Author Topic: Museo Fiorentina: ecco dove sorgerà la parte operativa  (Read 146 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 331837
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Museo Fiorentina: ecco dove sorgerà la parte operativa

Il museo tecnico-operativo della Fiorentina non è da confondere con quello turistico. La “casa” dove sorgerà quest’ultimo è ancora da definire

Ancora pochi mesi di attesa e la parte tecnica-operativa del museo Fiorentina avrà una propria “casa”. Come raccolto da Violanews.com, sarà Plast Pack Packaging ad ospitare la sede. Siamo in via Renato Bruschi 126 a Sesto Fiorentino. L’azienda è leader nei settori della logistica, del packaging (imballaggio) e dell’e-commerce ed ha lanciato lo zoworking, un nuovo concetto di coworking.

La struttura, di 84mila metri quadrati e fino a pochi anni fa di proprietà di Coop Italia, mette a disposizione degli utenti uffici modulabili, sistemi di videoconferenza, meeting room, show-room e aule di formazione.

Ma cosa si intende per parte tecnica-operativa? All’interno dell’edificio saranno realizzate classi con attrezzature tecnologicamente avanzate per permettere la creazione di un archivio digitale sulla documentazione storica della Fiorentina. Non sono tanti i top club europei ad avere questa catalogazione, quindi la Fiorentina si collocherà in una posizione pionieristica nel settore didattico e culturale. Un altro club molto importante, con il quale il Museo ha dei rapporti collaborativi è il Real Madrid che ha già intrapreso questa strada.

I volontari della Fondazione lavoreranno nei nuovi locali affiancati da studenti universitari che avranno la possibilità di effettuare tirocini o stage qualificanti.

Attenzione: la sede tecnica-operativa del Museo non è da confondere con quella espositiva attualmente in via di definizione.

Per quanto riguarda le tempistiche, la sede di Sesto Fiorentino dovrebbe essere inaugurata in autunno, probabilmente prima di ottobre.

Stefano Niccoli
@stefanoniccoli3
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO