Recent Posts

Pages: 12 3 4 ... 10
1
Wiadomości / Re: "Fioletowy" tydzień (15-21.10)
« Last post by Chiesa on Today at 00:26 »
Mario Cognigni, Pantaleo Corvino i Vincenzo Vergine w Palazzo Vecchio na wielkiej gali ANT (organizacja do walki z nowotworem)


2
Pjaca e Simeone, il tempo delle risposte. E alle loro spalle c’è chi scalpita

I due attaccanti viola devono dare risposte in campo e aiutare la squadra a vincere

La Fiorentina lavora al completo con il rientro dei giocatori dalle rispettive Nazionali. In vista c’è la sfida contro il Cagliari di domenica alle ore 18, e mister Pioli lavora per preparare la squadra al meglio. Capire quale sarà la formazione che il tecnico viola deciderà di schierare non è semplice, e i nodi sono soprattutto in attacco. Ci sono infatti due giocatori che scalpitano per trovare posto nel reparto offensivo: Kevin Mirallas e Dusan Vlahovic.

Sono entrambi pronti per dare manforte alla Fiorentina, nella speranza di trovare spazio magari dal primo minuto. Il belga è già partito titolare contro l’Inter a San Siro, disputando un’ottima gara, e ha collezionato quattro presenze in questo scorcio iniziale di campionato. Per l’attaccante classe 2000 invece ci sono stati pochi minuti, sempre contro i nerazzurri. Ma adesso, dopo mesi di allenamento, è pronto per confrontarsi con i big della Serie A.

Per quello che concerne i titolari, sono soprattutto due i giocatori del tridente da cui ci si attendono delle risposte: Giovanni Simeone e Marko Pjaca. Il Cholito non segna da un mese, precisamente dalla trasferta di Genova contro la Sampdoria. Pjaca non è ancora diventato un fattore per la squadra come si sperava, nonostante si sia ripreso completamente dall’infortunio. Dopo la sosta per le Nazionali hanno entrambi la possibilità di tornare a fare la differenza. Anche perché alle spalle c’è concorrenza, e le “riserve” scalpitano.

Redazione VN
3
Cagliari al lavoro verso Firenze. In tre si sono allenati a parte

Le ultime sul Cagliari di Maran a poco meno di tre giorni dalla gara del Franchi

Seduta mattutina per il Cagliari in vista del confronto di domenica al Franchi contro la Fiorentina. Al termine dell’attivazione a secco, i rossoblù si sono concentrati sulle prove per i calci piazzati. Quindi, la parte tattica della sessione con lavoro sulla fase difensiva a reparto, seguita da una partitella a metà campo. Infine, esercitazioni tecniche sui tiri in porta e lavoro tecnico individuale. Si segnala l’allenamento differenziato per Farias, Klavan e Lykogiannis. Per domani mattina è in programma una nuova seduta di allenamento. Lo scrive il sito ufficiale del Cagliari.

Redazione VN
4
Insulti e augurio di morte dopo la sfida alla Fiorentina Women’s: attacco social alla calciatrice del Chelsea

Il caso clamoroso che ha visto protagonista Karen Carney

E’ successo un fatto molto grave al termine della partita di ieri sera tra Chelsea Women e Fiorentina Women’s, valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Sul profilo Instagram di Karen Carney, capitano delle inglesi e autrice dell’unico gol di serata, sono arrivate offese pesantissime e auguri di morte. Il motivo? Non aver trovato il gol nella ripresa. La giocatrice ha segnalato il tutto con una Instagram Stories, mostrando i messaggi incriminati. Al tempo stesso anche la società londinese è intervenuta, segnalando la questione alla direzione del social network. Situazioni sgradevoli che purtroppo si ripropongono con una certa facilità nel mondo di internet di oggi.

Redazione VN
5
Il Fair Play Finanziario colpisce, Rubin Kazan fuori dalle Coppe. La differenza col Milan

I russi esclusi dalla Uefa a causa della loro situazione finanziaria

Come riportato da Gazzetta.it, il Fair Play Finanziario miete un’altra vittima, con la Uefa che nella mattinata odierna ha annunciato l’esclusione dalle coppe europee del Rubin Kazan. Il club russo sarà bandito dalle competizioni internazionali per la stagione 2018-19 (o per la stagione successiva, in caso di mancata qualificazione al termine di quella in corso) in conseguenza della violazione del “settlement agreement” stipulato nel maggio del 2014. La Uefa non ha specificato quale sia stata la particolare clausola dell’accordo violata, ma la sostanza non cambia: in caso di qualificazione alle coppe europee, il club russo non potrà prendervi parte nella prossima stagione.

Il settlement agreement è un accordo che i club europei possono stipulare con la Uefa per rientrare all’interno dei parametri del Fair Play Finanziario. Questa estate, per esempio, la stessa Uefa rifiutò la possibilità di portare avanti questo tipo di procedura con il Milan, che era ancora sotto il controllo della cordata cinese.

Redazione VN
Pages: 12 3 4 ... 10