Author Topic: Nella Serie A a “18″ i viola avrebbero rischiato di più  (Read 443 times)

Offline Chiesa

  • Administrator
  • *
  • Posts: 310777
  • Gender: Male
  • Sangue viola. Questo l'amore non si finisce mai!
Il calcio tedesco è in piena ascesa: terzo posto nel rank UEFA e stadi sempre pieni sono la dimostrazione di un buon stato di salute del mondo calcistico teutonico.
Il fatto che la Bundesliga sia composta da 18 squadre, anziché 20 come la Serie A, è, inevitabilmente, uno dei fattori che stanno sicuramente condizionando questo momento positivo per i tedeschi, in quanto, come succedeva in Italia ai tempi, soprattutto, del campionato a 16 squadre, la qualità degli incontri è ovviamente superiore considerando la maggiore qualità delle squadre presenti nella massima divisione nazionale.
Spinti anche dalla curiosità abbiamo ricalcolato la classifica del campionato italiano, togliendo le ultime due arrivate (ovvero Novara e Cesena) e cancellando tutti i risultati conseguiti da quest’ultime.
Abbiamo ottenuto la classifica, totalmente empirica (ma fino ad un certo punto), di quello che sarebbe potuto essere l’epilogo della Serie A a 18 squadre.
Non sarebbe cambiato, fondamentalmente, niente per quello che rigurdava le prime posizioni. Le sorprese, invece, avrebbero riguardato decisamente la zona retrocessione, con 7 squadre in bilico per evitare le due retrocessioni rimanenti dopo quella matematica del Lecce. In pratica avremmo assistito alla salvezza della Fiorentina solo nel corso dell’ultima giornata discapito proprio del Cagliari, con l’Atalanta che avrebbe pagato sicuramente la penalizzazione tanto da retrocedere come terz’ultima.

Di seguito Vi riportiamo il risultato ottenuto, che lascia spazio a tutte le eventuali considerazioni del caso.
Juventus    72
Milan    68
Udinese    55
Lazio    53
Napoli    53
Inter    52
Parma    49
Roma    44
Bologna    44
Chievo    41
Catania    40
Palermo    38
Fiorentina 38
Siena    37
Genoa    37
Atalanta (-6) 36
Cagliari    35
Lecce    30


- AMORE MIO - LA LUCE DEL MATTINO