Author Topic: ACF FIORENTINA - BENEVENTO CALCIO 1:0  (Read 505 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 313541
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - BENEVENTO CALCIO 1:0
« Reply #128 on: 03/12/18, 17:46 »
La fascia, l’orgoglio, le lacrime: il legame tra Badelj e la Fiorentina

Il croato si è preso la fascia e ha mostrato tutte le sue qualità di uomo e di calciatore

E’ stato uno dei maggiori protagonisti della giornata di ieri Milan Badelj. Il centrocampista croato, vice capitano della Fiorentina, ha avuto il durissimo compito di mettersi al braccio quella fascia che è stata onorata al meglio da Davide Astori. Dopo le toccanti parole pronunciate al funerale del capitano, Badelj ha mostrato una volta di più tutte le sue qualità di uomo prima che di calciatore. Lo sguardo concentrato, coperto da un velo di enorme tristezza, che ha mostrato al momento dell’ingresso in campo e per tutta la gara col Benevento, è deflagrato in un pianto a dirotto al triplice fischio del direttore di gara.

Quelle lacrime, intrise dell’infinito dolore procurato da una settimana tremenda, hanno commosso tutta la città. L’abbraccio con mister Pioli e con il direttore di gara Pasqua, al quale va il merito di aver mostrato una grande umanità ad arbitrare una partita surreale, la passeggiata sotto la Fiesole, alzando al cielo la fascia di capitano, sono immagini che rimarranno per sempre nei nostri occhi. Al netto di quello che sarà il suo futuro, Badelj ha sancito un legame inscindibile con tutto l’ambiente viola. E se anche nella prossima stagione non dovesse più essere a Firenze, non riusciamo a immaginare come si potrà portare rancore nei suoi confronti dopo gesti, parole ed emozioni indimenticabili.

Lorenzo Benedetti
@LbBene
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 313541
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - BENEVENTO CALCIO 1:0
« Reply #129 on: 03/12/18, 19:04 »
Calamai: “Astori ci ha insegnato che si deve lottare con lealtà e umiltà dando sempre il massimo”

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport: ” Badelj? Mi auguro che non si commetta l’errore di Borja Valero. E’ l’uomo che incarna i valori di Firenze e della Fiorentina”

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport Luca Calamai è intervenuto negli studi di Curva Viola a Radio Blu per commentare la giornata di ieri, tra la gara contro il Benevento ed il saluto di Firenze a Davide Astori:

“Firenze vuole le cose vere, anche la pillola amara ma quando serve va detta. E’ importante non cercare scorciatoie. Non c’era dubbio della manifestazione d’affetto de tifosi viola e dei fiorentini per il saluto ad Astori. Un plauso anche ai tifosi del Benevento che hanno dimostrato grande solidarietà. La squadra campana ieri ci ha rimesso visto il momento e la giornata. Lo ha detto anche il tecnico De Zerbi in sala stampa nel post gara. In uno scenario come ieri sarebbe stato difficile per ogni squadra provare  a vincere la partita, aldilà del valore tecnico.

Sono rimasto colpito da quanto è rimasto shockato il mondo del calcio per la scomparsa di Davide. Questo dimostra quanto fosse considerata la sue figura di uomo e calciatore e le sue doti. Astori ci ha insegnato che si possono tutti le cose brutte. Ci ha insegnato che si può lottare con lealtà e umiltà e rispetto dell’avversario, dando tutto sul campo e lottando fino all’ultimo.

Voglio fare un ultimo commento su Milan  Badelj. Nel tempo l’ho conosciuto e non è un caso che fosse il vice capitano. Posso garantire per la sua intelligenza e spessore all’interno di una squadra. E’ possibile che lui abbia già firmato con un’altra squadra ma se non avesse firmato ancora con nessuno, allora mi auguro che la società colga al volo questa occasione. Spero che non si commetta l’errore fatto con Borja Valero. Oggi abbiamo bisogno di un riferimento morale  e si è guadagnato nel tempo questa figura. Oltre ad essere un ottimo giocatore, uno dei migliori della rosa della Fiorentina, è l’uomo più adatto per incarnare i valori di Firenze e della Fiorentina”.

Leonardo Vignozzi
@VignozziLeonard
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 313541
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - BENEVENTO CALCIO 1:0
« Reply #130 on: 03/12/18, 19:06 »
Malagò: “Astori? Triste dover aspettare un evento così tragico per ricompattarci tutti”

Le parole del presidente del Coni e commissario della Lega Serie A

“Mi unisco al coro di tutti. Trovo triste e brutto che si debba aspettare una cosa così sconvolgente per ricompattarci tutti. Ma ho notato un grandissimo passo avanti culturale da parte dell’opinione pubblica e del Paese”. Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, parlando dell’omaggio corale in tutti gli stadi a Davide Astori. “Mi auguro – ha aggiunto a margine della Giunta – che non si debba tornare a quello che era un modo di fare, luoghi comuni che hanno caratterizzato per lungo tempo il mondo del calcio e che questo sia un punto nuovo per dimostrare di avere una cultura dello sport che negli ultimi 20 anni non c’è stata”. (Ansa.it)

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 313541
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - BENEVENTO CALCIO 1:0
« Reply #131 on: 03/13/18, 17:15 »
Saponara, un nuovo inizio nel nome di Davide

Tornato titolare nella partita più difficile dopo la morte di Astori, Saponara ha risposto con un assist e una prova convincente. Ora cerca continuità

Qualche ora dopo la fine della partita con il Benevento, Riccardo Saponara ha pubblicato alcune foto su Instagram e una dedica per Davide Astori: «Non sei mai stato così presente, grazie Davide, grazie Capitano». Il suo volto resta tra i più segnati dalla terribile settimana che ha vissuto la Fiorentina, la sua prestazione di domenica la miglior risposta alla prova più difficile della sua carriera.

Insieme al neo capitano Badelj, a Sportiello e a Vitor Hugo capace di volare in cielo per segnare, c’è soprattutto Saponara a rappresentare la voglia viola di onorare la memoria del capitano, perché la sua lettera d’addio della settimana scorsa – scrive il Corriere Fiorentino – ha commosso tutti. E lasciato il segno. Dopo un periodo vissuto ai margini, la reazione nervosa del trequartista potrebbe essere la migliore notizia per tutta la squadra. Tanto dotato tecnicamente quanto fragile mentalmente, almeno nei giudizi di chi l’ha visto crescere a Empoli: è questo il ritornello che aleggiava intorno a Saponara, che adesso vuole riprendersi un posto da protagonista. Anche per Davide.

Lui che non era riuscito a trattenere le lacrime mentre la squadra onorava il muro di sciarpe, domenica era in campo per la prima volta dal primo minuto. Nel dopo gara Pioli ha fatto riferimento a una «condizione in crescita anche precedentemente», ma è inevitabile pensare che oggi Saponara abbia uno stimolo in più, fortissimo, per caricarsi sulle spalle questa Fiorentina.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 313541
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: ACF FIORENTINA - BENEVENTO CALCIO 1:0
« Reply #132 on: 03/13/18, 18:30 »
Pellegrini: “Domenica al Franchi mi sono sentito fiorentino anche io. Pioli? E’ come Astori”

Luca Pellegrini, ex calciatore e oggi commentatore Sky, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno nel corso di A Pranzo col Pentasport:

Tragedia Astori? Ho vissuto momenti unici a Firenze domenica scorsa, mi sono sentito fiorentino anche io. E’ stato sensibile l’arbitro a protrarre la durata del minuto di raccoglimento. Sono state sensazioni uniche, c’è stata una risposta forte da parte della gente comune. Pioli ha parlato di un seme da germogliare, sono d’accordo con lui. Conosco bene Stefano, abbiamo giocato insieme in Nazionale e vi garantisco che è della stessa pasta di Astori. Badelj? Adesso sarebbe bello che decidesse di rimanere in segno dell’amicizia con Davide.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO