Author Topic: PESCARA CALCIO - ACF FIORENTINA 1:5  (Read 3536 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 328331
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: PESCARA CALCIO - ACF FIORENTINA 1:5
« Reply #40 on: 05/20/13, 17:15 »
Meglio quarti che… indovinate voi

Il richiamo a quel “Meglio secondi che ladri” di 31 anni fa è quasi inevitabile. Oggi come allora la Fiorentina si vede penalizzata da decisioni arbitrali a lei sfavoreli… e molto favorevoli ad altri. Il bello è che da Milano ci accusano di vittimismo, loro che parlavano di “campionato falsato” perchè i viola giocavano a porte chiuse a Cagliari, dove tra l’altro avrebbero perso. Loro che, sempre attraverso lo stesso dirigente, creavano ad hoc un caos mediatico per un episodio – fastidioso ma non paragonabile a quanto accade domenicalmente in ogni stadio – avvenuto nella tribuna d’onore del Franchi. Loro che si cucivano il logo Champions sulla maglia con largo anticipo, come fosse qualcosa che gli spettasse. Il bello – si fa per dire – è che a Milano si esalta, sul sito ufficiale rossonero, “Una qualificazione meritata” e c’è qualche testata locale che celebra “Il destino” che ha voluto così. Evidentemente è stato il fato a concedere un rigore inesistente sul tuffo di Balotelli e a non concederne uno solare al Siena.

Ma se si trattasse “solo” di questo, si potrebbe anche accettare con serenità l’errore arbitrale, la svista sporadica. Il problema è che in questa stagione, specialmente nel girone di ritorno, gli “aiutini” al Milan sono stati continui. La squadra di Allegri ha compiuto una grande rimonta in classifica, ma senza le spintine nei momenti decisivi di tante partite, probabilmente oggi sarebbe molti punti dietro alla Fiorentina. Con i se e i ma, purtroppo, non si va lontano, ma questo non ci farà dimenticare che dal Siena al Siena il Milan ha ottenuto 7 rigori a favore, di cui pochi evidenti (e alcuni indecenti, come quello con l’Udinese al 93′… o quello di ieri). Che di rigori contro ne sono stati assegnati molto meno di quanti ce ne fossero (ricordate il doppio fallo di mano dei difensori rossoneri sul campo del Genoa?). Che non si vive di solo rigori e a volte un’espulsione dopo 15′ (Candreva in Milan-Lazio) o dopo 40′ (Tomovic) può cambiare in modo ancor più pesante una partita. E sul fronte viola, inutile ribadirlo, di episodi arbitrali se ne sono visti quasi esclusivamente a sfavore, basti citare l’enorme fallo di mano di De Rossi che avrebbe fruttato quasi certamente 3 punti (come sarebbe oggi la classifica?). Eppure la Fiorentina ha saputo lottare alla “pari” (?) fino alla fine, e anzi sentirsi in Champions League fino a 8′ dalla fine del campionato. Con un gioco spettacolare, con idee innovative, con una mentalità nuova. Peccato che il calcio italiano sia sempre lo stesso.

SIMONE BARGELLINI
twitter @SimBarg
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 328331
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: PESCARA CALCIO - ACF FIORENTINA 1:5
« Reply #41 on: 05/20/13, 17:25 »
Agroppi a VN: “Uno schifo”

Firenze non ha ancora sbollito la rabbia per un terzo posto vergognosamente tolto alla Fiorentina. La città in queste ore è in fermento e non può dimenticare. Violanews.com ha chiesto un breve commento ad un grande uomo di calcio come Aldo Agroppi che ha rilasciato queste dichiarazioni: “Non possiamo usare tanti giri di parole, quello che è successo ieri è uno schifo. Una vergogna, il Milan doveva arrivare terzo, era già stato tutto deciso ed ha ragione Pradè. Capisco l’amarezza dei tifosi viola, ma quando di mezzo c’è il Milan è una battaglia persa in partenza. La Fiorentina merita un applauso da parte di tutto il calcio italiano, sia per il gioco che hanno espresso i viola sia per l’eleganza di aver evitato commenti quando tutti hanno capito che il Milan sarebbe arrivato in Champions. C’era da aspettarsi un epilogo del genere”.

NICCOLO’ GRAMIGNI
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 328331
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: PESCARA CALCIO - ACF FIORENTINA 1:5
« Reply #42 on: 05/20/13, 17:26 »
Viviano: “Una stagione indimenticabile”

Questo l’ultimo post di Emiliano Viviano sul suo sito, con un bilancio sulla stagione della Fiorentina, riuscendo ad evitare la polemica arbitrale:

Una stagione indimenticabile…

Orgogliosi e felici di quello che abbiamo fatto. È stata una stagione ricca di soddisfazioni…ci siamo divertiti.

Nulla mi può togliere la soddisfazione di aver contribuito a riportare il Viola in Europa…poteva essere Champions con un po’ più di fortuna, ma è andata così e godiamoci questo momento fino in fondo!

Forza Viola sempre.
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 328331
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Re: PESCARA CALCIO - ACF FIORENTINA 1:5
« Reply #43 on: 05/20/13, 17:31 »
Casarin a VN: “Arbitraggio scadente, non voglio pensar male”

“Gli errori sono sotto gli occhi di tutti. Si è trattato di un arbitraggio scadente”. Sono queste le parole dell’ex arbitro Paolo Casarin che – a Violanews.com – ha commentato così l’amaro epilogo (per la Fiorentina) di ieri e la serata storia di Bergonzi: “Non c’è niente di nuovo, non sono stupito perché gli errori ci sono sempre stati e credo che ne parleremo ancora per molto tempo. La gestione della partita è da criticare, Bergonzi ha fatto diversi errori e questo ha certamente condizionato la corsa Champions, tutti sapevano che Siena-Milan sarebbe stata una partita ad alto rischio: poteva finire 5-1 per il Milan, così come i rossoneri potevano trovare difficoltà, come è realmente successo. Il rigore per il Siena è netto, la trattenuta di Ambrosini su Vitiello è evidente, non so perché non sia stato fischiato ma non voglio pensare male. Di non facile interpretazione la trattenuta di Felipe su Balotelli, in generale però non mi è piaciuta la gestione della gara: Bergonzi ha lasciato correre alcuni falli molto brutti, così come ha fatto finta di non ascoltare certe proteste plateali e assurde. Ripeto, non penso male ma è evidente che siamo in presenza di una direzione di gara altamente insufficiente”.

NICCOLO’ GRAMIGNI
- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO