistenti, del IV Ufficiale, del V.A.R. e dell’A.V.A.R. che dirigeranno la gara valida per la 17ª giornata di ritorno del Campionato di Serie A 2019/20 in programma venerdì 24, 25 e 26 luglio 2020.

MILAN – ATALANTA Venerdì 24/07 h. 21.45
DOVERI
SCHENONE – VIVENZI
IV: MANGANIELLO
VAR: MARIANI
AVAR: RANGHETTI

BRESCIA – PARMA Sabato 25/07 h. 17.15
MAGGIONI
PAGANESSI – VONO
IV: ABBATTISTA
VAR: ORSATO
AVAR: TOLFO

GENOA – INTER Sabato 25/07 h. 19.30
MASSA
PRETI – MANGANELLI
IV: GIUA
VAR: IRRATI
AVAR: LIBERTI

NAPOLI – SASSUOLO Sabato 25/07 h. 21.45
AURELIANO
BOTTEGONI – BRESMES
IV: PEZZUTO
VAR: NASCA
AVAR: LONGO

BOLOGNA – LECCE Domenica 26/07 h. 17.15
CALVARESE
CARBONE – LO CICERO
IV: SACCHI
VAR: GIACOMELLI
AVAR: TEGONI

CAGLIARI – UDINESE Domenica 26/07 h. 19.30
PASQUA
BINDONI – PASSERI
IV: MARINI
VAR: DI PAOLO
AVAR: DEL GIOVANE

H. VERONA – LAZIO Domenica 26/07 h. 19.30
VOLPI
VALERIANI – GALETTO
IV: ROS
VAR: FABBRI
AVAR: MELI

ROMA – FIORENTINA Domenica 26/07 h. 19.30
CHIFFI
DI IORIO – VECCHI
IV: GUIDA
VAR: MAZZOLENI
AVAR: DE MEO

SPAL – TORINO Domenica 26/07 h. 19.30
ABISSO
PERETTI – DI VUOLO
IV: LA PENNA
VAR: ROCCHI
AVAR: FIORITO

JUVENTUS – SAMPDORIA Domenica 26/07 h. 21.45
FOURNEAU
GIALLATINI – COSTANZO
IV: PICCININI
VAR: BANTI
AVAR: ALASSIO
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 17:00
Fonseca: “Fiorentina in un ottimo momento. Kolarov e Bruno Peres giocheranno, Zaniolo…”

Le parole del tecnico in vista della sfida di domani sera contro i viola

L’allenatore della Roma, Paulo Fonseca, ha parlato della sfida con la Fiorentina in programma domani sera all’Olimpico. Queste i passaggi più importanti della conferenza stampa del tecnico portoghese:

    Zaniolo dal primo minuto? Vediamo domani, è importante gestire bene la sua situazione dopo 6 mesi da infortunato. Non dimentichiamo anche che ha avuto poche occasioni di allenarsi prima della sfida contro la Spal Fiorentina? Noi abbiamo cambiato il modulo, ma devo dire che la Fiorentina è in un ottimo momento. Non hanno perso nelle ultime sei gare, stanno giocando molto bene. Sarà una partita diversa, molto difficile. Kolarov e Bruno Peres? Non tireranno il fiato domani, giocheranno entrambi. Non penso al mercato o all’Europa League, adesso ho in testa solo la Fiorentina. Domani sarà importante fare risultato visto anche

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 17:51
Serie A – Tocca a Brescia-Parma (LIVE)

Non c’è sosta per la Serie A: stasera subito in campo per la 36a giornata

INTRO

Vi proponiamo in diretta le cronache delle partite di Serie A in programma oggi: la prima sfida è Brescia-Parma

https://www.violanews.com/altre-news/serie-a-subito-in-campo-milan-atalanta/ (https://www.violanews.com/altre-news/serie-a-subito-in-campo-milan-atalanta/)

Redazione VN

https://www.violanews.com/altre-news/serie-a-subito-in-campo-milan-atalanta/ (https://www.violanews.com/altre-news/serie-a-subito-in-campo-milan-atalanta/)


Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 17:52
VIDEO – Iachini: “Serviranno personalità e mentalità. Fonseca è un ottimo allenatore”

Le parole di Beppe Iachini in vista della trasferta dell’Olimpico


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 18:11
Domani dirige Chiffi. Ancora tu?

Torna il padovano Chiffi a dirigere la Fiorentina ed è la terza volta dalla ripresa del campionato

Dopo il Verona torna di nuovo Chiffi di Padova a dirigere una partita della Fiorentina. Da quando è ripreso il campionato dopo la sosta dovuta al Covid 19, l’arbitro padovano ha diretto la viola per ben tre volte contro il Sassuolo, il Verona e domani con la Roma. A giudicare da questo numeri pare che Rizzoli non abbia molta fantasia nella scelta dei suoi ragazzi anche se obiettivamente la partita non ha molto da dire per i viola che sono già salvi mentre i giallorossi si giocano il quinto posto che consente di non giocare i preliminari di Europa League.

Da sottolineare però che al Var ci sarà Mazzoleni mentre Guida sarà il quarto uomo e questo significa che anche Rizzoli  qualche dubbio sull’operato di Chiffi l’ha avuto.L’associazione sta puntando molto sull’arbitro padovano, però la personalità non è il suo forte, le sue direzioni di gara sono scolastiche , sperando sempre che la gara non degeneri altrimenti finisce per trovarsi in difficoltà. Speriamo di aver sbagliato l’analisi ma continuo a pensare che per Roma-Fiorentina poteva esserci una designazione più importante.
spagnini
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 18:11
Segui Il Pentasport di Radio Bruno LIVE sulla nostra webcam

In diretta streaming su Violanews la trasmissione dei tifosi viola

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 18:21
Di Chiara: “Iachini uscirà rafforzato da questa esperienza. Ecco cosa serve dal mercato”

L’ex giocatore, oggi commentatore, parla dei temi più caldi in casa Fiorentina

L’ex viola Alberto Di Chiara ha parlato al Pentasport di Radio Bruno

    Tutto quello che sembrava scontato fino a due giorni fa, non lo è più nei giorni successivi. Se gli avessero dato delle rassicurazioni per il futuro avrebbe provato anche qualche giovane, visto che non ci sono più obiettivi in palio. Lo stato di indecisione porta Beppe ha tutelare i propri interessi schierando sempre la formazione migliore. Dopo questi ultimi risultati Iachini uscirà senza dubbio rafforzato, al di là della sua riconferma. Non mancheranno sicuramente le richieste nel caso la Fiorentina scegliesse altrove. Mercato? Serve un elemento a centrocampo che illumini nelle verticalizzazioni, che possa giocare dietro le punte. E’ necessario anche un attaccante che ti possa garantire almeno una ventina di reti. Chiesa? Non è stata un’annata positiva, ha dimostrato qualche lacuna però resta comunque un giocatore di assoluta qualità. Purtroppo non ha creato un feeling con i tifosi per alcuni suoi atteggiamenti che hanno portato la piazza a disinnamorarsi.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 19:04
Calamai: “La Fiorentina conosce già il nome del prossimo allenatore. Juric? Ha aspettato fino all’ultimo i viola”

Le parole del noto giornalista

Luca Calamai è intervenuto a Radio Bruno. Queste le sue parole sulla panchina viola

    Iachini è questo, mi chiedo cosa possa cambiare in queste due partite. Dopo sette mesi di lavoro insieme devi avere le idee chiare. Solo il fatto che ci siano dei dubbi dovrebbe portare la società a prendere una scelta diversa. La Fiorentina sa già chi sarà il prossimo allenatore, e sta cercando di chiudere in maniera dignitosa la stagione per programmare al meglio. Magari lo stesso Iachini. I dubbi però mi fanno sorridere, vedo giocatori che segnano e abbracciano l’allenatore, un gruppo ritrovato, Beppe ha fatto il massimo. A me risulta che Juric abbia aspettato fino all’ultimo la Fiorentina, ma che sia stata la stessa società viola a non proseguire i contatti.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 19:04
Tutte le strade portano a Roma

La partita coi giallorossi potrebbe rappresentare un crocevia importante per il futuro della panchina viola

Nella sfida tra Roma e Fiorentina possiamo ritrovare i passaggi più importanti della prima stagione di Rocco Commisso. La sfida coi giallorossi all’andata infatti costò l’esonero a Vincenzo Montella dopo il pesantissimo ko interno. I malumori e la striscia negativa impressionante dell’aeroplanino non lasciarono altra scelta al Presidente che, nonostante una politica personale totalmente contro queste scelte, si vide costretto ad esonerare l’allenatore. La Fiorentina arrivava da un periodo da incubo dopo le quattro sconfitte maturate contro Cagliari, Verona, Lecce e Torino. Interrotte solo parzialmente dal pareggio con l’Inter, rete di Vlahovic a tempo ormai scaduto. Montella contro la Roma si giocava la riconferma, ma il risultato di 1-4 e una classifica che iniziava a fare paura, lo condannarono all’addio. La scelta della società viola cadde quindi su Iachini. La decisione inizialmente doveva interessare solo la stagione corrente. Nonostante il contratto da un anno e mezzo, Beppe era infatti chiamato a salvare la squadra con tanto di “arrivederci e grazie”. Un girone più tardi però tutto sembra essere messo in discussione. La Fiorentina si presenta a Roma ancora dopo un pareggio con i nerazzurri, questa volta a reti inviolate, ma con un ottimo rullino di marcia che la vede imbattuta da ben 6 giornate. La salvezza ormai è cosa certa, ma per Iachini questa sfida rappresenta un occasione importante per far rivedere la sua posizione alla società e cercare di ottenere una riconferma che, solo pochi mesi, fa sembrava improbabile. Le prime indiscrezioni verso questa possibile ipotesi arrivano direttamente dalla società, dal bacio di Barone, alle parole di Antognoni, passando per gli attestati di stima direttamente dagli Stati Uniti da parte del Presidente viola. I tifosi viola invece si dividono, per molti Iachini non garantirebbe un salto di qualità necessario per alzare l’asticella e raggiungere obiettivi importanti, che non riguardino la parte sinistra della classifica, almeno. Per altri invece il tecnico col cappellino si merita la fiducia di lavorare per i colori viola anche la prossima stagione per la passione e l’impegno sempre dimostrato. Intanto mentre le voci sul futuro della panchina viola continuano ad animare le calde giornate fiorentine, Beppe spera che Roma questa volta sia un punto di partenza, e non di arrivo.

Gabriele Moschini
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 19:13
Pizarro: “La società vuole l’Europa con un bel calcio. Perchè non provarci con Spalletti?”

Le parole del centrocampista cileno

In un’intervista esclusiva, il doppio ex di Roma e Fiorentina, David Pizzarro, ha commentato così la sfida ai microfoni di Pentasport di Radio Bruno

Fiorentina e Montella

    E’ stato un anno di transizione, e adesso siamo alla fine. Sta per iniziare un anno completamente diverso da quello trascorso fino a questo momento. La società punta a creare una squadra forte che sappia giocare bene a calcio e conquistare l’Europa. Non mi aspettavo un operato così di Vincenzo, quando ci sono questi cambiamenti cominci a capire coma va a finire la stagione.

Futuro della Panchina

    Tempo fa ho chiesto a Spalletti se poteva venire a Firenze. Lui tiene tanto alla città e alla Fiorentina. Se c’è un progetto importante non vedo perchè non provare a parlarci. Porterebbe tanto entusiasmo in una piazza così importante. De Rossi? Daniele è una persona molto intelligente. Il padre è un grandissimo allenatore, che ha tantissimi anni nella primavera. Sicuramente Daniele prenderà qualcosa da lui e questo è una cosa fondamentale.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 19:15
Serie A – Il Parma passa a Brescia. Meraviglia di Kulusevski

Non c’è sosta per la Serie A: stasera subito in campo per la 36a giornata

Risultati Live
Serie A: 36ª giornata
Brescia 1-2 Parma (D. Dessena 62' - M. Darmian 59', D. Kulusevski 81')

90'+6'
FINITA! Brescia-Parma 1-2, Kulusevski decide il match dopo i gol di Darmian e Dessena.
90'+2'
Papetti stende Inglese e viene ammonito.
90'+1'
Brivido per Andrenacci! Siligardi riceve palla, si accentra da destra e calcia poco alto con un bel tiro a giro.
90'
Saranno 5 i minuti di recupero.
88'
Un altro giovane entra in campo per il Brescia: Ghezzi sostituisce Semprini.
86'
Splendida azione del Parma conclusa da un gran tiro di Sprocati: Andrenacci si supera e devia in angolo.
85'
Altro incredibile errore di Aye! Cross perfetto di Martella e Aye, solissimo a pochi metri da Sepe, non riesce a deviare in rete di testa. Aye sta sbagliando di tutto.
84'
Gol e assist per Kulusevski alla sua terz'ultima apparizione con la maglia del Parma.
81'
GOL! Brescia-PARMA 1-2! Rete stupenda di Kulusevski che supera con un destro a giro Andrenacci. Pezzella rimette con le mani, Siligardi libera Kulusevski con un colpo di tacco e il futuro giocatore della Juve fa partire uno splendido destro su cui l'estremo difensore del Brescia non può nulla.
79'
Cambio nel Brescia: Martella prende il posto di Spalek.
78'
Tentativo da fuori di Tonali che impegna in due tempi Sepe.
76'
Lascia il campo anche Gervinho, dentro Inglese.
74'
Riprende il gioco.
72'
Cooling break.
70'
E Bruno Alves sostituisce Caprari.
70'
Sprocati entra al posto di Iacoponi.
69'
Triplo cambio per il Parma: fuori Laurini per Giuseppe Pezzella.
68'
CHE ERRORE AYE! Passaggio filtrante di Torregrossa, liscio di Iacoponi e Aye, solo davanti a Sepe, si fa ipnotizzare dal portiere del Parma. L'azione prosegue con tiro di Spalek bloccato da Sepe in due tempi.
66'
Gastaldello accusa un problema muscolare e viene sostituito da Papetti.
62'
GOL! BRESCIA-Parma 1-1! Pareggio immediato delle rondinelle con Dessena. Sepe commette una grave leggerezza sbagliando un passaggio d'impostazione: Dessena recupera palla, esegue un uno-due con Torregrossa e conclude con un preciso tiro a giro sul secondo palo.
59'
GOL! Brescia-PARMA 0-1! Darmian insacca da pochi passi il primo gol stagionale e porta avanti gli emiliani. Grande assist di Kulusevski che, appena schierato nel ruolo di mezzala, si inserisce in area di rigore e mette un cioccolatino per l'esterno ex Manchester United. Pregevole anche il passaggio filtrante di Gervinho per Kulusevski.
58'
D'Aversa effettua il rpimo cambio del match: Siligardi prende il posto di Kucka.
55'
Buon destro di Caprari qualche metro fuori dall'area di rigore: blocca in presa Andrenacci.
53'
Aye rimane a terra per un dolore al ginocchio. I sanitari sono in campo per verificare le sue condizioni.
51'
Conclusione forte ma imprecisa di Kucka dai 25 metri. Poca precisione per l'ex Milan in questa partita.
49'
Replica il Brescia con un tiro potente di Aye che costringe Sepe a una risposta coi pugni.
48'
Palo di Caprari! Cross di Kurtic sulla destra e deviazione di tacco dell'ex Samp che centra in pieno il legno. Sarebbe stato uno splendido gol.
47'
Accelerazione di Gervinho che allarga per un cross di Darmian: il traversone viene raccolto da Kulusevski che si accentra e calcia debolmente verso Andrenacci.
46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO DI BRESCIA-PARMA! Si riparte dal risultato di 0-0.
Ci rivediamo qui al termine dell'intervallo.
Termina a reti inviolate il primo tempo di Brescia-Parma. Ci prova sicuramente di più il Parma con alcune azioni personali di Gervinho e Kulusevski: soprattutto il secondo ha avuto tra i piedi la più grande chance del primo tempo calciando fuori dopo aver scartato Andrenacci. Brescia piuttosto rinunciatario e senza fame: ad inficiare c'è sicuramente l'aritmetica retrocessione maturata con la sconfitta di Lecce.
45'+3'
FINE PRIMO TEMPO. Brescia-Parma 0-0, nessun gol in questa frazione.
45'
Errore palese di Maggioni che non concede il vantaggio al Parma dopo un fallo di mano di Mateju. Gervinho sarebbe stato da solo contro Andrenacci. Per il difensore del Brescia scatta invece il cartellino giallo.
42'
Colpo di testa di Dessena sul corner battuto da Tonali: l'incornata termina qualche metro lontano dalla porta di Sepe.
41'
Punizione pericolosa di Tonali deviata da Kucka in calcio d'angolo.
37'
Contropiede del Parma condotto da Gervinho e concluso da un tiro di destro di Kulusevski: la difesa del Brescia si rifugia in corner.
36'
Buon'azione di Aye che salta Laurini e prova a sorprendere Sepe sul suo palo: l'ex portiere del Napoli blocca in due tempi.
30'
Punizione calciata non benissimo da Kucka che non impensierisce Andrenacci.
29'
Altro ammonito in casa Brescia: Dessena entra in ritardo su Barillà e il direttore di gara non che può che estrarre il cartellino giallo.
27'
Si ricomincia.
26'
Cooling break.
25'
Tentativo d'interno, ma con poca convinzione, di Kucka. Il tiro termina a lato della porta difesa da Andrenacci.
23'
Per il momento gli attacchi del Brescia sono confusionari e poco precisi.
20'
Torregrossa ferma una ripartenza di Kucka e diventa il primo ammonito del match.
15'
Meglio sicuramente il Parma in questi primi 15'.
10'
INCREDIBILE KULUSEVSKI! Lancio pazzesco di Sepe che permette al futuro giocatore della Juve di superare in velocità la difesa del Brescia e di puntare Andrenacci: il giocatore classe 2000 riesce a saltare l'estremo difensore ma sbaglia clamorosamente il gol. Decisivo anche il recupero di Mateju che è riuscito a mettere pressione a Kulusevski.
9'
Azione personale di Gervinho sulla sinistra fermata da un bell'intervento in scivolata di Dessena che evita anche il calcio d'angolo.
4'
Mateju miracoloso! Uno contro uno di Gervinho contro il difensore di casa che lo riesce a contenere e ad intercettare il passaggio dell'ivoriano verso l'accorrente Barillà.
2'
Kulusevski parta dalla destra e con un cross si guadagna il primo calcio d'angolo della partita.
1'
INIZIA Brescia-Parma. Palla agli ospiti.
Il match sarà diretto da Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco. Gli assistenti saranno Giacomo Paganessi di Bergamo e Antonio Vono di Soverato, mentre il quarto uomo sarà Eugenio Abbattista di Molfetta. VAR Daniele Orsato, AVAR Alessio Tolfo.
Dopo il successo interno contro il Napoli che ha sancito la permanenza degli emiliani in Serie A, D'Aversa schiera questo 11 titolare (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Dermaku, Darmian; Kucka, Barillà, Kurtic; Kulusevski, Caprari, Gervinho.
In casa Parma il pensiero è più rivolto fuori dal campo: vicinissimo è infatti il passaggio di proprietà a una famiglia qatariota guidata da Hisham Al Mana.
Lopez per affrontare questo match si affida a un 4-4-2: Andrenacci; Semprini, Gastaldello, Mangraviti, Mateju; Spalek, Tonali, Dessena, Zmrhal; Torregrossa, Aye.
Decisiva per il Brescia la sconfitta in casa del Lecce e il successo del Genoa nell'ultima giornata di campionato. Dopo un solo anno nella massima serie le rondinelle ritornano in B.
Benvenuti al Rigamonti di Brescia per la 36esima giornata di Serie A. La formazione guidata da Diego Lopez, matematicamente retrocessa in Serie B, sfida un Parma ormai salvo.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 19:16
Serie A – Classifica: rallenta l’Atalanta. Il Parma si porta davanti alla Fiorentina

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G
1    Juventus    80    35
2    Atalanta    75    36
3    Inter    73    35
4    Lazio    72    35
5    Roma    61    35
6    Milan    60    36
7    Napoli    56    35
8    Sassuolo 48    35
9    Verona    46    35
10    Parma    46    36
11    Bologna    43    35
12 Fiorentina 43 35
13    Cagliari    42    35
14    Sampdoria 41    35
15    Udinese    39    35
16    Torino    38    35
17    Genoa    36    35
18    Lecce    32    35
19    Brescia    24    36
20    SPAL     19    35

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 19:36
Bocci: “Con Juric persa un’occasione importante. Chiesa? Iachini è stato bugiardo”

Le parole del giornalista firma del Corriere della Sera

Di seguito alcuni estratti dell’intervento di Alessandro Bocci, giornalista del Corriere della Sera, durante il Pentasport di Radio Bruno:

    La Roma conta tantissimo, Commisso è intrigato dall’idea di tenere Iachini. Vedo che tutti gli allenatori si stanno sistemandoo e l’occasione di aprire un ciclo importante con Juric è ormai svanita. I risultati delle ultime giornate quindi potrebbero decidere il futuro di Iachini, dovrà giocarsi le sue chance. Spalletti? Non credo sia facilmente catturabile per una società che inizia adesso un percorso. Il rapporto con l’Inter poi è molto complesso. Neanche il Milan è riuscito a convincerlo a gennaio. Chiesa? E’ cedibile, la Fiorentina è pronta a lasciarlo andare e il giocatore vuole andarsene. Nel post-lockdown il giocatore sta giocando pochissimo, Iachini è stato bugiardo giustificando la sua scelta con la stanchezza di Federico. Il nodo principale dell’estate viola dopo l’allenatore sarà proprio Chiesa, sia a livello economico che tecnico

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 19:40
🚂 Next stop, Rome 📍
#RomaFiorentina 🔜
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
#ACFFiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/116123846_3444541465577025_2754605864133715968_o.jpg?_nc_cat=106&_nc_sid=110474&_nc_ohc=7-PI5kNvn5oAX9B8Ksh&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=96e7ee747eb97e6d623a9e65990be35a&oe=5F427018)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/116153982_3444598638904641_8912941071179673527_n.jpg?_nc_cat=105&_nc_sid=110474&_nc_ohc=LBXMuLdvso0AX8sXOJp&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&oh=12b10e74e78df1ee432e187d016366e2&oe=5F42D4B2)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 20:05
Corsa a tre per Linetty, c’è anche la Fiorentina

Tre club di Serie A si contendono il centrocampista polacco

Stando a quanto troviamo scritto sul portale calciomercato.com, la Sampdoria è pronta a blindare l’allenatore Claudio Ranieri con un nuovo contratto fino a giugno 2022. Rinnovo in arrivo anche per il trequartista uruguaiano Gaston Ramirez, nonostante una ricca offerta dell’Al Ain (monitorato anche dai viola). Invece si allontana da Genova il centrocampista polacco Linetty, seguito da Cagliari, Fiorentina e Torino.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 20:10
Immagini, video e storie: segui ViolaNews su INSTAGRAM! Siamo più di 33mila!

Ancora non ci segui? Cosa stai aspettando?

Contenuti esclusivi, fotografie e video, curiosità da dentro e fuori dal campo: tutto questo è ViolaNews.com su Instagram, un concentrato a tinte gigliate che non puoi perderti! Per questo ti vogliamo con noi: seguici e non te ne pentirai! Immagini e non solo, anche le tanto amate storie con notizie e collegamenti diretti al nostro sito per rimanere sempre aggiornato sulla tua Fiorentina!

    CLICCA QUI PER ACCEDERE AL NOSTRO PROFILO -> poi clicca su “Segui“
    Oppure accedi a Instagram e cerca la nostra pagina VIOLA_NEWS

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 20:10
ViolaNews.com è su TWITTER con tutte le notizie sulla Fiorentina

Visitate il nostro account sul social network

Violanews.com è presente anche su Twitter con tutte le notizie del mondo viola! La redazione darà spazio al dialogo con i followers, vi proporremo ciò che accade nel mondo Fiorentina: seguiteci cercando @violanews! Vi aspettiamo… cliccate qui per accedere alla pagina e cliccate “segui”!

    seguici anche su Facebook: clicca qui e schiaccia “mi piace”!
    seguici anche su Instagram: clicca qui e schiaccia “segui”!

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 20:42
Capitolo stadio: Fuksas ed il restyling del Franchi, il Comune chiarisce

Con una nota, in giornata l’amministrazione fiorentina ha negato il coinvolgimento del noto architetto nel progetto di ristrutturazione dell’impianto cittadino

Questa mattina nella nostra consueta rassegna stampa vi avevamo raccontato di un’indiscrezione de La Repubblica, secondo la quale il sindaco di Firenze, Dario Nardella avrebbe incontrato in Sicilia Massimiliano Fuksas per parlare anche del restyling dell’Artemio Franchi. Ma con una nota odierna, diffusa da Il Sito di Firenze, l’amministrazione smentisce questa ricostruzione:

    In merito a indiscrezioni apparse oggi su un quotidiano, si precisa che il sindaco Nardella conosce molto bene l’architetto Fuksas, si sono incontrati anche recentemente, ma non hanno mai parlato di stadio. L’amministrazione continua comunque a lavorare per il progetto di restyling del Franchi e per la cittadella dello sport a Campo di Marte.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 22:57
Fiorentina, le cinque notizie più lette: in bocca al lupo a Vuturo, poi stadio e centro sportivo

Come di consueto vi mostriamo le cinque notizie più cliccate oggi da voi lettori

A fine giornata per una rilettura rapida dell’universo Fiorentina, la redazione di Violanews.com vi propone i link delle 5 notizie più lette nel corso delle ultime ventiquattr’ore. Buona lettura!

Forza Pietro

Vuturo sta lottando contro una malattia importante
I rammarichi del Cholito

Simeone: “Mi sentivo l’attaccante viola più forte, la mia fidanzata…”
Restyling Franchi, ci pensa Fuksas?

Nardella ha incontrato il noto architetto in Sicilia: un caso?
Centro Sportivo, torna il sereno

Casini (sindaco Bagni a Ripoli: “I paletti imposti sono solo migliorie”
Fenomeno a tutto tondo

Monsieur Franck Ribery fondamentale in campo e fuori

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 22:59
Serie A – Bene Inter

Serie A: 36ª giornata
Genoa 0-3 Inter (R. Lukaku 34', 93', 82' Al. Sánchez)

Da Genoa - Inter é tutto, alla prossima sfida di Serie A!
Eguagliato il record di Stefano Nyers per Lukaku (15 reti in trasferta nel 1949/50) in Serie A in una singola stagione con la maglia dell'Inter.
Nerazzurri che ritrovano la seconda posizione in classifica, Genoa invece che on questa sconfitta rischia di essere ancora risucchiata dalla zona retrocessione.
Missione compiuta per l'Inter che trova i tre punti a Marassi grazie alla doppietta di Lukaku ed il gol di Sanchez, entrato da pochi minuti. Stupendo il secondo gol del belga che si fa metà campo palla al piede, supera due avversari in dribbling ed insacca.
90'+4'
FINISCE GENOA - INTER! 0-3 il finale, doppietta di Lukaku e gol di Sanchez.
90'+3'
GOL! Genoa - INTER 0-3! Rete di Romelu Lukaku. Contropiede del belga che supera due uomini in dribbling e, da pochi passi, insacca con un preciso diagonale. Che azione dell'ex Manchester United!
90'+1'
Contropiede Inter, i nerazzurri sono in superiorità numerica ma Young decide di rallentare per mantenere il possesso palla.
90'
Tre i minuti di recupero.
89'
DESTRO! Colpo di testa della punta, palla bloccata al petto da Handanovic.
88'
Dalla ripresa del campionato solo Ronaldo (11) ha preso parte a più gol di Sanchez (10) tra gli attaccanti in Serie A.
87'
Ghiglione in pressing su Young, l'inglese rischia molto ma subisce il fallo del rivale genoano.
86'
AMMONITO Samir Handanovič. Giallo al portiere per perdite di tempo.
85'
Gol di Sanchez che sembra aver chiuso la gara: Conte può essere felice per il gioco sulle fasce dei suoi che ha prodotto le due reti.
84'
Sostituzione INTER: esce Victor Moses, entra Antonio Candreva.
84'
Sostituzione INTER: esce Cristiano Biraghi, entra Ashley Young.
82'
GOL! Genoa - INTER 0-2! Rete di Alexis Sánchez. Moses supera facilmente Criscito e mette al centro: per il chileno é un gioco da ragazzi insaccare da pochi passi.
82'
Colpo di testa di Zapata, palla alta sopra la traversa: il difensore chiede l'angolo, sará rimessa dal fondo.
81'
Genoa con le ultime forze in avanti: tutta la squadra di Nicola nella metà campo dell'Inter.
80'
Cross basso di Pinamonti che taglia tutta l'area piccola, nessuno dei suoi centrocampisti era in area per la deviazione.
79'
Jagiello pesca Criscito in area, cross dell'ex Zenit respinto da D'Ambrosio.
78'
Che rischio di Borja Valero che serve Handanovic nel traffico, spazza lontano il portiere nerazzurro.
77'
Sostituzione GENOA: esce Nicolò Rovella, entra Mattia Destro.
76'
Sostituzione GENOA: esce Peter Ankersen, entra Paolo Ghiglione.
76'
Angolo battuto da Schone, respinge Godin: spinge con forza il Genoa.
75'
Jagiello al cross, Pinamonti attacca il primo palo e prova la giocata al volo con il tacco, palla che termina sulle spalle di Godin e sul fondo.
74'
AMMONITO Andrea Ranocchia. Intervento sulla caviglia di Pandev, che aveva protetto con il corpo il pallone.
74'
Cross teso di Biraghi, attento Perin sul suo palo: il portiere blocca in uscita.
73'
Godin esce forte su Ankersen, dopo che l'esterno era partito alle spalle di Biraghi.
72'
Palla di prima intenzione di Borja Valero sui piedi di D'Ambrosio, che si era inserito sulla destra: ottima la chiusura di Romero.
70'
Sostituzione GENOA: esce Andrea Favilli, entra Goran Pandev.
69'
MOSES! Cross basso e potente al centro, Borja Valero anticipato al momento del tiro da Ankersen!
68'
Sanchez entrato con voglia in panchina, il chileno il primo a pressare i portatori di palla del Genoa cercando il recupero.
67'
Cross per Lukaku, la punta travolge Romero commettendo fallo.
66'
Cross basso e potente di Moses, Lukaku disturbato da Zapata manda ampiamente a lato.
65'
Triplice cambio di Conte, uno per reparto.
64'
Sostituzione INTER: esce Milan Škriniar, entra Danilo D'Ambrosio.
64'
Sostituzione INTER: esce Lautaro Martínez, entra Alexis Sánchez.
64'
Sostituzione INTER: esce Christian Eriksen, entra Borja Valero.
64'
Scontro in area tra Favilli e Ranocchia: Massa, molto vicino, dice che si può continuare.
63'
CRISCITO! Conclusione potente dell'esterno, palla di poco alta sopra la traversa.
62'
Palla al centro di Schone, Skriniar sfrutta tutta la sua forza fisica per allontanare il pallone.
61'
Punizione per il Genoa per gioco pericoloso di Ranocchia: Nicola chiede ai suoi difensori di andare a provare il colpo di testa.
59'
Sostituzione GENOA: esce Valon Behrami, entra Lasse Schöne.
58'
Inserimento di Brozovic, il croato sbaglia l'ultimo controllo e mette sul fondo.
57'
Punizione per l'Inter: Eriksen mette in mezzo, Zapata sul secondo palo anticipa tutti e allontana.
56'
Ci prova Criscito, che peró non riesce ad impegnare Handanovic.
55'
Pinamonti entra in area e cerca la conclusione, scivolata di Ranocchia che mette in angolo.
54'
Duello molto fisico tra Ranocchia e Pinamonti, fallo della punta che stende il centrale nerazzurro.
52'
Inter in possesso della partita, nerazzurri che controllano i ritmi di gioco con il Genoa incapace di pressare i portatori di palla della squadra di Conte.
51'
Lautaro Martinez scarica su Gabbiadini, conclusione secca del mediano che peró manda ampiamente a lato.
50'
Scontro tra Behrami e Biraghi: fallo dello svizzero che dopo viene abbattuto da Godin.
49'
Biraghi prova a lanciarsi su un pallone in area, stop errato del laterale che non capitalizza l'occasione.
47'
Cross di Ankersen, attento Skriniar sul secondo palo. Genoa partito all'attacco.
46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO DI GENOA - INTER! Si riparte dal 0-1 della prima frazione!
Romelu Lukaku (22 gol) ha eguagliato Diego Milito e Amedeo Amedei al terzo posto tra i migliori realizzatori di sempre alla prima stagione in nerazzurro in Serie A – sopra di loro Stefano Nyers (26) e Ronaldo (25).
Genoa che ha aspettato l'Inter fino al gol, dopo lo svantaggio la reazione del Grifone si é materializzata soprattutto con una punizione di Jagiello terminata a fil di palo.
Inter che gestisce il primo tempo e trova il vantaggio con Lukaku, perfetto il suo colpo di testa su un invito millimetrico di Biraghi.
45'+2'
FINISCE IL PRIMO TEMPO DI GENOA - INTER! 0-1 il risultato parziale, rete di Lukaku
45'+1'
Punizione di Eriksen sul primo palo, Ranocchia anticipato in angolo.
45'+1'
AMMONITO Cristian Romero. Intervento in ritardo su Lautaro Martinez, giallo evitabile per il centrale.
45'
Un minuto di recupero.
44'
L'ennesima sponda di Lukaku libera Eriksen al tiro: destro ribattuto da Goldaniga.
43'
JAGIELLO! Punizione a giro della mezzala che termina a pochi centimetri dal palo con Handanovic battuto!
42'
AMMONITO Roberto Gagliardini. Giallo al mediano per un intervento su Behrami al limite della sua area: punizione pericolosa per il Genoa.
40'
Intervento duro di Moses su Criscito: Massa richiama il laterale nerazzurro.
39'
Cross di Goldaniga, Skriniar ben piazzato in area viene travolto da Favilli: fallo della punta del Grifone.
38'
L’Inter ha segnato 19 gol di testa in questo campionato, mai così tanti per i nerazzurri in una singola stagione da quando Opta raccoglie questo dato (2004/05).
37'
Genoa che ora deve cambiare il suo piano partita, il Grifone dovrà provare ad alzare il baricentro per cercare il pareggio.
35'
Inter che riesce a rompere l'equilibrio portandosi in vantaggio, ma forti le proteste del Genoa per la spinta di Lukaku che ha permesso al belga di liberarsi di Zapata.
34'
GOL! Genoa -INTER 0-1! Rete di Romelu Lukaku. Biraghi rientra sul destro e crossa al centro, la punta si libera di Zapata ed insacca di testa sul secondo palo.
33'
ZAPATA SALVA SU MARTINEZ! Bello spunto di Biraghi, palla a Lautaro che calcia di prima intenzione dal dischetto: il colombiano, con il corpo, respinge la conclusione.
32'
Gran finta di Lautaro che, con un tocco, supera Goldaniga: provvidenziale per il Genoa l'intervento di Romero.
31'
ERIKSEN! Lukaku difende un bel pallone a centro area e serve a rimorchio il danese: conclusione da buona posizione alta sopra la traversa.
30'
Inter che continua a fare la partita ma fatica a trovare varchi contro la ben posizionata difesa del Genoa.
28'
ANKENSEN! Diagonale dal limite dell'esterno, Handanovic in presa bassa blocca il pallone.
26'
Favilli prova la discesa sulla fascia, scappa a Moses ma poi é troppo solo e non ha compagni da servire.
25'
Azione elaborata del Genoa, Pinamonti arriva al cross basso ma nessun compagno é a centro area per la deviazione.
24'
A terra Pinamonti dopo un duello aereo con Skriniar: Massa prima lascia continuare, poi ferma il gioco per verificare le condizioni della punta.
22'
BROZOVIC! Ripartenza dell'Inter, palla al croato che dal limite calcia un diagonale deviato di pochissimo a lato.
21'
Lukaku con un tacco libera Gagliardini in area, il mediano non riesce peró a mantenere la sfera in gioco.
20'
A terra Criscito dopo uno scontro con Moses: ginocchio contro ginocchio, ha la peggio il difensore locale.
18'
Angolo per l'Inter: Perin, in uscita alta, anticipa Godin che era volato in cielo per il colpo di testa.
17'
Funziona l'asse Lukaku - Moses: la punta serve l'esterno che crossa di prima intenzione, Romero costretto in angolo.
16'
AMMONITO Domenico Criscito. Trattenuta vistosa su Moses che era partito in contropiede, primo giallo del match.
15'
Cross teso di Criscito, Ranocchia ben appostato sul primo palo allontana.
14'
Seconda presenza in Serie A del classe 2001 Nicolò Rovella (la prima da titolare), entrambe arrivate contro l’Inter – la prima nella gara d’andata.
13'
ERIKSEN! Prima conclusione per l'Inter, il danese ci prova dalla distanza ma Perin blocca in due tempi.
11'
Angolo per l'Inter: batti e ribatti nell'area piccola, alla fine azione bloccata per fuorigioco di Lukaku.
10'
Inter che sta guadagnando sempre più metri, Genoa che ora fatica a ripartire e si affida ai lanci lunghi per Pinamonti e Favilli.
9'
Skriniar prova a sganciarsi sulla fascia, Gagliardini lo lancia in verticale ma con troppa veemenza, palla sul fondo.
8'
PINAMONTI! Cross di Criscito, gran stacco e colpo di testa potente della punta, palla che termina a lato.
7'
Primi minuti di partita molto tattici, squadre che pressano bene e concedono pochissimo alle offensive avvertire
6'
Behrami in pressing alto su Gagliardini: lo svizzero recupera la palla ma commette fallo. Atteggiamento molto aggressivo della squadra di Nicola.
4'
Errore nel retropassaggio di Biraghi, prova ad approfittarne Pinamonti ma lo ferma con eleganza Ranocchia.
3'
Lancio per Favilli che cerca il tocco immediato per Pinamonti: attento Godin che intercetta.
2'
Genoa con la classica maglia rossoblu, Inter con la divisa da trasfera azzurro chiaro e pantaloncini bianchi.
1'
INIZIA GENOA - INTER! Primo pallone per gli ospiti.
Dirige il match l'arbitro Davide Massa.
Antonio Conte è imbattuto nelle sette partite da allenatore contro il Genoa in Serie A: per il tecnico nerazzurro quattro successi e tre pareggi.
Conte opta per il turnover con Ranocchia e e Godin in difesa con Skriniar; Biraghi e Moses sulle fasce con Brozovic che sostituisce lo squalificato Barella. In attacco torna il trio Eriksen alle spalle di Lukaku e Lautaro Martinez.
Nicola opta per il trio Goldaniga, Romero, Zapata in difesa, sulle fasce Ankersen e Criscito. Solo panchina per Schone, al suo fianco Jiagello e Rovella. In attacco spazio alla coppia Pinamonti - Favilli.
A disposizione dell'INTER: Padelli, Berni, de Vrij, Pirola, D'Ambrosio, Bastoni, Young, Borja Valero, Agoume, Candreva, Sanchez, Esposito.
La formazione dell'INTER: 3-4-1-2 per Conte, che schiera Handanovic - Skriniar, Ranocchia, Godin - Moses, Brozovic, Gagliardini, Biraghi - Eriksen - Lautaro Martinez, Lukaku.
A disposizione del GENOA: Ichazo, Marchetti, Biraschi, Masiello, Barreca, Eriksson, Ghiglione, Schone, Cassata, Pandev, Destro.
Sono ufficiali le formazioni del match: GENOA che si schiera con il 3-5-2, Perin - Zapata, Romero, Goldaniga - Ankersen, Rovella, Behrami, Jagiello, Criscito - Favilli, Pinamonti.
Una sfida, quella tra i liguri ed i lombardi, che regala sempre emozioni: le due formazioni non pareggiano in Serie A dal maggio 2013 (0-0 al Ferraris), da allora otto successi nerazzurri e cinque liguri.
L'Inter viaggia a Marassi per affrontare il Genoa, in una sfida fondamentale per entrambe le formazioni. I nerazzurri con una vittoria supererebbero l'Atalanta e si riporterebbero al secondo posto, per il Grifone, ora a quattro punti dalla zona retrocessione, ogni punto é oro colato.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:01
Serie A – Classifica: l’Inter sale al 2° posto. Il Parma si porta davanti alla Fiorentina

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G
1    Juventus    80    35
2    Inter    76    36
3    Atalanta    75    36
4    Lazio    72    35
5    Roma    61    35
6    Milan    60    36
7    Napoli    56    35
8    Sassuolo 48    35
9    Verona    46    35
10    Parma    46    36
11    Bologna    43    35
12 Fiorentina 43 35
13    Cagliari    42    35
14    Sampdoria 41    35
15    Udinese    39    35
16    Torino    38    35
17    Genoa    36    36
18    Lecce    32    35
19    Brescia    24    36
20    SPAL     19    35

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:02
Da Trigoria: oggi rifinitura, contro la Fiorentina in campo con la nuova maglia

I giallorossi nel match di domani indosseranno la tenuta ufficiale preparata per la stagione 2020/2021

Paulo Fonseca aveva concesso ai suoi giocatori due giorni di riposo dopo la scorpacciata di gol contro la Spal, dunque quella di oggi è stata l’unica seduta di preparazione verso la sfida contro la Fiorentina. Come riporta forzaroma.info, la rifinitura è stata concentrata sulle palle inattive ed un focus tattico, a cui hanno partecipato tutti tranne gli indisponibili, ossia Mirante, Fazio, Santon, Under e Ibanez. Questa la probabile formazione di domani sera (3-4-2-1 il modulo): Lopez; Mancini, Smalling, Kolarov; B. Peres, Veretout, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. Contro la Fiorentina, la Roma indosserà la nuova maglia del club, studiata per la prossima stagione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:03
Conte: “Non finirò mai di ringraziare san Borja Valero”

Il tecnico dell’Inter esalta l’intelligenza calcistica e l’esperienza dell’ex centrocampista viola

E’ un Antonio Conte inedito quello che si vede nel post partita di Genoa-Inter, in particolare per una dichiarazione rilasciata a Sky Sport:

    Non finiremo mai di ringraziare Borja Valero, quest’anno è stato fondamentale. Solitamente sono restio a parlare dei singoli, ma “San Borja” ci ha salvato in molte situazioni in cui eravamo tirati e molto corti in mezzo al campo. Anche oggi è entrato e ha messo le cose a posto.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:03
Verso la Roma: chance per Igor e Vlahovic? Ghezzal vice Castrovilli

La probabile formazione dei viola in vista della sfida dell’Olimpico

Il tecnico della Fiorentina Giuseppe Iachini, in questo tour de force post-Covid, ha abituato a stupire nella composizione delle varie formazioni titolari. Partendo comunque, sempre o quasi, da una certezza: il modulo. Tranne che in situazioni sporadiche, i viola ogni volta sono scesi in campo disposti col 3-5-2. Considerando, poi, l’alternanza utilizzata dal tecnico gigliato, domani alle 19:30 all’Olimpico dal 1′ dovremmo rivedere Federico Chiesa sull’out di destra, con Lirola dall’altra parte (entrambi contro l’Inter erano partiti dalla panchina). Due i dubbi: il terzo centrale che affiancherà gli intoccabili Milenkovic e Pezzella ed il partner in attacco di Franck Ribery. Potrebbe essere il brasiliano Igor a giocarsela con Caceres in difesa davanti a Terracciano, mentre davanti potrebbe tornare da subito Dusan Vlahovic. Il serbo dalla ripresa della Serie A è stato scelto come titolare soltanto una volta da Iachini: alla prima contro il Brescia. Nel mezzo pochi i dubbi, considerando che Castrovilli è squalificato e Benassi infortunato: spazio al terzetto Ghezzal-Pulgar-Duncan.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:07
E’ uscito il nuovo “Diario Viola” con la storia completa dei presidenti della Fiorentina

Il quinto “Diario Viola” di Violanews è disponibile nelle edicole e nelle librerie

L’idea del DIARIO VIOLA di VIOLANEWS è nata nel 2016, per celebrare i 90 anni della storia della Fiorentina. Le singole uscite annuali, pubblicate in collaborazione con la casa editrice Scribo, vi accompagneranno fino al 2026, ossia ai 100 anni della società viola, e si concentreranno su tutto ciò che ha contribuito a rendere grande la storia della Fiorentina.
L’edizione di quest’anno, curata come sempre da Roberto Vinciguerra e già disponibile nelle edicole e nelle librerie, è dedicata ai 24 PRESIDENTI che, dal 29 agosto 1926, si sono succeduti alla guida della società gigliata.
Per VIOLANEWS, qualificata testata giornalistica nata nel 2001, si tratta di un forte impegno pluriennale volto ad accompagnare queste annate scolastiche con un percorso nella storia gigliata fino, come detto, al 2026, anno in cui la Fiorentina taglierà lo storico traguardo secolare. Come nelle edizioni precedenti, divenute già oggetto di culto per i collezionisti, anche in questo DIARIO VIOLA troverete tante figurine (anche rare), documentazioni storiche tratte da giornali dell’epoca, le copertine dei periodici viola e gli spazi dedicati agli aggiornamenti delle gare stagionali della Fiorentina.

Non ci resta che farvi in nostro miglior “in bocca al lupo” anche per la prossima annata scolastica da vivere, ovviamente, con il DIARIO VIOLA!

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:09
Scarica gratis l’App di ViolaNews.com e seguici sul tuo smartphone!

Le notizie di Violanews consultabili anche tramite una nuova app scaricabile da Apple Store e Google Play

Violanews.com, il sito di riferimento per tutti i tifosi viola, è ancora più vicino ai suoi utenti. Grazie alla nuovissima App rilasciata di recente potrete restare sempre aggiornati su tutte le vicende di casa viola: news, calciomercato, esclusive. Seguite i vostri beniamini, le dirette, le partite, le conferenze stampa, guardate le foto e i video: tutto quello che volete sapere sempre a portata di mano con una grande velocità!

Come fare? Andate su Apple Store o Google Play e cercate VIOLANEWS e finalmente troverete la nostra APP che siamo sicuri non vi deluderà.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:11
ViolaNews.com è su FACEBOOK con le notizie viola: seguiteci!

Diventa fan di Violanews, non te ne pentirai

Cercate su Facebook la pagina ufficiale di VIOLANEWS e schiacciate su “Mi Piace”. Troverete tutte le notizie principali pubblicate sul nostro sito e avrete la possibilità di commentarle con i vostri amici sul social network. Un modo moderno per essere in contatto ovunque (anche sul vostro smartphone) con il vostro sito di riferimento per il mondo viola.

    seguici anche su Instagram –> CLICCA QUI e schiaccia “segui”!
    seguici anche su Twitter –> CLICCA QUI e schiaccia “segui”!
    iscriviti al canale Telegram –> QUI le indicazioni per unirti al canale

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:11
Su Numericalcio.it tutti i numeri e le statistiche del calcio che… conta!

“Numericalcio” si conferma un sito di riferimento per gli amanti dei numeri e delle statistiche del calcio italiano ed internazionale

Chi segue violanews.com sa quanta importanza il nostro sito dia alle statistiche sulla Fiorentina e ai ranking europei e mondiali per misurare gli andamenti di squadre di club e nazionali. Da più di un anno il nostro Roberto Vinciguerra, con una squadra di giovani statistici, vi propone www.numericalcio.it in cui potrete trovare numeri e curiosità sul campionato di Serie A, ma anche sugli altri campionati maggiori in Europa, con un occhio sempre attento alle competizioni delle Nazionali e ai ranking FIFA e UEFA.
Non mancano gli aggiornamenti sulla Serie B e sui campionati Primavera 1, Primavera 2, Under 18, Under 17, Under 16 ed Under 15 insomma un vero e proprio vademecum per tutti gli amanti delle statistiche e non solo.
Vi aspettiamo su www.numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:12
Seguici su Telegram, le principali notizie di VN sul tuo smartphone

Violanews vi propone una grande novità per le vostre notizie in viola

VIOLANEWS  vi propone da tempo una novità unica nel panorama dell’informazione legata alla Fiorentina. Le notizie più importanti della giornata verranno inviate a tutti gli iscritti del canale VIOLANEWS che abbiamo creato su Telegram. Una notizia di rassegna stampa la mattina, una a metà giornata e l’ultima in serata. Ovviamente a queste 3 canoniche si aggiungeranno importanti breaking news

Telegram è l’alternativa a whatsapp che sta crescendo molto anche in Italia e a differenza del più popolare servizio di messaggistica Telegram è consultabile con un unico numero di cellulare sia dagli smartphone che dai tablet che dai computer di casa.

Come fare per unirsi a Violanews e ricevere le notifiche delle nostre notizie principali? Basta scaricare l’app (smartphone e tablet) o il programma (per desktop e portatili) che è presente anche nell’Apple store

Lanciate il programma e poi tra le CHAT ricercate VIOLANEWS. Vi apparirà il nostro ‘canale’, e a questo punto non dovrete far altro che cliccare su UNISCITI. Dal quel momento avrete le notifiche delle notizie viola targate Violanews. In alternativa cliccate su https://t.me/violanews

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:29
Kumbulla, sfida Lazio-Inter ufficiale. Setti: “Entro due settimane la decisione”

Il difensore albanese piaceva anche alla Fiorentina

Ormai si può definire un ex obiettivo viola. Perché Marash Kumbulla, che tanto piaceva al club gigliato, è ad un passo dal cambiare maglia e dovrà scegliere se indossare quella dell’Inter o della Lazio. A confermarlo è lo stesso presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti, che il difensore italo-albanese se l’è cresciuto in casa e se l’è coccolato, anche quest’anno quando è esploso nella massima serie. A Radio Deejay ha detto: “Inter o Lazio per Kumbulla? Sarà una bella sfida, aspettiamo a ricevere l’offerta più importante, di sicuro il ragazzo e noi decideremo entro dieci-quindici giorni. L’importante è la soddisfazione di Kumbulla e del Verona“.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:56
Serie A – Il Napoli ed il Var battono il Sassuolo, bene Inter e Parma

Non c’è sosta per la Serie A: stasera subito in campo per la 36a giornata

Le formazioni:
NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian, Lobotka, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Gattuso.
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Traorè; Caputo. All. De Zerbi.

Serie A: 36ª giornata
Napoli 2-0 Sassuolo (E. Hysaj 8', Allan 93')

Grazie per avere seguito la diretta di questo match, arrivederci alle prossime partite del campionato di Serie A.
Tre punti che non cambiano la classifica del Napoli sempre settimo alle spalle del Milan mentre il Sassuolo rimane ottavo in attesa delle partite di domani. Nel prossimo turno il Napoli sarà ospite dell'Inter mentre il Sassuolo giocherà in casa contro il Genoa.
Vittoria del Napoli che batte il Sassuolo al termine di una partita intensa e ben giocata. Nel primo tempo Hysaj porta i padroni di casa in vantaggio anche se il Sassuolo gioca bene e si vede annullare due gol a Djuricic per fuorigioco; nella ripresa gli ospiti aumentano la pressione e trovano altre due reti in offside con Caputo e Berardi prima della rete di Allan che nel finale chiude il discorso e arrotonda il punteggio.
90'+6'
Finisce qui, Napoli-Sassuolo 2-0.
90'+3'
GOL! NAPOLI-Sassuolo 2-0! Rete di Allan. Spizzata di Politano per Mertens che controlla e serve centralmente Allan, destro piazzato del brasiliano dal limite dell'area che batte Consigli e vale il raddoppio partenopeo.
90'+1'
Sei minuti di recupero.
90'
Ripartenza del Napoli che porta Elmas alla conclusione dai 20 metri, pallone centrale che Consigli blocca in due tempi.
88'
Ultimo cambio nel Sassuolo, dentro Manzari per Rogerio.
87'
Palo del Napoli! Cross basso di Hysaj per Politano che in area si coordina e calcia con un rasoterra mancino ad incrociare, il montante nega la gioia del gol all'ex di giornata.
85'
Ultimi cinque minuti di gioco col Sassuolo in attacco e il Napoli in difesa del vantaggio.
83'
Cambio nel Sassuolo, spazio per Haraslin al posto di Djuricic.
83'
Sostituzione nel Sassuolo, dentro Kyriakopoulos al posto di Locatelli.
82'
Toljan pesca Djuricic al limite dell'area ma il suo tentativo di cross trova l'opposizione di Koulibaly.
80'
Ultimo cambio nel Napoli, spazio per Allan al posto di Fabian Ruiz.
79'
Sostituzione nel Napoli, dentro Elmas al posto di Zielinski.
78'
Problemi alla caviglia per Zielinski, movimento sulla panchina partenopea.
76'
Gattuso chiede calma ai suoi che ora provano a gestire la sfera e allentare la pressione del Sassuolo.
74'
Cartellino giallo per Marlon, autore di un intervento falloso su Zielinski.
73'
Sugli sviluppi di un corner, Ferrari si libera bene sul secondo palo ma di testa non inquadra la porta.
73'
Sostituzione nel Sassuolo, entra Raspadori ed esce Traore.
71'
Cooling break in campo, piccolo timeout per i due tecnici.
69'
Cartellino giallo a Mertens per proteste. Il belga, diffidato, salterà il prossimo match di campionato contro l'Inter.
68'
Cartellino giallo per Djuricic, autore di un intervento falloso ai danni di Politano.
67'
Cambio nel Napoli, entra Politano ed esce Callejon.
67'
Sostituzione nel Napoli, dentro Mertens al posto di Milik.
66'
Callejon serve centralmente Fabian Ruiz al limite dell'area, conclusione dello spagnolo murata dalla difesa.
64'
Sinistro piazzato di Milik che trova la risposta in tuffo di Consigli. Partita che si mantiene aperta a qualsiasi epilogo.
62'
Quarto gol annullato al Sassuolo per fuorigioco! Caputo riceve da Traore e serve centralmente Berardi che arriva in corsa e scarica alle spalle di Ospina. Lo stesso Caputo però è colto in posizione di fuorigioco e altra occasione che sfuma per gli ospiti.
60'
Primo cambio nel Napoli, entra Maksimovic ed esce Manolas.
58'
Problema fisico per Manolas che necessità delle cure dello staff medico. Sembra non farcela il centrale greco.
57'
Hysaj libera centralmente Fabian Ruiz che avanza palla al piede e conclude dal limite dell'area trovando però il muro difensivo neroverde.
55'
Napoli sottotono in questa fase, problemi nel gestire la sfera e tenere alto il baricentro per la squadra di Gattuso.
53'
Triangolazione in area tra Berardi e Caputo, conclusione del 25 ospite su cui si oppone Ospina.
52'
Non si perde d'animo e continua ad attaccare la squadra di De Zerbi che sembra aver approcciato bene questo secondo tempo.
50'
Terzo gol annullato per fuorigioco al Sassuolo! Traore imbuca per Caputo che calcia sul primo palo e batte Ospina, il fuorigioco ad inizio azione di Berardi vanifica però tutto.
48'
Azione elaborata del Sassuolo che gira bene palla ma non guadagna metri.
46'
Subito Napoli pericoloso con una doppia conclusione, prima è MIlik a vedersi ribattuto il tiro dalla difesa e poi è Zielinski a concludere sull'esterno della rete.
46'
Inizia il secondo tempo col primo pallone mosso dal Napoli.
45'
Sostituzione nel Sassuolo, entra Toljan ed esce Muldur.
Ci si attende una ripresa sulla falsariga della prima frazione col Napoli pronto ad agire in ripartenza e un Sassuolo più manovriero e molto pericoloso quando riesce ad innescare i trequartisti e fraseggiare nello stretto.
Napoli in vantaggio al termine di un primo tempo intenso e ricco di occasioni. Dopo un buon avvio del Sassuolo il gol di Hysaj mette in discesa la partita dei padroni di casa che mancano il gol del raddoppio in diverse occasioni e rischiano in occasione dei due gol annullati a Djuricic.
45'+3'
Termina il primo tempo, Napoli-Sassuolo 1-0.
45'+2'
Tre minuti di recupero.
45'+1'
Caputo appoggia per Djuricic che controlla e calcia dal limite dell'area, deviazione in tuffo di Ospina e corner per gli ospiti.
45'
Problemi per Muldur, a terra dolorante dopo l'azione appena descritta. Sembra però poter proseguire il giovane terzino turco.
44'
Insigne sfida in uno contro uno Muldur, questa volta è bravo il terzino neroverde nel recuperare la sfera.
42'
Occasione Napoli! Hysaj entra in area dalla sinistra e da posizione defilata conclude verso la porta, traiettoria centrale su cui si oppone Consigli.
39'
Cartellino giallo a Berardi per gioco falloso.
38'
Gol annullato al Sassuolo! Traore entra in area dalla sinistra e calcia verso la porta, deviazione di Ospina e gol di Djuricic ma gioco fermo per la posizione di fuorigioco di Traore ad inizio azione.
36'
Classica azione del Napoli con Insigne che converge verso il centro e cerca Callejon sul secondo palo, lo spagnolo anticipa Rogerio ma colpisce male e non inquadra la porta.
34'
Atteggiamento molto accorto del Napoli che si chiude nella propria metà campo in fase di non possesso pronto però a sfruttare le ripartenze veloci una volta recuperata la sfera.
32'
Caputo imbuca per Djuricic che entra in area dalla sinistra e batte Ospina in uscita, gioco però fermato per la posizione di fuorigioco del numero 10 di De Zerbi.
31'
Colpo di testa di Djuricic a cercare l'inserimento in area di Muldur, pallone troppo lungo e recuperato dalla difesa.
29'
Riprende il gioco col Napoli in possesso palla.
27'
Aureliano concede il cooling break ai 22 giocatori, serata molto calda al San Paolo.
26'
Berardi converge verso il centro e cerca Traore sul secondo palo, attento Di Lorenzo in copertura.
25'
Ancora Zielinksi! Il polacco calcia al volo dal limite dell'area ma Consigli risponde presente bloccando la sfera in due tempi.
23'
Conclusione di Zielinski che raccoglie una corta deviazione al limite dell'area, pallone di poco a lato.
22'
Bella partita al San Paolo con le due squadre che si affrontano a viso aperto.
20'
Occasione Napoli! Zielinski porta palla centralmente e premia il taglio in area di Insigne che però solo davanti a Consigli calcia di poco a lato.
19'
Hysaj imbuca per Insigne che calcia da posizione defilata trovando la deviazione della difesa in calcio d'angolo. Sugli sviluppi del corner, colpo di testa di Koulibaly che non preoccupa Consigli.
18'
Sponda di Djuricic per Magnanelli che cerca la verticalizzazione di prima intenzione per Caputo, pallone troppo corto e recuperato dalla difesa di casa.
16'
Corner di Callejon che spiove a centro area, Koulibaly colpisce di testa ma non trova la porta.
14'
Hysaj controlla un lungo lancio e dal fondo cerca il cross per Milik a centro area, anticipo provvidenziale di Marlon.
12'
Gestisce la sfera il Napoli che alza il baricentro e prova a sfruttare il momento favorevole.
10'
Sassuolo sorpreso dal gol di Hysaj dopo un avvio di partita tutto di marca ospite.
8'
GOL! NAPOLI-Sassuolo 1-0! Rete di Hysaj. Hysaj porta palla al limite dell'area e lascia partire un rasoterra di destro sul palo lontano che sorprende Consigli e regala il vantaggio agli azzurri.
6'
Combinazione in velocità del Napoli che porta Insigne alla conclusione a giro da fuori area, bella l'idea ma pallone che non inquadra la porta.
5'
Djuricic sfonda centralmente palla al piede e arrivato al limite dell'area conclude verso la porta, pallone alto sopra la traversa.
4'
Errore di Ospina che serve involontariamente Locatelli, sul proseguo dell'azione Caputo non controlla al limite dell'area e l'azione sfuma.
2'
Muldur si libera di Insigne e opera un cross basso a centro area, allontana in corner la difesa napoletana.
1'
Inizia il match del San Paolo! Primo pallone giocato dal Sassuolo.
Le squadre terminano il riscaldamento e rientrano momentaneamente negli spogliatoi, pochi minuti al fischio d'inizio del signor Aureliano.
De Zerbi ripropone in difesa Ferrari al fianco di Marlon e Magnanelli in mediana al posto dello squalificato Bourabia; in avanti, dietro Caputo, batteria di trequartisti formata da Berardi e i rientranti Djuricic e Traore.
Robusto turnover per Gattuso che cambia sette uomini rispetto all'undici di partenza sconfitto a Parma nello scorso turno. Davanti a Ospina coppia centrale con Manolas al fianco di Koulibaly mentre sulla fascia sinistra rientra Hysaj; in mediana unico superstite Fabian Luiz con Lobotka play centrale e Zielinski, in attacco infine gioca Milik con Callejon e Insigne ai lati.
Il Sassuolo si schiera con l'ormai collaudato 4-2-3-1: Consigli - Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio - Magnanelli, Locatelli - Berardi, Djuricic, Traore - Caputo. A disposizione: Turati, Pegolo, Ghion, Magnani, Piccinini, Peluso, Kyriakopoulos, Toljan, Mercati, Manzari, Haraslin, Raspadori.
Formazioni ufficiali e Napoli in campo col classico 4-3-3: Ospina - Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj - Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski - Callejon, Milik, Insigne. A disposizione: Meret, Luperto, Maksimovic, Malcuit, Ghoulam, Demme, Younes, Elmas, Allan, Lozano, Politano, Mertens.
Storia recente favorevole ai campani che hanno vinto tre degli utlimi cinque scontri diretti, tra cui un ottavo di finale di Coppa Italia e la partita dell'andata decisa da un'autorete di Obiang nel finale.
Match della riscossa al San Paolo tra due squadre reduci da una sconfitta nell'ultimo turno ma comunque in salute viste le due vittorie e i due pari delle ultime quattro partite disputate. Per il Napoli, certo di un piazzamento europeo, partita importante soprattutto per ritrovare la condizione in chiave Champions mentre il Sassuolo ha l'obiettivo di difendere l'ottavo posto e regalarsi un'altra dolce serata dopo le belle prestazioni contro Lazio e Juventus.
Benvenuti alla diretta scritta della partita tra Napoli e Sassuolo, incontro valido per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:57
Serie A – Classifica: l’Inter sale al 2° posto. Il Parma si porta davanti alla Fiorentina

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G
1    Juventus    80    35
2    Inter    76    36
3    Atalanta    75    36
4    Lazio    72    35
5    Roma    61    35
6    Milan    60    36
7    Napoli    59    36
8    Sassuolo 48    36
9    Verona    46    35
10    Parma    46    36
11    Bologna    43    35
12 Fiorentina 43 35
13    Cagliari    42    35
14    Sampdoria 41    35
15    Udinese    39    35
16    Torino    38    35
17    Genoa    36    36
18    Lecce    32    35
19    Brescia    24    36
20    SPAL     19    35

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/25/20, 23:58
Coronavirus, in forse City-Real a Manchester. Possibile il campo neutro

A causa dell’incremento di contagi in Spagna, il governo inglese ha disposto due settimane di isolamento per chi arriva da quel Paese, misura che impedirebbe ai blancos di disputare la sfida

Come racconta repubblica.it, il Covid-19 torna a minacciare il regolare svolgimento della Champions League. Considerando che in Spagna negli ultimi giorni stanno risalendo i contagiati, il governo inglese impone per chi arriva dal Paese iberico due settimane di quarantena, decisione, questa, che impedirebbe al Real Madrid di giocare il ritorno degli ottavi di finale in casa del Manchester City il prossimo 7 agosto. Ecco perché l’Uefa sta pensando a far disputare l’incontro in campo neutro, come del resto aveva già previsto in caso di necessità. Lisbona, Porto o Guimaraes le sedi possibili.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:10
Castrovilli/1: “Sogno la 10 viola in Champions League. Con Amrabat il salto di qualità”

Una parte dell’intervista rilasciata dal centrocampista

Ecco gli stralci più significativi delle parole di Gaetano Castrovilli al Corriere Fiorentino:

La maglia numero 10 e le condizioni fisiche

“Se la società me lo permetterà, sarò onorato di indossare quella maglia”, e ricorda Antognoni e Rui Costa, i possessori più illustri di quel numero speciale. Il sogno, spiega Gaetano, è portare il numero 10 della Fiorentina sui palcoscenici della Champions League. Poi rassicura: “Mi spiace non esserci a Roma e non dare mano ai miei compagni, ma adesso sto bene. Peccato, prima del lockdown ero davvero in ottime condizioni”.
Allenatori e compagni

Castrovilli ha solo complimenti per gli allenatori di questa stagione: di Iachini dice che è “un martello”, che sprona sempre in allenamento e che è stato importante in un momento difficile della squadra; a Montella rimane grato, perché lo ha lanciato e ha avuto fiducia in lui quando nessuno se lo aspettava. Due parole su Ribery: “Dimostra quanto conta il lavoro e la passione per quello che si fa. Noi giovani ne possiamo trarre solo giovamento”. Certo, il ragazzo di Minervino Murge sa che deve migliorare quando si tratta di centrare la porta… E quanto ad Amrabat, secondo Castro sarà lui il giocatore che farà fare alla Fiorentina un ulteriore salto di qualità.
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:11
Calcio in Tv: Serie A e Championship alla ribalta

Le partite di calcio trasmesse oggi dal piccolo schermo. Si comincia a metà giornata con la Premier League

14.30 Hacken-Goteborg (Allsvenskan) – SPORTITALIA
17.00 Diretta Goal Premier League – SKY SPORT UNO
17.00 Leicester-Manchester United (Premier League) – SKY SPORT FOOTBALL
17.15 Bologna-Lecce (Serie A) – DAZN e DAZN1
19.30 Diretta Goal (Serie A) – SKY SPORT (canale 251 satellite)
19.30 Verona-Lazio (Serie A) – SKY SPORT SERIE A e SKY SPORT (canale 252 satellite, 484 digitale terrestre)
19.30 Roma-Fiorentina (Serie A) – SKY SPORT (canale 253 satellite)
19.30 SPAL-Torino (Serie A) – SKY SPORT (canale 254 satellite, 485 digitale terrestre)
19.30 Cagliari-Udinese (Serie A) – DAZN e DAZN1
19.30 Swansea-Brentford (Playoff Championship) – DAZN
21.45 Juventus-Sampdoria (Serie A) – SKY SPORT UNO, SKY SPORT SERIE A e SKY SPORT (canale 251 satellite)

fonte goal.com

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:12
Fiorentina, cosa succede oggi. Si torna in campo

Il programma viola giorno per giorno

Ore 19.30 Stadio OLIMPICO ROMA
ROMA – FIORENTINA
TV – Telecronaca su SKY
RADIO – Radiocronaca di Radio Bruno Toscana
WEB- Diretta testuale commentabile su Violanews.com

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:18
Iachini pensa al campo e fa riflettere Rocco: il presidente non vuole sbagliare

Giorni di elucubrazioni per la difesa viola

Iachini tira dritto senza pensare al futuro, almeno fino alla fine della gara con la SPAL, tra una settimana. Del resto, scrive La Nazione, il compito di prendere decisioni spetta alla dirigenza. Che tentenna: il lavoro del tecnico marchigiano ha restituito coesione al gruppo, dato fiducia a chi gioca meno, rigenerato e ridimensionato pure Chiesa. Tutta la rosa è con il Mister. Certo, la corte serrata fatta a Juric indica che la Fiorentina si sta guardando intorno con decisione, ma le alternative stanno venendo via via meno. Dai sogni come Allegri alle strade concrete che portano per esempio a Di Francesco, è un puzzle complicato da risolvere, ma Commisso per ora rimane in silenzio. E se avesse già deciso? Il presidente non ha paura di ammettere gli errori, ma non vuole commetterne di nuovi, non sopporterebbe un altro esonero in corsa. Anche se il finale in crescendo di Iachini e la distanza ravvicinata fra la fine di questa stagione e l’inizio della successiva potrebbero giocare a favore di Beppe.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:20
Cutrone /1: “Firenze è già casa mia, farò di tutto per realizzare qui i miei obiettivi”

Patrick Cutrone si racconta sulle colonne del Cor. Sport, tanti obiettivi ed una e fame di goal da vero bomber

Patrick Cutrone sta vivendo sicuramente il suo miglior momento dall’approdo in viola, ad inizio 2020. Il pungiglione gigliato si è raccontato sulle pagine del Corriere dello Sport – Stadio, a poche ore dalla gara con la Roma di Fonseca.
Chiesa e Ribéry

Di Federico Chiesa confessa di essere rimasto colpito dalla sua forza fisica. Ma anche dalla tecnica, abbinata alla velocità e alla potenza. E’ un giocatore “sempre in grado di creare la superiorità, di inventare dal nulla una giocata capace di fare male agli avversari”. Se poi deve parlare di Franck Ribery usa solo parole al miele: “è più facile per tutti giocare con un compagno come lui”.  Il fuoriclasse francese – continua il 63 – sa sempre dove mettere la palla. Ha mille doti, dentro e fuori dal campo, ma su tutti svetta  il feeling col dribbling.
La sfida dell’Olimpico e i bomber avversari

«La Roma ha obiettivi importanti, davanti, ma noi non vogliamo smettere di muovere la classifica» e aggiunge di essere consapevole come tutto il gruppo di essere una squadra migliore rispetto alla fotografia scattata dai numeri. Cutrone descrive poi gli attaccanti avversari. Nikola Kalinic «è lesto nel trovare gli spazi e abile a far giocare in avanti e bene tutta la squadra» mentre Dzeko «è una delle colonne della Roma. Ha sempre segnato tanto, in qualunque club».

Il futuro

Parlando di futuro, Cutrone ha le idee chiare «Credo nella società, nei disegni della proprietà. La città è straordinaria, i tifosi pure di più. Credo che Firenze sia il mio posto perfetto».

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:21
Difesa sotto pressione: c’è un primato da proteggere stasera. Dragowski va via?

Stress test per il reparto arretrato

La Nazione accende i riflettori sulla difesa della Fiorentina, la migliore in A dopo il lockdown. L’attacco della Roma mescola fisicità e talento. Alle spalle del terzetto titolare, ancora Terracciano. Le voci su Dragowski si fanno più insistenti, adesso che il suo vice ha dimostrato di saperne fare le veci, non sarebbe uno scandalo se la Fiorentina decidesse per il passaggio di consegne, afferma il quotidiano.  La partita, in realtà, conta solo per la Roma, con i viola salvi e Chiesa ormai proiettato verso un futuro lontano da Firenze. Il maggiore stimolo ce l’ha Iachini, il cui curriculum mal si sposa con le ambizioni di una piazza che sogna l’Europa che conta. Giusto pretendere qualcosa in più per il futuro. Stasera è lo iachinismo contro il gioco arioso di Fonseca, contropiedi contro manovra. Con un occhio al mercato, che informalmente parte il 3 agosto, dopo mesi di chiacchiere.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:25
I titoli viola dei quotidiani di oggi. Castrovilli: “Io pronto per la 10”. Cutrone: “A Firenze conquisto l’azzurro”

La nostra rassegna stampa ‘ultra veloce’ sulla Fiorentina

QUOTIDIANI SPORTIVI

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logogazzetta1.jpg)
A pagina 18: “Chiesa cerca gli ultimi graffi. Poi il rinnovo o addio Firenze”. In basso: “Pallotta stanco e deluso, Commisso invece raddoppia”.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/logocorsportstadio.jpg)
In prima pagina Cutrone: “Qui per l’azzurro“. Segue all’interno, a pagina 16: “Tutto e subito con la Fiorentina”. A pagina 17 “Iachini: la difesa è ok, manca cattiveria in avanti”. In taglio basso: “Pulgar e Ghezzal nuova mediana”.

QUOTIDIANI POLITICI

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Nazionelogo1.jpg?v=20200726112300)
In prima pagina del QS: “Terracciano pensaci tu”. A pagina 4: “Fiorentina e Roma, stress test per la difesa”. In basso la probabile formazione: “Kouamé al centro dell’attacco” e: “Tutti i precedenti con Chiffi di Padova”. A pagina 5: “E Commisso sta per scegliere il tecnico”. A pagina 6: “Ghezzal farà il Castrovilli. Dubbio Kouamé-Vlahovic”. Di spalla: “I consigli di Pizarro” e “Un trend da cambiare”.

(https://www.violanews.com/wp-content/uploads/sites/21/2015/08/Repubblicalogo.jpg)
In prima: “Fiorentina, con la Roma per l’orgoglio. Americani tra speranze e delusioni“. A pagina 11 nell’edizione fiorentina: “Iachini, carezze a Ribery e voglia di stupire”.

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2014/11/logocorrierefiorentino.jpg?v=20200726112300)
In prima pagina, in basso: “Castrovilli e il sogno possibile: ‘Io, il 10’“. A pagina 10: “Beppe cerca il Settebello”. A pagina 11 l’intervista a Castrovilli: “Rocco può farci arrivare in alto. Io pronto per la 10”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:28
Le prime pagine dei quotidiani sportivi: Inter, tanti Sa-Lu al Genoa. Juve, buona la seconda?

Tutte le mattine poco dopo le 7 Violanews.com vi mostra le aperture dei giornali in edicola

La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport e Tuttosport sono i principali quotidiani sportivi in Italia. Rappresentano ancora il punto di riferimento quotidiano sia per gli addetti ai lavori sia per i tanti appassionati di calcio (e non soltanto). Sono ancora molte le copie vendute tutte le mattine in edicola, perciò riteniamo interessante proporre ai nostri lettori quelle che sono le tre relative prime pagine per aver un primo approccio verso la giornata sportiva. Tutte le notizie di rassegna stampa posso essere reperite nella apposita sezione.

LA GAZZETTA DELLO SPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/la_gazzetta_dello_sport-2020-07-26-5f1cb8c7a428d.jpg?v=20200726112600)
CORRIERE DELLO SPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/corriere_dello_sport-2020-07-26-5f1cc0fb0907c.jpg?v=20200726112600)
TUTTOSPORT
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/stampa/tuttosport-2020-07-26-5f1cc8b770adf.jpg?v=20200726112600)

Conosciamoli meglio

La Gazzetta dello Sport, quotidiano sportivo fondato il 3 aprile 1896 da Eugenio Camillo Costamagna e Eliso Rivera, è uno dei maggiori quotidiani in Italia e il più venduto tra quelli sportivi, ma anche il più longevo in Europa. Attualmente è diretto da Andrea Monti e l’editore è RcsMediaGroup, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Milano, appunto conosciuta anche come Edizione Milano. Mentre ci sono anche La Gazzetta dello Sport edizione Roma per Roma e Lazio, La Gazzetta dello Sport edizione Puglia per Puglia e Basilicata, e La Gazzetta dello Sport edizione Sicilia per Sicilia e Calabria. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Il Corriere dello Sport, fondato il 20 ottobre 1924 da Alberto Masprone, è il quotidiano più letto nel centro e nel sud Italia, mentre è solo il quarto tra tutti i quotidiani. Il suo nome è diventato Corriere dello Sport – Stadio nel 1977, quando incorporò il quotidiano bolognese Stadio. Attualmente il Direttore è Alessandro Vocalelli e l’editore è il Gruppo Amodei, mentre la sede dell’edizione nazionale è a Roma, ma ci sono anche le redazioni esterne a Bologna, Milano, Firenze e Napoli. Le prime pagine cambiano in funzione dell’edizione.

Tuttosport, fondato il 30 luglio 1945 da Renato Casalbore, è solo il terzo giornale sportivo venduto in Italia. Attualmente è diretto da Paolo De Paola e l’editore è anche in questo caso il Gruppo Amodei. La sede è unica ed è a Torino.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:32
Zaniolo scalpita per colpire di nuovo il suo passato. Lui e Chiesa i Golden Boys

Ma Fonseca frena gli entusiasmi

Sono loro due i giovani più brillanti del calcio italiano, insieme a Tonali. Zaniolo e Chiesa, scrive La Gazzetta dello Sport, si sfidano stasera in una partita ricca di spunti, anche se il giallorosso ha poche chances di partire titolare. Fonseca lo ha fatto capire, il ragazzo viene da un brutto e lungo infortunio, e nonostante il meraviglioso gol contro la SPAL va gestito. La sensazione è che comunque Zaniolo entrerà in campo nella ripresa, per provare a trafiggere di nuovo quella che nell’adolescenza è stata la sua squadra, e che non ha creduto in lui. Doloroso l’addio nel 2016, poi la rinascita alla Virtus Entella. Aspettando di scrivere, insieme a Chiesa, pagine importanti di storia della Nazionale.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:33
Incredibile, ma vero: la Lazio non è ancora in CL e la Fiorentina può qualificarsi alla prossima EL

Esiste una piccola possibilità che, verificandosi alcuni eventi particolari, la quarta classificata in campionato non prenda parte alla prossima Champions League e l’ottavo posto potrebbe garantire l’accesso al II turno preliminare di Europa League

Uno degli errori da non commettere nel valutare le posizioni dell’attuale classifica di Serie A è quello di dare per scontato che le prime 4 squadre finali disputino, sicuramente, la prossima Champions League, oppure quello di pensare che nella prossima stagione continentale l’Italia possa essere rappresentata, sicuramente, da 7 e non da 8 squadre.
Il fatto che debbano ancora disputarsi gli ultimi turni sia di Champions League che di Europa League, ci porta, inevitabilmente, a dover fare delle considerazioni totalmente straordinarie, vista la situazione senza precedenti come quella attuale.
Andiamo per gradi, partendo, ad esempio, dal fatto che la quarta classificata del campionato di Serie A (in questo momento la Lazio), nonostante non sia matematicamente raggiungibile da chi occupa la quinta posizione (la Roma nel caso specifico) potrebbe non partecipare alla prossima Champions League.
Il motivo è presto spiegato.
Tra i possibili epiloghi delle due competizioni continentali stagionali ci sono anche i successi finali di Napoli in Champions League e della Roma in Europa League.
Nel caso in cui si verificasse un caso del genere l’Italia sarebbe rappresentata nei prossimi gironi di Champions League da 5 squadre, e cioé da Napoli, Roma e dalle prime 3 squadre classificate in Serie A.
La quarta in graduatoria, in questo caso, accederebbe ai gironi di Europa League insieme alla successiva qualificata che non sia né la Roma né il Napoli, ossia il Milan.
A quel punto, ma anche nel caso in cui una fra Roma e Napoli dovesse alzare uno dei due trofei, si libererebbe un posto per prendere parte al secondo turno preliminare di Europa League, a cui accederebbe sicuramente l’ottava classificata, posto occupato, attualmente dal Sassuolo, da cui la Fiorentina dista solo 5 punti e con una partita in più da giocare.

Roberto Vinciguerra
@RobWinwar
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:35
TOTO FORMAZIONE: mezzali obbligate, forti dubbi in attacco. Spunta Venuti?

Le scelte di Iachini per la gara di stasera contro l’Inter secondo i quotidiani

Torna il nostro appuntamento settimanale con la gara fra le redazioni dei quotidiani che seguono la Fiorentina. Ecco le scelte di Iachini secondo la carta stampata per Roma-Fiorentina.

GAZZETTA     CORSPORT    REPUBBLICA    CORR. F.NO     NAZIONE
3-5-2    3-5-2    3-4-3    3-5-2    3-5-2
Terracciano    Terracciano    Terracciano    Terracciano    Terracciano
Caceres    Caceres    Caceres    Caceres    Caceres
Pezzella    Pezzella    Pezzella    Pezzella    Pezzella
Milenkovic    Milenkovic    Milenkovic    Milenkovic    Milenkovic
Chiesa    Chiesa    Chiesa    Chiesa    Chiesa
Duncan    Duncan    Duncan    Duncan    Duncan
Pulgar    Pulgar    Pulgar    Pulgar    Pulgar
Ghezzal    Ghezzal    Ghezzal    Ghezzal    Ghezzal
Lirola    Lirola    Lirola    Venuti    Lirola
Kouamé    Cutrone    Kouamé    Vlahovic    Kouamé
Ribery    Ribery    Ribery    Ribery    Ribery

CLASSIFICA  (418 punti in palio)
397 Corriere dello Sport
396 La Nazione
396 La Gazzetta dello Sport
394 Corriere Fiorentino
387 La Repubblica

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:36
Biraghi, l’ex viola protagonista: colleziona record con la maglia dell’Inter

Cristiano Biraghi, laterale mancino, tornato in nerazzurro dopo il biennio in Viola, sta vivendo un buon momento di forma a Milano

Cristiano Biraghi è stato ancora una volta tra i più positivi nel post-lockdown interista. Il terzino, ancora di proprietà gigliata, si è reso protagonista ieri sera di una prova positiva, condita dall’assist per Lukaku, in occasione della prima rete nerazzurra. Passaggio decisivo che lo ha portato a raggiungere quota cinque in stagione, record personale per il laterale ex Viola – riporta Tuttosport. Al termine del match di Marassi (vinto 0-3 col Genoa ndr.) Biraghi ha commentato così il suo momento positivo:

    Io e la squadra stiamo bene. Non è un momento facile per nessuno, anche le big lasciano punti. L’importante è aver vinto ed essere tornati secondi. Mancano due partite e noi vogliamo arrivare più in alto che possiamo. Poi inizierà l’Europa League e ci crediamo. Sappiamo che in calendario ci aspettano due test importanti, dobbiamo fare 6 punti e poi penseremo alla Coppa.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:38
Linetty, è gelo con la Samp. Fiorentina pronta ad approfittarne, occhio al derby

Il centrocampista polacco in uscita da Genova

La Gazzetta dello Sport scrive che Karol Linetty sta temporeggiando troppo in merito al prolungamento di contratto con la Sampdoria, cosa che sta indisponendo i blucerchiati. Il gioco al rialzo che sta venendo fuori potrebbe favorire una cessione, e allora la Fiorentina, insieme al Bologna, è una delle maggiori indiziate per il futuro dell’incursore doriano. Il Derby dell’Appennino è in procinto di scatenarsi sul mercato.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:39
Cutrone/2: “Tornare al goal una liberazione, mister Iachini è una persona straordinaria”

La seconda parte dell’intervista al numero 63 della Fiorentina,

Altri temi affrontati da Patrick Cutrone, nella lunga intervista rilasciata stamani sulle pagine del Corriere dello Sport – Stadio.

Cutrone /1: “Firenze è già casa mia, farò di tutto per realizzare qui i miei obiettivi”
Il goal al Covid-19 e quelli ritrovati sul campo

Cutrone racconta le difficoltà vissute nello stare fermi per un così lungo periodo, non avendo certezze sui tempi della ripresa. Tornare in campo e ritrovare la via della rete “è stata una liberazione”, finalmente ha potuto tornare ad aiutare la squadra gigliata. Un sogno sportivo?«Ne ho tanti, da raggiungere con questa maglia. Farò di tutto per realizzarli, per svelarli uno ad uno.
Il feeling con Kouamé e con Rocco…

L’ivoriano è descritto come un attaccante atipico, che può ricoprire tutti i ruoli del reparto offensivo. “Ha grande corsa e un passo importante, ha lavorato come un forsennato per farsi trovare pronto dopo l’infortunio”. Rocco Commisso dopo i tre goal consecutivi lo ha sempre chiamato: «Mi ha fatto i complimenti e lo ringrazio».

Europeo, obiettivo ed opportunità del 2021

Patrick confessa di pensarci, ma di voler prima fare bene con la Fiorentina. Una volta realizzati i sogni che culla in maglia viola anche l’azzurro arriverà di conseguenza.
Terracciano valore aggiunto e Iachini…

Su Pietro, n°1 sulla schiena, non nutriva nessun dubbio. «La Fiorentina ha ottimi portieri, lo hanno dimostrato sul campo». Poi parla del mister, Beppe Iachini: «è molto preparato, attento ai dettagli. Già durante lo stop, ci ha trasmesso la sua grinta. È una persona straordinaria».
Iachini pensa al campo e fa riflettere Rocco: il presidente non vuole sbagliare

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:41
Castrovilli/2: “Europei un obiettivo, ma prima la Fiorentina. Spero che permettano a Rocco di investire”

Prosegue l’intervista del centrocampista viola

Dopo aver parlato della maglia numero 10 e delle persone che hanno segnato e segneranno la sua esperienza a Firenze, Gaetano Castrovilli risponde ad altre domande del Corriere Fiorentino:

Il ragazzo Gaetano

“Rachele mi è stata vicina in questo periodo complicato, dal lockdown ai problemi fisici dopo di esso”. Con lei, assicura il centrocampista, si parla di calcio il minimo indispensabile, dedicando il tempo ad altre attività, come le coccole al cagnolino o le serie tv. In effetti, Castro è un ragazzo semplice e legato alle sue origini, e non dimentica tutti i sacrifici fatti. Curiosità: sul polpaccio c’è un tatuaggio che raffigura due ragazzi con il 10 e con il 9 che si abbracciano, un ricordo che lo lega ad un amico d’infanzia, ma c’è chi vede un richiamo a Baggio e Borgonovo. Sarà di buon auspicio?
Obiettivi personali e il rapporto col presidente

“L’esordio in Nazionale? Non potevo chiedere nulla di più, ero quasi in lacrime. Gli Europei sono un obiettivo, ma io devo pensare alla Fiorentina, anche perché la concorrenza è tanta, in Italia ci sono tanti centrocampisti formidabili”. Infine, un pensiero per Rocco Commisso, cui Castrovilli augura sia permesso di investire, perché ha a cuore la Fiorentina e potrebbe portarla a traguardi davvero ambiziosi.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:42
La probabile della Roma: risale Pellegrini, dalla panchina due ex, altri due in campo

Le scelte di Fonseca secondo Gazzetta e Corriere dello Sport

Paulo Fonseca va avanti con il suo 3-4-2-1 e davanti a Pau Lopez – Mirante è indisponibile – dovrebbe schierare il terzetto composto da Smalling, Mancini e Kolarov. Sulle fasce agiranno Spinazzola e il ritrovato Bruno Peres, mentre al centro della mediana faranno coppia Diawara e l’ex Veretout. In attacco, spazio al rientro di Edin Dzeko, supportato da Mkhitaryan e da Pellegrini, le cui quotazioni sono date oggi in rialzo rispetto a quelle di Carles Perez. Torna in panchina Nikola Kalinic.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:45
VIDEO – Nostalgia viola, Adani canta il coro per Lulù Oliveira

La storia dell’ex difensore della Fiorentina


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:47
I convocati della Roma: out Mirante e Ibanez, 25 uomini per Fonseca

La lista dei giallorossi

Ecco il tweet con il quale la Roma ufficializza i convocati di Fonseca per la sfida di stasera:



Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:53
Commisso contro Pallotta, stati d’animo opposti. L’incrocio negli USA

I due presidenti vivono la partita in maniera diametralmente opposta

Uno ha la valigia disfatta da due anni e mezzo, stanco delle beghe per il nuovo stadio, che a Roma pare comunque vicino, e impaziente di vendere la società cercando di non rimetterci, come accadrebbe accettando l’offerta di 490 milioni di Friedkin. L’altro ha la valigia pronta e tornerà a Firenze non appena sarà possibile farlo: la gente lo adora, il centro sportivo di Bagno a Ripoli ha ripreso la sua marcia verso l’inizio dei lavori e solo la questione legata al nuovo stadio può togliergli il sorriso. Facile intuire che il primo è James Pallotta e il secondo è Rocco Commisso, presidenti di Roma e Fiorentina, probabilmente all’ultima sfida come tali, vista la situazione di Pallotta. Lo scrive la Gazzetta dello Sport.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:54
Un po’ di numeri: Roma-Fiorentina è attacco vs difesa migliori post-lockdown

Le statistiche

Nessuna squadra ha disputato tante partite contro la Fiorentina quante la Roma: 187. Tra le quali, la prima in assoluto in maglia viola. All’Olimpico 44 successi per i giallorossi e 19 per i viola, trend mitigato da 3 vittorie nelle ultime 6 gare nella Capitale. Inoltre, la Fiorentina non inanella sette risultati utili consecutivi dal febbraio 2019. L’unica sconfitta esterna del post-lockdown è arrivata con la Lazio nello stesso stadio di stasera, dove si affronteranno il migliore attacco e la miglior difesa dopo la ripresa del campionato. Lo scrive La Nazione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:55
Da Roma, ultima in casa. Con la Fiorentina per avvicinarsi ai gironi di EL

I giallorossi attesi da un finale molto intenso

La Roma ha bisogno di due vittorie in tre partite per ottenere il passaggio diretto ai gironi di Europa League, senza dover disputare i preliminari. Quella con la Fiorentina è l’ultima gara all’Olimpico, e Fonseca vorrà di certo sfruttare il fattore-campo, per quanto lo stadio vuoto possa influire. Torino e Juventus in trasferta chiuderanno la stagione, resa turbolenta dagli smottamenti sul fronte societario, con 4 fondi interessati dopo il passo indietro di Friedkin. Il passaggio dal 4-2-3-1 al 3-4-2-1, però, ha restituito fluidità al gioco della Roma, che dopo la fine del campionato sarà impegnata contro il Siviglia negli ottavi di finale di Europa League, in gara secca a Duisburg. Le 9 occasioni concesse alla SPAL sono un piccolo campanello d’allarme, scrive Il Messaggero.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:57
Mercato, tanti nomi sull’asse Firenze-Genova: nuovo tentativo per Criscito?

Il punto su alcune trattative di mercato che riguardano gli obiettivi dei Viola

Sull’edizione odierna di Tuttosport leggiamo delle varie mosse di mercato di alcune squadre di Serie A. Tanti gli incroci delle trattative che legano Firenze a Genova. La Samp e il Presidente Ferrero sono pronti a blindare Ranieri con un nuovo contratto fino a giugno 2022, mentre iil quotidiano riporta dell’interesse dei Viola per Linetty, sul quale ci sono gli occhi anche di Cagliari e Torino. La Fiorentina sarebbe sempre più vicina a Ghiglione. E non è tutto: perché i viola starebbero preparando un nuovo assalto al Grifone per Criscito.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:58
Roma-Fiorentina è anche incrocio sul mercato: tanti i nomi in bilico

Ecco le trattative in essere

Il Messaggero scrive che l’incontro di stasera tra Roma e Fiorentina all’Olimpico può essere anche occasione per riflettere sui nomi in ballo tra le due società in chiave-mercato. Pradè ha chiesto Calafiori qualche giorno fa, ma 5 milioni sono stati ritenuti una cifra troppo alta per il giovane giallorosso. Intanto Florenzi, di rientro dal prestito a Valencia, aspetta di capire se Luciano Spalletti accetterà la corte viola; in quel caso, l’esterno volerebbe a Firenze, altrimenti rimane la pista che porta all’Atalanta.

Invece, sul fronte opposto, alla Roma piace Castrovilli, ma è difficile che venga raggranellata la quantità di milioni necessaria a far prendere in considerazione l’offerta. Discorso analogo per Vlahovic, che non si muove definitivamente per meno di 30 milioni, troppi per le casse della Roma. Più facile prelevare Biraghi, di passaggio a Firenze dopo l’esperienza in prestito all’Inter. Sempre che i nerazzurri non lo riscattino, visti i record che sta collezionando

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 13:59
Chiesa, sprint finale e poi la decisione sul futuro. Il grigiore di Federico

L’analisi

La Gazzetta dello Sport si concentra sul finale di stagione di Federico Chiesa. Non è frizzante come la sua versione migliore, non è nervoso come nel periodo appena superato, ma è grigio, spento. Con la valigia in mano. Direzione Juve? Se ne parla da un anno, ma ancora la vera trattativa non si è intavolata. Ci sono 20 milioni di differenza fra domanda (70) e offerta (50, magari con contropartite), e Commisso sembra inamovibile. Almeno 40-45 milioni, arrivando a 70 coi valori delle contropartite, la Fiorentina vuole vederli. Nell’anno degli Europei, un lungo braccio di ferro sarebbe da evitare.

Ma stasera c’è il campo, e dopo la panchina con l’Inter Chiesa è pronto a riprendersi il posto da titolare sulla fascia. Niente metamorfosi alla Dybala, Iachini si è rassegnato a tornare all’antico, a quel ruolo che aveva fatto innamorare di Chiesa alcune società di Premier League e che gli aveva fruttato la valutazione dei famosi 70 milioni. Ribery gioca di più, Castrovilli (leggi le sue parole) gli ha soffiato lo scettro di re del futuro, ma Chiesa vuole regalare alla Fiorentina l’accesso alla parte sinistra della classifica. Che poi, guarda caso, era l’obiettivo designato a inizio stagione, quando si parlava di anno di transizione.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:00
Milan, Pioli dopo la conferma vuole ritrovare Milenkovic. La richiesta è alta

A fine stagione nuovo dialogo

Tuttosport indica Nikola Milenkovic come primo obiettivo per la difesa del Milan, che al momento non è molto nutrita. Esattamente come Rangnick, anche Pioli è convinto di voler investire sul giovane centrale serbo, ritenuto un jolly importante e in linea col progetto di ringiovanimento della rosa. La richiesta della Fiorentina non si schioda dai 30 milioni, i dirigenti rossoneri hanno affrontato l’argomento all’inizio della settimana, a margine dell’incontro con Ramadani per Rebic, il riscatto del quale potrebbe giocare un ruolo attivo nell’affare. Le parti si ritroveranno a fine campionato per parlare e cercare un’intesa, auspicata soprattutto dai rossoneri e da Pioli.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:01
La probabile formazione: la grande domanda riguarda l’attacco, Kouamé avanti

Così dovrebbe schierarsi la Fiorentina

I quotidiani in edicola oggi disegnano una formazione quasi obbligata per la Fiorentina che va a sfidare la Roma, dato che Dragowski non è convocato, Dalbert non è al meglio e Castrovilli è squalificato. Davanti a Terracciano, allora, spazio ai soliti Milenkovic, Pezzella e Caceres (in alternativa Igor), con Chiesa (insidiato da Venuti) e Lirola sulle due fasce. Pulgar torna in cabina di regia, fiancheggiato da Duncan e Ghezzal, uniche due mezzali disponibili. In attacco ancora Ribery, condizione fisica permettendo, e uno fra Cutrone, Vlahovic e Kouamé: è questo l’unico vero dubbio di Iachini.

La probabile formazione: Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Caceres/Igor; Chiesa, Duncan, Pulgar, Ghezzal, Lirola/Venuti; Ribery, Kouamé/Cutrone/Vlahovic.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:01
Padalino: “La Fiorentina deve tornare dove merita. Iachini? Difficilmente dura più di un anno”

Le opinioni dell’ex viola

Pasquale Padalino, ex calciatore della Fiorentina e adesso allenatore, è intervenuto a Radio Sportiva:

“La Fiorentina non può che essere una società ambiziosa, è giusto che sia così. Ai miei tempi facevamo parte delle Sette Sorelle, oggi c’è un’Atalanta di troppo… Bisogna riportare la Fiorentina dove merita, ce ne sono le condizioni. Su Iachini, credo abbia fatto un buon lavoro a vederlo da lontano, i risultati parlano chiaro per lui. Poi lui difficilmente riesce a durare tanto in una società, ma credo all’interno del club ci siano persone competenti per prendere una decisione”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:03
E’ un super Terracciano: e adesso che succede in porta? Riflettiamoci su

Le recenti prestazioni del secondo portiere hanno convinto tutti

Lo abbiamo letto stamattina presto sulla Nazione: non sarebbe uno scandalo se il numero 1 della prossima stagione fosse Pietro Terracciano. Cosa che, estrapolata dal suo contesto, non desterebbe particolari reazioni. Il portierone nato in Campania ha un rendimento incredibile per essere una riserva, con lui la Fiorentina vince e la difesa viola mostra sicurezza. Ma la frase in questione implica che l’attuale inquilino della porta gigliata, Bartlomiej Dragowski, debba trovare un’altra sistemazione. Senza dimenticare che, in teoria, Alban Lafont sarebbe ancora di proprietà della società di Rocco Commisso. C’è l’imbarazzo della scelta.

In linea di massima, possiamo mettere da parte il giovane portiere francese, che ha enormi prospettive ma con il quale non è scattata la scintilla; la sua cessione porterà liquidità da reinvestire in altri reparti. Invece rimane molto difficile immaginare Dragowski via da Firenze, dopo solo una stagione da titolare, con una proprietà che ha sempre affermato di non voler svendere tutti i pezzi migliori della rosa. Perché sì, adesso tutti hanno negli occhi le prodezze di Terracciano, ma il gigante polacco non è stato da meno nel corso della stagione. Un ricordo su tutti, la partita in casa contro il Genoa, con il rigore parato a Criscito e il miracolo su Pinamonti nel finale. Drago non è convocato per stasera: le sue noie alla schiena lo bloccano ormai da quattro partite, l’ultima apparizione contro il Verona un paio di settimane fa. Non avrebbe senso accantonare il titolare solo e soltanto perché il suo secondo sta brillando in sua assenza. A meno che non ci sia dell’altro.

Già, perché, di contro, Terracciano non è più giovane (la carta d’identità dice 1990), ma non è nemmeno vecchio, per il ruolo che ricopre. Ve lo ricordate Ballotta? Kiraly, il portiere ungherese coi pantaloni lunghi? O, per non andare indietro con la memoria, basta pensare al rendimento di Buffon a 42 anni suonati. Un portiere di 30 anni ha ancora la possibilità di affrontare un ciclo (4-5 anni) da titolare senza alcun problema, specie se si tratta di un professionista esemplare e, per di più, attaccato alla maglia come in questo caso. Magari approfittandone per far crescere qualcuno dei giovanissimi presenti in rosa, da Brancolini a Chiorra. Allora, tenuto conto di queste considerazioni, lo scenario in cui un club come l’ambizioso Newcastle si facesse avanti con una vagonata di soldi per Dragowski e la Fiorentina accettasse la proposta non sarebbe più così utopico. Certo, rimane una certezza su tutte: il valore di Dragowski può salire nel tempo, quello di Terracciano, ormai, non molto. I dirigenti della Fiorentina, nel caso in cui fossero davvero tentati di lasciar partire il numero 69, dovranno rifletterci molto attentamente.

Voi che fareste?

Federico Targetti
@fedetarge
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:05
Un girone dopo: “Forse non eravamo così brutti”. A Roma per l’orgoglio del risultato

L’analisi

Stefano Cappellini per Repubblica nella rubrica “Il cubo di Kubik” scrive che la Fiorentina, un girone dopo le quattro sberle costate care a Montella, fa visita alla Roma dopo aver scoperto che, forse, la differenza vista a dicembre al Franchi è in parte bugiarda, e che potrà essere appianata con qualche intervento di Rocco Commisso (bloccato in USA ma con la valigia pronta). Perdere a Roma ha sempre avuto un sapore sgradevole – molti ricorderanno il K.O. del Trap primo in classifica ormai più di vent’anni fa – ragion per cui è necessario cercare una vittoria che farebbe bene al morale e rappresenterebbe una prova d’orgoglio, che manca da troppo tempo in casa viola. Del resto, ci sono motivi per essere ottimisti: chi si aspettava una tale efficacia nelle rotazioni di Iachini nel periodo post-lockdown?
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:06
Ancora mercato: da Retegui a Malang Sarr, i movimenti sottotraccia dei viola

Ecco i nomi

Non solo gli assi con Genova e Roma; il Corriere dello Sport elenca gli altri nomi accostati alla Fiorentina, da Mandzukic sul quale è piombato il Galatasaray al giovane argentino Retegui, di cui vi abbiamo riportato ieri. Un nome che rispunta fuori è quello di Malang Sarr, difensore svincolatosi dal Nizza, mentre sul fronte allenatore c’è da registrare lo scatto del Torino per Marco Giampaolo.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:07
Seguici su Telegram, le principali notizie di VN sul tuo smartphone

Violanews vi propone una grande novità per le vostre notizie in viola

VIOLANEWS  vi propone da tempo una novità unica nel panorama dell’informazione legata alla Fiorentina. Le notizie più importanti della giornata verranno inviate a tutti gli iscritti del canale VIOLANEWS che abbiamo creato su Telegram. Una notizia di rassegna stampa la mattina, una a metà giornata e l’ultima in serata. Ovviamente a queste 3 canoniche si aggiungeranno importanti breaking news

Telegram è l’alternativa a whatsapp che sta crescendo molto anche in Italia e a differenza del più popolare servizio di messaggistica Telegram è consultabile con un unico numero di cellulare sia dagli smartphone che dai tablet che dai computer di casa.

Come fare per unirsi a Violanews e ricevere le notifiche delle nostre notizie principali? Basta scaricare l’app (smartphone e tablet) o il programma (per desktop e portatili) che è presente anche nell’Apple store

Lanciate il programma e poi tra le CHAT ricercate VIOLANEWS. Vi apparirà il nostro ‘canale’, e a questo punto non dovrete far altro che cliccare su UNISCITI. Dal quel momento avrete le notifiche delle notizie viola targate Violanews. In alternativa cliccate su https://t.me/violanews

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:10
VIDEO – Pensi “vittoria a Roma” e ti torna in mente l’Europa: i gol di quello 0-3

Il post della società viola

Ecco il post della Fiorentina, che ricorda una vittoria speciale contro la Roma, arrivata nel 2015 in Europa League. Rivediamo le reti di Gonzalo Rodriguez su rigore, Marcos Alonso e Josè Maria Basanta.



Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:13
📸 | CLASSIC IMAGES‬
‪🆚 AS Roma
⏳ 2015
🤟 💪
‪#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/110094263_3434621426569029_4488497703574914230_o.jpg?_nc_cat=111&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=6mwyYSOGP60AX-3fOIw&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=e8207167d7f6b0d8c6fe6c6de2d7ce0f&oe=5F4214F5)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:15
Buon compleanno, Angelo Di Livio 🎂
Happy Birthday, Angelo Di Livio 🎂
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:17
🤩 ARE YOU READY? 💪
🆚 ROMA
⏰ 19:30 CEST
🏟 Stadio Olimpico
#ViolaArt by ElFalso Nueve 🎨
Powered by Nuova Comauto Spa
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
#RomaFiorentina #ACFFiorentina #SerieA
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/116342430_3444624918902013_2360795785259491282_o.jpg?_nc_cat=105&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=uhDvsUo1CqIAX_YPh-h&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=7a8e2aa5da248e76dc0ba316fbcac32e&oe=5F418B30)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 14:41
Intanto il Cagliari punta Di Francesco e un ex viola per la panchina

La Fiorentina non è l’unica in cerca di una nuova guida

L’edizione odierna di Tuttosport accosta il nome di Eusebio Di Francesco al Cagliari: l’allenatore ex Roma è da tempo tra i papabili per guidare la Fiorentina nel corso della prossima stagione, ma, si legge, è anche in cima alla lista dei desideri dei sardi. La prima alternativa? L’ex viola Fabio Liverani, che sta tentando l’impresa di salvare il Lecce.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 16:02
Chiffi, bilancio nebuloso per il fischietto di stasera. Per la Roma è una seconda volta

I precedenti

La Nazione dedica un trafiletto allo storico dell’arbitro Daniele Chiffi di Padova con Fiorentina e Roma: già due volte ha diretto la Fiorentina dopo la ripresa, nella sconfitta col Sassuolo e nel pareggio col Verona, mentre gli altri tre precedenti, risalenti alle scorse stagioni, vedono una vittoria, un pari e un KO. Per la Roma invece solo un incrocio, quello vinto col Sassuolo alla terza di campionato.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 16:04
VIDEO – Thogersen, compleanno… alla danese. Le compagne la cospargono di cannella

Le immagini dai social dell’esterno della Fiorentina Femminile

Frederikke Thogersen è all’alba della sua seconda stagione in viola. Tanta corsa e poche chiacchiere, è entrata bene nello spogliatoio, come dimostra il video che ha postato su Instagram: eccolo qua, con la ragazza ricoperta di cannella in occasione del compleanno celebrato da nubile, in piena tradizione danese.

https://www.instagram.com/p/CDGPS2bj0mO/?utm_source=ig_embed (https://www.instagram.com/p/CDGPS2bj0mO/?utm_source=ig_embed)
fredest
Quando hai 25 anni e non sei sposato... Una tradizione danese (strana) 😅 Sento ancora l'odore della cannella. Grazie raga💜💜 @janelle and @jarnth what do you get at 35??

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 16:10
Giudice sportivo: quattro giocatori squalificati per la prossima giornata

Ecco alcune sanzioni dopo le gare giocate tra venerdì e sabato

Sono quattro i giocatori stoppati, per un turno, dopo le partite di Serie A disputate tra ieri e venerdì. Tutti sono incorsi in un cartellino giallo essendo già diffidati. Si tratta di Daniele Dessena (Brescia), Roberto Gagliardini (Inter), Dries Mertens (Napoli) e Rafael Toloi (Atalanta). Lo riporta l’ANSA.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 16:17
Vlahovic, il futuro è un mistero. E le pretendenti non mancano…

Il futuro del giovane attaccante serbo è ancora avvolto nel mistero

Secondo  calciomercato.com uno deI candidati a lasciare la Fiorentina nella prossima sessione di mercato potrebbe essere Dusan Vlahovic. L’attaccante viola, dopo essere stato scavalcato da Cutrone nelle gerarchie di Iachini nelle ultime settimane, vuole giocare con continuità e anche l’idea viola di un nome importante per l’attacco lo allontanano da Firenze. La società gigliata starebbe valutando se cederlo in prestito o a titolo definitivo. Vlahovic piace al Milan, ma non mancano i corteggiatori anche in Spagna e Germania.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 16:19
Serie A – La cronaca delle gare di oggi. Alle 17.15 in campo Bologna e Lecce

Non c’è sosta per la Serie A: oggi in campo per terminare la 36a giornata

INTRO

Vi proponiamo in diretta le cronache delle partite di Serie A in programma oggi: la sfida in programma alle 17.30 è Bologna-Lecce, a seguire sono diversi i match in programma alle 19.30 menrtre in serata sarà di scena la Juventus.

Redazione VN

https://www.violanews.com/altre-news/serie-a-subito-in-campo-milan-atalanta/ (https://www.violanews.com/altre-news/serie-a-subito-in-campo-milan-atalanta/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 16:21
Aspettando Roma-Fiorentina: tutte le info sulla partita

Questa sera alle 19.30 impegno importante per la Fiorentina di Iachini. La Roma punta al quinto posto

Le probabili formazioni

Così gazzetta.it mette in campo oggi le squadre in Roma-Fiorentina
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/live-news-viola/schermata-2020-07-26-alle-10-37-53-768x562.png?v=20200726141800)

Le parole dei tecnici

IACHINI: “La Roma è un avversario molto forte, al di là di tutto è una squadra che si è ritrovata ed ha disputato delle grandi partite. Ha un ottimo allenatore come Fonseca che ha dato un equilibrio importante alla squadra e giocatori importantI. Serviranno grande personalità, organizzazione e mentalità giusta per poter portare a casa un risultato positivo”.

FONSECA: “Noi abbiamo cambiato il modulo, ma devo dire che la Fiorentina è in un ottimo momento. Non hanno perso nelle ultime sei gare, stanno giocando molto bene. Sarà una partita diversa, molto difficile. Kolarov e Bruno Peres non tireranno il fiato domani, giocheranno entrambi”.

L’arbitro della gara
La Nazione dedica un trafiletto allo storico dell’arbitro Daniele Chiffi di Padova con Fiorentina e Roma: già due volte ha diretto la Fiorentina dopo la ripresa, nella sconfitta col Sassuolo e nel pareggio col Verona, mentre gli altri tre precedenti, risalenti alle scorse stagioni, vedono una vittoria, un pari e un KO. Per la Roma invece solo un incrocio, quello vinto col Sassuolo alla terza di campionato.

Come seguire Roma-Fiorentina
TV – Telecronaca su Sky Calcio
RADIO – Radiocronaca di Radio Bruno Toscana
WEB– Diretta testuale commentabile su Violanews.com

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 16:24
VIDEO – Spalletti, che sketch sui social. E sulla maglietta spunta il giglio…

Spalletti protagonista sui social di un simpatico sketch: dalla campagna toscana l’allenatore che piace alla Fiorentina presenta la sua papera “Biancaneve”. E sulla maglietta si nota il giglio di Firenze…


Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 16:52
Mercato, forte concorrenza dall’Inghilterra per un giovane obiettivo viola

Il giovane Salisu piace in Premier

Mohamed Salisu, giovane difensore ghanese finito nel mirino viola, lascerà il Valladolid per la Premier League.Il giovane classe ’99, come riporta Marca, piace molto al Southampton: i Saints hanno messo sul piatto 12 milioni di euro per convincere la squadra iberica.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 17:09
Del Piero: “La mia rete più bella? Quella contro la Fiorentina”

Del Piero ritorna sulla famosa rete alla Fiorentina del ’94

L’ex bandiera della Juventus Alessandro Del Piero ha rilasciato un’intervista all’Huffington Post, ripercorrendo la sua carriera da calciatore. Nel ricordare il gol più bello che ha segnato, non manca la citazione sulla Fiorentina, che nel lontano 1994 incassò un capolavoro di Del Piero. Queste le sue parole: “Il mio gol più bello? Da parte mia è difficile scegliere, ma lo hanno fatto gli altri. Si tratta del 3-2 alla Fiorentina del 1994, gol simbolo per me ed apripista dei successi della mia squadra”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:36
Serie A – Classifica marcatori: Immobile leader. Il primo viola è al 36° posto

La classifica marcatori del campionato di Serie A 2019-20

Classifica marcatori del campionato di calcio di Serie A
31 GOL –  Immobile (12 rig., Lazio)
30 GOL –  Ronaldo (12, Juventus)
23 GOL – R. Lukaku (6, Inter)
19 GOL –  Caputo (2, Sassuolo)
18 GOL – Muriel (5, Atalanta), D. Zapata (1, Atalanta), João Pedro (4, Cagliari)
16 GOL – Belotti (7, Torino)
15 GOL – Ilicic (Atalanta), Dzeko (Roma)
13 GOL – Martínez (2, Inter), Mancosu (8, Lecce), Berardi (2, Sassuolo)
12 GOL – Petagna (5, SPAL)
11 GOL – Simeone (Cagliari), Dybala (1, Juventus), Rebic (Milan), Milik (Napoli), Cornelius (Parma), Quagliarella (5, Sampdoria), Gabbiadini (1, Sampdoria), Boga (Sassuolo)
10 GOL – Lasagna (Udinese)

9 GOL – Gosens (Atalanta), Pasalic (Atalanta), Barrow (Atalanta/1, Bologna), Pandev (Genoa), Caicedo (Lazio), Lapadula (2, Lecce), Mertens (Napoli), Kulusevski (1, Parma), Mkhitaryan (Roma)

8 GOL – Orsolini (Bologna), Criscito (8, Genoa), Calhanoglu (1, Milan)

7 GOL – Malinovskiy (Atalanta), Palacio (Bologna), Al. Donnarumma (2, Brescia), Chiesa (1, Fiorentina), Higuain (Juventus), Correa (Lazio), Ibrahimovic (2, Milan), Insigne (4, Napoli), Gervinho (Parma), Kolarov (2, Roma), Ramírez (3, Sampdoria), De Paul (Udinese)

6 GOL – Gomez (Atalanta), Torregrossa (1, Brescia), Nainggolan (Cagliari), Vlahovic (1, Fiorentina) Pulgar (6, Fiorentina), Di Carmine (1, Hellas Verona), Pessina (Hellas Verona), Milinkovic-Savic (Lazio), Luis Alberto (1, Lazio),  Hernández (Milan), Kucka (2, Parma), Zaniolo (Roma), Bonazzoli (Sampdoria), Zaza (Torino), Okaka (Udinese)

5 GOL –  Balotelli (Brescia), Kouamé (Genoa/Fiorentina), Pinamonti (1, Genoa), Candreva (Inter), Leão (Milan), Djuricic (Sassuolo), Berenguer (Torino),

4 GOL – Bani (Bologna), Sansone (3, Bologna),  Cutrone (Fiorentina), Sanabria (Genoa), Faraoni (Hellas Verona), Pazzini (3, Hellas Verona), Gagliardini (Inter), Sánchez (1, Inter), De Vrij (Inter), De Ligt (Juventus), Falco (Lecce), Kessié (1, Milan), Piatek (3, Milan), Lozano (Napoli), Callejón (Napoli), Manolas (Napoli), Kurtic (SPAL/Parma), Veretout (2, Roma), Kluivert (Roma), Linetty (Sampdoria), Caprari (Sampdoria/1, Parma), Ansaldi (Torino)

3 GOL – Chancellor (Brescia), Ribery (Fiorentina), Ger. Pezzella (Fiorentina), Castrovilli (Fiorentina), Milenkovic (Fiorentina), Veloso (Hellas Verona), Borini (1, Hellas Verona), Lazovic (Hellas Verona), Stepinski (Hellas Verona), Verre (2, Verona), Brozovic (Inter), Young (Inter), Sensi (Inter), Bonucci (Juventus), Pjanic (Juventus), Ramsey (Juventus), Lucioni (Lecce), Babacar (Lecce), Calderoni (Lecce), Bonaventura (Milan), Di Lorenzo (Napoli), Llorente (Napoli), Inglese (Parma), Gagliolo (Parma), Kalinic (Roma), Perotti (3, Roma), Under (Roma),  Valoti (SPAL), H. Traoré (Sassuolo), Bremer (Torino), Fofana (Udinese)

2 GOL – Toloi (Atalanta), De Roon (Atalanta), Freuler (Atalanta), Djimsiti (Atalanta), Palomino (Atalanta), Danilo (Bologna), Poli (Bologna), Soriano (Bologna), Dessena (Brescia), Zmrhal (Brescia), Spalek (Brescia), Nandez (Cagliari), Ceppitelli (Cagliari), Schöne, Cassata, Falque (1)(Genoa), Zaccagni (Hellas Verona),  D’Ambrosio, Biraghi, Bastoni, Valero, Vecino (Inter), Danilo (Juventus), Cuadrado (Juventus), Acerbi, Marusic (Lazio), Farias, Saponara, La Mantia (Lecce), Fabian Ruiz, Allan, Zielinski (Napoli), Iacoponi (Parma), Defrel (1, Sassuolo), Fazio, Peres, Smalling (Roma), Jankto (Sampdoria), Muldur (Sassuolo), Castro (Cagliari/SPAL), Di Francesco (SPAL), Bonifazi (SPAL 1, Torino 1), Nestorovski, Sema (Udinese)

1 GOL – Castagne, A. Traoré (Atalanta), Tomiyasu, Dzemaili, Krejci, Santander (1), Skov Olsen (Bologna), Bisoli, Cistana, Romulo, Semprini (Brescia), Faragò, Oliva, G. Pereiro, Pisacane, Ragatzu, Rog (Cagliari), Badelj, Benassi, Caceres, Boateng, Ghezzal (Fiorentina), Agudelo, Soumaoro, Goldaniga, Sturaro, Lerager, C. Zapata (Genoa), Eriksen, Godin, Barella, S. Esposito (1) (Inter), Alex Sandro, Chiellini, Douglas Costa, Rabiot, Demiral (Juventus), Adekanye, Bastos, Parolo, Cataldi, Luiz Felipe, S. Radu (Lazio), Barak, Deiola, Shakov, Donati, Majer, Tabanelli (Lecce), Romagnoli, Calabria, Castillejo, Bennacer, Saelemaekers, Suso (Milan), Politano, Younes, Hysai, Demme, Elmas, Maksimovic (Napoli), Darmian, Barillà, Grassi, Karamoh (Parma), Cristante, Spinazzola, Lo. Pellegrini, Perez, Mancini (Roma), Chabot, Thorsby (Sampdoria), Raspadori, Haraslin, Rogerio, Magnani, Bourabia, Duncan, Obiang, Toljan (Sassuolo), Dabo, Floccari, Missiroli, Cerri, Strefezza (SPAL), Nkoulou, Edera, Izzo, Lukic, Rincon, Verdi (Torino), Rodrigo Becão, Pussetto, Stryger Larsen (Udinese), Dawidowicz, Kumbulla, Salcedo (H. Verona), Juwara (Bologna), Papetti (Brescia).
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:37
ViolaNews.com è su FACEBOOK con le notizie viola: seguiteci!

Diventa fan di Violanews, non te ne pentirai

Cercate su Facebook la pagina ufficiale di VIOLANEWS e schiacciate su “Mi Piace”. Troverete tutte le notizie principali pubblicate sul nostro sito e avrete la possibilità di commentarle con i vostri amici sul social network. Un modo moderno per essere in contatto ovunque (anche sul vostro smartphone) con il vostro sito di riferimento per il mondo viola.

    seguici anche su Instagram –> CLICCA QUI e schiaccia “segui”!
    seguici anche su Twitter –> CLICCA QUI e schiaccia “segui”!
    iscriviti al canale Telegram –> QUI le indicazioni per unirti al canale

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:38
Qui Bologna, assenza pesante contro la Fiorentina

L’attaccante ex Inter, Rodrigo Palacio era diffidato e sarà un’assenza pesante per Mihajlovic che mercoledì ritroverà la Fiorentina

Rodrigo Palacio ammonito nel primo tempo della gara contro il Lecce, l’argentino era diffidato e salterà dunque il Derby Dell’Appennino con la Fiorentina, previsto per mercoledì alle 21:45

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:39
L’opinione: “Rispetto per Iachini, ma la panchina viola la merita un altro tecnico…”

Il giornalista Sabatini vota Spalletti per la panchina viola

Il giornalista sportivo Sandro Sabatini è intervenuto sulle frequenze di Radio24 parlando anche di Fiorentina. Ecco le sue parole: “Con tutto il rispetto per Iachini, con la speranza che lui e la Fiorentina concludano l’anno nel miglior modo possibile, credo che la panchina viola sia perfetta per Spalletti“.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:40
Marchini: “Il futuro di Castrovilli a Firenze sarà lungo. De Rossi in viola? Credo che…”

Il giornalista Marchini scopre le carte di Roma-Fiorentina

Giampaolo Marchini, giornalista de La Nazione è stato intervistato da VoceGiallorossa in vista di Roma-Fiorentina:

    Che partita si aspetta? Tatticamente come possono farsi male le due squadre?
    Credo che sia una partita con un canovaccio già scritto.La Fiorentina dovrà reggere l’urto della Roma, particolarmente aggressiva nel primo tempo, mentre i viola dovranno fare come a Milano con l’Inter, aspettare e provare a colpire in contropiede, magari con un po’ più di fortuna rispetto a San Siro

    Si aspettava una Fiorentina più vicina alla zona Europa League?
    Credo che la Fiorentina valga più del posto che occupa. Ha pagato a inizio campionato alcune disavventure, con le difficoltà avute con Montella. Poi è stata una stagione condizionata dal lungo stop, quindi è difficile da valutare. Dopo la pausa comunque la Fiorentina ha trovato la propria identità e gli ultimi risultati confermano il valore della squadra

    Castrovilli rimarrà alla Fiorentina l’anno prossimo?
    Si assolutamente, credo che il futuro di Castrovilli sia a Firenze a lungo, come dimostrano le parole della proprietà. Attorno a lui si vuole costruire una Fiorentina forte e vincente

    De Rossi sulla panchina viola suggestione o possibilità concreta?
    Credo che all’inizio ci sia stata una base di realtà, poi le questioni burocratiche legate al tesserino di allenatore abbiano complicato questa idea che ora resta solo una suggestione

    Si aspettava quest’impatto importante di Veretout alla Roma?
    Onestamente si. Veretout è un giocatore che a Firenze si è fatto apprezzare molto e alla Roma sta confermando le sue qualità. Non a caso è sempre tra i migliori in campo, è un lottatore ma con una tecnica interessante e sa leggere la partita in corso, una dote non comune

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:41
Serie A – Classifica: Inter al 2° posto. Parma e Bologna davanti alla Fiorentina

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G
1    Juventus    80    35
2    Inter    76    36
3    Atalanta    75    36
4    Lazio    72    35
5    Roma    61    35
6    Milan    60    36
7    Napoli    59    36
8    Sassuolo 48    36
9    Verona    46    35
10    Parma    46    36
11    Bologna    46    36
12 Fiorentina 43 35
13    Cagliari    42    35
14    Sampdoria 41    35
15    Udinese    39    35
16    Torino    38    35
17    Genoa    36    36
18    Lecce    32    36
19    Brescia    24    36
20    SPAL     19    35

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it
 

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:41
Veretout nel pre: “La Fiorentina non perde da 6 partite, ma dobbiamo fare bene”

L’ex viola Veretout parla a Sky nel pre

Il centrocampista della Roma Jordan Veretout ha parlato nel prepartita di Roma-Fiorentina a Sky Sport:

    Il nuovo sistema di gioca dà molte certezze?
    Sì, stiamo rispondendo bene, si adatta alle nostre caratteristiche. Il mister ha fatto la differenza e lavoriamo ogni giorno con questo modulo. Dobbiamo fare risultato

    Blindare il quinto posto?
    Oggi sarà una partita difficile, la Fiorentina sono sei partite che non perde e dobbiamo pensare a stasera e fare bene, poi penseremo alle altre sfide

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:43
Serie A – Il Bologna spinge il Lecce verso la B

Serie A: 36ª giornata
Bologna 3-2 Lecce (R. Palacio 2', R. Soriano 5', M. Barrow 93' - M. Mancosu 47', F. Falco 66')

Con questa vittoria il Bologna registra il record di punti (46) nell'era Saputo.
Il Bologna torna a vincere al 'Dall'Ara' dopo cinque mesi. Il Lecce con questo risultato ha un piede in Serie B: dovrà vincere le ultime due gare e sperare nei risultati negativi del Genoa.
90'+7'
FINISCE QUI. Il Bologna vince 3-2 con la rete al 93' di Barrow.
90'+5'
Ammonito Rispoli: era diffidato, salterà la gara contro l'Udinese.
90'+4'
Protesta il Lecce per un possibile fallo nell'area del Bologna in occasione del gol di Barrow, Liverani è una furia e lancia in campo uno straccio!
90'+3'
GOL DEL BOLOGNA, BARROW CONDANNA IL LECCE! Contropiede 3 contro 1 per il Bologna, Santander sbaglia a tu per tu con Gabriel, la palla torna tra i piedi di Orsolini che offre a Barrow un comodo assist per il 3-2.
90'+2'
Contropiede interessante per il Lecce: Majer cerca l'assist per Majer ma una deviazione facilita l'uscita di Skorupski.
90'
Krejci stringe i denti e rientra in campo. Il terzino però zoppica vistosamente.
89'
L'arbitro assegna sei minuti di recupero.
88'
Costa caro a Krejci il salvataggio sulla linea: il difensore ha appoggiato male il piede ed è costretto ad uscire. Bologna in 10 uomini in questi ultimi minuti di gara.
86'
KREJCI SALVA SULLA LINEA UN TIRO DI FALCO. Botta del fantastista del Lecce che supera Skorupski ma non il terzino del Bologna che spazza. Un intervento che vale un gol.
83'
Barrow è solo in area ma impatta di testa in maniera imprecisa un cross interessante di Sansone: pallone largo.
79'
Cambio per il Bologna che torna alle due punte: dentro Santander, fuori Soriano.
78'
Cambio per il Lecce: esce Paz, dentro Meccariello.
77'
Dell'Orco rischia grosso con un retropassaggio per Gabriel che deve spazzare in fretta e furia, pressato da Sansone e Orsolini.
76'
Mancosu prova a prendere in controtempo Skorupski, anticipando la volèe dal limite su un'imbeccata di Falco ma la palla rotola sul fondo di oltre un metro.
76'
Sansone riesce a girare di testa un bel cross di Mbaye ma non trova lo specchio della porta.
73'
Cooling break. Le squadre rifiatano.
72'
Majer prova con il piatto a sorprendere Skorupski ma la sua conclusione è strozzata da una deviazione.
69'
Cambio per il Bologna: Sansone prende il posto di Palacio.
67'
Lapadula sfiora la rete del vantaggio: l'attaccante del Lecce svicola alla marcatura di Danilo ma di testa è impreciso.
66'
GOL DI FALCO, IL LECCE TROVA IL PAREGGIO. Falco punta l'avversario sulla destra, si accentra e con il sinistro chiude sul primo palo, battendo un incolpevole Skorupski.
65'
Lapadula anticipa Danilo in un contrasto aereo ma Skorupski blocca a terra.
61'
Grande chance per il Lecce con Mancosu ma Skorupski è attento: il contropiede nasce sulla destra e arriva con un paio di passaggi in diagonale dalle parti del capitano del Lecce che però spreca con un tiro molto debole.
60'
Cambio per il Lecce: Petriccione prende il posto di Tachtsidis.
60'
Cambio per il Lecce: Saponara esce, entra Majer.
60'
Cambio per il Lecce: Rispoli rileva Donati.
56'
Cambio per il Bologna: Dijks lascia il posto a Krejčí.
56'
Cambio per il Bologna: Poli rileva Svanberg.
56'
Cambio per il Bologna: entra Orsolini per Skov Olsen.
55'
Tiro di Skov Olsen, deviazione con la testa di Lucioni e pallone in angolo.
52'
TRAVERSA DI FALCO. Bordata del fantasista del Lecce: Skorupski con un riflesso incredibile riesce a deviarla sulla traversa e salvare il risultato.
48'
Punizione sbilenca di Mancosu: palla in curva.
46'
SI RIPARTE. Non ci sono cambi. Palla in possesso del Bologna, in vantaggio 2-1 sul Lecce.
Il Bologna prende gol in Serie A per la 31esima partita consecutiva ed eguaglia così lo storico record del Verona.
Il Bologna domina per 40' la gara con due gol (Palacio e Soriano), un palo di Barrow e un altro paio di occasioni ghiotte, il Lecce sfrutta la distrazione della difesa felsinea e a pochi secondi dall'intervallo trova la rete con Mancosu che riaccende le speranze. Gara riaperta, ci si aspetta una ripresa ricca di emozioni.
45'+3'
FINISCE IL PRIMO TEMPO. BOLOGNA IN VANTAGGIO 2-1 ALL'INTERVALLO.
45'+2'
IL LECCE ACCORCIA LE DISTANZE CON MANCOSU. Corner dalla sinistra, Skorupski e la difesa del Bologna fanno un messo disastro e dopo un batti e ribatti la palla termina a Mancosu che con il petto spinge la sfera in rete e riapre la gara.
45'+1'
Lapadula non riesce a trovare a giusta girata di testa da posizione invitante dopo un traversone di Falco dalla destra.
44'
L'arbitro assegna due minuti di recupero.
43'
Ammonito Palacio per un intervento su Lucioni: era diffidato, salterà la prossima gara.
43'
Mancosu a giro dai 20 metri: pallone largo.
40'
Svanberg resta a terra dolorante dopo un contrasto in mezzo al campo con Tachtsidis. Liverani protesta con l'arbitro: secondo lui il fallo non c'era.
38'
Skov Olsen rientra dalla destra e con il sinistro impegna Gabriel: palla in angolo.
36'
Svanberg riesce in stirata ad anticipare Lapadula a pochi metri dalla porta dopo un traversone da destra. Un intervento davvero importante che nega al Lecce un'importante palla gol.
34'
GABRIEL SVENTA IL TRIS DEL BOLOGNA. Barrow è imprendibile per la difesa del Lecce, entra in area ma a tu per tu con Gabriel gli tira addosso.
32'
Lapadula si sfila dalla marcatura di Danilo e gira al volo dal dischetto un cross dalla destra: pallone largo.
30'
PALO DI BARROW. Altra discesa palla al piede dell'attaccante del Bologna che brucia con il primo passo Lucioni: il rasoterra dal limite però si stampa sul legno alla destra di Gabriel.
28'
Cooling break. Liverani cerca di restituire fiducia alla squadra.
26'
Skov Olsen si accentra da destra e trova Barrow al limite: la stoccata però termina piuttosto alta.
24'
Prima occasione per il Lecce, Falco sfiora l'incrocio con una meravigliosa palombella. La triangolazione sulla destra libera il mancino dell'ex giocatore del Bologna che va a pochi centimetri dalla rete del 2-1.
20'
L'ultima volta che il Bologna aveva segnato due gol nel corso dei primi cinque minuti di gioco in Serie A era stata nell'aprile del 1998, contro l'Udinese.
17'
Fase di gioco in cui Bologna cerca di addormentare il ritmo con un prolungato possesso di palla a centrocampo.
12'
Barrow sfiora l'eurogol con una bella pennellata dalla sinistra: pallone fuori di poco. L'occasione nasce dall'ennesima ripartenza verticale del Bologna.
11'
Il Lecce cerca di scuotersi dopo il doppio colpo subito ma la punizione di Falco trova attento Mbaye che libera di testa.
9'
Svanberg cerca di sorpendere Gabriel dalla lunga distanza dopo una elegante veronica di Palacio ma la palla non impensierisce il portiere del Lecce che blocca sicuro.
7'
Altra transizione del Bologna: Palacio fugge via su un lancio in verticale ma il suo tiro è debole, facile presa per Gabriel.
5'
GOL DEL BOLOGNA, SORIANO TROVA IL RADDOPPIO. Rapido contropiede del Bologna, Soriano fa 30 metri palla al piede e con una precisa conclusione a giro dal limite batte Gabriel.
4'
Il Bologna mette alle corde il Lecce: da un'azione da calcio d'angolo Svanberg raccoglie la palla e cerca di colpire dal limite ma una deviazione della difesa porta ad un altro corner.
2'
GOL DEL BOLOGNA, PALACIO PORTA IN VANTAGGIO I SUOI! Barrow lavora palla a centro area dopo un traversone sulla destra, la sfera arriva tra i piedi dell'argentino che di ticco beffa Gabriel.
1'
SI COMINCIA. Prima giro di palla per il Lecce.
Il ds del Lecce ai microfoni di DAZN a pochi minuti dal calcio d'inizio: 'E' una partita abbastanza decisiva per le nostre chance di salvezza'.
Gara invece di capitale importanza per il Lecce, al terz'ultimo posto in classifica con 32 punti. La squadra di Liverani deve rosicchiare 4 lunghezze di svantaggio al Genoa, sconfitto ieri dall'Inter, per strappare la salvezza. Gianluca Lapadula è a quota nove gol in questo campionato: dovesse segnare, il Lecce avrebbe due giocatori in doppia cifra di reti per la prima volta in una stagione di Serie A dal 2004/05 (furono Mirko Vucinic e Valeri Bojinov in quell’occasione). Il Lecce ha vinto solo una volta a Bologna in 12 precedenti, con uno 0-2 il 18 settembre 2011.
Il Bologna, in termini di classifica, non ha molto da chiedere al finale di campionato: al dodicesimo posto, con 43 punti, è ormai matematicamente salvo e nelle ultime cinque gare ha rimediato due pari e tre sconfitte. Resta però il compito di evitare di entrare nuovamente dalla parte sbagliata della storia: dopo aver strappato al Livorno 2013/14 il poco invidiabile record di partite con gol subiti in una singola stagione (30), il Bologna spera di non raggiungere il primato storico del Verona in Serie A, capace di subire reti per 31 gare consecutive, divise tra il 1991/92 e il 1996/97.
Ecco la formazione del Lecce scelta da mister Liverani nel 4-3-2-1: Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Dell'Orco; Mancosu, Tachtsidis, Barak; Falco, Saponara; Lapadula.
Ecco la formazione del Bologna scelta da mister Mihajlovic nel 4-2-3-1: Skorupski; Mbaye, Danilo, Denswil, Dijks; Medel, Svanberg; Skov Olsen, Soriano, Barrow; Palacio.
Benvenuti alla stadio 'Dall'Ara' dove oggi si affronteranno per la 36esima giornata del campionato di Serie A Bologna e Lecce.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:45
Lirola nel pre: “Siamo un’altra squadra rispetto all’andata. Nella prossima stagione vogliamo…”

Lirola ha parlato nel pre partita

Pol Lirola è intervenuto a Sky nel pre di Roma-Fiorentina:

    Le cose sono cambiate dalla gara d’andata, abbiamo passato un periodo della stagione in cui le cose non venivano bene, adesso siamo più uniti. Difendiamo tutti insieme, le ultime gare dimostrano che stiamo bene. E’ stato un anno particolare con tanti giocatori nuovi, adesso siamo pronti per la prossima stagione, vogliamo fare cose importanti

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:45
LIVEBLOG – Roma-Fiorentina: la partita vista con i vostri tweet

Consueto appuntamento con il nostro Liveblog, per vivere insieme Roma-Fiorentina

Redazione VN

https://www.violanews.com/news-viola/liveblog-roma-fiorentina-la-partita-vista-con-i-vostri-tweet/ (https://www.violanews.com/news-viola/liveblog-roma-fiorentina-la-partita-vista-con-i-vostri-tweet/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:53
GET READY | ⚜️
#RomaFiorentina kicks off at 19:30 CEST | Si torna in campo stasera 🔜
Where in the World are you following the Viola from? 🌍
Da dove seguirai i Viola? 🌎
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/116702259_3446598402037998_2541918247343445697_o.jpg?_nc_cat=107&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=pOy01DUyxLgAX8UtFdZ&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=7dffb3c9c4d92097f75668feedc5511b&oe=5F42FFE0)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:54
💪 | WAITING FOR... #RomaFiorentina
Con chi la vedrai? | Where will you be tuning in from?
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/p720x720/116214608_3447308258633679_2498754488813299056_o.jpg?_nc_cat=108&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=s56SbVBfSUYAX_DpOmS&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=10e104210294cd81692ca2e2fd2b2f2a&oe=5F42DEC7)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:55
📋 | LINE UP�Il nostro undici iniziale per #RomaFiorentina
| Our starting XI 💪
#ForzaViola 💜 #Fiorentina — z: Mediacom
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/115567017_3447370695294102_2326147455784223115_o.jpg?_nc_cat=111&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=CaLzAypA4tQAX_lL5DF&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=1a4ed286f1601f6b60bd17173a2bac1b&oe=5F43D4D6)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 19:58
📸 💪 I WARM UP #RomaFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p640x640/113769241_3447531491944689_2148726754199957711_o.jpg?_nc_cat=106&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=Kc248u05ipoAX9PcrUj&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=be2b6eae302a34a5f0eeb81bbb804ace&oe=5F446625)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/s960x960/116235903_3447531781944660_4324222475591907876_o.jpg?_nc_cat=101&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=nXgf0Q7Fl4cAX9T7MzP&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=7&oh=b17bcf9e73bcc46b79818b22b250d52a&oe=5F435542)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p640x640/109728006_3447531935277978_3053229575319158083_o.jpg?_nc_cat=111&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=DNPcHtJdrZ0AX9B0SPz&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=370a2afcb6201ba0c356a6d63829e0b0&oe=5F421A34)
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p640x640/109787204_3447532271944611_7602697312568745214_o.jpg?_nc_cat=100&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=YFLc_L8ESVIAX-6rezh&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=4c7239ab95633119a1dd2c77b7fd6f69&oe=5F438472)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 20:00
⚡ I LET'S GOOO!! #RomaFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 20:01
📍🏟️I ARRIVAL
How many 💜 for the guys?
Eccoci all'Olimpico!
#RomaFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 20:02
🙌 | CI SIAMO! Pitch inspection before the warm up ✅ #RomaFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 21:03
⚽ I GOL!
Milenkovic pareggia i conti!
Milenkovic draws the score!
Powered by Frecciarossa
Roma 🆚 Fiorentina 1️⃣ -1️⃣
#RomaFiorentina
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 21:03
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/live-news-viola/gettyimages-1227789744-630x415.jpg?v=20200726203805)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 21:32
Chiffi inventa un rigore, ancora Veretout spiazza Terracciano. Roma-Fiorentina 2-1

Questa sera alle 19.30 impegno importante per la Fiorentina di Iachini. La Roma punta al quinto posto

Le formazioni ufficiali

ROMA (3-4-2-1): Lopez; Smalling, Mancini, Kolarov; B. Peres, Veretout, Diawara (77′ Cristante), Spinazzola; Pellegrini (60′ Zaniolo), Mhkitaryan (82′ Carles Perez); Dzeko. All.: Paulo Fonseca.

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa (82′ Venuti), Ghezzal, Pulgar, Duncan, Lirola; Ribery (46′ Vlahovic), Kouamé (46′ Cutrone). All.: Iachini.
La cronaca

96′ FISCHIO FINALE – Nonostante l’assalto finale e un Terracciano lanciato all’attacco, la Roma vince 2-1 grazie ai due rigori di Veretout: molto contestato il secondo, qualche rimpianto per i viola che hanno retto bene ma in avanti non riescono a rendersi mai troppo pericolosi con continuitàò

94′ Più Roma che Fiorentina in questo finale di gara, la Fiorentina rischia ancora sul cross rasoterra di Zaniolo

90′ Sei minuti di recupero, Fiorentina ancora viva

87′ GOL DELLA ROMA: ancora Veretout, Terracciano non si muove, giallorossi di nuovo avanti

86′ Proteste viola, ammoniti anche Caceres e il tecnico Iachini

85′ Azione convulsa in area viola! Prima il palo di Kolarov sul diagonale del serbo, poi Carles Perez impegna Terracciano che poi commette un fallo su Dzeko! Il contatto tra il bosniaco e il portiere viola però avviene dopo il tiro del n° 9 giallorosso… Dubbi, solo Chiffi però non ne ha

84′ Fiorentina sorpresa dalla rimessa battuta velocemente dalla Roma: Zaniolo inventa per Dzeko al limite dell’area, sinistro deviato e calcio d’angolo

82′ Un cambio per parte: fuori Chiesa e Mkhitaryan, dentro Venuti e Carles Perez

80′ Ripartenza viola con Duncan, tre contro tre con il ghanese che non serve né Cutrone, né Chiesa: sinistro alto dell’ex Sassuolo, che non spaventa Pau Lopez

77′ Angolo di Veretout, stacco di Dzeko che sovrasta Pezzella ma non trova lo specchio della porta. Nel frattempo out Diawara, dentro Cristante

72′ La punizione di Veretout va alta, di nuovo cooling break in campo

71′ Giallo a Caceres per proteste: lo slalom di Bruno Peres termina con la caduta del brasiliano dopo un presunto contatto al limite con Milenkovic, l’uruguaiano non ci sta

68′ Zaniolo si mette in proprio: ignora Dzeko e Spinazzola, fa partire un sinistro potente che Terracciano devia con la punta delle dita in calcio d’angolo

65′ Dall’altra parte risposta di Vlahovic che punta ancora Smalling in uno contro uno, rientra sul sinistro e trova la copertura del difensore inglese: peccato

65′ Palo della Roma! Sinistro chirurgico di Mkhitaryan che si stampa sulla base del legno dopo un bel controllo in area, decisiva la deviazione di Terracciano con la punta delle dita!

63′ Adesso match aperto, pieno di ribaltamenti di fronte: viola pericolosi con il cross tagliato di Duncan, risposta Roma con Mkhitaryan che serve sulla corsa Bruno Peres, il quale non calibra bene il traversone

60′ Primo cambio anche per la Roma: entra Zaniolo al posto dell’infortunato Pellegrini, che esce dal campo sulle proprie gambe ma dovrà farsi medicare il setto nasale

57′ Contrasto fortuito tra Milenkovic e Pellegrini, il serbo arriva in maniera involontaria con la spalla sul naso del n° 7 giallorosso che perde molto sangue e sarà costretto ad abbandonare il campo

54′ GOOOOOOOOL DELLA FIORENTINA! Solito angolo di Pulgar che cerca il secondo palo, Milenkovic salta sopra Diawara, anticipa Pezzella e batte Pau Lopez per il pareggio viola. Ennesimo gol da calcio piazzato: lo schema riesce ancora una volta

52′ Altra chance per la Roma, stavolta con Mkhitaryan: imbucata di Spinazzola alle spalle di Milenkovic, scavetto dell’armeno che non trova né compagni, né la porta

50′ Che rischio per la Fiorentina! Dzeko controlla un pallone difficilissimo in corsa e se lo aggiusta per il sinistro a tu per tu con Terracciano. Grande chiusura senza paura di Caceres

48′ Ripartenza viola con Vlahovic che punta Smalling, il serbo apre il sinistro ma Ghezzal tocca e toglie un tempo di gioco a Cutrone. Alla fine sinistro di Duncan deviato in calcio d’angolo

46′ Iachini rivoluziona l’attacco viola: fuori Kouamé e Ribery, dentro Vlahovic e Cutrone. Inizia la ripresa

FINE PRIMO TEMPO: Roma-Fiorentina 1-0 grazie al rigore dell’ex viola Veretout: reazione viola con il palo di Pezzella

48′ Gol annullato alla Roma. Sinistro perfetto di Kolarov che trova la testa di Mancini, stacco di testa e niente da fare per Terracciano: l’ex viola però si trovava pochi centrimetri oltre la linea del fuorigioco

47′ Palo di Pezzella! Punizione telecomandata di Pulgar dalla trequarti sul secondo palo e sinistro a botta sicura del capitano che per poco non beffa Pau Lopez

45‘ GOL DELLA ROMA – L’ex viola Veretout spiazza Terracciano con un destro che si infila nell’angolino basso. Roma in vantaggio al tramonto del primo tempo

44′ Rigore per la Roma! Lirola in ritardo su Bruno Peres che sbuca alle spalle dello spagnolo. Che ingenuità dell’ex Sassuolo…

42′ Ancora Roma pericolosa con Mancini, che sfrutta la torre di Dzeko e manda alto con un sinistro in acrobazia

39′ Che sfortuna! Ghezzal toglie un gol fatto a Kouamé! Chiesa mette in mezzo un pallone e l’ivoriano colpisce da pochi passi, ma l’ex Lione gli mura la conclusione a pochi centimetri dal gol!

38′ Roma pericolosa con Spinazzola che va via a Chiesa e spaventa la Fiorentina in area. Allontana Pezzella

35′ Punizione di Pellegrini ribattuta dalla barriera, in particolare da Kouamé che resta a terra stordito dal destro del romanista

34′ Spallata di Pezzella a Dzeko. L’argentino rivendica che si è trattato di un contrasto regolare, ma è punizione pericolosa per la Roma e giallo per l’argentino

30′ Terracciano! Il portiere viola respinge in qualche modo sul destro velenoso di Pellegrini. Prima chance per la Roma che ha aperto centralmente la difesa della Fiorentina, fino ad adesso quasi perfetta

26′ Cooling break in campo: le due squadre rifiatano per qualche secondo

25′ Ribaltamento di fronte e Kouamé lavora per Lirola che si fa 40 metri palla al piede e tenta un destro: anche per lui tiro respinto

25′ Ingenuità di Pulgar che cade troppo facilmente sul pressing di Mkhitaryan, l’armeno avanza e viene arginato da Pezzella prima del destro respinto di Dzeko

23′ Primo spunto anche per Federico Chiesa: il 25 riceve sulla destra e detta il passaggio per Pulgar, che la manda in mezzo per Kouamé. Niente da fare per il fallo dell’ivoriano su Smalling

20′ Accelerazione di Ribery, che va all’uno contro uno con Bruno Peres sulla sinistra: angolo per i viola sulla chiusura di Mancini

18′ Pericolo scampato: la punizione di Kolarov da posizione leggermente defilata centra la barriera. Sugli sviluppi dell’angolo azione elaborata della Roma e destro senza velleità di Diawara

15′ Se ne va un terzo di prima frazione, gara su ritmi decisamente estivi e tra squadre senza grossi obiettivi. Meglio la Roma, per la Fiorentina nessuna chance da gol: viola mai vicini all’area romanista

12′ Peccato! Kouamé recupera palla sull’errore di Bruno Peres e si lancia in avanti, prova a servire Duncan ma il ripiegamento di Diawara evita guai per i giallorossi

10′ Non si sblocca la manovra viola. La gabbia su Ribery funziona e sugli esterni la Fiorentina per ora non trova sbocchi

7′ Primo affondo della Roma sulla sinistra con Spinazzola, la Fiorentina si chiude bene e evita ogni rischio

3′ Roma e Fiorentina quasi a specchio, per ora più palleggio giallorosso ma viola che si fanno trovare impreparati

1′ Inizia Roma-Fiorentina! Primo pallone giocato dai viola

Ore 19.15 – Squadre rientrate negli spogliatoi per gli ultimi accorgimenti di rito, tra poco Roma e Fiorentina pronte a darsi battaglia sul terreno di gioco dell’Olimpico!
Come seguire Roma-Fiorentina

TV – Telecronaca su Sky Calcio
RADIO – Radiocronaca di Radio Bruno Toscana
WEB– Diretta testuale commentabile su Violanews.com

Pier F. Montalbano
@____MONTY____
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 21:45
I ⏱FULL-TIME #RomaFiorentina
All over.
Roma 🆚 Fiorentina 2️⃣-1️⃣
#ForzaViola 💜 #Fiorentina
(https://scontent-waw1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/p180x540/114714008_3447819511915887_5374930586946027293_o.jpg?_nc_cat=102&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=_xz2XT1Tma4AX_F-gEH&_nc_ht=scontent-waw1-1.xx&_nc_tp=6&oh=695c663aedef1a213aa10705916312c7&oe=5F453899)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 21:51
(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/senza-categoria/gettyimages-1227789609-630x415.jpg?v=20200726212620)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 21:52
PAGELLE VN – Serata nera per Lirola, la difesa prova a reggere fino all’ultimo

Ecco i nostri voti per la gara Roma-Fiorentina

TOP E FLOP

MILENKOVIC 7: Gigante delle retrovie viola, si improvvisa anche goleador. Prestazione solida, come tutti i tre centrali, nonostante le tante offensive dei giallorossi non commette sbavature ed è incolpevole sui due rigori concessi ai padroni di casa.

LIROLA 4.5: Inizia bene, ma commette un’ingenuità enorme, regalando il primo rigore per un fallo lampante ed in ritardo su Bruno Peres. Finisce praticamente in quel momento la sua gara, visto che da li in poi è molto distratto, sbaglia molti palloni e non riesce mai ad essere incisivo. Si perde Dzeko in occasione del contatto con Terracciano, che Chiffi valuta incredibilmente rigore.

Iacopo Nathan
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 21:53
PAGELLE VN – Serata nera per Lirola, la difesa prova a reggere fino all’ultimo

Ecco i nostri voti per la gara Roma-Fiorentina

LA SQUADRA

TERRACCIANO 6.5: Altra super partita del numero 12 viola, che risponde presente più volte sulle tante offensive della Roma. Miracoloso nell’occasione del palo di Kolarov, un’invenzione di Chiffi il secondo rigore.

PEZZELLA 6.5: Annulla Dzeko per quasi tutta la gara, eccezion fatta per l’abbaglio di Chiffi che vale il rigore del 2-1. Il capitano non molla mai, e gioca una grande prestazione difensiva, intelligente e solida.

CACERES 6.5: Completa il terzetto difensivo, totalmente in linea con i compagni di reparto. La partita è complicata, perché la Roma attacca tanto e con molti uomini, ma i tre centrali giocano una gara maiuscola, costringendo l’arbitro all’invenzione per dare la vittoria alla Roma.

GHEZZAL 6: Tutto sommato gioca una gara intelligente, riuscendo a sfruttare i pochi spazi che la Roma gli concede e creando spesso superiorità numerica. Non è Castrovilli, ma sicuramente una buona risorsa per questa Fiorentina.

PULGAR 6: In mezzo al campo è il vero padrone della gara, tenendo in piedi la mediana viola soprattutto dal punto di vista fisico. Bella la palla per Milenkovic che vale il momentaneo pareggio.

DUNCAN 5.5: La sua fisicità è sempre una risorsa per la Fiorentina, ma sbatte spesso contro il muro giallorosso, non riuscendo a creare superiorità e sfruttare le sue qualità.

CHIESA 5.5: Fuori partita, mai pericoloso nei minuti in cui è in campo. Stavolta, però non è colpa sua, ma di Iachini che gli chiede troppo la fase difensiva, usandolo come quinto difensore.

(Dal 82’ VENUTI: SV)

RIBERY 6: Continua a predicare nel deserto, il numero 7 è per distacco il talento più lucente in maglia viola. La palla la nasconde e la fa riapparire a sua discrezione, ma la squadra non lo supporta, ed è sempre troppo solo.

(Dal 45’ CUTRONE 5.5: Giudizio simile a quello di Vlahovic, dopo pochi minuti dal suo ingresso la Fiorentina trova il pareggio e smette completamente di attaccare. Prova a sgomitare, lottando come sempre contro tutto e tutti, ma non riesce mai ad essere pericoloso)

KOAUME’ 5.5: Pochi palloni toccati e poche occasioni create. Prova a sfruttare la sua velocità, ma non riesce mai a rendersi pericoloso, anche perché tamponato perennemente dalla difesa della Roma. Minuti importanti in vista del futuro, per riprendere confidenza con il campo.

(Dal 45’ VLAHOVIĆ 5: Entra per cambiare la gara, ma come per Cutrone, i viola pensano solo a difendersi. Ha sui piedi una buona palla, che non riesce a sfruttare)

Iacopo Nathan
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:00
PAGELLE VN – Serata nera per Lirola, la difesa prova a reggere fino all’ultimo

Ecco i nostri voti per la gara Roma-Fiorentina

IL MISTER

IACHINI 5: La sua Fiorentina non pensa mai ad attaccare, e anzi quando trova il pareggio su palla inattiva, smette di giocare completamente. Per sfortuna non riesce a replicare il pareggio di San Siro, ma questo non è giocare a calcio.

Iacopo Nathan
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:02
GP Violanews – Scegli i tre viola preferiti in Roma-Fiorentina

Scegliete i tre migliori e contribuite all’assegnazione del Pallone Viola 2019/20

Quest’anno il Gran Premio Violanews ha diverse novità: tutte le partite saranno valide e poi il vostro voto sarà decisivo per l’assegnazione del Pallone Viola. Alla vostra valutazione che porterà punti come sempre ai primi 6 classificati di ogni partita (20, 12, 8, 5, 3 e 1 punto rispettivamente), si sommerà da questa stagione la valutazione di un giornalista che avrà a disposizione 20 punti totali da distribuire a suo piacimento. A fine stagione sapremo immediatamente chi sarà il giocatore della Fiorentina più meritevole di vincere il nostro Pallone Viola.

SONDAGGIO
GP Violanews - Scegliete i tre migliori in Roma-Fiorentina


    Terracciano
    Milenkovic
    Pezzella
    Caceres
    Chiesa
    Ghezzal
    Pulgar
    Duncan
    Lirola
    Ribery
    Kouamé
    Vlahovic
    Cutrone
    Venuti

La scorsa partita

Vince la tappa ancora Terracciano che conquista i 20 punti dei lettori e fa anche il pieno dei 20 punti elargiti dal giornalista di turno che questa volta era il nostro Iacopo Nathan. Alle spalle del portiere si piazzano Milenkobvic, Pezzella e poi ancora Duncan, Ribery e Caceres. Insomma una partita in cui ha dominato la difesa

La  classifica generale per l’assegnazione del PALLONE VIOLA dopo Inter-Fiorentina è la seguente
474 Castrovilli
307 Ribery
283 Dragowski
214 Chiesa
145 Caceres
137 Milenkovic
118 Cutrone
96 Pezzella
78 Terracciano
74 Lirola
66 Benassi e Sottil
56 Pulgar
53 Ghezzal
50 Venuti
48 Dalbert
42 Igor
32 Kouame
33 Duncan
19 Badelj
12 Ceccherini

* abbiamo escluso dalla classifica i calciatori ceduti

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:04
Serie A – Classifica: Inter al 2° posto. Fiorentina sorpassata da Bologna e Parma

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G
1    Juventus    80    35
2    Inter    76    36
3    Atalanta    75    36
4    Lazio    75    36
5    Roma    64    36
6    Milan    60    36
7    Napoli    59    36
8    Sassuolo 48    36
9    Verona    46    36
10    Parma    46    36
11    Bologna    46    36
12 Fiorentina 43 36
13    Cagliari    42    36
14    Udinese    42    36
15    Sampdoria 41    35
16    Torino    39    36
17    Genoa    36    36
18    Lecce    32    36
19    Brescia    24    36
20    SPAL     20    36

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:04
Chiffi: adesso anche basta. Capito Rizzoli?

Il direttore di gara condanna la Fiorentina alla sconfitta concedendo un rigore inesistente dopo aver deviato la palla…

Non c’è due senza tre, recita il proverbio. E così è stato visto che anche la terza  direzione di gara post lock down di Chiffi nelle partite della Fiorentina porta con sé molte polemiche. L’arbitrino padovano conduce al successo la Roma concedendo ad una manciata di minuti dal termine il secondo rigore della gara ai giallorossi. Un penalty a dir poco ridicolo visto che Dzeko aveva già calciato la palla fuori quando, scivolando, si è scontrato con Terracciano in uscita. Chiffi non ha avuto dubbi ed era talmente sicuro del fallo da rigore che non è andato neanche a rivedere l’azione al Var. Se questo è un arbitro su cui Rizzoli e l’AIA stanno contando per il prossimo futuro possiamo stare freschi. E l’unico augurio, o consiglio decidete voi, che possiamo dare a Rizzoli è quello di regalare un abbonamento alle tv al signor Chiffi in modo che almeno le ultime due partite se le guardi bene, ma da casa nella sua Padova.

P.S. ringrazio gli utenti del nostro vibrante foruncolosa che mi fanno notare un clamoroso essere tecnico, forse peggiore del rigore assegnato ai giallorossi. Chiffi poco prima del fallo devia involontariamente la palla mandandola sui piedi di un romanista che calcia in porta costringendo Terracciano alla parata precedente i fallo. Ecco secondo il regolamento Chiffi avrebbe dovuto fermare il gioco per un’interferenza non più ammessa.

Saverio Pestuggia
@s_pestuggia
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:06
Serie A – Udinese vince in Sardegna

Serie A: 36ª giornata
Cagliari 0-1 Udinese (S. Okaka 2')

Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci alle prossime partite del campionato di Serie A.
Tre punti importanti per i friulani che agganciano proprio i sardi al tredicesimo posto in classifica mentre prosegue il momento no del Cagliari a secco di vittorie da ben otto turni. Nel prossimo turno il Cagliari ospiterà la Juventus mentre l'Udinese accoglierà in casa il Lecce.
Vittoria dell'Udinese che espugna la Sardegna Arena grazie alla rete di Okaka in apertura. Buon primo tempo degli ospiti che oltre al gol costruiscono diverse occasioni e controllano senza troppi patemi la reazione di un Cagliari più propositivo nella ripresa ma poco pericoloso dalle parti di Musso.
90'+7'
Finisce qui, Cagliari-Udinese 0-1.
90'+5'
Inizia l'ultimo minuto di gioco col Cagliari tutto in attacco e l'Udinese a difesa del risultato.
90'+3'
Occasione Cagliari! Cross di Simeone che trova l'anticipo sul primo palo di Joao Pedro, pallone di poco a lato.
90'+1'
Sei minuti di recupero.
89'
Cartellino giallo per Nandez, autore di un intervento falloso ai danni di De Paul.
88'
Sostituzione nel Cagliari, dentro Birsa per Ionita.
88'
Bel cross sul secondo palo di Pereiro, intervento provvidenziale di Samir in anticipo su Joao Pedro.
86'
Gestisce il possesso l'Udinese che sembra aver ripreso campo dopo una fase di pressione rossoblù.
84'
Sema e Ter Avest eludono il pressing sardo e liberano De Paul ai 25 metri, destro secco dell'argentino che non trova la porta.
81'
Cambio nell'Udinese, dentro Ter Avest al posto di Zeegelaar.
80'
Sponda di Joao Pedro per Simeone che dal limite dell'area conclude però sopra la traversa.
79'
Sostituzione nel Cagliari, entra Marigosu ed esce Ragatzu.
77'
Occasione sfumata dall'Udinese con Stryger Larsen e Lasagna che si disturbano in area di rigore, numerose le chance sprecate dagli ospiti in ripartenza col Cagliari sbilanciato in avanti.
75'
Cartellino giallo per Ionita, autore di un intervento falloso da tergo ai danni di De Paul.
73'
Cooling break in campo e gioco momentaneamente fermo.
72'
Sinistro a giro di Sema che si infrange sulla barriera, pallone vagante allontanato poi da Nandez.
71'
Ripartenza di De Paul che genera una punizione dal limite dell'area, posizione interessante per i tiratori bianconeri.
69'
Sterzata  e conclusione di destro di Mattiello da fuori area che chiama Musso alla risposta in tuffo, segnali di crescita della squadra di Zenga.
68'
Sostituzione nell'Udinese, entra Nestorovski ed esce Okaka.
68'
Mattiello converge verso il centro e cerca il lob sul secondo palo per Simeone, pallone troppo lungo e che si perde sul fondo.
66'
Cross dal fondo di Ragatzu che trova Faragò sul secondo palo, controllo e conclusione acrobatica del terzino che guadagna un corner.
64'
Ripartenza di Sema che guida palla e allarga in area per Okaka, conclusione del 7 ospite smorzata da Faragò e bloccata da Cragno.
62'
De Paul imbuca per Lasagna che attacca la profondità alle spalle della difesa, attento Ceppitelli che interviene in scivolata e recupera la sfera.
60'
Corner di De Paul che spiove in area, nel mucchio ha la meglio Cragno che blocca la sfera in due tempi.
58'
Walace trova spazio ai 20 metri ma la seguente conclusione termina sopra la traversa.
57'
Lasagna raccoglie una respinta corta e si presenta in area di rigore per il tiro, si oppone Klavan.
55'
Triplo cambio per Zenga che mette forze fresche sulle fasce e scommette sulla vivacità e l'estro di Pereiro.
54'
Cambio nel Cagliari, dentro Mattiello per Pisacane.
54'
Sostituzione nel Cagliari, spazio per Pereiro al posto di Ladinetti.
54'
Sostituzione nel Cagliari, entra Faragò ed esce Lykogiannis.
53'
Lancio di Ladinetti per Lykogiannis che si coordina e crossa al volo in area, anticipo provvidenziale di De Maio su Joao Pedro.
51'
Gestisce palla l'Udinese che alza e abbassa il ritmo con grande facilità.
49'
Ladinetti scarica per Ionita che calcia di prima intenzione dal limite dell'area, si oppone e devia in corner De Maio.
47'
Buon avvio del Cagliari che gestisce palla e occupa la metà campo bianconera.
45'
Inizia il secondo tempo, primo pallone mosso dall'Udinese.
Il gol di Okaka mette in discesa la partita dell'Udinese che sembra giocare con idee chiare e costrutto mentre il Cagliari ha bisogno di cambiare marcia nella ripresa dopo un primo tempo confuso e davvero povero di idee.
Una rete di Okaka in apertura decide i primi 45 minuti di gioco della Sardegna Arena. Ospiti più pericolosi e brillanti fisicamente mentre fatica la squadra di Zenga a trovare un buon palleggio e creare occasioni da gol.
45'+5'
Finisce il primo tempo, Cagliari-Udinese 0-1.
45'+3'
Joao Pedro porta palla e libera Simeone al tiro dal limite dell'area, esterno destro dell'argentino che termina abbondantemente a lato.
45'+1'
De Paul si libera sulla trequarti e lascia partire un destro secco che esce di poco.
45'
Quattro minuti di recupero.
43'
Ultimi minuti di primo tempo col Cagliari che alza il baricentro.
41'
Conclusione dalla distanza di De Paul, Cragno non si fida della presa in tuffo e devia in calcio d'angolo.
41'
Azione avvolgente del Cagliari che libera Lykogiannis al traversone, traiettoria troppo su Musso che blocca la sfera in uscita alta.
39'
Lancio in profondità per Lasagna che si presenta in area e batte Cragno in uscita, gioco però interrotto per il fuorigioco dell'attaccante friulano.
37'
Altro cambio tattico di Zenga che si posiziona a specchio col 3-5-2 dell'Udinese, fatica a trovare sbocchi la manovra dei rossoblù.
35'
Calcio piazzato di De Paul che non trova compagni sul secondo palo e termina direttamente sul fondo.
34'
Fallo di Ionita ai danni di De Paul, buona occasione per i saltatori friulani che occupano l'area di rigore.
32'
Ripartenza di De Paul che arriva sulla trequarti e allarga per Lasagna che controlla e cerca il cross a centro area, allontana Pisacane.
31'
Riprende il gioco con l'Udinese che manovra e occupa la metà campo sarda.
29'
Pasqua concede il cooling break ai 22 giocatori, piccolo timeout in campo per i due allenatori.
28'
Calcio piazzato di Joao Pedro che aggira la barriera ma non preoccupa Musso che aspettava la sfera su quel palo.
27'
Calcio di punizione guadagnato dal Cagliari ai 25 metri, buona posizione per i tiratori sardi.
26'
Occasione Udinese! Sema sfonda a sinistra e crossa a centro area, rimpallo che favorisce De Paul ma la sua conclusione è debole e centrale.
25'
Conclusione coraggiosa dai 30 metri di Lykogiannis che trova la porta ma non impensierisce Musso.
23'
Partita equilibrata in questa fase anche se fatica la squadra di Zenga ad imbastire azioni degne di nota.
21'
Cartellino giallo per Stryger Larsen che tocca la sfera col braccio e interrompe un'azione di Lykogiannis.
20'
Spunto di Ragatzu che si libera tra le linee e cerca Simeone in profondità, esecuzione difettosa e pallone che si spegne in fallo laterale.
18'
Occasione Udinese! Cross sul secondo palo di Sema che trova De Paul ben appostato, destro sul primo palo dell'argentino che esalta i riflessi di Cragno.
16'
Primo cambio nell'Udinese, entra Samir ed esce Nuytinck.
15'
Problemi al ginocchio per Nuytinck che sembra non poter proseguire, movimento sulla panchina friulana.
15'
Calcio piazzato di Lykogiannis che inquadra lo specchio della porta, attento Musso in presa sicura.
14'
Calcio di punizione guadagnato da Joao Pedro sulla trequarti, avanzano le torri di Zenga.
12'
Intanto, rispetto alle previsioni della vigilia, gioca con la difesa a quattro il Cagliari con Pisacane terzino destro e Lykogiannis largo sul versante opposto.
10'
Buon palleggio dell'Udinese che vanifica il pressing cagliaritano.
8'
Corner di Lykogiannis, allonantana la sfera Lasagna ben appostato nei pressi del primo palo.
6'
Rimane in pressione la squadra di Gotti col Cagliari che invece fatica a prendere possesso del centrocampo.
4'
Duro contrasto tra Pisacane e Nuytinck, rimane a terra quest'ultimo soccorso dallo staff medico bianconero.
2'
GOL! Cagliari-UDINESE 0-1! Rete di Okaka. Traversone di Stryger Larsen per Okaka che controlla in area, resiste a Ceppitelli e con una precisa girata acrobatica sul secondo palo regala l'immediato vantaggio agli ospiti.
1'
Inizia il match della Sardegna Arena! Primo pallone giocato dal Cagliari.
Le squadre terminano il riscaldamento e rientrano momentaneamente negli spogliatoi, pochi minuti al fischio d'inizio del signor Pasqua.
Buone notizie per Gotti che recupera e manda in campo Lasagna e Walace al posto dei marcatori che hanno mandato ko la Juventus Nestorovski e Fofana. A centrocampo rientra anche Larsen mentre in difesa con Ekong squalificato maglia da titolare per De Maio.
Le non perfette condizioni fisiche di Rog costringono Zenga al cambio di modulo con l'inserimento di Ragatzu sulla trequarti alle spalle di Joao Pedro e Simeone; in mediana esordio dal primo minuto per Ladinetti al fianco di Ionita mentre in difesa insieme al confermato Klavan rientrano Pisacane e Ceppitelli.
L'Udinese si schiera con un 3-5-2: Musso - Becao, De Maio, Nuytinck - Larsen, De Paul, Walace, Sema, Zeegelaar - Okaka, Lasagna. A disposizione: Nicolas, Perisan, Samir, Fofana, Ter Avest, Nestorovski, Ballarini, Mazzolo, Palumbo, Compagnon, Lirussi, Oviszach.
Formazioni ufficiali e Cagliari in campo col 3-4-1-2: Cragno - Pisacane, Ceppitelli, Klavan - Nandez, Ionita, Ladinetti, Lykogiannis - Ragatzu - Simeone, Joao Pedro. A disposizione: Rafael, Mattiello, Rog, Paloschi, Birsa, Pereiro, Faragò, Marigosu, Lombardi, Carboni, Gagliano, Walukiewicz.
Storia recente favorevole ai friulani che hanno portato a casa gli ultimi tre scontri diretti, tra cui il match dell'andata vinto per due a uno grazie alla rete di Fofana nel finale.
Partita importante per i padroni di casa alla ricerca di riscatto visto il momento poco positivo e avaro di vittorie; alla Sardegna Arena arriva però un'Udinese dietro in classifica di sole tre lunghezze e carica d'entusiasmo dopo la vittoria sulla Juventus del turno scorso.
Benvenuti alla diretta scritta della partita tra Cagliari e Udinese, incontro valido per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:08
Serie A – Pareggio a Ferrara

Serie A: 36ª giornata
Spal 1-1 Torino (M. D'Alessandro 80' - S. Verdi 57')

Dalla diretta testuale è tutto, alla prossima partita!
Nel prossimo turno, la SPAL affronterà il Verona al Bentegodi, il Torino ospiterà la Roma che cercherà punti in ottica Europa League. Vedremo che cosa potranno ancora dare al campionato queste due squadre che non hanno più obiettivi veri.
La SPAL evita la settima sconfitta consecutiva con uno scatto di orgoglio, il Torino ottiene la salvezza matematica. La partita è giocata a ritmi abbastanza bassi e ci sono poche occasione da una parte e dall'altra, sopratutto nel primo tempo, dove il Toro è più attivo ma non crea appresioni al giovane portiere esordiente Thiam. Nella ripresa gli uomini di Longo scendono in campo aggressivi per cercare il gol e lo trovano al 57' con uno splendido sinistro a giro di Verdi. Pochi minuti dopo Zaza arriva a tu per tu con Thiam per lo 0-2, ma si fa ipnotizzare. La SPAL però reagisce, soprattutto grazie alla verve del neo entrato D'Alessandro. E' proprio lui, all'80', a trovare il gol su verticalizzazione di Dabo, con il destro a incrociare. Dopo il pareggio sono i padroni di casa ad averne di più e a tenere palla, senza però rendersi pericolosi.
90'+4'
FINISCE QUI! SPAL-Torino 1-1.
90'
4 minuti di recupero.
88'
In questo momento sembra averne di più la SPAL...
85'
Sostituzione nel Torino: esce l'autore del gol, Simone Verdi e spazio per Simone Edera.
84'
Cambio nella SPAL: fuori Strefezza, dentro Horváth, anche lui all'esordio.
80'
GOL! SPAL-Torino 1-1. RETE DI D'ALESSANDRO! Meité perde una palla sanguinosa a centrocampo, Dabo verticalizza immediatamente per D'Alessandro che controlla e incrocia col destro! Era il migliore tra i suoi nella ripresa.
78'
Proteste della SPAL per un contatto in area tra D'Alessandro e Nkoulou.
77'
C'è molta imprecisione adesso, la stanchezza si fa sentire...
75'
Berenguer da fuori area col destro, controlla la traiettoria Thiam.
71'
Cooling break.
70'
Verdi prova a sorprendere Thiam sul primo palo con il destro, fuori di poco.
69'
I ritmi si sono abbassati in questi ultimi minuti.
66'
Prima sostituzione nel Torino: dentro Lukić al posto di Rincon, che era ammonito.
64'
Prova a reagire la SPAL con una combinazione D'Alessandro-Strefezza sulla sinistra, ma la difesa granata contiene bene.
61'
THIAM DECISIVO SU ZAZA! Grande palla in verticale di Belotti a cercare il compagno di reparto, che brucia in velocità Salamon e, davanti a Thiam, si fa ipnotizzare!
58'
Poi fuori Fares e dentro Jakub Iskra, all'esordio.
58'
Doppio cambio per la SPAL: fuori Federico Di Francesco, un po' spento e dentro Marco D'Alessandro.
57'
GOL! SPAL-Torino 0-1! RETE DI VERDI! Sinistro a giro bellissimo dalla zona destra dell'area di rigore, Thiam non può nulla!
55'
Altro contropiede: tiro di Belotti deviato in corner.
55'
Ripartenza 2 contro 2 del Toro, murato il tentativo di Zaza.
52'
PALO DI VERDI E POI BELOTTI SPRECA! Fares respinge un cross in area di testa e Verdi colpisce al volo di sinistro dal limite dell'area, colpendo il palo pieno; la palla finisce sui piedi di Belotti che spara sull'esterno della rete!
49'
Azione insistita della SPAL, con Missiroli che verticalizza, ma non viene capito e nessuno ci arriva.
46'
SI RIPARTE!
Se il Toro vorrà portare a casa la vittoria, dovrà aumentare la velocità nel giro palla ed essere più cattivo sotto porta. La SPAL non ha in panchina grandi alternative, viste le assenze di Cerri e Floccari, per cui dovrà insistere sul lavoro di Petagna spalle alla porta e dargli più appoggio con i centrocampisti. Attenzione ai gialli. sono già 5 in questo primo tempo, di cui 2 nel terzetto difensivo della SPAL.
Primo tempo senza particolari sussulti. Il Torino ha fatto la partita fino al cooling break, creando tutti i presupposti per rendersi pericoloso, ma mancando poi di precisione e di cattiveria negli ultimi metri. Il più attivo e tonico fin qui sembra Simone Zaza, che sfiorato il palo con un sinistro in diagonale. La SPAL si è un po' risvegliata dopo la pausa, quando ha iniziato anche a sfruttare l'asse Fares-Di Francesco sulla sinistra, ma nessuna reale occasione per passare in vantaggio.
45'+3'
FINE PRIMO TEMPO! SPAL-Torino 0-0.
45'+2'
C'è un po' di nervosismo in campo, dopo un brutto fallo di Verdi su Salamon. Abisso questa volta ha deciso di non ammonire.
45'+1'
Rincon era diffidato, salterà la Roma.
45'
3 minuti di recupero.
45'
Cartellino giallo anche per Tomás Rincón, ha sbracciato su Petagna.
42'
Fioccano i gialli in questa fase: giallo per Belotti, entra duro su Petagna.
40'
Serie di dribblig di Ansaldi, che arriva sul fondo e crossa per Berenguer che viene distrurbato regolarmente da Vicari al momento del colpo di testa.
39'
Ammonito anche Bartosz Salamon: allarga troppo il gomito in un duello aereo.
38'
Cartellino giallo per Cristian Ansaldi: fallo su Strefezza.
36'
Petagna perde un brutto pallone nella propria metà campo, Zaza avanza e serve Belotti, che tira, ma un difensore spallino riesce a deviare in corner.
34'
Petagna lavora bene un pallone spalle alla porta e offre un cioccolatino a Cionek che arrivava in corsa, il difensore però avrebbe potuto fare meglio: tiro alto e a lato.
32'
Dopo il break è cresciuta la SPAL, che ha iniziato a servire anche Di Francesco e Fares sulla sinistra.
29'
Punizione per la SPAL: batte male Di Francesco e la difesa granata libera l'area.
26'
Cooling break.
24'
ZAZA! Si libera benissimo in area e va al tiro: troppo strozzato, ma esce di poco alla sinistra di Thiam.
23'
Prova a farsi vedere in avanti anche la SPAL, ma non riesce a sfondare, il Torino è attento nelle chiusure.
19'
Ha iniziato molto bene il Torino, fin qui sta facendo la partita.
18'
Cartellino giallo per Thiago Cionek.
16'
Meité ci prova da fuori area: tiro deviato che finisce tra le braccia di Thiam.
14'
Cross interessante di Berenguer dal vertice sinistro dell'area di rigore: non arriva né Belotti sul primo palo, né Zaza sul secondo.
11'
Altro corner per il Toro battuto da Verdi: Nkoulou anticipa tutti sul primo palo, ma non inquadra la porta.
9'
Azione prolungata della SPAL nei pressi dell'area di rigore del Toro, in particolare sulla destra, il cross di Cionek è facile preda di Sirigu.
6'
Ci prova Zaza su punizione dal limite: tiro alto.
3'
Primo calcio d'angolo per il Toro: percussione di Belotti sulla destra, scarico per Verdi che cerca la porta ma viene murato.
1'
FISCHIO D'INIZIO!
Dirige il match il signor Rosario Abisso della sezione di , coadiuvato da Peretti e Di Vuolo. Quarto ufficiale La Penna. Al VAR Rocchi, AVAR Fiorito.
'Credevo nella salvezza, poi ci sono state problematiche che ci hanno impedito di raggiungerla', così ha introdotto il match di oggi Gigi Di Biagio in conferenza stampa. C'è poco da dire sulla stagione dei ferraresi, che hanno racimolato soltanto 19 punti in 35 partite e sono già certi della retrocessione. L'allenatore del Torino, Longo, ha cercato di motivare i suoi: 'Non dobbiamo fare di abbassare la guardia. Dovremo approcciare la partita con spirito combattivo'. Oggi per il Toro potrebbe essere il match point decisivo per la salvezza.
Il Torino invece scende in campo con un 3-4-1-2 così composto: Sirigu - Izzo, Nkoulou, Bremer - Ansaldi, Meité, Rincon, Berenguer - Verdi - Belotti, Zaza. A disposizione: Ujkani, Rosati, Lyanco, Djidji, Aina, Celesia, Ghazoini, Singo, Adopo, Lukic, Edera, Millico.
Ecco le formazioni ufficiali. La SPAL si schiera con il 3-5-2: Thiam - Cionek, Vicari, Salamon - Strefezza, Murgia, Missiroli, Dabo, Fares - Petagna, Di Francesco. A disposizione: Letica, Menghetti, Felipe, Tomovic, Iskra, D'Alessandro, Kryezu, Tunjov, Valoti, Valdifiori, Cuellar, Horvath.
Completamente rivoluzionata rispetto a quella che ha rimediato la pesante sconfitta contro la Roma, rimane comunque una SPAL già retrocessa e senza obiettivi, se non quello di salvare l'orgoglio. Di Biagio ripropone soltanto Vicari, Murgia e Dabo. In avanti rientrano Petagna e Di Francesco. Assenti Cerri e Floccari. Longo, invece, conferma quasi tutto l'11 che ha pareggiato contro il Verona: rientra Izzo a svantaggio di Lyanco e Berenguer sostituisce De Silvestri infortunato, che ha chiuso anzitempo la sua stagione. Rientra tra i convocati Lukic.
Benvenuti alla diretta testuale di Spal-Torino, match valido per la 36esima giornata di Serie A.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:11
Serie A – La Lazio dilaga a Verona nonostante Amrabat

Serie A: 36ª giornata
Verona 1-5 Lazio (S. Amrabat (rig.) 39' - C. Immobile (rig.) 51', 83', (rig.) 94', S. Milinkovic-Savic 56', J. Correa 62')

Dal Bentegodi è tutto, buon proseguimento di serata. Alla prossima.
Si torna in campo mercoledì: Hellas ancora in casa ospita la SPAL mentre i ragazzi di Inzaghi affronteranno il Brescia.
I biancocelesti sfruttano gli episodi a favore e ribaltano il vantaggio di Amrabat dilagando nella ripresa: tripletta di Immobile - raggiunto Lewandowski in vetta alla Scarpa d'oro -, reti di Correa e Milinkovic-Savic: agganciata l'Atalanta al terzo posto.
90'+5'
FINITA! Verona-Lazio 1-5, triplice fischio di Volpi.
90'+5'
PILLOLA STATISTICA: Ciro Immobile è l'attaccante italiano che ha realizzato più reti in una singola stagione di Serie A (34).
90'+4'
GOL! Verona-LAZIO 1-5! Rigore di Immobile. Il centravanti batte alla perfezione anche il secondo rigore firmando la sua tripletta personale.
90'+3'
AMMONITO Radunovic per il fallo da rigore.
90'+3'
RIGORE LAZIO! Scatto di Immobile, Radunovic superato in velocità lo travolge, secondo penalty per i biancocelesti.
90'+1'
Traversone di Pessina, Lukaku libera di testa.
90'
Cinque minuti di recupero.
90'
Amrabat in area per Dimarco, sinistro contratto da Vavro.
88'
ULTIMO CAMBIO LAZIO. Presenza anche per il giovane Armini, esce Marusic.
88'
SOSTITUZIONE LAZIO. Passerella per Milinkovic-Savic, scampoli per Andre Anderson.
88'
Subito Stepinski si gira in area, sinistro sul fondo.
87'
SOSTITUZIONE VERONA. Juric chiude a trazione anteriore: Lucas per Veloso.
87'
SOSTITUZIONE VERONA. Spazio anche a Stepinski, fuori Eysseric.
86'
AMMONITO Strakosha per perdita di tempo.
85'
PILLOLA STATISTICA: Immobile tocca quota 100 gol in Serie A con la maglia della Lazio e diventa il terzo giocatore della storia di questo club a segnare almeno 100 reti con la maglia biancoceleste nel massimo campionato italiano, dopo Giuseppe Signori (107) e Silvio Piola (143).
83'
GOL! Verona-LAZIO 1-4! Doppietta di Immobile. Percussione di Lukaku, Immobile piazza un destro perfetto da posizione angolata, Radunovic non ci può arrivare.
81'
Lazovic in verticale per Salcedo, anticipato in angolo da Vavro.
81'
Traversone di Lazovic, spostato sulla destra, colpo di testa fiacco di Dimarco, Strakosha agguanta la sfera.
80'
Da corner, colpo di testa di Rrahmani, Strakosha blocca.
79'
SOSTITUZIONE VERONA. Finisce la gara di Faraoni, spezzone per Dimarco.
79'
Ancora Lazovic attivo sulla sinistra, Milinkovic-Savic lo ferma in angolo.
78'
OCCASIONE VERONA! Lazovic dalla sinistra, Salcedo schiaccia di testa, Strakosha d'istinto, Lukaku evita il tap-in di Faraoni.
76'
Immobile in area per Caicedo, controllo sbagliato, palla a Radunovic.
75'
Rinvio lungo di Strakosha, Milinkovic-Savic di testa non inquadra lo specchio.
74'
Caicedo allarga per Lukaku, cross deviato in angolo da Faraoni.
72'
Volpi fa riprendere il gioco.
71'
Secondo cooling break, i due allenatori sfruttano l'occasione per parlare ai propri giocatori.
69'
SOSTITUZIONE LAZIO. Staffetta in attacco tra Correa e Caicedo.
68'
SOSTITUZIONE VERONA. Juric manda in campo anche Salcedo, esce Zaccagni.
67'
SOSTITUZIONE VERONA. Borini lascia il campo a favore di Di Carmine.
67'
AMMONITO Marusic, trattenuta su Lazovic.
65'
SOSTITUZIONE LAZIO. Inzaghi richiama Djavan Anderson e inserisce Jordan Lukaku.
65'
SOSTITUZIONE LAZIO. Vavro prende il posto di Patric.
64'
PILLOLA STATISTICA: Il Verona è la 12a squadra diversa contro cui Joaquin Correa trova il gol in Serie A.
62'
GOL! Verona-LAZIO 1-3! Rete di Correa. Errore di Faraoni, Correa vince un rimpallo su Rrahmani, destro sporcato da Gunter, Radunovic è battuto.
61'
Filtrante di Luis Alberto per Immobile, Rrahmani tocca in angolo.
60'
OCCASIONE VERONA! Borini da posizione defilata incrocia il destro, Strakosha alza sopra la traversa.
59'
Punizione di Veloso, Acerbi libera di testa.
58'
PILLOLA STATISTICA: Sergej Milinkovic-Savic ha trovato il gol in due partite consecutive di Serie A per la prima volta dall'aprile 2018.
56'
GOL! Verona-LAZIO 1-2! Rete di Milinkovic-Savic. Punizione di Milinkovic-Savic, deviata da Pessina in barriera, Radunovic è beffato.
53'
Giro palla dei biancocelesti, pressing alto dei gialloblu.
51'
OCCASIONE VERONA! Da corner, la palla sbatte su Luiz Felipe che rischia nuovamente l'autorete, palla fuori di poco.
50'
PALO VERONA! Lazovic sfonda sulla sinistra, cross deviato da Luiz Felipe, il legno salva Strakosha.
49'
OCCASIONE LAZIO! Traversone di Anderson, sponda di Milinkovic-Savic, Acerbi di testa sfiora il palo lontano.
48'
Correa cerca spazio in area, Rrahmani concede il corner.
46'
COMINCIA LA RIPRESA. Verona-Lazio 1-1, nessun cambio durante l'intervallo.
Juric ha la possibilità di aumentare il peso in attacco, Salcedo o Di Carmine possibili innesti; Inzaghi deve chiedere ai suoi di alzare il ritmo.
Gara equilibrata, poche occasioni da ambo le parti, Amrabat e Immobile siglano due rigori causati dalle ingenuità di Luiz Felipe e Lazovic.
45'+7'
FINE PRIMO TEMPO. Verona-Lazio 1-1, Amrabat e Immobile su rigore.
45'+7'
PILLOLA STATISTICA: Boris Radunovic è il 60° portiere diverso contro cui Ciro Immobile ha realizzato un gol in Serie A.
45'+6'
GOL! Verona-LAZIO 1-1! Rigore di Immobile. Radunovic intuisce l'angolo ma non ci arriva, Immobile non sbaglia.
45'+5'
RIGORE LAZIO! Volpi dopo aver rivisto le immagini concede il penalty ai biancocelesti per fallo di Lazovic su Immobile.
45'+4'
Volpi si avvicina solo ora al VAR per rivedere l'azione.
45'+2'
Immobile cade in area sulla pressione di Gunter e Lazovic, Volpi attende il VAR.
45'+2'
AMMONITO Rrahmani, in ritardo su Luis Alberto.
45'
Tre minuti di recupero.
45'
Punizione di Luis Alberto, palla in orbita.
44'
Correa si guadagna una punizione da posizione favorevole, fallo di Pessina.
43'
Amrabat nel corridoio per Eysseric, Luiz Felipe si frappone.
41'
Immobile addomestica per Milinkovic-Savic che liscia la conclusione.
40'
PILLOLA STATISTICA: Primo gol in Serie A per Sofyan Amrabat alla 32a presenza.
39'
GOL! VERONA-Lazio 1-0! Rigore di Amrabat. Strakosha spiazzato, Amrabat freddo dagli 11 metri.
36'
RIGORE VERONA! Dormita di Luiz Felipe, Zaccagni gli ruba palla e il biancoceleste lo sgambetta in area, Volpi indica il dischetto.
34'
Rrahmani a terra, gioco fermo per qualche istante.
33'
Correa s'incunea in area, destro ribattuto da Rrahmani.
32'
Batte Luis Alberto, basso per Milinkovic-Savic, girata di destro poco sopra la traversa.
30'
Cross di Marusic deviato dal braccio di Veloso, punizione dal limite per i biancocelesti.
28'
Volpi fa riprendere il gioco.
26'
Cooling break, i giocatori si dissetano davanti alle rispettive panchine.
26'
OCCASIONE VERONA! Luiz Felipe ferma Borini, Veloso piazza il destro dai 20 metri, Strakosha ci arriva con la punta delle dita.
24'
Luis Alberto direttamente dalla bandierina, Radunovic ci mette i pugni.
23'
Immobile in area, Faraoni si rifugia in angolo.
21'
Pessina dalla distanza, sinistro murato da Luiz Felipe.
20'
Traversone di Veloso, Faraoni in torsione spedisce ampiamente a lato.
18'
Punizione sprecata dai gialloblu, schema troppo macchinoso, palla in fallo laterale.
16'
Ripartenza di Zaccagni che non s'intende con Faraoni e l'azione sfuma.
14'
Immobile dai 25 metri, destro oltre il montante.
12'
Traversone di Faraoni, Zaccagni impatta male, Strakosha ringrazia.
11'
Milinkovic-Savic riceve al limite da Correa, sinistro fiacco, facile preda di Radunovic.
10'
Luis Alberto di tacco per Immobile, Amrabat intercetta.
9'
Da corner, rovesciata di Borini, debole, Strakosha raccoglie la sfera.
8'
Anderson chiude Borini, primo angolo della gara.
7'
Tiro cross di Eysseric dalla sinistra, Borini non ci arriva, palla sul fondo.
6'
Milinkovic-Savic prolunga per Correa, Gunter è in vantaggio.
4'
Faraoni scende sulla destra, triplicato, non passa.
2'
Lazovic fugge sulla sinistra, Acerbi allontana di testa.
1'
INIZIA Verona-Lazio, palla ai gialloblu.
Terminano le fasi di riscaldamento, a breve l'inizio della gara diretta da Volpi.
Inzaghi sceglie Correa in attacco con Immobile e cambia le fasce: chance da titolare per Djavan Anderson e Marusic.
Juric ritrova Amrabat in mediana e scala Veloso sulla linea dei difensori, affidandosi al tridente Borini-Eysseric-Zaccagni. Tra i pali, spazio a Radunovic.
3-5-2 per la Lazio: Strakosha - Patric, Luiz Felipe, Acerbi - Marusic, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Anderson D. - Correa, Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Armini, Falbo, Bastos, Lukaku J., Vavro, Cataldi, Caicedo, Adekanye, Anderson A., Jony.
Ecco le formazioni. Verona con il 3-4-3: Radunovic - Rrahmani, Gunter, Veloso - Faraoni, Pessina, Amrabat, Lazovic - Borini, Eysseric, Zaccagni. A disp.: Silvestri, Berardi, Dimarco, Badu, Lucas, Terracciano, Di Carmine, Salcedo, Stepinski.
I gialloblu, appena quattro punti conquistati nelle ultime sei giornate, ospitano i biancocelesti vogliosi di agganciare l'Atalanta al terzo posto.
Al Bentegodi tutto pronto per Verona-Lazio, trentaseiesima giornata di Serie A.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:12
Adani asfalta Chiffi: “Per qualsiasi uomo sulla Terra, questo non era rigore”

Il commentatore di Sky Sport giudica l’intervento di Terracciano su Dzeko

Ex viola e uomo di punta della squadra di Sky Sport, Daniele Adani, seconda in occasione Roma-Fiorentina ha bocciato la scelta di concedere il secondo rigore ai giallorossi per un’entrata giudicata irregolare di Terracciano su Dzeko: “Per qualsiasi uomo sulla faccia della Terra che ha visto una partita di calcio, questo non è calcio di rigore. Tranne per Chiffi, che poi è quello che comanda”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:14
Serie A – Classifica marcatori: Immobile leader. Il primo viola è al 37° posto

La classifica marcatori del campionato di Serie A 2019-20

Classifica marcatori del campionato di calcio di Serie A
34 GOL –  Immobile (14 rig., Lazio)
30 GOL –  Ronaldo (12, Juventus)
23 GOL – R. Lukaku (6, Inter)
19 GOL –  Caputo (2, Sassuolo)
18 GOL – Muriel (5, Atalanta), D. Zapata (1, Atalanta), João Pedro (4, Cagliari)
16 GOL – Belotti (7, Torino)
15 GOL – Ilicic (Atalanta), Dzeko (Roma)
13 GOL – Martínez (2, Inter), Mancosu (8, Lecce), Berardi (2, Sassuolo)
12 GOL – Petagna (5, SPAL)
11 GOL – Simeone (Cagliari), Dybala (1, Juventus), Rebic (Milan), Milik (Napoli), Cornelius (Parma), Quagliarella (5, Sampdoria), Gabbiadini (1, Sampdoria), Boga (Sassuolo)
10 GOL – Lasagna (Udinese)

9 GOL – Gosens (Atalanta), Pasalic (Atalanta), Barrow (Atalanta/1, Bologna), Pandev (Genoa), Caicedo (Lazio), Lapadula (2, Lecce), Mertens (Napoli), Kulusevski (1, Parma), Mkhitaryan (Roma)

8 GOL – Orsolini (Bologna), Criscito (8, Genoa), Correa (Lazio), Calhanoglu (1, Milan)

7 GOL – Malinovskiy (Atalanta), Palacio (Bologna), Al. Donnarumma (2, Brescia), Chiesa (1, Fiorentina), Higuain (Juventus), Milinkovic-Savic (Lazio), Ibrahimovic (2, Milan), Insigne (4, Napoli), Gervinho (Parma), Kolarov (2, Roma), Ramírez (3, Sampdoria), De Paul (Udinese), Okaka (Udinese)

6 GOL – Gomez (Atalanta), Torregrossa (1, Brescia), Nainggolan (Cagliari), Vlahovic (1, Fiorentina) Pulgar (6, Fiorentina), Di Carmine (1, Hellas Verona), Pessina (Hellas Verona), Luis Alberto (1, Lazio),  Hernández (Milan), Kucka (2, Parma), Veretout (4, Roma), Zaniolo (Roma), Bonazzoli (Sampdoria), Zaza (Torino)

5 GOL –  Balotelli (Brescia), Kouamé (Genoa/Fiorentina), Pinamonti (1, Genoa), Candreva (Inter), Leão (Milan), Djuricic (Sassuolo), Berenguer (Torino),

4 GOL – Bani (Bologna), Sansone (3, Bologna),  Cutrone (Fiorentina), Milenkovic (Fiorentina), Sanabria (Genoa), Faraoni (Hellas Verona), Pazzini (3, Hellas Verona), Gagliardini (Inter), Sánchez (1, Inter), De Vrij (Inter), De Ligt (Juventus), Falco (Lecce), Kessié (1, Milan), Piatek (3, Milan), Lozano (Napoli), Callejón (Napoli), Manolas (Napoli), Kurtic (SPAL/Parma), Kluivert (Roma), Linetty (Sampdoria), Caprari (Sampdoria/1, Parma), Ansaldi (Torino)

3 GOL – Chancellor (Brescia), Ribery (Fiorentina), Ger. Pezzella (Fiorentina), Castrovilli (Fiorentina), Veloso (Hellas Verona), Borini (1, Hellas Verona), Lazovic (Hellas Verona), Stepinski (Hellas Verona), Verre (2, Verona), Brozovic (Inter), Young (Inter), Sensi (Inter), Bonucci (Juventus), Pjanic (Juventus), Ramsey (Juventus), Lucioni (Lecce), Babacar (Lecce), Calderoni (Lecce), Bonaventura (Milan), Di Lorenzo (Napoli), Llorente (Napoli), Inglese (Parma), Gagliolo (Parma), Kalinic (Roma), Perotti (3, Roma), Under (Roma),  Valoti (SPAL), H. Traoré (Sassuolo), Bremer (Torino), Fofana (Udinese)

2 GOL – Toloi (Atalanta), De Roon (Atalanta), Freuler (Atalanta), Djimsiti (Atalanta), Palomino (Atalanta), Danilo (Bologna), Poli (Bologna), Soriano (Bologna), Dessena (Brescia), Zmrhal (Brescia), Spalek (Brescia), Nandez (Cagliari), Ceppitelli (Cagliari), Schöne, Cassata, Falque (1)(Genoa), Zaccagni (Hellas Verona),  D’Ambrosio, Biraghi, Bastoni, Valero, Vecino (Inter), Danilo (Juventus), Cuadrado (Juventus), Acerbi, Marusic (Lazio), Farias, Saponara, La Mantia (Lecce), Fabian Ruiz, Allan, Zielinski (Napoli), Iacoponi (Parma), Defrel (1, Sassuolo), Fazio, Peres, Smalling (Roma), Jankto (Sampdoria), Muldur (Sassuolo), Castro (Cagliari/SPAL), Di Francesco (SPAL), Bonifazi (SPAL 1, Torino 1), Verdi (Torino), Nestorovski, Sema (Udinese)

1 GOL – Castagne, A. Traoré (Atalanta), Tomiyasu, Dzemaili, Krejci, Santander (1), Skov Olsen (Bologna), Bisoli, Cistana, Romulo, Semprini (Brescia), Faragò, Oliva, G. Pereiro, Pisacane, Ragatzu, Rog (Cagliari), Badelj, Benassi, Caceres, Boateng, Ghezzal (Fiorentina), Agudelo, Soumaoro, Goldaniga, Sturaro, Lerager, C. Zapata (Genoa), Eriksen, Godin, Barella, S. Esposito (1) (Inter), Alex Sandro, Chiellini, Douglas Costa, Rabiot, Demiral (Juventus), Adekanye, Bastos, Parolo, Cataldi, Luiz Felipe, S. Radu (Lazio), Barak, Deiola, Shakov, Donati, Majer, Tabanelli (Lecce), Romagnoli, Calabria, Castillejo, Bennacer, Saelemaekers, Suso (Milan), Politano, Younes, Hysai, Demme, Elmas, Maksimovic (Napoli), Darmian, Barillà, Grassi, Karamoh (Parma), Cristante, Spinazzola, Lo. Pellegrini, Perez, Mancini (Roma), Chabot, Thorsby (Sampdoria), Raspadori, Haraslin, Rogerio, Magnani, Bourabia, Duncan, Obiang, Toljan (Sassuolo), D’Alessandro, Dabo, Floccari, Missiroli, Cerri, Strefezza (SPAL), Nkoulou, Edera, Izzo, Lukic, Rincon (Torino), Rodrigo Becão, Pussetto, Stryger Larsen (Udinese), Amrabat (1), Dawidowicz, Kumbulla, Salcedo (H. Verona), Juwara (Bologna), Papetti (Brescia).
 
Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:15
Diawara: “Fiorentina forte, fatto quello che ci ha detto il mister”

Le parole nel post partita di

Nel post partita di Roma-Fiorentina a RomaTV ha parlato il centrocampista giallorosso Amadou Diawara: “E’ stata sicuramente una partita importante, stiamo facendo bene e vogliamo continuare così fino alla fine. Gara dura? La Fiorentina è una squadra forte e sapevamo che non era una partita facile ma l’abbiamo preparata bene. Abbiamo messo in campo quello che il mister ci ha detto. Fisicamente? Stiamo meglio, perchè giochiamo tante partite. Subito dopo il lockdown è stato difficile ma ora stiamo andando bene”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:15
Calendario Fiorentina – Arriva il Bologna, poi chiusura a Ferrara

Tutte le partite stagionali della Fiorentina

Calendario

Versione estesa

Redazione VN

https://www.violanews.com/statistiche/fiorentina-2016-17-ecco-tutte-le-date-della-fase-del-pre-campionato-il-ritiro-a-moena-inizia-il-9-luglio/ (https://www.violanews.com/statistiche/fiorentina-2016-17-ecco-tutte-le-date-della-fase-del-pre-campionato-il-ritiro-a-moena-inizia-il-9-luglio/)
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:16
Fonseca: “Viola pericolosa solo da fermo. Creato tanto contro una squadra che concede pochissimo”

Le parole del tecnico giallorosso

Nel post partita di Roma-Fiorentina, il tecnico della Roma Paulo Fonseca ha parlato a Sky Sport: “E’ stata una partita difficile e i viola venivano da buonissimi risultati. Oggi abbiamo giocato una buona partita, abbiamo creato tante occasioni contro una squadra difficile da affrontare. Sul gol di Milenkovic abbiamo sbagliato, come contro l’Inter. La Fiorentina? Ha avuto opportunità solo da palle ferme. Oggi abbiamo giocato una gara con pazienza, siamo riusciti a trovare spazi contro una squadra che ne concede pochissimi”.

Su Zaniolo: “Ha grande qualità, ma è un giovane. Come ho sempre detto penso sia presto per mettergli pressione, dobbiamo lasciarlo crescere normalmente e può essere un calciatore molto importante per la Roma. Zaniolo ha un problema grosso, non si è allenato, ma deve recuperare”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:55
Disastro Chiffi, c’è un errore tecnico. Ecco cosa dice il regolamento

L’articolo 9 del regolamento recentemente rivisto parla chiaro

Non è passato inosservato agli spettatori, ma non all’arbitro Chiffi il suo tocco che ha rimesso in gioco la Roma regalando la palla da cui è scaturito il tir che ha portato al rigore. Ecco cosa leggiamo nel regolamento del Gioco del

(https://images2-gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/21/2020/07/news-viola/schermata-2020-07-26-alle-22-23-23.png?v=20200726205300)

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 22:56
Iachini: “Rigore? Palla andava scodellata. Futuro? Rapporto con Commisso ottimo”

Le parole del tecnico viola

Al termine di Fiorentina-Roma, il tecnico viola Beppe Iachini ha parlato a Sky Sport: “Non discuto se l’intervento è giusto o no, ma l’arbitro deviando la palla in favore di un giocatore della Roma, la palla andava scodellata. Gli ho detto se si poteva andare a rivederla al Var perché l’avevo vista da lontano, poi ho sbagliato ad esagerare con le proteste”.

Sulla partita: “Abbiamo sbagliato nel palleggio e nell’uscita. Nel secondo tempo siamo usciti fuori e siamo riusciti a pareggiare la partita, poi non ci siamo fermati e in 4-5 occasioni c’è mancato l’ultimo passaggio perché non sempre siamo bravi e lucidi nel concretizzato. Nonostante la salvezza raggiunta, i ragazzi meritano un elogio perché non si sono fermati”.

Rapporto con Commisso: “E’ ottimo, quando sono arrivato c’era tanta paura nell’ambiente perché la situazione era pericolosa. Col lavoro abbiamo costruito uno spirito di squadra, e dalla ripresa siamo stati la miglior difesa del campionato portando a casa meno di quanto seminato. Ci rivediamo l’anno prossimo? (chiedono dallo studio Sky n.d.r.) Con la società ne parleremo con calma, ci confronteremo, adesso siamo concentrati sulle ultime due gare, dove i ragazzi devono continuare in questo momento di crescita”.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 23:16
Radio Bruno: Barone infuriato, i vertici del calcio italiano si scusano con la Fiorentina

Dopo l’errore di Chiffi, Fiorentina “al lavoro” con la diplomazia

Come riporta Radio Bruno, nel post partita di Roma-Fiorentina Joe Barone è apparso piuttosto arrabbiato. Il direttore generale viola si è messo subito in contatto con i vertici del calcio italiano per chiedere spiegazioni riguardo all’arbitraggio di Chiffi che ha di fatto regalato un rigore ai giallorossi dopo aver toccato il pallone nel corso della stessa azione. Il braccio destro di Commisso si è messo al telefono con il presidente Figc Gravina e con la Lega Calcio, e i vertici del calcio italiano si sono scusati con la Fiorentina e hanno ammesso l’errore. Non molto, una magrissima consolazione al termine di una partita che penalizza di nuovo i viola.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 23:47
Serie A – Ronaldo più Bernardeschi, Juve campione per la nona volta di fila

Serie A: 36ª giornata
Juventus 2-0 Sampdoria (C. Ronaldo 52'I t., F. Bernardeschi 67')

Nono Scudetto consecutivo per la Juventus, primo storico per Sarri, i bianconeri con due gare ancora da giocare si portano a casa questo importantissimo alloro.
90'+3'
FINISCE JUVENTUS - SAMPDORIA! 2-0 il finale, i bianconeri festeggiano il nono scudetto consecutivo!
90'+2'
SALVATAGGIO INCREDIBILE DI YOSHIDA! Conclusione da un metro di Higuain, il giapponese in scivolata toglie il pallone dalla linea!
90'+1'
Sostituzione SAMPDORIA: esce Gastón Ramírez, entra Gonzalo Maroni.
90'
Tre i minuti di recupero.
89'
RONALDO SBAGLIA IL RIGORE! Conclusione potentissima del portoghese che manda il pallone sulla traversa!
88'
AMMONITO Fabio Depaoli. Entrata scomposta su Alex Sandro che vale il rigore alla Juventus.
88'
CALCIO DI RIGORE PER LA JUVENTUS! Alex Sandro entra in area palla al piede, intervento in ritardo in scivolata di Depaoli che stende il brasiliano e regala il penalty alla Juventus.
87'
Fourneau ferma il gioco perché Ramirez continua a perdere sangue dal capo, infortunio nato ancora nel primo tempo nello scontro con Danilo.
86'
AMMONITO Adrien Rabiot. Reazione dle francese che lancia il pallone lontano dopo un fallo fischiatogli contro.
84'
Sampdoria ora lunghissima, tanto spazio per i contropiede della Juventus.
83'
Colpo di testa di Ramirez su azione di angolo, l'ex Bologna non trova la porta.
83'
HIGUAIN! Contropiede Juventus, palla bassa di Ronaldo per l'argentino che calcia a lato da pochi passi!
82'
Rabiot strappa l'ennesimo pallone, il francese cerca la verticalizzazione per Ronaldo ma intercetta Yoshida
81'
QUAGLIARELLA! Schema simile a quello del gol della Juventus, palla arretrata per la punta che calcia di potenza, Rugani devia in angolo.
80'
AMMONITO Juan Cuadrado. Scivolata fuori tempo su Leris, giallo anche per il colombiano.
78'
Sostituzione JUVENTUS: esce Miralem Pjanić, entra Rodrigo Bentancur.
78'
Sostituzione JUVENTUS: esce Matthijs de Ligt, entra Daniele Rugani.
78'
Si complica moltissimo la partita della Sampdoria, sotto di due reti ed ora con un uomo in meno.
77'
ESPULSO Morten Thorsby. Secondo giallo per il mediano che travolge Pjanic a centrocampo. Sampdoria in dieci uomini.
76'
Problemi muscolari anche per de Ligt, che si tocca la coscia: il difensore fa capire che soffre di crampi.
75'
Cross di Depaoli, deviazione di Gabbiadini ma grande intervento in scivolata di de Ligt che salva la sua porta.
74'
Cross di Matuidi per Higuain, non ci arriva il Pepita che sembra non avere ancora la forma migliore.
73'
Sostituzione SAMPDORIA: esce Jakub Jankto, entra Manolo Gabbiadini.
72'
Cooling break anche in questo secondo tempo, giocatori che si avvicinano alle loro panchine.
71'
QUAGLIARELLA! Colpo di testa ravvicinato della punta, gran riflesso di Szczesny che respinge con i pugni.
70'
Cross di Depaoli, Quagliarella cerca la sponda per Thorsby ma il mediano non ci arriva.
69'
AMMONITO Federico Bernardeschi. Intervento in ritardo su Augello, un pestone che gli vale il giallo.
68'
Primo gol per Federico Bernardeschi in questo campionato, con il suo tiro numero 43 nel torneo in corso.
67'
GOL! JUVENTUS - Sampdoria 2-0! Rete di Federico Bernardeschi. Conclusione a giro di Ronaldo, Audero non trattiene favorendo il tap in dell'esterno he segna la rete che púo significare scudetto.
65'
AMMONITO Jakub Jankto. Trattenuta vistosa su Cuadrado, giallo anche per l'ex Udinese.
64'
Apertura di Rabiot per Ronaldo, il portoghese manca il controllo sul pallone non facile del suo centrocampista.
63'
Juventus che sta guadagnando metri su metri dopo un inizio di secondo tempo a favore della Sampdoria.
61'
RONALDO! Contropiede della Juventus, Rabiot serve il portoghese che calcia di prima intenzione: Audero con i pugni mette in angolo.
60'
Cross di Matuidi respinto da Thorsby, impressionante la quantità di campo coperta dal mediano della Sampdoria.
58'
Quagliarella cerca uno stop difficilissimo sul lancio di Tonelli, non ci arriva l'ex della partita.
57'
RAMIREZ! Cross di Depaoli, incornata del fantasista che peró manda centrale e facilita la presa di Szczesny.
56'
Rabiot molto attento in chiusura e abile nel liberarsi della pressione di Depaoli, buona fino a questo momento la gara del francese.
54'
TONELLI! Sull'angolo, colpo di testa del difensore che manda di pochissimo a lato! Spinge la Sampdoria!
53'
RAMIREZ! Punizione che taglia tutta l'area, Szczesny con un riflesso riesce a mettere in angolo!
52'
Yoshida con un bel dribbling si libera di Higuain, ma che rischio per il giapponese.
51'
LERIS! Deviazione sottoporta dell'esterno, palla che finisce a pochi centimetri dal palo! Occasione per la Sampdoria.
50'
Punizione per la Juventus: Pjanic mette al centro, Ronaldo e Higuain non ci arrivano per pochi centimetri.
48'
Sampdoria che, nonostante lo svantaggio, aspetta la Juventus e cerca di verticalizzare appena recupera palla.
47'
Cuadrado esce con i tempi giusti dalla linea difensiva ed intercetta un pallone per Augello, Linetty costretto al fallo per bloccare il contropiede juventino.
46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO DI JUVENTUS - SAMPDORIA! Si riparte dal 1-0 della prima frazione.
Ronaldo ha segnato 10 gol nel post lockdown, piú di qualsiasi altro giocatore nei top-5 campionati europei.
Gara caratterizzata peró anche dagli infortuni: ben tre i cambi obbligati per gli allenatori, prima Chabot, poi Danilo, infine Dybala che ha sofferto un problema muscolare.
Prima della rete del portoghese, gara molto equilibrata, Juventus pericolosa con Bernardeschi e Samp con Ramirez e Quagliarella, ma ottimi gli interventi di Szczesny.
Gol di Ronaldo che sblocca all'ultima azione una gara molto difficile per la Juventus: la rete nasce da uno schema perfetto con Pjanic che pesca Ronaldo sul dischetto, dopo che tutti i compagni avevano attaccato la porta.
45'+8'
FINISCE IL PRIMO TEMPO DI JUVENTUS - SAMPDORIA! 1-0 il risultato parziale, gol in pieno recupero di Ronaldo.
45'+7'
GOL! JUVENTUS - Sampdoria 1-0! Rete di Cristiano Ronaldo. Schema perfetto della Juventus, Pjanic mette un pallone basso e teso all'altezza del dischetto con il portoghese che insacca al volo di potenza.
45'+6'
AMMONITO Lorenzo Tonelli. Trattenuta su Rabiot, altro fallo tattico che vale il giallo.
45'+5'
Angolo di Pjanic, di testa sul primo palo spazza Tonelli.
45'+4'
Lancio di Pjanic per Higuain, Yoshida costretto a mettere in angolo.
45'+3'
BRENARDESCHI! Punizione di sinistro dell'esterno che termina di poco alta!
45'+2'
AMMONITO Morten Thorsby. Giallo anche al mediano che stende Rabiot proprio al limite dell'area.
45'+2'
Juventus in avanti in questo recupero, Cuadrado cerca Higuain che scivola al momento dello stop.
45'+1'
Sei i minuti di recupero.
45'
AMMONITO Miralem Pjanić. Fallo tattico del bosniaco che ferma con uno sgambetto la corsa di Ramirez.
44'
BERNARDESCHI! Conclusione potente da fuori area, Audero con il pugno respinge.
43'
Giá due cambi obbligati per la Juventus, che ora avrà solo una finestra per le prossime sostituzioni.
41'
RONALDO! Conclusione potente dal limite del portoghese, palla alta sopra la traversa.
40'
Sostituzione JUVENTUS: esce Paulo Dybala, entra Gonzalo Higuaín.
40'
Problema per Dybala: l'argentino fa segno di non poter continuare la gara.
39'
Ci prova Cuadrado dalla distanza, palla alta sopra la traversa.
38'
ANCORA QUAGLIARELLA! Discesa di Jankto, cross basso per la punta che calcia ad incrociare: Szczesny blocca in tuffo.
36'
Gara ora più aperta, le squadre stanno attaccando con più forza lasciando anche spazio ai contropiede avversari.
35'
QUAGLIARELLA! Scalda il destro la punta che calcia forte sul primo palo, Szczesny blocca a terra.
34'
BERNARDESCHI! Stop di petto e conclusione al volo dell'esterno, palla di poco a lato.
33'
Cross teso di Ramirez, altre gran intervento di de Ligt che, in estirada, allontana.
32'
Quagliarella prova il grande tacco per Jankto, attento de Ligt che capisce l'idea dell'avversario e blocca il pallone.
31'
Anche nella Juventus non cambia lo schema, Cuadrado torna terzino con Bernardeschi inserito nel tridente di attacco.
30'
Danilo ha fatto segno alla panchina di non riuscire a proseguire, altro cambio obbligato di questa partita.
29'
Sostituzione JUVENTUS: esce Danilo, entra Federico Bernardeschi.
28'
Finita la pausa, ancora non si riprende a giocare: staff medici impegnati a prestare aiuto ai due giocatori rimasti coinvolti nello scontro aereo.
26'
Cooling break in campo, squadre vicino alle panchine per dissetarsi.
24'
Linetty per Quagliarella, cross al centro per Ramirez che si scontra testa contro testa con Danilo. A terra entrambi i giocatori.
23'
Tonelli torna al centro, Depaoli terzino destro e Leris che diventa l'esterno destro del 4-4-1-1 di Ranieri.
22'
Sostituzione SAMPDORIA: esce Julian Chabot, entra Mehdi Léris.
22'
Cross di Cuadrado, questa volta Ronaldo non salta ma Yoshida mette in angolo.
21'
Chabot ancora fuori dal campo: Ranieri probabilmente costretto al primo cambio.
20'
Cross di Matuidi, Ronaldo vola in cielo che devia di testa: Audero con il piede respinge, fallo della punta su Chabot.
18'
Ronaldo scatta sul filo del fuorigioco ma per Fourneau la sua posizione é troppo profonda, non convinta la punta portoghese.
16'
Intervento duro di Bonucci su Ramirez, richiamo anche per il difensore della Nazionale.
15'
Angolo per la Sampdoria: Sulla respinta bianconera, conclusione sporca di Linetty che non trova la porta.
14'
Cross di Augello, pallone forte al centro con de Ligt che allontana: Samp che quando ha spazio cerca sempre la ripartenza.
13'
Torna in campo il difensore tedesco-francese, si ritorna in parità numerica.
12'
Sampdoria momentaneamente in 10 uomini per un infortunio a Chabot.
11'
Ronaldo sembra ancora sofferente per il contrasto con Tonelli di inizio partita, anche se l'ex Real sembra in grado di continuare la sfida.
10'
Intercetto di Rabiot che pota palla e scarica su Ronaldo, pallone difficile da controllare per il portoghese che si fa recuperare da Chabot.
9'
Gara combattuta a centrocampo, squadre molto corto che concedono pochissimo agli avversari.
7'
Ramirez duro su Matuidi, rischia il cartellino il fantasista che viene solo ripreso da Fourneau.
6'
Grandissimo cross al volo di Matuidi, Ronaldo calcia male ma azione ferma per fuorigioco del francese.
5'
RAMIREZ! Colpo di testa del fantasista su cross di Augello: blocca al petto Szczesny.
4'
Pressing molto alto della Juventus, Sampdoria che cerca di uscire palla al piede e non lanciare per Quagliarella.
3'
Dybala serve Ronaldo in area, gran recupero di Tonelli che subisce anche il fallo del portoghese.
2'
È quattro la difesa della Sampdoria, Tonelli che parte da terzino destro.
1'
INIZIA - JUVENTUS - SAMPDORIA! Primo pallone per gli ospiti.
Dirige il match l'arbitro Francesco Fourneau.
Per Ranieri nemmeno in panchina Bereszynski,  da capire la posizione di Tonelli che o scala sulla destra, o si posiziona a centrocampo conThorsby, facendo spostare Linetty sulla fascia e Depaoli terzino. Quagliarella torna dal primo minuto con Ramirez.
Sarri opta per Cuadrado in avanti con Dybala e Ronaldo, Danilo entra come terzino destro e completerà il pacchetto arretrato con de Ligt, Bonucci e Alex Sandro. A centrocampo, spazio dal primo minuto per Pjanic.
A disposizione della SAMPDORIA: Rocha, Léris, Maroni, Falcone, Gabbiadini, Murru, La Gumina, Seculin, Bertolacci, Ferrari, Bonazzoli, Askildsen.
La formazione della SAMPDORIA: 4-4-2 per Ranieri, Audero – Tonelli, Yoshida, Chabot, Augello – Depaoli, Thorsby, Linetty, Jankto – Ramirez, Quagliarella.
A disposizione della JUVENTUS: Zanimacchia, Ramsey, Muratore, Bernardeschi, Higuaín, Pinsoglio, Olivieri, Buffon, Bentancur, Rugani, Demiral.
Sono ufficiali le formazioni del match: JUVENTUS che si schiera con il classico 4-3-3, Szczesny – Danilo, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro – Rabiot, Pjanic, Matuidi – Cuadrado, Dybala, Ronaldo.
Juventus e Sampdoria non pareggiano in Serie A dal dicembre 2014 (1-1 allo Stadium): da allora otto successi bianconeri e due blucerchiati.
Una vittoria per lo Scudetto. La Juventus ospita la Sampdoria con la possibilitá di chiudere la pratica campionato con due giornate di anticipo per poi concentrarsi nella Champions. Di fronte i doriani praticamente salvi ma che comunque vorranno giocarsela contro i bianconeri.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 23:49
Serie A – Classifica: scudetto assegnato con 2 turni d’anticipo. Viola sorpassati da Bologna e Parma

La classifica aggiornata del campionato di Serie A 2019-20

Classifica aggiornata del campionato di Serie A. In BLU abbiamo indicato le 4 squadre che, in questo momento, giocherebbero la prossima Champions League, in MARRONE le 2 squadre che, in questo momento, prenderebbero parte alla prossima Europa League, in VERDE la squadra che, in questo momento, accederebbe al 2° turno di qualificazione di Europa League, mentre in ROSSO le 3 squadre che al momento sarebbero retrocesse.

Pos. Squadra    P    G

1    Juventus    83    36
2    Inter    76    36
3    Atalanta    75    36
4    Lazio    75    36
5    Roma    64    36
6    Milan    60    36
7    Napoli    59    36
8    Sassuolo 48    36
9    Verona    46    36
10    Parma    46    36
11    Bologna    46    36
12 Fiorentina 43 36
13    Cagliari    42    36
14    Udinese    42    36
15    Sampdoria 41    36
16    Torino    39    36
17    Genoa    36    36
18    Lecce    32    36
19    Brescia    24    36
20    SPAL     20    36

Classifiche aggiornate dei campionati esteri, ranking e statistiche su Numericalcio.it

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 23:50
Commisso tuona: “Preso in giro, altra brutta figura del calcio italiano”

Il presidente viola se la prende con l’arbitraggio di Chiffi

Dopo il discusso e discutibile rigore fischiato alla Roma che ha sancito la sconfitta della Fiorentina all’Olimpico, arriva una nota firmata dal presidente viola Rocco Commisso, che ha commentato l’episodio che ha visto protagonista l’arbitro Chiffi:

    Ci sono regole e regolamenti, se l’arbitro tocca il pallone, influenzando il proseguimento dell’azione, deve interrompere il match e la palla deve essere rimessa in gioco. Vorrei che ci spiegassero questa ennesima situazione dove qualcuno ha deciso di non applicare il regolamento. Come ci era già successo con il mancato utilizzo del VAR anche questa volta ci troviamo a non capire il criterio che viene utilizzato e perché non possiamo contare su regole e tecnologia uguali per tutti. Non è possibile che il calcio italiano continua a fare queste figure e bisogna al più presto prendere dei rimedi e trovare delle soluzioni urgentemente. E non voglio aggiungere altro, quando mi sento preso in giro e vedo che si prende in giro i miei ragazzi e i nostri tifosi, non posso stare in silenzio, ma questa sera tutti hanno visto cosa è successo e i commenti questa volta li lascio agli altri.

Redazione VN
Title: Re: Settimana 20-26 Luglio (vari gli news)
Post by: Chiesa on 07/26/20, 23:59
GP Violanews – Scegli i tre viola preferiti in Roma-Fiorentina

Scegliete i tre migliori e contribuite all’assegnazione del Pallone Viola 2019/20

Quest’anno il Gran Premio Violanews ha diverse novità: tutte le partite saranno valide e poi il vostro voto sarà decisivo per l’assegnazione del Pallone Viola. Alla vostra valutazione che porterà punti come sempre ai primi 6 classificati di ogni partita (20, 12, 8, 5, 3 e 1 punto rispettivamente), si sommerà da questa stagione la valutazione di un giornalista che avrà a disposizione 20 punti totali da distribuire a suo piacimento. A fine stagione sapremo immediatamente chi sarà il giocatore della Fiorentina più meritevole di vincere il nostro Pallone Viola.

SONDAGGIO
GP Violanews - Scegliete i tre migliori in Roma-Fiorentina


    Terracciano
    Milenkovic
    Pezzella
    Caceres
    Chiesa
    Ghezzal
    Pulgar
    Duncan
    Lirola
    Ribery
    Kouamé
    Vlahovic
    Cutrone
    Venuti

La scorsa partita

Vince la tappa ancora Terracciano che conquista i 20 punti dei lettori e fa anche il pieno dei 20 punti elargiti dal giornalista di turno che questa volta era il nostro Iacopo Nathan. Alle spalle del portiere si piazzano Milenkobvic, Pezzella e poi ancora Duncan, Ribery e Caceres. Insomma una partita in cui ha dominato la difesa

La  classifica generale per l’assegnazione del PALLONE VIOLA dopo Inter-Fiorentina è la seguente
474 Castrovilli
307 Ribery
283 Dragowski

214 Chiesa
145 Caceres
137 Milenkovic
118 Cutrone
96 Pezzella
78 Terracciano
74 Lirola
66 Benassi e Sottil
56 Pulgar
53 Ghezzal
50 Venuti
48 Dalbert
42 Igor
32 Kouame
33 Duncan
19 Badelj
12 Ceccherini

* abbiamo escluso dalla classifica i calciatori ceduti

Redazione VN