Author Topic: Viola Club Sansepolcro  (Read 684 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 317414
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Viola Club Sansepolcro
« on: 08/02/15, 17:46 »
Viola Club Sansepolcro: è record di soci e primato

Il Viola Club Sansepolcro è risultato il primo Viola club al mondo per numero di iscritti, ben 660 soci. Alle sue spalle il Viola Club Casciana Terme che ha 518 soci e che fino allo scorso anno deteneva il primato. Con un’annata prolifica il VC Sansepolcro ha superato di slancio gli amici rivali della provincia di Pisa.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 317414
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Viola Club Sansepolcro
« Reply #1 on: 10/20/15, 14:37 »
VC Sansepolcro: perquisiti, filmati e schedati. Non sarà un po’ troppo?

La trasferta a Napoli del Viola Club Sansepolcro: controllati come fuorilegge

Vi riportiamo un estratto della mail del presidente del Viola Club Sansepolcro relativo alla trasferta del club a Napoli con le perquisizioni subite prima della gara.

A Napoli nord, siamo stati fermati da una nutrita schiera di poliziotti, ben armati, con i manganelli e i caschi anti-sommossa, che ci hanno fatti scendere, con i nostri zaini ed effetti personali; ci hanno costretti a bere tutto quello che avevamo portato con noi in lattine o in bottiglie di vetro (vino, birra, bibite, ecc.), altrimenti avremmo dovuto subito gettare via il tutto, dentro dei cassonetti. Poi, negli autobus, ci sono saliti loro e li hanno perquisiti a fondo.
Fatto questo, hanno cominciato a farci risalire nei pullman, ma prima, ognuno di noi è stato controllato a dovere e i nostri zaini, le nostre borse e quant’altro avessimo con noi, tutto è stato a fondo ispezionato.
Infine, come ultima cosa, prima di farci entrare nel pullman, un agente della Digos ci ha filmati a uno a uno (l’anno scorso ci fotografarono), mentre un altro agente teneva, in bella vista, accanto alla nostra faccia, i nostri documenti e la nostra tessera del tifoso.

All’arrivo allo Stadio San Paolo, di fronte all’ingresso del nostro settore ospiti, c’erano ad aspettarci due cordoni: uno di poliziotti che ci hanno perquisiti tutti di nuovo, leggendo addirittura cosa ci fosse scritto sulle sciarpe che portavamo al collo e un secondo cordone di stewards che hanno controllato, a tutti, il biglietto e la tessera del tifoso.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 317414
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Viola Club Sansepolcro
« Reply #2 on: 04/11/16, 17:11 »
Sabato 16 aprile festa in grande stile del Viola Club Sansepolcro

La manifestazione, che si terrà al “Borgo Palace Hotel”, vedrà la partecipazione anche di importanti ex viola, oltre che di personaggi del mondo legato alle vicende della squadra gigliata

Durante la cena sociale del Club saranno festeggiati tre anniversari d’eccezione: il 90° anniversario della fondazione della nostra Fiorentina (29 Agosto 1926),con la partecipazione di Filippo Luti e Roberto Vinciguerra del Museo della Fiorentina, che presenteranno il nuovo imperdibile libro pubblicato dal Museo Viola “Fiorentina 1926-27 – Le origini”.
IL 60° anniversario del primo scudetto Viola (stagione 1955-56) con la partecipazione dei campioni simbolo del primo scudetto: Giuliano Sarti,Ardico Magnini,Giuseppe Virgili,Alberto Orzan,Sergio Carpanesi, oltre il bomber viola di tutti i tempi Kurt Hamrin.
Il 20° anniversario di Giglio Amico, Onlus nata nel 1996 ospitando il suo Presidente Alberto Panizza.
Il tutto coordinato e presentato dal giornalista Mario Tenerani.
Le iscrizioni per la partecipazione alla cena si chiuderanno il 13 Aprile 2016
Mail Presidente Sansepolcro falaid@libero.it



REDAZIONE VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 317414
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Viola Club Sansepolcro
« Reply #3 on: 04/18/16, 23:28 »
Cena Viola Club Sansepolcro: anche il Museo Fiorentina tra gli ospiti

Il dinamicissimo Viola Club festeggia domani la stagione con la cena sociale

Sabato 16 aprile 2016 il Museo Fiorentina sarà ospite del Viola Club Sansepolcro, che organizza la consueta cena sociale annuale, aperta a tutti i Soci del Club, ai loro parenti, amici e ai simpatizzanti della Viola, anche se non iscritti.

Quest’anno è il 90° anniversario della fondazione della Fiorentina (29 Agosto 1926) e il 60° anniversario del primo scudetto Viola (stagione 1955-56). Il Viola Club Sansepolcro, in occasione della propria cena sociale, desidera onorare e festeggiare entrambi questi due anniversari.

Per festeggiare l’anniversario della fondazione due rappresentanti del Museo Fiorentina: Filippo Luti e Roberto Vinciguerra, presenteranno il nuovo libro capolavoro pubblicato dal Museo Viola: “FIORENTINA 1926-27 Le Origini”. Chi lo desideri, potrà acquistarlo e, chi non potrà essere presente alla cena, potrà prenotarlo, fin d’ora, al Viola club.

Per ricordare e festeggiare l’altro anniversario, il Viola Club Sansepolcro avrà l’onore di ospitare alcuni campioni, di quel mitico evento.



REDAZIONE VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 317414
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Viola Club Sansepolcro
« Reply #4 on: 03/24/17, 22:01 »
Saponara, Sportiello, Corvino e Cognigni alla cena del VC Sanspepolcro

Giocatori e dirigenti viola alla cena organizzata dal Viola Club Sansepolcro

Serata a tinte viola a Sansepolcro, dove alcuni giocatori e dirigenti viola sono stati ospiti del Viola Club Sansepolcro: presenti infatti Riccardo Saponara, Marco Sportiello, Elena Turra, Vincenzo Vergine, il direttore Pantaleo Corvino e il presidente Mario Cognigni nonché Giancarlo Antognoni.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 317414
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Viola Club Sansepolcro
« Reply #5 on: 03/25/17, 14:20 »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 317414
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Viola Club Sansepolcro
« Reply #6 on: 03/25/17, 14:21 »
Cognigni: “A. Della Valle sempre vicino col cuore”. Corvino: “Abbiamo la stessa passione che hanno i tifosi”

Le parole dei due dirigenti viola, intervenuto ieri alla festa del Viola Club Sansepolcro

Presenti ieri sera assieme a Sandro Mencucci, Giancarlo Antognoni e Vincenzo Vergine alla festa del Viola Club Sansepolcro, il presidente esecutivo Mario Cognigni e il dg Pantaleo Corvino ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine.

Mario Cognigni: “Questa sera (ieri sera per chi legge, ndr) siamo venuti volutamente al completo. Manca solo il Patron Andrea Della Valle perché i suoi impegni di lavoro spesso lo costringono a stare lontano, ma è sempre molto vicino con il cuore”.

Pantaleo Corvino: “Siamo tutti presenti stasera, lo abbiamo fatto perché siamo passionali come voi tifosi. Vedere così tanto impegno e così tanta passione da parte vostra nei confronti della Fiorentina ci sprona a fare sempre di più”.

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 317414
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: Viola Club Sansepolcro
« Reply #7 on: 07/14/17, 00:18 »
Il VC Sansepolcro invita i Della Valle a vietare lo stadio a giornalisti e opinionisti «piagnoni»

Il presidente del V.C. Sansepolcro, nella lettera che ci ha inviato, non lesina metafore (anche di un certo “peso”) per spiegare il momento mediatico che stanno vivendo la Fiorentina ed i suoi tifosi

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO QUESTA LETTERA INVIATA DAL PRESIDENTE DEL V.C. SANSEPOLCRO AI SOCI DEL VIOLA CLUB

Cari Amici Soci,
Vi ricordate la “marcia dei quarantamila” del 14 ottobre 1980 a Torino?

Dopo più di trentacinque giorni di rotture di coglioni da parte dei sindacati, picchetti ai cancelli per impedire l’ingresso in fabbrica e un caporeparto di 48 anni che, nel tentativo di forzare il blocco per entrare al lavoro, fu colpito da infarto e morì sul posto; la maggioranza dei dipendenti diede luogo a un “corteo silenzioso” per le strade di Torino per prendere le distanze da certa gente, esponendo cartelli del tipo: “ vogliamo la trattativa, non la morte della Fiat” e “sono picchiatori, non picchettatori”, ecc., ecc.

Tutto questo mise di colpo fine alle manovre dei facinorosi e dei violenti e chiuse la bocca ai sindacati.

Che c’entra tutto questo con la Fiorentina?

Centra, centra!

Ogni volta che la minoranza rumorosa pretende di rappresentare tutti con l’arroganza e la violenza, è inevitabile che, prima o poi, la maggioranza silenziosa si rompa le palle ed esca allo scoperto.

Questo è quanto sta succedendo a seguito delle reiterate proteste da parte di una frangia di tifosi nei confronti della ACF Fiorentina.

La “maggioranza silenziosa” della tifoseria Viola ha esposto, a Firenze, uno striscione (vedi allegato) con il quale esorta i Della Valle a comprare due campioni, non solo per fare una squadra forte, ma soprattutto per tappare la bocca a “sti 4 piagnoni”, che fa rima con un’altra parola che finisce per “oni”.

I giornalisti e gli opinionisti continuano a darci il tormento con il loro pianto greco, ma si sa, loro devono fare notizia e quindi audience: non fa notizia diecimila aerei che arrivano in orario tutti i giorni, bensì l’aereo che cade!

Dovrebbero rendersi però conto che, in questo modo, non fanno il bene di questa maglia, ma forse loro non sono veri tifosi Viola, come vogliono farci credere.

Sono convinto che la Società allestirà una buona squadra, grazie alle disponibilità finanziarie provenienti dalla vendita di tutti coloro che desiderano andare a cercare più soldi e maggior gloria altrove.

Credo che la prossima stagione ci divertiremo a seguire un’ottima Fiorentina, che raggiungerà posizioni di classifica migliori di alcune così dette “grandi” del campionato.

Però se questo avverrà, come credo e mi auguro, se io fossi i Della Valle, quella frangia di tifosi e tutti quei giornalisti e opinionisti “piagnoni” e potrei aggiungere anche un altro termine, io non li farei entrare allo stadio.

Purtroppo sappiamo che questo non è possibile e quindi ce li ritroveremo sugli spalti ancora una volta a mangiare sul piatto dove hanno sputato fino a ieri…

Il Presidente
Fabio Chimenti

Redazione VN
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

 

With Quick-Reply you can write a post when viewing a topic without loading a new page. You can still use bulletin board code and smileys as you would in a normal post.

Warning: this topic has not been posted in for at least 30 days.
Unless you're sure you want to reply, please consider starting a new topic.

Name: Email:
Anti-spam: complete the task