Author Topic: Settimana 21-27 Giugno (vari gli news)  (Read 1292 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 444340
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 21-27 Giugno (vari gli news)
« Reply #24 on: 06/21/21, 21:22 »
Dragowski, il punto: tra rinnovo e pressing dell’Inter

Dragowski, che fai? Il portiere viola e un futuro ancora tutto da scrivere

Sui quotidiani in edicola stamani si fa il punto della situazione attorno a Bartlomjei Dragowski. Il portierone viola si divide tra rinnovo e cessione: La Gazzetta dello Sport parla infatti dell'atteso prolungamento di contratto, che per la Rosea potrebbe avvenire già prima della partenza per il ritiro di Moena. Su La Nazione invece si parla di una potenziale cessione del polacco: per la Fiorentina è un punto fermo ma l'Inter potrebbe prenderlo come secondo di Handanovic. Serve un'offerta robusta da parte dei nerazzurri (per i viola torna di moda il nome di Sensi).

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 444340
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 21-27 Giugno (vari gli news)
« Reply #25 on: 06/21/21, 21:23 »
Calamai: “Italiano? Da Spezia no sconti, anche per lo staff. Ribery può servirgli”

Il futuro della panchina viola ma non solo. La versione su Italiano e sul mercato della Fiorentina secondo Luca Calamai

Ai microfoni di Radio Bruno il giornalista Luca Calamai è intervenuto per parlare di Fiorentina tra mercato e nodo allenatore: "Italiano? Non c'è stato alcun contatto tra Commisso e Platek, a Spezia sono piuttosto irritati. Non ci sono margini per uscirne con baci e abbracci, non vogliono contropartite e lo staff di Italiano non ha clausola rescissoria e dunque si dovrà trattare singolarmente per portarli a Firenze. Come allenatore non si discute: ha fatto bene ovunque, è un progetto di allenatore molto bello ma andrà protetto e aiutato perché è "fragile" per un ambiente come Firenze. E non credo che Italiano, che mai ha allenato a certi livelli, venga qua e vada a imporre i giocatori di cui ha bisogno. Dovrebbe farlo, e spero che si batta per questo perché la Fiorentina spende per portarlo qua".

Sul mercato: "Nico Gonzalez? Mi auguro che non sia una "risposta" a Gattuso, ma un segnale di ripartenza e voglia di fare. Non servono dieci giocatori di quel livello, ne bastano tre per far capire le reali intenzioni della Fiorentina. Ribery? Sinceramente, Gattuso non sapeva cosa farsene mentre Italiano è meno rigido, Inoltre gli può anche servire una figura così coinvolta e leale, non ha mai avuto a che fare con un big del genere che può aiutarlo. Molto però passerà dalla costruzione del centrocampo e dal nodo Milenkovic. La condizione della Fiorentina sembrava chiara: o rinnovo o cessione incassando molti soldi. Si sono dimenticati che di soldi al momento non ce ne sono molti in giro".

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 444340
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 21-27 Giugno (vari gli news)
« Reply #26 on: 06/21/21, 21:24 »
L’esperto: “Nico Gonzalez uno dei migliori talenti sudamericani. Ricorda Lamela”

L'intermediario Lorenzo De Santis elogia il primo acquisto dell'estate viola: "Nico Gonzalez importante a prescindere dell'allenatore che verrà"

Ai microfoni di Lady Radio l'intermediario ed esperto di mercato sudamericano Lorenzo De Santis ha parlato del (quasi) primo colpo dell'estate viola, Nico Gonzalez: "Nicolas è un giocatore forte, sta giocando titolare con l'Argentina in Copa America con Messi e Lautaro Martinez. Ci scommetto ad occhi chiusi, e quello della Fiorentina è sicuramente un segnale verso l'esterno perché la Fiorentina ha preso uno dei migliori talenti sudamericani".

De Santis continua ad elogiarlo: "A prescindere dall'allenatore che verrà, sarà sicuramente un giocatore importante. Investire su un ventitreenne come lui invece che su un quasi trentenne come Sergio Oliveira è un segnale importante se si guarda al futuro. In patria lo paragonano a Di Maria, ma a me ricorda il primo Lamela".

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 444340
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 21-27 Giugno (vari gli news)
« Reply #27 on: 06/21/21, 21:25 »
Milan, altra beffa in arrivo: Calhanoglu sceglie l’Inter

Il turco dice no al rinnovo del Milan ed è pronto a legarsi all'Inter (guadagnerà 1 milione in più). Prenderà il posto di Eriksen

Dopo Donnarumma, il Milan sta per perdere anche Hakan Calhanoglu a parametro zero. La trattativa per il rinnovo del contratto del trequartista turco era rimasta in stand by da tempo: da una parte la richiesta da 5 milioni a stagione, dall'altra l'offerta dei rossoneri da 4. Adesso il giocatore, che qualcuno aveva accostato anche alla Fiorentina, sta per finire all'Inter. Come riporta gazzetta.it, infatti, sarebbero state già fissate per le prossime ore le visite mediche. Per il 27enne turco, appena eliminato dall'Europeo, è pronto un triennale a 5 milioni a stagione più uno di bonus. In nerazzurro prenderà il posto di Eriksen, la cui carriera è in dubbio.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 444340
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 21-27 Giugno (vari gli news)
« Reply #28 on: 06/21/21, 21:26 »
Meluso: “Italiano valorizzerà la rosa viola. Ha 3 doti importanti”

Parla l'ex direttore sportivo dello Spezia, rimasto in carica fino ad un mese fa: "Vincenzo è il meglio che c'è insieme a De Zerbi"

Fresco ex direttore sportivo dello Spezia, Mauro Meluso è intervenuto a Lady Radio per parlare di Italiano e del suo possibile approdo alla Fiorentina:

"Vincenzo è, insieme a De Zerbi, l'allenatore più emergente del calcio italiano. Può fare infiammare la piazza di Firenze perchè riesce a far emergere le qualità della squadra al massimo. Credo che la Fiorentina avesse già un'ottima rosa l'anno scorso, è incredibile che abbia fatto 1 solo punto in più dello Spezia. Adesso con i rinforzi del mercato e un allenatore come Italiano può fare un salto di qualità. Le pressioni? Il calcio è uguale a tutte le latitudini, anche se Firenze è una piazza diversa e che ha ambizioni alte. Le qualità più importante per un tecnico sono la coerenza, la meritocrazia e il coraggio, tutte doti che Italiano ha".

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 444340
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 21-27 Giugno (vari gli news)
« Reply #29 on: 06/21/21, 21:26 »
Bargiggia: “Gattuso e lo scontro con Commisso jr. Mendes no ma Moggi sì?”

Il giornalista muove nuove critiche alla Fiorentina e difende Gattuso: "Ha chiesto Hysaj, Politano e Oliveira, ma il club non l'ha accontentato"

Il giornalista Paolo Bargiggia, intervenuto durante la trasmissione “Il Sogno Nel Cuore”, su 1 Station Radio, ha lanciato nuove critiche alla gestione Commisso rivelando nuovi dettagli che - a suo dire - sarebbero alla base della rottura tra la Fiorentina e Gattuso. Queste le parole riportate da napolimagazine.com:

"Quando il tecnico calabrese ha chiesto Hysaj prima e Politano poi ha ricevuto un secco no dalla dirigenza viola. Poi ha chiesto Olivera: il cartellino del calciatore era valutato circa 20 milioni, mentre la società di Comisso aveva offerto solo 10 milioni. A quel punto Gattuso ha fatto delle indagini e si è scontrato con il figlio di Commisso, Joseph - tipo molto esuberante -, il quale ha detto al tecnico di non avere mercato e di doversi accontentare. La Fiorentina, tra pochi giorni, chiuderà l’accordo con Nico Gonzalez. Tra l’altro questa trattativa non è stata fatta con l’agente del calciatore, ma con Paolo Cosentino ed Alessandro Moggi".

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 444340
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 21-27 Giugno (vari gli news)
« Reply #30 on: 06/21/21, 21:27 »
Pellissier: “Italiano era già allenatore in campo. Può far bene ma serve tempo”

Le parole dell'ex compagno di Italiano, Sergio Pellissier, che elogia il lavoro del probabile neo tecnico viola con lo Spezia

Ex compagno al Chievo di Vincenzo Italiano e oggi direttore sportivo, Sergio Pellissier ha parlato a Radio Bruno del probabile neo tecnico viola: "Italiano? Da giocatore era già un allenatore in campo, sapeva quello che voleva dai compagni e lo diceva senza grossi problemi. Credevo che potesse diventare un buon allenatore, ama questo sport e ha dimostrato di poter far bene. Con lo Spezia non mi aspettavo che ottenesse certi risultati, ha ottenuto la promozione con un po' di fortuna e quest'anno ha espresso un buon calcio e meritando di salvarsi con anticipo in maniera quasi facile. Può non far rimpiangere Gattuso? Firenze è una piazza pretenziosa, vuole puntare a traguardi migliori della salvezza, ma se avrà a disposizione giocatori validi può rendere. E' vero che per allenare in certe piazze serve qualcosa in più, e a Italiano servirà tempo".

Da ex attaccante Pellissier dice la sua anche su Vlahovic: "Non posso essere io a consigliarlo, visto che sono sempre rimasto in una squadra rifiutando altre offerte. Ha due opzioni: scommettere su sé stesso e cercare di fare benissimo ripetendosi a Firenze, oppure rischiare di andar via in una big e giocare in palcoscenici europei senza avere però il posto da titolare".

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 444340
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 21-27 Giugno (vari gli news)
« Reply #31 on: 06/21/21, 21:28 »
Bucchioni su Italiano: “Arriverà, ma i tifosi si aspettano parecchio”

Secondo il giornalista non sarà semplice gestire le pressioni di Firenze

Enzo Bucchioni è sicuro che a breve verrà celebrato il matrimonio fra Vincenzo Italiano e la Fiorentina. Il giornalista è intervenuto a TMW Radio e queste sono le sue dichiarazioni:

    Fiorentina-Italiano si farà. Quando un tecnico tratta con un'altra società subito dopo aver rinnovato non conviene tenerlo. Esiste una clausola da 1 milione e servirà accontentare lo Spezia. Ci sono le diplomazie al lavoro e gli aquilotti dovranno ora virare su un altro mister. Vincenzo ha fatto un gran lavoro in Liguria e abbiamo visto un gioco moderno. Il problema, però, sono le pressioni: A Firenze, dopo tre anni deludenti, i tifosi si aspettano tanto e non sarà semplice.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task