Recent Posts

Pages: 12 3 4 ... 10
1
Saponara si prende la Sampdoria: dovrebbe esordire già a Udine

L’ex giocatore della Fiorentina pronto a iniziare una nuova avventura

E’ pronto per iniziare la nuova avventura a Genova con la maglia della Sampdoria. Riccardo Saponara, come riporta il Corriere dello Sport, nell’ultimo giorno di mercato è passato ai blucerchiati e si metterà presto a disposizione del suo nuovo allenatore Giampaolo. Oggi un primo gruppo di giocatori che necessita di lavoro personalizzato sarà presente alla ripresa, domani allenamento a ranghi completi. L’ex trequartista viola dovrebbe esordire già nella gara contro l’Udinese.

Redazione VN
2
Fiorentina, parola alla difesa. Il salto di qualità passa da Lafont

E’ il reparto in cui la Fiorentina ha cambiato di meno, a parte il portiere

La Fiorentina riparte della difesa: se il tridente costruito dovrà garantire gol e fantasia, dietro, Pezzella & Co. saranno chiamati a migliorare quanto fatto la scorsa stagione, scrive La Nazione. Si ripartirà da Milenkovic e Biraghi sulle fasce e la cerniera centrale formata dal capitano e da Vitor Hugo. A rafforzare il gruppo sono arrivati Ceccherini, una sorta di alter ego del brasiliano ed Hancko, il terzino… con minore predisposizione a slanciarsi all’ala. Toccherà a Lafont, il nuovo che avanza tra i pali, dare solidità al reparto. Lo scorso anno sono stati 46 i gol subìti, come il Torino ma con 7 reti in più al passivo rispetto all’Atalanta, ultima squadra italiana a strappare il pass per le fasi di qualificazioni di Europa League.

Redazione VN
3
Al via l’offerta di DAZN: ecco come vederla gratis per un mese. C’è anche la Fiorentina

Tra le prime grandi partite Lazio-Napoli, Napoli-Milan e Fiorentina-Udinese. La prova gratuita dura un mese e poi sarà possibile in maniera semplice disdire.

Sabato 18 agosto partirà il campionato di Serie A 2018-2019 con una grossa novità televisiva: a partire da questa stagione, infatti, 3 partite su 10 per ogni turno saranno trasmesse in esclusiva su DAZN, la piattaforma di sport on demand e streaming del gruppo Perform che per permettere agli utenti di capire come funziona ha deciso di regalare a tutti gli utenti il primo mese di prova.

Nel dettaglio DAZN trasmetterà in esclusiva tutte le settimane:

L’anticipo del sabato sera alle 20.30
Il lunch match della domenica alle 12.30
Una partita della domenica alle 15.00

La prima partita di Serie A su DAZN sarà il big match tra Lazio e Napoli, in programma sabato 18 agosto alle 20.30. Tra le altre partite, DAZN trasmetterà anche Napoli-Milan in calendario alla seconda giornata e Parma-Juventus alla terza giornata. Ma nelle prime giornate c’è anche un impegno casalingo della Fiorentina quello alla terza giornata contro l’Udinese (domenica 2 settembre alle 18)

DAZN non vuol dire solo Serie A perché saranno trasmesse tutte le partite di Serie B, La Liga spagnola, la Ligue 1 francese, la Coppa di Lega Inglese, la Coppa d’Africa Delle Nazioni, la Copa Libertadores, la MLB, la NHL, e molto altro ancora. Tutti gli eventi sportivi saranno trasmessi live, ma sarà comunque possibile rivederli nei giorni successivi grazie al servizio on demand.

Coen abbiamo detto per farsi conoscere al grande pubblico italiano DAZN offrirà gratuitamente il proprio servizio per un mese.

Come vedere DAZN gratis per un mese – Le modalità di registrazione

Per avviare il periodo di prova è necessario andare sul sito di DAZN (CLICCA QUI PER ACCEDERE) e cliccare su “COMINCIA IL TUO MESE GRATIS”. Dopo aver inserito nome, cognome, indirizzo email e creato una password, bisognerà selezionare un metodo di pagamento (questa opzione servirà solo per coloro che decidessero di proseguire). Nessun importo verrà addebitato per il primo mese e l’utente potrà decidere di disdire l’abbonamento in qualsiasi momento. Dopo il primo mese gratuito il costo del servizio di DAZN sarà € 9,99 al mese ma ci sarà comunque la possibilità di cancellarsi in qualsiasi momento.

Quali sono i dispositivi compatibili per vedere DAZN?

Il servizio di DAZN è fruibile attraverso Smart TV, smartphone, tablet, console di gioco e molti altri dispositivi. DAZN sarà compatibile con una vasta varietà di dispositivi e l’app DAZN sarà presto disponibile per tutte le principali piattaforme. La piattaforma sarà accessibile anche sul sito ufficiale, utilizzando un qualsiasi computer compatibile desktop e laptop. Potrai utilizzare DAZN con i browser Google Chrome, Safari, Firefox, Microsoft Internet Explorer o Edge.

Sarà inoltre possibile accedere a DAZN attraverso Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) e Playstation 4. E DAZN è disponibile anche su app per i seguenti dispositivi: AppleTV (da 4° generazione in poi), Apple iOS, iPhone, iPad.
 
Redazione VN
4
Nainggolan, che fai? Pensa alle belle ragazze mentre l’Inter perde

Il centrocampista dell’Inter, infortunato, beccato dalle telecamere mentre osserva… le belle presenze in tribuna

L’inquadratura della tv nel momento in cui passavano due belle ragazze, costa a Radja Nainggolan il tam tam dei social e tanti sfottò. Il centrocampista belga, infortunato, non ha potuto scendere in campo con i suoi nuovi compagni nella partita che l’Inter ha perso col Sassuolo a sorpresa. E sulle tribune del Mapei Stadium, con accanto il suo procuratore, si è “distratto” così…

“Non c’avete niete da fa.. si stava inciampando” ha commentato lo stesso Nainggolan sui social.

http://www.violanews.com/social/nainggolan-che-fai-pensa-alle-belle-ragazze-mentre-linter-perde/
Gli Autogol @GliAutogol
#Nainggolan e le belle predenze al #Mapei#SassuoloInter

Redazione VN
5
Le avversarie: il modello Atalanta e la sfida per l’Europa

L’approfondimento sulle squadre che corrono per togliere un posto in Europa alla Fiorentina: la Repubblica parla dell’Atalanta

Su La Repubblica questa mattina troviamo un’altra puntata del viaggio tra le avversarie dirette nel campionato della Fiorentina. L’approfondimento è sull’Atalanta di Gasperini, squadra che ha alla base un progetto sportivo e imprenditoriale fatto di programmazione e presenza sul territorio. A cominciare dal presidente Percassi, ex giocatore e imprenditore di peso che ha coinvolto altri imprenditori della zona in un programma ambizioso, per una squadra che non può permettersi follie, ma buone idee sì, perché senza di quelle vai poco lontano. Appartenenza, stadio, centro sportivo, cantera di livello e rapporti con le big molto stretti.

La sfida con i viola – leggiamo – resterà viva, il livello tecnico è abbastanza simile e la gestione del turnover sarà un problema di Gasperini e non di Pioli, che questo problema non ce l’ha. Ma non dite che l’Atalanta è un modello, perché i dirigenti dei Dv Bros ti guardano malissimo, sostenendo una cosa del tipo: il modello siamo noi. Si potrebbe aprire un dibattito, ma di sicuro conterà superare i nerazzurri in classifica e riportare da queste parti i proprietari per ritrovare quel senso smarrito di grande comunità, principio base per chiunque vive la sfida ai grandi con un « Vorrei ma non posso » , che spesso somiglia a un « potrei ma non voglio».

Redazione VN
6
Della Valle presente alla prima al Franchi? Il punto

La Nazione ipotizza la presenza di Andrea Della Valle domenica col Chievo

Su La Nazione si parla della gara di domenica prossima al Franchi contro il Chievo che segnerà il debutto ufficiale della nuova Fiorentina. Oltre che verso il campo, in tanti (se non tutti) fra i tifosi viola punteranno lo sguardo anche in direzione della tribuna vip per capire se – dopo il blitz a Moena – Andrea Della Valle farà il suo ritorno anche allo stadio. L’agenda di fine agosto del numero uno del club è fitta di appuntamenti e quindi, solo nelle prossime ore, magari a ridosso della partita si potrà capire se ADV sarà in tribuna per il match con il Chievo oppure bisognerà aspettare la sfida con l’Udinese.

Redazione VN
7
I titoli viola dei quotidiani di oggi

La nostra rassegna stampa ‘ultra veloce’ sulla Fiorentina

QUOTIDIANI SPORTIVI


Nessun articolo sulla Fiorentina.


A pagina 23 leggiamo: “La chiave Pjaca per la Viola”, e ancora: “Era la prima richiesta di Pioli, può esordire già col Chievo nel tridente”. In basso Mirallas sulla Fiorentina: “E’ un super club”, e: “Samp, Saponara è pronto”. A lato: “Uno tra Dabo e Norgaard per Veretout”.

QUOTIDIANI POLITICI


A pagina 8 leggiamo: “Norgaard, tutto e subito: sette giorni per decollare” e sommario “Ressa a centrocampo, il danese sotto esame”. Accanto: “Abbonati, volti nuovi e ADV. Luci accese sul Franchi”. A pagina 10 del QS: “Pezzella e compagni: parola alla difesa”. E infine: “Due giorni di stop, poi l’ultimo sprint in vista del Chievo”.
 

A pagina 8 dell’edizione fiorentina leggiamo: “Idee senza follie, l’Atalanta riprova a sorprendere”. Con sommario: “Seconda puntata del nostro viaggio alla scoperta delle dirette rivali della Fiorentina: stavolta tocca all’Atalanta che stasa esordirà in campionato a Bergamo contro il Frosinone”.


Il quotidiano non esce il lunedì in assenza delle partite della Fiorentina.

Redazione VN
8
Pjaca e la gestione del suo esordio: bruciare le tappe può essere pericoloso

L’analisi del Corriere dello Sport sulla situazione del nuovo attaccante della Fiorentina

Sul Corriere dello Sport-Stadio si parla del nuovo attaccante della Fiorentina, Marko Pjaca, e dell’inizio della sua avventura con la Fiorentina. Il croato sarà gestito, almeno inizialmente, in punta di piedi. Sta bene, ha recuperato completamente dal passato infortunio, ma ha bisogno di tempo, di lavoro: bruciare le tappe potrebbe diventare pericoloso. Per questo la parola più sussurrata è: «Piano, piano». Possibile il debutto a Firenze già contro il Chievo? Sì, ma sempre «Piano, piano». Un sogno va accarezzato e non buttato lì a qualsiasi costo. Le prossime giornate, i prossimi allenamenti diranno la parola definitiva al caso più importante dell’intero mercato viola.

Redazione VN
9
Abbonamenti, ad un passo la quota dello scorso anno. Il sogno è 20mila

Ultimi 6 giorni di tempo per sottoscrivere l’abbonamento della Fiorentina

Sei giorni ancora per mettersi in tasca un abbonamento e poi – domenica sera – il primo appuntamento al «Franchi» col Chievo. Il segnale legato al numero degli abbonati sembra assolutamente incoraggiante. Il popolo viola ha confermato la sua fiducia alla squadra e di conseguenza anche al mercato che ha cambiato (parzialmente) il volto del gruppo creato un anno fa. La quota abbonati attuale sfiora le 17mila unità, ovvero solo una manciata in meno di presenze rispetto alla scorsa stagione. ’Gap’, questo, che potrebbe essere colmato nei prossimi giorni, con l’obiettivo (assolutamente ambizioso) di puntare addirittura a quota 20mila. Lo riporta La Nazione.

Redazione VN
10
Abbonamenti, ad un passo la quota dello scorso anno. Il sogno è 20mila

Ultimi 6 giorni di tempo per sottoscrivere l’abbonamento della Fiorentina

Sei giorni ancora per mettersi in tasca un abbonamento e poi – domenica sera – il primo appuntamento al «Franchi» col Chievo. Il segnale legato al numero degli abbonati sembra assolutamente incoraggiante. Il popolo viola ha confermato la sua fiducia alla squadra e di conseguenza anche al mercato che ha cambiato (parzialmente) il volto del gruppo creato un anno fa. La quota abbonati attuale sfiora le 17mila unità, ovvero solo una manciata in meno di presenze rispetto alla scorsa stagione. ’Gap’, questo, che potrebbe essere colmato nei prossimi giorni, con l’obiettivo (assolutamente ambizioso) di puntare addirittura a quota 20mila. Lo riporta La Nazione.

Redazione VN
Pages: 12 3 4 ... 10