Author Topic: Gil Dias è della Fiorentina  (Read 321 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 339328
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Gil Dias è della Fiorentina
« Reply #8 on: 08/15/17, 15:16 »
Talento, avances europee e incertezze: che Dias ce la mandi buona

Quattro allenamenti, più la rifinitura di sabato. Poi, per il neo acquisto della Fiorentina, potrebbe già arrivare il battesimo del fuoco a San Siro

Finalmente un sì, in mezzo ad un triste mare di no. Dai rifiuti di Emre Mor e Jesé Rodriguez, fino ai tentennamenti di Antonelli. Alla fine arriva una stretta di mano decisa, convinta. E’ quella del portoghese Gil Bastião Dias, per cui più che l’appeal della Fiorentina – in netto calo durante questo mercato estivo, per chi non l’avesse ancora notato – hanno fatto la differenza i buoni uffici di Freitas con la Gestifute del super procuratore Jorge Mendes (LEGGI). Prestito biennale con diritto di riscatto fissato alla cifra non indifferente di 20 milioni di euro, e ufficialità arrivata in mattinata.

Sull’esterno offensivo c’erano anche Benfica e Wolfsburg, ma non solo. Aggiungiamo anche la Premier League inglese e la Prem’er-Liga russa tra i campionato dai quali negli ultimi 7-8 mesi sono arrivate le avances più allettanti per il giocatore. Pochi dubbi sulle sue potenzialità (comunque tutte da verificare in serie A), qualcuno in più sull’opportunità di andare a prelevare un ragazzo di 20 anni con una sola esperienza professionistica maturata in Portogallo a soli cinque giorni dall’inizio ufficiale della stagione e con lo stato di bisogno in cui versa la Fiorentina sulla trequarti.

Un’altra scommessa, nonostante il pacco di milioni avanzato dalla differenza tra le cessioni e gli acquisti maturati fino ad oggi durante questa finestra di mercato. Al di là di tutto questo (e non è poco), Gil Dias è un nuovo giocatore della Fiorentina, e in quanto tale lo accogliamo a braccia aperte. Lo farà anche Pioli dopo le visite mediche e la firma sul contratto in programma per oggi. Quattro allenamenti, più la rifinitura di sabato. Poi, per il mancino classe 1996, potrebbe già arrivare il battesimo del campo. A San Siro, contro l’Inter.

Alessio Crociani
@AlessioCrociani
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 339328
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Gil Dias è della Fiorentina
« Reply #9 on: 08/16/17, 14:25 »
L’operazione Gil Dias e una formula rischiosa

Analizziamo il prestito con diritto di riscatto con cui la Fiorentina ha acquistato il portoghese

Prestito – in questo caso biennale – con diritto di riscatto a una cifra già prefissata di circa venti milioni di euro: è questa la formula con cui Gil Bastião Dias è approdato alla Fiorentina dal Monaco. Un’operazione che focalizza gli obiettivi sul rinforzo nel presente della rosa e la valorizzazione di un giocatore potenzialmente futuribile. Questa tipologia di accordo racchiude però alcune insidie, può essere produttivo nell’immediato ma creare casi spinosi con il passare del tempo. Come, ad esempio, è accaduto con Mohamed Salah, arrivato a Firenze nel 2015 dal Chelsea nell’ambito della trattativa per la cessione di Juan Cuadrado alla società inglese: sei mesi di prestito con diritto di riscatto, il famoso accordo formale che tanto ha fatto discutere e tanto ha influito in modo negativo sulle strategie della Fiorentina.

Il rischio risiede innanzitutto nelle scelte del tesserato, a cui spetta l’ultima parola, in questo caso la firma sul contratto dopo il versamento della cifra necessaria per il riscatto. La volontà di Salah, ad esempio, fu decisiva, facendo saltare l’accordo con i gigliati – facendo salire alla ribalta la famosa “scrittura privata” – per poi accasarsi alla Roma, la quale aveva trovato l’intesa con il Chelsea.

Il caso dell’egiziano non è il solo: un altro giocatore arrivato a Firenze con la formula del prestito con diritto di riscatto è stato Cristian Tello, dapprima in viola per sei mesi, poi per una stagione intera. Le sue prestazioni non hanno mai convinto, così al termine dell’accordo le parti si sono separate e alla Fiorentina non è rimasto niente, nè la risorsa sportiva, nè un introito derivante da una ipotetica cessione. Questa situazione è naturalmente abbastanza comune ed è la “terra di mezzo” di questa soluzione.

Chiedere invece a Hernan Toledo quando il prestito con diritto di riscatto diventa una condanna. O quantomeno una tassa da subite nel processo di evoluzione sportiva. Arrivato a titolo temporaneo per ventiquattro mesi, l’argentino è stato messo da parte, sia a causa della mancanza di fiducia mostrata nei suoi confronti da parte di chi probabilmente non lo ha ritenuto pronto sotto alcuni punti di vista, sia per un riscatto talmente lontano e dalla cifra quasi improbabile che non gli hanno certamente giovato.

Per sapere quale sarà il destino di Gil Bastião Dias dovremo attendere i verdetti del campo: i margini dell’operazione sono rischiosi, proprio perché la Fiorentina potrebbe ritrovarsi con un caso spinoso tra un po’ di tempo, magari con il giocatore intenzionato a knon firmare oppure con la regia dei top club a far pressioni su di lui e sul Monaco. Ma non per forza dovrà finire così: i viola si sono dotati di un patrimonio sportivo da coltivare e valorizzare. Per questo, visto il talento, potrebbe aver trovato un campione, dall’esito positivo anche negli scenari futuri.

Giacomo Brunetti
@giacomobrun_24
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 339328
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Gil Dias è della Fiorentina
« Reply #10 on: 08/16/17, 21:13 »
Almeida (DS Gafanha): “Gil Dias ha grande qualità, agisce da esterno destro o sinistro ma non solo”

Il Dirigente della prima squadra di Gil Dias ha raccontato il portoghese arrivato in viola

Gil Dias, da poco arrivato alla Fiorentina, è pronto a iniziare la sua avventura in Italia con la maglia viola. A Radio Blu è intervenuto il Direttore Sportivo del Gafanha, primo club in cui ha militato il portoghese dal 2004 al 2007, Paulo Almeida. Queste le sue dichiarazioni in merito al nuovo arrivato: “Se farà bene alla Fiorentina potrà farlo tranquillamente anche in ambito italiano ed europeo. Gli allenatori che lo hanno seguito nel Gafanha avevano già notato in lui caratteristiche importanti, in particolare la qualità. Non a caso è stato subito notato dai club portoghesi più importanti, in primis lo Sporting. Se si allenerà bene negli ultimi giorni di lavoro penso che non avrà difficoltà ad adattarsi alla Serie A. Per le sue caratteristiche può fare l’esterno sia destro che sinistro, ma personalmente lo vedo bene anche dietro la prima punta. Lui ha una personalità e un carattere molto forti, focalizza tutto se stesso nel lavoro quotidiano per raggiungere i migliori obiettivi possibili e vuole realizzarsi nel calcio. Ha dalla sua doti umane importanti. Il massimo lo dà come esterno offensivo e in una squadra che gioca con pressione medio-alta. In questo modo può sfruttare la sua capacità di ripartire. La sua determinazione dinanzi alle difficoltà è uno dei suoi punti forti: è bravo anche a livello tecnico e ha qualità nella progressione e nel tocco di palla, oltre che nel proteggere la sfera dall’avversario”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 339328
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Gil Dias è della Fiorentina
« Reply #11 on: 06/23/18, 17:03 »
Gil Dias, visite mediche con il nuovo club: il portoghese vola nella Serie B inglese

Gil Dias, è addio dopo un solo anno: va al Nottingham Forest

Finisce con un anno di anticipo il prestito dal Monaco alla Fiorentina di Gil Dias. L’ala portoghese ha tutt’altro che impressionato con la maglia viola ed è stato deciso di interrompere il rapporto con i monegaschi dopo soli dodici mesi. Jorge Mendes non ha perso tempo, ed ha subito trovato la nuova squadra per Gil Dias in Inghilterra: sono in programma per la giornata di oggi le visite mediche con il Nottingham Forest, squadra di Championship, con la firma che arriverà invece nelle prossime 48 ore.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 339328
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Gil Dias è della Fiorentina
« Reply #12 on: 06/23/18, 23:42 »
FOTO – Il saluto di Gil Dias: “E’ stato un onore indossare la maglia viola”

Gil Dias saluta la Fiorentina e va al Nottingham Forest


gildias_oficialObrigado por tantos bons momentos.
Foi uma honra vestir a camisola VIOLA e continuarei a ser um de vós.
A vocês adeptos, os melhores de Itália, obrigado pela vossa paixão e dedicação à Fiorentina e a Florença.
Obrigado a toda a equipa pelo apoio e pelas amizades feitas que permanecerão para sempre no meu coração.
A ti Davide, amigo e capitão, nunca te esquecerei.
Força VIOLA! Sempre 💜

Com carinho,
Gil Dias

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Warning: this topic has not been posted in for at least 30 days.
Unless you're sure you want to reply, please consider starting a new topic.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task