Author Topic: Settimana 17-23 Dicembre (vari gli news)  (Read 1298 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 348333
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 17-23 Dicembre (vari gli news)
« Reply #16 on: 12/17/18, 23:35 »
Ferrara scrive: “Approssimazione ma buona volontà. E arrivano i tre punti”

Fiorentina brutta, ma vincente contro l’Empoli. Mirallas ok, Norgaard da rivedere…

Sull’edizione odierna di Repubblica, Benedetto Ferrara analizza così la vittoria di ieri della Fiorentina contro l’Empoli:

    Il calcio da queste parti si è parecchio imbruttito, ma quando arrivano i tre punti uno li prende, se li abbraccia e ci si riscalda il cuore. Il derby della Fi-Pi-Li serviva a scollarsi dalla pochezza di un autunno senza allegria. Troppi pareggi e giocatori in crisi esistenziale. Su tutti Simeone, tre gol in quindici partite. Stavolta l’argentino diventa protagonista: assist per Mirallas, il gol del 2-1 e poi quel ditino sul naso per zittire chi lo aveva criticato. Un gesto sopra le righe per un centravanti arrivato al quarto gol. Inutile dare addosso a un ragazzo che non si è saputo controllare dopo essere piombato in uno strano abisso fatto di buio e di errori figli della confusione interiore. Ma chiedere scusa era l’unico modo per non trascinare l’episodio. Il resto è una Fiorentina approssimativa ma con molta volontà addosso. Il suo calcio è didascalico e tecnicamente involuto. Non è un caso se Mirallas è stato il migliore, e anche l’unico che sapeva dove correre. Norgaard? Niente di che, giocate semplici con passaggi di due o tre metri. Personalità da registrare. Se fino a oggi il danese è rimasto in panchina una ragione c’è. A Milano rientreranno i titolari, e questa è una buona notizia.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 348333
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 17-23 Dicembre (vari gli news)
« Reply #17 on: 12/17/18, 23:37 »
Muriel obiettivo numero uno, ma non si abbandona Stepinski. In uscita Thereau

Come cambia l’attacco viola a gennaio

La Fiorentina prova a ridisegnare l’attacco nel mercato di gennaio. Via Thereau e quasi sicuramente uno fra Vlahovic e Sottil. Il primo obiettivo è Muriel: c’è la bozza della trattativa, così come la volontà del Siviglia di ascoltare una proposta seria. Adesso tocca alla Fiorentina: l’idea è quella di ottenere un prestito fino a giugno per discutere il riscatto a fine stagione. Non si vuole chiudere del tutto la pista che porta a Stepinski del Chievo, perché piace e c’è il rischio asta per il colombiano. Lo scrive La Nazione.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 348333
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 17-23 Dicembre (vari gli news)
« Reply #18 on: 12/17/18, 23:38 »
Olivera, manager al lavoro per gennaio. E anche Dragowski può salutare

Due viola in uscita

Maxi Olivera e Bartłomiej Drągowski possono lasciare la Fiorentina durante il mercato di gennaio. Il terzino uruguaiano può salutare in direzione Sudamerica, anche se il suo manager è pronto a girarlo in Spagna o Francia. Il portiere polacco, invece, può essere ceduto in prestito semestrale per poi rientrare alla base. Lo scrive La Nazione.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 348333
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 17-23 Dicembre (vari gli news)
« Reply #19 on: 12/17/18, 23:41 »
Così Pioli ha cambiato la Fiorentina. L’analisi grafica

Per la prima volta Pioli ha cambiato abbastanza l’assetto tattico della Fiorentina in campo

POSIZIONI MEDIE

La Fiorentina torna alla vittoria e Pioli per cercare di cambiare il trend decisamente negativo cambia la Fiorentina. Per la prima volta i viola infatti sono scesi in campo con due novità sostanziali: la difesa a tre che potrà essere sfruttata ovviamente anche con il rientro di Milenkovic, e l’accentramento della seconda punta, in questo caso Mirallas che ha giocato bene dando una mano a tutta la fase offensiva. Vediamo intanto quali sono state le posizioni medie assunte dai giocatori della Fiorentina nel corso del primo tempo che rispecchia maggiormente quanto preparato dal tecnico prima della gara.



Come si vede Biraghi si stacca nettamente dalla linea difensiva, mentre sulla destra è Chiesa ad occupare la fascia anche se aiutato da Norgaard (6) che resta a protezione del centrocampo con un occhio particolare al front destro. Gerson gioca più centrale del solito e Benassi resta alle spalle degli attaccanti  Simeone e Mirallas che giocano decisamente più vicini. A tal proposito vi proponiamo un confronto con le posizioni medie tenute dai giocatori nelle due precedenti gare in cui vediamo una schieramento certamente diverso.



POSSESSO E NON POSSESSO

Qui sotto invece  vi proponiamo i due grafici con a sinistra quando la Fiorentina era in possesso di palla con Biraghi molto avanzato e Chiesa un po’ più largo per fare spazio a Benassi. Sulla destra invece le pozioni medie quando la Fiorentina si è dovuta difendere: Noorgard a copertura della fascia destra, Biraghi più arretrato e la coppia Chiesa-Benassi più centrale. In tutti i casi però resta fissa la difesa a tre e l’attacco con Simeone e Mirallas vicini. Pioli ci dirà pure che i moduli non esistono, ma questi grafici dimostrano che qualcosa si può fare di diverso e questa volta con risultato positivo.



Saverio Pestuggia
@s_pestuggia
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 348333
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 17-23 Dicembre (vari gli news)
« Reply #20 on: 12/17/18, 23:44 »
Il Cholo elogia il Cholito: “Mi piace perchè vive per il gol”

Le parole di Diego Simeone, allenatore dell’Atletico Madrid

Diego Simeone, allenatore dell’Atletico Madrid, è intervenuto a Radio Rai ed è stato interpellato anche sul figlio Giovanni, attaccante della Fiorentina: “Allenarlo in futuro? Non è semplice, ma se succederà vedremo. Lui deve continuare a crescere e poi io potrei andare dove gioca lui. Mi piace, aldilà che è mio figlio, perché ha sempre il gol nella testa e vive per il gol. Un centravanti deve essere così”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 348333
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 17-23 Dicembre (vari gli news)
« Reply #21 on: 12/17/18, 23:45 »
VIDEO – La curiosa scenetta di Spalletti: “Mi sono scordato i regali di Natale”

Luciano Spalletti protagonista dello spot dell’Inter, la recitazione è rivedibile…


Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 348333
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 17-23 Dicembre (vari gli news)
« Reply #22 on: 12/17/18, 23:46 »
Viola in prestito senza sussulti: Ranieri, Castrovilli e Cristoforo gli unici protagonisti

In Samp-Parma Saponara entra a fine gara con la voglia di spaccare il mondo, ma per ora resta solo un’alternativa di lusso nei blucerchiati

Turno senza emozioni quello appena trascorso per i viola in prestito. Tanta panchina per molti, zero gol e zero picchi di rendimento in un weekend che ha lasciato molte delusioni. Come nel caso di Riccardo Saponara, entrato soltanto a poco meno di 10’ dalla fine in Samp-Parma: nonostante questo, il trequartista romagnolo si è preso in pagella un’ampia sufficienza da tutti, considerando lo spirito e la voglia con cui è entrato in partita, sfiorando perfino un altro eurogol. Sicuramente l’ex Empoli si aspettava maggiore spazio ieri, dopo l’impresa romana di una settimana fa. Così come Jaime Baez si aspettava di partire titolare nel Cosenza ieri contro il Benevento, ed invece il sudamericano ha fatto il suo ingresso sul terreno di gioco al 78’: una scelta piuttosto strana quella del mister rossoblù Piero Braglia, considerando che l’uruguagio era tra i più in forma dei suoi ultimamente. Peggio è andata a Michele Cerofolini e Andres Schetino, rimasti a guardare i compagni dalla panchina per tutti i 90’, così come Lorenzo Venuti, che ha assistito alla sconfitta del Lecce sul campo del Brescia dalla tribuna, per colpa di un guaio fisico. I due titolarissimi di Foggia e Cremonese, Luca Ranieri e Gaetano Castrovilli, si sono scontrati sabato allo “Zaccheria”: 3-1 per i rossoneri di casa, con il difensore mancino meno sicuro del solito negli interventi ma sempre, comunque, efficace, mentre per il talento pugliese si contano 69’ disputati, un paio di spunti interessanti ed una traversa scheggiata.

Calma piatta in Serie C: hanno giocato, e non bene, solo Giuseppe Caso nel Cuneo e Petko Hristov nella Ternana. Chi per squalifica (Pierluigi Pinto), chi per scelta tecnica (Luca Zanon e Marco Marozzi), chi per infortunio (Amidu Salifu): nessuno si è reso protagonista. Il Matera di Luzayadio Bangu gioca, invece, stasera.

Veniamo all’estero, in particolare alla Spagna ed alla Liga, dove finalmente Sebastian Cristoforo ha fatto il suo esordio da titolare, nel successo di misura (1-0) del Getafe contro la Real Sociedad: 90’ e un cartellino giallo per il centrocampista ex Siviglia. Maglia da titolare con sostituzione tra primo e secondo tempo per Rafik Zekhnini in Cambuur-Twente 0-1. In Brasile il campionato è terminato: spazio al mercato ora, con Gilberto che finalmente conoscerà il suo futuro.

Alessandro Bracali
@alebracali9
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 348333
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Settimana 17-23 Dicembre (vari gli news)
« Reply #23 on: 12/17/18, 23:47 »
Sorteggio Champions League: Roma fortunata, la Juve pesca il Cholo

Definito il quadro degli Ottavi di finale di Champions League

Sorteggio di Champions League in chiaroscuro per le italiane. L’urna di Nyon ha riservato per la Juve, che era testa di serie, l’ostacolo Atletico Madrid. Va meglio alla Roma che partendo dalla seconda fascia pesca il Porto evitando le big europee. Le gare degli Ottavi di finale si disputeranno tra febbraio e marzo. Qui sotto gli accoppiamenti:

Atletico Madrid-Juventus
Roma-Porto
Manchester United-PSG
Tottenham-Borussia Dortmund
Olympique Lione-Barcellona
Ajax-Real Madrid
Liverpool-Bayern Monaco
Schalke 04-Manchester City

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Warning: this topic has not been posted in for at least 30 days.
Unless you're sure you want to reply, please consider starting a new topic.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task