Post reply

Warning - while you were reading 10 new replies have been posted. You may wish to review your post.
Name:
Email:
Subject:
Message icon:

Anti-spam: complete the task

shortcuts: hit alt+s to submit/post or alt+p to preview


Topic Summary

Posted by: Chiesa
« on: 01/19/21, 16:37 »

Radio Bruno: incontro Commisso-Casini, sul nuovo centro sportivo si va avanti spediti

Una buona notizia per Rocco Commisso dopo giorni di passione

Come riporta Radio Bruno, nella giornata di oggi c’è stato un pranzo di lavoro che ha coinvolto il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, e il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini. Nell’albergo dove alloggia il n° 1 viola si è parlato del nuovo Centro Sportivo viola: nonostante il ricorso al Tar dei giorni scorsi (poi non depositato), arrivano rassicurazioni al patron e i lavori vanno avanti spediti. Dopo i contatti fitti con Joe Barone, quello tra Casini e Commisso è stato un incontro positivo e sereno. Una buona notizia per Rocco, dopo un fine settimana di passione…

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 01/18/21, 21:32 »

Viola Park, Casini: “Si inizia entro metà febbraio”. E c’era un progetto per uno stadio

Le tempistiche sono abbastanza definite

La Nazione dedica spazio alla vicenda relativa al nuovo centro sportivo di Bagno a Ripoli. Superato l’ostacolo del possibile ricorso al TAR, grazie ad alcuni rapidi accorgimenti che hanno soddisfatto il cittadino in questione, adesso i tecnici sono al lavoro per dare il via libera definitivo. Sono in corso, sostanzialmente, le ultime valutazioni, ultimate le quali la società viola potrà cominciare a costruire. Ottimista Francesco Casini, primo cittadino ripolese: “Trenta, quaranta giorni di tempo per valutare il tutto con grandi attenzione, servono – dice il sindaco Casini – poi ci sarà la firma della convenzione dal notaio, l’anticipo degli oneri di urbanizzazione, dopodiché saremo pronti a dare il permesso a costruire. Se non è il 10, sarà il 15 febbraio“. Ci sarà un ingresso principale e poi altri ingressi privati per i calciatori. Il quotidiano menziona anche un progetto per uno stadio vicino al centro sportivo, ma sarebbe stato seminterrato e l’impatto ambientale sarebbe stato eccessivo.

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 01/16/21, 17:55 »

Viola Park, arrivano buone notizie: niente ricorso al Tar. Il privato: “D’accordo con ACF”

Il cittadino che aveva preparato il ricorso: “Notificato alla Fiorentina e al Comune di Bagno a Ripoli ma non ancora depositato al Tar. E non lo faremo”

Arrivano buone notizie sul fronte nuovo centro sportivo. Se la vicenda stadio riapre per l’ennesima volta una ferita aperta da anni, sono le ultime notizie sul Viola Park a far sorridere la Fiorentina e tutti i tifosi gigliati. Il ricorso al Tar di cui si era parlato nelle ultime ore non sarà presentato. Ad annunciarlo è il privato che lo aveva preparato durante l’intervista concessa QuiAntella.it, portale gestito dal collega Francesco Matteini: “Si trattava di un passaggio tecnico – dice il cittadino di Bagno a Ripoli che preferisce restare anonimo – Lo abbiamo notificato alla Fiorentina e al Comune di Bagno a Ripoli ma non ancora depositato al Tar. E non lo faremo”.

L’intervista prosegue concentrandosi sui dettagli: “Con la Fiorentina sono in contatto da tempo. Ho chiesto che il progetto prevedesse delle alberature per mascherare meglio la visuale del centro sportivo dalle mie finestre. La società viola ha accettato, solo che siamo andati un po’ lunghi con i tempi e così è nato questo espediente tecnico. Nessuna volontà di impedire la costruzione del Viola Park. Favorevole al centro sportivo? Certamente, siamo tutti contenti di questo progetto che porterà anche delle migliorie per chi abita vicino. In più sono tifosissimo della Fiorentina”.

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 01/15/21, 22:18 »

Spunta un ricorso al Tar contro il Viola Park, Casini: “Non siamo preoccupati”

Si tratta di un’iniziativa che vede come suo autore un privato cittadino

Come riporta QuiAntella.it, sito d’informazione locale diretto da Francesco Matteini, ieri al Tar della Toscana è stato depositato un ricorso di un privato cittadino “contro la delibera del Consiglio comunale di Bagno a Ripoli dello scorso ottobre con la quale si approvava la variante urbanistica relativa al progetto del nuovo centro sportivo della Fiorentina“. Questo, a causa di problemi di carattere paesaggistico. Ma il sindaco Francesco Casini si è detto assolutamente tranquillo: “Ne prendiamo atto ma non siamo assolutamente preoccupati, stiamo lavorando alacremente per permettere alla Fiorentina la posa della prima pietra entro il 10 febbraio“.

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 01/13/21, 22:58 »

Sindaco Bagno a Ripoli annuncia: “La prima pietra del Viola Park entro 30 giorni”

Le parole di Casini: “Lavori finiti nel 2021? Sarà difficile. È un lavoro così importante, un investimento così grande, non so se basteranno 11 mesi”

Il Sindaco di Bagno A Ripoli Francesco Casini ha parlato ai microfoni di Tele Iride dell’imminente avvio dei lavori per il nuovo Centro Sportivo della ACF Fiorentina. Ecco un estratto delle dichiarazioni del primo cittadino ripolese: “Dall’11 gennaio possiamo tranquillamente contare 30 giorni per la posa della prima pietra del centro sportivo. Lavori finiti nel 2021? Sarà difficile. È un lavoro così importante, un investimento così grande, non so se basteranno 11 mesi per ultimarlo. Spero che i lavori, che inizieranno a febbraio, possano durare un anno o poco più. Sarà il centro sportivo più bello e grande d’Italia. Siamo ad un livello top, un centro sportivo così lo possono vantare soltanto Tottenham, Real Madrid e Ajax”.

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 01/07/21, 21:10 »

Sindaco Bagno a Ripoli: “Viola Park ci siamo, a febbraio via ai lavori”

Le parole del primo cittadino di Bagno a Ripoli

Francesco Casini, sindaco di Bagno a Ripoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno per aggiornare i tifosi sulla questione Centro Sportivo:

    Prossimo incontro con Commisso? Lo aspetto presto, c’è la possibilità che torni a Firenze per la Supercoppa Primavera il 21 Gennaio. So che ci tiene molto. Quando è in città troviamo sempre il tempo per un meeting. Bagno a Ripoli diventerà presto il cuore pulsante della società viola. Le ditte di costruzione a febbraio potranno iniziare a lavorare alla realizzazione del progetto vero e proprio. Con il Viola Park si aprirà una nuova pagina della storia gigliata.

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 01/03/21, 11:59 »

Il sindaco Casini: “Centro Sportivo? Tutto fast fast fast, ecco quando parte il countdown”

Le parole del primo cittadino: “Portare avanti un progetto da 80 milioni non è cosa da poco”

Il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini ha parlato ai microfoni di Italia 7 per aggiornare i tifosi sull’iter del prossimo Viola Park:

    Le tempistiche per la posa della prima pietra dipenderanno anche dalla Fiorentina, so che il 30 di dicembre è stata presentata la richiesta del permesso a costruire. Credo che dalla settimana che parte dall’11 di gennaio possiamo attivare il countdown di 30 giorni affinché tale permesso sia concesso. Non vedo particolari problematiche all’orizzonte. A Bagno a Ripoli siamo stati fast, fast, fast, considerando la difficoltà del tutto. Anche negli Stati Uniti sono necessari tempi tecnici. Portare avanti un progetto da 80 milioni non è cosa da poco. Non ci sono precedenti. I progettisti hanno fatto qualcosa di straordinario lavorando anche la notte.

Redazione VN
Posted by: Chiesa
« on: 01/02/21, 15:39 »

Sindaco Bagno a Ripoli: “Entro i primi di febbraio la prima pietra del Viola Park”

Le parole di Casini: “Sarà un centro sportivo dotato di tante componenti, un investimento enorme che spero si possa realizzare entro 12 mesi”

Francesco Casini, sindaco di Bagno a Ripoli, ha parlato anche del futuro Viola Park durante il suo intervento a Lady Radio. Queste le sue parole: “La speranza è che entro i primi giorni di febbraio si possa posare la prima pietra, riuscire a realizzare il nuovo centro sportivo della Fiorentina in meno di 12 mesi sarebbe una grande impresa. Il progetto del presidente Commisso è ambizioso, investimenti di questo genere vengono fatti solo da realtà come Real Madrid e Tottenham”.

Casini ha poi concluso: “Sarà un centro sportivo dotato di tante componenti, un investimento enorme che spero si possa realizzare entro 12 mesi. La variante urbanistica è già stata fatta e la richiesta del permesso a costruire è già arrivata. Entro la fine di questo mese rilasceremo il permesso, poi la Fiorentina potrà iniziare con i lavori”.

Redazione VN