Author Topic: 1/16 finale CL (ritorno): Fortuna-Fiorentina 0:0  (Read 216 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 327871
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Women’s, la storia continua! Le viola soffrono, ma a Hjorring finisce 0-0

Fortuna Hjørring: Christensen - Cordia (c), Gewitz, Damjanović, Tamires - Thøgersen (80' Møller), Holmgaard (85' Ringsing), Rask (71' Smidt-Neilsen), Holmgaard - Bruun, Nielsen. A disp.: Hansen, Andersen, Jensen, Frank. All.: Sørensen

Fiorentina Women's: Öhrström - Tortelli, Linari, Bartoli - Vigilucci, Carissimi, Adami, Guagni (c) - Bonetti, Caccamo, Mauro. A disp.: Durante, Fedele, Einarsdóttir, Brazil, Rinaldi, Domi. All.i.: Fattori-Cincotta

Arbitro: Steinhaus (Germania)
Assistenti: Rafalski-Biehl
IV Arbitro: Derlin

Ammonite: Linari, Caccamo

90' + 1' Ancora un tentativo in profondità per Bruun, Ohrstrom controlla e guadagna secondi cruciali per la Fiorentina.
90' Si giocherà fino al 92': 2 minuti di recupero.
90' Cross di Guagni allontanato dalla difesa. Vigilucci prova dalla distanza ma non trova la porta.
89' Gran botta di Linari su punizione. Pallone centrale, ma Christiansen mette in corner e non rischia.
89' Calcio di punizione conquistato da Bonetti. La Fiorentina respira e si attende il recupero.
87' Cross al centro, Ohrstrom esce addirittura con il piede a spazzare via il pallone vagante.
86' Che occasione per Mauro! L'attaccante viola raccoglie un pallone vagante in area e senza pensarci cerca la porta. Con Christiansen immobile la palla accarezza il palo alla sua sinistra.
85' Conclude i cambi Sorensen: il tecnico del Fortuna getta nella mischia Ringsing al posto di Holmgaard.
84' 5 minuti più recupero alla fine della gara. Fattori si sbraccia dalla panchina chiedendo alle ragazze di dare tutto.
81' Ancora pericolosa Damjanovic: la numero 4 riesce ad entrare in area da sinistra e scocca un mancino verso la porta, ma la palla si infrange sull'esterno della rete.
80' Secondo cambio per la danesi. Thogersen lascia il posto a Moller.
79' Occasione Fortuna, con Holmgaard che riesce a svettare di testa più in alto di tutte, ma la sua conclusione termina sopra la traversa.
78' Ancora Bruun riceve in posizione centrale, ma la sua conclusione viene deviata in angolo.
76' Damjanovic si mette in proprio, carica il destro da posizione distante ma mancano potenza e precisione. Ohrstrom controlla il pallone finire sul fondo.
75' Altra azione corale del Fortuna, che però si porta il pallone oltre la linea di fondo. La Fiorentina soffre ma può respirare.
71' Primo cambio per la padrone di casa. Fuori Rask in luogo di Smidt.
70' Doppia opportunità per il Fortuna, con Bruun che non riesce a colpire da ottima posizione e viene bloccata al momento del tiro.
68' Fortuna saldamente al comando delle operazioni. L'ennesima azione d'attacco scandinava viene però fermata dalla bandierina del primo assistente di Steinhaus.
65' Non scaturisce alcun pericolo per le viola in seguito alla conclusione di Damjanovic.
63' Ammonita Caccamo per fallo su Nielsen. Insidiosa punizione dalla destra.
61' Altra occasione Fortuna, ancora con Bruun, che dentro l'area viene disturbata molto bene da Linari al momento di colpire di testa. Palla a lato.
57' Conclusione di Bruun che non ha fortuna. Palla fuori.
56' Bruun cade in area viola, ma per l'arbitro è tutto regolare.
54' Ora è la squadra viola a pressare il Fortuna: sul secondo di due corner consecutivi, Bonetti cerca un tiro-cross che si spegne sul fondo.
52' Dopo un inizio in sofferenza, ora la Fiorentina sta piano piano prendendo maggiore fiducia e prova ad affacciarsi nella metà campo avversaria.
48' Occasione per il Fortuna, con Brunn che da ottima posizione tenta di deviare in porta in scivolata. Fortunatamente per la Fiorentina la sua coordinazione è sbilenca.
46' Primo giallo dell'incontro all'indirizzo di Linari, che ha commesso fallo su Nielsen.
45' Partiti! Inizia la ripresa di Fortuna Hjorring-Fiorentina.
Le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo per la ripresa. Si riparte dallo 0-0 dei primi 45', risultato che al momento qualifica la Fiorentina.
45' + 2' Occasione Fortuna nel finale: sul corner, in una mischia in area, per poco non arriva la deviazione vincente di Tamires. Finisce la prima frazione sullo 0-0.
45' + 1' Holmgaard va con il sinistro: conclusione non potente, ma Ohrstrom non rischia e devia in corner il pallone scivoloso.
45' + 1' Bruun guadagna un calcio di punizione a circa 40 metri dalla porta viola per un fallo di Bartoli.
45' Saranno 2 i minuti di recupero concessi dall'arbitro Steinhaus.
42' Ci prova Bruun da buona posizione, Ohrstrom fa suo il pallone.
41' Buon pallone per Caccamo, che non ha un controllo perfetto e si fa recuperare da Gewitz.
39' Ultimi minuti di pressing da parte del Fortuna. Intanto, Guagni ha ripreso la sua partita senza problemi.
37' Guagni rimedia una botta ed è costretta ad abbandonare momentaneamente il terreno di gioco per essere soccorsa dai sanitari.
35' Palo del Fortuna! Conclusione dalla distanza, con Ohrstrom che viene salvata dal palo. L'azione prosegue ma Tamires è fermata in offside.
31' Incursione di Nielsen, che va sul fondo e mette al centro un filtrante molto velenoso, sul quale però non ci sono maglie biancoverdi.
30' Sul capovolgimento di fronte, Bruun tenta di sorprendere Ohrstrom, ma la palla finisce sul fondo.
29' Caccamo batte bassa la punizione, la palla incrocia una selva di gambe e Adami tenta la conclusione verso la porta ma viene stoppata.
28' Interessante calcio di punizione concesso alla Fiorentina per un tocco di mano. Siamo sulla trequarti danese.
26' Sul susseguente calcio di punizione, Rask mette al centro il pallone ma la difesa viola fa buona guardia e allontana.
24' Fallo di Tortelli su Tamires. Punizione da zona insidiosa per i Fortuna Hjorring appena fuori dall'area di rigore.
21' Tentativo dalla distanza di Damjanovic direttamente su calcio di punizione. La sua conclusione da quaranta metri termina alle stelle.
19' Altro traversone Fortuna dalla sinistra, troppo alto per tutti. Ohrstrom controlla la traiettoria e blocca la sfera.
19' Sgroppata di Guagni sulla sinistra, ma il suo cross mancino è sbucciato e viene allontanato dalla difesa avversaria.
17' Tentativo di Adami, che si coordina bene ma non trova la mira.
16' Comincia a piovere abbondantemente sul terreno dello Stadion.
15' Ohrstrom esce bene su un pallone lungo. Nessun problema per l'estremo difensore viola.
13' Caccamo serve in profondità Mauro sfruttando un rimpallo, ma Codia è in anticipo e non permette all'attaccante viola di trovarsi sola davanti a Christensen.
11' Meglio il Fortuna, che ha maggiore possesso palla ma fatica a trovare i giusti spazi per arrivare al tiro in porta.
8' Più propositive le padrone di casa in questi primi minuti, ma la difesa viola regge l'urto.
5'  Si fa vedere anche la Fiorentina: colpo di testa di Carissimi che il portiere danese blocca senza problemi.
4' Altro corner per il Fortuna: sullo spiovente allontana ancora il portiere viola in uscita alta.
2' Subito pericoloso il Fortuna Hjørring: sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra, Ohrstrom respinge un traversone insidioso con i pugni.
0' Partiti! Comincia Fortuna Hjørring-Fiorentina
Una curiosità riguarda l'arbitro della sfida: la signora Steinhaus, tedesca, è balzata agli onori della cronaca per aver esordito nella Bundesliga tedesca maschile.
Nessuna variazione rispetto all'undici del Franchi per la Fiorentina, che deve però rinunciare alle infortunate Zazzera e Parisi, oltre all'ultima arrivata Ocean Daniel.
Fortuna Hjørring e Fiorentina scendono in campo questa sera per la gara di ritorno dei sedicesimi di finale della massima competizione europea. Si riparte dal 2-1 al Franchi in favore delle viola.     

Federico Gennarelli
@Belisario88
« Last Edit: 10/11/17, 22:03 by Chiesa »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 327871
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 327871
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Anche Martin Jørgensen a Hjørring per tifare le nostre viola! #BattitiViola
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 327871
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: 1/16 finale CL (ritorno): Fortuna-Fiorentina 0:0
« Reply #3 on: 10/11/17, 23:10 »
Rossiyanka-Stjarnan 0:4 (41' Þorsteinsdóttir, 49' Kristjansdóttir, 54' Asbjornsdottir, 63'aut. Ananeva)
Wolfsburg-Atletico Madrid 12:2 (2', 15', 16' Popp, 8' Gunnarsdóttir, 29', 49' Mosegaard-Harder, 33', 44' Dickenmann, 57', 83' Wullaert, 69' Hansen - 31' Ludmila, 76'aut. Wedemeyer)
Linköping-Apollon Limassol 3:0 (10' Arnth-Jensen, 72', 76' Hurtig)
Zvezda Perm-Montpellier 0:2 (52', 71' Jakobsson)
Brøndby-Lillestrøm 1:3 (61' Larsen - 7' Berget, 21' Bachor, 66' Haavi)
Sparta Praga-Paok 3:0 (27', 88' Stašková, 61' Mocová)
Slavia Praga-Minsk 4:3 (7', 63', 85' Svitková, 82' Cahynová - 4' Duben, 34'k. Khimich, 90' Oghiabekhva)
Olympique Lyon-Medyk Konin 9:0 (22' Majri, 29', 39' Hegerberg, 32' Bronze, 38', 62', 87' Renard, 43' Abily, 65'rig. Kumagai)
Barcelona-Avaldsnes 2:0 (52' Martens, 57' Losada)
Zürich-Gintra-Universitas 1:2 (73' Humm - 27', 86' Coleman)
Bayern-Chelsea 2:1 (76' Rolfö, 83' Vonkova - 60' Kirby)   
Rosengård-Olimpia Cluj 4:0 (37' Mittag, 63' Landeka, 75' Folkesson, 92' Viggósdóttir)   
Fortuna Hjørring-Fiorentina 0:0   
Brescia-Ajax 2:0 (23' Daleszczyk, 83' Mendes)
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 327871
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: 1/16 finale CL (ritorno): Fortuna-Fiorentina 0:0
« Reply #4 on: 10/11/17, 23:12 »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 327871
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: 1/16 finale CL (ritorno): Fortuna-Fiorentina 0:0
« Reply #5 on: 10/11/17, 23:14 »
Women’s, la soddisfazione di Fattori, Cincotta e Guagni nel dopo gara

I tecnici e il capitano della Fiorentina commentano a caldo il passaggio del turno in Champions

La Fiorentina Women’s è nella storia: una vera e propria sofferenza quella nel difficile campo di Hjorring, ma sotto una pioggia battente le viola conquistano uno 0-0 che basta e avanza per andare agli ottavi.

Direttamente nella pagina Facebook del club arrivano le impressioni a caldo di Sauro Fattori: "Non era semplice, ci hanno schiacciato e siamo stati bravi a non concedere molto. La squadra si è comportata benissimo e nel secondo tempo siamo anche riusciti a farci vedere là davanti. Aspettiamo il prossimo sorteggio ma guardiamo avanti. Abbiamo fatto un risultato incredibile: il Fortuna mai era uscito ai sedicesimi. Abbiamo tirato fuori un cuore viola che torna fuori".

Anche Antonio Cincotta è convinto: "La forza dell’avversario si è vista, ma a livello difensivo tutte le calciatrici hanno interpretato benissimo questa fase e questo ci ha trascinato verso la qualificazione. Abbiamo avuto la forza di attaccare nuovamente e siamo riusciti a non concedere nulla in avanti a una squadra come il Fortuna Hjorring. Abbiamo dimostrato di saper giocare anche a livello internazionale. Fino alla fine abbiamo dato indicazioni alle ragazze, che erano stanchissime. Siamo veramente contenti per la qualificazione".

Infine, il capitano Alia Guagni: "Fantastico. La prima volta in Champions e il primo passaggio del turno. Sensazione stupenda, l’avversario era veramente forte. Era troppo importante esserci fino alla fine. Pioggia? Ci ha condizionato ed era difficile perché scivolavamo. L’abbiamo affrontato nella maniera giusta e questo ci ha dato una gran mano. La dedico ai miei, che sono venuti fino a qui".   

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 327871
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: 1/16 finale CL (ritorno): Fortuna-Fiorentina 0:0
« Reply #6 on: 10/12/17, 00:37 »
Allo Hjørring Stadion si è disputata Fortuna Hjørring-Fiorentina Women’s, gara valida per il ritorno dei sedicesimi di finale della Women’s Champions League 2017-2018: il pareggio a reti bianche premia le toscane che vanno avanti nella competizione.

La partita è fin da subito molto combattuta con il primo tiro in porta che viene operato da Carissimi al 6′ e che trova la risposta di Christensen: poco dopo è Adami a chiamare in causa il portiere danese. Al 36′ sono però le italiane a tremare quando Nielsen colpisce il legno con la sua conclusione e al 41′ quando Bruun impegna Öhrström: nel finale di primo tempo Öhrström nega la gioia del gol prima a S. Holmgaard e poi a Tamires.

Nel secondo tempo la Fiorentina prova a reagire e al 54′ Bonetti non trova la porta da calcio d’angolo: la partita è molto spezzettata per i continui interventi e il Fortuna colleziona calci d’angolo senza successo. Nel finale la gara diventa una sorta di tiro al bersaglio da parte delle danesi che sprecano una buonissima occasione con Damjanović all’81’: poco dopo è Mauro a sprecare la grande occasione per evitare un finale da incubo. L’ultima occasione è una punizione di Linari parata, non senza difficoltà, da Christensen: dopo 2′ di recupero la gara termina sullo 0-0 che qualifica le toscane.

https://www.calciofemminileitaliano.it
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 327871
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: 1/16 finale CL (ritorno): Fortuna-Fiorentina 0:0
« Reply #7 on: 10/12/17, 00:40 »
Le nostre pagelle da Francesco Colella

Finisce 0-0, risultato con cui la Fiorentina Women’s ottiene lo storico passaggio del turno accedendo agli ottavi della Women’s Champions League e eliminando così il Fortuna Hjorring, mai uscito finora ai sedicesimi. Prova di grande sofferenza e carattere da parte delle ragazze viola. Ecco le nostre valutazioni sulla loro gara:

Stephanie Ohrstrom
Sempre sicura e decisa nelle uscite sui cross. Solo verso la fine del primo tempo viene veramente impegnata e, dopo una prima parata abbastanza semplice e una deviazione in angolo, compie un vero miracolo, negando il gol, con l’aiuto delle sue compagne di difesa, alle padrone di casa. Quando non ci pensa lei c’è il palo a salvare la porta viola, a dimostrazione che anche la dea bendata è dalla sua parte. Miracolosa. 8

Valery Vigilucci
Salvo qualche sporadico contropiede non abbandona mai la sua posizione in difesa. Gara di sofferenza questa sera e lei si adegua non concedendo quasi nulla alla sua avversaria. Concentrata. 7.
 
Elisa Bartoli
Ottima quando deve gareggiare con grinta e stroncare le offensive danesi, un po’ meno quando viene superata in velocità sulla fascia, ma per fortuna l’attaccante danese crossa in area dove non trova compagne. Stavolta ha controllato bene Gruun che non è riuscita a ripetere la prodezza del Franchi. Grintosa. 7.

Elena Linari
Sempre sicura e vincente sulle palle alte, si nota per due rinvii consecutivi dalla propria area affollata dalle attaccanti danesi. Guida tutta la difesa con grande senso della posizione e senza nessuna sbavatura. Ci mette tanta grinta e finisce per  subire anche un giallo. La si vede anche sulla zona laterale ad interrompere in scivolata un pericoloso contropiede danese. Infine è suo il tiro più pericoloso della partita: una bordata su punizione che il portiere danese Christensen devia in angolo. Monumentale. 8.

Alice Tortelli
Gioca con grande impegno e precisione. Le pericolose attaccanti danesi non la mettono in soggezione e sforna la sua puntuale gara precisa e senza sbavature. Attenta. 7.

Alia Guagni
Non sono passati che pochi minuti e già si segnala per un ottimo break e due cavalcate verso l’area danese, poco dopo è lei a colpire di testa ed impegnare Christensen. In difesa non disdegna nemmeno le entrate grintose, in una di queste si fa male, per fortuna niente di grave e può continuare a giocare. Non smette mai di correre, come aveva fatto a Firenze, fino al novantesimo spronando le compagne con il suo esempio. Cuore di Capitano. 8.

Greta Adami
Il centrocampo aveva forse il compito più ingrato in questa gara, Greta se la cava molto bene. Si vede per un colpo di testa, attaccando il primo palo, che purtroppo finisce fuori. E un paio di recuperi consecutivi a centrocampo. Soffre con le compagne e insieme stringono i denti portando a casa il risultato. Affidabile. 7.

Marta Carissimi
Partita speculare a quella della Adami, tanto lavoro oscuro e grande spirito di abnegazione. Presente. 7.

Tatiana Bonetti
Una gara di sofferenza per lei, ma la vince dimostrando, oltre le sue indiscutibili qualità, di saper anche soffrire. Su di lei un intervento dubbio in area danese su cui l’arbitro sorvola. Innesca un contropiede di Valery Vigilucci e duetta molto bene con Ilaria Mauro. Ad inizio ripresa batte due angoli consecutivi sul secondo dei quali tenta un tiro a giro che finisce alto sul fondo. Impareggiabile. 7,5.

Ilaria Mauro
Si getta a capofitto nel suo solito lavoro di sacrificio, si procura un fallo intorno alla mezzora che fa rifiatare la squadra. Autrice anche di diversi break a centro campo. Sul finire ha una palla buona per chiudere la partita ma il tiro non risulta efficace. Riferimento. 7,5.

Patrizia Caccamo
Autrice di begli scambi iniziali con Guagni ma anche di una punizione battuta male che innesca il contropiede danese. Si vede che non è il genere di partite che predilige ma gioca con abnegazione e rimedia anche un’ammonizione per un intervento sul vertice della propria area. Determinata. 7.

Fattori e Cincotta:
Altra grande prova tattica, dopo quella di mercoledì scorso, dei due tecnici che riescono a irretire e neutralizzare le trame del Fortuna Hjorring. Le ragazze sono apparse molto concentrate e determinate. La difesa a 3 si trasformava spesso e con buon meccanismo e risultato in una linea a 5 in fase di non possesso, a volte a 6 addirittura. Pragmatici. 7,5

Terna arbitrale:
Dopo la prova orripilante della terna Cipriota della scorsa settimana con gol regolare annullato alle viola, arriva una prova senz’altro migliore da parte della terna tedesca, anche se rimane un dubbio per un intervento in aerea della difesa danese su Tatiana Bonetti. Anche per le danesi un dubbio su un contatto in area viola anche se sembra meno evidente del precedente. Sufficiente. 6.

https://www.calciofemminileitaliano.it
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO