Author Topic: Coppa Italia 1/8 finale: Torino-Fiorentina 0:2  (Read 637 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 347371
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Coppa Italia 1/8 finale: Torino-Fiorentina 0:2
« Reply #88 on: 01/14/19, 16:58 »
📆 2019
📌 Prima partita
📌 Prima doppietta
#SuperFede ⚡️
#NoiSiamoFirenze ⚜️ #InsiemeSiamoPiùForti
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 347371
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Coppa Italia 1/8 finale: Torino-Fiorentina 0:2
« Reply #89 on: 01/14/19, 17:19 »
Un acuto e le zone d’ombra: Muriel, tra segnali e attenuanti

Pochi palloni giocati, nessun tiro ed un muro come Nkoulou alle spalle: l’esordio da titolare di Luis Muriel si riassume così

TORINO – Luis Muriel in campo dal primo minuto è stata l’unica vera novità nella Fiorentina che ieri pomeriggio ha strappato al Torino la qualificazione ai quarti di Coppa Italia. Nessuna sorpresa, visto che un suo impiego dall’inizio era stato già pronosticato nei giorni precedenti, ma tanta curiosità nei suoi confronti dopo cinque giorni di ritiro in cui aveva già lasciato intravedere le qualità che da anni la critica gli riconosce: scaltrezza, velocità d’esecuzione, lettura degli spazi. All’Olimpico il colombiano è tornato in campo dopo un mese esatto dall’ultima presenza ufficiale con il Siviglia (13′ in Europa League contro il Krasnodar il 13 dicembre). Obiettivo: muovere il primo passo per inseguire la condizione ottimale.

E non si è visto granché, se non in un breve frangente intorno al 20′ quando è penetrato in area e ha messo in mezzo un pallone invitante per Chiesa, arrivato in leggero ritardo all’impatto. Il primo tempo di Muriel è stato più che altro l’occasione per avvicinarsi alle dinamiche di squadra in un test vero, anche perché di palloni giocabili non ne sono arrivati e con Mirallas e Chiesa, come lui poco precisi nel primo tempo, non è stato in grado di dare sfogo alla fase di costruzione dei suoi. Tanta corsa e poco pallone, in attesa di tempi migliori. Lo certificano i numeri: oltre allo zero alla voce tiri, tra gli undici titolari il colombiano è stato il giocatore con meno palloni giocati (appena 16 in 66′) e quello con meno passaggi riusciti (9).

A creargli più di qualche problema è stato Nkoulou, l’ottimo centrale del Torino che in appena 74′ di gioco ha messo insieme 8 recuperi (il migliore in questo senso tra i viola è stato Fernandes con 5). Non è un caso (e Mazzarri in conferenza stampa lo ha sottolineato) che i due gol della Fiorentina siano arrivati a causa di disattenzioni difensiva quando l’ex Marsiglia era già uscito. I tentativi di combinazione con i compagni di reparto sono stati sporadici e soprattutto inconcludenti, segno che il feeling tra gli avanti ha ancora bisogno di essere affinato. Un discorso tranquillamente allargabile a Simeone, che proprio a Muriel ha fatto spazio ed è il primo, spesso, a soffrire la sindrome da isolamento dell’attaccante centrale nel 4-3-3 di Pioli. Nelle prossime settimane i due continueranno verosimilmente ad alternarsi, con Pioli che cercherà di ottenere il massimo da entrambi. La prima di Muriel intanto è andata così così, ma il tempo degli allarmismi è lontano anni luce.

Simone Torricini
@TorriciniSimone
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 347371
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Coppa Italia 1/8 finale: Torino-Fiorentina 0:2
« Reply #90 on: 01/14/19, 18:06 »
Mezzala o mediano? La duttilità di Veretout nei due tempi di Torino

La partita dell’Olimpico alimenta il dibattito sul ruolo del francese, che dà una marcia in più come mezzala ma è preziosissimo da mediano

TORINO – A Torino, per la seconda volta consecutiva in gare ufficiali, Jordan Veretout è tornato ad occupare una posizione meno centrale. Contro il Genoa era stato Norgaard a liberare il francese del peso della posizione, ieri invece è toccato a Fernandes, mentre Benassi è stato il più avanzato del centrocampo. Dettagli già facilmente individuabili ad occhio nudo durante la partita, ma che emergono con ancor più precisione dal match report pubblicato dalla Lega Serie A, dove i giocatori sono identificati con i rispettivi numeri di maglia: il 17 dell’ex Saint Etienne è sempre alla sinistra del 26 di Fernandes.

Nel postpartita Pioli ha detto di aver visto Veretout più come secondo mediano che come mezzala, e in un certo senso è stato effettivamente così: nel secondo tempo la sua posizione media si è progressivamente stretta al fianco di quella di Fernandes, anche perché in particolare in avvio di ripresa il Torino è stato particolarmente aggressivo e ha costretto i viola ad un approccio più conservativo. Ma nel primo tempo, e in particolare durante i primi venti/venticinque minuti, il francese ha fatto la mezzala a tutti gli effetti, segno che la scelta iniziale prevedeva il ritorno alle origini. Con il proseguire della gara ha avuto il tempismo giusto per capire in autonomia quando tornare a fare densità in una posizione più centrale.



Norgaard a Genova e Fernandes all’Olimpico hanno dimostrato di essere affidabili, ma non affidabilissimi, ed è probabilmente questo il dubbio che frena Pioli dallo slegare Veretout con continuità. Indubbio, in ogni caso, è che il tecnico ci stia pensando con decisione: lo dimostrano le scelte recenti e lo giustificano le prestazioni del suo centrocampista, che per la verità non ha mai sfigurato neppure in veste di centrale. Riproporlo stabilmente da mezzala potrebbe portare scompensi in fase difensiva, visto che dall’altro lato Benassi è più a suo agio nel portare pressione che nel correre all’indietro. La variabile, insomma, è sempre la stessa: il rischio. Domenica arriveranno risposte utili in merito.

Simone Torricini
@TorriciniSimone
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 347371
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Coppa Italia 1/8 finale: Torino-Fiorentina 0:2
« Reply #91 on: 01/15/19, 00:24 »
🎖 MVP TIME #CoppaItalia Edition 🏆
Il migliore in campo di #TorinoFiorentina scelto da voi è Federico Chiesa 👏👏
#NoiSiamoFirenze ⚜️ #InsiemeSiamoPiùForti

- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO