Post reply

Name:
Email:
Subject:
Message icon:

Anti-spam: complete the task

shortcuts: hit alt+s to submit/post or alt+p to preview


Topic Summary

Posted by: Chiesa
« on: 10/23/20, 00:16 »

Ex Dir. Uffizi: “Serve uno stadio nuovo, al Franchi un museo dell’arte”

L’ex direttore degli Uffizi parla dello stadio Franchi

“Le leggi vanno rispettare e il capitale privato non le può fagocitare”. Così Antonio Natali, storico dell’arte ed ex direttore degli Uffizi, in un’intervista a Lady Radio. “Lo stadio è un’opera di architettura che è sui manuali di tutto il mondo, perché è considerato una vetta. Un tempo si chiamavano ‘capi d’opera’ e in quanto tale non può essere toccato. Può dispiacere ma non può essere toccato”. Nemmeno in parte. “E’ inutile che mi dicano che si potrebero mantenere le scale elicoidali e la torre di maratona, questi sono discorsi da ignoranti, sarebbe come dire che di una scultura si tocca qualcosa e il resto si lascia”. “Mi chiedo perché non si faccia uno stadio nuovo altrove – prosegue Natali – quasi sempre gli stadi sono fuori dal comune dove opera la squadra, se la squadra è grande. Costruiamo uno stadio che vada sui manuali del ventunesimo secolo: se poi la squadra va a giocare altrove a me francamente non interessa, mi interessa che vinca”. Cosa fare del Franchi, una volta che la Fiorentina giocasse altrove? “Un museo dell’arte a Firenze nei primi cinquant’anni del Novecento”. E poi “lo stadio di atletica e, avendo un giorno una squadra degna di questo nome, anche uno stadio di rugby”.

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 10/14/20, 18:40 »

Nardella: “Presto novità sullo stadio. Costruire al posto del Ridolfi? Possibile, vi spiego”

Le parole del sindaco di Firenze

Dario Nardella, primo cittadino di Firenze, ha parlato al Pentasport di Radio Bruno:

    Sullo stadio manca poco, sapremo presto dalla Fiorentina le sue intenzioni. Confido ed ho fiducia sulla dedizione ed impegno del club gigliato. Costruire al posto dello stadio Ridolfi? Come comune siamo aperti a qualunque tipo di ipotesi che comprende la riqualificazione della zona di Campo di Marte. Ovviamente per esprimersi in maniera definitiva servono maggiori dettagli. Rocco Commisso ha l’energia di un ventenne. Non è abituato a ristrutturare ma c’è sempre una prima volta…

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 09/30/20, 21:15 »

Il sindaco Nardella: “Le affermazioni di Commisso sono oggettivamente gravi”

La nota del comune, Nardella commenta le parole di Rocco Commisso

“Le affermazioni del patron della Fiorentina Rocco Commisso, in un’intervista al Corriere Fiorentino, in merito a suggerimenti ricevuti (“dovresti prendere questo architetto, dovesti chiedere a questa impresa. Per i seggiolini potresti sentire Tizio, per le strutture Caio, per i lavori Sempronio”) sono oggettivamente gravi e inquietanti. Credo che, se così fosse davvero, dichiarazioni del genere dovrebbero essere sostanziate con indicazioni precise di nomi e di fatti, soprattutto per consentire a me o ad altri amministratori pubblici di intervenire tempestivamente e drasticamente per garantire procedure e comportamenti trasparenti e corretti, e rilevare eventuali fatti da denunciare alle autorità giudiziarie”. Lo afferma il sindaco Dario Nardella in merito alle dichiarazioni rilasciate dal presidente della Fiorentina Rocco Commisso in un’intervista pubblicata oggi sul Corriere Fiorentino.

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 09/28/20, 23:09 »

Stadio, Commisso: “Lavoro che portiamo avanti con molta fatica. Tifosi, 29.582 grazie! Importante avervi vicini”

Il Presidente plaude all’iniziativa “Vogliamo lo stadio” lanciata da Accvc e Atf: “Grazie, sapervi vicini è per la Fiorentina importantissimo”

Tra campo e mercato, c’è sempre la questione a tenere banco in casa Fiorentina. A tal riguardo, il presidente Rocco Commisso ha tenuto a ringraziare tutti i tifosi che hanno aderito alla raccolta firme “Vogliamo lo stadio”, iniziativa lanciata congiuntamente da Accvc e Atf (le due principali associazioni che raccolgono i viola club sparsi per l’Italia e per il mondo). Queste le parole del n°1 della Fiorentina:

    Cara Famiglia Viola, cari Tifosi, grazie di cuore per l’ennesimo gesto di vicinanza e di sostegno. “Vogliamo lo stadio” è la sintesi perfetta del grande lavoro che stiamo cercando da tempo di portare avanti con molta fatica. Sapervi vicini è per la Fiorentina importantissimo: 29.582 volte grazie! E grazie anche ai 3.700.000 cuori viola che ci seguono quotidianamente da ogni parte del mondo sulle nostre piattaforme digitali, sono certo che anche voi ci appoggiate in questa iniziativa per il bene della Fiorentina e di Firenze. Rocco

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 09/26/20, 13:21 »

Nuovo Stadio, Commisso pensa al modello Juventus. Adesso il progetto preliminare, tre strade per il futuro. I ricavi…

Dentro il nuovo stadio della Fiorentina

Rocco Commisso non vuole più perdere tempo e il nuovo stadio della Fiorentina è un pensiero fisso. Entro 60 giorni il club gigliato consegnerà un quadro di intervento sugli elementi architettonici del Franchi da salvaguardare, nei successivi 120 giorni è attesa la risposta dei Beni Culturali. A quel punto, l’obiettivo sarà quello di concentrarsi sulla proprietà dell’impianto e del terreno, con Commisso che ha tre strade. La prima è quella di continuare a pagare l’affitto, la seconda è comprare i terreni di Campo di Marte (ad un prezzo salato) e la terza, la preferita di Rocco, è il diritto di superficie, con la Fiorentina che diventerebbe proprietaria degli immobili per 99 anni. I ricavi dei toscani passerebbero dagli attuali 93 a 225 milioni, con 50 mila metri di area commerciale che potranno non essere tutti a Campo Di Marte. Il modello da imitare potrebbe essere la Juventus, ma Commisso sarebbe pronto a mettere sul piatto un progetto ancora più faraonico di quello dei bianconeri con 250 milioni di spese e un impatto economico da 5 miliardi in 10 anni. Adesso c’è attesa per il progetto preliminare. Lo scrive La Repubblica.

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 09/25/20, 22:37 »

Vicesindaca Firenze: “Commisso, toni troppo accesi. Ci dica cosa vuole fare”

L’opinione della vicesindaca di Firenze

Cristina Giachi, vicesindaca di Firenze, ha parlato a Radio Bruno Toscana. Queste le sue dichiarazioni: “Nuovo stadio? I toni di Commisso sulla vicenda sono un po’ troppo accesi. L’incontro tra Nardella e Fossi è un bel segno, frutto di una politica del buon senso. Ora la Fiorentina ha tutte le possibilità, deve dire cosa vuole fare. Commisso dice che vuole distruggere tutto, ma cosa vuol dire? Al momento mi sembra un po’ una caciara inutile. C’è la possibilità di fare lo stadio nuovo a Campi Bisenzio così come di rifare il Franchi, sappiamo qual è la posta in gioco, ora servono progetti concreti. La politica sta facendo la propria parte, se si continua a trascendere mi sembra inutile“.

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 09/25/20, 13:58 »

Da Palazzo Vecchio, nessuna reazione ufficiale. Collaborazione Nardella-Fossi

I due sindaci collaboreranno nonostante siano “rivali” in questa partita

Dopo le parole di Commisso in conferenza stampa, da Palazzo Vecchio non è arrivata nessuna reazione ufficiale ma la prima mossa di Dario Nardella è stata quella di incontrare Emiliano Fossi, sindaco di Campi Bisenzio. Tra i due è stata ribadita la massima collaborazione, visto che il presidente viola oltre a lavorare sul Franchi come prima opzione, non ha chiuso le porte alla costruzione del nuovo impianto nella Piana.

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 09/24/20, 21:25 »

Incontro Nardella-Fossi: Franchi prima opzione, l’alternativa è Campi. Il comunicato

Oggi l’incontro fra i due sindaci: il Franchi è la prima opzione, Campi Bisenzio l’alternativa

Oggi a Palazzo Vecchio si è tenuto un incontro tra il sindaco di Firenze Dario Nardella e il sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi. Nel colloquio è emersa grande intesa tra le istituzioni: “C’è un ottimo clima, mai come adesso”, hanno sottolineato i due sindaci. “Continueremo a lavorare insieme per il futuro dell’area della piana e del suo sviluppo, approfittando anche dello straordinario risultato elettorale, in particolare nei collegi dell’area metropolitana fiorentina, e della nuova giunta regionale che presto si insedierà”. Nardella e Fossi, tra i vari argomenti, hanno parlato anche di stadio. Lo stadio Franchi è la prima opzione su cui lavorare, ci sono tutti gli elementi; l’alternativa è Campi Bisenzio su cui il lavoro è già avviato. Su tutte le opzioni ci sarà una stretta collaborazione istituzionale tra i due enti. “Le istituzioni ci sono – affermano i due sindaci – e la Fiorentina ha tutti gli elementi per decidere; per una questione di reciproco rispetto, attendiamo una loro scelta in tempi rapidi”. All’incontro erano presenti gli assessori di Firenze Cosimo Guccione (sport) e Cecilia Del Re (Urbanistica) e il vicesindaco di Campi Bisenzio Giovanni Di Fede.

Redazione VN