Author Topic: Restyling del Franchi. Riparte il progetto  (Read 7588 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 440114
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #512 on: 06/08/21, 12:47 »
Concorso di progettazione ‘nuovo Franchi’ e Campo di Marte: iter e tempistiche

"Nel bando verranno dati dei tempi congrui per dare la possibilità a chi parteciperà di poter redigere un progetto che si preannuncia molto complesso. Si procederà in due fasi."

Il comunicato del Comune di Firenze:

Sul bando per il concorso di progettazione dello stadio Franchi e dell’area di Campo di Marte che sarà parte integrante del nuovo piano urbanistico la vice presidente del Consiglio comunale Maria Federica Giuliani ed il presidente della Commissione urbanistica Renzo Pampaloni hanno presentato due domande d’attualità, alle quali ha risposto l’assessora Cecilia Del Re.

“Un tema discusso ampiamente – ricorda il presidente della Commissione urbanistica Renzo Pampaloni – nei tavoli di Firenze Prossima, al quartiere 2 ed all’interno delle Commissioni urbanistica e cultura e sport. Come ha spiegato l’assessora Del Re gli uffici stanno lavorando per far uscire, quanto prima, il bando per il concorso di progettazione e che richiede attenzione per la sua stesura. Sui tempi per l’uscita del bando si ipotizza metà giugno. Nel bando verranno dati dei tempi congrui per dare la possibilità a chi parteciperà di poter redigere un progetto che si preannuncia molto complesso. Si procederà in due fasi. Nella prima verranno valutati tutti i requisiti per poter partecipare; nell’ultima fase verranno ammessi otto progetti. Il vincitore svilupperà anche le fasi successive della progettazione. È stata, inoltre, deliberata dalla giunta una somma per il premio al vincitore ed il rimborso spese per i restanti classificati. C’è stato l’accordo con l’ordine degli architetti ed è stata attivata una collaborazione con il Consiglio nazionale degli architetti per definire gli strumenti necessari per supportare le procedure concorsuali.

Appena saranno maturi i tempi per la presentazione del bando, sarà mia cura – aggiunge il presidente Pampaloni – invitare l’assessora in Commissione Urbanistica per approfondire il tema”.

“Il grande lavoro che sta facendo l’assessore è arrivato a metà percorso. C’è già stato un primo incontro nel quartiere del Campo di Marte. Un quartiere – spiega ancora la vice presidente del Consiglio comunale Maria Federica Giuliani – che ha una chiara vocazione sportiva, una vocazione che deve rimanere anche al termine dell’approvazione del nuovo piano urbanistico. Si sono svolti già alcuni incontri. Alle Murate per il quartiere 1, in piazza delle Cure per il quartiere 2, successivamente saremo in piazza Bartali nel quartiere 3, piazza dell’Isolotto per il quartiere 4, alla Mercafir per il quartiere 5. In particolare, per il quartiere 2 è stato chiesto un report per il concorso di progettazione del nuovo stadio Artemio Franchi. Chi si candiderà per partecipare a questo concorso di progettazione deve essere in grado di conoscere anche quali sono state le idee e le proposte della cittadinanza per quanto riguarda la rigenerazione di quest’area, le eventuali funzioni da inserirvi e le modalità di fruizione. Questi temi sono stati affrontati nei cinque tavoli di lavoro: non solo in quello dedicato alla rigenerazione urbana ma anche in Firenze vive, Firenze si muove e Firenze lavora. Presto questo report sarà disponibile sul sito di Firenze Prossima ed i progettisti ne dovranno tener conto per le loro idee progettuali.

Gli incontri che sono stati fatti e quelli programmati nei vari quartieri sono importanti. Tutti i quartieri hanno assunto una loro centralità ed una loro specificità. Siamo soddisfatti del percorso avviato – ha concluso la vice presidente del Consiglio comunale Maria Federica Giuliani – e profondamente convinti che il nuovo stadio Franchi e la riqualificazione dell’area del Campo di Marte debbano essere inseriti nel nuovo documento urbanistico”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 440114
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #513 on: 06/09/21, 13:06 »
Nazione: svolta Fiorentina, il Franchi è tornato l’interesse principale

Lo stadio Franchi verrà ristrutturato nei tempi previsti: la Fiorentina segue con sempre maggiore interesse

Quella che filtra dalla Fiorentina è un’apertura netta nei confronti del Comune sullo stadio Franchi. Un passo in avanti sostanziale, con La Nazione che, al contrario del Corriere Fiorentino, si mostra poco possibilista su un eventuale ritorno a Campi Bisenzio, dove i terreni in viale Allende rimangono opzionati.  In questo momento – contrariamente a qualche tempo fa, quando i rapporti con il Comune erano meno diplomatici – l’interesse principale è tornato ad essere il Franchi. La prossima settimana sarà presentato il bando internazionale per la trasformazione non solo del Franchi, ma anche dell’intero quartiere di Campo di Marte, come afferma il sindaco Nardella. I tempi promessi sono, finora, rispettati. Il cronoprogramma prevede la progettazione entro settembre 2021, la gara gara tra ottobre 2021 e marzo 2022, la realizzazione e il collaudo del nuovo Franchi tra gennaio 2023 e dicembre 2025.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 440114
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #514 on: 06/13/21, 22:07 »
Franchi, E. Nervi scrive a Nardella: “Sbagliato tenerci fuori dal progetto”

La nipote dell'ingegner Nervi a capo della "Pier Luigi Nervi Association" critica sul bando di progettazione dello stadio Franchi

Sulle pagine del Corriere Fiorentino leggiamo alcuni passaggi della lettera scritta da Elisabetta Margiotta Nervi, architetto a capo della "Pier Luigi Nervi Association". Missiva indirizzata al sindaco Dario Nardella, riguardo il bando di ristrutturazione dello stadio Franchi. La nipote dell'ingegnere si dice contrariata dall'esclusione della propria organizzazione:

    Fare non basta, bisogna fare bene. Gentile Sindaco Nardella, per ribadire pubblicamente quanto più volte già esplicitato senza purtroppo aver ricevuto una risposta. La stesura del bando può non bastare, è indispensabile possedere le competenze necessarie per portare avanti una progettazione degli interventi di tutela e di recupero che sia all’altezza delle ambizioni del bando e che permetta di rispettare le tempistiche richieste dal finanziamento europeo.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 440114
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #515 on: 06/14/21, 21:36 »
Nardella sul Franchi: “Diventerà un nuovo polo turistico e culturale”

Le parole del sindaco di Firenze sul progetto Franchi, che sarà finanziato (anche) con i soldi del Recovery Fund

Durante il consiglio comunale di oggi, Dario Nardella ha parlato della ristrutturazione del Franchi grazie anche ai soldi del Recovery Fund. Queste le sue parole:

    Il prefinanziamento all'Italia dovrebbe arrivare a luglio. Per Firenze abbiamo previsto un investimento di circa 3 miliardi di euro. Per quanto riguarda lo stadio Artemio Franchi, il progetto di riqualificazione mira non solo a recuperare il monumento architettonico ma a generare un nuovo attrattore di interesse turistico e culturale per la città. A brevissimo presenteremo le indicazioni del concorso internazionale di progettazione.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 440114
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #516 on: 06/16/21, 10:53 »
Stadio Franchi: oggi presentato il bando per il restauro, obiettivo 2026

Si terrà stamattina la presentazione del bando di progettazione dedicato al nuovo Franchi e alla riqualificazione di Campo di Marte

Come leggiamo sulle pagine del Corriere Fiorentino, alle 11 sarà presentato il concorso internazionale per la ristrutturazione del Franchi. Obiettivo trasformarlo in uno stadio moderno e riqualificare Campo di Marte. Il bando avrà durata sei mesi, per circa 160 milioni di costi previsti per il restyling e 2 milioni di euro per il vincitore. Un tassello fondamentale per la rivoluzione del quartiere - prosegue il quotidiano - con cantieri che andranno avanti almeno fino al 2026.

Il perimetro esterno dello stadio non potrà essere cambiato, ma si potranno chiudere gli spazi sotto le curve così da realizzare aree commerciali e di ospitalità. Inoltre si potranno realizzare curve più vicine al campo di gioco all’interno delle attuali, si potrà coprire interamente la struttura, come previsto dallo stesso Pier Luigi Nervi. Non si potranno toccare né le celebri scale elicoidali, né la torre di Maratona e la capienza del "nuovo Franchi" sarà intorno ai 40 mila spettatori. Per ammodernare lo stadio in cui gioca la Fiorentina ci sono 95 milioni dati dallo Stato attraverso il Pnrr e questo obbliga a tempi certi, cioè al taglio del nastro del restyling a metà del 2026.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 440114
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #517 on: 06/16/21, 11:55 »
Nuovo stadio: ecco cosa si potrà fare nel dettaglio

A seguire le schede mostrate dal sindaco Dario Nardella durante la conferenza stampa di oggi con il dettaglio dei requisiti per ristrutturare lo stadio Artemio Franchi.





Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 440114
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #518 on: 06/16/21, 21:57 »
Nardella: “Ecco il bando per stadio e Campo di Marte. 3500 posti di lavoro”

Il sindaco illustra il progetto per trasformare lo stadio Franchi in un impianto moderno. Obiettivo 2026

Va in scena questa mattina la presentazione del concorso internazionale per la riqualificazione dello stadio di P.L. Nervi (l'Artemio Franchi) e dell'area di Campo di Marte. Presenti, oltre al sindaco di Firenze Dario Nardella, anche Leonardo Bassilichi, Presidente della Camera di Commercio di Firenze); Luigi Salvadori, Presidente della Fondazione CR Firenze; Luca Severini, Direttore regionale Toscana e Umbria Intesa Sanpaolo; Giacomo Parenti, Direttore generale Comune di Firenze.

Queste le parole di Nardella: "Si tratta di un bando molto importante e complesso che sono sicuro avrà l'interesse di tutto il mondo. (viene poi trasmesso un video di presentazione con immagini di Firenze e del Franchi, ndr). Il bando viene inviato proprio oggi alla gazzetta ufficiale dell'Unione Europea e sarà visualizzabile da venerdì. Il concorso riguarda un progetto di riqualificazione di tutta l'area di Campo di Marte, per creare una nuova area sportiva e sociale, da vivere 7 giorni su 7. Il progetto attiverà 1500 posti di lavoro diretti per i lavori dello stadio, che arrivano a 3500 considerando tutta l'area. Il nuovo stadio e l'area di Campo di Marte devono creare una nuova attrattività turistica per la città di Firenze, potenziando anche l'attrazione di questo luogo in termini di meeting e business. Un elemento fondamentale per gli stadi moderni è renderli accessibili e potremo arrivare a livelli di eccellenza europei grazie ad una nuova linea tramviaria che collegherà lo stadio a tutti i luoghi più importanti di Firenze compreso il nuovo Viola Park. La nuova linea tramviaria prevede un investimento di 250 milioni, che sono già stati stanziati dal governo. La frequenza sarà di 1 tram ogni 4 minuti verso Campo di Marte, potremo dire che lo stadio è super connesso. Avremo una nuova viabilità con percorsi pedonali e ciclabili, viale Paoli sarà semi pedonalizzato.

Previste inoltre aree verdi e un nuovo parcheggio di 3mila posti nella zona ferroviaria, per un investimento di 30 milioni. Si inseriranno nuove funzioni ricettive e commerciali. Per quanto riguarda il concorso internazionale, l'importo previsto è di 190 milioni iva inclusa per tutto l'intervento, di cui 137,5 milioni per il solo stadio Artemio Franchi. Il concorso si svolge in due fasi, prima verranno selezionate le 8 migliori proposte e tra queste verrà poi scelto il vincitore a cui sarà dato l'incarico di progettazione e direzione dei lavori fino a 16 milioni. La commissione giudicatrice sarà composta da un numero compreso tra 5 e 9 membri, di cui almeno 3 con laurea tecnica. Tra i vari requisiti c'è quello di conservare alcuni elementi già esistenti, come il giardino pubblico Niccolò Galli e il mercato rionale, che potrà essere però ricollocato. Nell'area dell'attuale centro sportivo "Davide Astori", di proprietà del Comune e in concessione alla Fiorentina, non potrà essere toccata la palestra mentre potranno essere modificati o demoliti gli altri edifici e gli attuali campi. Altri parcheggi saranno realizzati uno sotto alla Curva Ferrovia, uno dietro alla Maratona. A sostegno dell'operazione di restyling sono previsti 15mila metri quadrati a destinazione commerciale, turistico e di servizi. Mi appresterò a scrivere alla Uefa per avere a disposizione un loro esperto che ci aiuti nel progetto stadio. Nello stadio prevediamo un polo museale aperto al pubblico tutti i giorni dell'anno, ma sarà un polo unico nel suo genere perchè abbraccerà tre musei integrati e complementari. Il museo del calcio Figc che ha già sede a Coverciano e ho già parlato con Gravina che ringrazio per la sua disponibilità, inoltre il Museo Fiorentina e il Museo del calcio storico. L'obiettivo è completare tutti i lavori per il 2026, in concomitanza dei 100 anni dalla fondazione della Fiorentina".



Simone Bargellini
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 440114
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Restyling del Franchi. Riparte il progetto
« Reply #519 on: 06/16/21, 22:04 »
Ancora Nardella: “Commisso interessato, Fiorentina guadagnerà dal Franchi”

Le parole del sindaco a margine della presentazione del bando per la ristrutturazione del Franchi e dell'area di Campo di Marte

A margine della conferenza stampa di oggi, Dario Nardella ha risposto così ad una domanda inerente al coinvolgimento della Fiorentina nel progetto:

    Nell'ultimo incontro avuto con Commisso e Joe Barone abbiamo registrato un interesse concreto a questo progetto e voglio ringraziarli per questo. Le valutazioni conclusive spetteranno alla Fiorentina ma per quel che ci riguarda intendiamo coinvolgere pienamente il club nel percorso che ci porterà alla realizzazione dello stadio e di tutto il masterplan. La Fiorentina potrà approfittare di questo progetto sia sotto l'aspetto sportivo che economico, perchè il nuovo Franchi avrà un potenziale remunerativo non paragonabile a quello attuale. Abbiamo studiato il piano che la Fiorentina ha fatto con una società di redditività sulla zona di Campo di Marte, la Deloitte. Un coinvolgimento diretto di Commisso nell'investimento? Me lo auguro.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task