Author Topic: I commenti per Europa League  (Read 3799 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 331452
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: I commenti per Europa League
« Reply #128 on: 05/15/14, 22:55 »
Ranking UEFA: il Benfica non vince, ma beffa l’Italia!

Il successo del Sevilla, seppur ai calci di rigore, in finale di Europa League ha confermato l’egemonia spagnola in questa stagione continentale, senza precedenti.
Da canto suo, però, il pareggio al termine dei tempi regolamentari, del Benfica ha permesso al Portogallo di incamerare altri pochi, ma preziosi, punti nel Ranking UEFA, utili soprattutto al Portogallo per allungare il distacco sull’Italia all’inizio della prossima stagione.

Andiamo per gradi.

Nel Ranking UEFA per Nazioni la Spagna, leader assoluta, guida adesso con 97,43 punti, seguita dall’Inghilterra ad 84,75, e dalla Germania, terza a quota 81,64.
L’Italia si trova sempre molto staccata al quarto posto con 66,94 punti, seguita dal Portogallo (62,30) e dalla Francia (56,50).
Per quello che concerne il ranking stagionale troviamo ancora al primo posto, come quello generale del resto, la Spagna con addirittura 22,71 punti, seguita da Inghilterra (16,79) e Germania (14,71). L’Italia si trova al quarto posto a 14,17 punti. Da evidenziare il fatto che la Spagna sia diventata l’unica nazione nella storia a raggiungere i 22 punti stagionali in un’annata sportiva nel ranking UEFA per Nazioni. Inutile sottolineare il fatto che, in virtù della finale di Champions League, la Spagna continuerà ad accumulare altri punti nel corso di questa annata, grazie ai quali migliorerà ulteriormente il record assoluto di punti conquistati in una singola stagione.

In chiave ranking UEFA per club il Real Madrid si conferma al primo posto, con 159,49 punti, il Barcelona è secondo con 157,49 punti. Il Bayern è terzo a 154,33, seguito dal Chelsea, quarto con 140,95 punti. Al quinto posto troviamo adesso il Benfica (a 129,46) che, pur non alzando la coppa, ha superato il Manchester United, adesso sesto a 128.95. Al settimo posto troviamo l’Atletico Madrid con 119,37.
Il Milan (sempre prima delle squadre italiane) si trova all’undicesimo posto, l’Inter, invece, si trova attualmente al 13° posto, praticamente a pari merito con lo Schalke (il distacco effettivo, a favore dei nerazzurri, è di solo 59 millesimi).
La Juventus, terza squadra delle italiane, si trova al 16° posto, il Napoli è sempre 31°, la Lazio 41°, la Fiorentina 45° e la Roma 55°.

A livello di graduatoria singola stagionale per club, troviamo in vetta le due squadre di Madrid appaiate a 37,54 punti, seguite dal Benfica (30,98), dal Bayern (29,94), dal Barcelona (28,54) e dal Chelsea (28,36). Ricordiamo che la miglior squadra italiana stagionale è la Juventus (11° a 25,83 punti), seguita da Milan e Napoli (entrambe al 19° posto) e dalla Fiorentina al 25° posto.

Per quello che riguarda il Real Madrid, va evidenziato il fatto che le merengues parteciperanno per la 13° volta (record assoluto) alla finale della maggiore competizione europea, che si sono già aggiudicati 9 volte (altro record assoluto). Ricordiamo che il Real Madrid non vince la Champions League dal 2002, stagione in cui sconfisse il Bayer Leverkusen in occasione dell’ultima finale disputata.
L’Atletico Madrid, invece, torna a disputare la finale della maggiore competizione europea 40 anni dopo avere perso la finale contro il Bayern, nell’unica volta in cui il trofeo venne assgnato con la ripetizione della gara a causa del pareggio conseguito nella gara precedente.

Chiudiamo con il ragionamento accennato all’inizio, che riguarda il fatto che il Benfica, nonostante non abbia vinto la coppa, sia riuscito ad alimentare il punteggio dei lusitani nel ranking UEFA per nazioni in virtù del fatto che la UEFA assegna i punti in base al risultato maturato al termine dei tempi regolamentari
L’Italia, ricordiamo, si trova al quarto posto del Ranking UEFA per Nazioni con 66,938 punti ed il Portogallo è quinto, adesso, a 62,299 punti. I lusitani sono staccati, quindi, di 4,639 punti dall’Italia. Ricordando che il Portogallo scarterà al termine di questa stagione 5,428 punti in meno dell’Italia, dobbiamo considerare il fatto che l’Italia stessa si troverà già a dover recuperare 78,9 centesimi ai portoghesi all’inizio della prossima stagione, quando i lusitani ripartiranno dal quarto posto e l’Italia dal quinto.

ROBERTO VINCIGUERRA
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO