Author Topic: GS: stop a Lila e altri 15. Sanzionati Benitez e Higuain  (Read 211 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 320717
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Il Giudice Sportivo ha squalificato per un turno giocatori in Serie A, tra cui Andi Lila del Parma che salterà la sfida con la Fiorentina. Gli altri squalificati sono: Marchetti, Biava, Tino Costa, Bruno Peres, Hernanes, Amauri, De Maio, Florenzi, Jankovic, Padelli, Schelotto, Tachtsidis, Zappacosta, Avramov e Mauricio.

Squalifica di una giornata anche a Rafa Benitez per avere al termine della gara, uscendo dal terreno di giuoco, proclamato ad alta voce “questo è il calcio italiano di m…..”. Multa di 10mila euro a Higuain per un pesante insulto rivolto a Mirante al fischio finale del match. Inibizione e multa di 5mila euro anche per il diesse della Lazio Igli Tare per espressioni ingiuriose nei confronti dell’arbitro.

REDAZIONE
twitter @violanews
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 320717
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
a) SOCIETA'
Il Giudice sportivo, premesso  che  in  occasione  delle  gare  disputate  nel corso  della  sedicesima  giornata  ritorno
sostenitori delle Società Cesena, Genoa, Hellas Verona, Lazio e Palermo hanno, in violazione della  normativa  di  cui  all’art.  12  comma  3  CGS,  introdotto  nell’impianto  sportivo  ed  utilizzato esclusivamente  nel  proprio  settore  materiale  pirotecnico  di  vario  genere  (petardi,  fumogeni  e bengala); considerato  che  nei  confronti  delle  Società  di  cui alla  premessa  ricorrono  congiuntamente  le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,  delibera di  non  adottare  provvedimenti  sanzionatori  nei  confronti  delle  Società  di  cui  alla  premessa  in ordine al comportamento dei loro sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda  di  €  10.000,00 :  alla  Soc. MILAN  per  avere  suoi  sostenitori,  nel  corso  del  primo tempo,  indirizzato  un  fascio  di  luce-laser  sul  volto  dei  calciatori  della  squadra  avversaria; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ord
ine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda  di  €  10.000,00:  alla  Soc. ROMA  a  titolo  di  responsabilità  oggettiva  per  avere  un componente   della   panchina,   nel   corso   del   primo   tempo,   fatto   uso   reiteratamente   di   una apparecchiatura rice-trasmittente; (regola n. 4 del Regolamento del giuoco del calcio); infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale.
b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE

MARCHETTI  Federico  (Lazio):  per  proteste  nei  confronti  degli  Ufficiali  di  gara  (Sesta sanzione); per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
AVRAMOV  Vlada  (Atalanta):  per  avere  commesso  un  intervento  falloso  su  un  avversario  in possesso di una chiara occasione da rete.
DOS SANTOS Mauricio (Lazio): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BIAVA  Giuseppe  (Atalanta):  per  comportamento  scorretto  nei  confronti  di  un  avversario;  già diffidato (Quarta sanzione).
COSTA Alberto Facundo (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
DA   SILVA   PERES   Bruno   (Torino):   per   comportamento   scorretto   nei   confronti   di   un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
DE  CARVALHO  VIANA  LIMA  Anderson  Hernan  (Internazionale):  per  comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
DE OLIVEIRA Amauri (Torino): per comportamento scorretto nei confront
i di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
DEMAIO  Sebastian  (Genoa):  per  comportamento  scorretto  nei  confronti  di  un  avversario;  già diffidato (Ottava sanzione).
FLORENZI  Alessandro  (Roma):  per  comportamento  scorretto  nei  confronti di  un  avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
JANKOVIC   Bosko   (Hellas   Verona):   per   comportamento   scorretto   nei   confronti   di   un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
LILA  Andi  (Parma):  per  comportamento  non  regolamentare  in  campo;  già  diffidato  (Quarta sanzione).
PADELLI   Daniele   (Torino):   per   avere,   al   termine   della   gara,   negli spogliatoi   proferito un'espressione blasfema; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale.
SCHELOTTO Ezequiel Matias (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
TACHTSIDIS  Panagiotis  (Hellas  Verona):  per  comportamento  scorretto  nei  confronti  di  un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
ZAPPACOSTA Davide (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (UNDICESIMA SANZIONE)

ALBIOL TORTAJADA Raul (Napoli)
AMMONIZIONE
NONA SANZIONE

EL KADDOURI Omar (Torino)
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (QUINTA SANZIONE)
MAURI Stefano (Lazio): sanzione aggravata perché capitano della squadra.
QUINTA SANZIONE
BIGLIA Lucas Rodrigo (Lazio)
GERALDINO DOS SANTOS Joao Pedro (Cagliari)
GONZALEZ CASTRO Giancarlo (Palermo)
SECONDA SANZIONE
BRIENZA Franco (Cesena)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
DECIMA SANZIONE

HETEMAJ Perparim (Chievo Verona)
NONA SANZIONE
AVELAR Fernando (Cagliari)
MARCHISIO Claudio (Juventus)
MEXES Philippe (Milan)
MORETTI Emiliano (Torino)
RONCAGLIA Sebastian (Genoa)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)
CARBONERO MANCILLA Carlos Mario (Cesena)
CESAR Bostjan (Chievo Verona)
D'AMBROSIO Danilo (Internazionale)
SESTA SANZIONE
GOMEZ TALEB Juan Ignacio (Hellas Verona)
PIRIS Ivan Rodrigo (Udinese)
TOROSIDIS Vasileios (Roma)
QUINTA SANZIONE
ABATE Ignazio (Milan)
DESTRO Mattia (Milan)
MENDES PEDRO Felipe Teodosio (Parma)
OBBADI Mounir (Hellas Verona)
REGINI Vasco (Sampdoria)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)
LOPEZ Maximiliano (Torino)
MCHEDLIDZE Levan (Empoli)
TONI Luca (Hellas Verona)
VIVIANO Emiliano (Sampdoria)
SECONDA SANZIONE
BADELJ Milan  (Fiorentina)
VARGAS Juan Manuel (Fiorentina)


PRIMA SANZIONE
CODA Andrea (Sampdoria)
NAGATOMO Yuto (Internazionale)
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO AMMONIZIONE    CON    DIFFIDA    ED    AMMENDA    DI    €    2.000,00    (UNDICESIMA SANZIONE)
SORIANO  Roberto  (Sampdoria):  per  avere  simulato  di  essere  stato  sottoposto  ad  intervento falloso in area di rigore avversaria (Undicesima sanzione).
AMMONIZIONE
NONA SANZIONE

PJANIC Miralem (Roma)
AMMENDA DI € 10.000,00
HIGUAIN  GONZALO  Gerardo  (Napoli):  per  avere,  al  termine  della  gara,  sul  terreno  di giuoco,  rivolto  un  pesante  insulto  al  portiere  della  squadra  avversaria;  infrazione  rilevata  dai collaboratori della Procura federale.
AMMENDA DI € 3.000,00
GLIK Kamil (Torino): per avere, al termine della gara, uscendo dal recinto di giuoco, indirizzato al pubblico un gesto insultante; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale.
c) ALLENATORI
SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000,00
STANKOVIC  Dejan  (Udinese):  per  avere,  al  21°  del  secondo  tempo,  contestato  platealmente l'operato arbitrale e quindi, all'atto del consequenziale allontanamento, rivolto al Direttore di gara un'espressione ingiuriosa.
SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BENITEZ  MAUDES  Rafael  (Napoli):  per  avere,  al  termine  della  gara,  uscendo  dal  terreno  di giuoco,  proclamato  ad  alta  voce  "questo  è  il  calcio  italiano  di  m.....";  infrazione  rilevata  dai collaboratori della Procura federale.
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
BORDIN  Roberto  (Hellas  Verona):  per  avere,  al  46°  del  primo  tempo,  rivolto  agli  Ufficiali  di gara un'espressione irrispettosa.
INZAGHI  Filippo  (Milan):  per  avere,  al  47°  del  secondo  tempo,  contestato  platealmente  una decisione arbitrale.
MARANER  Christian  (Chievo  Verona):  per  avere,  al  46°  del  primo  tempo,  alzandosi  dalla panchina,  uscendo  dall'area  tecnica, rivolto  un'espressione  irriguardosa  ad  un  calciatore  della squadra avversaria; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
d) DIRIGENTI
INIBIZIONE  A  SVOLGERE  OGNI  ATTIVITA'  IN  SENO  ALLA  F.I.G.C.  A  RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA' NELL'AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 25 MAGGIO 2015 ED AMMENDA DI € 5.000,00
TARE Igli (Lazio): per avere, al termine della gara, al rientro negli spogliatoi, con atteggiamento intimidatorio, rivolto al Direttore di gara espressioni ingiuriose.
INIBIZIONE  A  SVOLGERE  OGNI  ATTIVITA'  IN  SENO  ALLA  F.I.G.C.  A  RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA' NELL'AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 18 MAGGIO 2015
CALVERI Armando (Lazio): per avere, al termine della gara, al rientro negli spogliatoi, rivolto al Direttore di gara espressioni ingiuriose.
« Last Edit: 05/12/15, 23:47 by Chiesa »
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO