Author Topic: Qualificazioni EURO Women’s Under 19: verso la Svizzera  (Read 70 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 284878
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Qualificazioni EURO Women’s Under 19: verso la Svizzera

L’ultima competizione annuale per nazionali della UEFA per la stagione 2016/17 sarà la prima ad iniziare nel 2017/18 con il turno di qualificazione dei Campionati Europei femminili U19 che prenderà il via venerdì, ovvero appena 19 giorni dopo la vittoria della Spagna a Belfast.

Come funziona la competizione
    Delle 49 squadre (un record) in corsa, solo le padrone di casa della Svizzera sono qualificate di diritto alla fase finale di luglio.
    Le rimanenti 48 nazionali sono suddivise in 12 gironi che verranno giocati tutti con la formula di un mini torneo in sede unica entro il 31 ottobre (con la Spagna che inizierà il suo cammino di qualificazione nel girone in Albania).
    Il Kosovo farà il suo esordio nella competizione martedì contro le sei volte campionesse e padrone di casa della Germania
    Le prime due di ciascun girone di qualificazione andranno al turno elite che verrà sorteggiato a novembre e giocato ad aprile o giugno.
    Il turno elite sarà composto da sei gironi di quattro squadre; le vincitrici di ciascun girone e la seconda con i risultati migliori contro la prima e terza del proprio girone raggiungeranno la Svizzera nella fase finale.

I gironi: le partite

Gruppo 1 (12–18 settembre): Germania*, Islanda, Montenegro, Kosovo

Gruppo 2 (18–24 ottobre): Inghilterra, Slovenia, Galles, Kazakistan*

Gruppo 3 (8–14 settembre): Danimarca, Romania, Slovacchia, Lituania*

Gruppo 4 (25–31 ottobre): Spagna (detentori), Ucraina, Azerbaijan, Albania*

Gruppo 5 (16–22 ottobre): Norvegia, Portogallo*, Irlanda del Nord, Cipro

Gruppo 6 (18–24 ottobre): Olanda*, Repubblica d’Irlanda, Estonia, Lettonia

Gruppo 7 (16–22 ottobre): Francia, Italia, Moldavia*, Isole Faroe

Gruppo 8 (17–23 ottobre): Belgio, Austria*, Croazia, ERJ Macedonia

Gruppo 9 (18–24 ottobre): Svezia, Repubblica Ceca, Bielorussia, Bulgaria*

Gruppo 10 (18–24 ottobre): Scozia, Turchia, Ungheria*, Armenia

Gruppo 11 (12–18 settembre): Finlandia*, Serbia, Bosnia-Erzegovina, Israele

Gruppo 12 (12–18 settembre): Russia, Polonia, Grecia, Georgia*

*Nazioni ospitanti

Le date
Sorteggio turno elite (Nyon): 24 novembre
Turno elite: 2–10 aprile e 4–12 giugno
Sorteggio fase finale (Svizzera): a giugno, data da confermare
Fase finale (Svizzera): 18–30 luglio

La Svizzera diventerà la prima nazione a ospitare la fase finale a otto squadre più di una volta – la Germania nel 2006 ha vinto proprio lì.


- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 284878
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Nazionale Under 19 Femminile: 24 convocate per la prima fase delle qualificazioni europee

Appuntamento con la prima fase delle qualificazioni al Campionato Europeo per la Nazionale Under 19 Femminile, di scena a Chisinau dal 16 al 22 ottobre. In vista della trasferta in Moldavia, il tecnico federale Enrico Sbardella inizierà la preparazione lunedì 9 ottobre presso il CPO di Formia, dove le 24 Azzurrine convocate dall’allenatore si raduneranno nella serata di domenica.

Dopo la doppia amichevole disputata a metà settembre a Coverciano contro la Spagna (2-2 nella prima gara e sconfitta per 2-0 nella seconda), l’Under 19 esordirà in campo europeo lunedì 16 ottobre proprio contro le padrone di casa della Moldavia a Chisinau (ore 14 locali, 13 italiane), giovedì 19 affronterà le Isole Far Oer a Orhei (ore 14 locali, 13 italiane) e domenica 22 concluderà il girone contro la Francia sempre a Orhei (ore 14 locali, 13 italiane). Si qualificano alla Fase Elite le prime due classificate e le 4 migliori terze dei 12 gironi.

L’elenco delle convocate

Portieri: Roberta Aprile (Pink Sport Time), Gloria Ciccioli (Jesina), Nicole Lauria (Bologna)
Difensori: Maria Luisa Filangeri (Empoli), Beatrice Merlo (Inter Milano), Nadine Nischler (Norimberga), Vanessa Panzeri (Juventus), Erika Santoro (Pink Sport Time), Angelica Soffia (Verona), Katherine Elisabeth Turner (Chelsea), Federica Veritti (Tavagnacco)
Centrocampisti: Bianca Bardin (Verona), Arianna Caruso (Juventus), Michela Catena (Tavagnacco), Giada Greggi (Res Roma), Elena Nichele (Verona), Alice Regazzoli (Inter Milano)
Attaccanti: Sara Baldi (Mozzanica), Agnese Bonfantini (Inter Milano), Isabel Cacciamali (ACF Brescia), Sofia Cantore (Juventus), Benedetta Glionna (Juventus), Camilla Labate (Res Roma), Elisa Polli (Tavagnacco).

Staff – Capo Delegazione: Fiona May; Tecnico federale: Enrico Maria Sbardella; Assistente tecnico: Elena Proserpio Marchetti; Segretario: Sabrina Filacchione; Preparatore atletico: Simone Mangieri; Preparatore dei portieri: Davide Quironi; Match Analyst: Simone Contran; Medici: Giorgio Bruni e Pierpaolo Rota; Fisioterapista: Emanuele Provini; Tutor: Gianluca Costantini, Valerio Faiola.

Il programma del Gruppo 7

Prima giornata (16 ottobre)
Moldavia-Italia (ore 13 italiane, Chsinau)
Francia-Isole Far Oer (ore 13 italiane, Orhei)

Seconda giornata (19 ottobre)
Italia-Isole Far Oer (ore 13 italiane, Orhei)
Moldavia-Francia (ore 13 italiane, Chisinau)

Terza giornata (22 ottobre)
Italia-Francia (ore 13 italiane, Orhei)
Moldavia-Isole Far Oer (ore 13 italiane, Chisinau)

www.calciofemminileitaliano.i t
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 284878
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Le Azzurrine distruggono la Moldavia

Esordio della nuova Italia Under 19 di Enrico Sbardella che scende in campo contro la Moldavia per la prima giornata delle qualificazioni al campionato Europeo di categoria. La gara è senza storia e vede le Azzurrine primeggiare per tutta la durata dell’incontro, con Aprile spettatrice non pagante del match. Alla fine il punteggio è di 0-8 con tripletta di Cantore, doppietta di Bonfantini e reti di Cacciamali, Caruso e Nichele.

Moldavia - Italia 0:8 (2′, 82′ Bonfantini, 9′ Cacciamali, 18′ Caruso, 76′, 92′, 94′ Cantore, 78′ Nichele)

Moldavia: Baiceva - Lohin (83′ Arnautu), Petelca, Melnic (c), Ilașco - Trofimov, Mînăscurtă - Naumenco (64′ Terentiev), Maidanscaia (75′ Arhirii), Darovan - Soima. A disp.: Gîtu, Lucaș, Dumbrava, Stoianov. Ct: Alina Steţenco

Italia: Aprile - Panzeri, Nischler, Veritti, Santoro (46′ Nichele) - Caruso (c) (46′ Soffia), Greggi, Bardin - Cantore, Cacciamali (69′ Baldi), Bonfantini. A disp.: Lauria, Ciccioli, Merlo, Regazzoli, Polli, Glionna. Ct: Enrico Sbardella.

Federico Scarso
http://www.donnenelpallone.com
« Last Edit: 10/20/17, 00:36 by Chiesa »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 284878
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Francia-Isole Far Oer 11:0 (14', 30' Delabre, 23', 59' Palis, 25', 54', 57' Khelifi, 64'rig. Bourma, 84' Rey, 88' Cardia, 90' Roux)
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 284878
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Sbardella: “Impegno agevole e le ragazze hanno interpretato bene la gara dominandola“

La Nazionale Under 19 Femminile passeggia sulle pari età della Moldovia e inizia nel migliore dei modi il cammino nelle qualificazioni al Campionato Europeo di categoria. Un rotondo e sonoro 8-0 a Chisinau. Una gara a senso unico, mai iniziata, tre gol nei primi 20 minuti che dichiarano apertamente la forza delle Azzurrine. Nella ripresa l’Italia dilaga segnando altre cinque reti e si portano in testa alla classifica in compagnia della Francia, ipotecando uno dei due posti che valgono l’accesso alla Fase Elite.

Commenta così il tecnico Enrico Sbardella a fine partita: “Era un impegno agevole ma le ragazze hanno interpretato bene la gara dominandola in lungo e in largo. E per la quantità di occasioni create avremmo dovuto segnare molti più gol. L’obiettivo è qualificarci cercando di chiudere il girone al primo posto, anche perché vogliamo riscattare la brutta sconfitta subita con la Francia nella fase finale dell’ultimo Europeo”.

http://www.donnenelpallone.com
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 284878
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Azzurrine alla Fase Elite grazie alla vittoria sulle Isole Fær Øer

Non ci sono problemi neppure nella seconda gara delle qualificazioni agli Europei di categoria per l’Under 19 di Enrico Sbardella, che liquida le pari età delle Isole Fær Øer con un insindacabile 9-0, frutto della tripletta di Regazzoli, della doppietta di Glionna e delle reti di Baldi, Santoro, Caruso e Bonfantini. Il commissario tecnico romano effettua un ampio turn-over rispetto alla prima sfida vinta 8-0 sulla Moldavia, consapevole di avere una rosa fatta di tante giocatrici di valore, e lancia in porta Ciccioli, che sostituisce Aprile, e schiera Soffia terzino destro al posto di Panzeri. Confermati gli altri tre difensori Nischler, Veritti e Santoro. A centrocampo resta solo capitan Caruso affiancata da Regazzoli e Nichele, che rilevano Greggi e Bardin. Tridente completamente rinnovato: Cantore, Cacciamali e Bonfantini si accomodano in panchina sostituite da Glionna, Polli e Baldi. Probabile, quasi certo, il debutto stagionale in magia azzurra nell’ultima gara del girone contro la Francia per Lauria, che dovrebbe essere il portiere titolare, e Merlo, già nell’undici tipo dello scorso ciclo, uniche giocatrici non impiegate in queste due partite.

La sfida con le transalpine, in programma domenica 22 ottobre ad Ohrei (Moldavia), sarà inutile ai fini della qualificazione ma determinerà quale squadra accederà come prima e quale come seconda, risultato ininfluente in ottica futura. Italiane e francesi si trovano infatti appaiate a quota 6 punti avendo trovato sul loro cammino selezioni nettamente inferiori come Moldavia e Isole Fær Øer, per le quali viste le goleade incassate è utopistico prevedere una qualificazione tra le quattro migliori terze dei dodici gironi anche in caso di netta affermazione sulle avversarie. Le Azzurrine per essere prime dovranno vincere a causa della peggior differenza reti (+17 contro +20 delle transalpine), ma il match fungerà principalmente da test per entrambe le formazioni che si troveranno di fronte un avversario di livello.

Reti: 6′, 42′ Glionna, 13′ Baldi, 15′ Santoro, 28′, 55′, 91′ Regazzoli, 56′ Caruso, 73′ Bonfantini

Italia: Ciccioli - Soffia, Nischler, Veritti, Santoro - Regazzoli, Caruso (c) (58′ Bardin), Nichele - Glionna (67′ Bonfantini), Polli (46′ Cacciamali), Baldi. A disp.: Lauria, Aprile, Panzeri, Merlo, Greggi, Cantore. Ct: Enrico Sbardella.

Isole Fær Øer: Bergi - N. Hansen (63′ Jacobsen), Dam Johannesen, Nielsen (c), Joensen - Mortensen, Ronaldsdóttir (63′ Olsen), Eschen Danielsen, Á Lakjuni - Mittfoss, Fjallsá Benbakoura (80′ Samson Lamhauge).
A disp.: Snedker Hoydal, Mohr, L. Hansen, Andreasen. Ct: John Petersen.

Federico Scarso
http://www.donnenelpallone.com
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 284878
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Moldavia-Francia 0:9 (12' Richard, 17', 26', 61' Canon, 60', 83' Bayo, 66', 87' Roux, 90' Delabre)
   
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 284878
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Sbardella: “Dopo due partite agevoli, vogliamo vincere anche contro la Francia”

“Sapevamo che probabilmente saremmo arrivati all’ultima partita a braccetto con la Francia – queste le parole del tecnico Enrico Sbardella al termine della gara disputata contro le Isole Fær Øer – cercheremo di fare una gran partita domenica pur conoscendo il valore della nostra avversaria. Arrivare primi con una buona differenza reti ci permetterebbe di evitare tutte le big nella prossima fase e poi ci teniamo a vincere dopo la sconfitta di quest’estate in Irlanda del Nord”.

Sbardella si esprime con tono deciso dopo l’ottima prestazione delle sue ragazze contro le malcapitate Isole Fær Øer. La Nazionale Under 19 Femminile vince 9-0 a Orhei. Goleada sonora. Partita in discesa per le Azzurrine che hanno dimostrato e messo in mostra uno strapotere tecnico e tattico indiscusso. Qualificazione alla Fase Elite del Campionato Europeo di categoria conquistata con una giornata di anticipo. Il vero ago della bilancia però, sarà domenica: ore 13.00 italiane in palio il primo posto del girone, tra Italia e Francia con le Azzurrine che avranno un solo risultato a disposizione per via della miglior differenza reti della nazionale francese.

http://www.donnenelpallone.com
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task